Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Mondo Smartphone > Smartphone

DJI Osmo Pocket: il cinema in una mano. La recensione
DJI Osmo Pocket: il cinema in una mano. La recensione
Difficile definirla: un'action camera montata su una piccola testa cardanica o una gimbal con videocamera integrata. Praticamente DJI ha preso la videocamera del Mavic 2 Zoom, ha tolto la focale variabile e l'ha montata su un'impugnatura con un piccolo display. Gira video 4K super stabili anche in movimento e permette di realizzare motionlapse di grande impatto con una facilità estrema
Huawei Mate 20, recensione completa: ecco l'anti iPhone XR
Huawei Mate 20, recensione completa: ecco l'anti iPhone XR
Huawei Mate 20 è stato oscurato dal Pro, ma a circa 300€ in meno come prezzo di listino offre ben pochi compromessi. È uno dei migliori smartphone della sua generazione e in assoluto fra le migliori scelte se si vuole un top di gamma a fine 2018 senza sforare i 1000€. E l'autonomia è enorme, con abbondante margine la migliore fra tutti i dispositivi di fascia alta dell'ultima generazione.
Qualcomm annuncia Snapdragon 8cx, per i notebook Windows always on del 2019
Qualcomm annuncia Snapdragon 8cx, per i notebook Windows always on del 2019
Qualcomm annuncia il nuovo SoC specificamente sviluppato per l'utilizzo con i PC always on, always connected che debutteranno nel corso del 2019. Basato su tecnologia produttiva a 7 nanometri, si differenzia dal chip Snapdragon 855 per alcune caratteristiche architetturali: sarà presente nei futuri notebook con Windows on Snapdragon a partire dalla seconda metà del 2019
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 13-02-2015, 11:37   #1
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14558
Consigli per gli acquisti: Smartphone entro i 200 euro

PRIMA DI FARE DOMANDE LEGGETE I PRIMI 4 POST CON I CONSIGLI D'ACQUISTO

Visto che molto spesso qui si chiedono consigli per smartphone entro questo range di prezzo ho deciso di farne un thread apposito così da chiedere informazioni in una unica discussione.
Quando chiedete info fateci sapere anche l'uso che ne dovrete fare così da potervi meglio indirizzare.

Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons salvo diversa indicazione. Chiunque volesse citare il contenuto di questa guida deve necessariamente riportare il link originario.


POST AGGIORNATI A OTTOBRE 2018

In questo post e nel successivo indicherò (e spero di riuscire a mantenere aggiornato) un certo numero di cellulari Android che rientrano in questa fascia di prezzo.

Inevitabilmente verranno segnalati qui nei primi post anche "cinafonini", che in questa fascia di prezzo offrono prestazioni che i brand soliti si sognano, ma solo quando sono facilmente reperibili in internet e possibilmente su store che offrono garanzia di 12 mesi o più. Se una volta la parola cinafonino era sinonimo di una copia scadente di un prodotto noto, ora il clima è cambiato e sebbene cercando si trovano ancora cinesi che fanno copie di apple, ci sono produttori quali Oppo, Xiaomi, ZTE, OnePlusOne e altri che fanno smartphone che nulla hanno da invidiare ai blasonati Apple o Samsung, il tutto a prezzi finalmente umani. Per dare una idea di quanto il mondo cinafonino sia mutato, Oppo crea i terminali migliori al mondo per qualità costruttiva e di componenti, non rientra in questi post perchè sono prodotti costosi ma sempre meno dei nomi noti.

Perchè i "cinafonini" costano molto meno dei brand conosciuti? Indiscutibilmente offrono caratteristiche nettamente migliori dei telefoni che si trovano nella grandi catene, il perchè non è dato da una qualità scadente ma principalmente da due fattori:
- non hanno in genere centri di riparazione o di distribuzione in Europa, questi sono tutti costi che incidono sul prezzo anche sensibilmente nel caso delle marche conosciute. I 2 anni di garanzia sono come una assicurazione e costa, se si vuole risparmiare comprando un prodotto cinese allora si deve essere disposti a rischiare di dover impazzire se si hanno problemi. La garanzia è di 12 mesi in Cina ma c'è da dire che alcuni shop online offrono una qualche forma di garanzia in italia con centri riparazione non autorizzati dalle case, aiuto nella spedizione facendo da centro di raccolta, una pseudo-garanzia di 24 mesi pagando qualche euro in più .... insomma si riesce in parte a sopperire al problema;
- sono prodotti aventi come target i cinesi e il mercato interno, mercato molto concorrenziale e molto particolare dove per esempio i servizi google non esistono, dove gli utenti guardano più alla solidità ed all'autonomia di esercizio piuttosto che allo stile o sulle prestazioni pure. Questo porta a focalizzarsi su una concorrenza spietata a livello di prezzo mentre a livello hardware i telefoni sono tra loro sempre molto simili.

Perchè non compriamo tutti cinafonini allora? Ci sono delle cose da chiarire, un cinafonino ( escludo dal termine Xiaomi, Oppo, OnePlus che sono sì cinesi ma con standard qualitativi occidentali) ad oggi rispetto a un brand conosciuto (che li produce comunque sempre lì) ha delle mancanze in alcuni campi che sono principalmente:
- marchio CE che corrisponde in realtà alla dicitura China Export e non alla conformità alle norme europee (basta controllare la spaziatura come qui indicato per accorgersene)
- emissioni elettromagnetiche spesso sconosciute o con dati poco attendibili, e sulla salute non si scherza
- materiali esterni più economici, ci sono modelli che sembrano avere cornici di metallo ma è solo plastica colorata, i finger print vanno poco o niente, scivola in mano più di quel che ci si aspetti e altri esempi simili;
- la cam principale e frontale se si è fortunati fa scatti decenti in piena luce ma orribili all'imbrunire e oltre;
- la batteria ha spesso autonomia scarsa o comunque inferiore a quanto ci si aspetterebbe dai valori in essa scritti, questo dipende da alcuni fattori, l'ottimizzazione software a volte è approssimativa, kernel mal fatti, la qualità delle batterie è rivedibile, i valori dichiarati e scritti non corrispondono alla realtà.
Ecco alcune caratteristiche decantate sui siti dei produttori cinesi sono sempre da prendere con le molle, i vetri gorilla glass 3 che si rovinano con un centesimo in tasca, la batteria da 3300 mAh che non arriva a fine pomeriggio, 13 mega pixel delle cam Sony che poi si scopre sono di altra ditta e 5 mpx interpolati. Alcune ditte come Xiaomi, Meizu, THL, ZTE, Oppo, Zopo ... sono serie e la componentistica corrisponde a quanto dicono, altre decisamente meno. Anche il fatto che la garanzia è per soli 12 mesi e da farsi in Cina come ho già spiegato è meno costosa di quella prevista per legge in Europa e incide sul prezzo. Sono tutti fattori da considerare nell'acquisto e non sempre si è disposti a rinunciarvi in favore del prezzo basso a tutti i costi.

C'è da fidarsi dei siti cinesi? Non voglio essere causa di problemi quindi in generale dico sì e no, nel senso che alcuni sono poco chiari e lenti nell'evasione per non dire truffaldini, altri assolutamente impeccabili e chiari nel fornire anche tracciamento della spedizione. Chiedete pure qua in caso di dubbi, qualche sito lo conosciamo e sappiamo indirizzarvi, vale sempre questo consiglio, considerate l'acquisto su quel sito che magari non è il più economico ma che si appoggia a Paypal, nel caso vi siano problemi è quest'ultimo che vi rimborsa pienamente e quei pochi euro in più sono ben spesi.

Quanto costa la spedizione dalla Cina e in quanto tempo arriva il prodotto? Ogni spedizione ha una sua storia quindi impossibile essere precisi,le spedizioni offerte dai siti gratuitamente sono servizi postali cinesi quali ad esempio China Post, Singapore Post, HK post, in questo caso il valore dipende da quanto lo valuta l'addetto della dogana di Milano che è dove arriva il pacco aereo e vi faranno sapere via posta o email il tutto e avete 15 giorni per rispondere. Potrebbe inserire un valore molto minore di quello da voi pagato o uno maggiore, nel primo caso non comunicate nulla mentre nel secondo fate loro avere la ricevuta di paypal o della carta di credito a comprova del valore reale, sappiate che una volta fermo in dogana i tempi si allungheranno ulteriormente e i costi potranno davvero lievitare (22% Iva + 11 euro dichiarazione infedele + Dazi del 4% se il bene supera i 150 euro + Spese pratica di 5 euro). Se la spedizione è fatta con corriere allora state certi che avrete minimo 31 euro di dogana a salire a seconda di quanto valutino il prodotto e non ve lo mandano fino a quando non comprovate il valore reale dell'acquisto su cui pagare il 22% di Iva. Possibilità di non incorrere in dogana sono remotissime, DHL inoltre chiede extra se siete in zona remota e ha una idea tutta sua delle zone remote, fate meglio a controllare sul loro sito prima di acquistare e servirvi di loro. I tempi sono variabili ma se con corriere siamo a meno di 2 settimane se non si impantana in dogana, superiamo le 3 settimane se l'invio è postale. Come potete vedere le casistiche sono tante e i costi difficilmente quantificabili con certezza.
Qui trovate anche come rispedire in Cina un telefono difettoso in garanzia.
Qui invece controllate il tracking ovvero la spedizione sia nazionale che internazionale con tutti o quasi i corrieri e servizi postali.
Alcuni siti hanno spedizioni speciali che se scelte hanno (per ora fino a quando dura il giochino) Dogana già inclusa sebbene costino qualche euro in più rispetto alla spedizione gratuita ma hanno anche il vantaggio di dimezzare i tempi di attesa:
Gearbest: ora ha anche magazzini europei che vi evitano lunga attesa e costi doganali, scegliete EU come qui indicato.
GeekBuying: ha anche lui una spedizionecon dogana già pagata come qui indicato e altre volte hanno telefoni già nei magazzini italiani o spagnoli o tedeschi con un leggero aumento di prezzo sull'invio dalla Cina.
BangGood: seguite questa guida per non incorrere in sorprese.
LightInTheBox: una sorta di ebay cinese, pagate sempre con paypal e seguite questa guida inserendo l'assicurazione smarrimento e quella dogana altrimenti i costi aumentano e i rischi pure. Ve lo ho segnalato per dovere ma lo eviterei, le spese doganali ci sono sempre e poi dovrete adoperarvi per avere il rimborso e su trustpilot non è certo ben vautato soprattutto nella tempistica che è lunghissima e i problemi vari sono sempre presenti.


L'annosa questione Bande 3G/LTE: molti cinafonini (Xiaomi e Meizu su tutti) non supportano Wind che usa la sola banda 20 (800 mhz) e per lo stesso motivo supportano solo una delle due bande Tim e Vodafone poichè anche loro usano molto la 800 mhz fuori dai grandi centri urbani quindi più di quello che pensiate. La situazione italiana del 4G la potete vedere in questo link tenendo presente che ora anche H3G dopo essersi fusa con Wind a volte si appoggia anche in LTE alla rete Wind quindi la banda 20 sebbene sporadicamente la usa anche lei. Per la copertura 2G\3G\LTE della vostra zona da parte dei vari operatori e per vedere anche i ripetitori allora guardate questa mappa cliccando su Italia e poi il singolo operatore oppure questa fornita da AGICOM . Un raffronto che ho fatto con Wind e la differenza tra il suo H+ e 4G la trovate qui e devo dire che se acquistate un device senza banda 20 l'esperienza è sicuramente penalizzante almeno su Wind ma spesso anche per Voda e Tim come spiegato sopra. Ho inserito appositamente una dicitura NO WIND per ogni device che ha problemi di questo tipo e vi suggerisco di controllare bene quali bande siano disponibili sulle schede tecniche prima di fare l'acquisto. C'è poi la nuova questione del LTE Advanced detto anche 4G+ e qui le cose si fanno veramente complicate, i SoC Snapdragon da anni supportano il 4G+ ma non è detto che si aggreghino le bande italiane o che l'operatore abbia in zona antenne che aggregano, qui vedete spiegata un po' la questione.

Mini Micro Nano Sim: trovate nel link le differenze, i telefoni adottano indifferentemente i 3 standard e a volte mischiandoli sui dualsim (micro e nano o Mini e micro), in genere la sim vecchia del nostro operatore è una mini sim ma ha anche modo di diventare micro spingendo su essa (Wind le fa così ad oggi e anche gli altri operatori), se non è possibile e andate da un rivenditore quello vi farà cambiare scheda spendendo 10 euro, vale la pena tentare di tagliarla voi oppure usare una taglierina apposita (nel post 4 al link degli accessori c'è l'indicazione di come tagliare e delle sim cutter disponibili a pochissimi euro).

PERFORMANCE DELLE VARIE CPU: a differenza di Antutu che è fuorviante dando peso esagerato alla grafica, Geekbench è il test ideale per capire le vere performance di un SoC. Date molto peso alla classifica del single core visto che per l'80% dell'uso quotidiano è a un solo core che va il vostro smartphone. Oltre al modello di telefono vedete anche il SoC che lo accompagna e quindi potete cercare in base a quello e comparare più cpu.
Single Core Multi Core

SITI DI RIFERIMENTO:
Brand Classici: Amazon, Trovaprezzi, Telefoninorapido.it dove ci sono le offerte delle catene divise per regione.
Cinafonini: Kimovil.com che oltre a dare info tecniche dei device a destra di ogni prodotto vi riporta le migliori offerte e anche se ci sono codici sconto applicabili, Aliexpress e Etotalk possono essere altre opzioni valide soprattutto per gli accessori che spesso sono difficili da trovare. Altri codici sconto applicabili sui siti cinesi li trovate su Sconticina.
Importatori di cinafonini seri con 2 anni di pseudo-garanzia: negozi italiani che importano cinafonini dando anche 2 anni di garanzia (non ufficiale quindi a volte deve andare in Cina se il problema è serio). Affidabili e ben recensiti sono Honorbuy, Smartylife, Topresellerstore, Mitop, Geekmall. A questi aggiungo Grossoshop che è in Cina ma gestito da Italiani che vivono lì e che offre con un piccolo sovrapprezzo garanzia 24 mesi anche in centro riparazione in Italia.
Amazon nelle offerte del giorno ha tra le tante cose elettroniche anche molti smartphone cinesi spesso venduti dall'Italia o già nel magazzino Amazon di Piacenza, essendo soggetti comunque extra UE la garanzia è un anno, ci sono comunque anche altri prodotti venduti da italiani o direttamente da Amazon con la sua super garanzia. Le offerte cambiano di giorno in giorno e le trovate qui:
AMAZON OFFERTE DEL GIORNO

BATTERIA: Ognuno usa lo smartphone a suo modo, io lo uso in 2G andando 3G solo pochi minuti quando mi serve, altri lo usano 4G e giocando... insomma difficile fare una classifica e anche dire uso medio, medio-alto sono cose estremamente relative. Comunque quelli che proponiamo qui a sera arrivano sempre, alcuni poi fanno anche diversi giorni di uso intenso prima di esaurirsi.
GUIDA A COME CARICARE LA BATTERIA DEGLI SMARTPHONE

VERSIONE ANDROID: Tutti i device che usciranno con Android Oreo devono obbligatoriamente supportare Project Treble, mentre quelli uscito con Nougat e che si aggiornano a Oreo no e sta al produttore decidere se supportarlo. Per Treble serve una partizione Vendor sul telefono e non era obbligatoria fino a Nougat ecco perchè tanti device che si aggiornano a Oreo non lo supporteranno. Qui spiegano cosa sia Treble e qui indicano molti dei device che lo suppurtano. Semplificando con Treble ci sarà una base android AOSP uguale per tutti a cui si associa il codice vendor con le personalizzazioni dei produttori e le librerie dei componenti, in questo modo sarà più facile per le case fare aggiornamenti di versione e le patch di sicurezza e anche creare rom per gli smanettoni che dovranno semplicemente aggiungere le librerie a una rom stock base uguale per tutti. Chiaramente consigliamo di prendere un device che abbia Oreo di fabbrica o che se aggiornato a O abbia Treble attivo, questo perchè avrete sicuramente più supporto e patch rispetto a un device con Nougat e questo sia da parte del OEM che delle rom custom fatte da appassionati.

LA LISTA NERA
ovvero quelle marche che per vari motivi, che spiego, qui non troverete indicate mai o quasi.
Tra i produttori classici lasciate stare i SAMSUNG BASE DI GAMMA che non siano almeno del 2017, quelli degli anni prima che ancora si trovano nelle catene elettroniche sono assolutamente da evitare; anche i HUAWEI/HONOR BASE DI GAMMA (i vari Huawei Y, Nova Young, Nova Smart, Nova Lite, G qualcosa, Honor 6A, 5C ....) sono telefoni del passato non capaci di darvi una esperienza decente complice anche la loro interfaccia Emotion UI pesante. Nei supermercati trovate anche altri prodotti sotto i 200 euro MEDIACOM, ALCATEL, VODAPHONE SMART, WIKO .... statene alla larga perchè vecchi sia come caratteristiche che come software e con zero aggiornamenti anche lato sicurezza, oppure gli ASUS che sebbene abbiano a volte un hardware allettante e siano più seguiti dalla casa lato aggiornamenti sono davvero scarsi per la qualità dei componenti e fanno quindi molte visite ai centri riparazione. Evitate anche i MEIZU che si trovano nelle catene italiane e che hanno sì un ottimo prezzo ma sono abbandonati lato software e anche con il lettore di impronte molto fragile.
Tra i cinesi vi consiglio di rimanere su Xiaomi o comunque sui pochi altri che qui consigliamo perchè i mille brand asiatici che giustamente qua chiamiamo Cinesoni o Cantinari, se leggete le caratteristiche, promettono mirabilie ma in realtà deludono sia come HW (in genere usano SoC Mediatek), sia lato cam e soprattutto lato software con zero possibilità di aggiornamenti software o di sicurezza e i bug che avrete all'inizio ve li porterete dietro per tutta la vita del prodotto. Lo ripeto state su Xiaomi e quel poco altro che qui consigliamo, cito alcune marche da evitare ma ne spuntano sempre di nuove quindi la lista non è esaustiva: ULEFONE, ELEPHONE, UMI, UMIDIGI, BLUBOO; DOOGEE, HOMTOM, BLACKVIEW, CUBOT (che ha avuto un momento di buoni prodotti nel 2016 ma ora è tornata nella mediocrità), VERNEE (che nel recente passato ha sfornato buoni base gamma ma che ora sembra aver preso i difetti degli altri cinesoni).



XIAOMI: è il produttore cinese più conosciuto in Europa e quello che sforna terminali più interessanti in termini di prezzo, qualità e prestazioni un po' in tutte le fasce di prezzo che ci interessano. E' quindi naturale che a volte qui si parli tanto di loro, vi rammento che però qua si parla di consigli di acquisto e non di problematiche legate allo sblocco, root, lingue della rom ... per queste cose c'è l'apposita discussione quindi vi invito a chiedere lì e a non inquinare troppo questo thread per dette problematiche.
XIAOMI DISCUSSIONE DI RIFERIMENTO PER LE ROM MIUI

XIAOMI PROCEDURA DI SBLOCCO ROM XIAOMI GLOBAL MODDATE (CLICCARE EXPERT SETTINGS)


Nel post 1 troverete i prodotti fino a 130 euro, nel post 2 quelli tra 130 e 200 euro, nel 4 quelli da 200 a 250 euro. Ho inoltre suddiviso le due fasce per Produttori Classici (Samsung,Motorola, LG, Huawei, Wiko .. insomma quelli che si trovano facilmente nei negozi fisici pure fossero cinesi) e Cinafonini che richiedono invece una maggiore ricerca in internet perchè non presenti sul nostro mercato ufficialmente. Per ulteriormente agevolare chi sta cercando il modello giusto metto anche un Indice di appetibilità che è una sorta di media tra i valori Prezzo - Prestazioni - Batteria - Qualità - Portabilità in modo da far risaltare alcuni telefoni che dalla descrizione risulterebbero come tanti altri, è per forza di cose un valore soggettivo che io do ma che può comunque darvi una idea di massima ed essere un aiuto per la vostra scelta. Anche l'indice Foto/Video è un valore soggettivo ma che vi aiuterà a capire la qualità delle cam e microfoni in dotazione ed è questo indipendente dal prezzo del telefono. Ho anche indicato con vari colori (Rosso=male, Giallo=così così, Verde=bene) un valore fondamentale che spesso gli utenti sottovalutano dato dalla disponibilità di patch di sicurezza e nuove versioni di android in futuro, in sintesi più cose verdi vedete e meglio è. Ricordo che se nei cinafonini indico Pseudo Garanzia intendo che ha sì 2 anni di garanzia presso un centro riparazione in Italia ma che non è ufficialmente riconosciuto dal produttore quindi, se il danno è grave e il pezzo non in magazzino, il telefono dovrà comunque andare in Cina e i tempi quindi si allungano. Indico con la dicitura NO WIND i device che non hanno la banda 20 degli 800 mhz in LTE e quindi hanno problemi con Wind che non va assolutamente in LTE usando solo quella banda ma va solo in 3G, e hanno anche problemi sia con Tim che con Vodafone nelle aree extra urbane dove è possibile che i ripetitori siano a 800 mhz poichè quella frequenza copre più territorio delle altre e quindi occorrono meno antenne e cioè meno costi, H3G invece non usa quella frequenza ed è esente da problemi.

SMARTPHONE FINO A 130 EURO:

PRODUTTORI CLASSICI

Nota Bene: nel mercato europeo la garanzia ha un valore di 40-50 euro, potete quindi immaginare cosa si possa comprare con pochi euro, cose con 1 GB di ram e 8 GB di rom che risultano inutilizzabili anche solo per WhatsApp o navigare decentemente. Occorre che mettiate in conto una spesa di almeno 100 euro e il prodotto deve avere 2 Giga di ram e 16 di rom come requisito minimo, altrimenti come appena detto tra pochi mesi dovrete prenderne un altro e quindi alla fine la spesa diventa importante.

LENOVO MOTO G5 5": lo si può trovare ormai stabilmente a 120 euro circa in rete. Pro - Buonissima fotocamera (13+5 mpx) in questo segmento di prezzo, dual-sim vero con aggiunta di sd e batteria removibile, il lettore di impronte è frontale e funziona bene anche se ha poche gesture oltre allo sblocco solito, rom motorola leggera e con poche aggiunte rispetto all'esperienza stock android, avrà aggiornamenti futuri, radio FM presente, il caricatore non è velocissimo ma almeno decente rispetto a quelli degli anni scorsi. Contro - L'aspetto è sempre una questione di gusti ma oggettivamente sembra un device di 3 anni fa con cornici enormi, poco curato con scricchiolii e tanta plastica quando altri mettono alluminio, batteria da 2800 mAh che passa la giornata stress a fatica, prestazioni non esaltanti date dal SoC Snapdragon 430 che era già vecchio all'uscita del prodotto, non ha il led di notifica perchè si attiva il display quando lo si solleva ma non è proprio la stessa cosa, il display 5" full HD ha buoni colori ma è poco luminoso e pregiudica a volte la visibilità al sole, non supporta il quick charge, no NFC. Un prodotto da prendere in considerazione solo per chi cerca una buona cam e quelle cose che ormai da anni non si trovano più ovvero dualsim+sd e batteria removibile, se questi aspetti rivestono la massima importanza allora non c'è molto altro sul mercato e Moto G5 è l'acquisto obbligato. Sembra davvero un prodotto di qualche anno fa sia per performance che per aspetto, un passo indietro rispetto al G 4 ma lo salva il prezzo basso a cui si trova ora. Foto/Video 8 Patch di sicurezza: sempre aggiornato Versione Android: Nougat Possibilità di avere Oreo: in arrivo Indice di appetibilità 8,5

XIAOMI REDMI 5 GLOBAL 5,7": lo so che Xiaomi è cinese ma questo modello lo potete trovare su amazon venduto direttamente da loro a 130 euro e quindi lo considero a tutti gli effetti con garanzia italiana (e che garanzia) e ha banda 20 in questo caso vendendo loro la Global, non ha senso risparmiare 20 euro prendendolo in Cina senza garanzia sinceramente. Pro - Snapdragon 450 è un 625 leggermente depotenziato con 3/32 GB e va divinamente quindi, ottima autonomia garantita dal SoC e dalla batteria da 3300 mAh, per il prezzo ha un buon display IPS 18:9 ma risoluzione "solo" HD+ da 5,7", tutti i sensori del caso compreso l'infrarosso e radio FM, sempre aggiornato lato patch e con una rom molto completa e stabile, cam 12+5 mpx più che discrete per il prezzo, audio dalla cassa davvero di buon livello, lettore impronte sul retro veloce e affidabile. Contro - Per averlo a questo prezzo Xiaomi ha dovuto togliere qualche caratteristica, il display è ottimo ma non è FullHD+ anche se per chi è rivolto visto la fascia non è una grande mancanza, WiFi solo monoband,dual sim ibrido quindi o SD o seconda sim, non ha NFC, se si può spendere qualcosina in più meglio Redmi 5 Plus, come tutti i Redmi ha micro usb e non Type C, cam sul retro leggermente sporgente e video non molto stabilizzati e quindi insufficienti. Visto il prezzo è un best buy ma come detto ci sono dei compromessi e soffre molto la concorrenza del fratello 5 Plus che a prezzo non è distante e ha migliori caratteristiche, ma se si vuole spendere 130 euro di meglio non c'è.Foto/Video 6,5 Patch di sicurezza: sempre aggiornato Versione Android: Nougat Possibilità di avere Oreo elevate Indice di appetibilità 9,5


CINAFONINI

Il mercato asiatico si sta portando su standard da 5,5" o superiore, meno di 5,5" non c'è più nulla o quasi con LTE e moderno, ci si deve rassegnare alle "padelle".

XIAOMI REDMI 6A O 6 GLOBAL 5,45" :ho indicato per entrambi la versione che i rivenditori chiamano Global che ha anche banda 20, Redmi 6A e 6 non hanno il giroscopio, però sono dei veri dual sim. Sono' i più "poveri" della famiglia Redmi ma costano 85€ il Redmi 6A e 110€ il Redmi 6 ed è impossibile trovare di meglio in questa fascia. Versioni 2+16/2+32 per il Redmi 6A oppure 3+32/3+64/4+64Gb per il Redmi 6. Pro - Prestazioni buone grazie alla Cpu Helio A22 (quad core 2Ghz) e Helio P22 (octa core a 2Ghz) e vanno bene per tutto, anche in ambito gaming, ottime cam 13mpx (singola per 6A, doppia con sensore da 5mp secondario per 6) con scatti migliori di altri che costano il doppio, ottimo suono e in rapporto al prezzo anche buono schermo 5,45" anche se solo HD in 18:9, il 6 ha il lettore di impronte sul retro, hanno il led notifica e il GPS non ha problemi, la rom MIUI è completa e gira bene con i 2/3/4 GB di ram accoppiata ai 16/32/64 GB di rom che sono l'inevitabile compromesso visto il prezzo, buona ricezione, autonomia discreta, ottima maneggevolezza grazie all'ingombro contenuto e il peso piuma (140 gr), doppio tocco presente. Contro - 6A non ha il lettore di impronte, manca il giroscopio, display solo HD ma a questi prezzi ci sta così come il fatto che siano fatti in plastica, rispetto ad altri Xiaomi qui manca l'infrarosso, lo speaker è sul retro quindi audio attutito quando su un tavolo . Al prezzo che hanno sono imbattibili inoltre sono l'ideale per chi vuole entrare nel mondo Xiaomi MIUI senza spendere tanto. Foto/Video 7 Patch di sicurezza: sempre aggiornato Versione Android: Oreo Possibilità di avere Pie: scarse Indice di appetibilità 9-9,5

LENOVO A5 5,45" : il Lenovo A5 ha anche banda 20, costa 85€ ed è difficile trovare di meglio in questa fascia. Pro - batteria da 4000mAh e rom multilingua Lenovo, va bene per tutto, ottima cam 13mpx posteriore e 8Mp frontale, 3Gb di ram, Lettore improntee Dual sim vero (nano sim + slot ulteriore per MicroSD) ci sono tutti i sensori, ha il led notifica e il GPS non ha problemi, la rom Lenovo ZUI è completa e gira bene con i 3 GB di ram accoppiata ai 16 GB di rom che sono l'inevitabile compromesso visto il prezzo, buona ricezione, autonomia discreta, ottima maneggevolezza grazie all'ingombro contenuto e il peso commisurato alla batteria (160 gr), doppio tocco presente. Contro - "solo" 16Gb di memoria interna (11 disponibili) display HD 5,45" in 18:9, Cpu Mediatek MT6739. Ok non è scheggia e il display non è favoloso ma è preferibile a molti dispositivi da centro commerciale senza spendere tanto. Foto/Video 7 Patch di sicurezza: aggiornato Versione Android: Oreo Possibilità di avere Pie: scarse Indice di appetibilità 8.5

LEECO LE 2 X526 5.5": il modello X526 è quello internazionale con banda 20 e costa 80 euro dalla Cina il 32 GB e 100 circa il 64 GB che non avendo espansione tramite SD è quello che vi consiglio. Premetto subito che è per utenti che sanno come mettere una rom custom, questo perchè LeEco è fallita e quindi non ci sono aggiornamenti per questo prodotto di 2 anni fa che lato hw è ancora notevole, serve quindi mettere recovery, root e rom più moderna e con patch attuali, di suo arriva con android marshmallow e patch di due anni fa. Pro - Come sempre per i LeEco costruzione impeccabile e materiali di qualità, Lo Snapdragon 652 ha ancora oggi prestazioni di tutto rispetto e i 3/32 GB sono comunque notevoli a questo prezzo, Type C, schermo di ottima qualità da 5,5" FullHD, tutto in metallo a parte la parte superiore e inferiore per le antenne, lettore impronte sul retro affidabile, ottimo audio sia dalla cassa che in cuffia, cover in tpu in dotazione, cam 16+8 mpx discrete, ha tutti i sensori del caso compreso infrarossi escluso il solo modulo NFC. Contro - E' sì dual sim ma non supporta la SD quindi se acquistate il 32 GB vi dovrete far bastare i 22 GB liberi per l'utente, come già detto va moddato con custom rom come qui indicato dal buon megthebest, la batteria da 3000 mAh considerato il SoC non nuovissimo a 28 nanometri arriva sempre a sera ma non vi permette di fare un secondo giorno, manca il jack cuffie ma in dotazione c'è l'adattatore che sfrutta la porta type c, esiste solo in colorazione oro ma per fortuna è una tonalità chiara. Le rom custom su XDA non mancano ed a questo prezzo per chi sa "smanettare" è un ottimo prodotto e assolutamente un best buy se si accetta di doverlo caricare ogni sera. Foto/Video 7,5 Patch di sicurezza con rom custom: sempre aggiornato Versione Android rom custom: Oreo Possibilità di avere P: buone Indice di appetibilità 10
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1

Ultima modifica di Romagnolo1973 : 02-11-2018 alle 10:53.
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-02-2015, 11:37   #2
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14558
SMARTPHONE DA 130 A 200 EURO:

PRODUTTORI CLASSICI


HONOR 9 LITE 5,6" - HUAWEI P SMART 5,6" - HONOR 7X 5,9" - HUAWEI MATE 10 LITE 5,9" E QUELLI CHE VERRANNO POI TUTTI UGUALI: un altro parto plurigemellare in casa Huawei/Honor ora con gli schermi 18:9, sappiamo che è il modo loro di presidiare la fascia media con 100 modelli che si differenziano per inezie. Per brevità e anche per non uscirne pazzo mi soffermerò solo sul Honor 9 Lite che è quello con prezzo più basso all'uscita, con dimensioni più contenute e retro più bello, 4 cam totali e che ha oreo, i restanti" fratelli" sono per ora (probabile ne arrivino altri a breve tutti simili) P Smart che ne è di fatto un gemello ma con una cam frontale in meno e retro metallico più dozzinale, poi ci sono i due modelli più costosi rappresentati da Honor 7X (che in Italia a differenza di quanto scritto nella scheda ha 64 GB di rom) e Huawei Mate 10 Lite che ha a suo favore una cpu che sfrutta l'intelligenza artificiale in modo più proficuo rispetto alla controparte Honor e che hanno Nougat ma Oreo arriverà entro estate. I pro e i contro li potrete comunque prendere per buoni anche per gli altri 3 modelli, anche lato cam o batteria le differenze sono infime come dimostrato anche in questo confronto video dove alla fine il vecchio P10Lite esce vincitore. Pro - Uno tra i primi 18:9 a prezzo davvero popolare, esteticamente accattivante e con buona maneggevolezza ma mettete la coverina già presente in confezione perchè scivoloso e i vetri non sono antigraffio, ha Oreo già all'uscita con Emotion UI 8 ma la differenza con Nougat è davvero poca, le cam sono 4 (13+2 mpx sia retro che frontali) con scatti nella media del segmento buoni con la luce e meno di sera e effetto bokeh garantito dalla cam ausiliaria, come da tradizione lettore di impronte sul retro preciso e veloce con possibilità di usare le gestures sullo stesso, shermo 18:9 da 5,65" FullHD+ buono, 3 e 32 GB per ram e rom sono adeguati per il prezzo. Contro - Porta ancora micro USB, manca wifi dualband, il Kirin 659 octacore lo hanno messo su tanti modelli e onestamente ha stufato e le prestazioni sono un po' sottotono quindi preparatevi a qualche lag e ricaricamento, la batteria da 3000 mAh unita a un SoC non proprio risparmioso non fa miracoli portandovi quasi sempre a sera ma se lo stressate potrebbe richiedere una ricarica per cena. Ha dei lati oscuri ma anche dei pregi, non eccelle in nulla ma può fare quasi tutto, ormai caratteristica dei mille Huawei/Honor tutti uguali tra loro. Foto/Video 7 Patch di sicurezza: sempre aggiornato Versione Android: Oreo Possibilità di avere Android P: buone Indice di appetibilità 9

XIAOMI MI A2 LITE 3/32 GB 5,84": inserito qui perchè sbarcato ufficialmente in Italia al prezzo di 179 euro nella versione 3/32 mentre è disponibile ma più cara anche la versione 4/64. Se lo prendete in Cina spendete molto meno ma non avrete garanzia. E' un incrocio tra i vecchi il Note 4 e Mi A1 perdendo qualche caratteristica ma con qualche millimetro in meno e look attuale (19:9 e notch). Pro - Il rapporto prestazioni prezzo come per i due modelli a cui si rifà resta fenomenale, vero duall sim con terzo slot per la SD, 4000 mAh si batteria unita al SoC snapdragon 625 collaudatissimo garantisce più di 8 ore di schermo e due giorni di autonomia con uso medio, il SoC non è un fulmine essendo anzianotto ma in questa classe di prezzo in Italia asfalta qualsiasi rivale, schermo fullHD da 5,84" in 19:9 con il notch, è android one come Mi A1 e quindi nuove versioni android e patch mensili sono garantite, tutti i sensori del caso compreso led notifica (ma solo bianco), jack cuffie e infrarossi, lettore impronte sul retro affidabile e veloce, cover in silicone in confezione. Contro - sono passati due anni dal Note 4 e l'hardware è sempre lo stesso, non ha NFC, ancora micro usb e non tipo C, non ha radio FM, il trattamento oleofobico del vetro non è il migliore, bordi in plastica e a volte scricchiola, 178 grammi non sono pochi in mano, la dual cam principale (12+5 mpx) appena sufficiente stabilizzata elettronicamente solo sui video e la seconda cam è solo marketing serve a nulla, caricatore 2A in confezione ma non è quick chrage. Resta consigliatissimo, se si vuole qualcosa di ufficialmente in Italia non ha rivali, ma guardando in casa Xiaomi è più caro di un Redmi Note 4 (che è un dualsim ibrido ma acquistando il 4/64 si bypassa il problema) e alla fine un 5,84" con tasti a video ha meno contenuti del 5,5" con tasti esterni e si guadagnano solo un paio di millimetri di ingombro e perde la radio, rispetto al Mi A1 è più compatto e con maggiore autonomia ma perde NFC e qualità fotografica e Xiaomi ha anche altri prodotti notevoli a quel prezzo o inferiore con prosessori più nuovi e cam migliore. Ha senso quindi pagarlo di più rispetto ai fratelli? A voi la risposta. Foto/Video 7 Patch di sicurezza: sempre aggiornato Versione Android: Oreo Possibilità di avere Android P certezza Indice di appetibilità 9,5

XIAOMI MI A2 4/64 GB 6": come successo per Mi A1 e Mi A2 Lite Xiaomi ha preso un modello già in produzione (il Mi 6X) e gli ha aggiunto banda 20 e Android One. Lo si trova in Italia ufficialmente e su Amazon a 200 euro circa ma da venditori terzi. Precisazione molto importante: anche se troverete prezzi invitanti la versione da 32 GB di rom evitatela perchè non è espandibile e lo spazio libero è di circa 14 GB che lo rendono inservibile. Pro - Snapdragon 660 con Adreno 512 come GPU coadiuvati da 4 GB di ram ottimi a questi prezzo, Schermo 6" 18:9 IPS FullHD+ leggermente superiore a quelli soliti Xiaomi da medio di gamma,, Android One quindi rom stock con aggiornamenti android per 2 anni e patch per 3 anni, reparto fotografico da vertici della categoria (Dualcam pricipale 12+20 mpx apertura f/1.75 e frontale da 20 mpx) con la seconda cam che entra in gioco per lo sfocato e negli scatti notturni con l'unica pecca che la stabilizzazione elettronica nei video 4K è disattivata, confezione completa con cover in silicone e adattatore per le cuffie, ha led di notifica anche se solo bianco e infrarossi per comandare la tv, tutti i sensori del caso. Contro - La camera sborda davvero di molti millimetri e anche con la cover ha l'effetto gondola molto pronunciato quando lo usate su un tavolo, no jack audio, è sì dual sim ma non è espandibile tramite SD e vi ho già detto di evitare la versione da 32 GB, la batteria da 3010 mAh vi porta sempre a sera e quindi considerato l'amperaggio è un buon risultato ma scordatevi i due giorni di autonomia che altri Xiaomi hanno, con la cover arriva a 16 cm di lunghezza e non son pochi, compatibile con quick charge 3 ma in confezione il caricatore è solo un 2A, no radio FM e no NFC. Ha dei punti di forza come le buone cam, Android One e il buon rapporto prezzo/prestazioni ma ha molti punti deboli e compromessi come la mancanza del jack, della radio, la non espandibilità e l'effetto traballante dovuto alla sporgenza della cam che ne mina l'usabilità. Foto/Video 8 Patch di sicurezza: sempre aggiornato Versione Android: Oreo Possibilità di avere Android P certezza Indice di appetibilità 8,5

ASUS ZENFONE MAX PRO M1 6": tenete ben presente che ASUS è ancora nella mia lista nera del post 1 perchè con hw fragile, quini questo nuovo prodotto va preso su amazon dove in caso di problemi sarete super garantiti. Ancora non so come possano non essere stati licenziati quelli del marketing a Taiwan perchè i loro nomi sono assurdi e tutti uguali, questo non dovete confonderlo con il Max Plus M1 che è decisamente peggiore. La versione 3/32, che consiglio rispetto a quella 4/64 visto che c'è il dual sim + la SD a parte, costa 199 euro. Pro - Su tutto la batteria da 5000 mAh che vi garantisce vari giorni di autonomia anche con uso intenso grazie anche al SoC snapdragon 636 molto risparmioso e anche abbastanza performante, il peso non è esagerato (180 gr) e anche lo spessore è minimo (8,5 mm), per la prima volta Asus monta una rom AOSP ovvero in stile Nexus senza mille inutili programmi (ma non è un Android One), come già detto è dual sim vero con slot ulteriore per la SD, schermo 6" FullHD+ 18:9 discreto visto il prezzo, Radio FM presente. Contro - Per contenere il prezzo ha la micro usb, il caricatore in confezione è 2A e con quella batteria ci mette davvero tanto a caricarlo quindi probabilmente dovrete prendere un'altro più performante, le cam anche se dual sul retro (13+5 mpx e 8 frontale) sono appena sufficienti per pubblicare qualcosa sui social ma ben lontane da essere decenti in tutte le situazioni idei i video non stabilizzati, manca NFC, WiFi monobanda, niente 4G+, strano ma sembra non supportare project treble, le api2 della cam non sono attive quindi non si può usare una google cam moddata per migliorare gli scatti.. Ideale per chi se ne frega della buona cam e vuole un device che non si scarica mai ad un prezzo più che buono. Foto/Video 6 Patch di sicurezza: ogni 3 mesi Versione Android: Oreo Possibilità di avere Android P buone Indice di appetibilità 9

XIAMI REDMI NOTE 6 PRO 6,26": a parte il nome inutilmente lungo è il nuovo Redmi Note che posso riassumere come il Note 5 col notch e con un reparto fotografico leggermente migliorato. Si trova su amazon venduto da terzi ma sempre con 2 anni di garanzia a 180 euro nella versione 3/32 e a 210 il 4/64 che vista la minima differenza di prezzo è quello che vi consiglio. Sarò breve perchè come già detto le differenze col predecessore sono poche e quindi elencherò solo quelle rimandandovi ai pro e Contro del Note 5 che trovate più in basso. Pro - Rispetto al Note 5 le cam sono ora 4 (15+5 e 20+2 mpx) e gli scatti sono leggermente migliori di quelli del RN5 e quindi notevoli per il prezzo, il frame laterale è ora in plastica e non più in metallo ma aiuta nella ricezione e permette una curvatura superiore e quindi aiuta la presa, il display ora col noth è da 6,26" senza che cambi di molto l'ingombro rispetto al Note 5, il GPS ora supporta anche i satelliti europei Galileo. Contro - ha sempre la presa micro usb, la versione android a bordo è sempre Oreo nonostante Pie sia uscito da mesi. Un ottimo prodotto con cam più che buone e il solito rapporto prezzo/prestazioni notevole a cui Xiaomi ci ha abituati ma poteva fare qualcosa di più, almeno mettere la Type C oltre al Notch per differenziarlo dal predecessore. Resta comunque sempre un best buy come il predecessore. Foto/Video 8+ Patch di sicurezza: sempre aggiornato Versione Android: Oreo Possibilità di avere P elevate Indice di appetibilità 10

XIAOMI MI8 LITE 6,26": a livello hardware è simile al Mi A2 però con MIUI, batteria leggermente maggiore e finalmente con un look che esce dall'anonimato grazie al retro a gradiente in vetro. Lo si trova in Italia già Global con banda 20 attorno ai 200 euro su amazon o altri venditori nella versione 4/64 GB, esiste anche il 6/128 a circa 250 euro, a meno in Cina ma senza garanzia e in quel caso dovrete scegliere appositamente la Global perchè lì esiste anche la versione priva di banda 20 per il loro mercato interno. Pro - Snapdragon 660 octacore da 2.2 Ghz con GPU Adreno 512, qualità davvero al top grazie al vetro gorilla 5 sia davanti che dietro ed alla colorazione gradiente sia in blu che nero che lo rendono diverso dalla massa, schermo 6,26" FullHD+ con notch di ottimo livello, cam di buone (12+5 mpx dietro, 20 mpx selfie) analoghe a quelle del Pocophone F1, lettore impronte sul retro veloce e preciso, cover in silicone presente. Contro - No NFC e questa è una costante per Xiaomi, no infrarosso per controllare le TV, no jack cuffie sebbene in confezione ci sia l'adattatore, caricatore veloce 2A in confezione ma se volete sfruttare la Quick Charge 3 dovrete prenderne uno a parte con quella tecnologia, senza cover è parecchio scivoloso, la batteria da 3350 mAh vi porterà sempre a sera con ogni uso ma è lontana dai 2 giorni di autonomia che vi offre un Note 6 o Mi A2 Lite. Per mantenere il prezzo basso c'è qualche mancanza ma è indubbio che il rapporto prestazioni/prezzo sia comunque fenomenale e questa volta anche con un look davvero bello che non guasta e cam buone in quasi ogni situazione. Foto/Video 8 Patch di sicurezza: sempre aggiornato Versione Android: Oreo Possibilità di avere P elevate Indice di appetibilità 10


CINAFONINI

XIAOMI REDMI 5 PLUS GLOBAL 6": parliamo della versione 3/32 GB Global ovvero con banda 20 tanto usata in LTE da noi. Anche Xiaomi è salita sul treno degli schermi 18:9 con questo nuovo Redmi. Lo si trova in Cina a prezzo inferiore ai 150 euro e su Amazon venduto direttamente da loro a circa 190 e quella maggiorazione di prezzo ci sta vista la loro garanzia super. Pro - Il lettore di impronte è fulmineo e precisissimo, la batteria come sul precedente Note 4 è da 4000 mAh e unita allo stesso SoC Snap625 garantisce due giorni d'uso intenso, infrarossi per comandare elettrodomestici casalinghi, Radio FM e tutti i sensori del caso presenti, lo schermo da 5,99" Full HD+ è più che buono per il prezzo, le cam 12+5 mpx sono leggermente meglio di quelle del Note 4 ma comunque non brillano, rom completa, 3 Gb di ram uniti a 32 di rom accontentano i più. Contro - Lo Snapdragon 625 è un ottimo SoC ma sostanzialmente si tratta di un Note 4 con schermo 18:9 e a distanza di più di un anno ci si aspettava qualche novità hw che non c'è stata, non un vero dualsim poichè con SD si perde l'uso della seconda sim, led di notifica solo bianco, tasti che a differenza del note 4 sono a schermo visto il nuovo form factor, le bande in plastica sul retro per le antenne non gli donano, 180 grammi di peso ovvero 15 in più del note 4 iniziano a farsi sentire in mano, ancora micro usb quando ormai lo standard è divenuto Type C, cam leggermente sporgente quindi esposta ai graffi, decisamente scivoloso senza la cover in dotazione, il caricatore in confezione è da 2A ma la ricarica rapida sebbene sia supportata dal SoC è stata castrata da Xiaomi lato kernel quindi servono quasi 3 ore per caricarlo e comprando un caricatore Quick Charge non otterrete nessun vantaggio. Ottimo prodotto con un prezzo incredibile ma non è altro che il "vecchio" Note 4 col nuovo vestito alla moda 18:9 e ci si aspettava da Xiaomi qualcosa in più. Qui una comparazione delll'amico meg tra Redmi Note 4, Redmi 5 e 5 Plus. Foto/Video 7+ Patch di sicurezza: sempre aggiornato Versione Android: Oreo Possibilità di avere P discrete Indice di appetibilità 9

XIAOMI REDMI NOTE 5 GLOBAL 6": si trova in due versioni da 3/32 e 4/64 GB a partire da 140 euro in Cina e comunque memo di 200 se preso in Italia con garanzia. Precisazione doverosa da fare è che in India hanno prodotto il Note 5 ma è il Redmi 5 Plus e il Note 5 Pro che è il Note 5 Global ma con cam differente e bande non europee, lo dico perchè se prendete in considerazione la versione non global oltre a perdere la banda 20 tanto usata in Italia rischiate di ricevere un prodotto diverso da quello che desiderate e poco funzionante da noi. Dopo aver un po' criticato Xiaomi per i Redmi 5 che sono solo dei Note 4 con vestito 18:9 qui il produttore ha davvero fatto un passo in avanti e dato una bella spallata alla fascia media per prestazioni e prezzo. Pro - Prestazioni favolose date dallo snapdragon 636 che è ben più di una evoluzione del 625 essendo di fatto un 660 depotenziato e con Adreno 509 che è una ottima scheda grafica decisamente superiore alla 506 del precedente SoC (tutto questo porta a un 40% in più di prestazioni mantenendo sostanzialmente gli stessi bassi consumi), reparto fotografico migliorato con adozione della dualcam (12+5 posteriori f 1.9 e 13 mpx selfie) e una ottima stabilizzazione elettronica e il tutto porta a buoni scatti di giorno e discreti anche di sera, wifi dual band e BT 5.0, tutti i sensori del caso compreso anche infrarossi e radio FM, batteria da 4000 mAh che unita al SoC consente 8 ore di display quindi in uso medio si fanno anche 2 giorni, ottimo display 18:9 IPS 5,99" fullHD+ che è lo stesso del redmi 5 plus, presente il doppio tocco per accendere, lettore di impronte sul retro preciso e veloce, Oreo a bordo con treble attivo, supporta il Quick Charge 4, cover in tpu morbida presente in confezione. Contro - Dimensioni notevoli (15,9 cm di lunghezza) e l'uso a una mano è impossibile anche per il lettore impronte posto molto in alto, non è una piuma coi suoi 180 grammi, non ha la Type C, manca NFC, led solo bianco, esteticamente non il massimo nel retro con le fasce superiori e inferiori in plastica e quella cam a semaforo che fa tanto apple, la cam sporge e di molto e quindi meglio usarlo con la cover che evita il dondolamento se poggiato su una superficie, dual sim sì ma ibrido, il SoC supporta la registrazione video 4K ma Xiaomi la ha limitata al solo 1080p, Supporta il quick Charge 4 ma in confezione il caricatore è solo un normale 2A, con la Miui si perdono i veri vantaggi di Android 8 (notifiche singole per la stessa app, no risposte rapide, no picture in picture) ma si spera che col tempo arrivino. Se si è disposti a usare queste "padelle" che ormai sono il 99% del mercato allora questo Redmi Note 5 è davvero un best buy con prestazioni che rivoluzionano la fascia media, batteria infinita e prezzo bassissimo. Foto/Video 8 Patch di sicurezza: sempre aggiornato Versione Android: Oreo Possibilità di avere P elevate Indice di appetibilità 10


VAI AL POST 4 PER I DEVICE DA 200 A 250 EURO, ACCESSORI E APPLICAZIONI
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1

Ultima modifica di Romagnolo1973 : 04-12-2018 alle 18:50.
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-02-2015, 13:12   #3
lomax84
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2013
Messaggi: 321
...

Ultima modifica di lomax84 : 21-02-2016 alle 15:26.
lomax84 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-02-2015, 13:26   #4
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14558
SMARTPHONE DA 200 a 250 EURO:

PRODUTTORI CLASSICI


SONY XPERIA X COMPACT 4,6": un "panda" nel mondo degli smartphone, ovvero uno dei pochissimi device tascabili assieme al più nuovo e costoso XZ1Compact e al Samsung A3. Pro - Dimensioni contenute 12,9 cm di lunghezza, display lcd 4,6" HD davvero ottimo, cam (23+5 mpx) con stabilizzazione a 5 assi autofocus laser e sensore per il bilanciamento del bianco il tutto per scatti davvero ottimi anche se il software sony soprattutto di sera crea un po' di rumore, audio stereo frontale di buona qualità, batteria da 2700 mAh che complice il SoC ben ottimizzato e lo schermo piccolo arriva sempre a sera e anche ai due giorni con uso medio, SoC Snapdragon 650 esacore con gpu Adreno 510 che si comporta benissimo anche nell'uso intensivo,3 Gb di ram e 32 di rom, lettore d'impronte sul tasto di accensione laterale davvero comodissimo e preciso, ben seguito da Sony lato aggiornamenti. Contro - Il retro in plastica sebbene molto bello con dei riflessi di colore è delicatissimo quindi serve una cover, tasti a video che vanno a diminuire l'area visibile, in vivavoce funziona solo una delle due casse frontali e quindi l'audio è un po' basso, rispetto al resto della famiglia compact passata e presente non è impermeabile, non registra video in 4K. Sony è la sola a fare questi telefoni di dimensioni "umane" con ottimo hardware e le cam sono sicuramente da riferimento della categoria. Foto/Video 8,5 Patch di sicurezza: sempre aggiornato Versione Android: Oreo Possibilità di avere Android P: buone Indice di appetibilità 10

HONOR 8 5,2": ex top gamma che si può trovare attorno ai 250 euro in rete ed é sicuramente uno dei più bei device di questa fascia di prezzo soprattutto nella colorazione blu. Pro - nei confronti per reattività vale un Galaxy S7 quindi ottime le prestazioni fornite dal SoC Kirin 950 con GPU Mali T880 unite alla ram da 4 Gb e 32 Giga di spazio, lettore di impronte su retro che è anche cliccabile per fornire gesture ulteriori e che è forse il più veloce in commercio, infrarossi, buon trattamento oleofobico, qualità dei materiali notevoli con un retro in vetro che riflette la luce e sicuramente fa effetto, cam (12 + 8 mpx) buone e con una seconda in bianco e nero sempre da 12 mpx che dovrebbe aiutare nell'effetto bokeh, tutti i sensori presenti e led di notifica incastonato nella capsula auricolare, caricatore veloce in confezione, dualsim full active ovvero che se state telefonando e ricevete una chiamata sulla seconda allora avrete un avviso chiamata. Contro - Scivoloso non tanto in mano ma se appoggiato su una superficie tende a cadere quindi consiglio una cover trasparente per non perdere tutto il bello del retro, Huawei e Honor non fanno vetri molto resistenti sia frontali che sul retro quindi pensate anche a una pellicola, la batteria da 3000 mAh aveva una buona autonomia con MM ma dopo aggiornamento a Nougat fa fatica a fare 4 ore di schermo che vuol dire con uso intenso arrivare alle 18 a fatica ,per usare la SD dovete rinunciare alla seconda sim, non c'è il doppio tocco per lo sblocco ma occorre sempre sollevarlo e agire dal lettore impronte, lo schermo 5,2" FulHD è buono ma non nella temperatura dei colori che anche cercando di impostarli più freddi risultano sempre sparati e irrealistici e il bianco tende all'azzurrino, la seconda cam in bianco e nero è lì solo per marketing serve a poco, no radio FM. Un ex top gamma con grandi performance, con pochi difetti e tanti pregi ma dopo l'aggiornamento a Nougat l'autonomia è calata tanto. e con Oreo da luglio 2018 non è cambiata la problematica Foto/Video 8,5 Patch di sicurezza: Luglio 2018 Versione Android: Oreo Possibilità di avere Android P nessuna Indice di appetibilità 9

SAMSUNG GALAXY A5 2017 5,2": parlo della versione 2017 perchè ne esistono anche le versioni più vecchie. Uscito come tutti i Samsung a prezzi folli ora si trova attorno alle 230 euro in rete e non è male per questo "quasi S7". Pro - Resiste ad acqua e polvere, la dotazione hardware da perfetto medio gamma con SoC proprietario Exynos 7880 octacore e gpu mali T830 e 3 Gb di ram e 32 di rom, display 5,2" full HD Amoled davvero buono, la batteria da 3000 mAh permette anche due giorni di uso medio, stilisticamente molto elegante e dalle dimensioni ottimali, la cassa audio è sul lato e questo evita che sia tappata durante il gaming come avviene in genere per gli altri telefoni, lettore di impronte sul frontale veloce e quasi sempre preciso, uscito con MM ora ha Nougat e le patch di sicurezza sono recenti. Contro - Le cam (16+16 mpx) dove la principale fa anche buoni scatti ma rispetto al A5 2016 non c'è stabilizzazione ottica e la cam frontale è inservibile perchè è a fuoco fisso impostato a 30 cm e ad ogni altra distanza è tutto sfocato, il retro in vetro è bello ma delicato e cattura tante ditate ed è quindi d'obbligo una cover, la ram non è delle più veloci e questo a volte causa rallentamenti quando sotto stress, tasti e tastiera non vibrano ma per la tastiera basta usarne un'altra e si risolve. Al prezzo attuale è un buon medio gamma ben costruito e capace di fare tutto con autonomia ragguardevole, peccato Samsung si perda in certe cose come cam frontale a fuoco fisso e tasti che non vibrano. Foto/Video 7 Patch di sicurezza: sempre aggiornato Versione Android: Oreo Possibilità di avere P: scarse Indice di appetibilità 9

SONY XPERIA XA2 5,2": uscito al folle prezzo di 350 euro ora è possibile trovarlo attorno ai 250 e anche meno. Sicuramente da considerare per chi vuole un telefono che stia in tasc bene ma tenete presente che la versione italiana non è dualsim. Pro - Dimensioni piccole sebbene sia tozzo e pesante ( 14,2 x 7 x 0,97 cm e 171 gr) Snap630 con 3/32 GB espandibili con SD è il classico SoC medio gamma che offfe un ottimo bilanciamento tra prestazioni e durata, si possono fare 2 giorni di uso medio grazie alla batteria da 3300 mAh, buona cam principale da 23 mpx che posso considerare una delle migliori in questa fascia mentre quella frontale sebbene sia grandangolare è a fuoco fisso e tende a fare selfie sfocati, lettore ora sul retro preciso e rapido, buon display 5,2" FullHD in formato cassico che ha solo colori un po' freddi ma nelle impostazioni si può risolvere la cosa, alcune opzioni sony come quella che analizza la ricarica per non stressare troppo la batteria. Contro - In Italia non è dualsim, non ha il giroscopio e per chi usa il gps a piedi o bici è un problema, come già detto la cam per i selfie li fa spesso non a fuoco, Sony ha finalmente ridotto un po' le cornici ma resta comunque un look strano con cornici superiori e inferiori simmetriche che o piace o non piace, il comodissimo lettore di impronte laterale presente fino ad ora negli xperia europei è stato spostato sul retro ma è per poterlo vendere in USA dove Apple aveva vinto la causa con Sony proprio per quel lettore, supporta quick charge 3 ma in confezione c'è un alimentatore da solo 1,5 A. Al prezzo attuale è una ottima opzione per chi vuole un device piccolo ma completo e con una cam principale davvero buona. Foto/Video 8- Patch di sicurezza: ogni 3 mesi Versione Android: Oreo Possibilità di avere P: sicuro Indice di appetibilità 9,5

SAMSUNG GALAXY A8 2018 5,6": uscito a prezzo folle di 500 euro, ora la versione da 32 GB si trova attorno ai 250 euro online con garanzia italiana. Pro - Prestazioni buone fornite dal SoC proprietario Exynos 7885 octacore e GPU Mali G71 unite a 4 Gb di ram e 32 GB di rom, dual-sim vero con SD a parte (ma controllate che sia la versione Duos perchè in rete esiste anche una versione single sim destinata ad altri mercati), schermo 5,6" Full HD 18:9 amoled favoloso, resiste a acqua e polvere, buone cam sia la principale (16 mpx f/1.6) con una selfie cam doppia da riferimento in questa fascia, dimensioni umane ( 149.2 x 70.6 x 8.4 mm) e solo un peso un po' superiore ai rivali come contro (172 gr), cassa audio sul lato per non tapparla quando si gioca, NFC e Radio FM presenti oltre a un sempre comodo led di notifica. Contro - Al prezzo attuale ci sta anche ma considerato il valore all'uscita i 32 GB di rom sono pochini, manca la stabilizzazione ottica (c'è quella elettronica) e i video sono solo FullHD a 30 fps, è stato aggiornato a Oreo solo ad agosto 2018 con colpevole ritardo e dubito fortemente vedrà Pie se non dopo moltissimi mesi e il SoC proprietario non è moddabile. Una valida opzione d'acquisto e decisamente superiore al A5 2017 che va di fatto a sostituire, lo reputo il miglior telefono di questa fascia di prezzo con davvero pochissime pecche, completo, con buon cam, impermeabile, bello anche da vedersi e con dimensioni umane, unica pecca Samsung lato software lenta negli aggiornamenti di versione (ma le patch sono per fortuna puntuali). Foto/Video 8+ Patch di sicurezza: sempre aggiornato Versione Android: Oreo Possibilità di avere P: possibile ma con tempi lunghi Indice di appetibilità 9,5


CINAFONINI


XIAOMI MI NOTE 3 5,5" (NO WIND): parliamo della versione 6/64 GB che è quella più venduta e che ha più promozioni online. Parere personale ma lo reputo, con il suo aspetto che riprende quello del Mi6, uno dei più bei prodotti in commercio. Pro - Lo snapdragon 660 sarà meno potente del 821 del predecessore ma offre comunque ottime prestazioni coadiuvato dalla GPU Adreno 512 e dalla ram da 6 GB, il comparto fotografico è notevole (due cam da 12mpx + 16 mpx frontale) con un obiettivo stabilizzato f 1,8 e l'altro tele che si attiva per lo zoom 2X ed è considerato uno dei migliori anche da dxomark, NFC e sensori e led presenti, ottimo lettore di impronte frontale, la batteria da 3500 mAh ha una autonomia ottima e consentirà sempre la conclusione della giornata e anche due giorni di uso medio, buon display ips da 5,5" fullHD, confezione completa che comprende anche gli adattatori Type C micro usb e una cover in silicone oltre al caricatore rapido. Contro - No banda 20, è dual sim ma non c'è espansione tramite SD, scivoloso ma la cover in dotazione aiuta, non c'è il jack audio ma si deve usare l'adattatore da type C incluso, rispetto al predecessore perde il display oled. I sui piccoli difetti sono in buona parte mitigati dal contenuto della confezione (cover e adattatori per ovviare a scivolosità e assenza jack) e quindi è uno dei migliori device in commercio anche per chi cerca una ottima cam. Foto/Video 9 Patch di sicurezza: sempre aggiornato Versione Android: Nougat Possibilità di avere Oreo: ottime Indice di appetibilità 10


SMARTPHONE OLTRE LA SOGLIA MA CHE STIAMO ATTENDENDO:

Qui vi indico brevemente alcuni device che al momento non rientrano in discussione ma che speriamo presto possano scendere di prezzo e a quel punto rientrare pienamente in topic:

NOKIA 6.1 2018 5.5": speriamo in un repentino calo di prezzo, per ora a 279 euro un 3/32 con snap 630 è un po' caro. Dalla sua è Android One con già Oreo e una costruzione impeccabile per materiali e qualità, i contro sono no led, posizione del lettore impronte un po' bassa sul retro, foto e video solo discreti, form factor non da ultima moda, la versione venduta in Italia non è dualsim, inoltre 12 giga si spazio se li prende il sistema e non sono pochi.

LG G6 5,7": criticato all'uscita perchè con componentistica dell'anno prima ma lo si trova ora comodamente a meno di 300 euro e per quel prezzo lo Snapdragon 821, 4/32 GB, protezione IP68, cam buone e schermo 5,7" QHD+ sono tanta roba, è anche stato il primo 18:9 sul mercato e ha dimensioni ottime. I contro sono che quella risoluzione elevata impatta sull'autonomia e non sia fa più di un giorno, ha ricevuto Oreo ma le patch di sicurezza da "tradizione" LG arrivano tardi e Android P secondo me non lo vedrà.

XIAOMI MI8 SE 5,88" (NO WIND): si trova a poco sopra i 250 euro dalla Cina e a 300 in Italia con garanzia di 2 anni. Prodotto davvero originale con un SoC notevole (Snapdragon 710 che in questa fascia è un top) buoni ingombri (14,7 cm), display Amoled e cam che sono al top in questa fascia. Di contro non c'è banda 20, non c'è jack e NFC, il notch non mostra le notifiche e non supporta le SD.


CLICCA QUI PER CONSIGLI SU CARICATORI DA MURO - BATTERIE ESTERNE - CUFFIE - SPEAKER BLUETOOTH E ACCESSORI VARI


CLICCA QUI PER GLI APPLICATIVI DA AVERE ASSOLUTAMENTE SUL TELEFONO
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1

Ultima modifica di Romagnolo1973 : 20-10-2018 alle 21:28.
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-02-2015, 15:39   #5
Flea997
Senior Member
 
L'Avatar di Flea997
 
Iscritto dal: Sep 2014
Messaggi: 338
Che ne pensi di Y550?
Flea997 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-02-2015, 15:49   #6
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14558
Quote:
Originariamente inviato da Flea997 Guarda i messaggi
Che ne pensi di Y550?
infatti sto per inserirlo, è un cellulare sottotraccia, non ne ha parlato nessuno ma se sta bene la risoluzione ridicola del display e le cornici un po' eccessive a livello hardware è ottimo col suo snap 410 e a un prezzo ormai vicino a quota 100 euro.
Certo che sai bene che a livello software è una tragedia
Mancano anche gli smanettoni, per fortuna ha almeno Kitkat ma la EmotionUI che monta è da denuncia dal tanto che è brutta, e certo fare un cellulare con processore 64 bit ben sapendo che mai lo aggiorneranno con Lollipop che è l'unico che può sfruttarne le potenzialità ... solo Huawei

Update: visto che si trova facilmente a 109 euro spedito l'ho messo nel post 1
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1

Ultima modifica di Romagnolo1973 : 13-02-2015 alle 16:02.
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-02-2015, 18:15   #7
lomax84
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2013
Messaggi: 321
Il thl 4000 mi stuzzica parecchio. Forse lo prendo come successore dell y300. Ma a smanettamento come siamo messi?
lomax84 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-02-2015, 18:34   #8
azi_muth
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2008
Messaggi: 6097
Per me la versione "migliore" di zenfone 5 è quella con LTE con snapdragon.
La batteria dura di più ed è LTE.
In questo momento non riesco a trovarla a meno di 240 euro che è effettivamente troppo per questo terminale.
Tuttavia a volte si trova intorno ai 199/200 euro in offerta.
azi_muth è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-02-2015, 19:47   #9
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14558
Quote:
Originariamente inviato da lomax84 Guarda i messaggi
Il thl 4000 mi stuzzica parecchio. Forse lo prendo come successore dell y300. Ma a smanettamento come siamo messi?
Come muletto o come telefono da portarsi per un weekend senza doverlo caricare (ci fai tranquillo 3 giorni) è ottimo, il meglio, anche per utenti normali è davvero da prendere in considerazione, quasi perfetto se non da noia il peso, però uno smanettone qua non riesce a trovare gioie, quella rom è e quella resta. Gli smanettoni devono andare di moto g per divertirsi.

Quote:
Originariamente inviato da azi_muth Guarda i messaggi
Per me la versione "migliore" di zenfone 5 è quella con LTE con snapdragon.
La batteria dura di più ed è LTE.
In questo momento non riesco a trovarla a meno di 240 euro che è effettivamente troppo per questo terminale.
Tuttavia a volte si trova intorno ai 199/200 euro in offerta.
Sì infatti a dicembre mi sembrava di averlo visto sotto ai 200 ma quando ho cercato, nulla ora sta sovrapprezzato per quello che è se si considera che huawei da uno snap 410 a meno della metà, ho quindi ripiegato sulla Intel che qualitativamente resta un signor telefono (a patto di amare le dimensioni non certo per tutti) ma a livello prestazioni non è comparabile con altri.

Peccato che non sia facilmente reperibili in shop italiani, quindi non lo posso inserire per ora, ma il CUBOT X9 - 5" molto definito con 2GB di ram, 16 Gb memoria interna + sd con octacore MTK a 120 euro più dazi è davvero un super telefono che ha solo il contro del no LTE e di una batteria che visto lo schermo farà fatica ad arrivare a sera
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1

Ultima modifica di Romagnolo1973 : 13-02-2015 alle 20:06.
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-02-2015, 22:06   #10
lomax84
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2013
Messaggi: 321
Su quale store consigli di acquistare il thl 4000? Su amazon sta sui 109€
lomax84 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-02-2015, 23:00   #11
Flea997
Senior Member
 
L'Avatar di Flea997
 
Iscritto dal: Sep 2014
Messaggi: 338
Quote:
Originariamente inviato da Romagnolo1973 Guarda i messaggi
infatti sto per inserirlo, è un cellulare sottotraccia, non ne ha parlato nessuno ma se sta bene la risoluzione ridicola del display e le cornici un po' eccessive a livello hardware è ottimo col suo snap 410 e a un prezzo ormai vicino a quota 100 euro.
Certo che sai bene che a livello software è una tragedia
Mancano anche gli smanettoni, per fortuna ha almeno Kitkat ma la EmotionUI che monta è da denuncia dal tanto che è brutta, e certo fare un cellulare con processore 64 bit ben sapendo che mai lo aggiorneranno con Lollipop che è l'unico che può sfruttarne le potenzialità ... solo Huawei

Update: visto che si trova facilmente a 109 euro spedito l'ho messo nel post 1
Infatti non lo comprerei mai ahaha.
Era solo un consiglio per uno smartphone da aggiungere alla lista
Flea997 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-02-2015, 00:59   #12
azi_muth
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2008
Messaggi: 6097
Non so se sia da consigliare ma l'hw dello ZTE Blade S6 sembra interessante:

schermo da 5 pollici con risoluzione HD (1280×720)
processore octa-core a 64-bit Qualcomm Snapdragon 615 operante a 1.5GHz
2GB di memoria
16GB di memoria interna, fotocamere da 13 e 5 megapixel e batteria da 2000mAh
Il sistema operativo è Android 5.0.1 Lollipop con interfaccia MiFavor 3.0.

Il design è ovviamente ispirato all'iphone 6, ma è tutto di plastica.

Viene venduto in offerta a 200 euro.

Ultima modifica di azi_muth : 14-02-2015 alle 01:15.
azi_muth è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-02-2015, 08:06   #13
nitidoz
Junior Member
 
Iscritto dal: Jan 2006
Città: Barletta
Messaggi: 20
che ne pensate del meizu m1 note ?
nitidoz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-02-2015, 09:20   #14
azi_muth
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2008
Messaggi: 6097
Per il momento sto ancora un po' lontano dai mediatek hanno sempre avuto la tendenza a non rilasciare sorgenti quindi le rom non ufficiali sono difficili da trovare se il produttore abbandona lo sviluppo (cosa che avviene spesso) ti trovi un telefono con nessun o pochissimi aggiornamenti.
Le cose starebbero cambiando ma per il momento
azi_muth è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-02-2015, 11:16   #15
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14558
Quote:
Originariamente inviato da lomax84 Guarda i messaggi
Su quale store consigli di acquistare il thl 4000? Su amazon sta sui 109€
ieri c'era un venditore in Italia con pochi pezzi a 86 su ebay.it, oggi però non lo trovo più, Era una ditta cinese con sede a Roma
Ce ne sono altri attorno ai 90 ma da Cina con rischi vari di dogana e perdita pacco
Amazon oggi sta a 105 spedito da amazon che è sicuramente una garanzia in più e hai 2 anni di garanzia che non è cosa da poco.
Se vuoi rischiare su etotalk sta a 82 + spedizioni e dogana da aggiungere ma hai 12 mesi di garanzia solo e in Cina.
Io andrei di Amazon
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1

Ultima modifica di Romagnolo1973 : 14-02-2015 alle 11:34.
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-02-2015, 11:23   #16
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14558
Quote:
Originariamente inviato da azi_muth Guarda i messaggi
Non so se sia da consigliare ma l'hw dello ZTE Blade S6 sembra interessante:

schermo da 5 pollici con risoluzione HD (1280×720)
processore octa-core a 64-bit Qualcomm Snapdragon 615 operante a 1.5GHz
2GB di memoria
16GB di memoria interna, fotocamere da 13 e 5 megapixel e batteria da 2000mAh
Il sistema operativo è Android 5.0.1 Lollipop con interfaccia MiFavor 3.0.

Il design è ovviamente ispirato all'iphone 6, ma è tutto di plastica.

Viene venduto in offerta a 200 euro.
Sì visto su gearbest con coupon vari sta a 200 ma vanno aggiunte le spese di spedizione+dogana, magari tra un mese cala di prezzo e si trova anche in più siti con conseguente maggior scelta ed entro i 200 euro canonici tutto compreso.
Comunque davvero notevole, se l'hardware rispecchia nell'uso quello che sta su carta è una bomba a quel prezzo e con LTE perfettamente funzionante con tutti gli operatori in Italia.
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-02-2015, 11:30   #17
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14558
Quote:
Originariamente inviato da nitidoz Guarda i messaggi
che ne pensate del meizu m1 note ?
la versione 16gb non espandibili è improponibile oggi, compreresti un device fortemente limitato in spazio app e dati, quella 32gb sfora il limite ma è l'unica acquistabile IMHO.
Per i prodotti cinesi occorre aspettare la fine del capodanno, quindi ancora 12 giorni (riprendono tutti il 26 febbraio) e si avranno i nuovi modelli presenti sui siti loro e anche italiani, con più certezza su costi, tempi e disponibilità.
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-02-2015, 11:47   #18
san80d
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2012
Messaggi: 27461
seguo
san80d è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-02-2015, 11:49   #19
azi_muth
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2008
Messaggi: 6097
Quote:
Originariamente inviato da Romagnolo1973 Guarda i messaggi
Sì visto su gearbest con coupon vari sta a 200 ma vanno aggiunte le spese di spedizione+dogana, magari tra un mese cala di prezzo e si trova anche in più siti con conseguente maggior scelta ed entro i 200 euro canonici tutto compreso.
Comunque davvero notevole, se l'hardware rispecchia nell'uso quello che sta su carta è una bomba a quel prezzo e con LTE perfettamente funzionante con tutti gli operatori in Italia.
Dicono chei primi pezzi partono dal loro magazzino in Italia quindi niente tasse. Non so se è vero.

Non ha una qualità d'assemblaggio del tutto perfetta il copribatteria nella review ha un po' di gioco...però tutto considerato ci si puo' passare sopra visto il prezzo.

Pannello IPS con buoni angoli di visuale e risoluzione buona 294 ppi
Veloce e fluido
Buona fotocamera
Dimensioni abbastanza umane ( 14,4 cm di lunghezza)
Sd card


http://youtu.be/5li3_lcU5Wg?t=1m45s
http://www.androidauthority.com/zte-...review-585638/

E' leggermente ispirato all'iphone 6

Ultima modifica di azi_muth : 14-02-2015 alle 12:21.
azi_muth è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-02-2015, 12:09   #20
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14558
Quote:
Originariamente inviato da azi_muth Guarda i messaggi
Dicono chei primi pezzi partono dal loro magazzino in Italia quindi niente tasse. Non so se è vero.

Non ha una qualità d'assemblaggio del tutto perfetta il copribatteria nella review ha un po' di gioco...però tutto considerato ci si puo' passare sopra visto il prezzo.

Pannello IPS con buoni angoli di visuale e risoluzione buona 294 ppi
Veloce e fluido
Buona fotocamera
Dimensioni abbastanza umane ( 14,4 cm di lunghezza)
Sd card


http://youtu.be/5li3_lcU5Wg?t=1m45s
http://www.androidauthority.com/zte-...review-585638/
io sul sito nella pagina del device alla prima risposta leggo:
Question:
Hello, Do you ship to Canada ?
Reply:
We send package all over the world, it is home delivery.
We are located in South East China. All of our customer orders are shipped directly from China.
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


DJI Osmo Pocket: il cinema in una mano. La recensione DJI Osmo Pocket: il cinema in una mano. La recen...
Huawei Mate 20, recensione completa: ecco l'anti iPhone XR Huawei Mate 20, recensione completa: ecco l'anti...
Qualcomm annuncia Snapdragon 8cx, per i notebook Windows always on del 2019 Qualcomm annuncia Snapdragon 8cx, per i notebook...
2018: i nativi digitali al lavoro, ecco cosa cambierà 2018: i nativi digitali al lavoro, ecco cosa cam...
Qualcomm Snapdragon 855 è il cuore degli smartphone Android del 2019 Qualcomm Snapdragon 855 è il cuore degli ...
Bohemian Rhapsody batte tutti: è questa ...
DooM Eternal: trailer celebrativo per il...
Epic rimuove Infinity Blade da App Store
Arriva il primo gioco di strategia su Co...
Un tribunale cinese vieta le vendite di ...
Voyager 2 è entrata nello spazio ...
Il progetto Bloodhound SSC chiude i batt...
Amazon Go, il supermercato senza casse p...
Micro-mobilità, qualcosa si muove...
OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale con...
Il nuovo Microsoft Edge basato su Chromi...
Honor View 20 ufficiale: Kirin 980, disp...
Twinkly strings: ecco le luci che rendon...
ASUS Rog Phone può ricaricare se ...
Ecco il telecomando unico per controllar...
Opera 57
GIMP Portable
Paint.NET
Thunderbird Portable
Chromium
Google Chrome Portable
NOD32
AnyDVD HD
iTunes 12
Mozilla Thunderbird 60
AIDA64 Extreme Edition
Radeon Software Adrenaline Edition 18.
Dropbox
NTLite
Filezilla
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:37.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v