Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Software > Linux, Unix, OS alternativi

Battlefield V su GeForce RTX: quanto incide il Ray Tracing sulle prestazioni
Battlefield V su GeForce RTX: quanto incide il Ray Tracing sulle prestazioni
Battlefield V è il primo gioco a supportare il Ray Tracing secondo l'uso che ne viene fatto dalle DirectX Raytracing. Lo abbiamo testato su 7 differenti schede video e in questo articolo trovate uno spaccato delle prestazioni dell'ultimo titolo DICE con Frostbite Engine, con particolare attenzione all'implementazione del Ray Tracing.
Intel 2018 Architecture day: le CPU e GPU del futuro, passando per 3D stack
Intel 2018 Architecture day: le CPU e GPU del futuro, passando per 3D stack
Intel prepara la strada dell'evoluzione tecnologica attesa nei prossimi anni fornendo dettagli sulle proprie future soluzioni CPU a 10 nanometri e GPU, dal 2020 anche su schede PCI Express. Ma la novità più interessante riguarda Foveros, la tecnologia di 3D stacking che permette di costruire chip sempre più complessi e integrati
DJI Osmo Pocket: il cinema in una mano. La recensione
DJI Osmo Pocket: il cinema in una mano. La recensione
Difficile definirla: un'action camera montata su una piccola testa cardanica o una gimbal con videocamera integrata. Praticamente DJI ha preso la videocamera del Mavic 2 Zoom, ha tolto la focale variabile e l'ha montata su un'impugnatura con un piccolo display. Gira video 4K super stabili anche in movimento e permette di realizzare motionlapse di grande impatto con una facilità estrema
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 01-09-2014, 10:07   #1
piefab
Senior Member
 
L'Avatar di piefab
 
Iscritto dal: May 2002
Città: Siena
Messaggi: 1031
Chi conosce WEBCONVERGER?

Salve a tutti. Premetto che ho pochissima esperienza con Linux ma per lavoro mi sono trovato diverse volte a realizzare dei chioschi multimediali con pc datati (pentium 4 o anche p3).
Mi chiedevo se qualcuno che ha più esperienza di me potesse darmi una mano.

Ultimamente ho provato anche webconverger (http://www.webconverger.com/) che è ottimo, veloce ed essenziale. In sostanza parte solo il browser che è quello che serve a me, e la configurazione avviene tutta tramite web.
La cosa che non mi è chiara è se con la versione gratuita si possa memorizzare la homepage e fare qualche piccola personalizzazione tipo togliere la barra degli indirizzi per bloccare l'utente sul sito.
Io l'ho fatto e funziona, ma durerà per sempre?

Altrimenti avete qualche consiglio?

Grazie
__________________
Case CoolerMaster CMStacker + Corsair AX760i - M/B Asus Maxiumus Hero VI - CPU Intel Core i7-4770K+Noctua NH-D14 - RAM Corsair Vengeance PRO 2x8GB 1866MHz - GPU Asus Geforce GTX1080 A8G STRIX - SSDs Samsung 850 PRO 256GB + Samsung 850 EVO 500GB - HDDs WD2003FZEX 2TB + Seagate Barracuda 7200.12 500GB - Asus BW-16D1HT - Creative SoundBlaster Z - Logitech Z906 5.1 THX Dolby Digital Optical Input - Monitor Samsung 27" SM SA950 1920x1080 @120Hz - APC SmartUPS 1000VA - OS: MS Windows 10 Pro 64bit
piefab è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2014, 11:44   #2
bobafetthotmail
Senior Member
 
L'Avatar di bobafetthotmail
 
Iscritto dal: Jun 2014
Messaggi: 3948
non ho esperienza con webconverger.

Io per progetti del genere avevo montato dei Puppy Linux (che sono sistemi operativi light ma relativamente completi e ottimizzati per utilizzo embedded) e avevo proceduto a rimuovere il rimuovibile e inchiodare l'inchiodabile.

Anche Tiny Core Linux è ottima, specialmente se lavori con macchine ultrascrause o RaspberryPi o altre schede con processore ARM. http://en.wikipedia.org/wiki/Tiny_Core_Linux

Ci sono vari addon per firefox che lo rendono adatto per l'uso in un chiosco multimediale https://addons.mozilla.org/en-us/fir...sk&appver=31.0
bobafetthotmail è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2014, 12:22   #3
piefab
Senior Member
 
L'Avatar di piefab
 
Iscritto dal: May 2002
Città: Siena
Messaggi: 1031
Si avevo dato un'occhiata a Puppy e avevo intenzione di provare il Tiny prima delle ferie ma poi non ne ho fatto di niente e sono andato in ferie

Premetto che il sistema dovrà lavorare anche un touch screen acer da 27" quindi non vorrei incasinarmi in settaggi assurdi perchè poi mi prende male...
Vorrei che venisse tutto configurato on the fly.

Alla fine a me serve che parta il browser a tutto schermo senza barre e carichi una pagina. Stop
E Webconverger sarebbe perfetto ma la licenza costa 200$!
Alla faccia dell'opensource.

Avevo valutato anche di mettere un pc nuovo con win8 ma, prima di tutto mi sembra uno spreco assurdo per visualizzare un sito. Secondo con la modern UI di IE11 non mi è riuscito nascondere la barra degli indirizzi (e l'utente NON deve aver possibilità di cambiare sito). E Firefox che ha il plugin, no supporta la modern UI... Quindi era per questo che mi volevo orientare sul Linux. Ma senza impazzire
__________________
Case CoolerMaster CMStacker + Corsair AX760i - M/B Asus Maxiumus Hero VI - CPU Intel Core i7-4770K+Noctua NH-D14 - RAM Corsair Vengeance PRO 2x8GB 1866MHz - GPU Asus Geforce GTX1080 A8G STRIX - SSDs Samsung 850 PRO 256GB + Samsung 850 EVO 500GB - HDDs WD2003FZEX 2TB + Seagate Barracuda 7200.12 500GB - Asus BW-16D1HT - Creative SoundBlaster Z - Logitech Z906 5.1 THX Dolby Digital Optical Input - Monitor Samsung 27" SM SA950 1920x1080 @120Hz - APC SmartUPS 1000VA - OS: MS Windows 10 Pro 64bit
piefab è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2014, 13:48   #4
monkey island
Senior Member
 
L'Avatar di monkey island
 
Iscritto dal: Nov 2002
Città: Ravenna
Messaggi: 2438
Quote:
Originariamente inviato da piefab Guarda i messaggi
E Webconverger sarebbe perfetto ma la licenza costa 200$!
Alla faccia dell'opensource.
Open Source non è sinonimo di gratuito, pertanto è lecito richiedere un compenso per il software in questione.
monkey island è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2014, 13:55   #5
bobafetthotmail
Senior Member
 
L'Avatar di bobafetthotmail
 
Iscritto dal: Jun 2014
Messaggi: 3948
Quote:
Originariamente inviato da piefab Guarda i messaggi
Premetto che il sistema dovrà lavorare anche un touch screen acer da 27" quindi non vorrei incasinarmi in settaggi assurdi perchè poi mi prende male...
Vorrei che venisse tutto configurato on the fly.
sisì ho capito, non ti va di lavorare lol.

comunque sì a parte gli scherzi se vuoi che supporti il touchscreen devi vedere se tale touchscreen è supportato in linux, e da che versione del kernel.

Quote:
Alla fine a me serve che parta il browser a tutto schermo senza barre e carichi una pagina. Stop
E Webconverger sarebbe perfetto ma la licenza costa 200$!
Alla faccia dell'opensource.
Opensource =! gratis.

Quote:
l'utente NON deve aver possibilità di cambiare sito
Installa un firewall nel kiosk che permette solo connessione a indirizzi IP in whitelist (quindi all'IP del sito o del server locale dove si trova tale pagina web).
Linux ha iptables che è piuttosto potente http://www.howtogeek.com/177621/the-...inux-firewall/
altrimenti c'è UFW (uncomplicated firewall) + GUFW (interfaccia grafica) che trovi e installi dal programma di installazione pacchetti dai repository.

Quote:
Quindi era per questo che mi volevo orientare sul Linux. Ma senza impazzire
una soluzione un pochino più brutale ma semplice è di installare un Debian Wheezy (+kernel backport se ti serve un kernel più aggiornato per far andare il touchscreen) con interfaccia LXDE o un Lubuntu (che ha appunto LXDE), poi fai un utente con password di root, configuri tutto come ti aggrada (autoavvio di firefox, nessuna barra, disattivi tutti i comandi rapidi da tastiera, metti l'autologin senza password, e fin qui son tutte cose che si fanno con le loro interfacce grafiche)

Quindi da terminale (con la password da root) vai ad alterare il registro dei dischi fissi fstab e rendi la partizione di sistema read-only, poi metti come tmpfs (sposti nella ram e limiti a tot MB) i file temporanei e i diari di sistema.
come spiegato qui http://bernaerts.dyndns.org/linux/75...-compact-flash
solo che la riga nel registro che finisce con un 1
(nell'esempio sopra è
Codice:
/dev/hda1      /              ext2       noatime                     0     1
)
che è la partizione di sistema vai a scrivere un bel ro che sta appunto per read-only.
quindi diventa
Codice:
/dev/hda1      /              ext2       noatime,ro                     0     1
da quel momento in poi se vuoi fare modifiche al sistema operativo che non siano piallate al riavvio devi scrivere da terminale un (sempre con l'esempio sopra)
Codice:
sudo mount -o remount,rw /dev/hda1 /
bobafetthotmail è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2014, 16:21   #6
piefab
Senior Member
 
L'Avatar di piefab
 
Iscritto dal: May 2002
Città: Siena
Messaggi: 1031
Non è che ti faceva voglia di passare dalla mie parti eh?

Scherzo Io ho sempre trovato gente che parla bene di Linux e male di Windows, ma quando si presentano i problemi che non riesco a risolvere e chiedo aiuto, non trovo mai chi mi aiuta davvero.
Vedi che invece te ne sai abbastanza.
Grazie, cercherò di seguire le indicazioni.
__________________
Case CoolerMaster CMStacker + Corsair AX760i - M/B Asus Maxiumus Hero VI - CPU Intel Core i7-4770K+Noctua NH-D14 - RAM Corsair Vengeance PRO 2x8GB 1866MHz - GPU Asus Geforce GTX1080 A8G STRIX - SSDs Samsung 850 PRO 256GB + Samsung 850 EVO 500GB - HDDs WD2003FZEX 2TB + Seagate Barracuda 7200.12 500GB - Asus BW-16D1HT - Creative SoundBlaster Z - Logitech Z906 5.1 THX Dolby Digital Optical Input - Monitor Samsung 27" SM SA950 1920x1080 @120Hz - APC SmartUPS 1000VA - OS: MS Windows 10 Pro 64bit
piefab è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2014, 16:22   #7
piefab
Senior Member
 
L'Avatar di piefab
 
Iscritto dal: May 2002
Città: Siena
Messaggi: 1031
Quote:
Originariamente inviato da monkey island Guarda i messaggi
Open Source non è sinonimo di gratuito, pertanto è lecito richiedere un compenso per il software in questione.
Si ok, ma 200$ per una distro che fa il chiosco sono un po' tantini mi pare. Ci si compra quasi un portatile nuovo con windows...
__________________
Case CoolerMaster CMStacker + Corsair AX760i - M/B Asus Maxiumus Hero VI - CPU Intel Core i7-4770K+Noctua NH-D14 - RAM Corsair Vengeance PRO 2x8GB 1866MHz - GPU Asus Geforce GTX1080 A8G STRIX - SSDs Samsung 850 PRO 256GB + Samsung 850 EVO 500GB - HDDs WD2003FZEX 2TB + Seagate Barracuda 7200.12 500GB - Asus BW-16D1HT - Creative SoundBlaster Z - Logitech Z906 5.1 THX Dolby Digital Optical Input - Monitor Samsung 27" SM SA950 1920x1080 @120Hz - APC SmartUPS 1000VA - OS: MS Windows 10 Pro 64bit
piefab è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2014, 17:58   #8
bobafetthotmail
Senior Member
 
L'Avatar di bobafetthotmail
 
Iscritto dal: Jun 2014
Messaggi: 3948
Quote:
Non è che ti faceva voglia di passare dalla mie parti eh?
Guarda il lato positivo, se impari le basi di Debian/Ubuntu poi ci metti un'attimo (relativamente parlando) a fare dei sistemi embedded che fanno di tutto aggratis.

ah, se non trovi documentazione decente per il touchscreen Acer (sarebbe strano il contrario), prova semplicemente a connettere il tutto ad un PC con un live-cd di Lubuntu o Xubuntu (se usi Ubuntu normale ti spaventi, l'interfaccia grafica è una roba aliena) e poi vedi cosa succede e guarda da google se altri sono riusciti a connetterlo ad un pc linux.
qui per vedere se il touchscreen è riconosciuto dal sistema o proprio non lo vede https://wiki.ubuntu.com/Multitouch/T...eckingMTDevice
bobafetthotmail è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2014, 18:20   #9
piefab
Senior Member
 
L'Avatar di piefab
 
Iscritto dal: May 2002
Città: Siena
Messaggi: 1031
Senti per lavoro ho dovuto fare un tabellone che visualizzava delle informazioni e basta. Avendo un pentium 3 933 con 512MB di RAM, ho optato per Ubuntu. Appurato che versioni uguali o superiori alla 12 erano improponibili, alla fine ho messo il 10.04 che girava decentemente. Unico problema, il sistema rilevava l'inattività dell'utente e mi spegneva il monitor, questo nonostante avessi disabilitato ogni tipo di screensaver, risparmio energetico, TUTTO. E la cosa bella era che lo spegnimento era random. Potevano passare 5 minuti come 30.
Dopo essere ammattito, ho trovato in rete che sembra che sia un vero e proprio bug di ubuntu 10.
Alla fine ho messo Windows XP. Va come un orologio

Con un totem (pentium 4 con 1GB) ho lasciato Ubuntu 10 perchè in quel caso era mia intenzione usare lo screensaver. Ma per installare il touch (un vecchio modello seriale) non è stato così banale. Il pc comunque funziona e non dà problemi.

In generale ho provato anche Lubuntu 14, sperando che si unissero leggerezza e funzionalità avanzate, ma mi sembra molto più macchinoso da configurare rispetto ad Ubuntu. Solo per mettere un ip statico mi pare che ci siano diversi passaggi, o sbaglio?

Nel caso invece in oggetto di questo topic, c'è un problema: che non ho molta possibilità di provare. Nel senso, dovrei arrivare sul posto già con qualcosa praticamente pronto all'uso. Il touch è fissato in un luogo pubblico aperto h24 mentre il pc è nel locale accanto. In sostanza per vedere i risultati del mio lavoro dovrei ogni volta uscire e fare il giro. Non proprio il massimo...
__________________
Case CoolerMaster CMStacker + Corsair AX760i - M/B Asus Maxiumus Hero VI - CPU Intel Core i7-4770K+Noctua NH-D14 - RAM Corsair Vengeance PRO 2x8GB 1866MHz - GPU Asus Geforce GTX1080 A8G STRIX - SSDs Samsung 850 PRO 256GB + Samsung 850 EVO 500GB - HDDs WD2003FZEX 2TB + Seagate Barracuda 7200.12 500GB - Asus BW-16D1HT - Creative SoundBlaster Z - Logitech Z906 5.1 THX Dolby Digital Optical Input - Monitor Samsung 27" SM SA950 1920x1080 @120Hz - APC SmartUPS 1000VA - OS: MS Windows 10 Pro 64bit

Ultima modifica di piefab : 01-09-2014 alle 18:25.
piefab è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2014, 20:32   #10
piefab
Senior Member
 
L'Avatar di piefab
 
Iscritto dal: May 2002
Città: Siena
Messaggi: 1031
Ho provato Lubuntu 14.04 su virtualbox e ho trovato un ottimo compromesso. Per firefox ci sono gli addon per il chiosco (R-kiosk che ho riusato), per il reset del browser per inattività con cancellazione della cache e l'addon per la virtual keyboard.

Ho solo 2 problemi:

1) l'R-kiosk mi va in conflitto con i menu a tendina.
2) Non so se il touch funzionerà subito
__________________
Case CoolerMaster CMStacker + Corsair AX760i - M/B Asus Maxiumus Hero VI - CPU Intel Core i7-4770K+Noctua NH-D14 - RAM Corsair Vengeance PRO 2x8GB 1866MHz - GPU Asus Geforce GTX1080 A8G STRIX - SSDs Samsung 850 PRO 256GB + Samsung 850 EVO 500GB - HDDs WD2003FZEX 2TB + Seagate Barracuda 7200.12 500GB - Asus BW-16D1HT - Creative SoundBlaster Z - Logitech Z906 5.1 THX Dolby Digital Optical Input - Monitor Samsung 27" SM SA950 1920x1080 @120Hz - APC SmartUPS 1000VA - OS: MS Windows 10 Pro 64bit
piefab è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-09-2014, 00:02   #11
bobafetthotmail
Senior Member
 
L'Avatar di bobafetthotmail
 
Iscritto dal: Jun 2014
Messaggi: 3948
Quote:
Unico problema, il sistema rilevava l'inattività dell'utente e mi spegneva il monitor
ora, conta che non so esattamente lo avevi configurato e quale fosse il problema, ma in passato avevo gestito problemi simili spazzando via gnome-screensaver e gnome power manager con il comando di disinstallazione forzata
Codice:
sudo dpkg --force-all -P nome-del-pacchetto-da-disinstallare
(entrambi possono mandare lo schermo in standby e ci son stati periodi che erano buggati), ma era leggermente rozzo in quanto lasciava altra roba senza dipendenze e il gestore pacchetti si lamentava.
Non che importasse granchè.

Adesso c'è Caffeine.
Codice:
sudo add-apt-repository ppa:caffeine-developers/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install caffeine
Si avvia e poi appare nel tray, fai tasto destro e la setti per fare il suo lavoro quando il programma X (programma che ti interessa) è attivo.

Quote:
mi sembra molto più macchinoso da configurare rispetto ad Ubuntu.
Mi pare che usino tutti il programmino NetworkManager che sta nel tray (Ubuntu, Lubuntu, Xubuntu, Linux Mint, eccetera).

Quote:
Solo per mettere un ip statico mi pare che ci siano diversi passaggi, o sbaglio?
tasto destro o sinistro sull'icona delle connessioni di rete nel tray, poi Edit Connections o quel che è in italiano, e poi hai varie connessioni che puoi modificare e mettere vari parametri. Puoi anche cambiare il MAC. E si ricorda tutto anche al riavvio e connette in automatico come da richieste.
Stessa cosa parte anche da Network o Network Connections che sono dentro al menu Start.
è simile a windows.

Sennò puoi andare a modificare un file di testo come root per inserire gli stessi dati http://timmurphy.org/2012/08/22/set-...ress-in-linux/

Quote:
non ho molta possibilità di provare. Nel senso, dovrei arrivare sul posto già con qualcosa praticamente pronto all'uso.
Non puoi chiedere a qualcuno lì di fare una prova? Tanto è "scarica iso da link, masterizza, metti in PC, avvia da CD, vai a vedere se lo schermo va o no quando lo tocchi".

Avere un minirouter di internet mobile (o un telefono con piano dati che è in grado di fare un hotspot wifi e condividere il piano dati) e un portatile + chiavetta wifi riconosciuta da linux per il coso che stai montando potrebbe aiutare.
Mi è già capitato di bruciare 250-300 mega di internet del mio telefono (e una giornata di tempo) per risolvere un problema in giro e nessuno mi dava accesso al loro wifi aziendale (le merde schifose) perchè "dopo dobbiamo cambiare la password e abbiamo millemila macchine e non ci va e sono fatti tuoi"

Quote:
In sostanza per vedere i risultati del mio lavoro dovrei ogni volta uscire e fare il giro.
Mah, io gli chiederei di prestarmi uno stagista.

Quote:
1) l'R-kiosk mi va in conflitto con i menu a tendina.
Se è questo https://addons.mozilla.org/en-US/fir...sk/?src=search
la descrizione è chiara: Real Kiosk is a Firefox 2.0 - 3.0 extension that defaults to full screen, disables all menus, toolbars, key commands and right button menus. Alt+Home still takes you home.
Quindi direi che sia un pò troppo vecchiotta.

Prova con mKiosk o con l'addon Webconverger (lol, sì è quello che usano nella distro da un milione di dollari Webconverger) che sono più recenti e hanno gli stessi obiettivi.

Ultima modifica di bobafetthotmail : 02-09-2014 alle 00:07.
bobafetthotmail è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-09-2014, 10:21   #12
piefab
Senior Member
 
L'Avatar di piefab
 
Iscritto dal: May 2002
Città: Siena
Messaggi: 1031
Grazie di tutte le dritte.
Per la rete con Lubuntu mi sbagliavo. Ieri sera provai ed è stato abbastanza semplice. Forse allora era per la WIFI? Boh... qualcosa c'era

Per il touch proverò a farci un salto con il live. Poi se funziona, lo installerò con calma.
__________________
Case CoolerMaster CMStacker + Corsair AX760i - M/B Asus Maxiumus Hero VI - CPU Intel Core i7-4770K+Noctua NH-D14 - RAM Corsair Vengeance PRO 2x8GB 1866MHz - GPU Asus Geforce GTX1080 A8G STRIX - SSDs Samsung 850 PRO 256GB + Samsung 850 EVO 500GB - HDDs WD2003FZEX 2TB + Seagate Barracuda 7200.12 500GB - Asus BW-16D1HT - Creative SoundBlaster Z - Logitech Z906 5.1 THX Dolby Digital Optical Input - Monitor Samsung 27" SM SA950 1920x1080 @120Hz - APC SmartUPS 1000VA - OS: MS Windows 10 Pro 64bit
piefab è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-09-2014, 10:56   #13
piefab
Senior Member
 
L'Avatar di piefab
 
Iscritto dal: May 2002
Città: Siena
Messaggi: 1031
Quote:
Originariamente inviato da bobafetthotmail Guarda i messaggi
Mi pare che usino tutti il programmino NetworkManager che sta nel tray (Ubuntu, Lubuntu, Xubuntu, Linux Mint, eccetera).

tasto destro o sinistro sull'icona delle connessioni di rete nel tray, poi Edit Connections o quel che è in italiano, e poi hai varie connessioni che puoi modificare e mettere vari parametri. Puoi anche cambiare il MAC. E si ricorda tutto anche al riavvio e connette in automatico come da richieste.
Stessa cosa parte anche da Network o Network Connections che sono dentro al menu Start.
è simile a windows.

Sennò puoi andare a modificare un file di testo come root per inserire gli stessi dati http://timmurphy.org/2012/08/22/set-...ress-in-linux/
Allora il problema che ricordavo era quando non si ha il dhcp attivo. Ho provato ora la live da lavoro (dove non abbiamo dhcp) e non mi compare nessuna icona...
__________________
Case CoolerMaster CMStacker + Corsair AX760i - M/B Asus Maxiumus Hero VI - CPU Intel Core i7-4770K+Noctua NH-D14 - RAM Corsair Vengeance PRO 2x8GB 1866MHz - GPU Asus Geforce GTX1080 A8G STRIX - SSDs Samsung 850 PRO 256GB + Samsung 850 EVO 500GB - HDDs WD2003FZEX 2TB + Seagate Barracuda 7200.12 500GB - Asus BW-16D1HT - Creative SoundBlaster Z - Logitech Z906 5.1 THX Dolby Digital Optical Input - Monitor Samsung 27" SM SA950 1920x1080 @120Hz - APC SmartUPS 1000VA - OS: MS Windows 10 Pro 64bit
piefab è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-09-2014, 11:22   #14
bobafetthotmail
Senior Member
 
L'Avatar di bobafetthotmail
 
Iscritto dal: Jun 2014
Messaggi: 3948
Se non la vedi, per configurare la rete devi andare dal menu Start/Applicazioni e cliccare su Network o Network Connections e ti apre gli stessi pannelli di configurazione.

Sembra che in Gnome di Debian e Ubuntu Gnome non visualizzino più l'icona del network manager se ci sono solo schede di rete ethernet, assumendo che in tal caso sia solo spazio sprecato (visto che non stai sempre lì a connettere e sconnettere cavi), non so ma forse han fatto così anche in Lubuntu (anche se ha LXDE e non Gnome come interfaccia)
https://afaikblog.wordpress.com/2013...m-status-area/

C'è stato un bug di Lubuntu dove per alcuni utenti non compariva proprio ed era da sistemare manualmente così http://www.webupd8.org/2014/04/fix-l...k-manager.html
ma mi sembrava lo avessero risolto da un pò. Se hai aggiornato il sistema Lubuntu che vuoi usare non dovrebbe essere un problema.
bobafetthotmail è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-09-2014, 11:32   #15
piefab
Senior Member
 
L'Avatar di piefab
 
Iscritto dal: May 2002
Città: Siena
Messaggi: 1031
Ma allora le sai tutte

Ok, stasera faccio un po' di prove

Grazie
__________________
Case CoolerMaster CMStacker + Corsair AX760i - M/B Asus Maxiumus Hero VI - CPU Intel Core i7-4770K+Noctua NH-D14 - RAM Corsair Vengeance PRO 2x8GB 1866MHz - GPU Asus Geforce GTX1080 A8G STRIX - SSDs Samsung 850 PRO 256GB + Samsung 850 EVO 500GB - HDDs WD2003FZEX 2TB + Seagate Barracuda 7200.12 500GB - Asus BW-16D1HT - Creative SoundBlaster Z - Logitech Z906 5.1 THX Dolby Digital Optical Input - Monitor Samsung 27" SM SA950 1920x1080 @120Hz - APC SmartUPS 1000VA - OS: MS Windows 10 Pro 64bit
piefab è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-09-2014, 19:48   #16
piefab
Senior Member
 
L'Avatar di piefab
 
Iscritto dal: May 2002
Città: Siena
Messaggi: 1031
Alla fine ho risolto con Lubuntu 14.04, firefox in avvio automatico e 3 addon:
mkiosk, grab and drag per poter trascinare le pagine con il touch, la virtual keyboard.

Il touch è stato riconosciuto al volo
__________________
Case CoolerMaster CMStacker + Corsair AX760i - M/B Asus Maxiumus Hero VI - CPU Intel Core i7-4770K+Noctua NH-D14 - RAM Corsair Vengeance PRO 2x8GB 1866MHz - GPU Asus Geforce GTX1080 A8G STRIX - SSDs Samsung 850 PRO 256GB + Samsung 850 EVO 500GB - HDDs WD2003FZEX 2TB + Seagate Barracuda 7200.12 500GB - Asus BW-16D1HT - Creative SoundBlaster Z - Logitech Z906 5.1 THX Dolby Digital Optical Input - Monitor Samsung 27" SM SA950 1920x1080 @120Hz - APC SmartUPS 1000VA - OS: MS Windows 10 Pro 64bit
piefab è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-09-2014, 22:58   #17
bobafetthotmail
Senior Member
 
L'Avatar di bobafetthotmail
 
Iscritto dal: Jun 2014
Messaggi: 3948
Ottimo.
Adesso i creatori di webconverger mi odiano lol.
bobafetthotmail è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-09-2018, 15:00   #18
macnux
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2018
Messaggi: 1
Ho usato molti firewall e l'iptables è ancora il migliore.
A volte è difficile scrivere alcune regole, ma mi ci abituo.
Ho imparato molto da questo articolo:iptables firewall
Saluti,
macnux è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Battlefield V su GeForce RTX: quanto incide il Ray Tracing sulle prestazioni Battlefield V su GeForce RTX: quanto incide il R...
Intel 2018 Architecture day: le CPU e GPU del futuro, passando per 3D stack Intel 2018 Architecture day: le CPU e GPU del fu...
DJI Osmo Pocket: il cinema in una mano. La recensione DJI Osmo Pocket: il cinema in una mano. La recen...
Huawei Mate 20, recensione completa: ecco l'anti iPhone XR Huawei Mate 20, recensione completa: ecco l'anti...
Qualcomm annuncia Snapdragon 8cx, per i notebook Windows always on del 2019 Qualcomm annuncia Snapdragon 8cx, per i notebook...
Windows 10 19H1: disponibili le nuove IS...
ISS: passeggiata spaziale alla ricerca d...
100 mila dollari di premio per stare un ...
Yongnuo YN 35mm f/1.4 per DSLR Canon ora...
Google: un nuovo campus a Mountain View
Microsoft IntelliMouse: in arrivo la nuo...
Assetto Corsa Competizione: nuovo update...
'Stelle cadenti' fra il 13 e il 17 Dicem...
Acer Predator Thronos: l'imponente posta...
Huawei P30 Pro: eccolo in una prima imma...
Software AMD Radeon: tutte le novità del...
NASA InSight si scatta il primo selfie s...
Nokia 8 riceve Android 9 Pie in beta: ri...
Wind: ancora attive le offerte con 40GB ...
Xiaomi Play: un nuovo smartphone da gioc...
IrfanView
IsoBuster
Opera 57
GPU-Z
Chromium
Radeon Software Adrenaline Edition 18.
GIMP Portable
Paint.NET
Thunderbird Portable
Google Chrome Portable
NOD32
AnyDVD HD
iTunes 12
Mozilla Thunderbird 60
AIDA64 Extreme Edition
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 21:07.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v