Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > Articoli

Youngblood: ecco com'è il nuovo Wolfenstein
Youngblood: ecco com'è il nuovo Wolfenstein
Il reboot della ‘mitica’ saga di Wolfenstein, operato a partire dal 2014 da MachineGames, è stato un’operazione di successo. Anche se inizialmente guardato con sospetto dai numerosi fan della serie, il nuovo corso delle avventure di BJ Blazkowicz ha presto convinto tutti, conquistando, anzi, nuovi sostenitori all’eterna lotta del nerboruto eroe contro i Nazisti
Honor 20 Pro: un top di gamma in tutto alla metà del prezzo degli altri. La recensione
Honor 20 Pro: un top di gamma in tutto alla metà del prezzo degli altri. La recensione
Honor 20 Pro vanta un display con il caratteristico foro nella parte superiore ma anche una configurazione a quattro fotocamere con un potente sensore ultra grandangolare azionato dall’ormai conosciuto chipset Kirin 980. Il device è un solido concorrente di OnePlus 7 Pro ma ad un prezzo decisamente più basso. Vediamo cosa ci ha colpito di questo device.
Cooler Master Silencio S600 e S400: tanta sobrietà, pochissimo rumore
Cooler Master Silencio S600 e S400: tanta sobrietà, pochissimo rumore
I due nuovi case di Cooler Master si inseriscono in una famiglia molto interessante del produttore, alla ricerca del massimo silenzio in una fascia di prezzo molto interessante. Costano entrambi meno di 100€ e implementano diversi pannelli fonoassorbenti. Il fai-da-te, in questo, caso costerebbe qualcosina di più e non sempre garantirebbe gli stessi risultati. Il tutto all'insegna della massima sobrietà.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 10-04-2019, 16:03   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75180
Link all'Articolo: https://www.hwupgrade.it/articoli/st...ulo_index.html

I Solid State Drive, resi accessibili a tutti grazie al progresso tecnologico, hanno fatto fare un vero balzo in avanti al settore storage dal punto di vista prestazionale. Altre tecnologie però vengono avanti, come ad esempio Intel Optane Memory H10 con Solid State Storage: un SSD ibrido, con chip 3D XPoint e NAND tradizionali. Ecco cosa sappiamo


Click sul link per visualizzare l'articolo.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-04-2019, 17:13   #2
floc
Senior Member
 
L'Avatar di floc
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 3559
mmm devono darsi una regolata con i prezzi per riuscire a essere concorrenziali contro gli ssd nvme tradizionali.

Se 1TB di samsung evo che fa 2.80GB/3GB sec in R/W costa 200 euro (arrivato oggi da amz) al momento, facendo i conti della serva un optane + 660p costa uguale (forse) e va MOLTO meno, finita la cache optane scrive su una QLC che oltre a durare meno nel tempo soffre molto soprattutto su file grossi e letture/scritture sequenziali.

Certo è da considerare che è una soluzione da laptop, dove normalmente non sia hanno scenari così penalizzanti nè in termini di durata nè di carico di lavoro probabilmente.

Ultima modifica di floc : 10-04-2019 alle 17:48.
floc è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-04-2019, 18:11   #3
MiKeLezZ
Senior Member
 
L'Avatar di MiKeLezZ
 
Iscritto dal: Jul 2003
Messaggi: 25806
Non ne vedo il senso. Con tali tagli di X-Point tanto vale metterci DRAM. Si risparmia anche sul controller, visto che questa la gestisce il controller della NAND. Il senso forse è riciclare tutti gli X-Point non venduti fino ad ora e risparmiare sul costo della DRAM (soluzione che sarebbe peraltro ancora più veloce di quella basata su X-Point).
Ed infatti ora li cercano di rifilare agli OEM.
Ci rivediamo quando gli X-Point arrivano almeno a 256GB.
Saluti e baci.
MiKeLezZ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-04-2019, 18:34   #4
coschizza
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2004
Messaggi: 4469
Quote:
Originariamente inviato da MiKeLezZ Guarda i messaggi
Non ne vedo il senso. Con tali tagli di X-Point tanto vale metterci DRAM. Si risparmia anche sul controller, visto che questa la gestisce il controller della NAND. Il senso forse è riciclare tutti gli X-Point non venduti fino ad ora e risparmiare sul costo della DRAM (soluzione che sarebbe peraltro ancora più veloce di quella basata su X-Point).
Ed infatti ora li cercano di rifilare agli OEM.
Ci rivediamo quando gli X-Point arrivano almeno a 256GB.
Saluti e baci.
La dram è volatile xpoint no. Cosa c’entra?
coschizza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-04-2019, 18:52   #5
MiKeLezZ
Senior Member
 
L'Avatar di MiKeLezZ
 
Iscritto dal: Jul 2003
Messaggi: 25806
Quote:
Originariamente inviato da coschizza Guarda i messaggi
La dram è volatile xpoint no. Cosa c’entra?
Dimmi te cosa c'entra. Risparmiare 20 centesimi per evitare di metterci i condensatori per salvare i dati in caso di brusca interruzione di corrente? Con performance inferiori rispetto una medesima soluzione con DRAM (e probabilmente maggiori consumi dati dal doppio controller)? Perché ti ricordo che in questa soluzione l'X-Point è usato come cache.
MiKeLezZ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-04-2019, 19:23   #6
floc
Senior Member
 
L'Avatar di floc
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 3559
tra la dram e qlc passa molta più differenza architetturale che tra x-point e qlc, secondo me sarebbe troppo complicato (e costoso)
floc è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-04-2019, 19:59   #7
Mparlav
Senior Member
 
L'Avatar di Mparlav
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 15963
Per un oem forse è meglio un semplice Intel 660p da 2TB piuttosto che un Optane H10 da 32GB+1TB.
__________________
Ormai Internet e' un territorio anarchico dove si puo' dire di tutto senza essere smentiti. Pero', se e' difficile stabilire se una notizia in rete sia vera, e' piu' prudente supporre che sia falsa. (cit. U. Eco R.I.P. 19/02/16)
Mparlav è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-04-2019, 20:30   #8
tuttodigitale
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2010
Messaggi: 3684
Quote:
Originariamente inviato da MiKeLezZ Guarda i messaggi
Dimmi te cosa c'entra. Risparmiare 20 centesimi per evitare di metterci i condensatori per salvare i dati in caso di brusca interruzione di corrente? Con performance inferiori rispetto una medesima soluzione con DRAM (e probabilmente maggiori consumi dati dal doppio controller)? Perché ti ricordo che in questa soluzione l'X-Point è usato come cache.
guarda che la DRAM c'è
tuttodigitale è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-04-2019, 22:18   #9
floc
Senior Member
 
L'Avatar di floc
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 3559
a occhio no, al posto della dram hanno messo optane direttamente.
floc è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-04-2019, 09:14   #10
Mparlav
Senior Member
 
L'Avatar di Mparlav
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 15963
Sotto il controller nand c'è un singolo chip Nanja ddr3l da 256MB. Quel che cambia rispetto al 660p è che la funzione di caching slc sulle nand qlc viene ora assolto dalla parte Optane.
__________________
Ormai Internet e' un territorio anarchico dove si puo' dire di tutto senza essere smentiti. Pero', se e' difficile stabilire se una notizia in rete sia vera, e' piu' prudente supporre che sia falsa. (cit. U. Eco R.I.P. 19/02/16)
Mparlav è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-04-2019, 09:52   #11
supertigrotto
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2006
Messaggi: 1337
A VOLTE RITORNANO!

mi ricorda un po' la soluzione ibrida che aveva utilizzato western digital,ovvero un hdd con ssd integrato,avevano però prezzi esorbitanti e non è mai decollato più di tanto,chissà se intel riesce a fare quello che western digital non è riuscita a fare.
Ho notato che i sistemi ibridi più di tanto non attecchiscono,mescolare la 3dxpoint con memoria nand non è una cattiva idea,bisogna vedere il mercato come reagisce.
supertigrotto è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-04-2019, 10:52   #12
tuttodigitale
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2010
Messaggi: 3684
Quote:
Originariamente inviato da Mparlav Guarda i messaggi
Sotto il controller nand c'è un singolo chip Nanja ddr3l da 256MB. Quel che cambia rispetto al 660p è che la funzione di caching slc sulle nand qlc viene ora assolto dalla parte Optane.
non è così...
negli SSD la memoria SLC funziona da buffer di scrittura..e viene svuotato il prima possibile per avere prestazioni elevate, e ciò è possibile solo con task di "breve" durata.

invece optane viene utilizzato come cache...
quando il SO richiede un dato, un SSD tradizionale non lo va a cercare nella memoria SLC (che il più delle volte è vuota!), ma nelle memorie MLC/QLC...

grazie all'utilizzo di Optane invece, SSD va a cercare il dato prima nella cache Optane e poi nella memoria flash...

ora la cosa carina, ovvero un approccio più integrato richiederebbe un controller unico, utilizzare Optane come memoria di lavoro del controller, buffer di scrittura e cache memory.
Ma questo non è possibile per via del ridotto throughput offerto da Optane, meno di 300MB/s per chip...
tuttodigitale è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-04-2019, 15:39   #13
Mparlav
Senior Member
 
L'Avatar di Mparlav
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 15963
Quote:
Originariamente inviato da tuttodigitale Guarda i messaggi
non è così...
negli SSD la memoria SLC funziona da buffer di scrittura..e viene svuotato il prima possibile per avere prestazioni elevate, e ciò è possibile solo con task di "breve" durata.

invece optane viene utilizzato come cache...
quando il SO richiede un dato, un SSD tradizionale non lo va a cercare nella memoria SLC (che il più delle volte è vuota!), ma nelle memorie MLC/QLC...

grazie all'utilizzo di Optane invece, SSD va a cercare il dato prima nella cache Optane e poi nella memoria flash...

ora la cosa carina, ovvero un approccio più integrato richiederebbe un controller unico, utilizzare Optane come memoria di lavoro del controller, buffer di scrittura e cache memory.
Ma questo non è possibile per via del ridotto throughput offerto da Optane, meno di 300MB/s per chip...
La ram funziona da buffer di scrittura per le nand QLC.

Ma io sto' parlando della cache dinamica di scrittura delle QLC dei 660p, configurate come SLC in rapporto 1 a 4:
(link per il modello da 1GB):





quella parte è stata eliminata, lasciando il compito ai 32GB dell'Optane.
__________________
Ormai Internet e' un territorio anarchico dove si puo' dire di tutto senza essere smentiti. Pero', se e' difficile stabilire se una notizia in rete sia vera, e' piu' prudente supporre che sia falsa. (cit. U. Eco R.I.P. 19/02/16)
Mparlav è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-04-2019, 20:44   #14
floc
Senior Member
 
L'Avatar di floc
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 3559
io questo chip che dici mica lo vedo... Link?
floc è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-04-2019, 07:59   #15
Mparlav
Senior Member
 
L'Avatar di Mparlav
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 15963
Nello schema del pcb riportato nella news, nella parte rossa, c'è il chip nand qlc, il controller e tra i due, più sotto, quel chip rettangolare più allungato, è il singolo banco dram ddr3l, suppongo della stessa taglia dei 660p.
__________________
Ormai Internet e' un territorio anarchico dove si puo' dire di tutto senza essere smentiti. Pero', se e' difficile stabilire se una notizia in rete sia vera, e' piu' prudente supporre che sia falsa. (cit. U. Eco R.I.P. 19/02/16)
Mparlav è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-04-2019, 17:23   #16
tuttodigitale
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2010
Messaggi: 3684
Quote:
Originariamente inviato da Mparlav Guarda i messaggi
La ram funziona da buffer di scrittura per le nand QLC.

Ma io sto' parlando della cache dinamica di scrittura delle QLC dei 660p, configurate come SLC in rapporto 1 a 4:
(link per il modello da 1GB):





quella parte è stata eliminata, lasciando il compito ai 32GB dell'Optane.
ostini a dire che Optane viene utilizzato come buffer di scrittura, non tenendo conto che ha nel caso in questione un throughput di appena 290MB/s.....
cosa ti fa pensare che Intel non utilizzi esattamente la stessa tecnica utilizzata con il 660p per raggiungere i 1800 MB/s in scrittura?

Ultima modifica di tuttodigitale : 12-04-2019 alle 17:26.
tuttodigitale è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Youngblood: ecco com'è il nuovo Wolfenstein Youngblood: ecco com'è il nuovo Wolfenste...
Honor 20 Pro: un top di gamma in tutto alla metà del prezzo degli altri. La recensione Honor 20 Pro: un top di gamma in tutto alla met&...
Cooler Master Silencio S600 e S400: tanta sobrietà, pochissimo rumore Cooler Master Silencio S600 e S400: tanta sobrie...
LG V50 ThinQ: display incredibile e 5G già pronto (autonomia permettendo). La recensione LG V50 ThinQ: display incredibile e 5G già...
Tariffe business per il mobile: quando vale veramente la pena di sceglierle Tariffe business per il mobile: quando vale vera...
Fujifilm GFX 100: il supporto Adobe ades...
PES 2020 sarà il gioco ufficiale dei cam...
Elgato: nuova scheda di acquisizione 4K6...
Da Intel processori Core di decima gener...
Oppo Reno2 è quasi pronto al debutto uff...
YouTube: i messaggi diretti saranno rimo...
NASA Spitzer aiuta l'analisi della super...
Facebook Libra avrebbe attirato l'attenz...
Redmi Note 8 e 8 Pro saranno lanciati in...
Drako GTE: una nuova auto elettrica da o...
Motorola RAZR 2019: arriverà in Europa p...
La Tesla Roadster con Starman ha complet...
Mercedes-Benz svela EQV, monovolume elet...
Android Q pronto al rilascio con le patc...
IoT industriale a rischio: scoperta una ...
IObit Uninstaller
Chromium
IObit Malware Fighter
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
Opera Portable
Driver NVIDIA GeForce 436.02 WHQL
Opera 63
CCleaner Portable
CCleaner Standard
Filezilla
Norton Internet Security
Norton Antivirus
VLC Media Player
Skype
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:25.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v
1