Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Laser TV Hisense 120L5F-A12: 120 pollici posson bastare?
Laser TV Hisense 120L5F-A12: 120 pollici posson bastare?
Con ben 120 pollici di superficie di proiezione il Laser TV Hisense 120L5F-A12 rappresenta un unicum nel mercato: la praticità di un televisore con il coinvolgimento di un videoproiettore, ad un prezzo accessibile
Laboratorio di Videogiochi: abbiamo creato un gioco di calcio su Nintendo Switch
Laboratorio di Videogiochi: abbiamo creato un gioco di calcio su Nintendo Switch
Dopo aver familiarizzato con le principali meccaniche del gioco, abbiamo affrontato la prova finale di Laboratorio di Videogiochi: sviluppare un gioco tutto nostro. Abbiamo scelto il genere sportivo per dar vita a un piccolo simulatore di calcio, Soccer Upgrade. Ecco la nostra "piccola" impresa!
Luminar Ai, arriva Ai-Bokeh a gestire lo sfocato
Luminar Ai, arriva Ai-Bokeh a gestire lo sfocato
Luminar Ai giunge all'aggiornamento 4. La novità principale è la funzione Ai-Bokeh, che analizza l'immagine e separa automaticamente i soggetti dallo sfondo. Con la semplicità e l'efficacia tipica delle funzioni basate su intelligenza artificiale.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 01-06-2021, 11:38   #21
Gringo [ITF]
Senior Member
 
L'Avatar di Gringo [ITF]
 
Iscritto dal: Sep 2004
Città: Veneto Orientale
Messaggi: 1753
In italia sono ancora pochi, si resta a piedi al 100% tra un distributore ad idrogeno ed il successivo.
https://www.cambiauto.com/web/articoli/distributori/16-idrogeno/6173-elenco-distributori-idrogeno-auto-italia.html
Gringo [ITF] è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-06-2021, 12:22   #22
Sandro kensan
Senior Member
 
L'Avatar di Sandro kensan
 
Iscritto dal: Dec 2011
Messaggi: 1553
A me risulta che il costo dell'energia elettrica in Italia è di circa 20-21 centesimi di euro al kilowattora. Il costo di 7 centesimi è il costo industriale dove non ci sono le varie tasse.
Quote:
Spesa per la materia prima energia: comprendono il prezzo dell’energia, le perdite di rete, la componente di dispacciamento ed altre voci;
Spese per il trasporto e la gestione del contatore: costi per il trasporto e la distribuzione dell'energia sulla rete di trasmissione nazionale per la gestione e lettura dei contatori, nonchè per la gestione dei dati delle letture;
Spese per gli oneri di sistema: costi fatturati per la copertura delle attività di interesse generale per il sistema elettrico e viene pagato da tutti i clienti finali;
Totale imposte ed IVA
il dato di 7 centesimi è solo la prima voce, poi ci sono tutte le altre.

Una bolletta di esempio è questa:

https://luce-gas.it/sites/default/fi...mia_luce_1.png

Dove il consumo è di 382 kWh e il costo dell'energia è di 28 € e quindi è stato pagato circa 7 centesimi di euro al kWh. Ma la bolletta non è di solo 28 euro ma di 81 euro perché ci sono tutti gli altri costi che ho quotato sopra.

Il costo che si paga per ogni kWh consumato è in questa bolletta di esempio pari a:

81€/382kWh = 21 centesimi di euro al kWh

poi se si ricarica una auto allora si consumeranno molti di più dei 381 kWh e quindi la parte delle tasse fisse inciderà di meno mentre le tasse variabili incideranno allo stesso modo. In pratica si spenderà un po' di meno dei 21 centesimi al kilowattora di questa bolletta di esempio, qualche centesimo, uno o due.
__________________
Utente Linux: Mageia 7. Sito: www.kensan.it
Sandro kensan è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-06-2021, 13:08   #23
Mory
Senior Member
 
L'Avatar di Mory
 
Iscritto dal: Oct 1999
Città: Tra Como e Varese
Messaggi: 2706
alla penultima tappa del giro d'Italia, la Verbania-Madesimo, è sfilata prima dei corridori la corovana dei veicoli pubblicitari Toyota BEYOND ZERO e fra le varie CH-R, Yaris e RAV4 c'era anche la Mirai. Non so dove l'avessero rifornita, ma credo che quel giorno (sabato 29 maggio) si sia fatta tutti i 170 km della tappa con i passi San Bernardino, Spluga e arrivo a Madesimo.
__________________
https://www.duckintour.it

Powered by Thinkpad L390
Mory è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-06-2021, 14:25   #24
zephyr83
Senior Member
 
L'Avatar di zephyr83
 
Iscritto dal: Oct 2004
Messaggi: 11776
ricaricare un'auto full elettronica a casa con contratto da 3 kW è follia. non basta una giornata intera e il costo non è così basso come riportato da alcuni. farsi installare una colonnina dedicata a casa ha costi elevatissimi. fare rifornimento in giro alle colonnine rapide ha prezzi molto variabili e abbastanza costosi. qualche tempo fa ho letto una prova su Al Volante dove hanno testato auto totalmente elettriche facendo Milano-Roma e ritorno. alla fine in rifornimento si è speso più in elettrico che con le corrispettive versioni a Diesel.
riguardo l'idrogeno i problemi veri e grossi rimangono sempre i soliti, produzione e soprattutto stoccaggio. a meno di qualche soluzione super innovativa e miracolosa subito l'idrogeno troverà mai spazio in ambito automobilistico, più probabile per tir e navi.
__________________
"Non capisco quelli che dicono che per avere successo devono soffrire. Ma che so', scemi?"
Intel Core 2 Quad Q9450 @ 2.66 Ghz, Asus P5K-VM, Ram 4 GB A-Data + 2 GB Kingmax 800 Mhz, Gigabyte GeForce GT 710 2 GB GDDR5 passiva (GV-N710D5SL-2GL), SSD Crucial BX500 CT120BX500SSD1 120 GB, Monitor LCD Samsung S22C300 21.5'', router D-Link DVA-5592
zephyr83 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-06-2021, 14:45   #25
Darkon
Senior Member
 
L'Avatar di Darkon
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 2781
Quote:
Originariamente inviato da zephyr83 Guarda i messaggi
ricaricare un'auto full elettronica a casa con contratto da 3 kW è follia. non basta una giornata intera e il costo non è così basso come riportato da alcuni. farsi installare una colonnina dedicata a casa ha costi elevatissimi. fare rifornimento in giro alle colonnine rapide ha prezzi molto variabili e abbastanza costosi. qualche tempo fa ho letto una prova su Al Volante dove hanno testato auto totalmente elettriche facendo Milano-Roma e ritorno. alla fine in rifornimento si è speso più in elettrico che con le corrispettive versioni a Diesel.
riguardo l'idrogeno i problemi veri e grossi rimangono sempre i soliti, produzione e soprattutto stoccaggio. a meno di qualche soluzione super innovativa e miracolosa subito l'idrogeno troverà mai spazio in ambito automobilistico, più probabile per tir e navi.
Il senso di una elettrica a casa non è portarla a zero e poi ricaricarla ma metterla in carica ogni volta che arrivi a casa.

Tenendo presente che in media un italiano percorre (arrotodato per eccesso) 40Km/giorno ma arrotondiamo a 50Km significa che ha un consumo medio di:

50/5(sono volutamente esagerato) =10kWh al giorno.

Considerato che tutti noi passiamo più di 10 ore a casa basta dedicargli anche solo 1kWh e hai sempre il massimo dell'energia.

Se aumenti il contratto di casa a 6kWh che non è niente che comporti lavori o chissà che puoi tranquillamente avere 2 auto con 1,5 kWh l'una e ti rimangono 3kWh per le utenze domestiche.

Infine mettere un wallbox costa tra 900 e 1500€ a seconda di vari fattori che sicuramente non è un costo da poco ma non è nemmeno questa cifra tragica.
Darkon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-06-2021, 14:48   #26
Zappz
Senior Member
 
L'Avatar di Zappz
 
Iscritto dal: Jan 2003
Città: Bologna
Messaggi: 9560
Il vero problema del passaggio in massa all'elettrico starà nelle nuove tasse che si andranno ad inventare sulla corrente per recuperare tutte le accise della benzina. Gia' mi immagino le bollette da 1000 euro.
__________________
CPU:Intel i9 9900k@5GHz+corsair h115i pro MOBO:Asus Z390 ROG maximus XI hero RAM:Corsair vengeance DDR4 32GB VIDEO:Pny RTX 3090 PSU:Corsair RM1000i HD:SSD M.2 Samsung 970 EVO 500gb+SSD Samsung 850 evo 1TB Case:CoolerMaster H500P Monitor:Sony 49XE9005 Audio:Sony HT-NT5+SRS ZR7x2
Zappz è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-06-2021, 14:50   #27
Mory
Senior Member
 
L'Avatar di Mory
 
Iscritto dal: Oct 1999
Città: Tra Como e Varese
Messaggi: 2706
Quote:
Originariamente inviato da zephyr83 Guarda i messaggi
ricaricare un'auto full elettronica a casa con contratto da 3 kW è follia. non basta una giornata intera e il costo non è così basso come riportato da alcuni. farsi installare una colonnina dedicata a casa ha costi elevatissimi. fare rifornimento in giro alle colonnine rapide ha prezzi molto variabili e abbastanza costosi. qualche tempo fa ho letto una prova su Al Volante dove hanno testato auto totalmente elettriche facendo Milano-Roma e ritorno. alla fine in rifornimento si è speso più in elettrico che con le corrispettive versioni a Diesel.
riguardo l'idrogeno i problemi veri e grossi rimangono sempre i soliti, produzione e soprattutto stoccaggio. a meno di qualche soluzione super innovativa e miracolosa subito l'idrogeno troverà mai spazio in ambito automobilistico, più probabile per tir e navi.
io penso che l'auto a batteria da ricaricare a casa tutte le sere sarà adatta per i tragitti casa lavoro o gita domenicale non troppo lontano da casa, mentre l'auto ad idrogeno sostituirà i diesel per quelli che fanno centinaia di km al giorno per lavoro e non possono permettersi di perdere tempo in ricariche (ovviamente servirà una rete di distributori)
__________________
https://www.duckintour.it

Powered by Thinkpad L390
Mory è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-06-2021, 15:00   #28
Darkon
Senior Member
 
L'Avatar di Darkon
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 2781
Quote:
Originariamente inviato da Mory Guarda i messaggi
io penso che l'auto a batteria da ricaricare a casa tutte le sere sarà adatta per i tragitti casa lavoro o gita domenicale non troppo lontano da casa, mentre l'auto ad idrogeno sostituirà i diesel per quelli che fanno centinaia di km al giorno per lavoro e non possono permettersi di perdere tempo in ricariche (ovviamente servirà una rete di distributori)
Non sarà mai sostenibile una cosa del genere. Ti immagini distributori che magari non sono sulle direttrici principali che farebbero 3 pieni (bene che va) al giorno come fanno a campare?

Allo stesso modo un agente di commercio ad esempio che fa non va più dai clienti che abitano in zone di campagna perché non trova distributori?
Darkon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-06-2021, 15:52   #29
Sandro kensan
Senior Member
 
L'Avatar di Sandro kensan
 
Iscritto dal: Dec 2011
Messaggi: 1553
Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
50/5(sono volutamente esagerato) =10kWh al giorno.
prendendo per buono il tuo 10 kWh al giorno per 20 centesimi di euro al kilowattora fanno 2 euro al giorno per fare 50 km. Al mese sono 60 euro per 1500 km.

A dire la verità non molto distanti dai 50 euro della mirai per fare 1000 km.

Se uno invece usa le colonnine i costi salgono e raddoppiano.
__________________
Utente Linux: Mageia 7. Sito: www.kensan.it
Sandro kensan è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-06-2021, 16:42   #30
Mparlav
Senior Member
 
L'Avatar di Mparlav
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 19234
Direi che sono molto più lontani.
Altra stima:
https://h2.live/en

How much does hydrogen cost?
Hydrogen is billed in kilogrammes. The price for one kilogramme of hydrogen at all public H2 filling stations in Germany is €9.50 (gross). A fuel-cell vehicle consumes approx. one kilogramme of hydrogen, incurring fuel costs of €9.50, per 100 km. Thus, the fuel costs are comparable with those of an average petrol-powered car that consumes 7 litres per 100 km. (mileage of 14.3 km per litre; 33.6 miles per gallon)

9.5 euro/100 Km.
Quindi lo confrontano con un auto a benzina che consuma 7 l / 100 Km.

Per un auto elettrica invece siamo più intorno ai 15 kWh/100 Km, quindi 0-12 euro a seconda di dove e come si carica.
Fino al caso peggiore della Ionity da 350kW senza abbonamento (gli abbonamenti pagano meno della metà)
Sulle ricariche pubbliche il prezzo è più intorno agli 0.4 euro/KWh.
__________________
Ormai Internet e' un territorio anarchico dove si puo' dire di tutto senza essere smentiti. Pero', se e' difficile stabilire se una notizia in rete sia vera, e' piu' prudente supporre che sia falsa. (cit. U. Eco R.I.P. 19/02/16)
Mparlav è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-06-2021, 17:29   #31
Darkon
Senior Member
 
L'Avatar di Darkon
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 2781
Quote:
Originariamente inviato da Sandro kensan Guarda i messaggi
prendendo per buono il tuo 10 kWh al giorno per 20 centesimi di euro al kilowattora fanno 2 euro al giorno per fare 50 km. Al mese sono 60 euro per 1500 km.

A dire la verità non molto distanti dai 50 euro della mirai per fare 1000 km.

Se uno invece usa le colonnine i costi salgono e raddoppiano.
Ribadisco quello che ho già risposto precedentemente... è impensabile, almeno ad oggi, usare l'elettrico alle colonnine.

Non ha proprio senso.

Le colonnine le vedo come la tanica d'emergenza per la macchina a benzina se proprio non hai altra scelta.
Darkon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-06-2021, 18:28   #32
boxmoto
Junior Member
 
Iscritto dal: May 2010
Messaggi: 17
OK, ma ci impieghi una vita a ricaricare. Poi io credo che a breve le accise sull'energia elettrica aumenteranno a dismisura: davvero pensiamo che le nazioni come l'Italia possano rinunciare a far pagare tasse sulla benzina senza batter ciglio? Vedrai che nel giro di qualche anno diventerà vietato ricaricare con l'elettricità di casa, oppure aumenterà anche quella.
Lo stesso varrebbe per l'idrogeno, ovviamente, chiunque "vinca" la corsa secondo me poi dovrà pagare pegno...

Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
Premesso che è difficile risponderti diciamo che i consumi di un elettrico sono circa 6/8 Km/kWh.

Premesso che anche il costo del kWh dipende dal contratto che hai, ho trovato online che il costo medio è 0,0625€.

Quindi facendo due calcoli:

50/0,0625=800

800*5 (voglio essere pessimista e peggiorare il dato) = 4.000

Quindi anche stando pessimisti e mettendo 5 Km/kWh percorri con la stessa spesa il quadruplo dei Km.

Se anche ritieni troppo ottimista il costo del kWh pur raddoppiandolo comunque percorreresti il doppio dei Km e ripeto avresti il raddoppio del prezzo del kWh e una percorrenza arrotondata in maniera pessimistica. Insomma per farla breve per quanto puoi prendere i dati con le molle l'elettrico è talmente conveniente già oggi rispetto all'idrogeno che non c'è proprio paragone.
boxmoto è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-06-2021, 18:30   #33
Sandro kensan
Senior Member
 
L'Avatar di Sandro kensan
 
Iscritto dal: Dec 2011
Messaggi: 1553
Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
Ribadisco quello che ho già risposto precedentemente... è impensabile, almeno ad oggi, usare l'elettrico alle colonnine.

Non ha proprio senso.

Le colonnine le vedo come la tanica d'emergenza per la macchina a benzina se proprio non hai altra scelta.
Io non ho una macchina elettrica ma se dovessi immaginare il suo uso direi che la ricarica si fa a casa solo se fai poca strada ogni giorno, hai un garage, hai una elettrica che consuma poco (non un SUV) e se fai il pendolare. Di domenica forse dovrai usare le colonnine o di sabato, quando magari decidi di farti un viaggetto al mare o in montagna o al lago. Se ti fai 300 km è poi difficile ricaricarla a casa, ci vuole troppo tempo, quindi dovrai per forza di cosa usare le colonnine appena fai qualche km in più. Questo è quel che immagino non avendo una auto elettrica.
__________________
Utente Linux: Mageia 7. Sito: www.kensan.it
Sandro kensan è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-06-2021, 18:35   #34
Sandro kensan
Senior Member
 
L'Avatar di Sandro kensan
 
Iscritto dal: Dec 2011
Messaggi: 1553
Quote:
Originariamente inviato da boxmoto Guarda i messaggi
OK, ma ci impieghi una vita a ricaricare. Poi io credo che a breve le accise sull'energia elettrica aumenteranno a dismisura: davvero pensiamo che le nazioni come l'Italia possano rinunciare a far pagare tasse sulla benzina senza batter ciglio? Vedrai che nel giro di qualche anno diventerà vietato ricaricare con l'elettricità di casa, oppure aumenterà anche quella.
Lo stesso varrebbe per l'idrogeno, ovviamente, chiunque "vinca" la corsa secondo me poi dovrà pagare pegno...
Segnalo che nel post che hai quotato in cui si dice:

Quote:
Premesso che anche il costo del kWh dipende dal contratto che hai, ho trovato online che il costo medio è 0,0625€.
è un dato completamente sballato, nessuno utente consumer paga in Italia 6 centesimi di euro al kWh. Io e penso pure tu hai una bolletta che ti arriva a casa e se fai la divisione tra il prezzo che paghi e i kilowattora consumati ti vengono fuori 20-21 centesimi al kWh.
__________________
Utente Linux: Mageia 7. Sito: www.kensan.it
Sandro kensan è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-06-2021, 18:39   #35
boxmoto
Junior Member
 
Iscritto dal: May 2010
Messaggi: 17
Toyota non piace a tanti

Molti hanno sostenuto fino a ieri che Toyota era nemica dell'elettrico e delle celle a combustibile perché non capace di produrre stando al passo... Mi sa che invece le critiche a un brusco passaggio all'elettrico da parte dei vertici di Toyota siano state un voler mettere le mani avanti, visto che presto capiremo se ci sono anche lati antiecologici di una eventuale brusca transizione, se troppo veloce, fra problemi per le materie prime, la produzione di energia (per produrre direttamente elettricità o prima idrogeno) e smaltimento del vecchio parco auto.
Purtroppo molti pensano solo alla "puzza" dell'endotermico e non alla "puzza" dello smaltimernto di auto perfettamente funzionanti. Ottima cosa la transizione, ma con criterio, spero, visto che la tecnologia ci mostra di essere sempre più all'altezza, ma se a muovere il cambiamento è il consumismo, interessato al marketing (anche "green"), sappiamo che in realtà se ne frega dell'ecologia.
boxmoto è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-06-2021, 23:57   #36
Notturnia
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2008
Messaggi: 5088
Premesso che a casa il costo è di 0,2 e non quello che ho letto..
devo ammettere che 50 euro per 1.000 km mi sta bene visto che posso fare rifornimento in 5 minuti..
Il problema è dove trovo o distributori.. ma spero che queste vetture pendano piede perchè queste sono una soluzione
Notturnia è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-06-2021, 09:16   #37
Mory
Senior Member
 
L'Avatar di Mory
 
Iscritto dal: Oct 1999
Città: Tra Como e Varese
Messaggi: 2706
Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
Non sarà mai sostenibile una cosa del genere. Ti immagini distributori che magari non sono sulle direttrici principali che farebbero 3 pieni (bene che va) al giorno come fanno a campare?

Allo stesso modo un agente di commercio ad esempio che fa non va più dai clienti che abitano in zone di campagna perché non trova distributori?
I distributori di idrogeno verranno installati sicuramente sulle direttrici principali o in prossimità di esse e comunque intorno a grandi centri urbani dove c'è la massa e dove c'è il viavai di veicoli che possono permetterne il sostentamento. Certo non apriranno sulle strade del Gennargentu
Con un auto ad idrogeno ci fai mediamente 800km (i 1000 dell'articolo sono impensabili viaggiando con un "piede normale") quindi ti puoi permettere di fare il pieno alle porte di Milano andare nelle campagne del ravennate e tornare senza il pensiero di rimanere a piedi...il tutto in giornata e con tempistiche "lavorative". Prova a farlo con un auto a batteria
__________________
https://www.duckintour.it

Powered by Thinkpad L390
Mory è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-06-2021, 10:35   #38
Mparlav
Senior Member
 
L'Avatar di Mparlav
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 19234
Quote:
Originariamente inviato da boxmoto Guarda i messaggi
Molti hanno sostenuto fino a ieri che Toyota era nemica dell'elettrico e delle celle a combustibile perché non capace di produrre stando al passo... Mi sa che invece le critiche a un brusco passaggio all'elettrico da parte dei vertici di Toyota siano state un voler mettere le mani avanti, visto che presto capiremo se ci sono anche lati antiecologici di una eventuale brusca transizione, se troppo veloce, fra problemi per le materie prime, la produzione di energia (per produrre direttamente elettricità o prima idrogeno) e smaltimento del vecchio parco auto.
Purtroppo molti pensano solo alla "puzza" dell'endotermico e non alla "puzza" dello smaltimernto di auto perfettamente funzionanti. Ottima cosa la transizione, ma con criterio, spero, visto che la tecnologia ci mostra di essere sempre più all'altezza, ma se a muovere il cambiamento è il consumismo, interessato al marketing (anche "green"), sappiamo che in realtà se ne frega dell'ecologia.
Perchè secondo te in quanti anni potrebbe avvenire la transizione, a elettrico o idrogeno, o entrambi?
Per rendere l'idea, dalle prime auto Euro 0 alle euro 6 ci sono voluti 18 anni.

Per avere il 15% di auto elettriche/plugin circolanti in Europa ci sono voluti almeno 15-20 anni.
Anche bloccando nel 2030-2035 la vendita di auto endotermiche, per avere un parco auto circolante principalmente ad emissioni, ci vorrà molto tempo.

Quando i primi diesel/benzina Euro 6 avranno raggiunto i 20 anni di vita.
__________________
Ormai Internet e' un territorio anarchico dove si puo' dire di tutto senza essere smentiti. Pero', se e' difficile stabilire se una notizia in rete sia vera, e' piu' prudente supporre che sia falsa. (cit. U. Eco R.I.P. 19/02/16)
Mparlav è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-06-2021, 10:42   #39
Mparlav
Senior Member
 
L'Avatar di Mparlav
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 19234
Quote:
Originariamente inviato da Mory Guarda i messaggi
I distributori di idrogeno verranno installati sicuramente sulle direttrici principali o in prossimità di esse e comunque intorno a grandi centri urbani dove c'è la massa e dove c'è il viavai di veicoli che possono permetterne il sostentamento. Certo non apriranno sulle strade del Gennargentu
Con un auto ad idrogeno ci fai mediamente 800km (i 1000 dell'articolo sono impensabili viaggiando con un "piede normale") quindi ti puoi permettere di fare il pieno alle porte di Milano andare nelle campagne del ravennate e tornare senza il pensiero di rimanere a piedi...il tutto in giornata e con tempistiche "lavorative". Prova a farlo con un auto a batteria
Con l'auto ad idrogeno NON fai mediamente 800 Km.
Sono auto che dichiarano un WLTP di 650 Km, il che si traduce in 550-600 Km nell'uso reale (cerca i test drive della Nexo e della Mirai)
__________________
Ormai Internet e' un territorio anarchico dove si puo' dire di tutto senza essere smentiti. Pero', se e' difficile stabilire se una notizia in rete sia vera, e' piu' prudente supporre che sia falsa. (cit. U. Eco R.I.P. 19/02/16)
Mparlav è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-06-2021, 15:54   #40
zephyr83
Senior Member
 
L'Avatar di zephyr83
 
Iscritto dal: Oct 2004
Messaggi: 11776
Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
Ribadisco quello che ho già risposto precedentemente... è impensabile, almeno ad oggi, usare l'elettrico alle colonnine.

Non ha proprio senso.

Le colonnine le vedo come la tanica d'emergenza per la macchina a benzina se proprio non hai altra scelta.
un'auto full elettrica a casa NON la carichi, devi farti installare una colonnina dedicata a cifre folli
__________________
"Non capisco quelli che dicono che per avere successo devono soffrire. Ma che so', scemi?"
Intel Core 2 Quad Q9450 @ 2.66 Ghz, Asus P5K-VM, Ram 4 GB A-Data + 2 GB Kingmax 800 Mhz, Gigabyte GeForce GT 710 2 GB GDDR5 passiva (GV-N710D5SL-2GL), SSD Crucial BX500 CT120BX500SSD1 120 GB, Monitor LCD Samsung S22C300 21.5'', router D-Link DVA-5592
zephyr83 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Laser TV Hisense 120L5F-A12: 120 pollici posson bastare? Laser TV Hisense 120L5F-A12: 120 pollici posson ...
Laboratorio di Videogiochi: abbiamo creato un gioco di calcio su Nintendo Switch Laboratorio di Videogiochi: abbiamo creato un gi...
Luminar Ai, arriva Ai-Bokeh a gestire lo sfocato Luminar Ai, arriva Ai-Bokeh a gestire lo sfocato
Be quiet! Shadow Rock Slim 2, heatpipe a contatto diretto per raffreddare le CPU Be quiet! Shadow Rock Slim 2, heatpipe a contatt...
Kobo Elipsa: finalmente un ottimo eReader per prendere appunti! La recensione Kobo Elipsa: finalmente un ottimo eReader per pr...
Chuwi HiPad Pro, display da 10.8 pollici...
BMW lancia una sfida quantistica in coll...
Oral-B Genius X: i nuovi spazzolini con ...
Windows 11, rilasciata la prima versione...
Sony Vlog camera, portatili e monitor ga...
Vendite di smartphone nel 2022 influenza...
Apple rilascia watchOS 7.6.1: piccolo ag...
AMD annuncia ufficialmente Radeon RX 660...
PlayStation 5: il primo SSD NVMe compati...
Pirateria digitale, rischi e paradossi d...
FIFA 22: Lele Adani nuovo commentatore t...
Nuovo monitor gaming AGON PRO AG254FG da...
Apple vuole mettere fine alla fonte cine...
Il sensore della mirrorless Canon EOS R3...
Huawei P50 e P50 Pro ufficiali! Cambia i...
Advanced SystemCare Ultimate
VirtualBox
EVGA Precision X1
Avast! Free Antivirus
AVG Antivirus Free
AVG Internet Security
Sandboxie
IObit Uninstaller
Radeon Software Adrenalin 21.7.2 beta
HDClone Free Edition
Audacity
Chromium
Memtest86 Free
Advanced SystemCare
PeaZip
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 09:51.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v
1