Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Networking e sicurezza > Internet e provider

Fujifilm X-E3, la mirrorless compatta adotta il sensore da 24 Mpixel
Fujifilm X-E3, la mirrorless compatta adotta il sensore da 24 Mpixel
Fujifilm aggiorna il suo modello "leggero" con sensore e processore delle top di gamma. Mai così compatta, con migliorata connettività e funzionalità touch riviste. Ecco la nostra recensione completa
Le nuove Asus ROG Strix Fusion 500 puntano sul suono posizionale
Le nuove Asus ROG Strix Fusion 500 puntano sul suono posizionale
Le cuffie che Asus ha presentato nella giornata di oggi sono indirizzate ai giocatori che amano i titoli di eSport dove la componente uditiva è fondamentale e può portare a importanti vantaggi competitivi. Ecco le nostre impressioni dopo qualche giorno di prova
L'Europa può giocare un ruolo chiave per lo sviluppo del 5G: parola di Huawei
L'Europa può giocare un ruolo chiave per lo sviluppo del 5G: parola di Huawei
In questo 2018 vedremo il lancio di servizi commerciali basati sullo standard per telecomunicazioni di nuova generazione. Abbiamo parlato con Peter Zhou, Chief Marketing Officer, Wireless Network Product Line, Huawei Technologies, durante l'evento organizzato dal colosso cinese per presentare in anteprima a giornalisti e analisti gli annunci del Mobile World Congress in ambito reti e infrastrutture 5G
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 14-02-2018, 15:45   #61
sorcio91
Senior Member
 
L'Avatar di sorcio91
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 581
Quote:
Originariamente inviato da il marru Guarda i messaggi
Salve a tutti,

Mi chiamo Giuliano Marrucci e sono un giornalista di Report, Rai 3. Per la prossima edizione stiamo realizzando un servizio sulla fibra in Italia e lo stato dei piani banda larga e ultralarga.

Stiamo cercando un po' di casi circoscritti per evidenziare alcuni dei problemi delle reti TLC italiane.

Faccio un breve elenco delle cose che potrebbero interessarci, e vi invito a segnalarci ogni disservizio e anomalia che potrebbe valer la pena raccontare.

in soldoni, quello che stiamo cercando sono:

- aree dove il rame telecom è particolarmente malmesso
- casi in cui il vdsl è particolarmente lento e/o inaffidabile
- casi in cui infratel ha steso fibra che poi però è rimasta del tutto inutilizzata
- aree bianche in fase 1 dove open fiber non ha ancora mosso foglia
- aree industriali dove non ci sarà intervento pubblico perchè coperte da vdsl, ma dove il vdsl presente funziona particolarmente male
- aree censite come aree bianche nonostante siano coperte da un buon servizio in FWA su frequenze licenziate

grazie anticipatamente per la collaborazione
Non so se possa tornare utile ma indico questo thread su un problema che attanaglia tante persone e di cui si parla poco: la rete rigida-> https://www.hwupgrade.it/forum/showt...740505&page=39

Ci sono un sacco di persone (me compreso) in situazioni surreali in cui la FTTC di TIM arriva a pochi metri da casa, ma poi l'abitazione è collegata in rete rigida fino in centrale. C'è un utente che ha una scala del suo palazzo in rigida e l'altra in fibra. Se non è assurdo questo....

Io stesso ho una cabina FTTC telecom a 90m da casa (in una via lineare) ma purtroppo i suoi collegamenti si fermano appena dopo 60m, lasciando me e altri utenti in rete rigida con prestazioni scandalose.

La cosa oscena è che non c'è una mappa precisa (sembra) degli utenti in rigida, che spesso vengono erroneamente catalogati come "coperti da fttc", ed è testimone l'utente "Corona-Extra" (nel thread che ho linkato sopra) che ha dovuto chiedere agli addetti ai lavori di OpenFiber di portargli la ftth esplicitamente, mentre stavano stendendo i cavi e facendo gli scavi, perché altrimenti non gli sarebbe spettata...perché nessuno sapeva della situazione rete rigida nella sua zona.

La rete rigida è qualcosa di cui si deve parlare, è una maledizione a tutti gli effetti.

Scusate per eventuali errori di battitura/ortografia ecc ma ho dovuto scrivere di fretta.
sorcio91 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-02-2018, 16:45   #62
lelef81
Member
 
Iscritto dal: Apr 2004
Città: vicenza
Messaggi: 258
Faccio seguito all'intervento di sorcio91 relativamente alla rete rigida (anch'io sono uno dei fortunati...).
Un censimento delle utenze in rigida c'è ed è anche abbastanza preciso: se guardate bbmap di agcom sono indicate come fttc da centrale dove c'è un ONU installato.
Il problema più grosso, a mio modo di vedere, è la mancanza di informazioni.
Chi è collegato ad un cabinet, può sapere se gli verrà attivata la fttc e più o meno quando: ci sono i dati negli Excel di wholesale con le pianificazioni (poi che siano precise è un altro discorso...).
Chi è in rigida non ha modo di sapere se e quando la sua situazione verrà bonificata.
Non si sa neanche che soluzione verrà adottata.
Ci sono testimonianze di utenze a cui è stato installato un cabinet lungo la tratta e la sua rete rigida è diventata rete elastica, ma per quanto ne sappiamo Tim potrebbe pure fregarsene e lasciare la situazione così altri N decenni...
Non mi risulta esista una risposta ufficiale del ex monopolista sul cosa voglia fare di noi clienti di serie B.
lelef81 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-02-2018, 17:11   #63
brutal
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2003
Messaggi: 561
Quote:
Originariamente inviato da il marru Guarda i messaggi
per località Zello il sito di BUL parla di intervento di privati a 100 mega entro il 2019
Vero e dovrebbe essere privatamente open fiber ad occuparsene ma visto come stanno andando le cose e lo scorporo della rete tim sinceramente sono molto scettico. rendiamoci conto che non c'è neanche l'adsl in questa località e siamo nel 2018. le delle prime adsl a 640k sono state installate 18 anni fa.
__________________
Asus P7P55D Pro - Intel i5 750 @ 3.6Ghz - 4GB G.Skill Ripjaws F3-12800 CL7 - ATI Radeon 5850 1GB - Samsung 930BF - Logitech G5 - Razer Mantis | ho trattato positivamente con: retro84, crivel, nandorona, edo15, zziplex, sniper86, gatto77, whiteangel87, almostovers, mmoderni, joopool, Alpha4, ventiquattro, vortex99, maximonet, mad_griffith, dylan il drago, maximonet, warrior, wooffahhh. Negativamente: picador78.
brutal è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2018, 09:47   #64
Ratavuloira
Member
 
Iscritto dal: Jan 2018
Messaggi: 44
A mio modestissimo parere il grosso problema di questi bandi è rappresentato dalla TOTALE mancanza di trasparenza e comunicazione. Hanno fatto annunci a destra e sinistra, sono in ritardo siderale, ma non ci dicono niente.
Non mi sembra questo il modo di trattare i cittadini relativamente a un progetto tanto importante, tra l'altro il governo perde anche occasione per una volta di fare bella figura.
Ratavuloira è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2018, 10:57   #65
SaintTDI
Senior Member
 
L'Avatar di SaintTDI
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Roma
Messaggi: 1597
Quote:
Originariamente inviato da il marru Guarda i messaggi
Salve a tutti,

Mi chiamo Giuliano Marrucci e sono un giornalista di Report, Rai 3. Per la prossima edizione stiamo realizzando un servizio sulla fibra in Italia e lo stato dei piani banda larga e ultralarga.

Stiamo cercando un po' di casi circoscritti per evidenziare alcuni dei problemi delle reti TLC italiane.

Faccio un breve elenco delle cose che potrebbero interessarci, e vi invito a segnalarci ogni disservizio e anomalia che potrebbe valer la pena raccontare.

in soldoni, quello che stiamo cercando sono:

- aree dove il rame telecom è particolarmente malmesso
- casi in cui il vdsl è particolarmente lento e/o inaffidabile
- casi in cui infratel ha steso fibra che poi però è rimasta del tutto inutilizzata
- aree bianche in fase 1 dove open fiber non ha ancora mosso foglia
- aree industriali dove non ci sarà intervento pubblico perchè coperte da vdsl, ma dove il vdsl presente funziona particolarmente male
- aree censite come aree bianche nonostante siano coperte da un buon servizio in FWA su frequenze licenziate

grazie anticipatamente per la collaborazione
Grazie per l'interessamento

Una problematica che mi arreca tanti problemi è la rete rigida!

Io che abito a Roma, zona San Cleto/Talenti... una zona altamente popolata... mi trovo connesso direttamente in centrale, collegato a più di 1 km. Quando molto più vicino ci sono dei armadi dove c'è collegata la fibra fino a 200M.

E' veramente una cosa assurda, visto che il mio civico e quello accanto solo collegati direttamente in centrale, quindi abbiamo 16M quando ci dice bene... mentre il civico successivo... quindi parliamo di neanche 100 metri di distanza è collegato all'armadio che eroga 200M.

Questa problematica secondo me è molto grave, visto che cmq la zona è coperta dai 200M e quindi non viene considerata problematica, ma in realtà l'abitazione come la mia si trova collegata in rete rigida direttamente in centrale e posso andare solamente a 16M. Tutto questo a Roma!! Non sto parlando di paesino sperduto, che poverino staranno messi anche peggio!

Lavorando da casa nel campo ICT questa è una problematica bella grossa! In pratica quando qualcuno si vuole comprare casa deve prima controllare bene se è collegato in rigida oppure no... e poi tutte le successive problematiche che ci possono essere.

grazie tante dell'attenzione... per favore non si scordi della rete rigida!
__________________
[Server] HP Microserver N54L [S.O.] Xpenology [HDD] Raid 5 - 3x3TB Western Digital
[PC] Ali-C.M. 650W -MB-GByte H77-D3H-CPU-I5-3570K-RAM-Corsair Ven. Blue DDR3 16GB(4x4)-HD_S.O-Samsung 830 SSD 128GB-HD1-3TB-HD2-2TB-HD3-2TB-HD4-1,5TB-HD5-1TB-HD6-500GB
SaintTDI è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2018, 17:31   #66
openboot
Member
 
Iscritto dal: Jan 2018
Messaggi: 46
Quote:
Originariamente inviato da SaintTDI Guarda i messaggi
Grazie per l'interessamento :)

Una problematica che mi arreca tanti problemi è la rete rigida!

Io che abito a Roma, zona San Cleto/Talenti...

[CUT]

Lavorando da casa nel campo ICT questa è una problematica bella grossa! In pratica quando qualcuno si vuole comprare casa deve prima controllare bene se è collegato in rigida oppure no... e poi tutte le successive problematiche che ci possono essere.
La descrizione mi sembra talmente attinente che ho deciso di quotare e rispondere con una cosa che tenevo da parte per un'altra discussione.
Non ne sono sicuro ma credo che il problema del blocco di sviluppo della BUL per i clienti terminati su rete rigida dipenda molto dalla privatizzazione di Telecom dei primi anni duemila. In particolare la questione è grafica: le tavole dei disegni delle mappe di rete, la planimetria della rete secondaria che fu di SIP/Telecom Italia fino alla fine dell'era STET sono divenute sostanzialmente "illeggibili", ovvero "non interpretabili". La rete rigida fa parte di una complessa struttura fatta di strati sovrapposti nel tempo. Quando le mappe sono state "donate" agli imprenditori privati i tecnici che le dovevano leggere sono rimasti gli stessi per un po' di tempo fino a quando hanno cominciato ad essere pensionati. Nel frattempo gli uffici tecnici che dovevano tenere aggiornate le mappe per stare dietro sia ai guasti, sia ai traslochi di centrale, sia alla posa di nuovi apparati stradali e, ovviamente, degli scavi hanno brutalmente cancellato dalle mappe i layer che contenevano le "note", cioè degli schemini che servivano a leggere le mappe sia come planimetria ma anche come schemi logici per la progettazione e per calcolare il "fabbisogno" di coppie. Ai giorni nostri probabilmente le vecchie mappe non vengono neppure più conservate e ne restano solo delle copie cartacee non aggiornate che nessuno può prendere in considerazione per gli scavi per paura di troncare qualcosa di piu recente. La stessa cosa era accaduta molto tempo prima con le mappe delle palificazioni. La Telecom avrebbe dovuto creare la consistenza di rete comprendendo le carte 1:4000 delle palificazioni e delle tubazioni prima della privatizzazione, ma solo alcuni distretti in tutta Italia hanno completato il territorio di competenza. E questo gioco di scaricabarile tra uffici tecnici interni ed esterni ha propagato gli errori di aggiornamento fino ad oggi con effetto valanga.
Devo aggiungere per correttezza che esiste l'eccezione: l'Alto Adige e il Friuli avevano carte tecniche SIP disegnate secondo norme completamente diverse da resto delle regioni italiane, differenti sia come planimetria di base che come logica di schemi. La differenza era basilare, grandissima. Ma questa è un'informazione di molti anni fa. Puo benissimo essere successo che anche quei territori sis siano "uniformati" al resto d'Italia nel corso degli anni.
openboot è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2018, 17:43   #67
SaintTDI
Senior Member
 
L'Avatar di SaintTDI
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Roma
Messaggi: 1597
Quote:
Originariamente inviato da openboot Guarda i messaggi
La descrizione mi sembra talmente attinente che ho deciso di quotare e rispondere con una cosa che tenevo da parte per un'altra discussione.
Non ne sono sicuro ma credo che il problema del blocco di sviluppo della BUL per i clienti terminati su rete rigida dipenda molto dalla privatizzazione di Telecom dei primi anni duemila. In particolare la questione è grafica: le tavole dei disegni delle mappe di rete, la planimetria della rete secondaria che fu di SIP/Telecom Italia fino alla fine dell'era STET sono divenute sostanzialmente "illeggibili", ovvero "non interpretabili". La rete rigida fa parte di una complessa struttura fatta di strati sovrapposti nel tempo. Quando le mappe sono state "donate" agli imprenditori privati i tecnici che le dovevano leggere sono rimasti gli stessi per un po' di tempo fino a quando hanno cominciato ad essere pensionati. Nel frattempo gli uffici tecnici che dovevano tenere aggiornate le mappe per stare dietro sia ai guasti, sia ai traslochi di centrale, sia alla posa di nuovi apparati stradali e, ovviamente, degli scavi hanno brutalmente cancellato dalle mappe i layer che contenevano le "note", cioè degli schemini che servivano a leggere le mappe sia come planimetria ma anche come schemi logici per la progettazione e per calcolare il "fabbisogno" di coppie. Ai giorni nostri probabilmente le vecchie mappe non vengono neppure più conservate e ne restano solo delle copie cartacee non aggiornate che nessuno può prendere in considerazione per gli scavi per paura di troncare qualcosa di piu recente. La stessa cosa era accaduta molto tempo prima con le mappe delle palificazioni. La Telecom avrebbe dovuto creare la consistenza di rete comprendendo le carte 1:4000 delle palificazioni e delle tubazioni prima della privatizzazione, ma solo alcuni distretti in tutta Italia hanno completato il territorio di competenza. E questo gioco di scaricabarile tra uffici tecnici interni ed esterni ha propagato gli errori di aggiornamento fino ad oggi con effetto valanga.
Devo aggiungere per correttezza che esiste l'eccezione: l'Alto Adige e il Friuli avevano carte tecniche SIP disegnate secondo norme completamente diverse da resto delle regioni italiane, differenti sia come planimetria di base che come logica di schemi. La differenza era basilare, grandissima. Ma questa è un'informazione di molti anni fa. Puo benissimo essere successo che anche quei territori sis siano "uniformati" al resto d'Italia nel corso degli anni.
Ecco... bella problematica grossa insomma!

Non ci capisco niente eh... ma nel mio caso, non si potrebbe fare una traccia da casa mia all'abitazione più vicina che si connette all'armadio più vicino a me?

Cosi si effettua una nuova traccia per collegare il mio palazzo con il palazzo che riceva la fibra dall'armadio... e poi continua con la stessa traccia esistente. Sono 220 metri di google maps tra casa mia e un abitazione che si connette ad un armadio che gli dista 164 metri... e dovrebbe andare sui 120MB. Insomma girato l'angolo di casa mia hanno una Fibra vera! Io invece devo essere connesso a 1,3km
__________________
[Server] HP Microserver N54L [S.O.] Xpenology [HDD] Raid 5 - 3x3TB Western Digital
[PC] Ali-C.M. 650W -MB-GByte H77-D3H-CPU-I5-3570K-RAM-Corsair Ven. Blue DDR3 16GB(4x4)-HD_S.O-Samsung 830 SSD 128GB-HD1-3TB-HD2-2TB-HD3-2TB-HD4-1,5TB-HD5-1TB-HD6-500GB
SaintTDI è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2018, 20:42   #68
zdnko
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2013
Messaggi: 1222
Come se la cartografia sia ancora cartacea.

Ma per favore...
zdnko è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-02-2018, 00:36   #69
openboot
Member
 
Iscritto dal: Jan 2018
Messaggi: 46
non lo è più, purtroppo.

P.S.: viva il congiuntivo.
openboot è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-02-2018, 07:29   #70
Rita84
Junior Member
 
Iscritto dal: Feb 2018
Messaggi: 4
Una domanda:

Anni fa l'allora Telecom collegò le diverse centrali con cavi in fibra ottica. Pure quegli armadi che si chiamano UCR se non erro, furono collegati con cavo in fibra ottica.
E' possibile capire se tale collegamento con fibra ottica era finanziato da Infratel oppure tali collegamenti li fece Telecom di tasca sua?

Tale cavo ad oggi non è ancora sfruttato visto che tali centrali non hanno mai avuto neppure l'ADSL ed oggi non c'è ancora la VDSL di TIM pur essendo un comune di oltre 10K abitanti.

Era quindi un collegamento finanziato da Infratel? Che senso ha aver steso un cavo in fibra senza sfruttarlo se non per il collegamento delle linee telefoniche voce?
Rita84 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Ieri, 19:22   #71
il marru
Junior Member
 
Iscritto dal: Feb 2018
Messaggi: 11
report

cara Rita, non ho capito. quelle centrali non hanno ancora attivato l'adsl, o poi l'hanno attivato e quello che manca adesso è il vdsl (cioè il collegamento in fibra dalla centrale agli armadietti)?

g
il marru è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Ieri, 22:17   #72
Rita84
Junior Member
 
Iscritto dal: Feb 2018
Messaggi: 4
Non è mai stata installata l'ADSL, negli armadi UCR i tecnici dicevano che non c'è lo spazio fisico per installare i DSLAM per l'ADSL.
Adesso accanto all'armadio UCR hanno messo la colonnina modulare per l'alimentazione.



Questa è presente ormai da quasi un anno, poi più nulla!
Da quello che ho capito dovrebbero mettere un armadio (MSAN?) per installare l'ONU della VDSL.

Gli armadi del comune hanno già tutti il sopralzo (ONU) ma neanche oggi sono comparsi nella pianificazione (wholesale). Nel frattempo la zona industriale si è "arrangiata" e si sono rivolti ad un'azienda privata, a pagamento, per farsi portare la fibra.
Rita84 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 09:15   #73
brendoo011
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2013
Città: Misterbianco
Messaggi: 3366
Per rispetto della redazione hwupgrade , dovresti parlare con loro prima di fare questa indagine.
Segnalato in attesa che un moderatore provveda ad inoltrarti nella sede giusta.
__________________
Per problemi Amministrativi , Traslochi et similia contattare 800449590
Linkem Ricaricabile LTE 23/2.5
In Ferie Dal 20/07 al 20/08 per motivi di salute.
brendoo011 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 12:28   #74
gioluc22
Member
 
Iscritto dal: Jan 2014
Messaggi: 46
Quote:
Originariamente inviato da brendoo011 Guarda i messaggi
Per rispetto della redazione hwupgrade , dovresti parlare con loro prima di fare questa indagine.
Segnalato in attesa che un moderatore provveda ad inoltrarti nella sede giusta.
ecco chi lavora in telecom (anche un semplice operatore 187) va a difendere l'azienda che nelle problematiche sul territorio (vedesi ultimo miglio e rete rigida) è indifendibile..e subito giu a segnalare perchè la verità fa paura..per una volta che qualcuno si interessa alle nostre problematiche..ben venga report
gioluc22 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 12:47   #75
brendoo011
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2013
Città: Misterbianco
Messaggi: 3366
Quote:
Originariamente inviato da gioluc22 Guarda i messaggi
ecco chi lavora in telecom (anche un semplice operatore 187) va a difendere l'azienda che nelle problematiche sul territorio (vedesi ultimo miglio e rete rigida) è indifendibile..e subito giu a segnalare perchè la verità fa paura..per una volta che qualcuno si interessa alle nostre problematiche..ben venga report
Vuoi flammare? bel tentativo.... non attacca a me
Ma prima di fare questi sondaggi alla CAZZUM , bisogna avere autorizzazione altrimenti si parla solo di aria fritta.
INUTILE CHE MI VAI A FARE SONDAGGI SU AREE COME MILANO ECC ECC..
Fateli su aree dove non c'è ancora nulla di nulla...
P.S s lavoro per telecom che problemi hai? Qui dentro ho dato una bella fetta di aiuto fin quando potevo .
Aggiungo una cosa.. posso fornnire tutto quello che vuole e conosco le zone ma prima di far questo bisogna avere un autorizzazione. Lo posso anche invitare dentro quelle centrali malmesse ammuffite e decadenti
__________________
Per problemi Amministrativi , Traslochi et similia contattare 800449590
Linkem Ricaricabile LTE 23/2.5
In Ferie Dal 20/07 al 20/08 per motivi di salute.

Ultima modifica di brendoo011 : Oggi alle 12:50.
brendoo011 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 14:28   #76
FabiettoIbanez
Member
 
L'Avatar di FabiettoIbanez
 
Iscritto dal: May 2009
Città: Mesola
Messaggi: 269
Quote:
Originariamente inviato da brendoo011 Guarda i messaggi
Ma prima di fare questi sondaggi alla CAZZUM , bisogna avere autorizzazione altrimenti si parla solo di aria fritta.
Visto l'intervento di un moderatore in terza pagina, direi che hwupgrade fosse già a conoscenza della cosa in ogni caso...
FabiettoIbanez è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Fujifilm X-E3, la mirrorless compatta adotta il sensore da 24 Mpixel Fujifilm X-E3, la mirrorless compatta adotta il ...
Le nuove Asus ROG Strix Fusion 500 puntano sul suono posizionale Le nuove Asus ROG Strix Fusion 500 puntano sul s...
L'Europa può giocare un ruolo chiave per lo sviluppo del 5G: parola di Huawei L'Europa può giocare un ruolo chiave per ...
Fujifilm X-H1: anche Fuji alza il tiro e presenta la mirrorless con sensore stabilizzato Fujifilm X-H1: anche Fuji alza il tiro e present...
Xiaomi Mi Mix 2: il ''vero'' borderless dell’azienda cinese. La recensione Xiaomi Mi Mix 2: il ''vero'' borderless dell’azi...
Guida autonoma: nuovi passi di Qualcomm ...
Nuovo Samyang XP 50mm f/1.2
Iniziata l'installazione dell'orologio d...
Addio Google Wallet e Android Pay: arriv...
Brutta vulnerabilità su uTorrent ...
Iliad: sarà questo il nome del nu...
Qualcomm presenta il SoC per sistemi int...
40 milioni di euro di investimenti &egra...
Qualcomm Snapdragon e Microsoft Windows ...
Uhsupp, sarà questa la nuova app ...
Burnout Paradise Remastered uscirà...
Huawei punta tutto sulla fotografia e l'...
Assassin's Creed Origins: alla scoperta ...
Mancano contenuti 8K? RED e Foxconn insi...
dodocool DA-158 in prova, basso costo e ...
CrystalDiskInfo
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
The Bat! Home Edition
Iperius Backup
Opera Portable
K-Lite Codec Tweak Tool
K-Lite Codec Pack Update
Avant Browser
Chromium
PeaZip
HyperSnap
LibreOffice Portable
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 16:38.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v