Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Networking e sicurezza > Antivirus e Sicurezza > AV e sicurezza in generale

Lenovo ThinkPad P53: la più veloce workstation da 15 pollici
Lenovo ThinkPad P53: la più veloce workstation da 15 pollici
Lenovo aggiorna la propria gamma di workstation mobile destinate ai professionisti presentando, con ThinkPad P53, un sistema tanto potente quanto flessibile. Processore Xeon con architettura a 6 core, scheda video Quadro RTX 5000 e storage integrato configurabile sino a Raid 5 si abbinano alla proverbiale qualità dei prodotti della famiglia ThinkPad.
Recensione F1 2019: grafica migliorata, e non solo
Recensione F1 2019: grafica migliorata, e non solo
F1 2019 è finalmente disponibile, con il suo nuovo sistema di illuminazione che ha già fatto parlare molto di sé in fase di pre-rilascio. Driver transfers, riproduzione fedele del regolamento e delle auto della Formula 1, accuratezza fisica e supporto eSport sono altri argomenti di discussione molto interessanti. Vediamo com'è F1 2019
Xiaomi Mi 9T: quando si fa sul serio ma a soli 329 euro. La recensione
Xiaomi Mi 9T: quando si fa sul serio ma a soli 329 euro. La recensione
Xiaomi continua a sfornare smartphone. Ultimo in ordine cronologico è lo Xiaomi Mi 9T che prende quanto di buono fatto con la serie Mi 9, ne propone il design, i materiali, ma sperimenta una fotocamera a pop-up ed una nuova tripla fotocamera di qualità. Il tutto a soli 329€. Ecco la nostra recensione.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 11-07-2019, 09:43   #1
CiccioBO
Junior Member
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 9
Infrastruttura per ransomware

Ciao a tutti,
ho ereditato un cliente da un concorrente che ha preso un ransomware su un server windows ed ovviamente ha perso vari dati perchè dal server è riuscito ad infettare 3 nas con i backup perchè le cartelle erano esposte con samba.

Per evitare un attacco futuro vi descrivo la loro struttura IT e quello che vorrei fare.

- PC client tutti windows 7, 8, 10
- 1 server VMWARE con all'interno una macchina virtuale Unix dove gira l'ERP
- 1 server Windows Server 2012 che ha il compito di fare il backup della macchina virtuale Unix, raccogliere i backup dei client (in ogni client, allo shutdown, parte una sincronizzazione verso il server Windows), eseguire i backup delle varie cartelle sui NAS.

Non con sicurezza certa, ma il server VMWARE e VM Unix non sono attaccabili, o meglio, VMWare forse si essendo Linux (se non erro!!).

Il server Windows, beh, è Windows...quindi decisamente attaccabile. Quello che pensavo di fare è questo:

- Windows continua ad eseguire il backup di Unix, raccogliere i backup dei client ed eseguire le copie sui nas non più passando dalla rete (disabiliterò samba sui nas) ma tramite ftp come connessione ai nas.
Aggiungerò un RDX per effettuare le stesse copie anche su supporto removibile, che saranno 5 cassette per ogni giorno della settimana (fortunatamente non arriviamo ad 1TB di dati in totale).
Come software di sincronizzazione (sia sui client verso srv windows, sia da srv windows verso i nas) viene utilizzato SynckBackPRO impostato con copia speculare dell'origine sulla destinazione ma non è possibile gestire backup "per giorni" perchè è sempre una copia 1 a 1 (come se fosse Google Drive), in merito avete qualche suggerimento?

Un alternativa a tutto, sarebbe quella di installare VMWARE anche sul server dove c'è installato windows così da poter creare una macchina virtuale Windows 2012 per fare quello che fa adesso, più una macchina virtuale Linux nella quale mettere l'immagine del sistema operativo Windows utilizzando, ad esempio Acronis TrueImage.

So che sono stato sicuramente molto prolisso, ma visto che questa azienda ha cambiato fornitore proprio per un ransomware (arrivato da una pec) non vorrei fare la stessa fine...

grazie a tutti!!!
CiccioBO è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-07-2019, 13:11   #2
!fazz
Moderatore
 
L'Avatar di !fazz
 
Iscritto dal: Nov 2006
Messaggi: 18330
Secondo me parti da un presupposto sbagliato, non esistono sistemi operativi attaccabili (perchè windows) o inattaccabili (perchè *nix) un ransomware è indipendente dalla tipologia di server che usi perchè un client infetto modifica i file sul server in cartelle dove ha l'accesso e per il server è un'operazione lecita

secondo me stai tirando su un architettura inutilmente complicata, imho ti basta una soluzione molto più semplice dove non si usa smb per i backup ma altri protocolli (ftp ad esempio) e in cui le credenziali di accesso siano salvate nel sw di backup

quindi sui nas di backup disabiliti tutti i protocolli tranne ftp e procedi da li

ps per i backup farei una soluzione con bakup completo + n incrementali o differenziali e per le unità rimuovibili puoi sempre usare la tecnica nonno padre figlio
__________________
"WS" (p280,cx750m,4790k+212evo,z97pro,4x8GB ddr3 1600c11,GTX760-DC2OC,MZ-7TE500, WD20EFRX)
Desktop (three hundred,tx650w,940be+freezer xtreme,ga-ma790x-ud4,2x2GB ddr2 800c4 DHX, 7870 WD500AAKS WD250AAKS WD1500HLFS Audigy 2)+NB: m4800,Tablet Venue11 + FZ-M1+Other...
!fazz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-07-2019, 13:54   #3
CiccioBO
Junior Member
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 9
Quote:
ti basta una soluzione molto più semplice dove non si usa smb per i backup ma altri protocolli (ftp ad esempio)
Questo l'ho scritto nel messaggio, disabiliterò smb sui nas e passerò tramite ftp

Quote:
ps per i backup farei una soluzione con bakup completo + n incrementali o differenziali e per le unità rimuovibili puoi sempre usare la tecnica nonno padre figlio
Non so perchè (forse per esperienze sfortunate anni fa) sono sempre un po' scettico sull'uso dei backup incrementali/differenziali. se per un qualche motivo uno dei file incrementali si rovina...backup perso...(successo 5/6 anni fa).
Avendo a disposizione 2 nas ed una mole di dati relativamente piccola (non arrivo a 1 TB) pensavo di eseguire su un nas tramite SynckBack la sincronizzazione dei dati "in chiaro", mentre su un altro nas eseguire il backup della macchina virtuale Unix e l'immagine del server windows (ad esempio con Acronis True Image)...potrebbe essere una struttura valida?

Grazie mille
CiccioBO è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-07-2019, 14:27   #4
no_side_fx
Senior Member
 
L'Avatar di no_side_fx
 
Iscritto dal: Apr 2005
Messaggi: 1782
Quote:
Originariamente inviato da CiccioBO Guarda i messaggi
Non so perchè (forse per esperienze sfortunate anni fa) sono sempre un po' scettico sull'uso dei backup incrementali/differenziali. se per un qualche motivo uno dei file incrementali si rovina...backup perso...(successo 5/6 anni fa).
Avendo a disposizione 2 nas ed una mole di dati relativamente piccola (non arrivo a 1 TB) pensavo di eseguire su un nas tramite SynckBack la sincronizzazione dei dati "in chiaro", mentre su un altro nas eseguire il backup della macchina virtuale Unix e l'immagine del server windows (ad esempio con Acronis True Image)...potrebbe essere una struttura valida?
io terrei i backup incrementali/differenziali sulle nas configurate in mirror, in questo modo avresti due copie degli stessi backup, uno si può rovinare ma l'altro in linea di massima si salva, meglio ancora se una delle due nas si trova in un posto differente
per il discorso ransomware la migliore soluzione è il buonsenso e avere so e antivirus sempre aggiornati, per il resto non esiste la soluzione infallibile
__________________
i7-8700 | Gigabyte Z370N WiFi | 2x16gb Corsair LPX 2400| Gigabyte Windforce RTX 2060 | Adata XPG SX8200 Pro 256gb + Samsung 850 Evo 250gb | Corsair SF600 | Fractal Design node 304
no_side_fx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Lenovo ThinkPad P53: la più veloce workstation da 15 pollici Lenovo ThinkPad P53: la più veloce workst...
Recensione F1 2019: grafica migliorata, e non solo Recensione F1 2019: grafica migliorata, e non so...
Xiaomi Mi 9T: quando si fa sul serio ma a soli 329 euro. La recensione Xiaomi Mi 9T: quando si fa sul serio ma a soli 3...
Microsoft Surface Studio 2: contenuti e design per una nicchia ben precisa Microsoft Surface Studio 2: contenuti e design p...
Samsung Galaxy Tab S5e, recensione: è questo il miglior tablet Android? Samsung Galaxy Tab S5e, recensione: è que...
Lenovo porta in Italia le ultime novit&a...
Gears 5 Tech Test ora disponibile
Utenti iPhone: fedeltà al brand ai minim...
Tesla riduce i prezzi e toglie dal merca...
OneDrive, in arrivo il Fluent Design su ...
Vulnerabilità sul protocollo Blue...
Fujifilm lancia due nuovi obiettivi per ...
Epson SureColor SC-F6300, una stampante ...
Secondo uno studio di Kyocera l'Italia &...
Vodafone, TIM, Iliad, Wind, ho.mobile, a...
Il principali ostacolo allo sviluppo dei...
Redmi K20 Pro Signature Edition: eccolo ...
Smartphone con fotocamere da 108MP e zoo...
SpaceX Starhopper ha preso fuoco durante...
DJI Ronin-SC: il nuovo gimbal per fotoca...
CCleaner Portable
ACDSee Ultimate
CCleaner Standard
VirtualBox
Process Lasso
Radeon Software Adrenaline Edition 19.
Google Chrome Portable
NTLite
SuperRam
Chromium
SmartFTP
Paint.NET
Dropbox
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:08.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v