Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Componenti Hardware > Periferiche di memorizzazione e controller > Sistemi NAS e HDD Multimediali

OnePlus Nord 2, un ottimo smartphone migliorato solo dove serviva. La recensione
OnePlus Nord 2, un ottimo smartphone migliorato solo dove serviva. La recensione
OnePlus Nord 2 si è migliorato rispetto al suo predecessore solo in alcune aree cruciali: fra le novità più evidenti infatti processore, fotocamera posteriore e ricarica rapida. E' uno dei midrange più vicini in assoluto a un top di gamma per quanto riguarda l'esperienza d'uso, e ha tutto quello che serve anche all'utente più esigente
ASUS ROG Zephyrus M16 è il notebook gaming dallo schermo molto particolare
ASUS ROG Zephyrus M16 è il notebook gaming dallo schermo molto particolare
L'accoppiata tra CPU Intel Core i9 e GPU NVIDIA GeForce RTX 3070 garantisce prestazioni sempre molto elevate con questo notebook, che ha dalla sua uno chassis robusto e dal peso contenuto viste le dimensioni. Più di tutto però spicca lo schermo da 16 pollici, con una risoluzione elevata e soprattutto un rapporto di 16:10 tra i lati che lo rende unico sul mercato
Elgato Facecam: una webcam per i gamer
Elgato Facecam: una webcam per i gamer
Elgato, azienda specializzata in periferiche per i giocatori e per gli streamer, ha portato a termine i suoi studi su una webcam altamente ottimizzata per gli usi videoludici. Ecco come si comporta
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 30-03-2007, 13:43   #2101
tutmosi3
Senior Member
 
L'Avatar di tutmosi3
 
Iscritto dal: Sep 2004
Città: Deir el-Bahari - Luxor Location desiderata: Nantucket (Maine - USA) Nome horo: Ka nekhet kha m uaset
Messaggi: 23965
Una delle peculiarità dello Ximeta che abbiamo installato tempo fa' (tipica dei NDAS) è la possibilità di raggiungerlo solo con il proprio client installato.
Se hai il limite di dover installare sempre il programmino, si è sicuri che dall'esterno non si accederà al NDAS.
Ciao
__________________
Sorridi ... Sempre, anche quando le cose non vanno|2 aprile 2005, ore 21:37 - Giovanni Paolo II vive
NAS
|Quello su Libero e su Splinder, non sono io|Test RAM
tutmosi3 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-03-2007, 17:50   #2102
Caio81
Senior Member
 
L'Avatar di Caio81
 
Iscritto dal: Oct 2003
Città: Bs pro
Messaggi: 2873
Quote:
Originariamente inviato da emc_2u2 Guarda i messaggi
a) la tecnologia NDAS è + veloce (benchmark alla mano, vedi sito www.ximeta.com) rispetto alla NAS (la tecnologia NDAS è uno "standard certificato" riconosciuto da molti produttori del settore I(C)T)
Non vi sembra un po di parte come parere esterno?
Ximeta li produce è ovvio che dica che la loro tecnologia è + veloce delle altre...ci vorrebbe qualche recensione di terze parti imparziali...

Quote:
Originariamente inviato da emc_2u2 Guarda i messaggi
b) i dischi sono formattabili direttamente in NTFS (si possono di conseguenza mantenere permessi, crittografia e compressione concesse da NTFS), oltre che in tutti gli altri FS conosciuti per ogni tipo di piattaforma
Questa è una buona cosa, ma poi non ho capito se è il Nas ad occuparsi della scrittura indipendentemente dal sistema operativo che gli passa i dati (come farebbe un Nas normale) e quindi non ho bisogno di avere compatibilità tra S.O. che passa i dati al Nas e file system utilizzato su di esso, o se il FS utilizzato deve essere pienamente supportato dal pc che lo utilizza.
__________________
My Flickr :: My Panoramio :: My blog :: My business
Caio81 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-03-2007, 20:20   #2103
emc_2u2
Member
 
L'Avatar di emc_2u2
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Milano
Messaggi: 87
Un veloce link

http://review.zdnet.com/XiMeta_NetDi...-32045133.html

Qui parlano di NDAS in maniera spero abbastanza "da indipendenti".

Per quanto riguarda le info un po' + tecniche sulla tecnologia, credi di poter affermare che, saltando il TCP-IP, c'è una sorta di "accesso diretto all'hardware", un po' come per le librerie grafiche nei PC, che gestendo "direttamente" le GPU senza stati intermedi sw, risultano molto + veloci.

Vi sono alcune limitazioni (e rallentamenti) nel multiuser contemporaneo in scrittura, anche se questo è vero soprattutto per OS-X e, sembra, meno per Linux e, in particolar modo, Winzozz.

Comunque, sui forum tecnici Ximeta danno molte info.

Io uso il driver "beta" 3.20, e non ho problemi... la versione del driver fornita dalla Targa (LIDL), mi mandava in tilt i PC XP SP2, mentre la 3.20 è assolutamente stabile ed efficace... forse c'è ancora margine per migliorare le performance, ma la Ximeta è "lenta" (spero di poter dire cauta) nel rilasciare drivers in maniera veloce che, ATI docet, risultino instabili in qualche parte.

Bioz

Quote:
Originariamente inviato da Caio81 Guarda i messaggi
Non vi sembra un po di parte come parere esterno?
Ximeta li produce è ovvio che dica che la loro tecnologia è + veloce delle altre...ci vorrebbe qualche recensione di terze parti imparziali...


Questa è una buona cosa, ma poi non ho capito se è il Nas ad occuparsi della scrittura indipendentemente dal sistema operativo che gli passa i dati (come farebbe un Nas normale) e quindi non ho bisogno di avere compatibilità tra S.O. che passa i dati al Nas e file system utilizzato su di esso, o se il FS utilizzato deve essere pienamente supportato dal pc che lo utilizza.
__________________
- The Hitchiker's guide to the galaxy - IS my bible! http://utenti.lycos.it/douglasadams/
E=MC^2 (Erio "U2?!" Michelangelo C.)
SURSUM CORDA!

Ultima modifica di emc_2u2 : 30-03-2007 alle 20:42.
emc_2u2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-03-2007, 23:15   #2104
Bol
Senior Member
 
L'Avatar di Bol
 
Iscritto dal: Oct 2003
Città: Verona
Messaggi: 452
Finalmente arrivato il 107, troppo bello e va da diooooooooooo...
__________________
Impossibile is nothing...
Bol è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-03-2007, 07:07   #2105
pegasolabs
Senior Member
 
L'Avatar di pegasolabs
 
Iscritto dal: May 2004
Città: Salerno
Messaggi: 21185
Quote:
Originariamente inviato da Bol Guarda i messaggi
Finalmente arrivato il 107, troppo bello e va da diooooooooooo...
Mi fai capire come funziona la "Download Station". Per caso c'è un client Torrent installato nel NAS? ThanX
pegasolabs è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-03-2007, 11:41   #2106
Bol
Senior Member
 
L'Avatar di Bol
 
Iscritto dal: Oct 2003
Città: Verona
Messaggi: 452
Quote:
Originariamente inviato da pegasolabs Guarda i messaggi
Mi fai capire come funziona la "Download Station". Per caso c'è un client Torrent installato nel NAS? ThanX
Praticamente si, solo un pò limitato dal punto di vista delle opzioni
__________________
Impossibile is nothing...
Bol è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-03-2007, 12:51   #2107
pegasolabs
Senior Member
 
L'Avatar di pegasolabs
 
Iscritto dal: May 2004
Città: Salerno
Messaggi: 21185
Quote:
Originariamente inviato da Bol Guarda i messaggi
Praticamente si, solo un pò limitato dal punto di vista delle opzioni
Vabbè, per le opzioni ci si può accontentare
Grazie
pegasolabs è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-04-2007, 08:59   #2108
Hcube
Senior Member
 
L'Avatar di Hcube
 
Iscritto dal: Mar 2003
Città: La ridente cittadina un tempo nota per le moto Gilera e ora....
Messaggi: 435
Quote:
Originariamente inviato da emc_2u2 Guarda i messaggi
Relativamente al mio post di qualche tempo fa':

http://www.hwupgrade.it/forum/showth...054561&page=94

- temperature d'esercizio praticamente irrisorie
- rumore quasi inesistente
- consumi ridicoli

A me piace sempre di +!
Un paio di domande da "niorante":

- ti riferisci al Targa/lidl o al magnex? (o si tratta della stessa cosa rimarcata)
- l'uno e l'altro supportano il protocollo UPnP? ovvero xbox mediacenter riuscirebbe a vederli?
- Il raid è configurabile solo su due box uguali via lan o si può fare con un secondo hd in cascata sulla porta usb?

Grazie!
Hcube è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-04-2007, 10:03   #2109
alexmere
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2002
Città: Corsico (MI)
Messaggi: 5329
Synology Cube Station vs. vecchio Pentium II 233 MHz con Linux

Credo di uscire dal topic, però posto lo stesso.

Mi stavo accorgendo che potrebbe convenirmi "restaurare" vecchio hardware che avanza negli scatoloni in cantina piuttosto che comprare un Synology Cube Station, che - sì - è davvero bello, ma costa una certa cifra.

Nello specifico, ho un paio di hard disk EIDE che di solito uso con il mio PC desktop, che - ahimè - ha la RAM rotta. Attendendo che arrivi il nuovo banco di RAM, stavo pensando che, per poter sempre accedere ai miei dati, necessari sia per lavoro che per svago, sarebbe più opportuno rendere indipendenti i due hard disk EIDE montandoli sul mio vecchio Pentium II 233 MHz con 128 Mbyte di RAM.

Ora il problema fondamentale: la scheda madre di questo Pentium II non legge hard disk più grandi di 137 Gbyte e non è disponibile gratuitamente l'aggiornamento del firmware che permetta di farlo (una certa azienda americana può darmi un firmware adeguato, ma costerebbe 30 $).

Al di là di questo, ho notato che il Synology Cube Station consuma circa 60 W, pressappoco sia in idle che in funzione, per cui usare il mio vecchio PC non credo che comporterebbe una grossa differenza. Inoltre, il Synology monta un processore a 266 MHz, che in pratica è la stessa velocità del mio. È chiaro che il firmware del Synology è ottimizzato per le funzioni che mette a disposizione dell'utente e che in un test prestazionale è sicuramente più performante di un Pentium II 233 MHz, ma non credo che la differenza sia così evidente nel throughput; inoltre, sul Pentium II ho intenzione di installare o Debian o FreeNAS (in effetti, a parte la condivisione dei files, non mi serve molto altro: il muletto funziona già da server FTP). In ogni caso, non mi interessa avere una velocità di trasferimento dati elevata; l'importante è che possa accedere ai miei dati da qualunque PC.

Domandona: una scheda PCI con due slot EIDE (insomma, un controller RAID) permette ai due hard disk EIDE (200 e 250 Gbytes) di essere riconosciuti correttamente dalla scheda madre del mio Pentium II oppure no?
__________________
CIAO
Alessandro
Sicurezza nelle Wireless LAN (ZIP, 2343 kbytes)
alexmere è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-04-2007, 12:03   #2110
emc_2u2
Member
 
L'Avatar di emc_2u2
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Milano
Messaggi: 87
Chiarimenti

Quote:
Originariamente inviato da Hcube Guarda i messaggi
Un paio di domande da "niorante":

- ti riferisci al Targa/lidl o al magnex? (o si tratta della stessa cosa rimarcata)
- l'uno e l'altro supportano il protocollo UPnP? ovvero xbox mediacenter riuscirebbe a vederli?
- Il raid è configurabile solo su due box uguali via lan o si può fare con un secondo hd in cascata sulla porta usb?

Grazie!
Il prodotto TARGA (che non si trova + alla LIDL, solo online dalla Germania, credo, ormai) è un "chiavi in mano", ovvero comprende già il disco da 400 GB oltre al BOX NDAS/USB, mentre il Magnex è "solo" BOX NDAS/USB. La tecnologia NDAS risiede in un chip XIMETA messo da vari produttori nell'hw di BOX e/o sistemi completi di disco (per ora, che io sappia, solo EIDE-ATA).

- Nessun supporto UPnP, che io sappia, da parte dei sistemi NDAS, ma, essendo USB 2.0, chissà se un host può fare da tramite per questa funzione, anche se, ovviamente, non sto affermando che possa essere utile in questo caso

- RAID "solo" via LAN, in modalità 0, 1 e 5

Nano Nano
__________________
- The Hitchiker's guide to the galaxy - IS my bible! http://utenti.lycos.it/douglasadams/
E=MC^2 (Erio "U2?!" Michelangelo C.)
SURSUM CORDA!
emc_2u2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-04-2007, 15:51   #2111
tutmosi3
Senior Member
 
L'Avatar di tutmosi3
 
Iscritto dal: Sep 2004
Città: Deir el-Bahari - Luxor Location desiderata: Nantucket (Maine - USA) Nome horo: Ka nekhet kha m uaset
Messaggi: 23965
Quote:
Originariamente inviato da alexmere Guarda i messaggi
Credo di uscire dal topic, però posto lo stesso.

Mi stavo accorgendo che potrebbe convenirmi "restaurare" vecchio hardware che avanza negli scatoloni in cantina piuttosto che comprare un Synology Cube Station, che - sì - è davvero bello, ma costa una certa cifra.

Nello specifico, ho un paio di hard disk EIDE che di solito uso con il mio PC desktop, che - ahimè - ha la RAM rotta. Attendendo che arrivi il nuovo banco di RAM, stavo pensando che, per poter sempre accedere ai miei dati, necessari sia per lavoro che per svago, sarebbe più opportuno rendere indipendenti i due hard disk EIDE montandoli sul mio vecchio Pentium II 233 MHz con 128 Mbyte di RAM.

Ora il problema fondamentale: la scheda madre di questo Pentium II non legge hard disk più grandi di 137 Gbyte e non è disponibile gratuitamente l'aggiornamento del firmware che permetta di farlo (una certa azienda americana può darmi un firmware adeguato, ma costerebbe 30 $).

Al di là di questo, ho notato che il Synology Cube Station consuma circa 60 W, pressappoco sia in idle che in funzione, per cui usare il mio vecchio PC non credo che comporterebbe una grossa differenza. Inoltre, il Synology monta un processore a 266 MHz, che in pratica è la stessa velocità del mio. È chiaro che il firmware del Synology è ottimizzato per le funzioni che mette a disposizione dell'utente e che in un test prestazionale è sicuramente più performante di un Pentium II 233 MHz, ma non credo che la differenza sia così evidente nel throughput; inoltre, sul Pentium II ho intenzione di installare o Debian o FreeNAS (in effetti, a parte la condivisione dei files, non mi serve molto altro: il muletto funziona già da server FTP). In ogni caso, non mi interessa avere una velocità di trasferimento dati elevata; l'importante è che possa accedere ai miei dati da qualunque PC.

Domandona: una scheda PCI con due slot EIDE (insomma, un controller RAID) permette ai due hard disk EIDE (200 e 250 Gbytes) di essere riconosciuti correttamente dalla scheda madre del mio Pentium II oppure no?
Questo è un classico esempio in cui un NAS può essere agevolmente sostituito da un PC dedicato.
FreeNAS può essere agevolmente amministrato dalla WEB GUI.
Il discorso del consumo può essere un valido vantaggio per il Synology ma sai quanto ci impieghi per spendere 250 € in energia elettrica per un PC?
alexmere ti conosco come utente esperto, è inutile che ti stia a tediare con i discorsi sulle distribuzioni di BIOS/firmware non ufficiali. Vacci con i piedi di piombo.

Ciao
__________________
Sorridi ... Sempre, anche quando le cose non vanno|2 aprile 2005, ore 21:37 - Giovanni Paolo II vive
NAS
|Quello su Libero e su Splinder, non sono io|Test RAM
tutmosi3 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-04-2007, 08:48   #2112
alexmere
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2002
Città: Corsico (MI)
Messaggi: 5329
Quote:
Originariamente inviato da tutmosi3 Guarda i messaggi
Questo è un classico esempio in cui un NAS può essere agevolmente sostituito da un PC dedicato.
FreeNAS può essere agevolmente amministrato dalla WEB GUI.
Il discorso del consumo può essere un valido vantaggio per il Synology ma sai quanto ci impieghi per spendere 250 € in energia elettrica per un PC?
alexmere ti conosco come utente esperto, è inutile che ti stia a tediare con i discorsi sulle distribuzioni di BIOS/firmware non ufficiali. Vacci con i piedi di piombo.

Ciao
Ho trovato la risposta da solo. Un controller della Promise (Ultra133) permette di collegare fino a 4 periferiche EIDE alle sue due prese su scheda PCI e inoltre il suo BIOS permette di riconoscere correttamente gli hard disk più grandi di 137 Gbyte, per cui posso smettere di preoccuparmi del BIOS della motherboard, perché diventa un falso problema.

Piuttosto, adesso mi piacerebbe fare un paio di conti "energetici": quanto può consumare un sistema costituito da
- alimentatore da 125 W,
- motherboard per Pentium II con bus di sistema a 66 MHz,
- Pentium II 233 MHz,
- 128 Mbyte di RAM in tre banchi (32+32+64),
- scheda video PCI (posso alternare con due vecchie AGP ancora da testare),
- scheda di rete Ethernet 10/100,
- controller Promise su PCI,
- 2 hard disk per i dati (200+250 Gbyte),
- 1 hard disk oppure un pen drive USB per il sistema operativo,
- aggiungiamoci anche un paio di ventolone per portar fuori il calore generato soprattutto dagli hard disk.

Mi scuso ancora se questo thread è un po' fuori topic, ma sto cercando di capire cosa mi conviene fare.
__________________
CIAO
Alessandro
Sicurezza nelle Wireless LAN (ZIP, 2343 kbytes)

Ultima modifica di alexmere : 02-04-2007 alle 08:50. Motivo: Completamento messaggio
alexmere è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-04-2007, 09:54   #2113
essegi
Senior Member
 
L'Avatar di essegi
 
Iscritto dal: Jul 2001
Città: Firenze
Messaggi: 2704
i conti energetici (precisi) sono impossibili da fare, sia con dati e calcoli che con strumenti tipo tester o amperometri: xché alla fine si tratta di consumi che variano sia mentre lavori, sia mentre non lavori, e non tutti i giorni sono uguali
l'unico sistema sicuro è utilizzare un contatore di energia e leggerlo nel tempo...

x un po' ho utilizzato freenas su un vecchio pc amd 475 con grafica integrata e 2 hd (1 dati e 1 partenza, non gestiva il pen-drive all'avvio), decurtandolo di tutto il superfluo, compreso tastiera, floppy, ecc., (e niente ventole aggiuntive), il consumo istantaneo poteva variare dai circa 20 ai 60W, ma non ho mai collegato il registratore x l'energia della giornata o della settimana...

es.: se il pc con il freenas consumasse mediamente nelle 24h 30W (fra lavoro, ½ lavoro e stand-by), in un anno fanno circa 260kWh
se il nas "comprato" consumasse, c.s., 15W, in un anno fanno circa 130kWh
quindi la differenza sarebbe 130kWh, circa 20÷25€ in + all'anno
MA, ripeto, è un calcolo di esempio assolutamente teorico con dati, compreso il costo dell'energia, che x ognuno SONO diversi...
essegi è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-04-2007, 10:44   #2114
alexmere
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2002
Città: Corsico (MI)
Messaggi: 5329
Quote:
Originariamente inviato da essegi Guarda i messaggi
i conti energetici (precisi) sono impossibili da fare, sia con dati e calcoli che con strumenti tipo tester o amperometri: xché alla fine si tratta di consumi che variano sia mentre lavori, sia mentre non lavori, e non tutti i giorni sono uguali
l'unico sistema sicuro è utilizzare un contatore di energia e leggerlo nel tempo...

x un po' ho utilizzato freenas su un vecchio pc amd 475 con grafica integrata e 2 hd (1 dati e 1 partenza, non gestiva il pen-drive all'avvio), decurtandolo di tutto il superfluo, compreso tastiera, floppy, ecc., (e niente ventole aggiuntive), il consumo istantaneo poteva variare dai circa 20 ai 60W, ma non ho mai collegato il registratore x l'energia della giornata o della settimana...

es.: se il pc con il freenas consumasse mediamente nelle 24h 30W (fra lavoro, ½ lavoro e stand-by), in un anno fanno circa 260kWh
se il nas "comprato" consumasse, c.s., 15W, in un anno fanno circa 130kWh
quindi la differenza sarebbe 130kWh, circa 20÷25€ in + all'anno
MA, ripeto, è un calcolo di esempio assolutamente teorico con dati, compreso il costo dell'energia, che x ognuno SONO diversi...
Ottime considerazioni. Io sto cercando di confrontare il Synology Cube Station con il mio vecchio Pentium II 233 MHz: il costruttore dichiara per il Cube Station un consumo medio in idle di circa 58 W e in funzione di circa 63 W. Sono questi valori che mi fanno propendere ad usare il mio vecchio PC e risparmiare qualche soldino... Rispetto ad un NAS, un PC con FreeNAS avrebbe il vantaggio di un'espandibilità di storage maggiore a costi dell'hardware più contenuti.
__________________
CIAO
Alessandro
Sicurezza nelle Wireless LAN (ZIP, 2343 kbytes)
alexmere è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-04-2007, 11:06   #2115
alexmere
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2002
Città: Corsico (MI)
Messaggi: 5329
Quote:
Originariamente inviato da alexmere Guarda i messaggi
Ottime considerazioni. Io sto cercando di confrontare il Synology Cube Station con il mio vecchio Pentium II 233 MHz: il costruttore dichiara per il Cube Station un consumo medio in idle di circa 58 W e in funzione di circa 63 W. Sono questi valori che mi fanno propendere ad usare il mio vecchio PC e risparmiare qualche soldino... Rispetto ad un NAS, un PC con FreeNAS avrebbe il vantaggio di un'espandibilità di storage maggiore a costi dell'hardware più contenuti.
Continuo a trovare risposte da solo, ma spero che siamo utili.

Sul sito ufficiale della Western Digital ho trovato le specifiche tecniche di uno dei miei hard disk: in idle consuma 8,10 W e in funzione 8,60 W. L'altro hard disk invece è un Maxtor e non trovo alcuna informazione utile in merito. Arrotondando e stando larghi, posso dire che ciascun hard disk consuma mediamente 10 W, dunque mi ritrovo con 20 W di consumo per la sezione storage. In ultima analisi, è proprio durante il trasferimento di dati, sia in lettura che in scrittura, che il PC-NAS consuma di più.

Considerando il PC-NAS in idle, aggiungere RAM, scheda madre, processore, etc., ai due hard disk a quanto consumo può farmi arrivare?
__________________
CIAO
Alessandro
Sicurezza nelle Wireless LAN (ZIP, 2343 kbytes)
alexmere è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-04-2007, 12:21   #2116
roverello
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2001
Città: Forlì
Messaggi: 271
Quote:
Originariamente inviato da alexmere Guarda i messaggi
Continuo a trovare risposte da solo, ma spero che siamo utili.

Sul sito ufficiale della Western Digital ho trovato le specifiche tecniche di uno dei miei hard disk: in idle consuma 8,10 W e in funzione 8,60 W. L'altro hard disk invece è un Maxtor e non trovo alcuna informazione utile in merito. Arrotondando e stando larghi, posso dire che ciascun hard disk consuma mediamente 10 W, dunque mi ritrovo con 20 W di consumo per la sezione storage. In ultima analisi, è proprio durante il trasferimento di dati, sia in lettura che in scrittura, che il PC-NAS consuma di più.

Considerando il PC-NAS in idle, aggiungere RAM, scheda madre, processore, etc., ai due hard disk a quanto consumo può farmi arrivare?
Secondo me il consumo è un problema ampiamente sottovalautato.
Faccio un esempio: consideriamo che un PC adattato a NAS sia acceso 365 giorni x 24 ore, cioè sempre.
Non consideriamo il consumo degli HD.
Un NAS consuma al massimo 20W (almeno il mio)
Un PCv riciclato, Pentium 3 (il 4 consuma troppo) a cui abbiamo smontato anche la sk video e tutto ciò che non serve consuma (ottimisticamente) 70W.
Quindi sono 50W/h di differenza (in realtà sono di più) x 24 ore = 1,2Kwh al giorno x 365 = circa 400Kwh annui x 0,3 Euro Kwh = 120 Euro di costo in più di energia elettrica.
Quindi attenzione, perchè se deve stare acceso sempre il fattore consumo è determinante sui costi di gestione.
roverello è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-04-2007, 08:11   #2117
tutmosi3
Senior Member
 
L'Avatar di tutmosi3
 
Iscritto dal: Sep 2004
Città: Deir el-Bahari - Luxor Location desiderata: Nantucket (Maine - USA) Nome horo: Ka nekhet kha m uaset
Messaggi: 23965
Quote:
Originariamente inviato da roverello Guarda i messaggi
Secondo me il consumo è un problema ampiamente sottovalautato.
Faccio un esempio: consideriamo che un PC adattato a NAS sia acceso 365 giorni x 24 ore, cioè sempre.
Non consideriamo il consumo degli HD.
Un NAS consuma al massimo 20W (almeno il mio)
Un PCv riciclato, Pentium 3 (il 4 consuma troppo) a cui abbiamo smontato anche la sk video e tutto ciò che non serve consuma (ottimisticamente) 70W.
Quindi sono 50W/h di differenza (in realtà sono di più) x 24 ore = 1,2Kwh al giorno x 365 = circa 400Kwh annui x 0,3 Euro Kwh = 120 Euro di costo in più di energia elettrica.
Quindi attenzione, perchè se deve stare acceso sempre il fattore consumo è determinante sui costi di gestione.
Tengo sempre fortemente in considerazione il consumo elettrico, tuttavia,in diverse occasioni un PC può agevolmente sostituire un NAS.
Tu hai fatto una buon esempio.
Ci sono utenti che hanno un NAS solo per i backup dei propri dati.
Ciò significa un uso di minuti al giorno.
In quel caso un PC recuperato o un HD USB possono essere utili.

Ciao
__________________
Sorridi ... Sempre, anche quando le cose non vanno|2 aprile 2005, ore 21:37 - Giovanni Paolo II vive
NAS
|Quello su Libero e su Splinder, non sono io|Test RAM
tutmosi3 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-04-2007, 08:35   #2118
alexmere
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2002
Città: Corsico (MI)
Messaggi: 5329
Quote:
Originariamente inviato da roverello Guarda i messaggi
Secondo me il consumo è un problema ampiamente sottovalautato.
Faccio un esempio: consideriamo che un PC adattato a NAS sia acceso 365 giorni x 24 ore, cioè sempre.
Non consideriamo il consumo degli HD.
Un NAS consuma al massimo 20W (almeno il mio)
Un PCv riciclato, Pentium 3 (il 4 consuma troppo) a cui abbiamo smontato anche la sk video e tutto ciò che non serve consuma (ottimisticamente) 70W.
Quindi sono 50W/h di differenza (in realtà sono di più) x 24 ore = 1,2Kwh al giorno x 365 = circa 400Kwh annui x 0,3 Euro Kwh = 120 Euro di costo in più di energia elettrica.
Quindi attenzione, perchè se deve stare acceso sempre il fattore consumo è determinante sui costi di gestione.
Ok, allora con un Pentium II 233 MHz non raggiungo ottimisticamente un consumo simile a quello del Synology Cube Station?

Ho a disposizione anche un Pentium 166 MMX, ma, oltre ad essere un processore più lento, ha a disposizione solo 24 Mbyte di RAM... Troppo poco.
__________________
CIAO
Alessandro
Sicurezza nelle Wireless LAN (ZIP, 2343 kbytes)

Ultima modifica di alexmere : 03-04-2007 alle 08:45. Motivo: Completamento messaggio
alexmere è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-04-2007, 17:03   #2119
tutmosi3
Senior Member
 
L'Avatar di tutmosi3
 
Iscritto dal: Sep 2004
Città: Deir el-Bahari - Luxor Location desiderata: Nantucket (Maine - USA) Nome horo: Ka nekhet kha m uaset
Messaggi: 23965
Sono sul sito della Magnex http://www.magnex.it/prodotti/extern...es/eb35nas.htm ha una caratteristica ottima: Costruzione meccanica in alluminio massiccio
Ma un'altra che mi lascia un po' perplesso: File System Modo LAN: FAT16/32/NTFS
Ciao
__________________
Sorridi ... Sempre, anche quando le cose non vanno|2 aprile 2005, ore 21:37 - Giovanni Paolo II vive
NAS
|Quello su Libero e su Splinder, non sono io|Test RAM
tutmosi3 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-04-2007, 23:27   #2120
emc_2u2
Member
 
L'Avatar di emc_2u2
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Milano
Messaggi: 87
Se ho colto bene il messaggio...

http://www.ximeta.com/web/support/gu...s/linux/05.php

Qui viene mostrato come fare il RAID in Linux... ovviamente, non è la risposta DURETTA al tuo dubbio, ma INDURETTA, ovvero... i device NDAS sono visti come tutti gli altri di tipo disco e si possono montare come tali, e come essi possono "subire" formattazioni nei FS (per memorie di massa) supportati dal Kernel di Linux usato.

La Ximeta, per quanto ne so, CONSIGLIA di usaro FAT32 sui device NDAS per l'interoperabilità con ambienti Windows...

Spero ti possa servire.

MILAN-BAYERN: 2-2 *GRIN*

Quote:
Originariamente inviato da tutmosi3 Guarda i messaggi
Sono sul sito della Magnex http://www.magnex.it/prodotti/extern...es/eb35nas.htm ha una caratteristica ottima: Costruzione meccanica in alluminio massiccio
Ma un'altra che mi lascia un po' perplesso: File System Modo LAN: FAT16/32/NTFS
Ciao
__________________
- The Hitchiker's guide to the galaxy - IS my bible! http://utenti.lycos.it/douglasadams/
E=MC^2 (Erio "U2?!" Michelangelo C.)
SURSUM CORDA!
emc_2u2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


OnePlus Nord 2, un ottimo smartphone migliorato solo dove serviva. La recensione OnePlus Nord 2, un ottimo smartphone migliorato ...
ASUS ROG Zephyrus M16 è il notebook gaming dallo schermo molto particolare ASUS ROG Zephyrus M16 è il notebook gamin...
Elgato Facecam: una webcam per i gamer Elgato Facecam: una webcam per i gamer
vivo X60 Pro: top di gamma tascabile con super fotocamera Zeiss vivo X60 Pro: top di gamma tascabile con super f...
LG OLED EVO TV G1 55 pollici: l'OLED alla massima potenza. La recensione LG OLED EVO TV G1 55 pollici: l'OLED alla massim...
Il modulo russo Nauka ha acceso con succ...
Tesla Semi: le batterie da quasi 900kWh ...
La missione NASA Europa Clipper sarà lan...
Gorilla Glass DX per proteggere e miglio...
Intel avverte: il terzo trimestre diffic...
Annunciato il decimo volo di NASA Ingenu...
Radeon RX 6600: debutto vicino, prezzi g...
G.Skill Royal Elite DDR4-4000: 32 GB, ti...
Niente volante tradizionale per Tesla Mo...
Più wafer a 10 che a 14 nanometri...
Le immagini del fairing con paracadute d...
NASA InSight ha svelato cosa c'è sotto l...
New World, una patch per "salvare&q...
Green Pass falsi in vendita online a 100...
HONOR Magic 3 avrà un comparto fo...
LibreOffice 7.1.5
Firefox Portable
Firefox 90
Skype
Chromium
Opera Portable
Opera 77
Google Chrome Portable
VirtualBox
Dropbox
7-Zip
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 23:52.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v