Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Off Topic > Discussioni Off Topic > Scuola, lavoro e diritto (forum chiuso)

Corsair iCUE 4000X RGB, un case adatto a PC sobri, ma non troppo. La recensione
Corsair iCUE 4000X RGB, un case adatto a PC sobri, ma non troppo. La recensione
La nuova Serie 4000 di Corsair si caratterizza per eleganza e semplicità nelle linee, ed anche per gli ottimi materiali utilizzati e l'attenzione per i dettagli utili per l'installazione di un sistema al suo interno. In particolare il modello iCUE 4000X RGB nasconde, dietro l'indole all'apparenza sobria, tre ottime ventole con LED RGB integrati.
GeForce RTX 3090 in test, Nvidia Ampere all'ennesima potenza
GeForce RTX 3090 in test, Nvidia Ampere all'ennesima potenza
GeForce RTX 3090 Founders Edition è la scheda video al top di gamma della nuova offerta Ampere di Nvidia. Equipaggiata con una GPU ancora più potente di quella del modello GeForce RTX 3080 e con ben 24 GB di memoria GDDR6X, RTX 3090 non solo è la scheda video gaming più veloce al mondo ma anche un ottimo prodotto per i content creator.
Canon EOS C70: la cinepresa digitale 4K mirrorless RF
Canon EOS C70: la cinepresa digitale 4K mirrorless RF
Canon EOS C70 porta l'innesto mirrorless RF di EOS R sulla serie Cinema EOS e si presenta come la cinepresa digitale più leggera in casa Canon. Punto di forza il sensore CMOS 4K Super 35mm con DGO (Dual Gain Output), assieme al sistema autofocus Dual Pixel CMOS AF. Una videocamera pronta all'uso professionale sul campo, grazie alle numerose porte, che non richiedono accessori di espansione
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 14-10-2008, 15:47   #381
:dissident:
Registered User
 
L'Avatar di :dissident:
 
Iscritto dal: Aug 2002
Città: SaTuRn
Messaggi: 1581
guarda se non mi sbaglio (ma potrebbe anche essere visto che pago il commericalista apposta!) con il regime dei minimi hai un forfait del 20% e bona
:dissident: è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-10-2008, 20:01   #382
Kewell
Senior Member
 
L'Avatar di Kewell
 
Iscritto dal: Jan 2002
Messaggi: 32707
Quote:
Originariamente inviato da maso87 Guarda i messaggi
Riprendendo un'attimo questo discorso, ho una cosa da chiedere.
Se per le spese di vitto ed alloggio non serve la fattura, in quanto non sono soggetto iva, la stessa cosa può dirsi anche per le altre spese ?
Per scaricarti un costo, ti occorre un documento e tale documento è rappresentato dalla fattura o dalla ricevuta (non lo scontrino). Le differenze principali tra fattura e ricevuta sono due:

- la fattura è "nominativa", nel senso che individua esattamente il beneficiario della prestazione o il compratore. Es.

Spett.le
Mario Rossi
Via delle Rose, 54
50000 Milano
P.IVA: 01232344090
C.F.: RSSMRIXXXXXXXXX

- la fattura evidenzia l'IVA sulla prestazione o cessione del bene, con la conseguenza che è possibile detrarre l'IVA (a meno che, come nel tuo caso, il compratore non possa detrarla per sue ragioni).

Visto che sulla ricevuta il prestatore può anche indicare semplicemente "Rossi" senza indicare tutti i tuoi dati fiscali, devi "integrarla" apponendo un tuo timbro (o anche a mano) che contenga i tuoi dati fiscali.

Fatta questa fondamentale distinzione...

Le spese di vitto e alloggio sono soggette ad IVA (4% o 10%), ma sei TU che non puoi detrarle. Quindi, farsi fare la fattura (che, evidenziando l'IVA, permette la detrazione) o la ricevuta nel TUO caso è assolutamente indifferente.
Per quanto riguarda la "scelta" tra ricevuta e fattura, questa è anche limitata dal tipo di attività svolta dal prestatore: ad esempio i meccanici possono fare fattura o ricevuta, così come gli imbianchini o i ristoranti. Un negozio al dettaglio può fare solo fattura, così come un commercialista o un notaio e così via.
Nel tuo caso specifico, io chiederei sempre fattura per una questione di praticità, ma nel caso di "vitto e alloggio" preferirei la ricevuta perché la detraibilità IVA di "vitto e alloggio" è una norma assai recente (decorre dal 1° settembre) e può darsi che un ristorante di "paese" sia poco organizzato per il rilascio di fatture e preferisca fare ricevute. E' comunque tuo diritto (ed il ristoratore non può rifiutarsi) chiedere fattura e non ricevuta.


Ultima modifica di Kewell : 14-10-2008 alle 20:33.
Kewell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-10-2008, 20:34   #383
Kewell
Senior Member
 
L'Avatar di Kewell
 
Iscritto dal: Jan 2002
Messaggi: 32707
Quote:
Originariamente inviato da rxd8s Guarda i messaggi
cut
Fai un po' di confusione

4/5 pagine fa ho fatto un post comparativo tra i due regimi.
Kewell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2008, 01:21   #384
rxd8s
Senior Member
 
L'Avatar di rxd8s
 
Iscritto dal: Dec 2002
Città: Quel posto meraviglioso chiamato Ancona
Messaggi: 2394
Quote:
Originariamente inviato da Kewell Guarda i messaggi
Fai un po' di confusione

4/5 pagine fa ho fatto un post comparativo tra i due regimi.
ho notato

Domanda FATIDICA.

Presupponendo io abbia un totale LORDO annuale di ingresso dai clienti di 30000€ (facendo finta di non avere spese di carburante/attrezzatura/affitti etc)... come diamine faccio a calcolare quello che mi arriva IN SACCOCCIA? O chi me lo dice all'incirca?

Vorrei fare un confronto tra i due regimi, giusto per
rxd8s è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2008, 08:23   #385
Kewell
Senior Member
 
L'Avatar di Kewell
 
Iscritto dal: Jan 2002
Messaggi: 32707
Esattamente che attività andrai a fare?

Comunque se non hai costi, il conto è semplice:
- nuove iniziative produttive: 10% sull'imponibile (30.000 euro*) + 3,9% di IRAP (se hai un reddito d'impresa e non di lavoro autonomo);
- regime dei minimi: 20% sull'imponibile (30.000 euro) dai quali, comunque, puoi dedurre i contributi.



* a questo c'è da aggiungere l'IVA 20% (6.000 euro), ma per te non rappresenta un costo in quanto la incasseresti dai clienti "per conto" dello Stato.
Kewell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2008, 13:23   #386
maso87
Senior Member
 
L'Avatar di maso87
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: Tra La Via Emilia E Il West...
Messaggi: 3436
Quote:
Originariamente inviato da Kewell Guarda i messaggi
Esattamente che attività andrai a fare?

Comunque se non hai costi, il conto è semplice:
- nuove iniziative produttive: 10% sull'imponibile (30.000 euro*) + 3,9% di IRAP (se hai un reddito d'impresa e non di lavoro autonomo);
- regime dei minimi: 20% sull'imponibile (30.000 euro) dai quali, comunque, puoi dedurre i contributi.



* a questo c'è da aggiungere l'IVA 20% (6.000 euro), ma per te non rappresenta un costo in quanto la incasseresti dai clienti "per conto" dello Stato.
Kewell ti ringrazio ancora, e ne approfitto per chiederti un'altra cosa

Riprendendo il posto che ho quotato, dove ribadisci l'imposta sostitutiva del 20 % sull'imponibile per quanto riguarda il regime dei minimi, ti chiedo: avendo messo in fattura una ritenuta d'acconto del 20 %, cosa dovrò pagare ancora in fase di dichiarazione dei redditi ?
__________________
Trattative: Radical; .BLiz; tatovm2s; mikkese; HighVoltage; ironia; 7stars; Irdelino; BestBazar; thunder80;Roadbuster
Cerco e pago manuali d'officina, testi tecnici, tutto ciò che rigurda la meccanica vecchia e nuova
maso87 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2008, 14:39   #387
Kewell
Senior Member
 
L'Avatar di Kewell
 
Iscritto dal: Jan 2002
Messaggi: 32707
Niente

O meglio, ipotizzando che fatturerai sempre a soggetti con P.IVA che ti applicheranno, quindi, la ritenuta, andrai sicuramente a credito (visto che come minimo hai l'INPS) che potrai chiedere in rimborso oppure "portare a nuovo" nelle dichiarazioni successive o compensare con altre imposte (quando possibile... per esempio prima avresti potuto compensarle con l'ICI sull'abitazione principale).
Kewell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2008, 15:03   #388
maso87
Senior Member
 
L'Avatar di maso87
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: Tra La Via Emilia E Il West...
Messaggi: 3436
Quote:
Originariamente inviato da Kewell Guarda i messaggi
Niente

O meglio, ipotizzando che fatturerai sempre a soggetti con P.IVA che ti applicheranno, quindi, la ritenuta, andrai sicuramente a credito (visto che come minimo hai l'INPS) che potrai chiedere in rimborso oppure "portare a nuovo" nelle dichiarazioni successive o compensare con altre imposte (quando possibile... per esempio prima avresti potuto compensarle con l'ICI sull'abitazione principale).
Se non chiedo troppo, mi piacerebbe che illustrassi questa cosa.

Aggiungo una mia considerazione personale sui "nuovi regimi".
Essendo andato dal commercialista per l'apertura della partita iva, ho trovato in generale, una scarsa disponibilità a fornire consulenza sul regime dei minimi ed affini.

Effettivamente per ogni persona che aderisce, loro potenzialmente hanno un cliente in meno. A questo ci aggiungerei che, vuoi per il motivo sopra indicato, vuoi per una scarsa "chiarezza" in merito, spesso pure loro non sanno darti risposte precise.

Il regime dei minimi forse aveva un'ottima idea di base, permettendo quindi ai soggetti piccoli di fare a meno del commercialista e di altre incombenze. Ma per chi è completamente a digiuno, questo è praticamente impossibili (salvo aiuto dai forum...)
__________________
Trattative: Radical; .BLiz; tatovm2s; mikkese; HighVoltage; ironia; 7stars; Irdelino; BestBazar; thunder80;Roadbuster
Cerco e pago manuali d'officina, testi tecnici, tutto ciò che rigurda la meccanica vecchia e nuova
maso87 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2008, 15:11   #389
:dissident:
Registered User
 
L'Avatar di :dissident:
 
Iscritto dal: Aug 2002
Città: SaTuRn
Messaggi: 1581
Quote:
Originariamente inviato da maso87 Guarda i messaggi
Se non chiedo troppo, mi piacerebbe che illustrassi questa cosa.
in pratica la ritenuta d'acconto copre già il tuo 20% di tasse forfait, però con le deduzioni ecc il tuo imponibile sarà più basso e la parte che hai pagato in più la puoi riutilizzare come ti diceva il buon Kewell

Aggiungo una mia considerazione personale sui "nuovi regimi".
Essendo andato dal commercialista per l'apertura della partita iva, ho trovato in generale, una scarsa disponibilità a fornire consulenza sul regime dei minimi ed affini.
Quote:
Originariamente inviato da maso87 Guarda i messaggi
Effettivamente per ogni persona che aderisce, loro potenzialmente hanno un cliente in meno. A questo ci aggiungerei che, vuoi per il motivo sopra indicato, vuoi per una scarsa "chiarezza" in merito, spesso pure loro non sanno darti risposte precise.
beh mica tanto, hanno al limite un cliente con meno pratiche da sbrigare
Quote:
Originariamente inviato da maso87 Guarda i messaggi
Il regime dei minimi forse aveva un'ottima idea di base, permettendo quindi ai soggetti piccoli di fare a meno del commercialista e di altre incombenze. Ma per chi è completamente a digiuno, questo è praticamente impossibili (salvo aiuto dai forum...)
uhm io credo che l'idea di base fosse quella di incentivare l'intraprendenza per le nuove attività o per i giovani, che spesso si ritrovavano troppe spese per essere incentivati a mettersi in proprio
:dissident: è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-10-2008, 18:05   #390
Kewell
Senior Member
 
L'Avatar di Kewell
 
Iscritto dal: Jan 2002
Messaggi: 32707
Condivido le risposte che hai dato a maso.

Quote:
Originariamente inviato da :dissident: Guarda i messaggi
uhm io credo che l'idea di base fosse quella di incentivare l'intraprendenza per le nuove attività o per i giovani, che spesso si ritrovavano troppe spese per essere incentivati a mettersi in proprio
A dire il vero per questo c'è il regime delle nuove iniziative produttive (più conveniente, a meno che gli studi di settore non siano una discriminante decisiva)
La ragione dichiarata dei minimi è quella di semplificare l'attività di controllo dell'amministrazione finanziaria (che vorrebbe/dovrebbe puntare sui "grandi", piuttosto che sui "piccoli") e di introdurre un regime semplificato per le tante mini imprese/professionisti italiani (che altrimenti sarebbero esclusi dalle nuove iniziative produttive).
Kewell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-10-2008, 18:07   #391
:dissident:
Registered User
 
L'Avatar di :dissident:
 
Iscritto dal: Aug 2002
Città: SaTuRn
Messaggi: 1581
Aggiungo che a volte per noi piccoli e medio-piccoli si aveva l'idea che il fisco facesse "trappole" apposta per indurre in errore e far pagare salato gli sbagli
:dissident: è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-10-2008, 15:49   #392
maso87
Senior Member
 
L'Avatar di maso87
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: Tra La Via Emilia E Il West...
Messaggi: 3436
Il mio commercialista, ha sbagliato ad iscrivermi alla camera di commercio. O meglio, dapprima mi ha inquadrato in un modo, poi rendendosi conto che non poteva (???), ha cambiato.

Riassumendo mi trovavo ad avere un codice attività diverso. Questo cosa può cambiare ai fini contributivi ? Essendo in regime dei minimi e pertanto non avendo studi di settore, non dovrebbe cambiare nulla. E' così ?

Ora a parte il fatto che io non ci ho capito nulla, se non il fatto che la ritenuta d'acconto nel mio caso passa dal 20 al 23 sul 50 % dell'imponibile (ma non faceva prima a dirmi che è il 11,5% ?), come posso sapere effettivamente come risulto iscritto ?
__________________
Trattative: Radical; .BLiz; tatovm2s; mikkese; HighVoltage; ironia; 7stars; Irdelino; BestBazar; thunder80;Roadbuster
Cerco e pago manuali d'officina, testi tecnici, tutto ciò che rigurda la meccanica vecchia e nuova

Ultima modifica di maso87 : 21-10-2008 alle 17:39.
maso87 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-10-2008, 19:46   #393
Kewell
Senior Member
 
L'Avatar di Kewell
 
Iscritto dal: Jan 2002
Messaggi: 32707
Forse ti confondi

Sei proprio sicuro che il commercialista ti ha iscritto in Camera di Commercio, o piuttosto ti ha detto che ha chiesto l'attribuzione della P.IVA all'Agenzia delle Entrate? Perché sono cose assai diverse.
Per il cambio di attività non ci sono problemi (basta fare apposita variazione all'Agenzia).

Ai fini contributivi cambia, nel senso che l'INPS ha diversi gestioni (commercianti, separata, artigiani, ecc...) e bisogna vedere esattamente che attività fai (possono esserci tantissimi codici attività tali da farti rientrare nella gestione "commercianti" e quindi un cambio di codice che rientra comunque nella gestione commercianti non cambia niente ai fini contributivi).

Per quanto riguarda l'entità della ritenuta ti ha detto in quel modo perché la legge parla proprio del 23% del 50%... la normativa tributaria spesso si "diverte" con discorsi astrusi

Comunque tale tipo di ritenuta è tipica degli agenti e rappresentanti. Non sapevo che fosse prevista anche per i periti assicurativi
Kewell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-10-2008, 19:59   #394
Kewell
Senior Member
 
L'Avatar di Kewell
 
Iscritto dal: Jan 2002
Messaggi: 32707
Stavo cercando su google per vedere quale ritenuta devi subire e mi sono imbattuto in questo:
http://www.isvap.it/isvap/imprese_js...I&ObjId=494112
Dal 2005 è stato istituito un ruolo... ti sei iscritto?
Kewell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-10-2008, 20:40   #395
maso87
Senior Member
 
L'Avatar di maso87
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: Tra La Via Emilia E Il West...
Messaggi: 3436
Quote:
Originariamente inviato da Kewell Guarda i messaggi
Forse ti confondi

Sei proprio sicuro che il commercialista ti ha iscritto in Camera di Commercio, o piuttosto ti ha detto che ha chiesto l'attribuzione della P.IVA all'Agenzia delle Entrate? Perché sono cose assai diverse.
Per il cambio di attività non ci sono problemi (basta fare apposita variazione all'Agenzia).

Ai fini contributivi cambia, nel senso che l'INPS ha diversi gestioni (commercianti, separata, artigiani, ecc...) e bisogna vedere esattamente che attività fai (possono esserci tantissimi codici attività tali da farti rientrare nella gestione "commercianti" e quindi un cambio di codice che rientra comunque nella gestione commercianti non cambia niente ai fini contributivi).

Per quanto riguarda l'entità della ritenuta ti ha detto in quel modo perché la legge parla proprio del 23% del 50%... la normativa tributaria spesso si "diverte" con discorsi astrusi

Comunque tale tipo di ritenuta è tipica degli agenti e rappresentanti. Non sapevo che fosse prevista anche per i periti assicurativi
Forse non mi confondo. Sicuro che mi confondo .
Il fatto è che da parte mia forse non insisto troppo quando vado dal commercialista e torno a casa con i dubbi, ma dall'altra trovo una persona sbrigativa (forse cambierò)
Effettivamente è probabile che non mi abbia iscritto alla Camera di Commercio (come sincerarmene ? )

Ora in specifico le 2 categorie sono:

- 67202 AGENTI,PERITI E LIQUIDATORI INDIPENDENTI DELLE ASSICURAZIONI

- 7201 ATTIVITA' DEGLI INTERMEDIARI DELLE ASSICURAZIONI

Per la prima - quella originaria - il commercialista mi ha detto che per poter rientrare in questa, è necessario essere iscritto ad un albo professionale (periti agrari, geometri ad esempio). Dopo un breve consulto con altri colleghi, gli stessi non hanno potuto fare altro che rimanere stupiti.
Infatti come giustamente detto da te, cosa c'entra l'attività di agente o rappresentante con quello che devo fare io ?

Avendo già emesso fatture con ritenuta al 20, come bisognerebbe rimediare a ciò ? (in ogni caso ho già contattato la mia compagnia che nel frattempo ha "bloccato" le fatture, per consentire eventuali modifiche)

Grazie ancora

(il link riportato da te, si riferisce ai soli periti per danni da veicoli motore...)
__________________
Trattative: Radical; .BLiz; tatovm2s; mikkese; HighVoltage; ironia; 7stars; Irdelino; BestBazar; thunder80;Roadbuster
Cerco e pago manuali d'officina, testi tecnici, tutto ciò che rigurda la meccanica vecchia e nuova

Ultima modifica di maso87 : 22-10-2008 alle 20:44.
maso87 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-10-2008, 20:10   #396
Kewell
Senior Member
 
L'Avatar di Kewell
 
Iscritto dal: Jan 2002
Messaggi: 32707
Allora, per verificare la tua iscrizione in Camera di Commercio, basta andare alla sede della Camera più vicina e chiedere una visura fornendo la tua P.IVA/Codice Fiscale. Dovrebbe costare sui 5 euro.

Per quanto riguarda l'iscrizione all'albo dei periti assicurativi confesso la mia assoluta ignoranza, ma a leggere il link che ti ho postato prima mi pare di capire che se volessi fare anche UNA sola perizia ad un'auto in tutta la tua vita, dovresti essere iscritto... Se fai tutt'altro non ci sono problemi. Tra le altre cose dubito che l'assicurazione ti affiderebbe un incarico senza aver verificato che tu sia iscritto a quell'albo.

La ritenuta del 23% del 50% ti confermo che riguarda solo gli agenti (ieri sera ho dato un'occhiata al Memento fiscale Ipsoa 2008 e non ho visto i periti come rientranti in tale tipologia di ritenuta).

Se hai già fatto fatture con ritenute al 20% (ammesso e non concesso che tu debba fare fatture con ritenute del 23% del 50%) ritengo che tu abbia due possibilità:
1) emettere nota di credito (in pratica una fattura "rovesciata" rispetto a quella che hai fatto) ed emettere contestualmente nuova fattura con la ritenuta "corretta";
2) farti pagare le fatture così come sono. Infatti hai subito una ritenuta maggiore e non inferiore e quindi anche l'assicurazione (cui spetterebbe - per Legge - l'esatta determinazione della ritenuta corretta) non corre rischi di insufficiente versamento di ritenute.

Di queste cose, però dovresti parlarne BENE, con il tuo commercialista
Kewell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-10-2008, 14:21   #397
maso87
Senior Member
 
L'Avatar di maso87
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: Tra La Via Emilia E Il West...
Messaggi: 3436
Ho letto che l'addebitamento in fatture del contributo - rivalsa inps al 4% è facoltativo.
Ma non sarebbe sempre conveniente (ovviamente per chi emette fattura) inserirlo ?
Ci sono soggetti che non possono ?
__________________
Trattative: Radical; .BLiz; tatovm2s; mikkese; HighVoltage; ironia; 7stars; Irdelino; BestBazar; thunder80;Roadbuster
Cerco e pago manuali d'officina, testi tecnici, tutto ciò che rigurda la meccanica vecchia e nuova

Ultima modifica di maso87 : 28-10-2008 alle 14:24.
maso87 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2008, 21:49   #398
Kewell
Senior Member
 
L'Avatar di Kewell
 
Iscritto dal: Jan 2002
Messaggi: 32707
Che io sappia i soggetti che hanno cassa privata (es. commercialisti, avvocati, notai) devono addebitare il contributo integrativo, rivalendosi, appunto, sui clienti.
Per quanto riguarda l'INPS ho letto da qualche parte che la rivalsa è facoltativa, ma ovviamente non rivalendoti, quel 4% ce lo devi mettere di tasca tua.
Kewell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2008, 21:52   #399
maso87
Senior Member
 
L'Avatar di maso87
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: Tra La Via Emilia E Il West...
Messaggi: 3436
Quote:
Originariamente inviato da Kewell Guarda i messaggi
Che io sappia i soggetti che hanno cassa privata (es. commercialisti, avvocati, notai) devono addebitare il contributo integrativo, rivalendosi, appunto, sui clienti.
Per quanto riguarda l'INPS ho letto da qualche parte che la rivalsa è facoltativa, ma ovviamente non rivalendoti, quel 4% ce lo devi mettere di tasca tua.
Ma allora tanto vale addebitarlo sempre no ?
__________________
Trattative: Radical; .BLiz; tatovm2s; mikkese; HighVoltage; ironia; 7stars; Irdelino; BestBazar; thunder80;Roadbuster
Cerco e pago manuali d'officina, testi tecnici, tutto ciò che rigurda la meccanica vecchia e nuova
maso87 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2008, 22:09   #400
Kewell
Senior Member
 
L'Avatar di Kewell
 
Iscritto dal: Jan 2002
Messaggi: 32707
Ovvio
Kewell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Corsair iCUE 4000X RGB, un case adatto a PC sobri, ma non troppo. La recensione Corsair iCUE 4000X RGB, un case adatto a PC sobr...
GeForce RTX 3090 in test, Nvidia Ampere all'ennesima potenza GeForce RTX 3090 in test, Nvidia Ampere all'enne...
Canon EOS C70: la cinepresa digitale 4K mirrorless RF Canon EOS C70: la cinepresa digitale 4K mirrorle...
POCO X3 NFC: tanto a poco prezzo. Un altro best buy? La recensione POCO X3 NFC: tanto a poco prezzo. Un altro best ...
BenQ SW321C: il monitor per chi stampa fotografie BenQ SW321C: il monitor per chi stampa fotografi...
I giochi di Xbox su iPhone in streaming:...
Equinix e VMware estendono la collaboraz...
Football Manager 2021 in arrivo, ma non ...
Come gestiscono i dati le aziende? Ce lo...
Settore gaming sotto attacco, secondo gl...
G.Skill annuncia kit di memoria DDR4-400...
L'accordo tra Governo Italiano e NASA no...
Fujifilm X-S10: svelate alcune caratteri...
Windows XP e il tema segreto ufficiale p...
Google Maps, il nuovo layer mostra dove ...
Seagate lancia i dischi Exos X18 da 18 T...
Offerta Sky DAZN: tutto quello che c’&eg...
HUAWEI FreeBuds Pro: con la cancellazion...
Microsoft lavora all'archiviazione ologr...
HUAWEI Mate X2: sarà davvero cos&...
FurMark
Chromium
IObit Uninstaller
GPU Caps Viewer
Opera Portable
Opera 71
Zoom Player Free
CCleaner Portable
CCleaner Standard
Skype
CrystalDiskInfo
Driver Booster
3DMark
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 17:13.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v