Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Componenti Hardware > Processori

MSI Oculux NXG253R: 360 Hz, e non solo
MSI Oculux NXG253R: 360 Hz, e non solo
MSI Oculux NXG253R è un monitor a 360 Hz indirizzato ai giocatori e capace di offrire latenze bassissime, molto utili per il gaming competitivo. Ecco la nostra solita suite di test, sulla resa cromatica oltre che sulle latenze, e qualche considerazione su questo tipo di gaming
Panasonic Toughbook A3, un tablet indistruttibile per chi non lavora in ufficio
Panasonic Toughbook A3, un tablet indistruttibile per chi non lavora in ufficio
Abbiamo provato l'ultimo tablet fully rugged di Panasonic, Toughbook A3, concentrandoci sulla sua robustezza e sulle sue capacità accessorie rispetto ai modelli tradizionali che rendono questo prodotto un must per alcune realtà aziendali. Ecco cosa abbiamo scoperto, e quali sono le peculiarità rivolte ai professionisti che - di certo - non lavorano comodamente in ufficio.
Nikon Z fc: bella e possibile. Ma non perfetta. La recensione
Nikon Z fc: bella e possibile. Ma non perfetta. La recensione
Se volessimo farla semplice potremmo dire che è una 'Nikon Z50 in salsa vintage', con un'estetica disegnata per richiamare la gloriosa fotocamera a pellicola 35mm Nikon FM2. A ben guardare non è però solo una Z50 rivestita in livrea argento, l'aggiornamento è sostanzioso sotto diversi punti di vista. Nel video mettiamo in luce pregi e difetti di questa particolare fotocamera
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 13-10-2021, 20:05   #68501
Gyammy85
Senior Member
 
L'Avatar di Gyammy85
 
Iscritto dal: Sep 2010
Città: Messina
Messaggi: 15852
Quote:
Originariamente inviato da conan_75 Guarda i messaggi
Pbo è overclock…
Comunque ti sta dando solo 100pt in MT, spero non te li faccia pagare troppo in calore.
Non è overclock perché la CPU sta sempre entro i 4650 MHz che è il boost di fabbrica, vuoi dirmi che non posso confrontare un 12400f a 4,5 GHz col mio?
__________________
MSI B550 Gaming Plus - AMD Ryzen 5 5600X - HyperX Fury RGB 32GB 3200C16 @3466C17 - XPG SX8200 Pro 512 GB - Radeon RX580 Nitro+ - Corsair TX750W
Gyammy85 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-10-2021, 20:32   #68502
Dono89
Senior Member
 
L'Avatar di Dono89
 
Iscritto dal: May 2010
Città: Novate Milanese (Mi)
Messaggi: 7750
Quote:
Originariamente inviato da conan_75 Guarda i messaggi
Pbo è overclock…
Comunque ti sta dando solo 100pt in MT, spero non te li faccia pagare troppo in calore.

Se provi a Vcore fisso, sali sicuro in frequenza e con temperature inferiori
__________________
Asus TUF B550 | AMD Ryzen 3600 3.6GHz @4.4GHz 1,22V | PNY RTX 3060TI 8GB 1665/14000 @1830/15400 0,83V | Crucial Ballistix 16GB 3600MHz C16 @3733MHz C15 1,37V | Crucial P2 1TB | Xfx Pro 650W | Lenovo G27Q-20 IPS 1440p 165Hz
Vendo:MSI B550 A-pro & ASUS B550 prime plus | Monitor IPS 1080P 70€
Dono89 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-10-2021, 21:15   #68503
paolo.oliva2
Senior Member
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 26388
Quote:
Originariamente inviato da Randa71 Guarda i messaggi
lo scheduler con la cache di terzo livello non c'entra o dovrebbe c'entrare poco...ma da quanto detto da AMD:
https://www.guru3d.com/news-story/ne...fix-dates.html
il fix sul preferred core quindi discorso scheduler è a carico di AMD....
la cosa che fa veramente pena ma veramente pena è che al solito sti problemi sono sempre su AMD chissà come mai......ma non lo dico per "incolpare" AMD ma M$ fa.................................................................
la cosa che fa veramente pena è che AMD non ha buttato fuori CPU nuove tali da giustificare un nuovo baco....unico termine che mi viene in mente e che è pubblicabile è IMBARAZZANTI....
AMD c'entra poco. Zen4 è in ritardo a causa del 5nm TSMC che è slittato, e di norma non è il produttore di proci che deve modificare i driver per un software, ma di solito sarebbero le software-house a creare le opportune modifiche per i proci X86.
Microsoft commercializza un s.o. per proci X86, quindi la correttezza vorrebbe che alla commercializzazione dovrebbe supportare Intel tanto quanto AMD. Aggiungo, visto la rapidità del fix di AMD, credo sarebbe bastato avvertire AMD che avrebbe provveduto al driver chip-set prima, e reso disponibile al download sul suo sito come aggiornamento per Windows 11.
A me non sembra un caso che proprio poco prima del lancio di Alder si crea la situazione (pompa magna) che Windows 11 va male su AMD, anche se leggendo AMD di media perde il 4% ed Intel il 5%, ma chissà perché si focalizza il 15% di situazioni anomale.

Ma qui siamo all'inciuccio classico ..abbiamo uno storico abbastanza chiaro di come il bicchiere a metà viene giudicato vuoto o pieno in base al marchio.

https://tech.everyeye.it/amp/notizie...=Da%20%251%24s

I colleghi di Wccftech hanno appreso che Microsoft avrebbe intenzione di distribuire l'aggiornamento per Windows 11 il prossimo 19 Ottobre, mentre AMD due giorni dopo (il 21 Ottobre) dovrebbe aggiornare i driver.

Stupende le righe conclusive

E' probabile che Microsoft scelga di non spingere troppo l'aggiornamento a Windows 11 sui PC che montano i Ryzen fin quando i problemi non saranno risolti definitivamente.

Ora, Microsoft e AMD fanno l'aggiornamento, quindi uno pensa problemi finiti, e le righe in chiusura dicono che non si sa. Magari aspettano il beota che non ha installato il driver chip-set e ha fatto solo l'aggiornamento Windows, che dichiara di avere prb.
Non so se ricordate i problemi delle falle intel... ad ogni fix si riportava problema falle risolto, e puntualmente dopo 1 mese altri fix. Addirittura Intel riportò di problemi risolti quando una parte di proci non fu manco degnata di uno sguardo (la scusa era che non conveniva) e le falle erano aumentate del 300% in 1 anno, altro che problema risolto.
Non dico ciò per attaccare Intel, ma fa un po' schifo l'informazione in sé. AMD è stata messa al muro per un bug verificatosi 1 volta e solamente in lavoratorio, tanto da essere obbligata a distribuire un fix (che quasi nessuno ha installato perché mai si è ripetuto il prb), dall'altra Intel continuava a vendere proci con prb delle falle con assoluto insabbiamento della stampa, a tal punto che molta gente pensava che il problema era risolto perché non ne parlava nessuno. È questo il vero prb. Non è un discorso di bandiera. Noi tutti acquistiamo il procio che meglio ci soddisfa, ma il punto è che la nostra scelta è condizionata dalle varie rece di tutte le testate, e sono molto brave a farlo focalizzando dove conviene e valutazioni a dir poco imbarazzanti.
Ricordo una rece su un Threadripper X32 che nel confronto vs Intel veniva sottolineato che il 9900K lo batteva nei giochi...
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)

Ultima modifica di paolo.oliva2 : 14-10-2021 alle 09:42.
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-10-2021, 21:27   #68504
kean3d
Senior Member
 
L'Avatar di kean3d
 
Iscritto dal: Jun 2005
Città: SO
Messaggi: 3973
Quote:
Originariamente inviato da Dono89 Guarda i messaggi
Se provi a Vcore fisso, sali sicuro in frequenza e con temperature inferiori
col 5600x , a parte samples fortunati
difficilmente sali oltre 4.6ghz entro 1.30v
quindi pbo def+co è già più conveniente
facendo 4.650mhz in st e multi quasi sempre costanti (tranne in bench/stress test dove in multi scende intorno ai 4.6)

ad aria conviene pbo def+co,
a liquido, con un aio serio da 280/360
si può salire ulteriormente con override e/o scalar

allcore conviene solo in undervolt, dove magari
si trova una quadra a 4.5ghz 1.20-1.25v
o 4.4 a 1.15v 👍
__________________
MSI B550 Gaming Plus / R5 5600X+Noctua NH-D15 CB / 2x16gb Ballistix LT @3933 CL16 DR / KFA2 GTX 1070 EXOC-SNPR / Samsung 970 EVO 500gb+Sabrent Rocket Q 2tb / Super Flower Leadex III 550w / Be Quiet! Pure Base 600 / Motu M2 / Pioneer A-30-K / KRK R6 G3 / Beyerdynamics DT880 / LG 27GN650+Acer R231 trattative concluse sul forum: 47
kean3d è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-10-2021, 07:32   #68505
Dono89
Senior Member
 
L'Avatar di Dono89
 
Iscritto dal: May 2010
Città: Novate Milanese (Mi)
Messaggi: 7750
Quote:
Originariamente inviato da kean3d Guarda i messaggi
col 5600x , a parte samples fortunati
difficilmente sali oltre 4.6ghz entro 1.30v
quindi pbo def+co è già più conveniente
facendo 4.650mhz in st e multi quasi sempre costanti (tranne in bench/stress test dove in multi scende intorno ai 4.6)

ad aria conviene pbo def+co,
a liquido, con un aio serio da 280/360
si può salire ulteriormente con override e/o scalar

allcore conviene solo in undervolt, dove magari
si trova una quadra a 4.5ghz 1.20-1.25v
o 4.4 a 1.15v 👍

La tensione che dai con pbo è decisamente superiore rispetto l'approccio all core perché devi compensare overshoot e ripple. Per questo motivo amd con pbo spara voltaggi seri ad alte frequenze.
Voltaggi che seppur non rovinino la cpu e amd l'abbia confermato io non mi sognerei mai di dare ad un 7nm. Non si superavano 1,35v con i 14nm, figurati con queste cpu.

Condivido che ogni cpu è a se, ma dove non arrivi con vcore fisso tanto meno arrivi con pbo e l'unica differenza è che hai una tensione superiore (in pbo) in load e minore in idle. (Che poi ci sarebbe da parlare dell' idle di ryzen, ma meglio non addentrarsi)
__________________
Asus TUF B550 | AMD Ryzen 3600 3.6GHz @4.4GHz 1,22V | PNY RTX 3060TI 8GB 1665/14000 @1830/15400 0,83V | Crucial Ballistix 16GB 3600MHz C16 @3733MHz C15 1,37V | Crucial P2 1TB | Xfx Pro 650W | Lenovo G27Q-20 IPS 1440p 165Hz
Vendo:MSI B550 A-pro & ASUS B550 prime plus | Monitor IPS 1080P 70€
Dono89 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-10-2021, 08:25   #68506
paolo.oliva2
Senior Member
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 26388
Io non ho provato ancora Zen3, e ora aspetto Zen3+, ma l'OC di Zen2 è particolare, almeno quanto ho provato io sul 3700X, che di certo non era il top perché gambizzato ulteriormente per proteggere le vendite del 3700Z.

La gestione del procio è basata su 2 punti. L'Agesa e routine a basso livello di gestione del core all'interno del procio.

Praticamente, al modello X corrisponde una tabella di valori tensione a X frequenza. Questo sega in toto la possibilità di avere il procio fortunello (tipico caso di un modello con selezione superiore che per ragioni di richiesta mercato venga marchiato come modello inferiore). E qui non ci fai nulla.
Poi ci si mette l'Agesa, che via via ha diminuito le possibilità di OC (suppongo per allargare la finestra di selezione a favore della massima resa). A me è capitato che il mio 3700X preso 2 settimane dopo il lancio, ad ogni versione Agesa cambiava il Vcore richiesto in OC manuale per la stessa frequenza... da 1,35V per 4,4GHz sono passato a 1,45V per 4,3GHz e poi circa 1,4V... e il PBO che dai 4,4GHz fissi passò a 4,3GHz e poi 4,250.
Escludo deterioramento procio perché rimontando vecchi Agesa il comportamento ritornava come quando acquistato.

Vuoi per il PP del 7nm, vuoi per massizzare le vendite, di fatto su Zen2 l'OC non gratificava per nulla, almeno con il 3700X, e per l'utilizzo vario ST + MT.

Cosa può cambiare.

In un articolo (ma non trovo il link) si parlava del nuovo Zen3+ con la cache 3D e c'era una frase in cui si riportava pure la dissipazione verticale (cosa comunque annunciata ufficialmente da TSMC alcuni mesi fa).
Facciamo 2+2. Il PP del 7nm è passato dai 4,6GHz massimi (mi sembra) di Zen2 ai 4,9GHz di Zen3 (5GHz e più nel 5950X), e questo, unito al paletto dei consumi, mi fa ipotizzare un funzionamento stile max corrente a X temp procio, che se vogliamo sarebbe confermata dalle frequenze all-core di un 5600X vs 5950X con quest'ultimo con una spanna in più di miglior selezione.
SE, ripeto SE, il nuovo Zen3+ implementasse una dissipazione migliore, questo andrebbe a favore di frequenze superiori nell'utilizzo all-core e sarebbe una iniezione di prestazioni notevole.
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-10-2021, 09:02   #68507
leoneazzurro
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2003
Messaggi: 10341
A me a chi parla di responsabilità di AMD nel casino di Win11 farei leggere questa:

https://kotaku.com/report-xboxs-last...eng-1847851074

Perché poi si dice che i problemi di AMD sono a causa della mancanza di supporto...
__________________
Clevo NH55AFW (PC Specialist Nova 15,6) - Ryzen 3700X - 32 GB HyperX Impact DDR4 HX432S20IBK2 3200MHz CL18 - Geforce RTX 2070 Mobile 8Gb 115W - 1 SSDSAMSUNG 970 EVO PLUS M.2 1 TB, NVMe - 1SSD PCS PCIe M.2 SSD 1 TB
leoneazzurro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-10-2021, 09:45   #68508
TommyAngelo88
Junior Member
 
L'Avatar di TommyAngelo88
 
Iscritto dal: Oct 2021
Messaggi: 5
Quote:
Originariamente inviato da leoneazzurro Guarda i messaggi
A me a chi parla di responsabilità di AMD nel casino di Win11 farei leggere questa:

https://kotaku.com/report-xboxs-last...eng-1847851074

Perché poi si dice che i problemi di AMD sono a causa della mancanza di supporto...
Esattamente...erano presenti anche gli ingegneri AMD alla presentazione...che tristezza
__________________
CPU: AMD Ryzen 5600x - Motherboard: ASUS ROG Strix B550- F Gaming - RAM: 32 GB DDR4 3200MHz Crucial RGB - SSD Crucial 2 TB - GPU: ASUS ROG RTX 2070 Super
TommyAngelo88 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-10-2021, 09:55   #68509
Gyammy85
Senior Member
 
L'Avatar di Gyammy85
 
Iscritto dal: Sep 2010
Città: Messina
Messaggi: 15852
Quote:
Originariamente inviato da TommyAngelo88 Guarda i messaggi
Esattamente...erano presenti anche gli ingegneri AMD alla presentazione...che tristezza
Anche vendere i preassemblati col marchietto pentium mmx e invece dentro c'era il k6 era abbastanza una tristezza, dato che poi i pc col pentium vero prendevano sassate in termini di perf
__________________
MSI B550 Gaming Plus - AMD Ryzen 5 5600X - HyperX Fury RGB 32GB 3200C16 @3466C17 - XPG SX8200 Pro 512 GB - Radeon RX580 Nitro+ - Corsair TX750W
Gyammy85 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-10-2021, 10:03   #68510
paolo.oliva2
Senior Member
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 26388
https://www.techpowerup.com/287786/f...-out-fix-dates

Faccio notare alcuni punti

Microsoft il 12 ottobre ha pubblicato i primi aggiornamenti cumulativi per il nuovo sistema operativo Windows 11, dalla sua versione del 5 ottobre. I pacchetti di aggiornamento mensili dell'azienda per Windows sono denominati ufficiosamente aggiornamenti "patch Tuesday", poiché è prevista l'uscita il secondo martedì di ogni mese. Poco dopo il lancio di Windows 11, AMD e Microsoft hanno scoperto congiuntamente che Windows 11 è scarsamente ottimizzato per i processori AMD Ryzen, che registrano un aumento significativo della latenza della cache L3 e che UEFI-CPPC2 (meccanismo dei core preferiti) non funzionava. Nei nostri test, un processore Ryzen 7 2700X "Pinnacle Ridge", che in genere registra una latenza della cache L3 di 10 ns, è stato testato per mostrare una latenza di 17 ns. La situazione è peggiorata molto con l'aggiornamento del "patch Tuesday" del 12 ottobre,

AMD ha rilasciato una dichiarazione sui social media, che è emersa su Reddit. La società ha dichiarato che sono state sviluppate patch per i due problemi e ha specificato le date in cui verranno rilasciate. La patch per il bug Preferred Cores (UEFI-CPPC2) verrà rilasciata il 21 ottobre. I clienti possono richiedere la patch anche prima. Per "clienti", AMD si riferisce probabilmente ai grandi clienti aziendali che eseguono applicazioni mission-critical su workstation Threadripper o EPYC. Il bug di latenza della cache L3 verrà corretto tramite il canale Windows Update, il suo rilascio è previsto per il 19 ottobre.

Se le voci che circondano le date di lancio di fine ottobre/inizio novembre dei processori Intel Core "Alder Lake" di dodicesima generazione sono vere, allora la situazione con queste patch avrà un impatto diretto su AMD. I revisori dei processori saranno costretti a utilizzare Windows 11 per i loro test Core "Alder Lake", poiché il nuovo sistema operativo presumibilmente ha una maggiore consapevolezza del design di base eterogeneo. Il passaggio a Windows 11 forzerà un re-bench di tutti i processori, inclusi i chip AMD Ryzen. Con l'avvertimento di AMD di un calo delle prestazioni fino al 15% a causa della latenza della cache aggiunta e dei bug dei Core preferiti, i risultati dei processori AMD nelle revisioni del lancio dei Core di dodicesima generazione potrebbero essere influenzati. È consigliabile che AMD contatti immediatamente la stampa con queste patch, se sono pronte.

Ora, bench di confronto con ST inficiato per AMD sulla scelta del core migliore e in comune ST ed MT inficiato di un -15% per le latenze L3 ben superiori. Bel confronto. Seguiranno test aggiornati (quando e aggiungo forse) per un confronto equo. Ridicolo, alzi la mano chi non crede che sia stato tutto pianificato. Mi viene addirittura da pensare che la situazione iniziale non penalizzava molto AMD e quindi il successivo aggiornamento aveva lo scopo di gambizzare ancora più AMD.
Surreale... che un S.O. stravolga le prestazioni di proci in commercio a favore di un procio non ancora in commercio. Ma è colpa di AMD...
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)

Ultima modifica di paolo.oliva2 : 14-10-2021 alle 10:15.
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-10-2021, 10:10   #68511
leoneazzurro
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2003
Messaggi: 10341
In realtà che il bug sia stato trovato "poco dopo il lancio" è falso. I bugs erano noti ben prima del lancio, tanto è vero che ci sono developer build di Win11 datate Agosto con già il fix implementato (infatti, le developer's nuild attuali sembra non siano soggette né all'aumento di latenza né ai problemi con il preferred core).
__________________
Clevo NH55AFW (PC Specialist Nova 15,6) - Ryzen 3700X - 32 GB HyperX Impact DDR4 HX432S20IBK2 3200MHz CL18 - Geforce RTX 2070 Mobile 8Gb 115W - 1 SSDSAMSUNG 970 EVO PLUS M.2 1 TB, NVMe - 1SSD PCS PCIe M.2 SSD 1 TB
leoneazzurro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-10-2021, 10:17   #68512
Gyammy85
Senior Member
 
L'Avatar di Gyammy85
 
Iscritto dal: Sep 2010
Città: Messina
Messaggi: 15852
Quote:
Originariamente inviato da paolo.oliva2 Guarda i messaggi
https://www.techpowerup.com/287786/f...-out-fix-dates

Faccio notare alcuni punti

Microsoft il 12 ottobre ha pubblicato i primi aggiornamenti cumulativi per il nuovo sistema operativo Windows 11, dalla sua versione del 5 ottobre. I pacchetti di aggiornamento mensili dell'azienda per Windows sono denominati ufficiosamente aggiornamenti "patch Tuesday", poiché è prevista l'uscita il secondo martedì di ogni mese. Poco dopo il lancio di Windows 11, AMD e Microsoft hanno scoperto congiuntamente che Windows 11 è scarsamente ottimizzato per i processori AMD Ryzen, che registrano un aumento significativo della latenza della cache L3 e che UEFI-CPPC2 (meccanismo dei core preferiti) non funzionava. Nei nostri test, un processore Ryzen 7 2700X "Pinnacle Ridge", che in genere registra una latenza della cache L3 di 10 ns, è stato testato per mostrare una latenza di 17 ns. La situazione è peggiorata molto con l'aggiornamento del "patch Tuesday" del 12 ottobre,

AMD ha rilasciato una dichiarazione sui social media, che è emersa su Reddit. La società ha dichiarato che sono state sviluppate patch per i due problemi e ha specificato le date in cui verranno rilasciate. La patch per il bug Preferred Cores (UEFI-CPPC2) verrà rilasciata il 21 ottobre. I clienti possono richiedere la patch anche prima. Per "clienti", AMD si riferisce probabilmente ai grandi clienti aziendali che eseguono applicazioni mission-critical su workstation Threadripper o EPYC. Il bug di latenza della cache L3 verrà corretto tramite il canale Windows Update, il suo rilascio è previsto per il 19 ottobre.

Se le voci che circondano le date di lancio di fine ottobre/inizio novembre dei processori Intel Core "Alder Lake" di dodicesima generazione sono vere, allora la situazione con queste patch avrà un impatto diretto su AMD. I revisori dei processori saranno costretti a utilizzare Windows 11 per i loro test Core "Alder Lake", poiché il nuovo sistema operativo presumibilmente ha una maggiore consapevolezza del design di base eterogeneo. Il passaggio a Windows 11 forzerà un re-bench di tutti i processori, inclusi i chip AMD Ryzen. Con l'avvertimento di AMD di un calo delle prestazioni fino al 15% a causa della latenza della cache aggiunta e dei bug dei Core preferiti, i risultati dei processori AMD nelle revisioni del lancio dei Core di dodicesima generazione potrebbero essere influenzati. È consigliabile che AMD contatti immediatamente la stampa con queste patch, se sono pronte.

Ora, bench di confronto con ST inficiato per AMD sulla scelta del core migliore e in comune ST ed MT inficiato di un -15% per le latenze L3 ben superiori. Bel confronto. Seguiranno test aggiornati (quando e aggiungo forse) per un confronto equo. Ridicolo, alzi la mano chi non crede che sia stato tutto pianificato. Mi viene addirittura da pensare che la situazione iniziale non penalizzava molto AMD e quindi il successivo aggiornamento aveva lo scopo di gambizzare ancora più AMD.
Surreale... che un S.O. stravolga le prestazioni di proci in commercio a favore di un procio non ancora in commercio. Ma è colpa di AMD...
Come quando bisognava benchare necessariamente in dx11 perché in dx12 nvidia va meno e stuttera, però se escono queste patch bon
__________________
MSI B550 Gaming Plus - AMD Ryzen 5 5600X - HyperX Fury RGB 32GB 3200C16 @3466C17 - XPG SX8200 Pro 512 GB - Radeon RX580 Nitro+ - Corsair TX750W
Gyammy85 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-10-2021, 10:32   #68513
paolo.oliva2
Senior Member
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 26388
Quote:
Originariamente inviato da leoneazzurro Guarda i messaggi
In realtà che il bug sia stato trovato "poco dopo il lancio" è falso. I bugs erano noti ben prima del lancio, tanto è vero che ci sono developer build di Win11 datate Agosto con già il fix implementato (infatti, le developer's nuild attuali sembra non siano soggette né all'aumento di latenza né ai problemi con il preferred core).
Ma... Io non voglio vedere nero per forza, però lo storico è imbarazzante.

Esce Zen2, AMD spedisce il "pacco" con tanto di allegato cartaceo di utilizzare un Agesa specifico e non upgradare a qualsiasi altro BIOS. Non si sa perché e percome, tutti l'hanno cambiato, con perdite di prestazioni, turbo e frequenza media MT, con un OC allucinante, tipo 1,45V per 4,2GHz su un 3700X e PBO inutilizzabile. Se ti ricordi, io ho postato le mie prove del 3700X avuto 2 settimame dopo, con un BIOS di un mese più vecchio rispetto al periodo delle rece, dove il mio 3700X aveva il turbo a 4,4GHz e con PBO + 10X lo tenevo a 4,4GHz su tutti i core, e la gente non ci credeva e qualcuno aveva pure riportato che il procio era in criogenesi... e sono arrivato addirittura a fare la foto con tanto di bench al monitor con procio sottostante e AIO 240 visibilissimo.

Ora esce Alder e ci ritroviamo una situazione in cui chi vuole giocare sporco lo può fare, perché per la normativa USA, tu puoi postare qualsiasi risultato a patto che sia replicabile, quindi se la testata X vuole creare la condizione di AMD gambizzato, di fatto lo può fare senza incorrere in cause legali.

Oltre a ciò, ricordo anche i confronti con Intel senza le patch di sicurezza.

In tutto ciò è difficile credere che siano coincidenze non volute, anche perché in comune hanno sempre che danneggiano una parte (AMD) a favore di un'altra (Intel).

Non è un discorso sul marchio che l'ha più lungo, ma risultati incoerenti stravolgono il giudizio di scelta sul prezzo/prestazioni di noi clienti il che vuol dire indipendente dalla marca.
Personalmente ho in programma l'acquisto di un 5950X+, ma guardo pure il 12900K, perché se andasse pure un 10% in meno ma con un prezzo 20% inferiore, non mi frega una tozza dei consumi. Ma la forbice di un -5/-15% di prestazioni alterate, sballerebbe la ponderazione della scelta.
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)

Ultima modifica di paolo.oliva2 : 14-10-2021 alle 10:53.
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-10-2021, 10:39   #68514
Gyammy85
Senior Member
 
L'Avatar di Gyammy85
 
Iscritto dal: Sep 2010
Città: Messina
Messaggi: 15852
Quote:
Originariamente inviato da paolo.oliva2 Guarda i messaggi
Ma... Io non voglio vedere nero per forza, però lo storico è imbarazzante.

Esce Zen2, AMD spedisce il "pacco" con tanto di allegato cartaceo di utilizzare un Agesa specifico e non upgradare a qualsiasi altro BIOS. Non si sa perché e percome, tutti l'hanno cambiato, con perdite di prestazioni, turbo e frequenza media MT, con un OC allucinante, tipo 1,45V per 4,2GHz su un 3700X e PBO inutilizzabile. Se ti ricordi, io ho postato le mie prove del 3700X avuto 2 settimame dopo, con un BIOS di un mese più vecchio rispetto al periodo delle rece, dove il mio 3700X aveva il turbo a 4,4GHz e con PBO + 10X lo tenevo a 4,4GHz su tutti i core, e la gente non ci credeva e qualcuno aveva pure riportato che il procio era in criogenesi... e sono arrivato addirittura a fare la foto con tanto di bench al monitor con procio sottostante e AIO 240 visibilissimo.

Ora esce Alder e ci ritroviamo una situazione in cui chi vuole giocare sporco lo può fare, perché per la normativa USA, tu puoi postare qualsiasi risultato a patto che sia replicabile, quindi se la testata X vuole creare la condizione di AMD gambizzato, di fatto lo può fare senza incorrere in cause legali.

Oltre a ciò, ricordo anche i confronti con Intel senza le patch di sicurezza.

In tutto ciò è difficile credere che siano coincidenze non volute, anche perché in comune hanno sempre che danneggiano una parte (AMD) a favore di un'altra (Intel).
Io penso che a parte il numeretto in st di cpuz, intel abbia poco da dire, lo dimostrano i numeri di sandra del 12900k
__________________
MSI B550 Gaming Plus - AMD Ryzen 5 5600X - HyperX Fury RGB 32GB 3200C16 @3466C17 - XPG SX8200 Pro 512 GB - Radeon RX580 Nitro+ - Corsair TX750W
Gyammy85 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-10-2021, 13:11   #68515
leoneazzurro
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2003
Messaggi: 10341
Non credo che Intel abbia poco da dire, nel senso che Alder Lake pare essere comunque una CPU molto potente sia in ST che in MT, e del resto arriva dopo un anno da Zen3. Come potenza pura potrebbe essere superiore in ST e lì come MT. Poi però tocca capire che questo ha anche un costo. Il primo è quello relativo alla potenza assorbita, che tutti i rumor indicano come molto alta nonostante il processo Intel 7 (ex 10nm) abbastanza comparabile in densità al 7 di TSMC. L'altro costo è la natura ibrida del chip, che potrebbe non "rendere" in maniera efficace in tutte le applicazioni, e che ha reso necessari i cambiamenti in Win11 e magari deve essere anche supportato nelle altre applicazioni. Il terzo costo è a livello di area: Alder Lake-S sembra non essere piccolo, pare 260mm^2, in quanto monolitico e dato che i core Golden Cove sono enormi (e pure il blocco del memory controller pare non essere piccolo, senza scordarsi della -sia pur piccola- GPU integrata..).
Poi ci sono le incognite, ossia come scaleranno i core Golden Cove in versione mobile, per esempio. Da questo punto di vista AMD, con i suoi chiplet, ha un maggior vantaggio a livello di modularità a livello desktop, mentre sul mobile Rembrandt potrà vantare non solo un core Zen3 migliorato ma anche una GPU che facilmente si riprenderà il trono di migliore GPU integrata: 12 CU RDNA2 alimentate da DDR5 potranno facilmente essere a livello delle schede di fascia bassa (a naso, un Rembrandt desktop potrebbe avere prestazioni grafiche simili ad una 560XT basata su GCN4).
__________________
Clevo NH55AFW (PC Specialist Nova 15,6) - Ryzen 3700X - 32 GB HyperX Impact DDR4 HX432S20IBK2 3200MHz CL18 - Geforce RTX 2070 Mobile 8Gb 115W - 1 SSDSAMSUNG 970 EVO PLUS M.2 1 TB, NVMe - 1SSD PCS PCIe M.2 SSD 1 TB

Ultima modifica di leoneazzurro : 14-10-2021 alle 13:15.
leoneazzurro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-10-2021, 14:10   #68516
conan_75
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2002
Città: Cagliari
Messaggi: 16021
Quote:
Originariamente inviato da Gyammy85 Guarda i messaggi
Non è overclock perché la CPU sta sempre entro i 4650 MHz che è il boost di fabbrica, vuoi dirmi che non posso confrontare un 12400f a 4,5 GHz col mio?
È overclock perchè tiene frequenze più alte in MT, altrimenti che vantaggio sarebbe?
Dubito tu possa fare confronti con cpu che non sono in commercio, pazienta qualche giorno...
conan_75 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-10-2021, 14:20   #68517
FroZen
Senior Member
 
L'Avatar di FroZen
 
Iscritto dal: Aug 2001
Città: Bergamooo...
Messaggi: 19637
Quote:
Originariamente inviato da leoneazzurro Guarda i messaggi
Non credo che Intel abbia poco da dire, nel senso che Alder Lake pare essere comunque una CPU molto potente sia in ST che in MT, e del resto arriva dopo un anno da Zen3. Come potenza pura potrebbe essere superiore in ST e lì come MT. Poi però tocca capire che questo ha anche un costo. Il primo è quello relativo alla potenza assorbita, che tutti i rumor indicano come molto alta nonostante il processo Intel 7 (ex 10nm) abbastanza comparabile in densità al 7 di TSMC. L'altro costo è la natura ibrida del chip, che potrebbe non "rendere" in maniera efficace in tutte le applicazioni, e che ha reso necessari i cambiamenti in Win11 e magari deve essere anche supportato nelle altre applicazioni. Il terzo costo è a livello di area: Alder Lake-S sembra non essere piccolo, pare 260mm^2, in quanto monolitico e dato che i core Golden Cove sono enormi (e pure il blocco del memory controller pare non essere piccolo, senza scordarsi della -sia pur piccola- GPU integrata..).
Poi ci sono le incognite, ossia come scaleranno i core Golden Cove in versione mobile, per esempio. Da questo punto di vista AMD, con i suoi chiplet, ha un maggior vantaggio a livello di modularità a livello desktop, mentre sul mobile Rembrandt potrà vantare non solo un core Zen3 migliorato ma anche una GPU che facilmente si riprenderà il trono di migliore GPU integrata: 12 CU RDNA2 alimentate da DDR5 potranno facilmente essere a livello delle schede di fascia bassa (a naso, un Rembrandt desktop potrebbe avere prestazioni grafiche simili ad una 560XT basata su GCN4).
quanto consuma a def un 5950X nel cinebench preso a riferimento dal leak che lo vedeva dietro all'i9 da 250W?
__________________
M8: Enthoo Pro M - 2600X - 16GB@3200@14 fast - Taichi X470 - HPC 850 - 5700XT Lisa BFF - SN750 500GB + MX500 500GB - 34GN850 - U2311H - Lìquid cülèd! RetroGaming Addicted "ilmazzo" -> Steam/GOG | #quandoeravamoiltop
FroZen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-10-2021, 14:31   #68518
LentapoLenta
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2020
Messaggi: 1380
Quote:
Originariamente inviato da paolo.oliva2 Guarda i messaggi
Ma... Io non voglio vedere nero per forza, però lo storico è imbarazzante.

Esce Zen2, AMD spedisce il "pacco" con tanto di allegato cartaceo di utilizzare un Agesa specifico e non upgradare a qualsiasi altro BIOS. Non si sa perché e percome, tutti l'hanno cambiato, con perdite di prestazioni, turbo e frequenza media MT, con un OC allucinante, tipo 1,45V per 4,2GHz su un 3700X e PBO inutilizzabile. Se ti ricordi, io ho postato le mie prove del 3700X avuto 2 settimame dopo, con un BIOS di un mese più vecchio rispetto al periodo delle rece, dove il mio 3700X aveva il turbo a 4,4GHz e con PBO + 10X lo tenevo a 4,4GHz su tutti i core, e la gente non ci credeva e qualcuno aveva pure riportato che il procio era in criogenesi... e sono arrivato addirittura a fare la foto con tanto di bench al monitor con procio sottostante e AIO 240 visibilissimo.

Ora esce Alder e ci ritroviamo una situazione in cui chi vuole giocare sporco lo può fare, perché per la normativa USA, tu puoi postare qualsiasi risultato a patto che sia replicabile, quindi se la testata X vuole creare la condizione di AMD gambizzato, di fatto lo può fare senza incorrere in cause legali.

Oltre a ciò, ricordo anche i confronti con Intel senza le patch di sicurezza.

In tutto ciò è difficile credere che siano coincidenze non volute, anche perché in comune hanno sempre che danneggiano una parte (AMD) a favore di un'altra (Intel).

Non è un discorso sul marchio che l'ha più lungo, ma risultati incoerenti stravolgono il giudizio di scelta sul prezzo/prestazioni di noi clienti il che vuol dire indipendente dalla marca.
Personalmente ho in programma l'acquisto di un 5950X+, ma guardo pure il 12900K, perché se andasse pure un 10% in meno ma con un prezzo 20% inferiore, non mi frega una tozza dei consumi. Ma la forbice di un -5/-15% di prestazioni alterate, sballerebbe la ponderazione della scelta.
"Lasciate che i polli vengano a me" (semicit.)
LentapoLenta è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-10-2021, 14:33   #68519
Randa71
Senior Member
 
L'Avatar di Randa71
 
Iscritto dal: Aug 2011
Messaggi: 1371
Quote:
Originariamente inviato da FroZen Guarda i messaggi
quanto consuma a def un 5950X nel cinebench preso a riferimento dal leak che lo vedeva dietro all'i9 da 250W?
125W con punteggio 9900 punti (3800mhz). a 10800 (circa 4250hz) punti siamo sui 180W. Te lo dico perchè ce l'ho. il consumo a 180W è quando imposti il performance enhancer su liv1 nei bios.
Dato fornito dalla CPU e letto dai vari hwinfo, coretemp etc etc
che alderlake riesca a superare o a eguagliare zen3 in efficienza manco in cartolina. e al netto del marketing Intel, non hanno messo 16 core performance e si sono inventati il barbatrucco degli efficient perchè se con 8 consuma già cosi figurati con 16......ZEN3 non ha di questi "problemi"
con 16 core perf sarebbe stato un mostro di potenza di calcolo....probabilmente per le dimensioni dei core perf sarebbe stato meglio un 5nm come processo produttivo e mantenere quelle frequenze di clock. sono curioso cosa faranno con HEDT...se lo faranno

Ultima modifica di Randa71 : 14-10-2021 alle 14:42.
Randa71 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-10-2021, 14:42   #68520
FroZen
Senior Member
 
L'Avatar di FroZen
 
Iscritto dal: Aug 2001
Città: Bergamooo...
Messaggi: 19637
Quote:
Originariamente inviato da Randa71 Guarda i messaggi
125W con punteggio 9900 punti (3800mhz). a 10800 (circa 4250hz) punti siamo sui 180W.
ecco, immaginavo

l'unico beneficio del dubbio è che fosse un ES su una mobo con bios non ottimizzato etc etc etc almeno spero per me che voglio accattarmi un zen 3 a poco quindi serve una intel competitiva (aaaah da quanto lo volevo scrivere ) e sperando che il punteggione in ST non sia drogato da qualche barbatrucco coreP + coreE
__________________
M8: Enthoo Pro M - 2600X - 16GB@3200@14 fast - Taichi X470 - HPC 850 - 5700XT Lisa BFF - SN750 500GB + MX500 500GB - 34GN850 - U2311H - Lìquid cülèd! RetroGaming Addicted "ilmazzo" -> Steam/GOG | #quandoeravamoiltop
FroZen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


MSI Oculux NXG253R: 360 Hz, e non solo MSI Oculux NXG253R: 360 Hz, e non solo
Panasonic Toughbook A3, un tablet indistruttibile per chi non lavora in ufficio Panasonic Toughbook A3, un tablet indistruttibil...
Nikon Z fc: bella e possibile. Ma non perfetta. La recensione Nikon Z fc: bella e possibile. Ma non perfetta. ...
Volkswagen ID.4, SUV elettrico per la famiglia che convince Volkswagen ID.4, SUV elettrico per la famiglia c...
iPad mini 6 contro iPad 9: il più piccolo contro il più economico. La recensione iPad mini 6 contro iPad 9: il più piccolo...
Novi, al via il progetto pilota per il w...
Cyberpunk 2077 e The Witcher 3: le versi...
God of War sbarca su PC, il gioco del 20...
VMware presenta Project Capitola: in arr...
OPPO pensa a un chip proprietario sull'o...
Pochi chip per le auto: le difficolt&agr...
Micron pronta a investire più di ...
I nuovi Redmi Note 11 stanno arrivando! ...
Anche Aston Martin guarda all'elettrico:...
Air Constellation, il progetto di Micros...
Secondo Acronis molte aziende hanno una ...
DJI Ronin 4D: stabilizzatore meccanico a...
DDR5-6600 CL36, G.Skill accelera con un ...
Aumento di tic nervosi negli adolescenti...
AORUS Project Cielo, un concept PC modul...
VirtualBox
Google Chrome Portable
Google Chrome 95
IObit Uninstaller
NOD32
AIDA64 Extreme Edition
Chromium
Process Lasso
Sandboxie
Dropbox
Internet Download Manager
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 19:38.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v