Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Off Topic > Discussioni Off Topic > Scienza e tecnica

Tophost, la soluzione ideale (e conveniente) per Wordpress
Tophost, la soluzione ideale (e conveniente) per Wordpress
Le offerte di Tophost spaziano dalle formule più semplici, pensate per chi vuole realizzare i primi siti amatoriali, ad altre dedicate più complete, che includono tutti gli strumenti necessari per mettere in piedi un e-commerce in pochi clic
Sony Xperia 5 II, ecco il migliore smartphone Sony del 2020. La recensione
Sony Xperia 5 II, ecco il migliore smartphone Sony del 2020. La recensione
Se Sony Xperia 1 II erano uno smartphone rivolto a utenti molto esigenti in fatto di "creatività", Xperia 5 II è meno estremo e punta a un pubblico più vasto. Rispetto al modello più costoso ha anche qualche feature aggiuntiva e l'assenza del supporto al 4K non si fa sentire più di tanto. Rimangono affidabilità e prestazioni, il tutto impreziosito dai 120Hz che mancavano su Xperia 1 II. Ecco la nostra recensione.
Samsung Galaxy Book S: il notebook compatto con CPU Intel Lakefield
Samsung Galaxy Book S: il notebook compatto con CPU Intel Lakefield
Dimensioni molto compatte, raffreddamento completamente passivo e silenzioso e bel design: queste le caratteristiche tecniche di Samsung Galaxy Book S, notebook che si contraddistingue dai concorrenti per l'utilizzo di un processore Intel Core della famiglia Lakefield con architettura ibrida. Il consumo contenuto non permette però di far registrare prestazioni allineate alla media dei notebook sottili.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 11-11-2020, 14:49   #1
marcellino247
Member
 
Iscritto dal: Mar 2010
Messaggi: 84
aiuto per installazione secondo termostato in caldaia

Buongiorno a tutti, spero che possiate aiutarmi a capirci qualcosa!
Ho fatto suddividere il mio impianto di riscaldamento in due sezioni, così da avere due zone separate per il pianterreno e il primo piano. La caldaia è una sola, il termostato è al primo piano e al momento comanda tutto l'impianto. Voglio installare un secondo termostato al piano di sotto per rendere le due zone di fatto indipendenti.
Ho già il termostato e le elettrovalvole, ma non riesco a capire come si fanno i collegamenti. Vorrei farmeli io invece di chiamare un elettricista per il semplice motivo che ho un po' di fretta e prima di un paio di settimane nessun elettricista riesce a venire...
La caldaia è una Riello Residence KIS, allego scansione del paragrafo del manuale relativo ai collegamenti elettrici.
Il termostato è un Riello RiCLOUD, allego le pagine del manuale che secondo me sono utili per quello che voglio fare. A questo riguardo, mi piacerebbe anche capire la differenza tra un collegamento on/off e un collegamento OTbus, che mi sfugge.
Le valvole sono delle Coster cdk 06. Allego lo schema.
Mi potete aiutare a capire come devo fare i collegamenti?
Credo che quello che a me interessa di più sia lo schema nell'immagine "termostato 5" (ammettendo di voler fare un collegamento on/off, dato che non ho ancora capito cos'è collegamento OTBus). Invece di avere tre termostati RiCLOUD con relativi ricevitori RF, io ne ho uno e un altro termostato di diverso tipo.
Mi pare di capire che io devo collegare un cavo di fase a uno dei due cavi neri (indicati nel manuale come TA) che escono dallo scatolotto wifi e l'altro cavo nero TA al contatto 2 della prima valvola. Il contatto 1 di entrambe le valvole va poi collegato al neutro.
I morsetti 5 e 7 di una valvola vanno collegati rispettivamente ai 5 e 7 dell'altra valvola, e da lì ai due contatti TA della caldaia.
Secondo voi fino qui è corretto?
Mi manca di capire come collegare il termostato che è già installato e ora è collegato alla caldaia. Questo non ha lo scatolotto wifi, è collegato direttamente alla caldaia nei morsetti segnati come TA. Devo considerare questi come equivalenti a quelli che escono dallo scatolotto wifi, quindi collegarne uno alla linea, uno al contatto 2 della seconda valvola e uno al neutro?
Grazie!

caldaia https://ibb.co/7GLqGqK
termostato 1 https://ibb.co/9rC2NHv
termostato 2 https://ibb.co/nDvtLkZ
termostato 3 https://ibb.co/2MzWDwk
termostato 5 https://ibb.co/kX0X4Dr
termostato 6 https://ibb.co/0CgC18L
termostato 7 https://ibb.co/j45RQy7
termostato 8 https://ibb.co/LNYZPy1
valvole di zona https://ibb.co/nfkfCg8

Ultima modifica di marcellino247 : 11-11-2020 alle 16:15.
marcellino247 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-11-2020, 21:44   #2
bancodeipugni
Senior Member
 
L'Avatar di bancodeipugni
 
Iscritto dal: Nov 2013
Città: Nel cuore dell'8 Mile di Detroit
Messaggi: 2515
che casino
se condo me l'elettricista non riesce a venire perchè non ce viene a una e sta a prende tempo..

il ta è il classico termostato a 2 fili di consenso apri/chiudi su NA (normalmente aperto e comune): chiudi i 2 fili come con un interruttore tradizionale da lampadina e attivi il bruciatore in caldaia

l'altro otbus dev'essere un bus con segnali logici che controlla e comanda tutta un'altra serie di informazioni come temperatura esterna/interna temperatura di mandata orari ecc ed è un cavo apposito del produttore

ora... se tu hai i termostati ai piani per poter spegnere la caldaia dovranno essere tutti aperti e infatti dallo schema si evince che i contatti sono collegati uno in cascata all'altro quindi basta che uno chiuda per accendere la caldaia, dopo sono le testine ad aprire o chiudere il consenso riscaldamento

Quote:
Mi pare di capire che io devo collegare un cavo di fase a uno dei due cavi neri (indicati nel manuale come TA) che escono dallo scatolotto wifi e l'altro cavo nero TA al contatto 2 della prima valvola. Il contatto 1 di entrambe le valvole va poi collegato al neutro.
I morsetti 5 e 7 di una valvola vanno collegati rispettivamente ai 5 e 7 dell'altra valvola, e da lì ai due contatti TA della caldaia.
mi sfugge: perchè devi usare il normalmente chiuso ?

ma non ho capito:
che tipo di riscaldamento è ? hai un collettore e le testine sono li ?

ma curiosità: la caldaia puo' impostare 2 mandate diverse o comunque la mandata è una e una la sua temperatura e le differenze tra i piani le farebbero i termostati ?
__________________
"Se devi mangiare merda non assaporarla: mordi, mastica, ingoia, ripeti.
Fai presto, e te la cavi con poco"

Ultima modifica di bancodeipugni : 11-11-2020 alle 21:48.
bancodeipugni è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-11-2020, 22:53   #3
susetto
Senior Member
 
L'Avatar di susetto
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Trento
Messaggi: 1454
Se la valvola di zona si guasta (caso molto raro), la pompa della caldaia continuerebbe a funzionare inutilmente.
Meglio che ogni termostato comandi la propria valvola di zona e i contatti puliti NA delle valvole, vanno uniti e comandano la caldaia.
susetto è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-11-2020, 08:29   #4
marcellino247
Member
 
Iscritto dal: Mar 2010
Messaggi: 84
Quote:
Originariamente inviato da bancodeipugni Guarda i messaggi

mi sfugge: perchè devi usare il normalmente chiuso ?
Ti riferisci ai contatti sulle valvole? secondo lo schema, il contatto 1 non è normalmente aperto? stessa cosa per il 5?

Quote:
Originariamente inviato da bancodeipugni Guarda i messaggi
ma non ho capito:
che tipo di riscaldamento è ? hai un collettore e le testine sono li ?

ma curiosità: la caldaia puo' impostare 2 mandate diverse o comunque la mandata è una e una la sua temperatura e le differenze tra i piani le farebbero i termostati ?
Ora mi stai facendo domande un po' troppo tecniche...
L'impianto prima era tutto un unico, il termostato al primo piano faceva accendere tutti i termosifoni. L'idraulico ha suddiviso in modo che il pianterreno e il primo piano fossero separati. Quando la caldaia si accende, i termosifoni si accendono tutti. PEr impedire ai termosifoni al primo piano di accendersi chiudo i rubinetti sui tubi. Immagino che questo significhi che la caldaia ha una sola mandata, quindi sarebbero i termostati a comandare l'accensione della caldaia e l'apertura delle valvole relative al piano che comandano.
marcellino247 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-11-2020, 08:39   #5
marcellino247
Member
 
Iscritto dal: Mar 2010
Messaggi: 84
Quote:
Originariamente inviato da susetto Guarda i messaggi
Se la valvola di zona si guasta (caso molto raro), la pompa della caldaia continuerebbe a funzionare inutilmente.
Meglio che ogni termostato comandi la propria valvola di zona e i contatti puliti NA delle valvole, vanno uniti e comandano la caldaia.
Scusa, ma non è quello che ho detto io? Mi sfugge qualcosa?
marcellino247 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-11-2020, 12:50   #6
bancodeipugni
Senior Member
 
L'Avatar di bancodeipugni
 
Iscritto dal: Nov 2013
Città: Nel cuore dell'8 Mile di Detroit
Messaggi: 2515
Quote:
Originariamente inviato da susetto Guarda i messaggi
Se la valvola di zona si guasta (caso molto raro), la pompa della caldaia continuerebbe a funzionare inutilmente.
Meglio che ogni termostato comandi la propria valvola di zona e i contatti puliti NA delle valvole, vanno uniti e comandano la caldaia.
si pero' cosi' ci vuole un altro termostato per comandare lo spegnimento totale (come ho visto fare in altri impianti col riscaldamento a pavimento pero')

e serve per spegnere la caldaia nel caso in cui tutti i termostati stacchino il consenso

dallo schema allegato, sembra invece che la linea ta di contatto termostato sia una che rimbalza su ciascuna zona (li sono 8, ma nel caso qui sono 2): bisogna vedere anche com'e' predisposta la canalizzazione (vedo che ci sono dispositivi radio, concludo che la canalizzazione predisposta non ci sia o solo in parte)
__________________
"Se devi mangiare merda non assaporarla: mordi, mastica, ingoia, ripeti.
Fai presto, e te la cavi con poco"
bancodeipugni è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-11-2020, 14:09   #7
marcellino247
Member
 
Iscritto dal: Mar 2010
Messaggi: 84
Quote:
Originariamente inviato da bancodeipugni Guarda i messaggi
dallo schema allegato, sembra invece che la linea ta di contatto termostato sia una che rimbalza su ciascuna zona (li sono 8, ma nel caso qui sono 2): bisogna vedere anche com'e' predisposta la canalizzazione (vedo che ci sono dispositivi radio, concludo che la canalizzazione predisposta non ci sia o solo in parte)
Il termostato al piano di sopra è collegato tramite cavi. Non direttamente, perché i cavi che arrivano al termostato sono marroni mentre quelli che arrivano alla caldaia sono grigi, ma immagino che ci sia semplicemente una giunta da qualche parte.
Sotto invece voglio usare un termostato wifi proprio per non dover tirare ulteriori cavi, ora non ce ne sono.
marcellino247 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-11-2020, 17:59   #8
bancodeipugni
Senior Member
 
L'Avatar di bancodeipugni
 
Iscritto dal: Nov 2013
Città: Nel cuore dell'8 Mile di Detroit
Messaggi: 2515
se fai ancora in tempo, evitalo

basta un cavo bipolare da poco tipo 2x0.5 (li vendono dappertutto nei ferramenta): tanto se non metti i fili dei contatti devi portare comunque la corrente ai termostati che essendio via radio con le batterie durerebbero poco...

con i termostati tradizionali puoi usaredirettamente le batterie

ma ascolta: ci sono le sonde di rilevazione temperatura interna ed esterna per la regolazione della mandata in base a curva di livello ?
__________________
"Se devi mangiare merda non assaporarla: mordi, mastica, ingoia, ripeti.
Fai presto, e te la cavi con poco"
bancodeipugni è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-11-2020, 23:24   #9
susetto
Senior Member
 
L'Avatar di susetto
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Trento
Messaggi: 1454
Quote:
Originariamente inviato da bancodeipugni Guarda i messaggi
si pero' cosi' ci vuole un altro termostato per comandare lo spegnimento totale (come ho visto fare in altri impianti col riscaldamento a pavimento pero')

e serve per spegnere la caldaia nel caso in cui tutti i termostati stacchino il consenso

dallo schema allegato, sembra invece che la linea ta di contatto termostato sia una che rimbalza su ciascuna zona (li sono 8, ma nel caso qui sono 2): bisogna vedere anche com'e' predisposta la canalizzazione (vedo che ci sono dispositivi radio, concludo che la canalizzazione predisposta non ci sia o solo in parte)
La caldaia si accende automaticamente quando viene chiuso un contatto TA e si spegne automaticamente quando viene aperto

Nello schema 5 si vedono le classiche valvole di zona a 4 fili, 2 per la resistenza/motorino e 2 per il contatto pulito NA
lui invece, usa valvole motorizzate che hanno bisogno del comando di apertura e quello di chiusura separati (tipo le tapparelle)
bisogna usare i 3 morsetti del termostato, C, NA e NC mentre la valvola integra i finecorsa elettrici e il contatto pulito da usare come TA

Va rivisto praticamente tutto l'impianto
susetto è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-11-2020, 20:58   #10
bancodeipugni
Senior Member
 
L'Avatar di bancodeipugni
 
Iscritto dal: Nov 2013
Città: Nel cuore dell'8 Mile di Detroit
Messaggi: 2515
allora bisognava prendere delle altre valvole...

..infatti non capivo: quando hanno rifatto il riscaldamento a pavimento hanno messo i collettori ai piani e poi c'era stato da questionare sulle testine perchè io volevo quelle a 4 vie e invece hanno montato quelle a 2 e si è dovuto intervenire con i rele finder per ovviare alla cosa

Quote:
bisogna usare i 3 morsetti del termostato
ma i collettori quanti sono ? è predisposto l'arrivo dell'elettrico li ?
__________________
"Se devi mangiare merda non assaporarla: mordi, mastica, ingoia, ripeti.
Fai presto, e te la cavi con poco"
bancodeipugni è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2020, 17:50   #11
marcellino247
Member
 
Iscritto dal: Mar 2010
Messaggi: 84
Ok, aspetto l'elettricista allora, mi sa che è meglio.
marcellino247 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2020, 17:54   #12
bancodeipugni
Senior Member
 
L'Avatar di bancodeipugni
 
Iscritto dal: Nov 2013
Città: Nel cuore dell'8 Mile di Detroit
Messaggi: 2515
più che altro bisogna che nel frattempo trovi delle valvole a 4 vie
__________________
"Se devi mangiare merda non assaporarla: mordi, mastica, ingoia, ripeti.
Fai presto, e te la cavi con poco"
bancodeipugni è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Tophost, la soluzione ideale (e conveniente) per Wordpress Tophost, la soluzione ideale (e conveniente) per...
Sony Xperia 5 II, ecco il migliore smartphone Sony del 2020. La recensione Sony Xperia 5 II, ecco il migliore smartphone So...
Samsung Galaxy Book S: il notebook compatto con CPU Intel Lakefield Samsung Galaxy Book S: il notebook compatto con ...
Recensione KFA2 GeForce RTX 3070 SG (1-Click OC), c'è una quarta ventola opzionale Recensione KFA2 GeForce RTX 3070 SG (1-Click OC)...
Recensione MSI RTX 3090 SUPRIM X 24G, una fusione di eleganza e potenza Recensione MSI RTX 3090 SUPRIM X 24G, una fusion...
Sony: PlayStation 5 è la pi&ugrav...
OnePlus realizzerà un concerto vi...
Xiaomi cresce in Europa e nel mondo: tri...
Apple iPhone 12 Pro Max: ecco l'unboxing...
Kraken X-3 e Kraken Z-3, novità p...
Da Samsung due smartphone a meno di 200€...
FIFA 21: la versione PC sarà infe...
Microsoft: perché abbiamo realizz...
Fujifilm GFX 100: ecco la versione IR pe...
50 anni di storia dei videogiochi in un ...
Elon Musk conferma la Tesla compatta per...
ASRock, sorpresa sulle motherboard B450:...
Hyundai Click to Buy: l'auto adesso si a...
Fortnite Crew è il nuovo abboname...
Vivo Y70 e Y20s: abbiamo provato la fasc...
GPU Caps Viewer
Zoom Player Free
CrystalDiskMark
OCCT
HWMonitor
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Process Lasso
Opera Portable
Opera 72
Dropbox
Mozilla Thunderbird 78
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 00:12.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v