Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Altre Discussioni > Amministrazione e Configurazione Server

Canon svela EOS R5 e R6, due nuove mirrorless 35mm avanzate e performanti
Canon svela EOS R5 e R6, due nuove mirrorless 35mm avanzate e performanti
La EOS R5 è una "big megapixel" ad alte performance, che si pone in concorrenza con Sony A7R e Nikon D850 - in casa Canon, può essere considerata la versione mirrorless della 5Ds. La EOS R6, dal canto suo, può essere considerata l'erede spirituale della 7D Mark II, con assonanze che arrivano a scomodare nientemeno che la EOS-1D X Mark III.
Aorus 17G XB, l'approccio di Gigabyte al mondo dei notebook gaming
Aorus 17G XB, l'approccio di Gigabyte al mondo dei notebook gaming
Abbiamo avuto l'opportunità di provare l'Aorus 17G XB di Gigabyte, un prodotto che non arriverà in Italia ma che incarna l'approccio dell'azienda taiwanese al settore dei portatili da gioco. Si tratta di un notebook interessante, forte di una CPU Core i7-10875H, una GPU RTX 2070 Super Max-Q e 16 GB di RAM. Non esente da pecche, è comunque un prodotto indubbiamente in grado di soddisfare il gamer più esigente.
Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT: aspettando Zen 3
Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT: aspettando Zen 3
A un anno esatto dal debutto dei Ryzen 3000, AMD rinnova la gamma con i modelli Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT. Si tratta di CPU basate sulle stesse fondamenta dei Ryzen 3000, con 100 o 200 MHz in più di clock di boost. In questo modo aumentano, leggermente, le prestazioni con i carichi single-thread. Si tratta di una novità che non sconvolge il mercato e che fa da preambolo all'arrivo dei Ryzen 4000 nell'ultima parte dell'anno.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 08-02-2020, 18:06   #1
ChessMateAlpha
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2014
Messaggi: 21
Modifica RAID su server di dominio. Help

Buongiorno a tutti, spero qualcuno possa darmi una mano.

Situazione: Server di dominio Windows Server 2012 installato su server DELL 2950 (a memoria con controller raid dedicato). Il sistema operativo è installato su singolo disco, NON in Raid.

Onde evitare sfighe, ho acquistato due dischi SAS da mettere in RAID1 e sostituire il disco attuale che non è adatto al lavoro.

Come mi consigliate di procedere per non avere fermi macchina eccessivi e per fare un lavoro veloce ?

Soluzione che ho pensato io: eseguo la copia di backup di tutto il sistema su un disco esterno con un programma (dovrei identificare quale), cambio il disco con quelli nuovi, abilito il RAID1 dal controller, eseguo la ISO del programma di backup e faccio il restore del sistema.

Questa soluzione però non è molto elegante, non saprei qualche pogramma usare (non ho budget per prendere Acronis Server) e non sono convinto al 100% funzioni....
ChessMateAlpha è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-02-2020, 22:41   #2
mmiat
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2003
Città: Padova
Messaggi: 1212
se non hai budget devi usare clonezilla o qualche sw del mondo linux, non mi risulta ci sia nessun sw di backup/clone gratuito per Windows Server
mmiat è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-02-2020, 06:51   #3
OUTATIME
Senior Member
 
L'Avatar di OUTATIME
 
Iscritto dal: Dec 2007
Città: LIDV
Messaggi: 8801
Non ho capito cosa intendi con "il disco attuale non è adatto al lavoro".
Comunque visto che i dati su un raid 1 sono consistenti, e lo fai hardware, potrebbe anche essere che puoi semplicemnte abilitarlo da controller e viene fatto il sync.

Io farei cosi: metti su entrambi i dischi nuovi, installi un qualisiasi sistema operativo con la configurazione attuale, provi ad abilitare il raid 1 e vedi se te lo consente senza distruggere il contenuto del disco, se funziona, ripeti la procedura con il disco con il domain controller..

Oppure utilizzi il raid software di windows.

Uscito dalla situaziine di emergenza, ti consiglio comunque di fare un cluster aggiungendo un domain controller.
__________________
Be kind. Everyone you meet is fighting a hard battle.

Ultima modifica di OUTATIME : 09-02-2020 alle 06:53.
OUTATIME è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-02-2020, 13:44   #4
ChessMateAlpha
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2014
Messaggi: 21
Quote:
Originariamente inviato da mmiat Guarda i messaggi
se non hai budget devi usare clonezilla o qualche sw del mondo linux, non mi risulta ci sia nessun sw di backup/clone gratuito per Windows Server
Ti rignrazio per il feedback, in verità non era questo il punto della domanda
__________________
Amo l'informatica in tutte le sue sfaccettature. Molti hobby, poco tempo per coltivarli.
ChessMateAlpha è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-02-2020, 13:49   #5
ChessMateAlpha
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2014
Messaggi: 21
Quote:
Originariamente inviato da OUTATIME Guarda i messaggi
Non ho capito cosa intendi con "il disco attuale non è adatto al lavoro".
Esattamente quello che ho scritto. Il disco attuale è un SSD consumer da 60Gb, assolutamente inadatto come disco C di un server di dominio

Quote:
Originariamente inviato da OUTATIME Guarda i messaggi
Comunque visto che i dati su un raid 1 sono consistenti, e lo fai hardware, potrebbe anche essere che puoi semplicemnte abilitarlo da controller e viene fatto il sync.
Devo fare questa prova, ma, di solito, quando si abilita il RAID viene tutto piallato. Il problema di questa procedura è il tempo che ci vuole

Quote:
Originariamente inviato da OUTATIME Guarda i messaggi
Oppure utilizzi il raid software di windows.
Non ho idea di come funzioni, avendo sempre usato RAID hardware, ma non mi da molta fiducia una soluzione software...

Quote:
Originariamente inviato da OUTATIME Guarda i messaggi
Uscito dalla situaziine di emergenza, ti consiglio comunque di fare un cluster aggiungendo un domain controller.
Troppo costoso. Bisogna farsi bastare un server di dominio con dischi in Mirroring e backup giornalieri
__________________
Amo l'informatica in tutte le sue sfaccettature. Molti hobby, poco tempo per coltivarli.
ChessMateAlpha è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-02-2020, 07:22   #6
Kaya
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2005
Messaggi: 1686
L'unica soluzione è usare Clonezilla (o software analogo).
Crei immagine del Server sul disco esterno, aggiungi i due dischi nuovi e li metti in RAID, ripristini imagine sui dischi nuovi.
Tempo di down salvo imprevisti un paio d'ore.
Kaya è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-02-2020, 12:19   #7
Dane
Senior Member
 
L'Avatar di Dane
 
Iscritto dal: Jun 2001
Città: Gorizia/Trieste/Slovenia
Messaggi: 4313
Quote:
Originariamente inviato da ChessMateAlpha Guarda i messaggi
Troppo costoso. Bisogna farsi bastare un server di dominio con dischi in Mirroring e backup giornalieri
La soluzione tecnica per restare sul server fisico te l'han già data.

Se proprio non puoi permetterti downtime potresti aggiungere i due dischi in un raid. Dopodichè fare il mirror software (da windows server) dal singolo disco al raid. Dopodichè togliere dal mirror il disco singolo.
Ovviamente è raccomandabile testare la procedura. Nel tuo caso te lo sconsiglio.


Ma sappiate che è una bomba a tempo......
Una cosa è prendere un server usato di qualche anno. Altra cosa è intervenire (leggasi: spendere soldi) su server di più di 10 anni fa.


Per certi versi sarebbe meglio prendere un pc abbastanza recente. Dargli ssd e ram, installare un hypervisor e virtualizzare il domain controller.
Ti eviteresti problemi in fase di restore del domain controller su un'altro server non gemello. In tal caso il downtime sarebbe ben più di qualche ora.... mentre con un hypervisor renderesti il tutto più portabile.

W!
Dane
__________________
Dio ha fatto il cavo, il diavolo il wireless.

No nervi!
Dane è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-02-2020, 23:53   #8
stef07
Member
 
Iscritto dal: Feb 2004
Messaggi: 128
Il buon Windows Server ha il Windows Server Backup, che può fare egregiamente quanto chiedi (ed è supportato ufficialmente)

Aggiungi la features di Windows Backup, attacca un disco esterno e fai un Bare Metal Backup del DC.

Configura il RAID 1, fai il boot da ISO di Windows e seleziona "Repair my PC"
Quindi seleziona Image Restore e scegli la tua immagine, dando come target il nuovo volume creato

Sebbene con un solo DC potresti anche ignorarlo, imposta il DFSR della SYSVOL in modalità autoritativa (se non lo farai e un giorno aggiungerai un altro DC, questa non replicherà sulla nuova destinazione):

https://support.microsoft.com/en-us/...hronization-fo
__________________
"Digital Diviso"
stef07 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Canon svela EOS R5 e R6, due nuove mirrorless 35mm avanzate e performanti Canon svela EOS R5 e R6, due nuove mirrorless 35...
Aorus 17G XB, l'approccio di Gigabyte al mondo dei notebook gaming Aorus 17G XB, l'approccio di Gigabyte al mondo d...
Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT: aspettando Zen 3 Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT:...
Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed elegante – la recensione Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed el...
HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredibili. La recensione HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredib...
Incentivi per i veicoli green a Milano: ...
Anche Samsung potrebbe rinunciare al car...
Vodafone Care: arriva l'assicurazione pe...
Conti, il ransomware che usa fino a 32 t...
Quattro nuovi obiettivi Canon RF, da 85 ...
NVIDIA vale più di Intel, almeno ...
Microsoft Teams: la modalità Toge...
Fujitsu, la nuova normalità dopo ...
Il virtual desktop secondo NVIDIA
Apple supporterà Thunderbolt con ...
Pentium e Celeron 'Gemini Lake', Intel h...
Le offerte Amazon di oggi: sconti su iPh...
Gigabyte, nuovi BIOS per piattaforme AMD...
4box annuncia la presa shuko con caricat...
Windows 10 May 2020 Update ancora blocca...
Driver NVIDIA GeForce 451.67 WHQL
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Opera Portable
Opera 69
Process Lasso
Dropbox
NOD32
SmartFTP
Skype
BurnAware Free
ICQ
3DMark
GeForce Experience
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 15:43.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v