Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Altre Discussioni > Amministrazione e Configurazione Server

Samsung Galaxy Z Fold2: migliora diventando imbattibile nei pieghevoli! La recensione
Samsung Galaxy Z Fold2: migliora diventando imbattibile nei pieghevoli! La recensione
Lo abbiamo stressato a fondo per più di un mese e abbiamo capito che non solo è migliorato ma è anche, al momento, imbattibile. L’interfaccia grafica è perfetta e tutto ruota intorno ad essa. Un gioiello tecnologico ma anche economico. Scopriamo allora cosa ha di particolare questo Z Fold2 di Samsung.
Radeon RX 6000 ufficiali: AMD sfida Nvidia per lo scettro del settore GPU
Radeon RX 6000 ufficiali: AMD sfida Nvidia per lo scettro del settore GPU
AMD ha presentato le prime schede video della famiglia Radeon RX 6000: l'azienda parte da tre modelli - Radeon RX 6800, RX 6800 XT e RX 6900 XT - per sfidare le top di gamma Nvidia basate su architettura Ampere, le GeForce RTX 3070, 3080 e 3090. AMD dichiara prestazioni competitive in 4K e un'efficienza senza precedenti. Ecco tutte le specifiche delle schede, i prezzi e la data di uscita.
HUAWEI Mate 40 Pro: ecco l'unboxing e le prime impressioni
HUAWEI Mate 40 Pro: ecco l'unboxing e le prime impressioni
Lo abbiamo tra le mani a distanza di pochissimi giorni dalla sua presentazione: parliamo del nuovo HUAWEI Mate 40 Pro, il flagship dell'azienda cinese che vuole ancora una volta riproporsi come primo della classe nella fotografia e nei video. Ecco come è fatto nel nostro unboxing.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 17-07-2020, 17:40   #1
camocamo
Senior Member
 
L'Avatar di camocamo
 
Iscritto dal: Jan 2005
Città: Cantù & Vernuga
Messaggi: 445
Aiuto su scelta storage Esxi

Ciao a tutti, devo pensionare una SAN IBM ds3400 che arriva dal giurassico. La mia domanda e' la seguente: qualcuno di voi sta utilizzando dei prodotti enterprise QNAP o Synology come storage primario ISCSI?
Tecnicamente la cosa mi farebbe comodo per vari motivi, prima di tutto la possibilita' di usarli come server di dominio/file sharing in maniera nativa, magari in sync con un loro fratello minore (che gia' avrei). Poi per la loro integrazione con servizi in cloud come gdrive, dropbox e simili che un domani potrebbero fare molto comodo. Il contro e' l'utilizzo di dischi SAS da 7200 (che non e' un gran problema, non ho bisogno di grosse prestazioni) ma soprattutto la mancanza di un dual controller active-active. Il mio timore e' che in caso di guasto quei 30-40 secondi necesari allo switch del controller passivo mandino in blocco le 10 VM che ci girano, visto che il server in quei secondo non troverebbe piu' lo storage.
Qualcuno ha dritte e consigli da darmi? Grazie mille a tutti!
__________________
--Non ci sono poteri buoni--
camocamo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-07-2020, 16:51   #2
Dane
Senior Member
 
L'Avatar di Dane
 
Iscritto dal: Jun 2001
Città: Gorizia/Trieste/Slovenia
Messaggi: 4321
di solito chi vuole roba enterprise non si guarda intorno partendo da qnap e soci.


Quali modelli stai valutando? Di che budget si parla?
Quanto spazio ti serve?
__________________
Dio ha fatto il cavo, il diavolo il wireless.

No nervi!
Dane è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-07-2020, 08:50   #3
Kaya
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2005
Messaggi: 1895
Io ti direi di evitare, non la vedo una cosa sicura, sopratutto in un contesto ibrido e parlando di iScsi.
Visto che hai già un sistema che funziona su SAN, passa a un altra SAN più recente. Ce ne sono di valide (tipo dell) a prezzi interessanti.
Kaya è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-07-2020, 11:46   #4
camocamo
Senior Member
 
L'Avatar di camocamo
 
Iscritto dal: Jan 2005
Città: Cantù & Vernuga
Messaggi: 445
Quote:
Originariamente inviato da Dane Guarda i messaggi
di solito chi vuole roba enterprise non si guarda intorno partendo da qnap e soci.


Quali modelli stai valutando? Di che budget si parla?
Quanto spazio ti serve?
So benissimo che è una forzatura, il punto è che tra un anno se tutto va come deve andare su quello storage avrò roba importante ma non fondamentale. I modelli che sto guardando sono il tes 1885 qnap e il d3200 synology, doppio controller attivo-passivo. Rispetto ad una msa 1050 saremmo sui 10k invece che 15k, grosso modo.
__________________
--Non ci sono poteri buoni--
camocamo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-07-2020, 11:48   #5
camocamo
Senior Member
 
L'Avatar di camocamo
 
Iscritto dal: Jan 2005
Città: Cantù & Vernuga
Messaggi: 445
Quote:
Originariamente inviato da Kaya Guarda i messaggi
Io ti direi di evitare, non la vedo una cosa sicura, sopratutto in un contesto ibrido e parlando di iScsi.
Visto che hai già un sistema che funziona su SAN, passa a un altra SAN più recente. Ce ne sono di valide (tipo dell) a prezzi interessanti.
Grazie, di dell non ho alcuna quotazione, posso provare a chiedere.
__________________
--Non ci sono poteri buoni--
camocamo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-07-2020, 12:28   #6
Dane
Senior Member
 
L'Avatar di Dane
 
Iscritto dal: Jun 2001
Città: Gorizia/Trieste/Slovenia
Messaggi: 4321
Quote:
Originariamente inviato da camocamo Guarda i messaggi
So benissimo che è una forzatura, il punto è che tra un anno se tutto va come deve andare su quello storage avrò roba importante ma non fondamentale. I modelli che sto guardando sono il tes 1885 qnap e il d3200 synology, doppio controller attivo-passivo. Rispetto ad una msa 1050 saremmo sui 10k invece che 15k, grosso modo.
se guardi i listini.... lascia perdere.

Manda la richiesta di quotazione a qualche partner e mettili uno contro l'altro.... a livello commerciale si arriva a quotazioni impensabili.
__________________
Dio ha fatto il cavo, il diavolo il wireless.

No nervi!
Dane è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-07-2020, 14:17   #7
camocamo
Senior Member
 
L'Avatar di camocamo
 
Iscritto dal: Jan 2005
Città: Cantù & Vernuga
Messaggi: 445
Quote:
Originariamente inviato da Dane Guarda i messaggi
se guardi i listini.... lascia perdere.

Manda la richiesta di quotazione a qualche partner e mettili uno contro l'altro.... a livello commerciale si arriva a quotazioni impensabili.
No no ti parlo di quotazioni che ho già sotto mano da vari fornitori.
__________________
--Non ci sono poteri buoni--
camocamo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-07-2020, 14:43   #8
Kaya
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2005
Messaggi: 1895
Io non sono esperto di SAN, ma una SAN della DELL con un paio di Tera dischi SAS sei sui 7k euro più iva...
Kaya è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-07-2020, 12:31   #9
camocamo
Senior Member
 
L'Avatar di camocamo
 
Iscritto dal: Jan 2005
Città: Cantù & Vernuga
Messaggi: 445
Quote:
Originariamente inviato da Kaya Guarda i messaggi
Io non sono esperto di SAN, ma una SAN della DELL con un paio di Tera dischi SAS sei sui 7k euro più iva...
Prezzo interessantissimo. Sai dirmi il nome della famiglia di prodotti? Non è chiarissimo sul sito... Sto guardando anche le Lenovo de , una de2000h ha prezzi abbordabili con comunque doppia controller attiva attiva e anche i dischi sembrano avere prezzi decenti.
__________________
--Non ci sono poteri buoni--
camocamo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-07-2020, 13:38   #10
Kaya
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2005
Messaggi: 1895
Storage serie PowerVault ME4
Kaya è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-07-2020, 21:42   #11
menk
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2001
Città: Forlì
Messaggi: 448
Ciao,io cmq ti sconsiglio di usare una nas im maniera ibrida (smb x file + iscsi o nfs Vm), piuttosto mi faccio una Vm come file server.
In ogni caso per storare enterprise qnap o synology (io personalemnte preferisco synology) direi che sei cmq sui 7/8 k almeno, quindi non la vedo una soluzione troppo economica ( per avere un riferimento in synology una sa3200d, dual controller attivo/passivo).......
forse trovi soluzione san + economiche dual controller attivo/attivo.....
menk è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-07-2020, 21:44   #12
menk
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2001
Città: Forlì
Messaggi: 448
cmq il timeout dell'iscsi su vmware mi sembra sia 120 secondi..... in 30/40 secondi le vm dovrebbero rimanere in piedi...
menk è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-08-2020, 09:53   #13
camocamo
Senior Member
 
L'Avatar di camocamo
 
Iscritto dal: Jan 2005
Città: Cantù & Vernuga
Messaggi: 445
Quote:
Originariamente inviato da menk Guarda i messaggi
cmq il timeout dell'iscsi su vmware mi sembra sia 120 secondi..... in 30/40 secondi le vm dovrebbero rimanere in piedi...
Grazie mille. Si, col passare del tempo sto un po' scartando l'ipotesi ibrida, ora chiedo una valutazione di una san base lenovo e vediamo cosa ne salta fuori.
__________________
--Non ci sono poteri buoni--
camocamo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 06-08-2020, 19:09   #14
Tasslehoff
Senior Member
 
L'Avatar di Tasslehoff
 
Iscritto dal: Nov 2001
Città: Kendermore
Messaggi: 5955
Tieni conto che tra i produttori non ce ne sono molti che producono dispositivi con controller active-active, a occhio e croce c'è giusto Hitachi e forse HPE 3PAR (anche se su questi ho sentito pareri contrastanti sul fatto che siano realmente active-active).

Cmq lunga vita allo storico DS4300, una delle colonne portanti dell'IT da almeno vent'anni, macchine robustissime ed estremamente affidabili, credo di non averne mai vista una con un problema che non fosse una banale operazione di routine, come batteria da cambiare o dischi in fault.
Al di la delle performance (chiaramente allineate agli standard di generazioni passate, che però ci potrebbero anche stare su certe applicazioni eh...) il problema principale sono i pezzi di ricambio, io ne ho dismesse 4 di quelle SAN nell'ultimo anno e ormai persino IBM faceva una fatica bestiale a trovare dischi da sostituire.
__________________
https://tasslehoff.burrfoot.it | Cloud? Enough is enough! | SPID… grazie ma no grazie
"Arguing that you don't care about the right to privacy because you have nothing to hide is no different than saying you don't care about free speech because you have nothing to say."

Ultima modifica di Tasslehoff : 06-08-2020 alle 19:14.
Tasslehoff è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-09-2020, 20:39   #15
chiccol83
Member
 
Iscritto dal: Jul 2005
Messaggi: 211
io su esxi ho fatto un NAS con freenas e assolutamente NO ISCSI, ma ho utilizzato NFS,

a meno che tu non abbia attivato il sync write o cmq che tu lo voglia attivare, hai un rischio elevato di perdita delle macchine virtuali in caso di crash / cadute di corrente etc..

io mi sono fatto un freenas con 4 dischi in raid10 (che freenas chiama zfs qualcosa che nn mi ricordo) e ho inserito un disco ssd come write cache della intel,messo su scheda raid, con firmware moddato e risolto tutti i problemi, va che è un missile
__________________
processore phenom II 940 motherboard m3n-ht deluxe ram OCZ Reaper 800mhz, hdd stripe 2 x 1 tera samsunge case: TT armor+ BVH6000
sistema a liquido thermaltake
chiccol83 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-09-2020, 21:01   #16
menk
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2001
Città: Forlì
Messaggi: 448
Quote:
Originariamente inviato da chiccol83 Guarda i messaggi
io su esxi ho fatto un NAS con freenas e assolutamente NO ISCSI, ma ho utilizzato NFS,

a meno che tu non abbia attivato il sync write o cmq che tu lo voglia attivare, hai un rischio elevato di perdita delle macchine virtuali in caso di crash / cadute di corrente etc..

io mi sono fatto un freenas con 4 dischi in raid10 (che freenas chiama zfs qualcosa che nn mi ricordo) e ho inserito un disco ssd come write cache della intel,messo su scheda raid, con firmware moddato e risolto tutti i problemi, va che è un missile
mah, di mia esperienza l'unico problema dell'iscsi è chi lo configura....
NFS risulta sicuramente + semplice, ma solitamente meno performante.
in un ambiente Enterprise come quello di cui si parla è sempre buona norma utilizzare UPS gestiti da sistemi automatici di spegnimento, per cui le ipotesi di uno spegnimento improvviso sono alquanto remote, come una qualunque probabilità di data loss, in quanto ciò che è importante e da preservare è appunto il dato stesso.
Un sistema freenas con 4 dischi in raid e un disco SSD come cache e un firmaware moddato non è (IMHO) una soluzione ne affidabile ne enterprise.
poi per un home lab potrebbe essere perfetto.
menk è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-09-2020, 11:05   #17
chiccol83
Member
 
Iscritto dal: Jul 2005
Messaggi: 211
Quote:
Originariamente inviato da menk Guarda i messaggi
mah, di mia esperienza l'unico problema dell'iscsi è chi lo configura....
NFS risulta sicuramente + semplice, ma solitamente meno performante.
in un ambiente Enterprise come quello di cui si parla è sempre buona norma utilizzare UPS gestiti da sistemi automatici di spegnimento, per cui le ipotesi di uno spegnimento improvviso sono alquanto remote, come una qualunque probabilità di data loss, in quanto ciò che è importante e da preservare è appunto il dato stesso.
Un sistema freenas con 4 dischi in raid e un disco SSD come cache e un firmaware moddato non è (IMHO) una soluzione ne affidabile ne enterprise.
poi per un home lab potrebbe essere perfetto.
iscsi, senza controllo di scrittura non mi pare sia proprio sicuro su una macchina virtuale.. anche xkè il problema non è (in caso di down, anche x un semplice kernel panic) il rischio di perdita di qualche dato, ma della possibilità che la VM non riparta e ci si ritrovi con il file disco da buttare,

ti faccio l'esempio del ns HP DL80 Gen9, tutto bello ridondato in tutto, doppio alimentatore, controller raid, dischi in raid e poi un bel gg così dal nulla ha iniziato a fare una bellissima schermata viola e ogni 5 / 7 gg si bloccava e andava in kernel panic.. scoperto poi known issue di HP che richiedeva un aggiornamento forzato in caso di errori simili.. se io avessi avuto il tutto in iscsi, il rischio di perdita delle macchine virtuali era molto elevato, con NFS e controllo scrittura, la macchina server è andata in recovery, ma i dischi nessun problema e tutto era stato scritto,

ovvio che server carrozzare il server NFS, in caso di sue rotture, ma io ormai ce l'ho acceso da mesi in produzione 24/7 e seguendo per bene tutte le istruzioni i consigli, credo sia performante e sicuro tanto quanto altri sistemi NAS, poi ovviamente c'è chi ama IOS e chi ama ANDROID, quindi non si può avere la verità assoluta, io dico solo che rispetto ad un QNAP già impacchettato con il quale si può fare ben poco rispetto al costo pagato, un FREENAS configurato bene è molto più prestante e sicuro
__________________
processore phenom II 940 motherboard m3n-ht deluxe ram OCZ Reaper 800mhz, hdd stripe 2 x 1 tera samsunge case: TT armor+ BVH6000
sistema a liquido thermaltake
chiccol83 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-09-2020, 17:50   #18
menk
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2001
Città: Forlì
Messaggi: 448
Ciao, quando parlo di dato parlo di decine di macchine virtuali.
Ribadisco mai avuto perdite di file systems, macchine virtuali o di dati in generale su iscsi configurato a dovere.
Non parlo di preferenze di sistemi operativi, piuttosto cerco di proporre alla mia clientela sistemiche ritengo sicuri ed affidabili.
Se dovessi consigliargli un sistema con freenas a bordo, gli consiglierei le appliance ixsystems, per farti capire ciò di cui parlo.
Come ti dicevo, freenas può essere un ottimo sistema, ma tendo a consigliare sistemi dotati nativamente di HA senza point of failure, e un singolo server hp non lo è, come neppure un sistema basato su freenas.

Ultima modifica di menk : 20-09-2020 alle 19:02.
menk è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Samsung Galaxy Z Fold2: migliora diventando imbattibile nei pieghevoli! La recensione Samsung Galaxy Z Fold2: migliora diventando imba...
Radeon RX 6000 ufficiali: AMD sfida Nvidia per lo scettro del settore GPU Radeon RX 6000 ufficiali: AMD sfida Nvidia per l...
HUAWEI Mate 40 Pro: ecco l'unboxing e le prime impressioni  HUAWEI Mate 40 Pro: ecco l'unboxing e le prime i...
Recensione GeForce RTX 3070, una 2080 Ti a metà prezzo Recensione GeForce RTX 3070, una 2080 Ti a met&a...
Call of Duty: Black Ops Cold War, prime impressioni sul Multiplayer - Anteprima Call of Duty: Black Ops Cold War, prime impressi...
PS5, 12 ore per vendere quanto PS4 in 12...
Nvidia, nuovi driver per GeForce RTX 307...
Siena International Photo Awards 2020: e...
Tesla Model 3 domina sulle auto non elet...
Apple e Amazon sotto indagine dell'antit...
HPE Aruba Instant On: il programma per i...
iPhone 12, scoperta una feature segreta ...
NASA OSIRIS-REx: i campioni dell'asteroi...
Samsung Galaxy: le offerte della Samsung...
HUAWEI: via il ban USA? Le aziende di se...
British Telecom sceglie Ericsson come pa...
Intel Rocket Lake, Cypress Cove è...
Lingua umana stampata in 3D: il risultat...
Synology DS220+: il NAS a due unit&agrav...
Xbox Series X e Series S: le principali ...
Driver NVIDIA GeForce 457.09 WHQL
Firefox Portable
Firefox 82
Chromium
K-Lite Codec Pack Full
NTLite
K-Lite Mega Codec Pack
AVG Antivirus Free
AIDA64 Extreme Edition
IObit Software Updater
Iperius Backup
PowerDVD
CCleaner Portable
CCleaner Standard
Internet Download Manager
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 03:47.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v