Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Fotografia digitale > Piazzetta Fotografica

Amazon Echo e Echo Dot: tutti nuovi e con Alexa più intelligente. La recensione
Amazon Echo e Echo Dot: tutti nuovi e con Alexa più intelligente. La recensione
Una delle conferenze più importanti dell'anno avvenuta a fine settembre ha svelato i nuovi prodotti ''intelligenti'' di Amazon. L'azienda capitanata da Jeff Bezos ha svelato Echo, Echo Dot ed Echo Dot con display a LED. Li abbiamo provati tutti e vi diciamo cosa cambia rispetto ai precedenti e come funzionano. 
Nanosystems potenzia Supremo, la soluzione per lo smart working e l’assistenza remota
Nanosystems potenzia Supremo, la soluzione per lo smart working e l’assistenza remota
Nanosystems ha aggiornato la sua soluzione per il desktop remoto, che ora offre una miglior qualità video ed è molto più performante che in passato. Migliorata anche la sicurezza, grazie a un nuovo protocollo per la cifratura dei dati
Vivo arriva in Italia con Vivo X51: fotocamera con gimbal pazzesca. La recensione
Vivo arriva in Italia con Vivo X51: fotocamera con gimbal pazzesca. La recensione
Ci sembrava una mera operazione di marketing, e invece il gimbal di Vivo X51 funziona, e funziona anche molto bene. Il tutto in uno smartphone concreto, senza troppi fronzoli o personalizzazioni super-sature tipiche della produzione cinese. L'azienda si propone in Italia con un flagship interessantissimo. Ecco tutto quello che c'è da sapere sul device.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 08-01-2010, 15:17   #41
burundz
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2005
Città: Un po' qui e un po' lì
Messaggi: 738
Arrivato anche a me oggi, ho caricato delle Hybrio comprate a gennaio da mymemory che mi duravano una settimana in un orologio da muro

Ultima modifica di burundz : 08-01-2010 alle 15:22.
burundz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-01-2010, 17:19   #42
angelo963
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2009
Città: Bergamo
Messaggi: 514
Salve, dopo 2 giorni di smanettate va meglio .
Dopo il refresh&analyze con le prime 4 Eneloop, ho provato il break-in con le altre 4 Eneloop, cosi come le ho trovate, senza un ciclo di scarica ( non è stata aggiunta la scarica prima della carica di 16h ). A differenza del refresh&analyze, che mi ha rilevato una capicità in scarica di circa 1850mha, ora leggo valori veramente impressionanti: 1/2014-2/2006-3/2020-4/1991 mha in scarica.
Sembra che questa opzione ( break-in ) riesce davvero a "preparare" meglio le batterie, quindi la consiglio. Ho inoltre visto che con cycle la scarica si ferma a 0,9Volt, la carica a 1,47Volt, mentre in break-in la carica ha continuato a salire fino ad un picco di 1,51Volt per poi stabilizzarsi a 1,48V/1,49V. Non ho avuto nessun problema di mancata chiusura della carica nemmeno con una batteria ko, quindi se a questo CB è rimasto un difetto, deve essere nascosto bene .
Io scrivo qui tutto quello che vedo sul display anche per chi ha altre versioni di firmware, o per chi vuole piu' notizie di questo ottimo cb/analizzatore, se non è cosa gradita fate un cenno, non mi offendo.
@FrancoC
Un guru di CB e batterie, vero??
Ma il Tuo firmware è O1O1A o OIOIA?
angelo963 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-01-2010, 21:15   #43
gionnibay
Senior Member
 
L'Avatar di gionnibay
 
Iscritto dal: Aug 2001
Città: Pesaro
Messaggi: 1520
Quote:
Originariamente inviato da angelo963 Guarda i messaggi
Io scrivo qui tutto quello che vedo sul display anche per chi ha altre versioni di firmware, o per chi vuole piu' notizie di questo ottimo cb/analizzatore, se non è cosa gradita fate un cenno, non mi offendo.
CAro Angelo..

Fai una cosa graditissima...

Io lo sto ancora aspettando.. dovrebbe arrivare lunedì.

Grazie ai vostri suggerimenti sono già preparato sul da farsi...

Sono curioso di vedere come si comportano le 8 iMedion in bundle col CB, rispetto alle Sanyo...
__________________
UPDATE in progress... HTPC 2 TB+Asus P35 WIFI AP+HD5450+Pioneer BDRom+Microsoft Wireless 8000+ Trattato con: .... troppi..
gionnibay è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-01-2010, 21:17   #44
FrancoC.
Senior Member
 
L'Avatar di FrancoC.
 
Iscritto dal: Aug 2006
Città: Rimini
Messaggi: 1043
Quote:
Originariamente inviato da angelo963 Guarda i messaggi
Salve, dopo 2 giorni di smanettate va meglio .
Dopo il refresh&analyze con le prime 4 Eneloop, ho provato il break-in con le altre 4 Eneloop, cosi come le ho trovate, senza un ciclo di scarica ( non è stata aggiunta la scarica prima della carica di 16h ). A differenza del refresh&analyze, che mi ha rilevato una capicità in scarica di circa 1850mha, ora leggo valori veramente impressionanti: 1/2014-2/2006-3/2020-4/1991 mha in scarica.
Sembra che questa opzione ( break-in ) riesce davvero a "preparare" meglio le batterie, quindi la consiglio. Ho inoltre visto che con cycle la scarica si ferma a 0,9Volt, la carica a 1,47Volt, mentre in break-in la carica ha continuato a salire fino ad un picco di 1,51Volt per poi stabilizzarsi a 1,48V/1,49V. Non ho avuto nessun problema di mancata chiusura della carica nemmeno con una batteria ko, quindi se a questo CB è rimasto un difetto, deve essere nascosto bene .
Io scrivo qui tutto quello che vedo sul display anche per chi ha altre versioni di firmware, o per chi vuole piu' notizie di questo ottimo cb/analizzatore, se non è cosa gradita fate un cenno, non mi offendo.
@FrancoC
Un guru di CB e batterie, vero??
Ma il Tuo firmware è O1O1A o OIOIA?
Parole grosse ......., non sono assolutamente cio che hai detto.

Il mio firmware è 0I0IA (zero-I-zero-I-A, con la I di Italia ....) , così, almeno, lo leggo io.

Nella scarica il procedimento viene interrotto quando la tensione raggiunge il livello prefissato nel programma. Durante la carica l'interruzione, come sai, avviene tramite controllo Delta-Peak, non ad una tensione prefissata.
Il sistema individua esattamente il punto nel quale la tensione, dopo essere stata in continua salita fin dall'inizio, inizia a scendere (il momento di carica massima). Questo picco (caratteristica specifica delle Nixx), per una stessa cella, non si verifica sempre allo stesso punto della curva di carica ma si sposta in dipendenza di vari fattori: temperatura, pressione interna, intensità della corrente di carica, ......ecc.
Probabilmente i programmi che hai usato avevano intensità di carica differenti.
Si spiegherebbe, così, il diverso livello raggiunto.
Tieni però presente che se aumenti la corrente di carica il vantaggio di tensione che vedi non è concretamente traducibile con un aumento di capacità; considera che parte dell'energia immessa se ne va sotto forma di calore, più aumenti la corrente di carica più aumenta il calore dissipato.
FrancoC. è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-01-2010, 21:31   #45
FrancoC.
Senior Member
 
L'Avatar di FrancoC.
 
Iscritto dal: Aug 2006
Città: Rimini
Messaggi: 1043
Quote:
Originariamente inviato da gionnibay Guarda i messaggi
CAro Angelo..

Fai una cosa graditissima...

Io lo sto ancora aspettando.. dovrebbe arrivare lunedì.

Grazie ai vostri suggerimenti sono già preparato sul da farsi...

Sono curioso di vedere come si comportano le 8 iMedion in bundle col CB, rispetto alle Sanyo...
Le Eneloop sono quelle che, in assoluto fra le AA, hanno la minor resistenza interna.
Dipende dall'uso che ne devi fare; se hai necessità di alimentare un circuito con assorbimenti alti di corrente le Eneloop sono le più adatte.
Ma per fornire queste prestazioni (minore res. interna) devono pagare lo scotto di una minore (relativamente) capacità: le Imedion, con resistenza interna piu (relativamente) alta, sono più adatte a circuiti che non richiedono forti assorbimenti ed hanno una capacità superiore.
Da qualche parte ho un link ad un sito dove è stata fatta una prova fra Eneloop e Imedion: se lo reperisco te lo posto.
In ogni caso qui ci sono i link di tanti confronti fra celle di diverse marche
http://eu.nkon.nl/waarom-eneloop-powerex/?___store=eu


Edit.
Ho trovato il link
http://www.calvinstudio.net/?p=472
Come vedrai il flash carica più velocemente con le Eneloop, ma con le Imedion si fanno un centinaio di lampi in più.
Se hai necessità di ricaricare il flash in fretta, Eneloop: se cerchi la durata, Imedion.
Peraltro, in altri test, la Imedion pare fornire realmente più capacità di quella dichiarata.

Ultima modifica di FrancoC. : 09-01-2010 alle 21:54.
FrancoC. è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-01-2010, 22:44   #46
angelo963
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2009
Città: Bergamo
Messaggi: 514
Effettivamente si, con refresh&anlyze ho usato in carico 0,5C e in scarico 0,25C ( carica-1000ma e scarica-500ma per le Eneloop da 2000mha), con il breack-in l' intensità di carica/scarica l'ha calcolata il Maha, che è 0,1C la capacità digitata ( sempre 2000mha ) quindi una carica di 200ma per 16 ore, e una scarica a 0,2C equivalente a 400ma.
Il guadagno non l' ho avuto sul picco di tensione raggiunto in carica, quello l' ho messo solamente per i piu' pignoli, ma sulla capacità in scarica che è passata da 1850mha circa del programma refresh a 2010mha con break-in.
Potrebbe essere la conferma del perchè si consiglia di usare il break-in ogni un tot di cariche (circa 30, cosi mi pare di avere letto) o con batterie nuove.
Sto diventando bravino eh..
Ok per firmware OIO con la I di ITALIA, mi stavo preoccupando della versione in mio possesso.
angelo963 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-01-2010, 23:39   #47
FrancoC.
Senior Member
 
L'Avatar di FrancoC.
 
Iscritto dal: Aug 2006
Città: Rimini
Messaggi: 1043
Quote:
Originariamente inviato da angelo963 Guarda i messaggi
Effettivamente si, con refresh&anlyze ho usato in carico 0,5C e in scarico 0,25C ( carica-1000ma e scarica-500ma per le Eneloop da 2000mha), con il breack-in l' intensità di carica/scarica l'ha calcolata il Maha, che è 0,1C la capacità digitata ( sempre 2000mha ) quindi una carica di 200ma per 16 ore, e una scarica a 0,2C equivalente a 400ma.
Il guadagno non l' ho avuto sul picco di tensione raggiunto in carica, quello l' ho messo solamente per i piu' pignoli, ma sulla capacità in scarica che è passata da 1850mha circa del programma refresh a 2010mha con break-in.
Potrebbe essere la conferma del perchè si consiglia di usare il break-in ogni un tot di cariche (circa 30, cosi mi pare di avere letto) o con batterie nuove.
Sto diventando bravino eh..
Ok per firmware OIO con la I di ITALIA, mi stavo preoccupando della versione in mio possesso.
Non avevo ancora letto le istruzioni .........
Quindi nel break-in non usa il delta-peak ma la carica è a tempo, per 16 ore.
Con la carica a 0,1C, 2000:200=10 ore più un 20-30% per compensare le perdite si arriverebbe a 13 ore.
Con 16 ore il Maha produce una sovraccarica che porta ad innalzare il livello di tensione e la capacità immagazzinata. In pratica erogando 200mA per 16 ore "pompa" nella cella 3200mAh, buona parte dei quali se ne vanno in calore per le resistenze sia interne al Maha sia interne alla cella.
Ho anche il sospetto che scaricata a riposo, dopo un giorno, la cella non ti dia quel risultato ma, più o meno, quello che ti darebbe sempre dopo un giorno da una carica normale a 0,5C.
Non trovo, quindi, molto utile il break-in: più che altro farei, molto saltuariamente, dei cycle, come si faceva con le NiCd per eliminare l'effetto memoria. Le NiMH non avendo il cadmio che ha il brutto vizio di cristallizzare, non hanno effetto memoria ma soffrono, in misura minore, di un altro effetto, il lazy-battery, legato sempre alla chimica interna.
Due/tre cicli (con carica e scarica molto lente, max 0,1C) ogni circa trenta cariche rapide, non potrà che fare bene.
FrancoC. è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-01-2010, 09:47   #48
angelo963
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2009
Città: Bergamo
Messaggi: 514
Lo immaginavo che non Ti sarebbe sfuggito quel calcolo.
Si capisce che sei molto ferrato in materia altro che parole grosse!!
Comunque, nonostante la carica sia durata 960 minuti esatti, il CB ha mostrato circa 2800mha per ogni cella invece dei 3200 previsti.
Magari riesce in qualche modo a misurare realmente cosa è entrato in cella.
Quello che leggiamo sul display può essere la risultante di un calcolo interno del Maha per compensare le dispersioni in calore o chissà cosa.
Boh !?
Grazie mille delle info Franco, ne faccio tesoro.
angelo963 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-01-2010, 23:26   #49
marcus58
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2003
Messaggi: 3080
Occhio sempre alla sicurezza !
Una batteria difettosa e la concomitante avaria di un sensore termico del caricabatteria possono procurare brutte sorprese (post #1) ....
marcus58 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-01-2010, 08:01   #50
angelo963
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2009
Città: Bergamo
Messaggi: 514
Quote:
Originariamente inviato da marcus58 Guarda i messaggi
Occhio sempre alla sicurezza !
Una batteria difettosa e la concomitante avaria di un sensore termico del caricabatteria possono procurare brutte sorprese (post #1) ....
Grazie a quell' avviso mi ero già armato di....... una gabbietta metallica, tipo quelle che usano gli ambulanti per cuocere le patatine .
Mi dispiace per la Tua brutta avventura e il rischio che hai corso, non doveva succedere.
Ma nessuno è riuscito a testare i sensori termici?
Non ho letto da nessuna parte (o magari non l' ho trovato io) un test specifico sulle protezioni del Maha mh-c9000; si parla anche di un timer di sicurezza, dopo quante ore interviene ??
Si accettano risposte .
angelo963 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-01-2010, 12:58   #51
marchigiano
Senior Member
 
L'Avatar di marchigiano
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: la tua memoria SD è fake? testala con H2testw
Messaggi: 15853
Quote:
Originariamente inviato da angelo963 Guarda i messaggi
Salve, dopo 2 giorni di smanettate va meglio .
Dopo il refresh&analyze con le prime 4 Eneloop, ho provato il break-in con le altre 4 Eneloop, cosi come le ho trovate, senza un ciclo di scarica ( non è stata aggiunta la scarica prima della carica di 16h ). A differenza del refresh&analyze, che mi ha rilevato una capicità in scarica di circa 1850mha, ora leggo valori veramente impressionanti: 1/2014-2/2006-3/2020-4/1991 mha in scarica.
Sembra che questa opzione ( break-in ) riesce davvero a "preparare" meglio le batterie, quindi la consiglio. Ho inoltre visto che con cycle la scarica si ferma a 0,9Volt, la carica a 1,47Volt, mentre in break-in la carica ha continuato a salire fino ad un picco di 1,51Volt per poi stabilizzarsi a 1,48V/1,49V. Non ho avuto nessun problema di mancata chiusura della carica nemmeno con una batteria ko, quindi se a questo CB è rimasto un difetto, deve essere nascosto bene .
Quote:
Originariamente inviato da FrancoC. Guarda i messaggi
Con 16 ore il Maha produce una sovraccarica che porta ad innalzare il livello di tensione e la capacità immagazzinata. In pratica erogando 200mA per 16 ore "pompa" nella cella 3200mAh, buona parte dei quali se ne vanno in calore per le resistenze sia interne al Maha sia interne alla cella.
Ho anche il sospetto che scaricata a riposo, dopo un giorno, la cella non ti dia quel risultato ma, più o meno, quello che ti darebbe sempre dopo un giorno da una carica normale a 0,5C.
Non trovo, quindi, molto utile il break-in
bravo avrei risposto allo stesso modo, secondo me il break-in non fa bene alle batterie moderne perchè hanno poca "riserva", direi che un 120-140% di capacità basta e avanza, 160% è troppo, poi solo la prima volta e poi solo dopo lunghi periodi di inattività. in teoria sulle ibride neanche servirebbe, tra l'altro sto testando in questi giorni che pure le batterie nuove, alla prima ricarica evidenziano il -dV...

dopo il break-in è normale vedere una capacità superiore perchè il positivo si sovraccarica, ma questo stato di sovraccarica svanisce entro poche ore/giorni, un vero test di capacità non va fatto a batteria calda ma almeno dopo 24h o 7gg

un altro problema lo crea il maha che durante la carica normale non carica al 100% le batterie ma si ferma a 1.42V poi continua per due ore con una corrente di 100mA, quindi quando compare la scritta DONE la carica "potrebbe" essere completa se la batteria è rimasta sotto i 1.42V ma potrebbe essere parziale e allora bisogna aspettare 2 ore (ma potrebbero essere troppe o poche) per far finire la carica a 100mA
__________________
Tim LTE1800, Vodafone LTE1800, Terra vista dalla ISS in tempo reale SPETTACOLO

cit: "Utilissimo, vendo per inutilizzo"
marchigiano è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-01-2010, 18:15   #52
FrancoC.
Senior Member
 
L'Avatar di FrancoC.
 
Iscritto dal: Aug 2006
Città: Rimini
Messaggi: 1043
Quote:
Originariamente inviato da marchigiano Guarda i messaggi
----------------
----------------------------------------------
un altro problema lo crea il maha che durante la carica normale non carica al 100% le batterie ma si ferma a 1.42V poi continua per due ore con una corrente di 100mA, quindi quando compare la scritta DONE la carica "potrebbe" essere completa se la batteria è rimasta sotto i 1.42V ma potrebbe essere parziale e allora bisogna aspettare 2 ore (ma potrebbero essere troppe o poche) per far finire la carica a 100mA
Toh!..., questa non la sapevo.
Ma a pensarci bene, in una certa ottica di prudenza, non lo trovo strano.
D'accordo, caricare a correnti elevate non giova alle nostre AA/AAA, ma a questo punto capisco il richiamo quasi perentorio di Maha a usare ratei di carica non superiori a 0,5C.
Con tale limite di corrente di carica si dovrebbe quasi sempre rientrare nell'ambito del controllo Delta.
Per operare con cariche superiori, nell'ordine di 1C, sarebbe stato opportuno dotare il C9000 anche di una regolazione del valore di Delta. La cosa sarebbe stata non tanto complessa dal punto di vista tecnico quanto più complicata nell'uso comune, tenendo conto della innumerevole disponibilità di tipi di batterie sul mercato, dalle più disparate caratteristiche qualitative e tecniche, principalmente in relazione alla resistenza interna, parametro che unitamente alla corrente di carica (e altri), è determinante nell'adozione di un corretto valore di sensibilità Delta.
Da qui, a mio parere, la scelta di limitare in tensione la carica e consigliare di non superare certi limiti di corrente. E' un metodo un po troppo semplicistico e spartano, ma tant'è e non credo che sul mercato, a questo livello, ci sia di meglio del C9000.
Consideriamo anche che se intervenisse prima il limitatore di tensione, non sarebbe poi tanto lontano il livello di carica massima possibile; se poi, come hai detto, si lasciano li un paio d'ore .........
FrancoC. è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-01-2010, 22:26   #53
angelo963
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2009
Città: Bergamo
Messaggi: 514
Perchè si parla di fine carica a 1,42Volt ???
Il mio l' ho visto arrivare a 1,47Volt (in modalità cycle) e di li a poco è apparsa la scritta done
Forse sto passando troppo tempo davanti al display, mi prendo un paio di giorni di pausa e poi ricontrollo .
angelo963 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-01-2010, 13:43   #54
marchigiano
Senior Member
 
L'Avatar di marchigiano
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: la tua memoria SD è fake? testala con H2testw
Messaggi: 15853
hai ragione è 1.47V, ricordavo 1.42 ma poi sono andato a controllare sull'altro thread e in effetti è 1.47

che poi ci sono voci in giro che alcuni firmware del C9000 non applicano questo limite se si carica a correnti medio/basse... insomma è un gran casino
__________________
Tim LTE1800, Vodafone LTE1800, Terra vista dalla ISS in tempo reale SPETTACOLO

cit: "Utilissimo, vendo per inutilizzo"
marchigiano è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-01-2010, 16:27   #55
tweester
Senior Member
 
L'Avatar di tweester
 
Iscritto dal: Jan 2001
Città: Cattolica (RN)
Messaggi: 1567
Quote:
Originariamente inviato da marchigiano Guarda i messaggi
hai ragione è 1.47V, ricordavo 1.42 ma poi sono andato a controllare sull'altro thread e in effetti è 1.47

che poi ci sono voci in giro che alcuni firmware del C9000 non applicano questo limite se si carica a correnti medio/basse... insomma è un gran casino
Esiste qualche modo o hai mai sentito di qualcuno che abbia modificato il firmware di questo CB ?
__________________
Asus P7P55D-E + I5-760@3470 + 4Gb G.Skill eco + SSD M4 or King V300 + Asus5670 + 1T WD10ears + Corsair 550W + W7/64bit--Solar powered--Eos550D+15/85is
tweester è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-01-2010, 20:49   #56
FrancoC.
Senior Member
 
L'Avatar di FrancoC.
 
Iscritto dal: Aug 2006
Città: Rimini
Messaggi: 1043
Quote:
Originariamente inviato da angelo963 Guarda i messaggi
Perchè si parla di fine carica a 1,42Volt ???
Il mio l' ho visto arrivare a 1,47Volt (in modalità cycle) e di li a poco è apparsa la scritta done
Forse sto passando troppo tempo davanti al display, mi prendo un paio di giorni di pausa e poi ricontrollo .
Stimolato dalla questione, ho deciso anch'io di passare un po di tempo .... davanti al display
Ho preso due delle otto Imedion appena arrivate col C9000, le ho messe in scarica (1611mAh e 1617mAh) e poi in carica a 1000 mA.
Verso la fine del processo, quando erano a circa 1800mAh, ho cominciato ad osservare attentamente le indicazioni sul display.
Ho notato, ad un certo punto, che capacità e tensione iniziavano a salire più velocemente; diciamo che il particolare si è evidenziato quando la tensione è giunta nei pressi di 1,40-1,42V per poi rallentare verso 1,46-1,47V, quindi il 'done'.
Diciamo, ovviamente, che la variazione era meglio osservabile sulla capacità, essendo questa un numero a quattro cifre.
Ne deduco che il picco massimo della curva di carica (quando inizia a scendere) era sostanzialmente raggiunto a circa 1,47V ......
Una coincidenza? ......... mah!

Ah! ....., a fine carica 1989mAh e 2018mAh; non male alla prima carica, rapida per giunta. Le Imedion sono vendute per 2100mAh e, molto in piccolo, c'è scritto "Min. capacity 2000mAh".
Sono convinto che con un Break-in avrei ottenuto un valore maggiore.
FrancoC. è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-01-2010, 23:38   #57
angelo963
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2009
Città: Bergamo
Messaggi: 514
Quote:
Originariamente inviato da marchigiano Guarda i messaggi
che poi ci sono voci in giro che alcuni firmware del C9000 non applicano questo limite se si carica a correnti medio/basse... insomma è un gran casino

Quel "bug" è stato corretto a metà 2007 con una revisione firmware. Il problema era che con cariche a basso tasso non si generava un segnale abbastanza netto da essere letto come segnale delta.
Hanno abbassato la tolleranza sulla lettura del delta-peak per riuscire a "prendere" quella variazione che sfuggiva nelle prime versioni, se non sbaglio sono passati da 5millivolt a 3millivolt ( FrancoC correggimi se sbaglio, qui giochi in casa ) ed è per scongiurare quel pericolo che MAHA consiglia cariche a tassi di almeno 0,33C in grado di generare una variazione a fine carica molto precisa e inequivocabile.
In quella hanno anche abbassato la tensione minima in scarica, da 1Volt a 0.9Volt. Si evidenzia anche tra i vari forum che il "nostro" CB usa una carica/scarica a impulsi, e tutte le tensioni che leggiamo sul display sono rilevate nella pausa tra un impulso e l'altro, quindi non in carica, mostrando valori vicinissimi alla realtà.
Sono sempre piu' convinto di aver scelto un ottimo CB.

Ultima modifica di angelo963 : 13-01-2010 alle 11:00. Motivo: errore
angelo963 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-01-2010, 13:08   #58
marchigiano
Senior Member
 
L'Avatar di marchigiano
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: la tua memoria SD è fake? testala con H2testw
Messaggi: 15853
Quote:
Originariamente inviato da tweester Guarda i messaggi
Esiste qualche modo o hai mai sentito di qualcuno che abbia modificato il firmware di questo CB ?
putroppo no, penso siano i soliti chip annegati nella MB

Quote:
Originariamente inviato da angelo963 Guarda i messaggi

Quel "bug" è stato corretto a metà 2007 con una revisione firmware. Il problema era che con cariche a basso tasso non si generava un segnale abbastanza netto da essere letto come segnale delta.
Hanno abbassato la tolleranza sulla lettura del delta-peak per riuscire a "prendere" quella variazione che sfuggiva nelle prime versioni, se non sbaglio sono passati da 5millivolt a 3millivolt ( FrancoC correggimi se sbaglio, qui giochi in casa ) ed è per scongiurare quel pericolo che MAHA consiglia cariche a tassi di almeno 0,33C in grado di generare una variazione a fine carica molto precisa e inequivocabile.
In quella hanno anche abbassato la tensione minima in scarica, da 1Volt a 0.9Volt. Si evidenzia anche tra i vari forum che il "nostro" CB usa una carica/scarica a impulsi, e tutte le tensioni che leggiamo sul display sono rilevate nella pausa tra un impulso e l'altro, quindi non in carica, mostrando valori vicinissimi alla realtà.
Sono sempre piu' convinto di aver scelto un ottimo CB.
non c'entra niente il picco a 1.47V con la mancata lettura del -dV, mettere un limite del genere è assurdo, specie se dal display non puoi capire cosa sta facendo di preciso il caricatore
__________________
Tim LTE1800, Vodafone LTE1800, Terra vista dalla ISS in tempo reale SPETTACOLO

cit: "Utilissimo, vendo per inutilizzo"
marchigiano è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-01-2010, 08:53   #59
angelo963
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2009
Città: Bergamo
Messaggi: 514
Quote:
Originariamente inviato da marchigiano Guarda i messaggi
che poi ci sono voci in giro che alcuni firmware del C9000 non applicano questo limite se si carica a correnti medio/basse... insomma è un gran casino
Scusa, hai perfettamente ragione,avevo frainteso io.
Non avevo capito che Ti riferivi al 1,47V e non a -dV.
Sono contento che il forum sia seguito da persone molto competenti, in grado di fornire spiegazioni dettagliate e di correggere subito dove c'è l'errore.
Mi dispiacerebbe molto avere dato informazioni sbagliate e rendere distruttivo quello che doveva essere costruttivo.
angelo963 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-01-2010, 19:50   #60
marchigiano
Senior Member
 
L'Avatar di marchigiano
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: la tua memoria SD è fake? testala con H2testw
Messaggi: 15853
vabbè dai sono semplici batterie, non ti buttare giù per questo
__________________
Tim LTE1800, Vodafone LTE1800, Terra vista dalla ISS in tempo reale SPETTACOLO

cit: "Utilissimo, vendo per inutilizzo"
marchigiano è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Amazon Echo e Echo Dot: tutti nuovi e con Alexa più intelligente. La recensione Amazon Echo e Echo Dot: tutti nuovi e con Alexa ...
Nanosystems potenzia Supremo, la soluzione per lo smart working e l’assistenza remota Nanosystems potenzia Supremo, la soluzione per l...
Vivo arriva in Italia con Vivo X51: fotocamera con gimbal pazzesca. La recensione Vivo arriva in Italia con Vivo X51: fotocamera c...
TCL Ray-Danz: la semplicità vince. Alla prova una delle migliori soundbar del momento TCL Ray-Danz: la semplicità vince. Alla p...
Honor MagicBook Pro: un design classico con CPU Ryzen 5 4600H Honor MagicBook Pro: un design classico con CPU ...
Edge basato su Chromium disponibile su L...
Ecco il nuovo iPhone 12 Pro (con MagSafe...
800.000 firewall SonicWall hanno una fal...
Fujifilm X-E4 e una GFX 100 più compatta...
Playstation 5: Apple TV+, Disney+, Netfl...
Adobe Illustrator arriva su Apple iPad: ...
Galaxy A42 5G ufficiale: è lo sma...
Tesla potrebbe estrarre litio per le bat...
Qonto introduce i conti multipli: fino a...
Corsair HS75 XB: le cuffie wireless per ...
Huawei annuncia i nuovi occhiali smart: ...
HUAWEI Petal MAPS: arriva il concorrente...
HUAWEI FreeBuds Studio: ecco le prime cu...
Porsche Design Huawei Watch GT 2: materi...
HUAWEI presenta la nuova serie Mate 40! ...
Opera 71
Mozilla Thunderbird 78
Process Lasso
Google Chrome Portable
IrfanView
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
iTunes 12
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
VirtualBox
Filezilla
Samsung SSD Magician
ICQ
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 02:50.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v