Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Samsung Galaxy Book Go: il notebook con cuore di ARM
Samsung Galaxy Book Go: il notebook con cuore di ARM
Basato su SOC Qualcomm Snapragon 7c Gen 2, Samsung Galaxy Book Go è un notebook pensato per abbinare facilità di trasporto, autonomia di funzionamento con batteria e massima flessibilità d'uso lontano dalla rete WiFi grazie al modem LTE integrato. Un prodotto che incarna appieno la filosofia dell'"always connected PC", con tutti i suoi pregi e i ben evidenti limiti
Uncharted: L'Eredità dei Ladri, una raccolta imperdibile per i giocatori PS5 - Recensione
Uncharted: L'Eredità dei Ladri, una raccolta imperdibile per i giocatori PS5 - Recensione
Dopo aver conquistato i giocatori PS4 con le avventure di Nathan Drake e Chloe Frazer, Naughty Dog realizza una ghiotta raccolta remastered dedicata al quarto capitolo di Uncharted e al relativo spin-off. L'Eredità dei Ladri sfrutta appieno la potenza di PlayStation 5 e le sue innovative feature: varrà la pena effettuare l'upgrade? Scopriamolo insieme.
GeForce RTX 3050 8 GB, la porta d'ingresso all'architettura Ampere | feat. Gigabyte EAGLE
GeForce RTX 3050 8 GB, la porta d'ingresso all'architettura Ampere | feat. Gigabyte EAGLE
Con la GeForce RTX 3050 8 GB NVIDIA rende l'architettura Ampere, con ray tracing e DLSS, più accessibile. La scheda si presenta con un prezzo di listino di 279 euro. Basata sulla stessa GPU della RTX 3060, ma con 2560 CUDA core, la nuova arrivata entra in rotta di collisione con la RTX 2060 e la GTX 1660 Ti. Come si posizionerà? Parola ai test.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 27-11-2021, 09:35   #61
DarkmanDestroyer
Member
 
Iscritto dal: Jun 2009
Messaggi: 396
suvvia, cosa ci vuole a mettere una tassa qui, una gabella li, un canone la...
metteranno una bella accisa green sull'elettricità per innovare il parco rifornimenti, raddoppiando o triplicando il prezzo odierno, e via
poi, come sempre, detrazioni inutili che useranno sempre in pochi, mai quelli che ne han bisogno, perchè si sà, fatta la tassa, trovato il modo di aggirarla

un modo (non il) per rendere seriamente questa "rivoluzione" green, sarebbe incentivare si il passaggio, ma anche incentivare la ricarica ecologica, con colonnine autonome e autosufficienti, o quantomeno con % di rinnovabilità non risibili.
o incentivare l'installazione di colonnine casalinghe con impianto fotovoltaico autonomo, robe così.
DarkmanDestroyer è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2021, 10:00   #62
cdimauro
Utente sospeso
 
L'Avatar di cdimauro
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Germania
Messaggi: 26081
Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
Vuoi fare una tassa utile e che stimoli i consumi? Fai una tassa in percentuale su chi tiene più di 5.000€ cash in c/c. In Italia abbiamo miliardi e miliardi di Euro fermi in conto corrente che non vengono né investiti né spesi. Questo è un problema economico!
Ma proprio no, assolutamente.

Si vede che non hai famiglia, e non sai cosa significhi mettere da parte soldi perché nella vita potrebbero succedere degli imprevisti.

Magari non hai nemmeno figli, e quindi non ti sei nemmeno posto il problema di mettere da parte dei soldi per finanziargli gli studi, inclusa la possibilità di poter studiare all'estero. O anche soltanto mettergli i soldi per comprargli un'auto.

Dunque non è pigrizia né voler far dispetto al sistema, se uno decidesse di metter soldi da parte, anche fossero 100 mila euro (che non basterebbero nemmeno a pagare una buona università negli USA. E per un solo figlio. Tanto per rendere l'idea).

Per il resto, però, sono d'accordo: la patrimoniale è una manovra da evitare assolutamente (anche perché è una misura una tantum, mentre uno stato ha bisogno di misure strutturali).

Anzi, la considero criminale, visto che lo stato mette mani su roba che ha già tassato.

Come già detto, l'unica cosa che dovrebbe essere tassata è la PRODUZIONE di reddito. Dunque sono totalmente contro anche alle tasse di possesso.

Per cui che la Norvegia si ritrovi con un bel buco grazie agli allegri incentivi che ha sfornato per finanziare l'elettrico non mi sorprende, ma voglio vedere adesso quali misure adotterà per farvi fronte.
__________________
Per iniziare a programmare c'è solo Python con questo o quest'altro (più avanzato) libro
@LinkedIn Non parlo in alcun modo a nome dell'azienda per la quale lavoro
Ho poco tempo per frequentare il forum; eventualmente, contattatemi in PVT. Fanboys
cdimauro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2021, 14:31   #63
Pino90
Senior Member
 
L'Avatar di Pino90
 
Iscritto dal: Jan 2015
Città: Euskal Herria
Messaggi: 2995
Quote:
Originariamente inviato da cdimauro Guarda i messaggi
Ma proprio no, assolutamente.

Si vede che non hai famiglia, e non sai cosa significhi mettere da parte soldi perché nella vita potrebbero succedere degli imprevisti.

Magari non hai nemmeno figli, e quindi non ti sei nemmeno posto il problema di mettere da parte dei soldi per finanziargli gli studi, inclusa la possibilità di poter studiare all'estero. O anche soltanto mettergli i soldi per comprargli un'auto.

Dunque non è pigrizia né voler far dispetto al sistema, se uno decidesse di metter soldi da parte, anche fossero 100 mila euro (che non basterebbero nemmeno a pagare una buona università negli USA. E per un solo figlio. Tanto per rendere l'idea).
Soldi da parte non significa lasciarli su cc....
Per il resto concordo.
__________________
MALWARES

Kim è dimagrito!
Pino90 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2021, 17:09   #64
zappy
Senior Member
 
L'Avatar di zappy
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 17139
Quote:
Originariamente inviato da Marko#88 Guarda i messaggi
Si, poi arriva quello in bici che dice che quello con la panda potrebbe andare in bici e quello a piedi che dice che potrebbero andare tutti a piedi.
esempio del piffero. un conto è passare da auto a piedi, un altro da auto ad auto.
se defi fare anche solo 5km per andare a lavorare, fra andare a piedi e andare in auto c'è una differenza immensa sotto OGNI punto di vista (tempo, meteo...)
Fra andarci in panda o andarci in rolls royce la differenza è praticamente inesistente.

Quote:
Originariamente inviato da cdimauro Guarda i messaggi
...Per il resto, però, sono d'accordo: la patrimoniale è una manovra da evitare assolutamente (anche perché è una misura una tantum, mentre uno stato ha bisogno di misure strutturali).
NON è necessariamente una tantum, anzi sono tasse in gran parte strutturali che si pagano in tutto il mondo, italia inclusa.

Quote:
Anzi, la considero criminale, visto che lo stato mette mani su roba che ha già tassato.
E chi l'ha detto che è già stata tassata adeguatamente?

Quote:
Come già detto, l'unica cosa che dovrebbe essere tassata è la PRODUZIONE di reddito.
lIRPEF copre molto meno della metà delle entrate. Quindi a meno di raddoppiare/triplicare le aliquote, la proposta non sta in piedi.
Quindi?

Quote:
Originariamente inviato da Pino90 Guarda i messaggi
Soldi da parte non significa lasciarli su cc....
ma non si può neanche obbligare la gente a spenderli o investirli (AKA rischiarli).
__________________
Mai discutere con un idiota. Ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (O.W.)
zappy è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2021, 09:22   #65
cdimauro
Utente sospeso
 
L'Avatar di cdimauro
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Germania
Messaggi: 26081
Quote:
Originariamente inviato da Pino90 Guarda i messaggi
Soldi da parte non significa lasciarli su cc....
Per il resto concordo.
Non sono esperto di finanza, ma se esistessero strumenti finanziari che mi consentissero di conservare il capitale raccolto e poterlo prelevare in qualsiasi momento senza subire delle penali non avrei alcun problema a utilizzarli.

Comunque aggiungo che, avendo stipulato un mutuo (e a breve dovrò farne un altro per la casa nuova), l'extra che riesco ad accumulare durante l'arco dell'anno lavorativo lo uso per lo più per restituire un po' di soldi alla banca (fino al 5% del valore del mutuo concordato) in modo da finirlo prima. Quindi non è che tengo i soldi in banca fermi per piacere personale, visto che poi alla fine dell'anno buona parte se vanno comunque via (e mi rimangono quelli per le "emergenze" e per i figli, per l'appunto).
Quote:
Originariamente inviato da zappy Guarda i messaggi
NON è necessariamente una tantum, anzi sono tasse in gran parte strutturali
Il che è anche peggio.
Quote:
che si pagano in tutto il mondo, italia inclusa.
Non vuol dire che siano giuste.
Quote:
E chi l'ha detto che è già stata tassata adeguatamente?
Lo stato. Fino a prova contraria.
Quote:
lIRPEF copre molto meno della metà delle entrate. Quindi a meno di raddoppiare/triplicare le aliquote, la proposta non sta in piedi.
Quindi?
Quindi:
- fai una lotta serrata e seria contro l'evasione fiscale;
- riduci le spese visti quanti soldi si buttano allegramente (vedi il costo delle opere pubbliche rispetto a quelli degli altri stati);
- togli di mezzo redditi di nullafacenza e la montagna di bonus et similia.
__________________
Per iniziare a programmare c'è solo Python con questo o quest'altro (più avanzato) libro
@LinkedIn Non parlo in alcun modo a nome dell'azienda per la quale lavoro
Ho poco tempo per frequentare il forum; eventualmente, contattatemi in PVT. Fanboys
cdimauro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2021, 09:52   #66
zappy
Senior Member
 
L'Avatar di zappy
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 17139
Quote:
Originariamente inviato da cdimauro Guarda i messaggi
Non sono esperto di finanza, ma se esistessero strumenti finanziari che mi consentissero di conservare il capitale raccolto e poterlo prelevare in qualsiasi momento senza subire delle penali non avrei alcun problema a utilizzarli.
infatti. purtroppo praticamente non esistono. Forse gli unici sono i buoni fruttiferi postali, che tuttavia rendono relativamente poco.
per tutto il resto il rischio di doverli rivendere sottocosto c'è.

Quote:
Quindi non è che tengo i soldi in banca fermi per piacere personale, visto che poi alla fine dell'anno buona parte se vanno comunque via (e mi rimangono quelli per le "emergenze" e per i figli, per l'appunto).
infatti. Obbligare ad investire nel finanziario (= cadere fra le braccia di promotori che pensano a succhiare commissioni) o a spendere con la minaccia di bruciare i depositi di risparmio non ha alcun senso con cifre così minime come i 5000 proposti. fossero 50k o 500k ci si può pensare, non certo per 5k.
comunque, ci pensano già le banche a fare questa porcata...

Quote:
-Il che è anche peggio.
-Non vuol dire che siano giuste.
-Lo stato. Fino a prova contraria.
-lo dici tu. dipende dagli importi di cui si parla.
-neanche che siano sbagliate: dipende dai modi e dall'entità.
-Ti informo -visto che non te ne sei accorto- che le dichiarazioni dei redditi sono AUTOCERTIFICAZIONI: lo Stato non certifica affatto che siano giuste.
Quote:
Quindi:
- fai una lotta serrata e seria contro l'evasione fiscale;
- riduci le spese visti quanti soldi si buttano allegramente (vedi il costo delle opere pubbliche rispetto a quelli degli altri stati);
- togli di mezzo redditi di nullafacenza e la montagna di bonus et similia.
sfondi porte aperte. Peccato che non conosci le cifre e quindi non sai di che parli. Se metti insieme sanità e protezione sociale (=pensioni) ottieni la stragrande maggioranza della spesa. Quindi è ovvio dove avverrebbero i tagli. Magari si può tagliare qualche miliardo di spese della difesa (oltre 20mld) o evitare di buttar soldi in robe costosissime e dallo scarsissimo ritorno tipo tav, mose e simili, ma non accade mai... anzi è roba che una volta fatta incrementa le spese correnti

https://grafici.altervista.org/spesa...ego-in-italia/
__________________
Mai discutere con un idiota. Ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (O.W.)
zappy è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2021, 10:05   #67
cdimauro
Utente sospeso
 
L'Avatar di cdimauro
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Germania
Messaggi: 26081
Quote:
Originariamente inviato da zappy Guarda i messaggi
infatti. purtroppo praticamente non esistono. Forse gli unici sono i buoni fruttiferi postali, che tuttavia rendono relativamente poco.
per tutto il resto il rischio di doverli rivendere sottocosto c'è.

infatti. Obbligare ad investire nel finanziario (= cadere fra le braccia di promotori che pensano a succhiare commissioni) o a spendere con la minaccia di bruciare i depositi di risparmio non ha alcun senso con cifre così minime come i 5000 proposti. fossero 50k o 500k ci si può pensare, non certo per 5k.
comunque, ci pensano già le banche a fare questa porcata...
Non ho alcun problema a pagare commissioni agli agenti finanziari, perché il loro lavoro va giustamente retribuito. Ma a condizioni che lo strumento finanziario mantenga i requisiti che ho elencato prima.
Quote:
-lo dici tu. dipende dagli importi di cui si parla.
No, non dipende dall'importo: vale per qualunque cosa.

Se lo stato pensa che su alcune operazioni non siano state versate tutte le tasse (o le tasse, in generale) può procedere con gli accertamenti, ed eventualmente irrorare sanzioni.

Altrimenti si assume che le tasse siano state pagate, e dunque lo stato non si dovrebbe poi permettere di rimetterci sopra le mani.
Quote:
-neanche che siano sbagliate: dipende dai modi e dall'entità.
Tassare redditi già tassati è intrinsecamente sbagliato.
Quote:
-Ti informo -visto che non te ne sei accorto- che le dichiarazioni dei redditi sono AUTOCERTIFICAZIONI: lo Stato non certifica affatto che siano giuste.
Quindi è un problema dello stato: che lo risolva lui.
Quote:
sfondi porte aperte. Peccato che non conosci le cifre e quindi non sai di che parli. Se metti insieme sanità e protezione sociale (=pensioni) ottieni la stragrande maggioranza della spesa. Quindi è ovvio dove avverrebbero i tagli. Magari si può tagliare qualche miliardo di spese della difesa (oltre 20mld) o evitare di buttar soldi in robe costosissime e dallo scarsissimo ritorno tipo tav, mose e simili, ma non accade mai... anzi è roba che una volta fatta incrementa le spese correnti

https://grafici.altervista.org/spesa...ego-in-italia/
Ricominci con la politica: non sono d'accordo.

Preciso soltanto una cosa: non ho detto di tagliare indiscriminatamente, ma di tagliare roba dove oggettivamente si perdono i soldi. Se per costruire una strada spendo QUATTRO volte quello che fa un altro stato, è qui che devo intervenire per riportare la spesa agli stessi livelli.
__________________
Per iniziare a programmare c'è solo Python con questo o quest'altro (più avanzato) libro
@LinkedIn Non parlo in alcun modo a nome dell'azienda per la quale lavoro
Ho poco tempo per frequentare il forum; eventualmente, contattatemi in PVT. Fanboys
cdimauro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2021, 13:55   #68
Unax
Senior Member
 
L'Avatar di Unax
 
Iscritto dal: Oct 2008
Messaggi: 4669
Quote:
Originariamente inviato da zappy Guarda i messaggi
esempio del piffero. un conto è passare da auto a piedi, un altro da auto ad auto.
se defi fare anche solo 5km per andare a lavorare, fra andare a piedi e andare in auto c'è una differenza immensa sotto OGNI punto di vista (tempo, meteo...)
Fra andarci in panda o andarci in rolls royce la differenza è praticamente inesistente.
mica vero la differenza c'è https://www.youtube.com/watch?v=NLNpgCp0BZ0

Unax è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2021, 16:41   #69
zappy
Senior Member
 
L'Avatar di zappy
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 17139
Quote:
Originariamente inviato da Unax Guarda i messaggi
mica vero la differenza c'è https://www.youtube.com/watch?v=NLNpgCp0BZ0
Preferisco fare a meno di Ambrogio
__________________
Mai discutere con un idiota. Ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (O.W.)
zappy è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2021, 17:37   #70
villex
Junior Member
 
Iscritto dal: Apr 2011
Messaggi: 6
Metteranno un bel superbollo come venne fatto per il diesel anni 70
villex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2021, 18:44   #71
Darkon
Senior Member
 
L'Avatar di Darkon
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 3262
Quote:
Originariamente inviato da zappy Guarda i messaggi
infatti. purtroppo praticamente non esistono. Forse gli unici sono i buoni fruttiferi postali, che tuttavia rendono relativamente poco.
per tutto il resto il rischio di doverli rivendere sottocosto c'è.
ma chi l'ha detto che non esistono? Se vuoi il massimo della libertà prendi un PAC fondi che se anche lo avessi iniziato a comprare all'apice della crisi del 2008 che è stata una delle peggiori degli ultimi anni comunque ad oggi avresti plusvalenze per oltre il 50%. Non hai penali e puoi disinvestire o investire l'importo che ti pare e quando ti pare.
In alternativa ci sono i PIR che sono pressappoco la stessa cosa ma che se tieni almeno per 5 anni non paghi nemmeno il capital gain (26%) sulle plusvalenze e quindi il guadagno lordo diventa un netto a spese zero.

I prodotti ci sono... baste avere un consulente all'altezza e non rivolgersi al primo bifolco a caso.

Quote:
infatti. Obbligare ad investire nel finanziario (= cadere fra le braccia di promotori che pensano a succhiare commissioni) o a spendere con la minaccia di bruciare i depositi di risparmio non ha alcun senso con cifre così minime come i 5000 proposti. fossero 50k o 500k ci si può pensare, non certo per 5k.
comunque, ci pensano già le banche a fare questa porcata...
5k era un esempio... son stato troppo basso? Bene, troviamoci d'accordo su 30k€. Mi vuoi dire che ti capitano emergenze da oltre 30k€ talmente improvvise da non poter nemmeno aspettare qualche giorno i disinvestimenti?

Quote:
sfondi porte aperte. Peccato che non conosci le cifre e quindi non sai di che parli. Se metti insieme sanità e protezione sociale (=pensioni) ottieni la stragrande maggioranza della spesa. Quindi è ovvio dove avverrebbero i tagli. Magari si può tagliare qualche miliardo di spese della difesa (oltre 20mld) o evitare di buttar soldi in robe costosissime e dallo scarsissimo ritorno tipo tav, mose e simili, ma non accade mai... anzi è roba che una volta fatta incrementa le spese correnti
Qua si apre un capitolo infinito perché in parte concordo con te ma in parte no. Ad esempio il capitolo pensioni non è affatto così semplice: ad oggi e ripeto AD OGGI se INPS usasse i contributi solo per le pensioni avrebbe una gestione attiva. Potrebbe di fatto come negli anni 60 investire i contributi che riceve e farli fruttare. Il fatto che sia in passivo è perché negli anni si sono fatte leggi per usare i contributi dei lavoratori per le cose più disparate ed ad oggi si fanno veri e propri furti ai danni dei lavoratori. Ma ripeto è un capitolo immenso e complicato che richiederebbe una discussione infinita.
Darkon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2021, 19:00   #72
zappy
Senior Member
 
L'Avatar di zappy
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 17139
Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
ma chi l'ha detto che non esistono? Se vuoi il massimo della libertà prendi un PAC fondi che se anche lo avessi iniziato a comprare all'apice della crisi del 2008 ...
grazie al piffero "all'apice della crisi" ovvio (o quasi) che poi tutto (o quasi, prima o poi, forse) risale.
come comprare BTP nel 2011 con spread a 500+
o azionario USA a inizio pandemia...

Quote:
5k era un esempio... son stato troppo basso? Bene, troviamoci d'accordo su 30k€. Mi vuoi dire che ti capitano emergenze da oltre 30k€ talmente improvvise da non poter nemmeno aspettare qualche giorno i disinvestimenti?
dipende dal momento.
se dovevi liquidare azioni a marzo 2020? o btp nel 2011?
liquidare si può sempre, ma il risultato non è certo garantito.

Quote:
Qua si apre un capitolo infinito ...
e molto specialistico... per cui...
__________________
Mai discutere con un idiota. Ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (O.W.)
zappy è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2021, 19:30   #73
Qarboz
Senior Member
 
L'Avatar di Qarboz
 
Iscritto dal: Nov 2017
Città: Emilia
Messaggi: 1291
Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
5k era un esempio... son stato troppo basso? Bene, troviamoci d'accordo su 30k€. Mi vuoi dire che ti capitano emergenze da oltre 30k€ talmente improvvise da non poter nemmeno aspettare qualche giorno i disinvestimenti?
Premetto che in finanza sono più ignorante di una capra, chiedo per informarmi.
Mi potresti spiegare che differenza c'è fra tenere il capitale nel cc e investirlo? Perché a me pare che in entrambi i casi non aumentano i consumi e l'economia non "gira". Dove sbaglio?
__________________
Ci sono 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono (cit.)
Qarboz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2021, 19:48   #74
Darkon
Senior Member
 
L'Avatar di Darkon
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 3262
Quote:
Originariamente inviato da zappy Guarda i messaggi
grazie al piffero "all'apice della crisi" ovvio (o quasi) che poi tutto (o quasi, prima o poi, forse) risale.
come comprare BTP nel 2011 con spread a 500+
o azionario USA a inizio pandemia...
Non mi sono spiegato bene. Intendevo dire che anche comprando all'apice dei prezzi pre-crisi. Prendendo nei denti tutta la crisi quindi la perdita del 2008 ad oggi saresti comunque a guadagno e con guadagni MOLTO importanti.

Quote:
dipende dal momento.
se dovevi liquidare azioni a marzo 2020? o btp nel 2011?
liquidare si può sempre, ma il risultato non è certo garantito.
Non a caso un consulente vagamente competente non ti investe né solo in fondi azionari e nemmeno solo in obbligazionari. Normalmente diversifichi cercando di non avere concentrazioni superiori al 10% per tipologia di investimento in modo che in qualsiasi momento hai qualcosa che puoi vendere senza far danni.

Scusa se te lo dico eh... ma secondo me siete troppo abituati ad andare da gente a caso che è competente di investimenti quanto un sasso e pensate che debba essere così sempre. Tra avere un consulente preparato o il primo che capita c'è la stessa differenza che viaggiare in aereo con ai comandi un pilota con brevetto e ore di competenza oppure avere Mario. Chi è Mario? Un tizio a caso che ha deciso di guidare l'aereo su cui viaggi.

Quote:
Originariamente inviato da Qarboz Guarda i messaggi
Premetto che in finanza sono più ignorante di una capra, chiedo per informarmi.
Mi potresti spiegare che differenza c'è fra tenere il capitale nel cc e investirlo? Perché a me pare che in entrambi i casi non aumentano i consumi e l'economia non "gira". Dove sbaglio?
Sei abituato a vederla dal lato "cliente" quindi è normale che non ti è chiara la differenza. Quando investi mettiamo qualcosa di semplice come un fondo comune essenzialmente la tua liquidità va a finanziare X imprese in cui il gestore del fondo dopo una serie di valutazioni ha deciso di credere. In questo modo l'economia è stimolata perché le imprese ricevono fiducia e finanziamenti a buon mercato.

Se invece tieni i soldi in conto ammesso che trovi una banca disposta a usare la liquidità di conto per finanziare aziende per legge possono essere utilizzati solo per finanziamenti a brevissimo ad esempio un fido di conto corrente cosa che ad oggi serve poco alle aziende e non porta a particolari stimoli economici. Inoltre in Italia specialmente c'è uno squilibrio troppo elevato per cui se anche concedessi fidi come se non ci fosse un domani le masse in conto corrente sono tali per cui satureresti il mercato del credito e comunque avresti troppi soldi fermi nei conti.

Ultima modifica di Darkon : 28-11-2021 alle 19:51.
Darkon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2021, 19:57   #75
Bartsimpson
Senior Member
 
L'Avatar di Bartsimpson
 
Iscritto dal: Feb 2004
Città: Asti
Messaggi: 1261
Quanti ne conosco che hanno preso ibrida o elettrica con molti cavalli, vantandosi che tanto il bollo si paga solo sui cavalli del motore termico... anticipo, rate di tre anni per poi trovarsi con la famosa maxirata e valore garantito. 7 su 10 non la pagheranno se il bollo sarà una sassata e avranno speso l'equivalente di 10 mila euro all'anno per rimanere senza l'auto dopo 3 anni.
Bartsimpson è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2021, 20:38   #76
Qarboz
Senior Member
 
L'Avatar di Qarboz
 
Iscritto dal: Nov 2017
Città: Emilia
Messaggi: 1291
Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
Sei abituato a vederla dal lato "cliente" quindi è normale che non ti è chiara la differenza. Quando investi mettiamo qualcosa di semplice come un fondo comune essenzialmente la tua liquidità va a finanziare X imprese in cui il gestore del fondo dopo una serie di valutazioni ha deciso di credere. In questo modo l'economia è stimolata perché le imprese ricevono fiducia e finanziamenti a buon mercato.

Se invece tieni i soldi in conto ammesso che trovi una banca disposta a usare la liquidità di conto per finanziare aziende per legge possono essere utilizzati solo per finanziamenti a brevissimo ad esempio un fido di conto corrente cosa che ad oggi serve poco alle aziende e non porta a particolari stimoli economici. Inoltre in Italia specialmente c'è uno squilibrio troppo elevato per cui se anche concedessi fidi come se non ci fosse un domani le masse in conto corrente sono tali per cui satureresti il mercato del credito e comunque avresti troppi soldi fermi nei conti.
Intendi che per far girare l'economia occorre finanziare aziende in difficoltà? E come ripartirebbero i consumi?
__________________
Ci sono 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono (cit.)
Qarboz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2021, 20:48   #77
Darkon
Senior Member
 
L'Avatar di Darkon
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 3262
Quote:
Originariamente inviato da Qarboz Guarda i messaggi
Intendi che per far girare l'economia occorre finanziare aziende in difficoltà? E come ripartirebbero i consumi?
No, non c'entra niente "in difficoltà" anzi semmai è il contrario. Il gestore investe in startup o realtà consolidate con rating elevati. Difficilmente trovi un fondo che investe in aziende in difficoltà.

Semplicemente è una questione di equilibri... ti faccio un esempio che rende molto l'idea:

Immagina che il denaro sia come il sistema linfatico di un essere umano. Se circola correttamente è utile, porta benefici e stiamo bene.

Ma se invece non circola si formano i linfedemi, accumuli che fanno male, diventano squilibri che sbilanciano l'equilibrio del sistema.

Allo stesso modo accumulare denaro che resta fermo sbilancia il sistema perché è come se la banca centrale togliesse dal circolo del denaro con la differenza che se è accumulato nei conti diventa una variabile imprevedibile che può riversarsi nel mercato o drenare continuamente.

La situazione ideale quindi è quella in cui tutto è liquido: guadagni, spendi o investi e poi ricominci il ciclo che non significa non avere niente in banca eh... significa semplicemente tenere in banca il giusto.
Darkon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2021, 07:40   #78
Marko#88
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2006
Messaggi: 19906
Quote:
Originariamente inviato da zappy Guarda i messaggi
esempio del piffero. un conto è passare da auto a piedi, un altro da auto ad auto.
se defi fare anche solo 5km per andare a lavorare, fra andare a piedi e andare in auto c'è una differenza immensa sotto OGNI punto di vista (tempo, meteo...)
Fra andarci in panda o andarci in rolls royce la differenza è praticamente inesistente.
Beh, se prendi una riga e mezzo e ti fermi li si.
Ho anche detto che magari quello con il suvvone (che potrebbe essere una station wagon, un furgoncino di quelli coi posti, insomma di roba pesante ma non per forza da status ce n'è tanta) lo usa per altri motivi, quello con la Panda magari no. O magari si. Il punto è che io e te non lo sappiamo quindi decidere che "il tuo surplus di peso è inutile quindi paghi il bollo" è una cagata colossale.
E come detto, a quel punto una Cayman, magari comprata come seconda macchina da uno parecchio benestante, pagherebbe come Una Focus comprata da un padre di famiglia che porta due figli a scuola. Equo dai.
Marko#88 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2021, 08:34   #79
Goofy Goober
Senior Member
 
L'Avatar di Goofy Goober
 
Iscritto dal: Jan 2007
Città: Village of Belin
Messaggi: 25410
Quote:
Originariamente inviato da Marko#88 Guarda i messaggi
Secondo me ha poco senso col peso. Primo perché, come ha scitto qualcuno sopra, una Cayman pagherebbe come una Focus, ti sembra sensato? Inoltre, una panda pesa poco più della metà di un Range Rover ma in strada ce ne sono molte più del doppio...quindi sono le Panda a "pesare" sui ponti, non i Range Rover. Poi, che il Range Rover sia inutile ci può anche stare ma rimane il fatto che sono relativamente pochi. I suv più diffusi sono quelli piccoli e quelli pesano come o poco più delle segmento B e C similari.

Sul valore invece rendi tutto più facile e "smart": chi si compra il Range può pagare un bollo alto e non avere problemi a comprare il Range successivo, vendendo il suo usato a uno con meno soldi (o meno voglia di spenderli) ma che, pagando il bollo sul valore del Range usato (quotazione ufficiale) potrà comunque comprarlo e mantenerlo...chi non può o non vuole comprare auto costose pagherà anche il bollo giusto.
Ora come ora quello con l'A6 full optional da 60K ma motore base paga come quello con la Golf GTI, magari comprata usata di 3/4 anni a 22K...a me non pare tanto giusto.
Concordo su tutto.
Il punto è che sulle auto usate, soprattutto, non c'è nessun tipo di rimodulazione della tassa che continua solamente a colpire un parametro di potenza senza tener conto della parte economica.

Quote:
Originariamente inviato da Notturnia Guarda i messaggi
il bollo è una porcheria e basta.. si deve pagare sull'utilizzo e non sul possesso.. ma l'invidia fa si che si paghi una cosa per il solo fatto che la si possieda e non che la si usi.. questo è il ridicolo di un sistema malato come quello italiano..
Santo subito
Bisogna tassare l'utilizzo, non il possesso.

Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
Perché sono tasse depressive e ogni volta che si è percorso quella strada i risultati sono stati che si è depresso qualche settore economico facendo più danni del beneficio ottenuto.

Prendi il superbollo che effetti ha avuto? Se da una parte i super ricchi che però generano un gettito infimo perché son pochi lo han pagato e via dall'altra tutta una classe media si è semplicemente spostata verso il basso.
Lo stato a conti fatti alla fine ha incassato meno che a lasciare le cose così com'erano e concessionari e produttori ci han rimesso.

Qualsiasi economista moderno ormai ti dice che per i servizi si tassa l'utilizzo e per il resto il reddito. Tassare la proprietà è una totale follia figlia solo di anni in cui si è insegnato alle generazioni non ad aspirare a guadagnare di più ma a desiderare che chi ha di più cada verso il basso.
This
Sono contento di trovare altri che la pensano esattamente come me.
Tra l'altro i possibili interessati a tenere una seconda auto sportiva per uso sporadico e diletto, contrapposta magari a una compatta/utilitaria per uso quotidiano, potrebbero esser quelli che oggi finiscono a comprare l'auto unica più grossa e potente per compensare, usandola poi tutti i giorni, con conseguenze non proprio ottimali sull'inquinamento.

Quote:
Originariamente inviato da zappy Guarda i messaggi
si ma il discorso va fatto "ad utente". Grazie al piffero che 100persone con 100 panda "pesano" più si 1 Range, ma sul range ci va 1 persona che potrebbe benissimo andare su una panda: l'extrapeso è appunto un extra.
La panda non la fanno con lo sbrinatore a resistenze nel parabrezza, 10 anni fa dovetti comprare una Focus per sopperire la mancanza anche se non mi serviva un'auto più grande della panda, perchè il luogo dove vivevo aveva temperature che rendevano un obbligo avere al mattino la possibilità di sbrinare il vetro, pena partire mezz'ora dopo l'avviamento del veicolo.

Quote:
ok, quindi zero bollo (ezero assicurazione) e benzina a 5€/L...
per me va bene. Dove devo firmare?
potrei esser d'accordo, ma perchè, ad esempio, un invalido con la Panda (circa 18km/l) che fa 2.000km l'anno e oggi spende 195 euro di carburante e 100 di bollo, dovrebbe passare domani a spendere 550 euro l'anno di benzina senza bollo?
al contempo chi ha una Mustang V8 (circa 9km/l) che oggi paga su per giù 5.000 euro l'anno di tasse anche se sta ferma tutto l'anno in garage, e spende 355 euro di benzina per far egli stessi 2.000km, passerebbe a spendere solo 1.000 euro l'anno in tutto.

La tua idea è un vero sogno per tutti possessori di auto ad alta potenza, ma non è forse meglio andare a colpire in maniera diversa l'utilizzo di questi mezzi lasciando perdere tassazioni extra come il superbollo?

Forse, il parametro da andare a colpire non deve ricadere solo sul consumo di carburante, magari qualcosa da collegare al valore auto + chilometraggio rilevato alla revisione di legge.

Quote:
ridurre la bilancia dei pagamenti verso l'estero?
ridurre peso e consumi del parco circolante?
A me pare sia stato fatto un favore alla fiat che non ha mai venduto (a parte il Coupè Turbo) auto sportive di grossa cilindrata. Ormai resta la Giulia che fa concorrenza alle straniere a sforare in territorio superbollo.
La conseguenza comunque a me pare sia stata che le case straniere hanno iniziato a sfonare motori 250cv a più non posso sui veicoli più venduti qui da noi, continuando a venderne parecchi.

Il consumo se è migliorato rimuovendo le varie compatte sportive, ormai praticamente scomparse, non lo so. Ma di sicuro è stato ribilanciato quando ormai si compra il SUV anche chi di spazio extra (e quindi peso extra da muovere) non ne ha assolutamente bisogno.
Non credo che a fine anni 90 il ragazzino con il Clio Williams impattasse così tanto sull'inquinamento rispetto alla ragazza madre di oggi che gira sullo Stelvio Twin Turbo (e mi sa che ci sono più Stelvio in proporzione alle Williams dell'epoca...)
__________________
ROGRIPPER: Helios+Thor1,2kW+3960X+Zenith II+64gb 3600C16+Asus3080EK+Rocket4x2 |-| HTPC: NR200P-ImpactVII-5775C-16gb 2133C10-1060SC 6gb-960EVO
SteamID: themerluzsupremacy |-| PS4 Pro MH LE - PSVita @PSN: Merluz |-| Switch - New 3DS XL - Wii U @NintendoID: Merluz |-| XBoxSeriesX @XLive: Merluz


Ultima modifica di Goofy Goober : 29-11-2021 alle 08:36.
Goofy Goober è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2021, 09:33   #80
Goofy Goober
Senior Member
 
L'Avatar di Goofy Goober
 
Iscritto dal: Jan 2007
Città: Village of Belin
Messaggi: 25410
Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
Non arrivi a nulla. Il grosso dei depositi lo trovi fra 5.000 e 100.000€.

Sopra i 100k€ nella maggioranza dei casi è già gente sufficientemente scafata per cui, con le dovute eccezioni, investe o utilizza il denaro per farlo rendere ma di certo non lo tiene in conto.

Ripeto prima che qualcuno lo dica... certo con le dovute eccezioni ma son poche e anche se singolarmente son tanti soldi nella massa totale sono comunque poca roba.
5k è troppo poco, con la casa di proprietà e uno stipendio "normale", ci metti un attimo a trovarteli sul conto, e non ha nemmeno senso dire che devi consumare a più non posso per farli sparire, così come con cifre così basse non ha senso tassare o investire (investo 10k? è più probabile che se mi servono me ne danno 9k subito, e negli anni fruttano 50 centesimi).

Al contempo cifre fino a 50k euro a me paiono più accumuli di capitali per progetti medi.
Io per anni ho risparmiato violentemente per comprarmi un box auto, ma dato che costano 30k e più dalle mie parti, ci ho messo del tempo a raggiungere la cifra.
Se nel frattempo avessi dovuto pure pagare una tassa sul mio risparmio, ci avrei impiegato più tempo, e la banca avrebbe voluto farmi un prestito/mutuetto per il box, facendomi pagare interessi nel complesso più bassi della tassazione sul conto.
Ma lo stesso discorso potrebbe valere se devo rifarmi bagno e cucina ad esempio.
Non mi sembra una cosa molto giusta per un poveraccio che cerca di comprare un box o mettersi a posto la casa, mica una seconda casa al mare da 500k

Quote:
Originariamente inviato da cronos1990 Guarda i messaggi
Esempio personale: io al momento ho più di quella cifra sul c/c... e da anni.
E non perchè mi piace accumulare (anche se in effetti mi piace accumulare ), ma perchè da un lato voglio una riserva sempre disponibile per eventuali imprevisti che ti riserva la vita, cosa che già è avvenuta in passato. Da un altro la mia attuale situazione lavorativa è, per via di molte cose, tale per cui non posso essere sicuro che non salti. E infine per affrontare tutta una serie di spese che sono in preventivo da tempo.

Ora: capisco le tue motivazioni alla base di questa "idea", ma un'imposizione di questo tipo per come la vedo io va a creare molte problematiche a chi quei soldi li tiene per tanti motivi sul c/c.
Mi costringi a spendere per non perdere soldi, quando quei soldi potrebbero rimanere li proprio per questioni fondate.
Per me accumulare ha tutto il senso del mondo se lo si fa per non pagare servizi di prestito del denaro quando non se ne ha necessità.
Se accumulo per 5 anni e poi spendo non mi pare di dover esser penalizzato rispetto a chi fa prestare subito i soldi e paga gli interessi. A meno che non chiedi a una banca/finanziaria. Loro di sicuro ti dicono che devo/dobbiamo essere penalizzati

Quote:
Originariamente inviato da zappy Guarda i messaggi
infatti. purtroppo praticamente non esistono. Forse gli unici sono i buoni fruttiferi postali, che tuttavia rendono relativamente poco.
per tutto il resto il rischio di doverli rivendere sottocosto c'è.
Direi che solo il rischio basta a far capire perchè tanti non investono nulla.
Soprattutto chi da parte ha poco (e fino a 50k, considerato per cosa si possono usare certe cifre, sono pochi), pensare che oltre a privarsi di questo poco per N tempo c'è il rischio di vedersene tornare indietro meno...


Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
La situazione ideale quindi è quella in cui tutto è liquido: guadagni, spendi o investi e poi ricominci il ciclo che non significa non avere niente in banca eh... significa semplicemente tenere in banca il giusto.
Questa situazione non è percorribile ovunque, a parte in un mondo stile 101% americano in cui nessuno possiede nulla e continui a pagare per tutta la vita quello che usi perchè non puoi permetterti di acquistarlo, non risparmiando nulla.

Il "giusto" in banca è soggettivo e segue di pari passo la vita, e quindi gli imprevisti, dei risparmiatori.
Ad esempio a una famiglia che affronta continuamente spese per i figli e il matenimento della casa magari ereditata ma vecchia, il conto sarà sempre più vuoto che pieno. Di contro un singolo o coppia con poche spese e casa di proprietà, potrebbe accumulare negli anni delle somme discrete per levarsi qualche sfizio sul lungo periodo.
Ma a queste cifre bisogna prima arrivarci... Se per 10 anni loro accumulano (e considerati i rendimenti, salvo cifre molto consistenti gli investimenti sono inutili) e poi spendono, perchè dovrebbero subire una extra tassa rispetto alla famiglia che ha bisogno di spendere la maggiorparte degli introiti nel breve periodo e non investe nulla?
__________________
ROGRIPPER: Helios+Thor1,2kW+3960X+Zenith II+64gb 3600C16+Asus3080EK+Rocket4x2 |-| HTPC: NR200P-ImpactVII-5775C-16gb 2133C10-1060SC 6gb-960EVO
SteamID: themerluzsupremacy |-| PS4 Pro MH LE - PSVita @PSN: Merluz |-| Switch - New 3DS XL - Wii U @NintendoID: Merluz |-| XBoxSeriesX @XLive: Merluz

Goofy Goober è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Samsung Galaxy Book Go: il notebook con cuore di ARM Samsung Galaxy Book Go: il notebook con cuore di...
Uncharted: L'Eredità dei Ladri, una raccolta imperdibile per i giocatori PS5 - Recensione Uncharted: L'Eredità dei Ladri, una racco...
GeForce RTX 3050 8 GB, la porta d'ingresso all'architettura Ampere | feat. Gigabyte EAGLE GeForce RTX 3050 8 GB, la porta d'ingresso all'a...
GeForce RTX 3080 12 GB vs RTX 3080 10 GB e RTX 3080 Ti: come cambiano le prestazioni GeForce RTX 3080 12 GB vs RTX 3080 10 GB e RTX 3...
Deebot T9 AIVI, il robot aspirapolvere con la videocamera Deebot T9 AIVI, il robot aspirapolvere con la vi...
Rocket Lab continua con i test di recupe...
Horizon Forbidden West entra in fase gol...
Italia a 1 Gigabit: via libera Ue a pian...
EVGA RTX 3090 Ti Kingpin, ecco le prime ...
NASA Mars Reconnaissance Orbiter: nuova ...
Philips TV: nuova gamma 807 con pannello...
"Il bacio" di Klimt diventa un...
GeForce RTX 3050 8 GB disponibile uffici...
Microsoft: ottima trimestrale grazie al ...
Cambio al vertice di HPE Italia: arriva ...
I cartelli della droga stanno reclutando...
HONOR ufficializza la sua presenza al MW...
Star Wars 1313, in rete appare un video ...
Tesla svela nuovi camion elettrici Semi ...
Formula E Stagione 8, la guida per saper...
Chromium
Opera Portable
Opera 83
OCCT
Mozilla Thunderbird 91
Internet Download Manager
CCleaner Portable
CCleaner Standard
NTLite
Radeon Software Adrenalin 22.1.2 WHQL
Memtest86 Free
WinRAR
K-Lite Codec Tweak Tool
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 16:42.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v
1