Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Off Topic > Discussioni Off Topic > Scienza e tecnica

The Division 2: come va con 17 schede video
The Division 2: come va con 17 schede video
The Division 2 è oggi uno dei videogiochi con la migliore grafica. In questo articolo scopriamo come ha lavorato Ubisoft e come gira The Division 2 con una serie di differenti hardware. Inoltre, esaminiamo con la lente d'ingrandimento gli effetti grafici che rendono la versione PC di The Division 2 la migliore sul piano della completezza grafica e della fedeltà visiva
VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di TeamSystem
VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di TeamSystem
Teamsystem trasferisce sulla nuvola anche il centralino aziendale. La soluzione si chiama VOiSpeed UCloud e promette di trasformare il modo in cui vengono gestite le chiamate che passano tramite i PBX aziendali, permettendo di avere un centralino telefonico unificato fra le varie sedi. L'aspetto più intrigante è che sul cloud transitano solo i dati di instradamento mentre le chiamate rimangono gestite dalle classiche linee analogiche e mobili.
moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smartphone midrange del 2019
moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smartphone midrange del 2019
moto g7 Plus si configura come uno dei migliori dispositivi di fascia media: costa 319 euro ma si può trovare anche a meno online, e si caratterizza per ottime qualità sia sul piano della qualità costruttiva, sia su quello dell'attenzione per i dettagli lato software. Dispone inoltre di alcune caratteristiche mutuate dalla fascia alta, come ad esempio la stabilizzazione ottica per la fotocamera posteriore, rappresentando il top di gamma della nuova serie moto g7 di Motorola
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 04-05-2013, 13:42   #1
lolloxo
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2006
Messaggi: 556
Consiglio Sistema di Allarme / Antifurto

Vorrei montare un sistema di allarme per la mia casa.

Diversi tecnici mi hanno fatto parecchi preventivi.

Personalmente io sono più puntato ad un sistema wireless. Ho un'abitazione abbastanza grande su più piani e vorrei prevenire che il ladro riuscisse a sfondare la tapparella creandomi un danno da centinaia di euro.
Pensavo quindi di mettere dei sensori esterni.

Ho visto online diverse aziende che vendono questi kit di antifurto e pensavo di prenderne uno con sensori di movimento wireless.
La cosa che mi lascia un pò perplesso è che questi sensori non vengono attaccati alla corrente elettrica ma hanno una batteria la quale "Dovrebbe durare 2 anni".
Ora mi chiedo, come fa un sensore di movimento ad avere una batteria a litio che dura così tanto? Probabilmente ipotizzo siano sistemi scadenti che ogni minuto (se non oltre) fanno un check e inviano il segnale alla centralina (il segnale lo devono inviare altrimenti non sai quando vengono oscurati da un ladro che adopera un sistema di jamming su quelle frequenze).

Sono un pò dubbioso quindi su questi sistemi di allarme wireless con batterie a litio... mi hanno proposto anche delle barriere perimetrali con batterie a litio e senza aggancio alla corrente elettrica, che però mi sembra di aver capito sono soggette a interferenze con i raggi solari.

Voi che ne pensate? Come fa un sensore/rilevatore di movimento ad essere in grado di operare 2 anni con una semplice batteria a litio...
qualcuno di voi ha mai provato questi sistemi?
Avete mai acquistato quelle centraline da qualche centinaia di euro (alla fine si arriva a un migliaio) che si trovano online (http://www.sicurezza.pro/)?
Come vi siete trovati?
Cosa mi consigliate di fare?
Siccome si tratta di una bella spesa da fare, se avete info importati e avete testato/provato questi sistemi di allarme, vi sarei grato se mi lasciaste un recapito telefonico per PM, anche per farci una chiacchierata in merito, o altrimenti, se non avete tempo, vi prego di darmi delle delucidazioni in merito alle mie domande.

Grazie!
lolloxo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-05-2013, 14:08   #2
Alfa 01
Junior Member
 
Iscritto dal: Jul 2012
Messaggi: 0
L'unica cosa peggiore di un sistema d'allarme senza fili è un kit.

Affidati ad un esperto. Se non si sa cosa si sta facendo è sempre la scelta migliore.
Alfa 01 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-05-2013, 09:59   #3
ortorob
Junior Member
 
Iscritto dal: May 2013
Messaggi: 4
Ciao

spero di esserti d'aiuto su questo argomento perchè sono abbastanza ferrato

Le batterie dei sensori di movimento possono anche durare più di 2 anni. Te lo dico sia per conoscenza tecnica che per esperienza professionale. Infatti se i sensori in questione sono buoni, utilizzano una tecnologia di risparmio energico che permette loro di consumare solo pochi microampere a riposo. E in caso di invio della segnalazione di allarme, questa non avviene di continuo ma il sensore si "riposa" in modo da non scaricare la batteria. In un ambito domestico, a me le batterie dei sensori di movimento sono durati piu' di 2 anni e le ho cambiate un mesetto fa (ho comprato il sistema quasi tre anni fa, fai tu i conti).

Per quanto riguarda le barriere perimetrali, io ho quelle con il pannellino solare che trovi proprio sul sito che hai menzionato tu sicurezza.pro. Hanno all'interno una batteria che si ricarica con la semplice luce. Mai un falso allarme e non ho ancora dovuto cambiare le batterie ricaricabili (che dovrebbero durare circa 4 anni).

Quindi in sintesi un buon sistema senza fili e dei buoni sensori ti garantiscono buone funzionalità e libertà dalla schiavutù di cambiare le batterie spesso.

I sensori che sto usando solo il triplex e la wlbar di sicurezzapro ma ho anche altri sensori normali che funzionano altrettanto bene e hanno una durata delle batterie più che adeguata.

Per quanto riguarda il consiglio dell'altro amico sul farsi installare il sistema da un professionista, io mi sento di consigliare, se non hai dei Picasso, di fare da te.

Se io mi sono installato il sistema di allarme da solo è proprio perchè ho chiamato un installatore tre anni fa che mi ha chiesto 1800 euro per una centralina, un paio di sensori e una sirena piu' voleva 150 euro l'anno per l'assistenza. Allora ho deciso di fare da me e a tre anni di distanza ti dico di aver fatto la scelta giusta: mi funziona tutto perfettamente, nessun falso allarme, tranquillità e ho risparmiato un bel po' di soldi.

Spero di esserti stato utile.

Ciao
ortorob è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-05-2013, 10:19   #4
lolloxo
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2006
Messaggi: 556
Quote:
Originariamente inviato da ortorob Guarda i messaggi
Ciao

spero di esserti d'aiuto su questo argomento perchè sono abbastanza ferrato

Le batterie dei sensori di movimento possono anche durare più di 2 anni. Te lo dico sia per conoscenza tecnica che per esperienza professionale. Infatti se i sensori in questione sono buoni, utilizzano una tecnologia di risparmio energico che permette loro di consumare solo pochi microampere a riposo. E in caso di invio della segnalazione di allarme, questa non avviene di continuo ma il sensore si "riposa" in modo da non scaricare la batteria. In un ambito domestico, a me le batterie dei sensori di movimento sono durati piu' di 2 anni e le ho cambiate un mesetto fa (ho comprato il sistema quasi tre anni fa, fai tu i conti).

Per quanto riguarda le barriere perimetrali, io ho quelle con il pannellino solare che trovi proprio sul sito che hai menzionato tu sicurezza.pro. Hanno all'interno una batteria che si ricarica con la semplice luce. Mai un falso allarme e non ho ancora dovuto cambiare le batterie ricaricabili (che dovrebbero durare circa 4 anni).

Quindi in sintesi un buon sistema senza fili e dei buoni sensori ti garantiscono buone funzionalità e libertà dalla schiavutù di cambiare le batterie spesso.

I sensori che sto usando solo il triplex e la wlbar di sicurezzapro ma ho anche altri sensori normali che funzionano altrettanto bene e hanno una durata delle batterie più che adeguata.

Per quanto riguarda il consiglio dell'altro amico sul farsi installare il sistema da un professionista, io mi sento di consigliare, se non hai dei Picasso, di fare da te.

Se io mi sono installato il sistema di allarme da solo è proprio perchè ho chiamato un installatore tre anni fa che mi ha chiesto 1800 euro per una centralina, un paio di sensori e una sirena piu' voleva 150 euro l'anno per l'assistenza. Allora ho deciso di fare da me e a tre anni di distanza ti dico di aver fatto la scelta giusta: mi funziona tutto perfettamente, nessun falso allarme, tranquillità e ho risparmiato un bel po' di soldi.

Spero di esserti stato utile.

Ciao
ma l'aggancio elettrico di quei sistemi di allarme come funziona? c'è una presa da attaccare o cosa?
lolloxo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-05-2013, 10:29   #5
ortorob
Junior Member
 
Iscritto dal: May 2013
Messaggi: 4
Quote:
Originariamente inviato da lolloxo Guarda i messaggi
ma l'aggancio elettrico di quei sistemi di allarme come funziona? c'è una presa da attaccare o cosa?
i sensori sono completamente senza fili, non hanno ovviamente bisogno di alcun collegamento elettrico.

La centralina va collegata ad una normale presa elettrica ma ha anche una batteria tampone interna che dura molto tempo e che consente di far funzionare il sistema anche se manca la corrente. Non solo: se la corrente non torna e tu non sei in casa, il sistema ti chiama e ti dice che manca la corrente cosi' tu lo sai e puoi intervenire o far intervenire qualcuno

ciao
ortorob è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-09-2014, 15:16   #6
franceps
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2014
Messaggi: 2
Quote:
Originariamente inviato da Alfa 01 Guarda i messaggi
L'unica cosa peggiore di un sistema d'allarme senza fili è un kit.

Affidati ad un esperto. Se non si sa cosa si sta facendo è sempre la scelta migliore.

Sono d'accordo sulla necessità di interpellare gente competente, ma da come scrivi sembra che gli impianti senza fili siano in generale pessimi, e così?
franceps è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-02-2015, 00:16   #7
remigio57
Junior Member
 
Iscritto dal: Nov 2010
Messaggi: 0
Quote:
Originariamente inviato da lolloxo Guarda i messaggi
Vorrei montare un sistema di allarme per la mia casa.

Diversi tecnici mi hanno fatto parecchi preventivi.

Personalmente io sono più puntato ad un sistema wireless. Ho un'abitazione abbastanza grande su più piani e vorrei prevenire che il ladro riuscisse a sfondare la tapparella creandomi un danno da centinaia di euro.
Pensavo quindi di mettere dei sensori esterni.

Ho visto online diverse aziende che vendono questi kit di antifurto e pensavo di prenderne uno con sensori di movimento wireless.
La cosa che mi lascia un pò perplesso è che questi sensori non vengono attaccati alla corrente elettrica ma hanno una batteria la quale "Dovrebbe durare 2 anni".
Ora mi chiedo, come fa un sensore di movimento ad avere una batteria a litio che dura così tanto? Probabilmente ipotizzo siano sistemi scadenti che ogni minuto (se non oltre) fanno un check e inviano il segnale alla centralina (il segnale lo devono inviare altrimenti non sai quando vengono oscurati da un ladro che adopera un sistema di jamming su quelle frequenze).

Sono un pò dubbioso quindi su questi sistemi di allarme wireless con batterie a litio... mi hanno proposto anche delle barriere perimetrali con batterie a litio e senza aggancio alla corrente elettrica, che però mi sembra di aver capito sono soggette a interferenze con i raggi solari.

Voi che ne pensate? Come fa un sensore/rilevatore di movimento ad essere in grado di operare 2 anni con una semplice batteria a litio...
qualcuno di voi ha mai provato questi sistemi?
Avete mai acquistato quelle centraline da qualche centinaia di euro (alla fine si arriva a un migliaio) che si trovano online (http://www.sicurezza.pro/)?
Come vi siete trovati?
Cosa mi consigliate di fare?
Siccome si tratta di una bella spesa da fare, se avete info importati e avete testato/provato questi sistemi di allarme, vi sarei grato se mi lasciaste un recapito telefonico per PM, anche per farci una chiacchierata in merito, o altrimenti, se non avete tempo, vi prego di darmi delle delucidazioni in merito alle mie domande.

Grazie!
Ti consiglio un sistema visionato e doppia frequanza (cerca su google) lascia perdere i prodotti del venditore che hai citato, fanno solo bella pubblicità ma non corrisponde al vero. Ultimo consiglio prima di acquistare chiedi se anche sensori sono a doppia frequenza e se per sistema visionato sia un sistema che controlli operatività (e stato batteria) di tutti i componenti del sistema , sensori e centralina e non solo la batteria della centralina. Oggi sui 500 euro trovi un sistema supervisionato, gsm+ PSTN (anche qui chiedi se sono in alternativa o puoi usarli contemporaneamente), e doppiafrequenza. (tutto questo non lo è qualsiasi sistema presente nel sito www.sicurezza.pro (e te lo dico per esperienza, solo pubblictà ingannevole)
remigio57 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2015, 15:37   #8
frazambe
Junior Member
 
Iscritto dal: Oct 2015
Messaggi: 0
io non sono d'accordo con chi parla male dei kit, anzi... si tratta di un ottimo modo per risparmiare e aggiungere sicurezza alla propria abitazione o negozio.

certo che un professionista è un'altra cosa. pero' anche controllare due o tre stanze via internet fa veramente la differenza.
frazambe è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2015, 16:16   #9
bio.hazard
Senior Member
 
L'Avatar di bio.hazard
 
Iscritto dal: Nov 2013
Città: Milano
Messaggi: 5117
Quote:
Originariamente inviato da frazambe Guarda i messaggi
pero' anche controllare due o tre stanze via internet fa veramente la differenza.
beh, certo, vuoi mettere la soddisfazione di poter stare a guardare, impotente, mentre ti svuotano la casa?
bio.hazard è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2015, 17:05   #10
Paganetor
Senior Member
 
L'Avatar di Paganetor
 
Iscritto dal: May 2000
Città: Milano
Messaggi: 10983
Quote:
Originariamente inviato da frazambe Guarda i messaggi
io non sono d'accordo con chi parla male dei kit, anzi... si tratta di un ottimo modo per risparmiare e aggiungere sicurezza alla propria abitazione o negozio.

certo che un professionista è un'altra cosa. pero' anche controllare due o tre stanze via internet fa veramente la differenza.
concordo: piuttosto che niente è meglio piuttosto

poi oh, entrano nei caveau delle banche, figuriamoci se hanno problemi a entrare a casa mia

Io, che abito a Milano al primo piano, ho messo le inferriate alle finestre. L'azienda che le ha realizzate le ha anche certificate anti-effrazione cat. 3: in pratica conferma che se uno vuole, entra lo stesso... ma se vede che la finestra del mio vicino è senza grate mentre la mia le ha sceglie l'altro appartamento

Secondo me un antifurto fa lo stesso: se uno si accorge che un ingresso è allarmato (o se suona al primo tentativo di effrazione) hai già fatto gran parte del lavoro

la telecamera in casa non so quanto serva, tanto ormai sono dentro e al limite li puoi vedere al lavoro. A quel punto meglio metterla esterna, magari collegata a un faretto fuori portata e alla classica sirena, così scoraggi l'intruso, fai la tua brava ripresa e amen.
__________________
Canon EOS 300D; Canon EOS 40D; 17-40 f4 L; EF 50 f1.8; Sigma EX 28-70 f2.8; 70-200 f4 L; Sigma APO 100-300mm F4 EX IF HSM; TC Sigma 1.4x EX Apo DG; Canon EOS 5 con VG; Flash SpeedLite 200E; Canon T50; FD 28 f2.8; FD 50 f1.8; FD 70-210 f4
Paganetor è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2015, 19:50   #11
jumpjack
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 1084
Quote:
Originariamente inviato da bio.hazard Guarda i messaggi
beh, certo, vuoi mettere la soddisfazione di poter stare a guardare, impotente, mentre ti svuotano la casa?
Lo dicono in tanti... anche quelli che hanno l'allarme collegato a una potentissima sirena bitonale da un miliardo di decibel.
Poi gli dico: "mh.. e quando ha suonato bene bene? Che fai?"
Poi siccome sono bastardo aggiungo: "e se invece è un falso allarme che ne sai"?

C'è però da dire che il rilevamento di movimento tramite telecamera è totalmente inutile: gli illuminatori a infrarossi della telecamera illuminano a giorno gli insetti che di notte si avvicinano alla telecamera, facendoli diventare grosse macchie sull'immagine che inevitabilmente fanno scattare la mail di allerta-movimento...
Dentro casa è meno frequente ma succede.
__________________
La scienza è provvisoria
-- Jumpjack --
jumpjack è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-11-2015, 15:43   #12
leoben
Senior Member
 
L'Avatar di leoben
 
Iscritto dal: Feb 2002
Città: Granducato di Toscana
Messaggi: 9074
Quote:
Originariamente inviato da bio.hazard Guarda i messaggi
beh, certo, vuoi mettere la soddisfazione di poter stare a guardare, impotente, mentre ti svuotano la casa?
Magari se registri le immagini, può essere utile per risalire a chi è entrato.
E comunque, se montata in esterno, è sempre un deterrente in più...
leoben è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-11-2015, 14:59   #13
frazambe
Junior Member
 
Iscritto dal: Oct 2015
Messaggi: 0
Secondo me un kit di videosorveglianza wireless come questi http://www.lookathome.it/italiano/ki...lianza-ip.html serve proprio per vedere se ci sono i falsi allarmi e per conservare le immagini di chi è entrato.

All'esterno ti può anche aiutare a trovare chi ti imbratta le pareti. Ma la deterrenza è fondamentale: un bel cartello di area videosorvegliata da 5 euro a volte fa più di una telecamera!
frazambe è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2017, 12:24   #14
nicoo
Senior Member
 
L'Avatar di nicoo
 
Iscritto dal: Mar 2010
Messaggi: 2548
Qualche consiglio su un kit wifi domestico gsm? Non mi interessa la registrazione su cloud.

6 sensori porta
2/4 sensori movimento (no animali domestici)
1 sirena esterna

Ho dato un'occhiata in alcuni siti ed i consigli sono pilotati sui soliti marchi italiani che in fin dei conti sono dei rimarchiati cinesi.

Up alla discussione
__________________
Cpu:Intel i7 4770k<<>>Dissi: Noctua nh-d15 Mobo: Msi Mpower MAX<<>>Ram:Crucial 32gb 1600mhz CL9<<>> Scheda video: Nvidia 1080<<>> Alimentatore: CM 700w modulare <<>>SSD: Samsung evo 250gb Hard disk: WD 2 TERA <<>>Case: Corsair carbide air 540 <<>>Monitor: LG 34" 21:9 34UM67-P Android TV Nvidia Shield
---------------------------
Ho concluso felicemente trattative con: MadMax67

Ultima modifica di nicoo : 29-03-2017 alle 12:39.
nicoo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 06-03-2018, 18:29   #15
gloria80
Junior Member
 
Iscritto dal: Mar 2018
Messaggi: 0
come capire quando batterie son scariche?

Ciao a tutti!

mi sorge un dubbio: come fate a capire che le batterie dei sensori sono scariche? ho un sistema di allarme wireless da più di due anni, ma sul "compiuterino " (chiamiamolo cos'ì) non compare nulla a riguardo!

come fate a capire che le batterie del sensore son scariche?

grazie mille!!!
gloria80 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 06-03-2018, 20:18   #16
leoben
Senior Member
 
L'Avatar di leoben
 
Iscritto dal: Feb 2002
Città: Granducato di Toscana
Messaggi: 9074
Esce l'allarme di batteria scarica sulla centrale...
leoben è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 06-03-2018, 20:49   #17
gloria80
Junior Member
 
Iscritto dal: Mar 2018
Messaggi: 0
Quote:
Originariamente inviato da leoben Guarda i messaggi
Esce l'allarme di batteria scarica sulla centrale...
in ogni caso?

perchè oggi pomeriggio un sensore volumetrico ha cominciato a dare i numeri, ero in casa e nonostante non fosse inserito nulla il sensore in bagno ha lanciato l'allarme;
l ho disattivato e nuovamente dopo poco è ripartito senza ragione; disattivato non l'ha più fatto però sul display della centraina lampeggia una spia rossa; per sicurezza questa sera ho disattivato solo il volumetrico della cucina.

ho pensato potesse essere la batteria che da i numeri...no?

ho un bentel ma sul manuale non cè nulla che faccia riferimento a quando si possa capire che la batteria dei sensori è scarica

l'allarme in casa lo aveva montanto mio fratello , ma è venuto a mancare improvvisamente l'anno scorso ..è il caso che chiami un tecnico forse

grazie mille per l'aiuto
gloria80 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 06-03-2018, 21:02   #18
leoben
Senior Member
 
L'Avatar di leoben
 
Iscritto dal: Feb 2002
Città: Granducato di Toscana
Messaggi: 9074
Se è partita la sirena ad impianto non insertito, forse è a causa del tamper sul sensore (il contatto che verifica se qualcuno sta provando a smontare il sensore per manometterlo). Verifica che sia chiuso bene.
Inoltre, dalla centrale non riesci a verificare la causa della segnalazione? Vedi solo il sensore coinvolto?
Sulla mia centrale, di altra marca, mi esce sul display "Anomalia sistema" ed entrando nell'apposito menù mi segnala "Batteria scarica...." e il nome del sensore.
Dovresti dare un occhio alle istruzioni. O aspettare qualcun altro che conosce gli impianti Bentel...
leoben è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 06-03-2018, 22:01   #19
gloria80
Junior Member
 
Iscritto dal: Mar 2018
Messaggi: 0
Quote:
Originariamente inviato da leoben Guarda i messaggi
Se è partita la sirena ad impianto non insertito, forse è a causa del tamper sul sensore (il contatto che verifica se qualcuno sta provando a smontare il sensore per manometterlo). Verifica che sia chiuso bene.
Inoltre, dalla centrale non riesci a verificare la causa della segnalazione? Vedi solo il sensore coinvolto?
Sulla mia centrale, di altra marca, mi esce sul display "Anomalia sistema" ed entrando nell'apposito menù mi segnala "Batteria scarica...." e il nome del sensore.
Dovresti dare un occhio alle istruzioni. O aspettare qualcun altro che conosce gli impianti Bentel...
grazie leoben ,sul display della centrale mi esce : "reset memoria allarme" oltre al volumetrico che l'ha fatta partire.

purtroppo sul manuale non c'è nulla che faccia riferimento alla battaria del sensore

il tamper sul sensore potrebbe essersi mosso senza che nessuno faccia nulla? perchè dal nulla è partita la sirena

grazie mille! speriamo che ci sia qualcuno che conosca gli impianti bentel...
gloria80 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-01-2019, 18:52   #20
paolorush
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2004
Città: bologna
Messaggi: 1067
Salve a tutti!
Vorrei comprare due kit gsm + wifi per 2 appartamenti e montarmeli io. Possibilmente a tripla frequenza. Ho visto su sicurezza.pro il superokkio ad un prezzo interessante (mi darebbero entrambi i kit a 700€ circa). Che ne pensate? Lavorano bene o sono delle ciofeche? Io non ci capisco nulla!
Paolo
__________________
CANON EOS 6D+CANON EOS 5D+24-105 L IS USM + 35 L + 135 L + 85 1,8 + 100 MACRO L + 11-24 L+ Speedlite 580 EX II + Manfrotto Treppiedi MPRO CF SKU 536 + Testa a sfera Manfrotto 502A + Manfrotto 055 Xprob Black + testa Manfrotto 3D 808RC4 + Sirui P324-S + Testa Manfrotto 500AH + MBP unibody 17" giu2009 2,8Ghz 8Gb + Monotorce Elinchrom e Quantuum MIO SITO
paolorush è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


The Division 2: come va con 17 schede video The Division 2: come va con 17 schede video
VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di TeamSystem VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di ...
moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smartphone midrange del 2019 moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smart...
Fujifilm XF10: APS-C da taschino. La videorecensione Fujifilm XF10: APS-C da taschino. La videorecens...
Samsung Galaxy S10+: il miglior regalo agli utenti per il decimo anniversario. La recensione Samsung Galaxy S10+: il miglior regalo agli uten...
Oracle mostra la sua visione di smart ci...
Il corso essenziale di Adobe Photoshop C...
Vampire: The Masquerade - Bloodlines 2 a...
UE4 avrà il Ray Tracing dal 26 ma...
Archos Play Tab, un super-tablet da 21,5...
Nuova grafica di Steam mostrata alla GDC
Dogfish SuperEIGHT: la birra per svilupp...
Tesla Model Y, online il configuratore i...
Heavy Rain, Beyond e Detroit saranno esc...
Toshiba ha reso più sicuri i note...
Tamron: lo sviluppo per ottiche per Cano...
Un cortometraggio realizzato con Unreal ...
Panasonic Toughbook T1 e Toughbook N1 so...
Windows 7, fine degli aggiornamenti di s...
Sekiro: Shadows Die Twice ora disponibil...
LibreOffice 6.2.0
HyperSnap
Internet Download Manager
Opera Portable
Opera 58
AIDA64 Extreme Edition
Mozilla Thunderbird 60
PassMark BurnInTest Professional
PassMark BurnInTest Standard
Dropbox
Chromium
Driver NVIDIA Creator Ready 419.67 WHQ
Radeon Software Adrenaline Edition 19.
K-Lite Codec Tweak Tool
NTLite
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 23:43.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v