Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Networking e sicurezza > Internet e provider

Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed elegante – la recensione
Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed elegante – la recensione
Hasselblad ha creato, con la X1D II 50C, uno splendido oggetto di design che, guarda caso, produce anche immagini di grandissima qualità. È snella, e può facilmente uscire dallo studio, ma i contesti dinamici non le sono congeniali. 
HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredibili. La recensione
HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredibili. La recensione
Il ''più'' significa non solo qualche centinaia di euro in più sul P40 Pro ma anche un doppio sensore teleobiettivo, una scocca in ceramica e un peso maggiorato che lo rende più massiccio. Vale la differenza? Cerchiamo di scoprirlo nella nostra recensione.
Samsung Galaxy Book S: l'always connected PC ha ARM e connettività LTE
Samsung Galaxy Book S: l'always connected PC ha ARM e connettività LTE
Dimensioni compatte, design molto curato, peso leggero e grande autonomia: queste le caratteristiche tecniche di un notebook particolare per quello che cela sotto la scocca. Galaxy Book S integra infatti un SoC Qualcomm Snapdragon 8CX con architettura ARM, il tutto con sistema operativo Windows 10. Un abbinamento votato alla massima produttività lontano dalla presa di corrente, ma con qualche limite
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 20-05-2019, 14:56   #1
korvapuusti
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2017
Messaggi: 349
VoIP Vodafone con ATA, telefoni SIP, PBX, app SIP ecc.

Come dicevo:

Quote:
Faccio presente una cosa importante: la discussione verte principalmente sui router e quindi sui Fritz.

Pero' qui eludiamo un problema fondamentale del VoIP: i dispositivi dietro un NAT, problema che non si pone per i router che gestiscono la telefonia, perche' si presentano sulla rete con un IP pubblico.

Tuttavia, per usare ATA, telefoni VoIP, app SIP su smartphone, miniserver asterisk o simili, la gestione del NAT e' fondamentale e sono sicuro che Vodafone presentera' anche altri problemi.
e come osservavo:
Quote:

A proposito di NAT, sull'edgerouter ho reinstallato la versione 1.x, che e' quella che funziona con il server pppoe interno per la VSR. Sembra una complicazione inutile, ma e' la configurazione che fa stabilire la connessione pppoe sulla VLAN 1035, e poi tramite NAT e server pppoe interno fa collegare la VSR. Purtroppo qualcosa va storto con le versioni 2.x.

Ci sono alcuni dati interessanti. In questa configurazione la VSR e' nattata eppure funziona benissimo. L'altra cosa interessante e' che la VSR non invia le richieste di connessione SIP con l'indirizzo della rete locale, ma con l'indirizzo della connessione pppoe su VLAN 1035, e c'e' motivo di ritenere che questo indirizzo sia univocamente assegnato alla VSR (infatti e' lo stesso che viene sempre assegnato alla connessione pppoe1) e forse anche memorizzata nella stessa.

In altri contesti simili, pare che una soluzione al problema sia venuta installando siproxd sul router. Io ho provato a installarlo e a metterlo in outbound sulla pppoe1 (VLAN 1035), ma ancora non va.

In linea generale, credo che per aggirare il problema del NAT bisognerebbe esplorare l'uso di siproxd sul proprio router (non dovrebbe essere un problema per tutti i router con openwrt e gli edgerouter).

Riepiloghiamo quindi le questioni da risolvere (nel frattempo ho trovato qualche risposta):

- Le credenziali fornite da Vodafone funzioneranno anche sulla VLAN 1035?

Si'

- Un server siproxd puo' essere un modo per risolvere il problema del NAT? Come configurarlo?

Non sembra essere necessario, almeno con l'edgerouter, in diversi casi.

- Alcuni dispositivi VoIP possono stabilire una connessione PPPoE. Posto che sia possibile impostare l'host-uniq, possono funzionare facendoli collegare all'ONT sulla VLAN 1035 (come si faceva per mettere la VSR in cascata per usarla solo come ATA)?

probabilmente e' possibile.

Ultima modifica di korvapuusti : 21-05-2019 alle 02:09. Motivo: risposte trovate
korvapuusti è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-05-2019, 15:17   #2
korvapuusti
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2017
Messaggi: 349
E' interessante come i clienti francesi di Orange abbiano avuto problemi simili e ci sia stato uno sviluppatore che ha scritto un plugin. Poi e' stato "invitato" a desistere da Orange (spero non con una testa di cavallo ).

https://x0r.fr/blog/47
korvapuusti è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-05-2019, 23:46   #3
korvapuusti
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2017
Messaggi: 349
Sipdroid OK!

Segnalo che sulla rete dati (VLAN 1036), i parametri funzionano su Sipdroid (versione F-droid, non ho provato quella di google).

Authorization Username: +39XXX@ims.vodafone.it

Server or Proxy: voip1.fixed.vodafone.it (o altro proxy assegnato)

Domain: ims.vodafone.it

Username or Caller ID: +39XXX

Port: 5060

Protocol: UDP
korvapuusti è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-05-2019, 00:05   #4
korvapuusti
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2017
Messaggi: 349
Gigigaset A510 OK!

Authentication name: +39XXX@ims.vodafone.it

Username: +39XXX

DNS SRV Lookup: enabled

Domain: ims.vodafone.it

Proxy server address: voip1.fixed.vodafone.it (o altro proxy assegnato)

STUN: no

Outbound Proxy mode: never

Port: 5060

Select Network Protocol: UDP only
korvapuusti è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-05-2019, 01:46   #5
korvapuusti
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2017
Messaggi: 349
Quote:
Originariamente inviato da korvapuusti Guarda i messaggi
Authentication name: +39XXX@ims.vodafone.it

Username: +39XXX

DNS SRV Lookup: enabled

Domain: ims.vodafone.it

Proxy server address: voip1.fixed.vodafone.it (o altro proxy assegnato)

STUN: no

Outbound Proxy mode: never

Port: 5060

Select Network Protocol: UDP only
Buone notizie: a patto di

- sostituire il proprio proxy su rete interna Vodafone (si ottiene sniffando il collegamento della VSR) a quello su rete pubblica

- impostare da router una connessione pppoe sulla VLAN 1035 con host-uniq

- impostare le static routes verso questa connessione per 172.16.0.0/12, 10.0.0.0/8 e per i nameserver sulla rete interna (91.80.35.0/24), oltre che impostare questi nameserver per quella connessione (via dhcp o manualmente : .167 e .134)

- configurare un NAT per quella stessa connessione

la base gigaset funziona anche sulla rete privata Vodafone su VLAN 1035.

PS: la configurazione del post precedente funziona tranquillamente sulla rete dati (VLAN 1036). Le modifiche di questo post servono per usare il VoIP sulla VLAN 1035. L'uso di questa POTREBBE avere dei vantaggi in termini di latenza e QoS rispetto alla VLAN 1036 (servirebbero conferme).

Ultima modifica di korvapuusti : 28-05-2019 alle 06:38. Motivo: PS
korvapuusti è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-05-2019, 08:31   #6
miazza
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 311
Riporto quanto scritto da Luke:

Quote:
Collegate direttamente la VSR ad internet come originariamente previsto da Vodafone, collegate il vostro ATA/PC alla VS e configuratelo fino al farlo funzionare come si deve su rete pubblica 1036, non può non funzionare. Poi andate avanti togliendo di nuovo da mezzo la VS e cercando di configurare correttamente il vostro router per farsi "traversare" correttamente. Quando anche questo funziona correttamente, passate a cambiare il setup per funzionare con VOPI su vlan 1035, che è uguale al precedente a meno di proxy differenti e opportuni instradamenti.
Quindi tanto per provare si potrebbe prendere un ATA Grandstream HT802 e collegarlo alla VSR per trovare la corretta configurazione funzionante.
Poi togliere di mezzo la VSR e attaccare RT-AC87U.
miazza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-05-2019, 09:15   #7
Xyca
Member
 
Iscritto dal: Sep 2017
Messaggi: 72
Ma usando la VLAN 1036 in teoria non basterebbe aprire la porta UDP 5060 per bypassare il NAT?
Ve lo chiedo perchè a me col Grandstream non funziona, per cui sto sbagliando qualcosa.

Ultima modifica di Xyca : 21-05-2019 alle 09:19.
Xyca è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-05-2019, 13:22   #8
korvapuusti
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2017
Messaggi: 349
Quote:
Originariamente inviato da Xyca Guarda i messaggi
Ma usando la VLAN 1036 in teoria non basterebbe aprire la porta UDP 5060 per bypassare il NAT?
Ve lo chiedo perchè a me col Grandstream non funziona, per cui sto sbagliando qualcosa.
Bisognerebbe capire perche' il Grandstream non si connette. Prova prima Sipdroid, se si connette allora il problema dell'HT802 e' solo di configurazione.

Io non ho aperto nemmeno la porta 5060. La questione del NAT, in realta', e' un po' piu' complessa per quel che riguarda il protocollo SIP e non viene risolta da un port forwarding. Ma se non e' assolutamente necessario, e' estremamente sconsigliabile aprirla.
korvapuusti è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-05-2019, 15:10   #9
miazza
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 311
Quote:
Originariamente inviato da korvapuusti Guarda i messaggi
Buone notizie: a patto di

- sostituire il proprio proxy su rete interna Vodafone (si ottiene sniffando il collegamento della VSR) a quello su rete pubblica

- impostare da router una connessione pppoe sulla VLAN 1035 con host-uniq

- impostare le static routes verso questa connessione per 172.16.0.0/12, 10.0.0.0/8 e per i nameserver sulla rete interna (91.80.35.0/24), oltre che impostare questi nameserver per quella connessione (via dhcp o manualmente : .167 e .134)

- configurare un NAT per quella stessa connessione

la base gigaset funziona anche sulla rete privata Vodafone su VLAN 1035.
Intanto grazie.
Alcune domande:
- si ottiene sniffando il collegamento della VSR ... come, con wireshark ? Sarebbe utile un tutorial....
- che router stai utilizzando ?

Sto puntando su un Gigaset C610IP che ha anche una porta analogica (oltre la LAN). Pensi che faccia anche da ATA ?

Ultima modifica di miazza : 22-05-2019 alle 15:12.
miazza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-05-2019, 18:45   #10
korvapuusti
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2017
Messaggi: 349
Quote:
Originariamente inviato da miazza Guarda i messaggi
Intanto grazie.
Alcune domande:
- si ottiene sniffando il collegamento della VSR ... come, con wireshark ? Sarebbe utile un tutorial....
- che router stai utilizzando ?

Sto puntando su un Gigaset C610IP che ha anche una porta analogica (oltre la LAN). Pensi che faccia anche da ATA ?
Per me e' molto piu' semplice perche' l'edgerouter lite ha una funzionalita' che consente di monitorare i pacchetti su porte (sia fisiche sia tcp/ip).

Alternativamente si puo' installare tcpdump su un router (con openwrt ed edgeos e' possibile) e ricavare un file capture da esaminare con Wireshark.

Altrimenti bisogna fare in modo da intercettare il flusso di pacchetti in uscita dalla station sulla VLAN 1035 e monitorarlo in tempo reale con Wireshark.

Difficile fare un tutorial perche' molto dipende dall'hw che si ha a disposizione.
korvapuusti è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-05-2019, 21:35   #11
miazza
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 311
Quote:
Originariamente inviato da korvapuusti Guarda i messaggi
Segnalo che sulla rete dati (VLAN 1036), i parametri funzionano su Sipdroid (versione F-droid, non ho provato quella di google).

Authorization Username: +39XXX@ims.vodafone.it

Server or Proxy: voip1.fixed.vodafone.it (o altro proxy assegnato)

Domain: ims.vodafone.it

Username or Caller ID: +39XXX

Port: 5060

Protocol: UDP
Ho provato usando la wifi della VSR e non si connette....
Con XLite e 3CX invece pure ...

bisogna aprire qualche porta sulla VSR ?
Forse che se la VSR è già connessa non posso riconnettermi 2 volte ?

Ultima modifica di miazza : 23-05-2019 alle 08:05.
miazza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-05-2019, 19:14   #12
miazza
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 311
Quote:
Originariamente inviato da korvapuusti Guarda i messaggi
Authentication name: +39XXX@ims.vodafone.it

Username: +39XXX

DNS SRV Lookup: enabled

Domain: ims.vodafone.it

Proxy server address: voip1.fixed.vodafone.it (o altro proxy assegnato)

STUN: no

Outbound Proxy mode: never

Port: 5060

Select Network Protocol: UDP only
Scusa ma il Gigaset con questi parametri funziona anche su VLAN 1036 ?
Lo chiedo perchè se così fosse nel mio caso non sarebbe più necessario configurare VLAN 1035.
miazza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-05-2019, 19:41   #13
miazza
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 311
Quote:
Originariamente inviato da korvapuusti Guarda i messaggi
Per me e' molto piu' semplice perche' l'edgerouter lite ha una funzionalita' che consente di monitorare i pacchetti su porte (sia fisiche sia tcp/ip).

Alternativamente si puo' installare tcpdump su un router (con openwrt ed edgeos e' possibile) e ricavare un file capture da esaminare con Wireshark.

Altrimenti bisogna fare in modo da intercettare il flusso di pacchetti in uscita dalla station sulla VLAN 1035 e monitorarlo in tempo reale con Wireshark.

Difficile fare un tutorial perche' molto dipende dall'hw che si ha a disposizione.
Con Asus e FW Merlin questo tutorial spiega come fare port mirroring e catturare il flusso dati su wireshark.

https://computermentor.net/guides/gu...ort-mirror.php
miazza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-05-2019, 19:51   #14
korvapuusti
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2017
Messaggi: 349
Quote:
Originariamente inviato da miazza Guarda i messaggi
Scusa ma il Gigaset con questi parametri funziona anche su VLAN 1036 ?
Lo chiedo perchè se così fosse nel mio caso non sarebbe più necessario configurare VLAN 1035.
Funziona SOLO su VLAN 1036 con quel proxy. Si', non c'e' bisogno di configurare la VLAN 1035, in effetti.
korvapuusti è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-05-2019, 20:07   #15
RossFu
Member
 
Iscritto dal: Dec 2018
Messaggi: 135
Forse sarò banale e semplicistico
Ma perché non utilizzare un provider di connettività e VoIP più aperto e flessibile?
Noi in azienda abbiamo messo su un pbx virtuale con Klik network scegliendoci gli apparati che volevamo (router Draytek, telefoni Yealink) senza alcun problema.
E venivamo da un mondo molto più chiuso di Vodafone (Tim).
__________________
Rosario - iPad 2018 32GB - iPhone 7s 128Gb - AppleTV4
RossFu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-05-2019, 14:56   #16
miazza
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 311
Quote:
Originariamente inviato da korvapuusti Guarda i messaggi
Funziona SOLO su VLAN 1036 con quel proxy. Si', non c'e' bisogno di configurare la VLAN 1035, in effetti.
Allora non sono proprio babbione !

A questo punto:
1) sbatto via la VSR
2) collego all'ONT un ASUS AC87 o simile su VLAN 1036 con le credenziali fornite da Vodafone (senza Host-Uniq etc...)
3) collego ad una porta dell'ASUS un Gigaset con i parametri ricevuti via SMS

Dovrebbe funzionare ?
miazza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-05-2019, 15:01   #17
gandalf2016
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2016
Messaggi: 1058
Quote:
Originariamente inviato da miazza Guarda i messaggi
Allora non sono proprio babbione !

A questo punto:
1) sbatto via la VSR
2) collego all'ONT un ASUS AC87 o simile su VLAN 1036 con le credenziali fornite da Vodafone (senza Host-Uniq etc...)
3) collego ad una porta dell'ASUS un Gigaset con i parametri ricevuti via SMS

Dovrebbe funzionare ?
Esattamente
gandalf2016 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-05-2019, 21:10   #18
romolo775
Member
 
Iscritto dal: Aug 2005
Messaggi: 73
Quote:
Originariamente inviato da miazza Guarda i messaggi
Allora non sono proprio babbione !

A questo punto:
1) sbatto via la VSR
2) collego all'ONT un ASUS AC87 o simile su VLAN 1036 con le credenziali fornite da Vodafone (senza Host-Uniq etc...)
3) collego ad una porta dell'ASUS un Gigaset con i parametri ricevuti via SMS

Dovrebbe funzionare ?
Anche inserendo tutti i parametri in modo corretto, non è detto che funzioni. Ad alcuni funziona e ad altri no. Secondo me è solo una questione di fortuna.
romolo775 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-05-2019, 19:11   #19
mastro65
Junior Member
 
Iscritto dal: Feb 2015
Messaggi: 21
secondo me il fatto che molti non riescono a fare andare il voip di vodafone
dipende solamente dal fatto che la password che usa vodafono include pure gli spazi che non vengono digeriti da moltissimi router
io per esempio ho la password compresa di uno spazio e non riesco a a farla digerire al tim hub per esempio
e so bene che la password che ti forniscono deve avere lo spazio (letto da qualche parte che ci deve essere ) xche considerato un carattere speciale ..ma che di fatto alcuni router non ti accettano segnalando un errore di non conformita password ..
mastro65 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-05-2019, 06:42   #20
korvapuusti
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2017
Messaggi: 349
Quote:
Originariamente inviato da romolo775 Guarda i messaggi
Anche inserendo tutti i parametri in modo corretto, non è detto che funzioni. Ad alcuni funziona e ad altri no. Secondo me è solo una questione di fortuna.
Non saprei: sono riuscito a far andare abbastanza presto sia SipDroid sia la base gigaset A510. Ma di far andare FreePBX ancora non c'e' verso.

Credo dipenda da vari fattori: forse l'implementazione del NAT sul router che si sta usando, ma soprattutto l'implementazione SIP sul client.
korvapuusti è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed elegante – la recensione Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed el...
HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredibili. La recensione HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredib...
Samsung Galaxy Book S: l'always connected PC ha ARM e connettività LTE Samsung Galaxy Book S: l'always connected PC ha ...
Death Stranding provato su PC: ecco le nostre impressioni Death Stranding provato su PC: ecco le nostre im...
Hyundai Ioniq Electric: oltre 300km di autonomia elettrica Hyundai Ioniq Electric: oltre 300km di autonomia...
Antenne 5G: a Cefalù il TAR ribal...
Nuovo firmware per il Sigma 500mm F4 DG ...
Horizon Zero Dawn PC: il prezzo in Argen...
L'impianto di produzione di Sony può ass...
Xbox Series X, ci sarà un secondo evento...
Riapre il MAST con la mostra Uniform int...
BenQ EX2780Q: perché è un ...
Ericsson punta ad accelerare la transizi...
Omada SDN di TP-Link, reti software defi...
Huawei Petal Search ufficiale: ecco come...
Chrome, in arrivo aggiornamento che prom...
''L'elettrificazione è inevitabil...
Nikon Creators: una nuova opportunità pe...
Samsung ha scoperto un materiale che pot...
Con Hasselblad, gli schizzi di Leonardo ...
Chromium
Iperius Backup
GPU-Z
LibreOffice 6.4.5
Opera Portable
Opera 69
Avast! Free Antivirus
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
EZ CD Audio Converter
Windows 10 Manager
Mozilla Thunderbird 68
Firefox 78.0.1
BitDefender Antivirus Free Edition
IObit Uninstaller
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:41.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v