Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Networking e sicurezza > Internet e provider

Aorus 17G XB, l'approccio di Gigabyte al mondo dei notebook gaming
Aorus 17G XB, l'approccio di Gigabyte al mondo dei notebook gaming
Abbiamo avuto l'opportunità di provare l'Aorus 17G XB di Gigabyte, un prodotto che non arriverà in Italia ma che incarna l'approccio dell'azienda taiwanese al settore dei portatili da gioco. Si tratta di un notebook interessante, forte di una CPU Core i7-10875H, una GPU RTX 2070 Super Max-Q e 16 GB di RAM. Non esente da pecche, è comunque un prodotto indubbiamente in grado di soddisfare il gamer più esigente.
Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT: aspettando Zen 3
Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT: aspettando Zen 3
A un anno esatto dal debutto dei Ryzen 3000, AMD rinnova la gamma con i modelli Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT. Si tratta di CPU basate sulle stesse fondamenta dei Ryzen 3000, con 100 o 200 MHz in più di clock di boost. In questo modo aumentano, leggermente, le prestazioni con i carichi single-thread. Si tratta di una novità che non sconvolge il mercato e che fa da preambolo all'arrivo dei Ryzen 4000 nell'ultima parte dell'anno.
Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed elegante – la recensione
Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed elegante – la recensione
Hasselblad ha creato, con la X1D II 50C, uno splendido oggetto di design che, guarda caso, produce anche immagini di grandissima qualità. È snella, e può facilmente uscire dallo studio, ma i contesti dinamici non le sono congeniali. 
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 09-06-2019, 15:47   #61
ZioMatt
Senior Member
 
L'Avatar di ZioMatt
 
Iscritto dal: Aug 2007
Città: Da qualche parte vicino a Venezia
Messaggi: 1891
Quote:
Originariamente inviato da korvapuusti Guarda i messaggi
Ottima guida, grazie. Pfsense e opnsense guadagneranno sempre piu' spazio. Segnalo che e' uscito il netgate SG-1100, basato sull'ottima espresso bin, che e' un'alternativa incredibilmente valida ai router consumer. Se poi opnsense dovesse riuscire ad andare sull'espresso bin e se si riuscisse a comprare l'espresso bin dall'europa senza eccessivi rincari, diventerebbe davvero un best buy.
Mmmm... anche no!
Anche nel firmware ottimizzato della Netgate (produttore di PFSense), la SG-1100 non riesce a ruotare il traffico al gigabit (https://www.youtube.com/watch?v=_bM3XqK5JzE), cosa che riesce a fare un qualsiasi router domestico da 50€ dotato di hardware offloading.

Un degno sostituto dei router "proprietari" degli operatori (per utenti consapevoli: dovete avere almeno una padronanza di livello medio di come funzionino le reti) è l'ottimo Mikrotik hap ac2 https://mikrotik.com/product/hap_ac2 ... 70€, e può ruotare il gigabit anche con tutti i filtri attivi, anche con pacchetti piccoli da 512 byte! Il piccoletto non scherza affatto!

Ultima modifica di ZioMatt : 09-06-2019 alle 15:54.
ZioMatt è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-06-2019, 16:17   #62
korvapuusti
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2017
Messaggi: 349
Quote:
Originariamente inviato da ZioMatt Guarda i messaggi
Mmmm... anche no!
Anche nel firmware ottimizzato della Netgate (produttore di PFSense), la SG-1100 non riesce a ruotare il traffico al gigabit (https://www.youtube.com/watch?v=_bM3XqK5JzE), cosa che riesce a fare un qualsiasi router domestico da 50€ dotato di hardware offloading.

Un degno sostituto dei router "proprietari" degli operatori (per utenti consapevoli: dovete avere almeno una padronanza di livello medio di come funzionino le reti) è l'ottimo Mikrotik hap ac2 https://mikrotik.com/product/hap_ac2 ... 70€, e può ruotare il gigabit anche con tutti i filtri attivi, anche con pacchetti piccoli da 512 byte! Il piccoletto non scherza affatto!

Si' e no. Purtroppo, essendo l'SDK proprietario, pfsense non ha i driver per l'offloading. D'altra parte in diverse circostanze l'offloading non puo' esere usato e le prestazioni del SG-1100 sono significativamente piu' alte di molti router con l'offloading disabilitato e quindi con algoritimi QoS sofisticati. E' un dispositivo interessante perche' e' uno dei primi arm64 di cui io abbia notizia che funzioni con FreeBSD e che non usi l'offloading pur ottenendo prestazioni interessanti (anche se non arriva al gigabit pieno). Il prezzo del Netgate e' ancora alto, ma SE opnsense riuscisse ad andare sull'espressobin+, sarebbe tutto da rivalutare.

Il Mikrotik e' basato su MT7621. Segnalo che per questo SoC OpenWRT integra i driver open source per l'offloading e ha raggiunto prestazioni degne di nota. Lo stesso ER-X ora funziona meglio con OpenWRT che con EdegOS, e il prezzo dell'ER-X e' molto interessante.
korvapuusti è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-06-2019, 16:41   #63
ZioMatt
Senior Member
 
L'Avatar di ZioMatt
 
Iscritto dal: Aug 2007
Città: Da qualche parte vicino a Venezia
Messaggi: 1891
Quote:
Originariamente inviato da korvapuusti Guarda i messaggi
Il Mikrotik e' basato su MT7621. Segnalo che per questo SoC OpenWRT integra i driver open source per l'offloading e ha raggiunto prestazioni degne di nota. Lo stesso ER-X ora funziona meglio con OpenWRT che con EdegOS, e il prezzo dell'ER-X e' molto interessante.
No, è errato.. forse ti confondi con l'hEX, che ha performance molto più scarse; l'hap ac2 è basato su qualcomm IPQ-4018, un SoC ARM, non il mediatek MIPS che riporti...

Che poi entrambi i Mikrotik usino software proprietario e non open al 100% son d'accordissimo con te; l'Ubiquiti a memoria dovrebbe essere basato su un fork di Vyatta/VyOS se non vado errato, e dovrebbe comunque avere supporto all'offloading hw, altrimenti non raggiunge i 250Mbps mi pare...

EDIT: come prezzo a quanto trovo online siamo circa lì, ci son 10-12€ di differenza, però il Mikrotik ha un access point dual band 802.11ac (Wave2 in teoria, quindi MU-MIMO, ma non son sicuro che RouterOS lo supporti fino in fondo purtroppo).

Ultima modifica di ZioMatt : 09-06-2019 alle 16:44.
ZioMatt è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-06-2019, 18:03   #64
korvapuusti
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2017
Messaggi: 349
Quote:
Originariamente inviato da ZioMatt Guarda i messaggi
No, è errato.. forse ti confondi con l'hEX, che ha performance molto più scarse; l'hap ac2 è basato su qualcomm IPQ-4018, un SoC ARM, non il mediatek MIPS che riporti...

Che poi entrambi i Mikrotik usino software proprietario e non open al 100% son d'accordissimo con te; l'Ubiquiti a memoria dovrebbe essere basato su un fork di Vyatta/VyOS se non vado errato, e dovrebbe comunque avere supporto all'offloading hw, altrimenti non raggiunge i 250Mbps mi pare...

EDIT: come prezzo a quanto trovo online siamo circa lì, ci son 10-12€ di differenza, però il Mikrotik ha un access point dual band 802.11ac (Wave2 in teoria, quindi MU-MIMO, ma non son sicuro che RouterOS lo supporti fino in fondo purtroppo).
pardon, ricordavo male sul mikrotik. Certo, se Qualcomm rilasciasse il codice dei driver per l'offloading...

Si', l'edgerouter lite ha un MIPS64 che senza l'SDK di Cavium ha prestazioni molto deludenti, diversamente dall'ER-X che ha ormai il supporto all'offloading open source. E si', EdgeOS e' un fork di Vyatta/VyOS, tuttavia e' cosi' dipendente dai driver closed source che non si puo' considerare open. L'SDK di Cavium impatta profondamente anche sugli upgrade del kernel.

Il SoC piu' promettente sembrerebbe essere l'MT7622 (ARM64, a differenza del MT7621, MIPS) che pero' non e' stato adottato da nessun produttore...
korvapuusti è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-06-2019, 21:25   #65
romolo775
Member
 
Iscritto dal: Aug 2005
Messaggi: 73
GUIDA VOIP VODAFONE CISCO SPA122

Grazie alla gentile concessione del supporto tecnico CISCO posto la guida per configurare SPA122 con voip vodafone italia

Scaricare e aggiornare con l'ultimo firmware disponibile
https://www.cisco.com/c/en/us/suppor...~tab-downloads

1. cambiare la psw di default del SPA122
2. assegnare indirizzo IP riservato dal router verso SPA122
3. aprire la porta 5060 sul router verso SPA122
3. inserire i seguienti parametri di configurazione sul CISCO SPA122

VOICE > SIP > RTP Parameters
RTP Port Min: 16384
RTP Port Max: 16482

VOICE > SIP > NAT Support Parameters

Handle VIA received: YES
Insert VIA received: YES
Substitute VIA Addr: YES
STUN Enable: NO
Handle VIA rport: YES
Insert VIA rport: YES
Send Resp To Src Port: YES
STUN Test Enable: NO

VOICE > Provisioning > Configuration Profile
Provision Enable: NO

VOICE > Regional > Call Progress Tones
Dial Tone: 425@-12;10(.2/.2/1,.6/1/1)
Second Dial Tone: 425@-12;10(.2/.2/1,.6/1/1)
Outside Dial Tone: 420@-16;10(*/0/1)
Prompt Tone: 425@-12;10(*/0/1)
Busy Tone: 425@-20;10(.5/.5/1)
Reorder Tone: 425@-20;10(.5/.5/1)
Off Hook Warning Tone: 425@-25;30(.2/.2/1)
Ring Back Tone: 425@-20;*(1/4/1)
Confirm Tone: 425@-16;30(.4/.1/1,.25/.1/1,.15/3/1)
SIT1 Tone: 985@-16,1428@-16,1777@-16;20(.380/0/1,.380/0/2,.380/0/3,0/4/0)
SIT2 Tone: 914@-16,1371@-16,1777@-16;20(.274/0/1,.274/0/2,.380/0/3,0/4/0)
SIT3 Tone: 914@-16,1371@-16,1777@-16;20(.380/0/1,.380/0/2,.380/0/3,0/4/0)
SIT4 Tone: 985@-16,1371@-16,1777@-16;20(.380/0/1,.274/0/2,.380/0/3,0/4/0)
MWI Dial Tone: 425@-16;30(.2/.2/1)
Cfwd Dial Tone: 425@-20;20(.5/.5/1)
Holding Tone: 600@-19;*(.1/.1/1,.1/.1/1,.1/9.5/1)
Conference Tone: 425@-16;30(.4/.1/1,.25/.1/1,.15/5/1)
Secure Call Indication Tone: 397@-19,507@-19;15(0/2/0,.2/.1/1,.1/2.1/2)
Ring1 Cadence: 60(1/4)
CWT1 Cadence 30(.4/.1,.25/.1,.15/5)

VOICE > Regional > Call Progress Tones > Control Timer Values (sec)
Interdigit Long Timer: 4

Voice > LINE 1 > NAT Settings
NAT Mapping Enable: YES
NAT Keep Alive Enable: YES
NAT Keep Alive Dest: $PROXY

Voice > LINE 1 > SIP Settings
SIP PORT: 5060
SIP GUID: YES

Voice > LINE 1 > Proxy and Registration
Proxy: ims.vodafone.it
Outbound Proxy: Voip3.fixed.vodafone.it (usare il proxy ricevuto)
Use Outbound Proxy: YES
Register: YES
Register Expires: 180
Use DNS SRV: NO
Proxy Fallback Intvl: NO
Use OB Proxy In Dialog: YES
Make Call Without Reg: NO
Ans Call Without Reg: NO
DNS SRV Auto Prefix: NO
Proxy Redundancy Method: NORMAL

Voice > LINE 1 > Subscriber Information
Display Name: vodafone
Password: (inserire password)
Auth ID: +39(numero di telefono)@ims.vodafone.it
User ID: +39(numero di telefono)
Use Auth ID: YES

Voice > LINE 1 > Supplementary Service Subscription
Call Waiting Serv: NO
Three Way Conf Serv: NO
Three Way Call Serv: NO
Service Announcement Serv: NO

Voice > LINE 1 > AudioConfiguration
Preferred Codec: G711a
Second Preferred Codec: G729a
DTMFTx Method: InBanb

Voice > LINE 1 > Dial Plan
Dial Plan : (#xx#|*xx#x.|0|00|0xx.|11xS0|1xx.|3xx.|xxxxxxxxxxxx.)
romolo775 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2019, 15:18   #66
miazza
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 311
Siemens - Gigaset C 530 IP

Ieri mi è arrivato il 530IP.
Lo ho subito collegato ad una porta della VSR per provarlo e ha funzionato al primo colpo.


Fare login nel web configurator dell' A530IP

- Sotto rete/configurazione IP
Assegnare un IP Automatico

- sotto telefono/connessioni
su IP1 Mettere flag su ATTIVO e cliccare su MODIFICA
sotto nome numero o connessione mettere vostro numero +39xxxx
provider: altro provider
Autenticazione Nome: +39xxxxx@ims.vodafone.it
Autenticazione Password: la famosa password ricevuta vis sms
da quel che ho capito è lunga 28 caratteri senza spazi, se ci sono provate a sostituirli con un + (a causa di un baco che riguarda gli sms il + viene fatto sparire)
Username: +39xxxxxxx
Nome visualizzato:+39xxxxx@ims.vodafone.it
click su mostra impostazioni avanzate
DNS SRV Lookup NO (ma anche con SI funziona .. bho???)
Dominio: ims.vodafone.it
indirizzo server proxy: Voip3.fixed.vodafone.it (o quello ricevuto via SMS)
Server di registrazione:Voip3.fixed.vodafone.it (o quello ricevuto via SMS)
Tempo di refresh Registrazione: default --> 180 secondi)
STUN abilitato: NO (ma funziona anche con SI e parametri di default)
Modalità proxy outbound: AUTOMATICO
Indirizzo del server outbound:Voip3.fixed.vodafone.it (o quello ricevuto via SMS)
Porta proxy outbound: 5060
Scegli il protocollo di rete: soltanto UDP

- Audio: Default

- impostazioni avanzate: Default

CLICK OK e attendete registrazione. Eventualmente cliccate ancora su OK per fare un refresh. Normalmente non ci mette più di 5 secondi.

Nota: Il telefono funziona bene sia in ricezione che in chiamata. Unico problema è che in ricezione se squilla il telefono VOIP non squilla quello collegato alla VSR ... e viceversa... normale ?

Ultima modifica di miazza : 13-06-2019 alle 17:15.
miazza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2019, 19:34   #67
korvapuusti
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2017
Messaggi: 349
Configurazione Grandstream HT802

Mi funziona da qualche ora, percio' la configurazione e' da considerarsi ancora provvisoria (tra l'altro l'ho configurato proprio durante il down vodafone, per cui e' probabile che qualche impostazione sia superflua).

Non ho dovuto aprire la porta 5060 e funziona sia su rete pubblica sia su intranet vodafone, con il router che nel secondo caso ovviamente stabilisce la connessione pppoe voce e con le static routes opportune (vedi qui).

Primary SIP Server: ims.vodafone.it
Prefer Primary SIP Server: NO
Outbound Proxy: proxy fornito da vodafone o proxy della intranet
Prefer Primary Outbound Proxy: YES
NAT Traversal: Keep Alive
SIP User ID: +39XXX
Authenticate ID: +39XXX@ims.vodafone.it

DNS Mode: SRV (ma sembra non indispensabile)
SIP Registration: YES
Enable SIP OPTIONS/NOTIFY Keep Alive: OPTIONS

Per il caller ID non sono sicuro della correttezza dei seguenti settaggi, pero' funziona:

SLIC Setting: European CTR21
Caller ID Scheme: ETSI-FSK during ringing

Per impostare i toni italiani (facoltativo) i parametri da inserire in advanced settings sono:

System Ring Cadence: c=1000/4000;
Dial Tone: f1=425@-12,f2=425@-12,c=200/200-600/1000;
Ringback Tone: f1=425@-20,c=1000/4000;
Busy Tone: f1=425@-20,c=500/500;
Reorder Tone: f1=425@-12,c=250/250;
Confirmation Tone: f1=350@-11,f2=440@-11,c=100/100-100/100-100/100;
Call Waiting Tone: f1=425@-12,f2=425@-12,f3=425@-12,c=400/100-250/100-150/14000;

Ultima modifica di korvapuusti : 13-06-2019 alle 19:48.
korvapuusti è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2019, 21:51   #68
miazza
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 311
Improvvisamente non mi va + nulla : X-Lite - 530IP - SIPANDROID

Io non capisco... non ho toccato nulla.
miazza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2019, 22:44   #69
korvapuusti
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2017
Messaggi: 349
Quote:
Originariamente inviato da miazza Guarda i messaggi
Improvvisamente non mi va + nulla : X-Lite - 530IP - SIPANDROID

Io non capisco... non ho toccato nulla.
Oggi e' una brutta giornata per vodafone. Ma a parte questo accertati che i diversi dispositivi abbiano ognuno una porta SIP diversa in entrata. Altrimenti ci sono problemi con il NAT, se li usi contemporaneamente.
korvapuusti è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-06-2019, 08:10   #70
miazza
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 311
Quote:
Originariamente inviato da korvapuusti Guarda i messaggi
Oggi e' una brutta giornata per vodafone. Ma a parte questo accertati che i diversi dispositivi abbiano ognuno una porta SIP diversa in entrata. Altrimenti ci sono problemi con il NAT, se li usi contemporaneamente.
Grazie. Non so come fare ma ci guardo e immagino che troverò dove impostare la porta in ingresso.
Questa mattina ho spento e riacceso la VSR e magicamente tutto è tornato a funzionare.
Adesso voglio provare ad eliminare del tutto la VSR, mettere 86U diretto su ONT e 530IP su una porta senza mettere nessuna regola nel firewall.
Ieri ci ho provato ma si è incasinato tutto e non funzionava più nulla....

Ci riproverò con + calma.
miazza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-06-2019, 09:24   #71
pentolino76
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2008
Messaggi: 373
Quote:
Originariamente inviato da miazza Guarda i messaggi
Grazie. Non so come fare ma ci guardo e immagino che troverò dove impostare la porta in ingresso.
Questa mattina ho spento e riacceso la VSR e magicamente tutto è tornato a funzionare.
Adesso voglio provare ad eliminare del tutto la VSR, mettere 86U diretto su ONT e 530IP su una porta senza mettere nessuna regola nel firewall.
Ieri ci ho provato ma si è incasinato tutto e non funzionava più nulla....

Ci riproverò con + calma.
quello che intendeva korvapuusti è che ieri ci sono stati grossi problemi a livello europeo su rete vodafone; è quindi possibile che i problemi che hai avuto fossero dovuti a quello. Riprova oggi e nei prossimi giorni, se andava prima, dovrebbe andare anche adesso (salvo guasti appunto!)
pentolino76 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-06-2019, 11:53   #72
miazza
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 311
Quote:
Originariamente inviato da korvapuusti Guarda i messaggi
Buone notizie: a patto di

- sostituire il proprio proxy su rete interna Vodafone (si ottiene sniffando il collegamento della VSR) a quello su rete pubblica

- impostare da router una connessione pppoe sulla VLAN 1035 con host-uniq

- impostare le static routes verso questa connessione per 172.16.0.0/12, 10.0.0.0/8 e per i nameserver sulla rete interna (91.80.35.0/24), oltre che impostare questi nameserver per quella connessione (via dhcp o manualmente : .167 e .134)

- configurare un NAT per quella stessa connessione

la base gigaset funziona anche sulla rete privata Vodafone su VLAN 1035.

PS: la configurazione del post precedente funziona tranquillamente sulla rete dati (VLAN 1036). Le modifiche di questo post servono per usare il VoIP sulla VLAN 1035. L'uso di questa POTREBBE avere dei vantaggi in termini di latenza e QoS rispetto alla VLAN 1036 (servirebbero conferme).
Il problema qui è che per dare conferme occorre recuperare le credenziali VOIP su VLAN 1035 in chiaro.
Probabilmente con un MiTM o con un tcpdump dal router non dovrebbe essere difficile ma non è da tutti (soprattutto se non lo hai mai fatto e non hai il giusto HW per farlo).

Comunque sarei pronto a scommettere che su VLAN 1035 tutto gira più stabile.
miazza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-06-2019, 11:59   #73
pentolino76
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2008
Messaggi: 373
Quote:
Originariamente inviato da miazza Guarda i messaggi
Il problema qui è che per dare conferme occorre recuperare le credenziali VOIP su VLAN 1035 in chiaro.
Probabilmente con un MiTM o con un tcpdump dal router non dovrebbe essere difficile ma non è da tutti (soprattutto se non lo hai mai fatto e non hai il giusto HW per farlo).

Comunque sarei pronto a scommettere che su VLAN 1035 tutto gira più stabile.
da quello che so le credenziali sono valide sia per VLAN 1036, sia per VLAN 1035, anche se non ho personalmente verificato.
pentolino76 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-06-2019, 13:12   #74
miazza
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 311
Quote:
Originariamente inviato da pentolino76 Guarda i messaggi
da quello che so le credenziali sono valide sia per VLAN 1036, sia per VLAN 1035, anche se non ho personalmente verificato.
Interpretando:
Quote:
sostituire il proprio proxy su rete interna Vodafone (si ottiene sniffando il collegamento della VSR) a quello su rete pubblica
Almeno il proxy su rete interna va sniffato ... se fosse lo stesso per tutti basterebbe condividerlo anche in privato e provare con le credenziali 1036.
Ma qui siamo fortunati perchè basta attendere il responso di korvapuusti.
miazza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-06-2019, 13:25   #75
pentolino76
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2008
Messaggi: 373
Quote:
Originariamente inviato da miazza Guarda i messaggi
Interpretando:


Almeno il proxy su rete interna va sniffato ... se fosse lo stesso per tutti basterebbe condividerlo anche in privato e provare con le credenziali 1036.
Ma qui siamo fortunati perchè basta attendere il responso di korvapuusti.
da quello che ho capito è possibile farlo solo dopo un factory reset (o nel caso non sia così ho un dump "normale" sul quale qualcuno potrebbe guidarmi); cosa che devo avere tempo e voglia di fare (l'occorrente ce l'ho ed è quello con cui ho ottenuto il dump di cui sopra)
pentolino76 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-06-2019, 19:34   #76
korvapuusti
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2017
Messaggi: 349
Quote:
Originariamente inviato da miazza Guarda i messaggi
Interpretando:


Almeno il proxy su rete interna va sniffato ... se fosse lo stesso per tutti basterebbe condividerlo anche in privato e provare con le credenziali 1036.
Ma qui siamo fortunati perchè basta attendere il responso di korvapuusti.

Confermo: le credenziali sono le stesse per entrambe le VLAN.

I proxy credo siano parecchi. Sospetto che siano distribuiti su base geografica, ma non ho elementi per dirlo.
korvapuusti è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-06-2019, 19:40   #77
korvapuusti
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2017
Messaggi: 349
Quote:
Originariamente inviato da miazza Guarda i messaggi
Il problema qui è che per dare conferme occorre recuperare le credenziali VOIP su VLAN 1035 in chiaro.
Probabilmente con un MiTM o con un tcpdump dal router non dovrebbe essere difficile ma non è da tutti (soprattutto se non lo hai mai fatto e non hai il giusto HW per farlo).

Comunque sarei pronto a scommettere che su VLAN 1035 tutto gira più stabile.
Qualcuno ha studiato il problema e sembra che l'autenticazione SIP sia piuttosto robusta. Ad ogni modo oggi non e' assolutamente necessario: le credenziali sono le stesse.

Sniffare il proxy, invece, e' abbastanza semplice. Basta un router con openwrt o qualsiasi altro su cui si possano impostare le VLAN in modo da lasciare che la VSR si colleghi all'ONT sulla VLAN 1035. Si installa tcpdump sul router, si fa un breve capture all'accensione e si apre con wireshark. A quel punto basta cercare le query al dns.

Che su VLAN 1035 giri tutto piu' stabile e' da vedere. Forse su quella VLAN Vodafone ha impostato un QoS diverso, ma e' da verificare. L'unico vantaggio certo e' che l'ip assegnato e' statico.

Ultima modifica di korvapuusti : 14-06-2019 alle 19:44.
korvapuusti è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-06-2019, 20:48   #78
pentolino76
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2008
Messaggi: 373
Quote:
Originariamente inviato da korvapuusti Guarda i messaggi

Sniffare il proxy, invece, e' abbastanza semplice. Basta un router con openwrt o qualsiasi altro su cui si possano impostare le VLAN in modo da lasciare che la VSR si colleghi all'ONT sulla VLAN 1035. Si installa tcpdump sul router, si fa un breve capture all'accensione e si apre con wireshark. A quel punto basta cercare le query al dns.
il proxy è una cosa tipo:
proxy1-xxxxx-xxxxx.proxy.dsl.vodafone.it: type A, class IN, addr 10.207.xx.xx

vero?
pentolino76 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-06-2019, 21:09   #79
korvapuusti
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2017
Messaggi: 349
Quote:
Originariamente inviato da pentolino76 Guarda i messaggi
il proxy è una cosa tipo:
proxy1-xxxxx-xxxxx.proxy.dsl.vodafone.it: type A, class IN, addr 10.207.xx.xx

vero?
Si', il formato del nome e' quello. Sono o su subnet 10.0.0.0/8 o su subnet 172.16.0.0/12.

Comunque @Luke.Picci dice che il modo piu' semplice e' "interrogare il backend di configurazione locale della VSR via javascript" (vedi qui), ma io non so come si faccia.
korvapuusti è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-06-2019, 21:14   #80
pentolino76
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2008
Messaggi: 373
Quote:
Originariamente inviato da korvapuusti Guarda i messaggi
Si', il formato del nome e' quello. Sono o su subnet 10.0.0.0/8 o su subnet 172.16.0.0/12.

Comunque @Luke.Picci dice che il modo piu' semplice e' "interrogare il backend di configurazione locale della VSR via javascript" (vedi qui), ma io non so come si faccia.
non ho idea nemmeno io; cmq il proxy di vlan 1035 ce l'ho (appunto su rete 10.0.0.0/8), avevo fatto un dump, è bastato filtrare 'dns' con wireshark e l'ho trovato subito
pentolino76 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Aorus 17G XB, l'approccio di Gigabyte al mondo dei notebook gaming Aorus 17G XB, l'approccio di Gigabyte al mondo d...
Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT: aspettando Zen 3 Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT:...
Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed elegante – la recensione Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed el...
HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredibili. La recensione HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredib...
Samsung Galaxy Book S: l'always connected PC ha ARM e connettività LTE Samsung Galaxy Book S: l'always connected PC ha ...
NVIDIA vale più di Intel, almeno ...
Microsoft Teams: la modalità Toge...
Fujitsu, la nuova normalità dopo ...
Il virtual desktop secondo NVIDIA
Apple supporterà Thunderbolt con ...
Pentium e Celeron 'Gemini Lake', Intel h...
Le offerte Amazon di oggi: sconti su iPh...
Gigabyte, nuovi BIOS per piattaforme AMD...
4box annuncia la presa shuko con caricat...
Windows 10 May 2020 Update ancora blocca...
Garmin sfrutta il sole per espandere le ...
100GB di Internet e tutto illimitato a s...
Mafia: Definitive Edition non più previs...
Alexa, Siri e Google Assistant attivati ...
Intel annuncia Thunderbolt 4: oltre lo s...
Opera Portable
Opera 69
Process Lasso
Dropbox
NOD32
SmartFTP
Skype
BurnAware Free
ICQ
3DMark
GeForce Experience
Chromium
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Update
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 12:38.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v