Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Off Topic > Discussioni Off Topic > Scienza e tecnica

HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredibili. La recensione
HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredibili. La recensione
Il ''più'' significa non solo qualche centinaia di euro in più sul P40 Pro ma anche un doppio sensore teleobiettivo, una scocca in ceramica e un peso maggiorato che lo rende più massiccio. Vale la differenza? Cerchiamo di scoprirlo nella nostra recensione.
Samsung Galaxy Book S: l'always connected PC ha ARM e connettività LTE
Samsung Galaxy Book S: l'always connected PC ha ARM e connettività LTE
Dimensioni compatte, design molto curato, peso leggero e grande autonomia: queste le caratteristiche tecniche di un notebook particolare per quello che cela sotto la scocca. Galaxy Book S integra infatti un SoC Qualcomm Snapdragon 8CX con architettura ARM, il tutto con sistema operativo Windows 10. Un abbinamento votato alla massima produttività lontano dalla presa di corrente, ma con qualche limite
Death Stranding provato su PC: ecco le nostre impressioni
Death Stranding provato su PC: ecco le nostre impressioni
Il 14 luglio sarà disponibile la versione PC di Death Stranding. Ecco le nostre impressioni preliminari dopo aver provato la parte iniziale del gioco
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 10-06-2008, 11:54   #41
killercode
Senior Member
 
L'Avatar di killercode
 
Iscritto dal: Jun 2007
Messaggi: 1603
Chiama quelli dell'enel e diglielo, non è possibile che ti salti pure il televisore, gli dici che tutti quelli della zona hanno problemi e di venire a fare un controllo
killercode è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2008, 12:15   #42
skryabin
Senior Member
 
L'Avatar di skryabin
 
Iscritto dal: Nov 2002
Messaggi: 16314
Quote:
Originariamente inviato da killercode Guarda i messaggi
Chiama quelli dell'enel e diglielo, non è possibile che ti salti pure il televisore, gli dici che tutti quelli della zona hanno problemi e di venire a fare un controllo
mi sa che mi sono espresso male...il televisore e gli altri elettrodomestici non sembrano soffrirne. Ho dei tubi catodici di più di 20 anni accesi ogni giorno per non so quante ore e ancora perfettamente funzionanti...stesso dicasi per un paio di frigoriferi.

Semmai è il pc che devo tenere obbligatoriamente collegato al gruppo di continuità altrimenti si spegnerebbe almeno 4-5 volte al giorno a causa delle micro-interruzioni di corrente (a volte anche abbassamento di tensione sotto i 200V come mi rileva l'ups), e chissà quanti hard disk passerebbero a miglior vita.

Sono solo le lampadine a risparmio energetico a rompersi, pure quelle di marca, e non so per quale altro motivo se non quello della corrente erogata male da parte di enel, perchè l'impianto è a norma e fatto ex novo circa 2 anni fa.
E questo problema delle lampadine nel quartiere non sono l'unico ad averlo.

1) Rivolgersi ad enel per questo problema non mi sembra la strada opportuna, tanto ha il monopolio (il libero mercato è na presa per i fondelli come quello per la telefonia), e se ne frega se non ci si mette mezzo qualche avvocato, e nemmeno in quel caso si può fare molto...danni grossi nel mio quartiere non ce ne sono stati, però è chiaro che qualcosa non va perchè tolgono la luce spesso e volentieri anche d'estate quando non ci sono temporali...poi ormai c'abbiam fatto l'abitudine d'inverno che alla prima goccia di pioggia la corrente va e viene, e tutto il quartiere sembra un albero di natale con le luci a intermittenza.

2) Comprare lampadine di marca philips-osram può alleviare il discorso spesa per via del fatto che si può sempre usare la garanzia, ma non migliora molto la durata delle stesse e poi bisogna vedere se accetteranno di sostituire in garanzia delle lampadine che si rompono a causa di una non adeguata alimentazione.

3) Non potendo risolvere in maniera soddisfacente con le opzioni 1 e 2 mi chiedevo cos'altro potevo fare. Probabilmente le prossime che provero' saranno le osram el facility che dovrebbero avere una circuiteria migliore e senza limiti di accensioni/spegnimenti. Però magari esiste anche un qualche accorgimento da prendere sulla rete elettrica di casa: ho sentito spesso parlare di condensatori ma non so se possano fare al caso mio o se servono ad altro.
__________________
STEAM
skryabin è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2008, 16:22   #43
Senza Fili
Senior Member
 
L'Avatar di Senza Fili
 
Iscritto dal: Sep 2006
Città: La Capitale
Messaggi: 605
Le ho solo su una lampada da tavolo ed in un locale in cui la luce resta spesso accesa, sui lampadari belli farebbero troppo schifo.
Inoltre è falso quello che dicono, non è vero che una lampada da 21w illumina come una tradizionale da 100w, la luce è molto più bassa e fastidiosa per gli occhi.

Non capisco piuttosto perchè non puntino verso le lampade a led.
Senza Fili è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2008, 16:42   #44
hibone
Senior Member
 
L'Avatar di hibone
 
Iscritto dal: Jan 2006
Città: Vergate Sul Membro (MI)
Messaggi: 16510
Quote:
Originariamente inviato da Senza Fili Guarda i messaggi
Le ho solo su una lampada da tavolo ed in un locale in cui la luce resta spesso accesa, sui lampadari belli farebbero troppo schifo.
Inoltre è falso quello che dicono, non è vero che una lampada da 21w illumina come una tradizionale da 100w, la luce è molto più bassa e fastidiosa per gli occhi.

Non capisco piuttosto perchè non puntino verso le lampade a led.

perchè sono delicate, poco efficienti e difficili da utilizzare, e chiaramente più costose, questo se confrontate con le lampadine a scarica ( neon ) e ad incandescenza.

sono delicate perchè devono essere alimentate a tensione e corrente costanti, e quindi mal si prestano a sopportare gli sbalzi di tensione della rete elettrica.
a parità di watt assorbiti emettono meno lumen rispetto alle lampade a risparmio energetico.
come tutti i dispositivi a semiconduttore i led soffrono il surriscaldamento, e questo potrebbe essere un problema...

questo insieme di cose fa si che per ottenere la luce di una lampada a risparmio energetico occorre un alimentatore stabilizzato, e controllato in corrente un opportuna densità di led, con conseguente aumento di costi e consumi, e l'eventuale necessità di raffreddamento.

ciò chiaramente non significa che i led non siano utilizzabili, ci mancherebbe, ma fa si che vengano impiegati principalmente in soluzioni di design dove costo e consumi sono secondari, e non come soluzioni di massa, dove prezzo affidabilità e consumi sono gli attributi di riferimento.

io ho trovato delle lampadine ( linea king ) a luce fredda, a me piace la luce diurna, da 45 watt e fanno impallidire qualsiasi lampada a incandescenza.
Una valida alternativa se può interessarti sono le lampade a scarica... solitamente le più piccole consumano 70 watt per una luminosità equivalente di 150. purtroppo hanno il problema del riscaldamento che richiede qualche minuto. durano una decina di anni e vengono usate principalmente per illuminare le vetrine. questo ha portato alla realizzazione di modelli dall'ottima resa cromatica come alcune hqi con bruciatore in ceramica, le migliori sono osram e philps.
__________________
La favola dell'uccellino
Il lavoro debilita l'uomo
hibone è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2008, 16:53   #45
xenom
Senior Member
 
L'Avatar di xenom
 
Iscritto dal: Mar 2004
Città: Verona
Messaggi: 2328
Quote:
Originariamente inviato da Senza Fili Guarda i messaggi
Le ho solo su una lampada da tavolo ed in un locale in cui la luce resta spesso accesa, sui lampadari belli farebbero troppo schifo.
Inoltre è falso quello che dicono, non è vero che una lampada da 21w illumina come una tradizionale da 100w, la luce è molto più bassa e fastidiosa per gli occhi.

Non capisco piuttosto perchè non puntino verso le lampade a led.
Per ora non è conveniente puntare sui led. Però sono sicuramente in studio e in ricerca led sempre più performanti e potenti.

Il problema dei led è che sono troppo poco potenti. Se si sale con la potenza diminuisce bruscamente il rendimento e cominciano a scaldare come delle stufette. Già i luxeon, con potenze nell'ordine dei watt, dissipano praticamente tutta la loro potenza in calore. Un luxeon da 5W fa luce quanto un'alogena da 25W, ma scalda comunque tanto... senza considerare che necessita di corrente continua quindi serve un circuito rettificatore che dissipa anch'esso calore.
Inoltre tutti i led hanno un angolo di apertura del fascio stretto: si è arrivati al massimo a 160° mi sembra, forse 180 ma per ora non esistono led che fanno luce a più di 180°. E questo è un grosso limite.

No considero poi il problema economico... Ti dico solo che un luxeon da 5W costa 25 euro E che per arrivare all'equivalenza luminosa di una lampada ad incandescenza da 100W ne servono almeno 4...
xenom è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2008, 17:59   #46
maxsona
Senior Member
 
L'Avatar di maxsona
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: Verona
Messaggi: 3009
Quote:
Originariamente inviato da Senza Fili Guarda i messaggi
Le ho solo su una lampada da tavolo ed in un locale in cui la luce resta spesso accesa, sui lampadari belli farebbero troppo schifo.
Inoltre è falso quello che dicono, non è vero che una lampada da 21w illumina come una tradizionale da 100w, la luce è molto più bassa e fastidiosa per gli occhi.

Non capisco piuttosto perchè non puntino verso le lampade a led.
Il flusso luminoso è lo stesso, i lumen sono sempre lumen ... gli X lumen di una 100W incandescenza sono gli stessi lumen di una 20W risparmio ...
__________________
My Flickr
maxsona è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2008, 19:13   #47
GUSTAV]<
Bannato
 
Iscritto dal: Jun 2007
Messaggi: 441
Quote:
Originariamente inviato da maxsona Guarda i messaggi
Il flusso luminoso è lo stesso, i lumen sono sempre lumen ... gli X lumen di una 100W incandescenza sono gli stessi lumen di una 20W risparmio ...
Lo spettro di emissione delle lampade ad incandescenza è più lineare e spostato
verso il rosso, mentre quelle a risparmio, in generale risentono delle righe di emissione
dei fosfori e sembra che a qualcuno dà fastidio agli occhi..
GUSTAV]< è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2008, 20:30   #48
xenom
Senior Member
 
L'Avatar di xenom
 
Iscritto dal: Mar 2004
Città: Verona
Messaggi: 2328
Quote:
Originariamente inviato da maxsona Guarda i messaggi
Il flusso luminoso è lo stesso, i lumen sono sempre lumen ... gli X lumen di una 100W incandescenza sono gli stessi lumen di una 20W risparmio ...
Beh, questo è quello che dichiarano.. poi bisogna vedere se è vero. anche le auto dicono che fai tot kilometri con un litro. Chissà perché poi sono sempre meno questi km
xenom è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-12-2008, 19:35   #49
morpheus85
Senior Member
 
L'Avatar di morpheus85
 
Iscritto dal: Apr 2004
Messaggi: 7352
Vorrei avere un chiarimento..

Ne ho montata una da 11W marca IKEA in bagno lo scorso aprile, oggi ha smesso di funzionare, è durata quindi circa 8 mesi.

A sto punto chiedo, conviene ancora sostituirla con una a risparmio sapendo che durerà poco in prospettiva visti i continui accendi/spegni?
__________________
..illusioni, capricci della percezione! Temporanei costrutti del debole intelletto umano che cerca disperatamente di giustificare un'esistenza priva del minimo significato e scopo..
NON TRATTATE CON ironia
morpheus85 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-12-2008, 19:37   #50
maxsona
Senior Member
 
L'Avatar di maxsona
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: Verona
Messaggi: 3009
In bagno non conviene metterla secondo me ... e casomai meglio con una di marca ... Osram fa lampadine a risparmio apposite nel caso ci siano molti cicli di accendi/spegni.
__________________
My Flickr
maxsona è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-12-2008, 19:49   #51
85francy85
 
Messaggi: n/a
Quote:
Originariamente inviato da morpheus85 Guarda i messaggi
Vorrei avere un chiarimento..

Ne ho montata una da 11W marca IKEA in bagno lo scorso aprile, oggi ha smesso di funzionare, è durata quindi circa 8 mesi.

A sto punto chiedo, conviene ancora sostituirla con una a risparmio sapendo che durerà poco in prospettiva visti i continui accendi/spegni?
Le ho messe anche io in bagno quelle dell'ikea da un paio di giorni. Risultato: Si accendono con un ritardo di 2-3 secondi, e va bene
Sono molto lente ad accendersi ( prima sono fioche e poi aumentano ) e va bene
Ma emettono un fischio bastardo che mi da un fastidio cane tanto che preferisco non accendere la luce e mi prendono pure per matto perchè sono l'unico che lo sente
  Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-12-2008, 21:10   #52
morpheus85
Senior Member
 
L'Avatar di morpheus85
 
Iscritto dal: Apr 2004
Messaggi: 7352
Quote:
Originariamente inviato da maxsona Guarda i messaggi
In bagno non conviene metterla secondo me ... e casomai meglio con una di marca ... Osram fa lampadine a risparmio apposite nel caso ci siano molti cicli di accendi/spegni.
quanto vengono le Osram?
__________________
..illusioni, capricci della percezione! Temporanei costrutti del debole intelletto umano che cerca disperatamente di giustificare un'esistenza priva del minimo significato e scopo..
NON TRATTATE CON ironia
morpheus85 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-12-2008, 21:43   #53
maxsona
Senior Member
 
L'Avatar di maxsona
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: Verona
Messaggi: 3009
Quote:
Originariamente inviato da morpheus85 Guarda i messaggi
quanto vengono le Osram?
Il prezzo così su due piedi non lo so, però la serie ideata per molte accensioni/spegnimenti è questa.

http://www.osram.it/_global/pdf/osra...CILITY0203.pdf

Io cmq in bagno metterai un alogena a tensione di rete

__________________
My Flickr
maxsona è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-12-2008, 07:20   #54
sider
Bannato
 
L'Avatar di sider
 
Iscritto dal: Sep 2001
Messaggi: 3861
Le lampadine a "risparmio energetico" sono un adelle più furbe operazioni di marketing degli ultimi 10 anni.
Dove è giusto usarle (posti di lavoro, garages accese 24/24 ecc.ecc. ) ci sono già i neon.
Forzare il loro utilizzo in casa è assurdo, e controproducente per l'ambiente.
Per risparmaire, lo dico sempre, ci sono metodi ben più efficaci.
Un mio amico ha le basso consumo (che luce orrenda, poi) e lo scaldabagno elettrico da 2000 W.... e chissà quanti così. Magari con infissi vecchi e la casa senza cappotto termico, però risparmia perchè ha le lampadine "basso consumo" che se va bene ammortizzano la spesa dopo anni.
Anzi no, perchè quando scopre che durano poco a causa dell'On/Off e stufo di aspettare che raggiungano la luminosità massima per farsi la barba, alla fine le lascia sempre accese. Questa è la grande truffa del decennio.
sider è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-12-2008, 07:41   #55
Gargoyle
Junior Member
 
L'Avatar di Gargoyle
 
Iscritto dal: Apr 2006
Città: Firenze
Messaggi: 40
Quote:
Originariamente inviato da Johnn Guarda i messaggi
Ma le lampadine hanno una garanzia. Perché non usarla?
Perché dubito che uno si conservi confezioni e scontrini per una lampadina per più di qualche mese (proprio a voler strafare).

Io ho usato due lampadine Philips a risparmio energetico nella mia stanza, da 8-9 watt o giù di lì.
La prima si è definitivamente spenta dopo un paio di mesi, la seconda qualche giorno fa dopo circa 6 mesi si è letteralmente "bruciata" (era bruciata anche la plastica della lampadina, quella del supporto bianco, e c'era un puzzo sgradevole in camera).
Gargoyle è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-12-2008, 12:11   #56
-=DennyX=-
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 532
E anche a me si è bruciata da poco una philips. Meno di un anno di vita, usata in camera da letto (quindi un utilizzo normale, solo la sera). NON E' POSSIBILE! Per risparmiare bisogna andare sui neon, non c'è niente da fare. Queste lampadine sono una fregatura.
-=DennyX=- è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-12-2008, 18:45   #57
xenom
Senior Member
 
L'Avatar di xenom
 
Iscritto dal: Mar 2004
Città: Verona
Messaggi: 2328
La lampade a risparmio sono una cappellata.

Ho sentito al TG che nel 2009 usciranno di produzione le lampade ad incandescenza da 100W e pian piano tutte le altre negli anni sucessivi.

Ma è vero?

se è così c'è da preoccuparsi, una cazzata assurda...
xenom è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-12-2008, 18:57   #58
maxsona
Senior Member
 
L'Avatar di maxsona
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: Verona
Messaggi: 3009
Dal 2011 sono bandite tutte le incandescenze. Monteremo quelle alogene
__________________
My Flickr
maxsona è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-12-2008, 19:03   #59
xenom
Senior Member
 
L'Avatar di xenom
 
Iscritto dal: Mar 2004
Città: Verona
Messaggi: 2328
Quote:
Originariamente inviato da maxsona Guarda i messaggi
Dal 2011 sono bandite tutte le incandescenze. Monteremo quelle alogene
mi cadono le palle

E nei luoghi dove si accende e spegne la luce ogni 10 minuti come pensano di risolvere?

Il problema è che le lampade energetiche devono essere di qualità e sono anche sensibili.
La storia che hanno una durata di vita elevata è tutta teorica. La verità è che sono considerevolmente meno robuste delle lampade ad incandescenza, avendo un ballast elettronico... un picco di tensione e puff.
Se poi la qualità è scarsa, durano qualche mese.

Bah...
xenom è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-12-2008, 19:14   #60
maxsona
Senior Member
 
L'Avatar di maxsona
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: Verona
Messaggi: 3009
Te l'ho detto userai le alogene, non c'è scritto che bandiscono pure quelle, anche perchè se fosse così ci sarebbero da sostituire decine di migliaia di apparecchi che non possono installare una risparmio come quelli per esempio che montato alogene lineari.
__________________
My Flickr
maxsona è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredibili. La recensione HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredib...
Samsung Galaxy Book S: l'always connected PC ha ARM e connettività LTE Samsung Galaxy Book S: l'always connected PC ha ...
Death Stranding provato su PC: ecco le nostre impressioni Death Stranding provato su PC: ecco le nostre im...
Hyundai Ioniq Electric: oltre 300km di autonomia elettrica Hyundai Ioniq Electric: oltre 300km di autonomia...
RZ-S500W: ecco le true wireless noise cancelling di Panasonic. La recensione RZ-S500W: ecco le true wireless noise cancelling...
Professione Chief Data Officer: uno sgua...
Giochi PS5 e Xbox Series X più co...
1570R, il gateway rugged di Check Point ...
Facebook e Instagram contro COVID-19, ci...
Motorola Razr anche in versione 5G: spec...
Huawei AppGallery regala una Fiat 500 ib...
LG: in arrivo nel 2021 il primo smartpho...
Anche i possessori di mirrorless Olympus...
Crust si propone come alternativa open s...
Asus ROG Phone 3 in arrivo entro fine lu...
Tesla vende più auto elettriche d...
Facebook dà il colpo di grazia a ...
WindTre nella bufera: scoperta truffa mi...
Hyper Scape: nuovo sparatutto free-to-pl...
E-waste, finiremo sotto tonnellate di sp...
LibreOffice 6.4.5
Opera Portable
Opera 69
Avast! Free Antivirus
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
EZ CD Audio Converter
Windows 10 Manager
Mozilla Thunderbird 68
Firefox 78.0.1
BitDefender Antivirus Free Edition
IObit Uninstaller
Norton Security con Backup
Norton Antivirus
Chromium
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:05.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v