Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Periferiche e accessori > Stampanti, scanner e altre periferiche di I/O

Si è cominciato a parlare di auto a guida autonoma troppo presto: il responso del CES 2019
Si è cominciato a parlare di auto a guida autonoma troppo presto: il responso del CES 2019
Sono innumerevoli ormai le edizioni del CES di Las Vegas in cui l'auto a guida completamente autonoma avrebbe dovuto avere la sua consacrazione, ma siamo ben lungi dagli scenari di mobilità automatica immaginati qualche anno fa. Anzi, l'edizione 2019 del Consumer Electronics Show ha visto grande attenzione a dispositivi focalizzati sulla guida autonoma di Livello 3, quella che è definita come "Automazione Condizionata"
EOS R: Canon propone la sua mirrorless Full Frame, che mostra luci e ombre
EOS R: Canon propone la sua mirrorless Full Frame, che mostra luci e ombre
Canon porta al debutto la EOS R. Qualità fotografica indiscutibile e buone ottiche vengono purtroppo messe in ombra da un'ergonomia non impeccabile.
I 25 videogiochi più attesi del 2019
I 25 videogiochi più attesi del 2019
All'interno di ogni pagina trovate le informazioni più fresche su ciascun gioco, le più recenti immagini e gli ultimi video. Abbiamo inserito nella rassegna i titoli che realisticamente hanno possibilità di essere rilasciati nel 2019
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 20-02-2006, 12:53   #41
Francesco78
Member
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 27
Io ho una canon ip6000d che ho comprato un anno fa.
Ho sempre avuto sin dall'inizio un ugello otturato: vedevo sempre nel test del controllo ugelli un piccolo segmento mancante nel colore ciano.
Dopo aver provato la pulizia e la pulizia accurata con il programma apposito della canon e non avendo risolto nulla ho cambiato metodo.
Avevo letto a dicembre su internet un metodo di pulizia delle testine con l'acqua calda (lo stesso menzionato in questo forum).
L'ho sperimentato ed ha funzionato, ho tutt'ora tutti gli ugelli puliti.
Ho fatto così:
1- Ho smontato la testina
2- L'ho immersa in una pentola d'acqua bollita (naturalmente ho immerso soltanto una piccola parte, quel mezzo centimetro dove sono gli ugelli).
3- Ho asciugato la testina senza però toccare gli ugelli, ho pensato che lo scottex o qualunque altro materiale potesse intasare dei buchetti da 2 pl come sono quelli della ip6000d.
Ammetto d'aver rischiato un pò però mi è andata bene e per esperienza personale mi sento di consigliare questo metodo.
L'acqua bollita che impurità può avere?
Francesco78 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-02-2006, 16:25   #42
batta
Member
 
Iscritto dal: Jan 2006
Città: Verona
Messaggi: 143
E vai con l'acqua calda!!!
Ragazzi, sia chairo: io non mi voglio assumere nessuna responsabilità.
E' chiaro che chi prova a pulire le testine con l'acqua calda lo fa a suo rischio e pericolo, Micks non ha mica detto c....te.
Le mie esperienze personali sono però tutte positive e, mi fa veramente piacere sentire di altre esperienze positive.
Inoltre, torno a ripetere: se gli altri metodi non sono stati risolutivi, cosa c'è da perdere a provare anche l'acqua calda?
batta è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2006, 09:30   #43
rickilanzi
Junior Member
 
Iscritto dal: Feb 2006
Messaggi: 1
e se non fosse solo inchiostro?

Carissimi, è la prima volta che entro in questo forum...è come sarà stato per molti altri, è stata la necessità a spingermi.
Ho dato una lettura veloce alle risposte alla discussione, ma non ho trovato il mio caso, non volendo farmi richiamare dal moderatore, mi limito a farvi sapere del mio problema se poi mi si istrada in un'altra discussione ( che non ho trovato) va tutto bene.
Ho una Stylus Photo 950, da un pò di tempo la uso più frequentemente, è ho provato anche la stampa su DVD stampabili, una vera sciccheria.
Effettuando l'ennesima stampa, ho notato l'assenza del NERO nonostante le cartucce fossero piene. Ho fatto un test di controllo degli ugelli e la (o le) testina del nero risulta come otturata.
Dalla discussione nel forum sembrerebbe che l'otturazione delle testine è data dal non utilizzo della stampante per qualque tempo piu o meno lungo.
Quindi escluderei il mio caso, dal momento che stampavo a tutto spiano.
E' possibile che la testina o le testine del Nero si siano guastate per l'uso del previsto adattatore per stampa su CD o DVD?

Riccardo
rickilanzi è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2006, 10:11   #44
Micks
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2004
Messaggi: 994
Molto più facile una cartuccia difettata oppure se usi compatibili che hanno fatto reazione con l'inchiostro originale.

Hai provato a fare diverse pulizie ink? niente?....
Micks è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-02-2006, 18:21   #45
Alberto2
Junior Member
 
Iscritto dal: Feb 2006
Messaggi: 15
Innanzitutto un saluto a tutti

Ho avuto qualche esperienza diretta, credo che qualche spunto si possa prendere anche da queste esperienze.

Innanzitutto bisogna dividere per tipo di cartuccia, ovvero quelle con testina (HP e Lemark e derivate, nuove can) e quelle che sono solo dei serbatoi (eps/can vecchie).

Io per quelle con testina parto col fare il test del tampone su della carta tipo scottex ma ne uso una molto piu' densa che non lascia residui, piu' un panno carta. Se da asciutta da' esito negativo provo per primo a bagnare la carta con acqua e fare ancora delle prove di tampone ... se sempre negativo la testina e' proprio bloccata.

Fase 1 - uso degli aggeggi specifici dove si agganciano le cartucce e permettono l'utilizzo di una normale siringa per aspirare fuori l'inchiostro da sotto e sbloccare cosi' la testina. Questi aggeggi sono comunque in vendita. Ad esempio sulle colore della serie vecchia (78/17/23) erano indispensabili perche' ogni 2 per 3 si formavano delle bolle d'aria tra inchiostro e testina.

Fase 2 - (se la 1 non va') usare un bagno ad ultrasuoni con del liquido specifico (il cleaner), anche questa e' un'ottima soluzione solo che non tutti se lo possono permettere per via del costo. Fatto il bagnetto riaspiro con gli aggeggini di prima.

In alternativa si puo' tentare con un getto di vapore, uso un'aggeggio fatto a pistola che si usa anche per la casa che soffia vapore tenendo una distanza di 5/6 centimetri dalla testina e facendo delle passate su e giu' senza troppo insistere per via che e' un sistema un po' esasperato ma che rende ... alcuni consigliano di usare anche un ferro da stiro che ha ancora meno impatto perche' il vapore si distribuisce sui molti fori del ferro rispetto alla "pistola" ... 1 minuto di applicazione dovrebbe bastare. Provare se e' ok sempre con la prova del tampone.

Per le Lexmark in particolare ci sono enormi problemi, se si lascia ferma una cartuccia vuota anche in breve tempo si blocca ed e' difficilissimo che riparta, specie per quelle a colori ... gli puoi fare di tutto ma


Per le cartucce a serbatoio (Eps e Can) ... sulle eps e' sempre una rogna, nelle vecchie serie la stessa epson vendeva delle cartucce "cleaner", da li' abbiamo imparato a consigliare di riempire delle cartucce vuote con il liquido ... anche perche' non sempre si riesce ad usare il sistema di mettere il cleaner con la siringa direttamente nel conetto del supporto (sotto metto della carta scottex per non allagare la stampante).

Le ultime (C64/84/R300 ... D68 ...) sembra che se rimangono senza inchiostro le testine vadano addirittura in corto ... ma non ho verificato, voce di popolo.

Invece Canon potendo smontare la testina si puo' procedere similmente alle cartucce con testina ... solo che ad esempio il bagno ad ultrasuoni ed il vapore lo sconsiglio, spesso guasta la testina ... sono molto piu' delicate.

I contatti, dove ci sono, si puliscono con una gomma morbida (preso dal sito HP e funziona molto bene) ... non usare asslutamente alcool perche' tende a sciogliere quella vernicetta trasparente giallognola che poi asciugando fa' da isolante e se va' sui contatti non funzionano piu'.

A disposizione per cose piu' specifiche

Ciao
Alberto
Alberto2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-03-2006, 12:23   #46
MartiniG.
Senior Member
 
L'Avatar di MartiniG.
 
Iscritto dal: Mar 2001
Città: Selargius Cagliari
Messaggi: 1097
Ho una C82, con le testine intasate.
Sono riuscito a smontare le testine, proverò stasera con l'acqua distillata calda, e sono indeciso sul solo "bagnetto" oppure forzare l'acqua con una siringa a fare il percorso dell'inchiostro.

Ma quanto costa la testina nuova? qualcuno lo sa?
__________________
Dio li fa, Chuck Norris li rompe e Mc guyver li aggiusta
....Il lupo ululà, il castello ululì
MartiniG. è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-03-2006, 12:36   #47
signo3d
Senior Member
 
L'Avatar di signo3d
 
Iscritto dal: Nov 2001
Città: Pesaro
Messaggi: 18241
Quote:
Originariamente inviato da MartiniG.
Ho una C82, con le testine intasate.
Sono riuscito a smontare le testine, proverò stasera con l'acqua distillata calda, e sono indeciso sul solo "bagnetto" oppure forzare l'acqua con una siringa a fare il percorso dell'inchiostro.

Ma quanto costa la testina nuova? qualcuno lo sa?
Io avevo la c82...mandata in pensione 2 sett fa

Avevo provato con la siringa a fare vari "bagnetti" ai fiorellini delle testine ma nada. Il bello sapete quale è? L'unico colore che mi faceva era il nero...ma quando ho aperto per pulire con il cotton fiok gli ugelli dei colori ho dato una bottarella di pulizia anche a quello nero.

Il risualtato è che ho mandato la stampante in un negozie che le pulisce....e il tipo è riuscito a ripristinare tutti i colori tranne il nero
Questa era la mia faccia

Ora ho comprato un hp
__________________
MOBO: Asus P5Q-E - CPU: E8400 E0 - DISSI: Zerotherm Zen 120 + U.Kaze 1000 - RAM: Corsair 2x2Gb 800Mhz - VGA: XFX BE GTX 260 - HD: Crucial m4 128gb + 2 Barra 7200.11 500gb RAID1 - CASE: Enermax Chakra - PSU: Corsair HX 620 - AUDIO: Audigy 2ZS - MAST DVD: Pioneer 216d | MILAN
signo3d è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-03-2006, 13:47   #48
MartiniG.
Senior Member
 
L'Avatar di MartiniG.
 
Iscritto dal: Mar 2001
Città: Selargius Cagliari
Messaggi: 1097
Quote:
Originariamente inviato da signo3d
Io avevo la c82...mandata in pensione 2 sett fa

Avevo provato con la siringa a fare vari "bagnetti" ai fiorellini delle testine ma nada. Il bello sapete quale è? L'unico colore che mi faceva era il nero...ma quando ho aperto per pulire con il cotton fiok gli ugelli dei colori ho dato una bottarella di pulizia anche a quello nero.

Il risualtato è che ho mandato la stampante in un negozie che le pulisce....e il tipo è riuscito a ripristinare tutti i colori tranne il nero
Questa era la mia faccia

Ora ho comprato un hp
me la vendi? prezzo popolare si intende...
__________________
Dio li fa, Chuck Norris li rompe e Mc guyver li aggiusta
....Il lupo ululà, il castello ululì
MartiniG. è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-03-2006, 20:13   #49
signo3d
Senior Member
 
L'Avatar di signo3d
 
Iscritto dal: Nov 2001
Città: Pesaro
Messaggi: 18241
Quote:
Originariamente inviato da MartiniG.
me la vendi? prezzo popolare si intende...
Popolare tipo!

Se è 5€ manco col cavolo...mi diverto di piu a vederla bvolare dalla finestra

Fammi sapere in pvt te...poi vediamo
__________________
MOBO: Asus P5Q-E - CPU: E8400 E0 - DISSI: Zerotherm Zen 120 + U.Kaze 1000 - RAM: Corsair 2x2Gb 800Mhz - VGA: XFX BE GTX 260 - HD: Crucial m4 128gb + 2 Barra 7200.11 500gb RAID1 - CASE: Enermax Chakra - PSU: Corsair HX 620 - AUDIO: Audigy 2ZS - MAST DVD: Pioneer 216d | MILAN
signo3d è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-03-2006, 14:12   #50
Abbo88
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 706
non mi è molto chiaro quale siano i migliori cleaner da utilizzare, io ho una canon, ho smontato la testina e ho iniettato alcool finchè non si sporcava + di inchiostro, ma non è migliorata molto la stampa

avete altri cleaner da propormi o devo comprare una testina nuova?
Abbo88 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-03-2006, 09:36   #51
MartiniG.
Senior Member
 
L'Avatar di MartiniG.
 
Iscritto dal: Mar 2001
Città: Selargius Cagliari
Messaggi: 1097
Quote:
Originariamente inviato da Abbo88
non mi è molto chiaro quale siano i migliori cleaner da utilizzare, io ho una canon, ho smontato la testina e ho iniettato alcool finchè non si sporcava + di inchiostro, ma non è migliorata molto la stampa

avete altri cleaner da propormi o devo comprare una testina nuova?
si, l'acqua calda
__________________
Dio li fa, Chuck Norris li rompe e Mc guyver li aggiusta
....Il lupo ululà, il castello ululì
MartiniG. è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-03-2006, 10:07   #52
Abbo88
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 706
sicuro che l'acqua calda possa essere utile?
oltre all'alcool e all'ammoniaca proposte qui, avevo pensato al diluente/acqua ragia, tipo quelli x le vernici, ma nn so se potrebbero danneggiare la testina....
Abbo88 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-03-2006, 18:32   #53
batta
Member
 
Iscritto dal: Jan 2006
Città: Verona
Messaggi: 143
Quote:
Originariamente inviato da Abbo88
sicuro che l'acqua calda possa essere utile?
oltre all'alcool e all'ammoniaca proposte qui, avevo pensato al diluente/acqua ragia, tipo quelli x le vernici, ma nn so se potrebbero danneggiare la testina....
Diluente ed acqua ragia sicuramente faranno danni. La testina è di materiale plastico, e non credo proprio resista a questi solventi.
Io ho sempre ottenuto ottimi risultati con l'acqua calda, meglio se distillata (leggi il trend), e te la consiglio, ma non mi assumo responsabilità.
Se non te la senti, prova prima con qualche cleaner specifico. Chi vende ricariche vende anche i cleaner. Personalmente non ne ho mai acquistati, perché ho sempre ottenuto ottimi risultati con l'acqua calda.
batta è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2006, 12:20   #54
Abbo88
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 706
ok grazie, ho portato la dastina al negozio che mi ricarica l'inchiostro e ha usato alcuni cleaner che aveva in negozio, va un po meglio ma la stampa nn è accettabile, ad ogni modo x acqua calda intendi roba tipo 100°C o va bene quella del rubinetto? (40-50°C circa)
Abbo88 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2006, 14:08   #55
batta
Member
 
Iscritto dal: Jan 2006
Città: Verona
Messaggi: 143
Se leggi un po' indietro nel trend trovi descritta la procedura da me adottata, ed anche altre procedure che prevedono l'uso del vapore. Tengo a precisare che non si tratta di una mia invenzione, ma di un sistema che avevo letto in una rivista di informatica.
Comunque io non userei acqua troppo calda (100 °C), che potrebbe deformare la struttura in plastica. Io ho sempre usato acqua intorno ai 60-70 °C, immergendo in acqua solo la parte con gli ugelli. Puoi anche provare con acqua calda dal rubinetto (che però non è distillata), e passare in seguito a temperature superiori se non hai risolto il problema.
batta è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2006, 14:30   #56
Micks
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2004
Messaggi: 994
Quote:
Originariamente inviato da Abbo88
sicuro che l'acqua calda possa essere utile?
oltre all'alcool e all'ammoniaca proposte qui, avevo pensato al diluente/acqua ragia, tipo quelli x le vernici, ma nn so se potrebbero danneggiare la testina....
cartucciacanta.it -> supporto tecnico.
Fai quelle istruzioni e se non vuoi munirti di cleaner usa l'acqua.
Però non usarla troppo calda, diciamo più calda che riesci a sopportare con le mani tanto per darti un idea... possibilmente non immergerla più di 2-3 secondi, tampona e ripeti 2-3 volte.

ciao

ps: l'acqua non distillata fa male!
ps2: anche quella distillata non è il massimo
ps3: l'alta temperatura fa male.
Micks è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-03-2006, 08:51   #57
batta
Member
 
Iscritto dal: Jan 2006
Città: Verona
Messaggi: 143
Quote:
Originariamente inviato da Micks
ps: l'acqua non distillata fa male!
ps2: anche quella distillata non è il massimo
ps3: l'alta temperatura fa male.
Vorrei fare alcune precisazioni.
1) il metodo acqua calda era principalmente consigliato per cartucce con testina (tipo hp, per dire). Con queste cartucce credo che anche usare acqua di rubinetto (io in effetti ho sempre usato quella) non crei nessun problema. In questo caso infatti l'acqua non entra negli ugelli, col rischio di intasarli con le impurità contenute, ma semplicemente serve per riscaldare l'inchiostro secco nella testina e a farlo tornare fluido. Quindi immergerla per 2-3 secondi, secondo me, non serve a niente. Io lasciavo la parte con ugelli immersa finché non vedevo uscire inchiostro, magari ripetendo il ciclo se l'acqua si raffreddava. A volte ho anche forzato l'uscita dell'ink esercitando una leggera pressione con una siringa dal foro usato per la ricarica.
2) per altri tipi di cartucce è sicuramente consigliato usare acqua distillata, che credo non abbia nessuna controindicazione. Non ci sono nelle testine parti che si ossidano con l'acqua, ed anche fosse, non vi rimangono mica a contatto per giorni.
3) per quanto riguarda la temperatura (le epson potrebbero essere più delicate, visto che usano un processo diverso per espellere l'inchiostro) non bisogna certo esagerare, ma 60 °C credo non creino problemi a nessuna testina.
4) da quanto letto nel forum mi pare che ci siano casi in cui i cleaner non hanno risolto niente, mentre l'acqua calda sì. Chi vuol essere più prudente può provare prima col cleaner. Poi, quando ormai non c'è più niente da perdere, passa all'acqua calda. Oppure l'eventualità di danneggiare una testina che non funziona è un rischio troppo alto?
batta è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-03-2006, 02:04   #58
paola1
Senior Member
 
L'Avatar di paola1
 
Iscritto dal: Dec 2001
Città: San Dona' di Piave
Messaggi: 1375
e si si usa del alcool normale o della triellina ?
__________________
my blog

Ultima modifica di paola1 : 28-03-2006 alle 02:19.
paola1 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-03-2006, 19:28   #59
batta
Member
 
Iscritto dal: Jan 2006
Città: Verona
Messaggi: 143
Quote:
Originariamente inviato da paola1
e si si usa del alcool normale o della triellina ?
Non capisco una cosa: non vi fidate dell'acqua calda, e poi volete usare prodotti più aggressivi?
Se l'acqua calda non vi convince, usate i cleaner, o al massimo ammoniaca molto diluita. Al limite l'alcool credo non faccia danni, ma la trielina è un solvente, e sicuramente aggredisce le parti in plastica. Inoltre non c'è motivo di usare solventi, dato che gli inchiostri sono (credo ci sia qualche rara eccezione) solubili in acqua.
batta è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-03-2006, 22:36   #60
viger68
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2003
Città: Torino
Messaggi: 1097
Allora ragazzi vi posso dare la mia esperienza
Sono un possessore di Canon S820 e ho il nero che non mi va piu...... solo striature.
Ho provato ad immergere la testina nel cleaner per una notte..ciccia
Ho provato a far la pulizia con siringa spingendo gocce di cleaner negli ugelli...ciccia
L'ho portata in un negozio che fa ricariche ed hanno fatto una pulizia con ultrasuoni (costata solo 2 euro)...ciccia

Ora non mi rimane che l'acqua calda
A tal proposito volevo chiedere a Batta ma anche agli altri utenti a che temperatura dovrei immergere la testina circa?? Per quanto tempo?? e se e opportuno usare solo quella del rubinetto oppure miscelarla con acqua distillata??

Grazie a tutti......
__________________
PC: ASROCKZ68EXTREME4GEN3/CM692II/MODU82+625W/I72600K/CRUCIALM4-128GB/RIPWAYS12800CL8/XFXHD5770
«Nella storia infinita della Juve, la serie B rappresenta soltanto trenta secondi difficili tra un successo e l'altro».
viger68 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Si è cominciato a parlare di auto a guida autonoma troppo presto: il responso del CES 2019 Si è cominciato a parlare di auto a guida...
EOS R: Canon propone la sua mirrorless Full Frame, che mostra luci e ombre EOS R: Canon propone la sua mirrorless Full Fram...
I 25 videogiochi più attesi del 2019 I 25 videogiochi più attesi del 2019
Recensione PaMu Scroll: senza fili non sempre è meglio Recensione PaMu Scroll: senza fili non sempre &e...
Sigma 50mm Art vs. obiettivi 'vintage' Sigma 50mm Art vs. obiettivi 'vintage'
LG G8: eccolo nella sua prima immagine e...
Rilasciato while True: learn(): il gioco...
Ace Combat 7: Skies Unknown ora disponib...
TIM Limited Edition Online: ecco la nuov...
ASUS, case ROG Strix Helios: una mid-tow...
Lightning Motorcycles, annuncia Strike: ...
Iliad nella grande distribuzione: le Sim...
Ulefone Armor 6: video test autonomia e ...
WhatsApp supera Facebook: è adess...
Galaxy S10+ più lento di iPhone X...
Google e Fossil: accordo da 40 milioni d...
Ecco tutte le offerte di telefonia di ve...
Helbiz e Telepass insieme per lo sharing...
Mortal Kombat 11 mostrato con una serie ...
Collection #1: 21 milioni di password on...
FurMark
Skype
GPU Caps Viewer
Zoom Player Free
CCleaner Portable
CCleaner Standard
Dropbox
Chromium
Sandboxie
ICQ
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 16:32.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v