Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Componenti Hardware > Schede audio, altoparlanti, software e codec audio

Aorus 17G XB, l'approccio di Gigabyte al mondo dei notebook gaming
Aorus 17G XB, l'approccio di Gigabyte al mondo dei notebook gaming
Abbiamo avuto l'opportunità di provare l'Aorus 17G XB di Gigabyte, un prodotto che non arriverà in Italia ma che incarna l'approccio dell'azienda taiwanese al settore dei portatili da gioco. Si tratta di un notebook interessante, forte di una CPU Core i7-10875H, una GPU RTX 2070 Super Max-Q e 16 GB di RAM. Non esente da pecche, è comunque un prodotto indubbiamente in grado di soddisfare il gamer più esigente.
Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT: aspettando Zen 3
Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT: aspettando Zen 3
A un anno esatto dal debutto dei Ryzen 3000, AMD rinnova la gamma con i modelli Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT. Si tratta di CPU basate sulle stesse fondamenta dei Ryzen 3000, con 100 o 200 MHz in più di clock di boost. In questo modo aumentano, leggermente, le prestazioni con i carichi single-thread. Si tratta di una novità che non sconvolge il mercato e che fa da preambolo all'arrivo dei Ryzen 4000 nell'ultima parte dell'anno.
Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed elegante – la recensione
Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed elegante – la recensione
Hasselblad ha creato, con la X1D II 50C, uno splendido oggetto di design che, guarda caso, produce anche immagini di grandissima qualità. È snella, e può facilmente uscire dallo studio, ma i contesti dinamici non le sono congeniali. 
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 12-05-2020, 13:03   #17061
Vincy_enzo
Member
 
Iscritto dal: Mar 2008
Messaggi: 46
Ho una domanda.
ma il Dolby Atmos come lavora con giochi che non lo supportano? Diversamente? Molto differentemente?
Sarebbe interessante conoscere il risultato finale de al SXFI + Dolby Atmos
__________________
CASE: Zalman Z7 Neo | CPU: Ryzen 5 3600x | DISSIPATORE: Deepcool Castle 240EX | RAM: G.Skill DDR4 - 3200MHz - 16GB (2x8) - CL15 | MONITOR: Acer Predator XB271HU | M.2 NVME: Sabrent 256GB PCIe M.2 | PSU: Be quiet! Pure Power 11 700w | SCHEDA MADRE: MSI B450 Tomahawk Max | SCHEDA VIDEO: Inno3D GeForce RTX 2070 SUPER 8GB | SSD: Crucial MX500 500GB SATA
Vincy_enzo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-05-2020, 13:58   #17062
monster.fx
Senior Member
 
L'Avatar di monster.fx
 
Iscritto dal: Feb 2002
Messaggi: 2814
Ragazzi una domanda pur parlè.
Ma la differenza tra la mia SB Z,la AE5 o AE7 escludendo il DAC per le cuffie è così evidente o un "eventuale" upgrade è inutile?
Naturalmente comanderei delle casse 5.1 oggi,... Domani non so.
__________________
MY PC: CASE COOLERMASTER CM690, MB ASUS P8Z68V PRO, CPU Intel i7 2600K@4,3, CPU FAN THERMALRIGHT HR02-MACHO REV.A, RAM 16GB CORSAIR VENGEANCE CL9 DDR3@1600,PSU COOLER MASTER GX750, HDD:SSD SAMSUNG 850 EVO 256GB - WD BLACK 1TB -WD BLUE 1TB, VGA ZOTAC GTX 1070Ti Mini, MONITOR LCD ACER B243HA, MOUSE LOGITECH G502, TASTIERA CORSAIR STRAFE RGB MX RED, OS WIN10 PRO x64
monster.fx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-05-2020, 12:17   #17063
Fabio70rm
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Roma
Messaggi: 1702
Quote:
Originariamente inviato da Vincy_enzo Guarda i messaggi
È vero, e su questa scia il Fulla 3 vince per fascia di prezzo.

Solamente che se la X3 ha un surround inedito che differisce completamente da quelli software perché dipende da un chip con firmware in continuo aggiornamento da parte di Creative, forse potrei “accontentarmi” delle sue specifiche tecniche un po’ inferiori al Fulla 3. Sembra che il passaggio da GEN1 e GEN2 abbia migliorato di molto la qualità.
Questo chip in pratica simula dei diffusori lontani dalla testa, a differenza dei normali surround. Quindi molti articoli comparativi e recensivi non contengono questa nuova GEN2.

Andrebbero ascoltate entrambe per giudicare e non capisco perché Creative non faccia fare una prova in merito suo loro sito.

Possono accaddero due cose:
- Compro il Fulla 3 per qualità e penso che alla fine il surround rivoluzionario... pazienza, perché si sente che ha il DAC migliore della sua categoria.
- Compro la X3 e penso: cavolo, si sente benissimo! E ho anche il SXFI.
Sull'onestà dei produttori la dice lunga il fatto che molti dei parametri indicati nel primo post non vengono quasi mai indicati.

Chi, dei produttori consumer, indica ad esempio il rapporto segnale rumore?

Oppure, vengono decantate meraviglie ipertecniche e poi i connettori sulla scheda sono il non plus ultra degli accattarumori, come prese RCA, minijack etc.

A che serve pagare una scheda consumer 330 euro e oltre, quando poi non sono noti certi parametri, e per collegare la scheda debbo usare cavi minijack o RCA?

A 'sto punto, si risparmi qualcosa sulle fantastimeraviglie di "qualità" (quale? decantare addirittura 129 db di gamma dinamica senza indicare però qual'è il rapporto segnale rumore, ossia quanto rumore crea e accumula la scheda...) e metterci uno straccio di connettore, se non XLR, per lo meno a bassa impedenza....alla fin fine conviene far passare tutto per le uscite ottiche, però poi risulta arduo trovare dei diffusori che abbiano entrate ottiche...

Sulle "emulazioni" varie surrond, tenete conto che sono tutti artefatti.

L'algoritmo di compressione surround, sia Dolby che DTS o altri vari formati, e i vari mix surround hanno il loro perchè se ascoltati su un vero impianto surround, con un filtro passabanda che taglia ad esempio i bassi fino a 65hz per indirizzarli ad un sub, con le casse posizionate ad hoc nello spazio d'ascolto, che deve rispettare certi requisiti di dimensione e di riflessione/eco..sentire tutto questo "emulato" per cuffie o diffusori 2.0 non ha molto senso...basta un banale programmino software, magari lo stesso presente in certi lettori tipo powerdvd, per citarne qualcuno...

Fossi in voi mi accatterei una scheda dalle buone prestazioni STEREO, che abbia delle uscite analogiche il più possibile bilanciate, e se non posso o voglio prenderemi un eventuale amplificatore esterno, con un pre decente.

La voglia di surround la soddisferei con un ampli/selettore esterno, va bene anche un home theatre di buona qualità, cui collegare l'uscita della scheda audio.

Ultima modifica di Fabio70rm : 13-05-2020 alle 12:23.
Fabio70rm è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-05-2020, 12:22   #17064
Fabio70rm
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Roma
Messaggi: 1702
Quote:
Originariamente inviato da Dragonero87 Guarda i messaggi
provo a chiedere ancora visto che sono stato totalmente ignorato



vorrei una scheda audio ( il budget non è un grosso problema nel senso ovviamente meno spendo meglio è ma se devo spendere per avere un incremento notevole non è un problema )


ci devo comandare un 2.1 edifier s350bd

ora sono attaccate in ottico per via della scheda audio integrata

quindi mi servirebbe una scheda audio con uscite rca ( o un ottico migliore? o utilizzerebbe sempre il dsp delle casse? )



cè vorrei poter avere al meglio delle possibilita la qualità audio.

infatti ora sono troppo basse sto facendo fare 2 mensole su misura per alzarle di 20 cm
Guarda, vale anche per te le indicazioni appena postate.

Un cavo RCA non migliora la qualità dell'ottico, anzi....guadagneresti invece nel processamento D/A, sempre di scegliere una scheda audio con buoni convertitori.

Cerca di scegliere, nei limiti dei tuoi budget, la scheda che abbia il più possibile una buona gamma dinamica e soprattutto un buon rapporto segnale rumore. Per info su questi parametri consulta il post #1.
Fabio70rm è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-05-2020, 12:34   #17065
Vincy_enzo
Member
 
Iscritto dal: Mar 2008
Messaggi: 46
Quote:
Originariamente inviato da Fabio70rm Guarda i messaggi
Sull'onestà dei produttori la dice lunga il fatto che molti dei parametri indicati nel primo post non vengono quasi mai indicati.

Chi, dei produttori consumer, indica ad esempio il rapporto segnale rumore?

Oppure, vengono decantate meraviglie ipertecniche e poi i connettori sulla scheda sono il non plus ultra degli accattarumori, come prese RCA, minijack etc.

A che serve pagare una scheda consumer 330 euro e oltre, quando poi non sono noti certi parametri, e per collegare la scheda debbo usare cavi minijack o RCA?

A 'sto punto, si risparmi qualcosa sulle fantastimeraviglie di "qualità" (quale? decantare addirittura 129 db di gamma dinamica senza indicare però qual'è il rapporto segnale rumore, ossia quanto rumore crea e accumula la scheda...) e metterci uno straccio di connettore, se non XLR, per lo meno a bassa impedenza....alla fin fine conviene far passare tutto per le uscite ottiche, però poi risulta arduo trovare dei diffusori che abbiano entrate ottiche...

Sulle "emulazioni" varie surrond, tenete conto che sono tutti artefatti.

L'algoritmo di compressione surround, sia Dolby che DTS o altri vari formati, e i vari mix surround hanno il loro perchè se ascoltati su un vero impianto surround, con un filtro passabanda che taglia ad esempio i bassi fino a 65hz per indirizzarli ad un sub, con le casse posizionate ad hoc nello spazio d'ascolto, che deve rispettare certi requisiti di dimensione e di riflessione/eco..sentire tutto questo "emulato" per cuffie o diffusori 2.0 non ha molto senso...basta un banale programmino software, magari lo stesso presente in certi lettori tipo powerdvd, per citarne qualcuno...

Fossi in voi mi accatterei una scheda dalle buone prestazioni STEREO, che abbia delle uscite analogiche il più possibile bilanciate, e se non posso o voglio prenderemi un eventuale amplificatore esterno, con un pre decente.

La voglia di surround la soddisferei con un ampli/selettore esterno, va bene anche un home theatre di buona qualità, cui collegare l'uscita della scheda audio.
Quindi anche tu consigli di puntare alla scelta di qualità senza nessun tipo di artefatto per godersi il suono come progettato dalla casa produttrice.
__________________
CASE: Zalman Z7 Neo | CPU: Ryzen 5 3600x | DISSIPATORE: Deepcool Castle 240EX | RAM: G.Skill DDR4 - 3200MHz - 16GB (2x8) - CL15 | MONITOR: Acer Predator XB271HU | M.2 NVME: Sabrent 256GB PCIe M.2 | PSU: Be quiet! Pure Power 11 700w | SCHEDA MADRE: MSI B450 Tomahawk Max | SCHEDA VIDEO: Inno3D GeForce RTX 2070 SUPER 8GB | SSD: Crucial MX500 500GB SATA
Vincy_enzo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-05-2020, 12:39   #17066
Fabio70rm
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Roma
Messaggi: 1702
Il suono è creato dal produttore del formato audio, dal sound designer, ottimizzato ad hoc per il tipo di supporto (musica, videogioco, film in surround etc.) e per goderne appieno meglio evitare artefatti e cercare di riprodurlo al meglio delle caratteristiche ottimali.

Meglio un home theatre esterno che scheda che "emuli" un qualsivoglia effetto surround cinema.
Fabio70rm è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-05-2020, 12:45   #17067
Vincy_enzo
Member
 
Iscritto dal: Mar 2008
Messaggi: 46
Quote:
Originariamente inviato da Fabio70rm Guarda i messaggi
Il suono è creato dal produttore del formato audio, dal sound designer, ottimizzato ad hoc per il tipo di supporto (musica, videogioco, film in surround etc.) e per goderne appieno meglio evitare artefatti e cercare di riprodurlo al meglio delle caratteristiche ottimali.

Meglio un home theatre esterno che scheda che "emuli" un qualsivoglia effetto surround cinema.
Però se il diffusore è una cuffia non posso affidarmi ad un Home Theatre che ha le varie uscite penso. Comunque devo scegliere tra il semplice stereo, sperando che la fonte videoludica sia buona, e il surround.

Comunque adesso ho installato dei giochi con cui proverò a giocare senza software surround.
Red Dead Redemption e Metal Gear Solid Ground Zero che ha pioggia a tutto spiano.

Vediamo un po’.

Grazie
__________________
CASE: Zalman Z7 Neo | CPU: Ryzen 5 3600x | DISSIPATORE: Deepcool Castle 240EX | RAM: G.Skill DDR4 - 3200MHz - 16GB (2x8) - CL15 | MONITOR: Acer Predator XB271HU | M.2 NVME: Sabrent 256GB PCIe M.2 | PSU: Be quiet! Pure Power 11 700w | SCHEDA MADRE: MSI B450 Tomahawk Max | SCHEDA VIDEO: Inno3D GeForce RTX 2070 SUPER 8GB | SSD: Crucial MX500 500GB SATA

Ultima modifica di Vincy_enzo : 13-05-2020 alle 17:02.
Vincy_enzo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-05-2020, 13:13   #17068
Dragonero87
Senior Member
 
L'Avatar di Dragonero87
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Ferrara
Messaggi: 3683
Quote:
Originariamente inviato da Fabio70rm Guarda i messaggi
Guarda, vale anche per te le indicazioni appena postate.

Un cavo RCA non migliora la qualità dell'ottico, anzi....guadagneresti invece nel processamento D/A, sempre di scegliere una scheda audio con buoni convertitori.

Cerca di scegliere, nei limiti dei tuoi budget, la scheda che abbia il più possibile una buona gamma dinamica e soprattutto un buon rapporto segnale rumore. Per info su questi parametri consulta il post #1.
mi avevano consigliato di usare finche non avevo una scheda audio buona ( e quindi usare l'rca ) il cavo ottico per utilizzare il dsp integrato delle casse


la questione è come capisco quale scheda audio fa al caso mio? quindi rimango su ottico o vado su rca ? ( ovviamente se prendo una scheda audio che abbia uscita rca )

sinceramente fra una scheda e l'altra io non so cosa possa cambiare in meglio/peggio

quindi o la creative ae-5 plus ( 32bit )
ci sarebbe la zxr ( a poco piu della plus ma con rca ecc ) però solo 24bit invece dei 32bit della serie ae-5/7
o creative ae-7 ( ma non ha rca , solo ottico )
o ancora il creative x7 esterno (ma anche qui fino a 24bit ) ma ha ogni tipologia di connessione
__________________
Fisso: CPU= i5 6600k + XSPC Raystorm Pro MB=Asus z270 Formula IX Ram= 16Gb G.Skill Ripjaws V 3200mhz Cl14 Vga= Msi 1070 Sea Hawk Ek X Audio=Creative ZxR Case= Thermaltake Core X5 Tg Ali= Corsair RMi 650 SSD= 500gb 970evo plus + 500gb 860Evo Portatile: HP DV7-6C70el
Periferiche: Mouse= Logitech G903 Hero + Razer Vespula Tastiere= Logitech G815 + Logitech G13 Monitor= Lg ultrawide 29UM69-G
Dragonero87 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-05-2020, 16:56   #17069
mentalrey
Senior Member
 
L'Avatar di mentalrey
 
Iscritto dal: Apr 2006
Messaggi: 11412
Quote:
Originariamente inviato da Dragonero87 Guarda i messaggi
quindi o la creative ae-5 plus ( 32bit )
ci sarebbe la zxr ( a poco piu della plus ma con rca ecc ) però solo24bit
o ancora il creative x7 esterno (ma anche qui fino a 24bit )
- La musica e parlo di produzioni da studio, viene mediamente registrata a 24 bit
- Poi Almeno il 70% degli mp3 in circolazione è ricampionato a 16 bit
- I CD sono a 16bit
- I film mediamente a 24 bit
- i videogiochi ultimamente usano gli standard tipo dolby,
quindi arrivano a 24 bit quando i programmatori vogliono l'audio di lusso,
Hai un sacco di tracce mastering in ultra hd?
Devi rielaborare internamente l'audio con plugin dedicati che scaricano sul chip
calcoli a 32bit come se fosse un DSP dedicato?
Se parliamo di cazzeggiare sull'audio posizionale con un algoritmo di Creative, quello è marketing.

Nella valutazione includi anche quanto segue
Una scheda/DAC che lavora a 16bit e 44.1 KHz, ma dotata di componenti "Elettrici" di ottima qualità
(condensatori, connettori et similia)
suona meglio di una scheda che dichiara 192Khz a 32bit, ma è dotata di componenti elettrici basici.
E il prezzo della scheda/dac sarà direttamente proporzionale alla qualità di questi ultimi,
il chip di solito incide per l'ammontare di uno sternuto.

P.S. Se ascolti qualcosa campionato a 16 bit con una scheda impostata a 32,
NON recuperi dinamica. E non ultimo l'impianto audio con cui ascolti,
è in grado di restituire della dinamica?
Se parliamo di casse da scrivania multimedia/pc e cuffie da gaming di vario genere,
tendenzialmente puoi ascoltare suoni ricampionati a 14bit come succedeva con Windows XP e non cambia nulla.
__________________
For work - Red Hat, Centos, Suse, Debian, OsX, Vsphere, EMC, Netapp; For fun - TinkerBoard, Raspbian;
More FUN..

Ultima modifica di mentalrey : 13-05-2020 alle 17:34.
mentalrey è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-05-2020, 17:05   #17070
Vincy_enzo
Member
 
Iscritto dal: Mar 2008
Messaggi: 46
Quote:
Originariamente inviato da Fabio70rm Guarda i messaggi
Sull'onestà dei produttori la dice lunga il fatto che molti dei parametri indicati nel primo post non vengono quasi mai indicati.

Chi, dei produttori consumer, indica ad esempio il rapporto segnale rumore?

Oppure, vengono decantate meraviglie ipertecniche e poi i connettori sulla scheda sono il non plus ultra degli accattarumori, come prese RCA, minijack etc.

A che serve pagare una scheda consumer 330 euro e oltre, quando poi non sono noti certi parametri, e per collegare la scheda debbo usare cavi minijack o RCA?

A 'sto punto, si risparmi qualcosa sulle fantastimeraviglie di "qualità" (quale? decantare addirittura 129 db di gamma dinamica senza indicare però qual'è il rapporto segnale rumore, ossia quanto rumore crea e accumula la scheda...) e metterci uno straccio di connettore, se non XLR, per lo meno a bassa impedenza....alla fin fine conviene far passare tutto per le uscite ottiche, però poi risulta arduo trovare dei diffusori che abbiano entrate ottiche...

Sulle "emulazioni" varie surrond, tenete conto che sono tutti artefatti.

L'algoritmo di compressione surround, sia Dolby che DTS o altri vari formati, e i vari mix surround hanno il loro perchè se ascoltati su un vero impianto surround, con un filtro passabanda che taglia ad esempio i bassi fino a 65hz per indirizzarli ad un sub, con le casse posizionate ad hoc nello spazio d'ascolto, che deve rispettare certi requisiti di dimensione e di riflessione/eco..sentire tutto questo "emulato" per cuffie o diffusori 2.0 non ha molto senso...basta un banale programmino software, magari lo stesso presente in certi lettori tipo powerdvd, per citarne qualcuno...

Fossi in voi mi accatterei una scheda dalle buone prestazioni STEREO, che abbia delle uscite analogiche il più possibile bilanciate, e se non posso o voglio prenderemi un eventuale amplificatore esterno, con un pre decente.

La voglia di surround la soddisferei con un ampli/selettore esterno, va bene anche un home theatre di buona qualità, cui collegare l'uscita della scheda audio.
Comunque per la gestione del SXFI, la Creative ha progettato un chip dedicato. Questo dovrebbe significare che la virtualizzazione non ciuccia le prestazioni della scheda, necessarie per la elaborazione dell’audio.
Questo dovrebbe assomigliare al tuo consiglio di collegare un Home Theatre dedicato al surround.
__________________
CASE: Zalman Z7 Neo | CPU: Ryzen 5 3600x | DISSIPATORE: Deepcool Castle 240EX | RAM: G.Skill DDR4 - 3200MHz - 16GB (2x8) - CL15 | MONITOR: Acer Predator XB271HU | M.2 NVME: Sabrent 256GB PCIe M.2 | PSU: Be quiet! Pure Power 11 700w | SCHEDA MADRE: MSI B450 Tomahawk Max | SCHEDA VIDEO: Inno3D GeForce RTX 2070 SUPER 8GB | SSD: Crucial MX500 500GB SATA
Vincy_enzo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-05-2020, 18:30   #17071
davidenko7
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2013
Messaggi: 825
Buonasera. Colgo la palla al balzo per chiedervi se la focusrite scarlett solo 3rd gen possiede un dac decente. Questo perchè la posseggo già ma avrei intenzione di affiancarci un smsl sp200 e le hifiman sundara (entrambi già ordinati). Collegherei il tutto con due cavi jack 6.3/xlr bilanciati. Grazie
__________________
Case:InWin 303-Black Psu:EVGA SuperNOVA 850 G2 Mobo:Asus X570 Crossfire VIII Hero Ssd:2x Samsung NVMe 970 EVO 500GB RAID 0 Hdd: Western Digital Blue 1TB Cpu:AMD Ryzen 3800X Ddr:G.Skill Trident Z RGB 3733MHz 16GB CL16 Vga:XFX RX 480 GTR 8GB OS:Win 10 Pro Monitor:Viewsonic XG2401 144Hz FreeSync Keyboard:CM Quickfire XTi - Brown switch Mouse:Logitech G502 - Razer Viper
davidenko7 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-05-2020, 19:29   #17072
Dragonero87
Senior Member
 
L'Avatar di Dragonero87
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Ferrara
Messaggi: 3683
Quote:
Originariamente inviato da mentalrey Guarda i messaggi
- La musica e parlo di produzioni da studio, viene mediamente registrata a 24 bit
- Poi Almeno il 70% degli mp3 in circolazione è ricampionato a 16 bit
- I CD sono a 16bit
- I film mediamente a 24 bit
- i videogiochi ultimamente usano gli standard tipo dolby,
quindi arrivano a 24 bit quando i programmatori vogliono l'audio di lusso,
Hai un sacco di tracce mastering in ultra hd?
Devi rielaborare internamente l'audio con plugin dedicati che scaricano sul chip
calcoli a 32bit come se fosse un DSP dedicato?
Se parliamo di cazzeggiare sull'audio posizionale con un algoritmo di Creative, quello è marketing.

Nella valutazione includi anche quanto segue
Una scheda/DAC che lavora a 16bit e 44.1 KHz, ma dotata di componenti "Elettrici" di ottima qualità
(condensatori, connettori et similia)
suona meglio di una scheda che dichiara 192Khz a 32bit, ma è dotata di componenti elettrici basici.
E il prezzo della scheda/dac sarà direttamente proporzionale alla qualità di questi ultimi,
il chip di solito incide per l'ammontare di uno sternuto.

P.S. Se ascolti qualcosa campionato a 16 bit con una scheda impostata a 32,
NON recuperi dinamica. E non ultimo l'impianto audio con cui ascolti,
è in grado di restituire della dinamica?
Se parliamo di casse da scrivania multimedia/pc e cuffie da gaming di vario genere,
tendenzialmente puoi ascoltare suoni ricampionati a 14bit come succedeva con Windows XP e non cambia nulla.

io purtroppo leggo quello che dichiarano i produttori sulle schede,

potresti consigliarmi una scheda audio discreta senza svenarmi?


come casse ho delle edifier s350bd ( non proprio ciarpame insomma, e sto fancendo il possibile per farlo rendere al meglio cercando di posizionarlo nella maniera giusta e facendoli il rodaggio ) e vorrei sfruttarle al 100%

ps: ascolto al 90% la radio online, ( onedance ) o itunes..


ps2: non è che non voglio cercarmela io, e che non so proprio cosa guardare ne dove, chiedimi qualcosa sul rc 1:10 elettrico drift/scaler e ti dico quello che vuoi, ma qui proprio non so proprio.
__________________
Fisso: CPU= i5 6600k + XSPC Raystorm Pro MB=Asus z270 Formula IX Ram= 16Gb G.Skill Ripjaws V 3200mhz Cl14 Vga= Msi 1070 Sea Hawk Ek X Audio=Creative ZxR Case= Thermaltake Core X5 Tg Ali= Corsair RMi 650 SSD= 500gb 970evo plus + 500gb 860Evo Portatile: HP DV7-6C70el
Periferiche: Mouse= Logitech G903 Hero + Razer Vespula Tastiere= Logitech G815 + Logitech G13 Monitor= Lg ultrawide 29UM69-G

Ultima modifica di Dragonero87 : 13-05-2020 alle 19:32.
Dragonero87 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-05-2020, 12:16   #17073
Melting Blaze
Senior Member
 
L'Avatar di Melting Blaze
 
Iscritto dal: Dec 2009
Messaggi: 2010
Quote:
Originariamente inviato da mentalrey Guarda i messaggi
- La musica e parlo di produzioni da studio, viene mediamente registrata a 24 bit
- Poi Almeno il 70% degli mp3 in circolazione è ricampionato a 16 bit
- I CD sono a 16bit
- I film mediamente a 24 bit
- i videogiochi ultimamente usano gli standard tipo dolby,
quindi arrivano a 24 bit quando i programmatori vogliono l'audio di lusso,
Hai un sacco di tracce mastering in ultra hd?
Devi rielaborare internamente l'audio con plugin dedicati che scaricano sul chip
calcoli a 32bit come se fosse un DSP dedicato?
Se parliamo di cazzeggiare sull'audio posizionale con un algoritmo di Creative, quello è marketing.

Nella valutazione includi anche quanto segue
Una scheda/DAC che lavora a 16bit e 44.1 KHz, ma dotata di componenti "Elettrici" di ottima qualità
(condensatori, connettori et similia)
suona meglio di una scheda che dichiara 192Khz a 32bit, ma è dotata di componenti elettrici basici.
E il prezzo della scheda/dac sarà direttamente proporzionale alla qualità di questi ultimi,
il chip di solito incide per l'ammontare di uno sternuto.

P.S. Se ascolti qualcosa campionato a 16 bit con una scheda impostata a 32,
NON recuperi dinamica. E non ultimo l'impianto audio con cui ascolti,
è in grado di restituire della dinamica?
Se parliamo di casse da scrivania multimedia/pc e cuffie da gaming di vario genere,
tendenzialmente puoi ascoltare suoni ricampionati a 14bit come succedeva con Windows XP e non cambia nulla.
passando dalla Asus Xonar ST a Mayflower Arc Mk 2 mi trovi pienamente daccordo!

non l'avrei mai detto che un prodoto coi "numerini" (per dirla alla spiccia) più bassi potesse suonare meglio ma così è.

in game nessuna differenza, in chat vocale nessuna differenza, film dipende dal formato e dalla voglia di ascolto attivo ma minima o nessuna differenza.
musica su foobar si sente subito! subito!
dopo i primi 20 secondi di una canzone ero già contento dell'acquisto.

vediamo se col cambio pc che sto progettando (mannaggia al Covid) migliora ulteriormente
__________________
PC CPU: Q9550 | COOLER: Noctua NH-U9B | MB: Asus Striker II Extreme| VGA: Gigabyte gtx 760 OC Windforce | RAM: 4 Gb Corsair XMS3 DHX DDR3 1600MHz CL9 | PSU: XFX xtr 650W 80plus gold | CASE: Cooler Master Silencio 352 | OS: Win 7 64 bit | Monitor: Eizo Foris FS2332 | Audio: Asus Xonar Essence ST | Headset: Sennheiser PC 360 G4ME | MOUSE: Razer Naga 2014 | Surface: Razer Destructor |
Melting Blaze è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-05-2020, 19:00   #17074
mentalrey
Senior Member
 
L'Avatar di mentalrey
 
Iscritto dal: Apr 2006
Messaggi: 11412
Quote:
Originariamente inviato da Dragonero87 Guarda i messaggi
vorrei una scheda audio (
ci devo comandare un 2.1 edifier s350bd

ora sono attaccate in ottico per via della scheda audio integrata

cè vorrei poter avere al meglio delle possibilita la qualità audio.
Tendenzialmente se uno costruisce un sistema di casse con entrata digitale,
lo fa bilanciando il costo dei componenti in modo che le casse rendano al meglio.
Ok, non è vero che succede sempre, ma per quanto so di Edifier, di solito sono abbastanza
accorti.
Quindi una connessione con il cavo ottico dovrebbe darti già una buona risposta del sistema.

Se lo scopo è ascoltare principalmente radio in streaming,
ossia molto probabilmente formati audio AAC compressi
Personalmente sarei in bilico se fare o no la spesa e sarei più contento
di farla se avessi anche un paio di buone cuffie a cui dare in pasto un segnale decente.

Un DAC usb invece di schede GamerSuperMarketing
connesso con un buon paio di cavi RCA potrebbe migliorare il risultato rispetto a quanto
usi ora, però parliamoci, è pur sempre un 2.1 da 300 euro, che riceverà
suono derivato da segnali compressi per lo streaming, più in la di un tot non si va.

La scelta fatta da Melting Blaze non sembra male,
dac usb e anche ottico, uscita RCA, uscita cuffie e perchè no anche ingresso microfono.
La casa produttrice fornisce direttamente dei dac ricondizionati a prezzo interessante
e non andrei assolutamente oltre quella cifra.
https://mayflowerelectronics.com/refurbished-arc/
Interessante anche il Fulla 3
https://www.schiit-europe.com/index....hing-else.html
Tenendo conto che i dac usb li sfrutti anche con i portatili.
Poi non saprei francamente, bisogna cercare, leggere e schivare le cazzate dei venditori.
__________________
For work - Red Hat, Centos, Suse, Debian, OsX, Vsphere, EMC, Netapp; For fun - TinkerBoard, Raspbian;
More FUN..

Ultima modifica di mentalrey : 14-05-2020 alle 19:13.
mentalrey è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-05-2020, 19:14   #17075
Dragonero87
Senior Member
 
L'Avatar di Dragonero87
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Ferrara
Messaggi: 3683
Quote:
Originariamente inviato da mentalrey Guarda i messaggi
Tendenzialmente se uno costruisce un sistema di casse con entrata digitale,
lo fa bilanciando il costo dei componenti in modo che le casse rendano al meglio.
Ok, non è vero che succede sempre, ma per quanto so di Edifier, di solito sono abbastanza
accorti.
Quindi una connessione con il cavo ottico dovrebbe darti già una buona risposta del sistema.

Se lo scopo è ascoltare principalmente radio in streaming,
ossia molto probabilmente formati audio AAC compressi
un buon DAC usb (magari come diceva qualcuno con anche entrata microfono,
così togli dall'equazione del tutto la scheda integrata) connesso con un
buon paio di cavi RCA potrebbe migliorare il risultato rispetto a quanto c'è integrato
nel sistema 2.1, però parliamoci, è pur sempre un 2.1 da 300 euro, che riceverà
suono derivato da segnali compressi per lo streaming, più in la di un tot non si va.
Personalmente sarei in bilico se fare o no la spesa anche io e sarei più contento
di farla se avessi anche un paio di buone cuffie a casa da dover smettere di guidare
con l'integrata.
La scelta fatta da Melting Blaze non sembra male,
dac usb e anche ottico, uscita RCA, uscita cuffie e perchè no anche ingresso microfono.
La casa produttrice fornisce direttamente dei dac ricondizionati a prezzo interessante
e non andrei assolutamente oltre
https://mayflowerelectronics.com/refurbished-arc/

ti ringrazio intanto per la risposta e si ci avevo gia guardato a quelle, ma io non uso cuffie e mai userò , quindi è roba che non mi serve o è totalmente sprecata per me


so che è solo un 2.1 da 300euri, ma provenivo da un 2.1 logitech ( z4 )

e gia è migliorata parecchio la cosa, però se dici che non ne vale la pena piu di tanto, rimarrò cosi ( che e cmq nettamente meglio a prima ovviamente )
__________________
Fisso: CPU= i5 6600k + XSPC Raystorm Pro MB=Asus z270 Formula IX Ram= 16Gb G.Skill Ripjaws V 3200mhz Cl14 Vga= Msi 1070 Sea Hawk Ek X Audio=Creative ZxR Case= Thermaltake Core X5 Tg Ali= Corsair RMi 650 SSD= 500gb 970evo plus + 500gb 860Evo Portatile: HP DV7-6C70el
Periferiche: Mouse= Logitech G903 Hero + Razer Vespula Tastiere= Logitech G815 + Logitech G13 Monitor= Lg ultrawide 29UM69-G
Dragonero87 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-05-2020, 11:50   #17076
Jeremy01
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2008
Messaggi: 9407
Se devo usare un buon amplificatore integrato (vecchio quindi solo con connessioni analogiche), collegato alla scheda audio del pc, posso evitare di scegliere fra la scheda audio integrata o un eventuale acquisto di scheda dedicata, collegando direttamente l'amplificatore all'uscita digitale della scheda audio integrata, usando un adattatore digitale-analogico dietro l'ampli?

Se possibile, in questo modo riuscirei a baipassare la scheda audio facendo processare la fonte audio direttamente all'amplificatore?
Jeremy01 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-05-2020, 21:44   #17077
Vincy_enzo
Member
 
Iscritto dal: Mar 2008
Messaggi: 46
Allora,
tenendo conto di tutte le avvertenze e i consigli ricevuti da voi esperti e veterani, ho acquistato la X3 per la troppa curiosità che avevo del SXFI, ma con la giusta riserva.

Devo dire che il miracolo olografico lo fa... sembra davvero di avere un diffusore centrale e che il suono esce dallo schermo, e il Sound stage diventa il più ampio mai sentito. Ma per i miei gusti si perde troppo dettaglio.
Ho delle Sennheiser HD598se, non proprio l’ultima cuffia... eppure nonostante ci fosse una equalizzazione appositamente chiamata Metal Gear Solid The Phantom Pain, non sento più la pioggia realistica sopra la mia testa, ma diventa un po’ più etera. I dialoghi sono incredibili, escono davanti.

Quindi si, mi sono levato lo sfizio, ma ritrovandomi a giocare in modalità diretta, non ha senso pagare dei soldi per una tecnologia che non penso di usare, almeno allo stato attuale. Gli stessi soldi sullo Schiit Fulla 3 immagino sia tutti per la qualità costruttiva e sonora.
Ho deciso di mandare indietro comunque La Sound Blaster X3 perché non sono soddisfatto in realtà anche della qualità sonora.
Aiutatemi: sono io che pretendo troppo da un DAC/AMP su questo budget e il Fulla non farebbe miracoli?
Ho effettivamente riscontrato che con il Dolby Atmos per cuffie, si il Sound stage è nettamente infiore al SXFI, ma il dettaglio in qualità e provenienza del suono... un altro livello. Sulla famosa scena di The Matrix, dove Neo schiva le pallottole con la telecamera che gli gira intorno in slow motion, il Dolby Atmos in cuffia è stata l’unica codifica che mi ha fatto sentire le ultime due pallottole del giro da posizioni di poco differenti, gli altri surround stessa posizione. Incredibile.

Sono ancora indeciso su queste opzioni: prendere subito il Fulla, aspettare la GEN3 del SXFI (dicono che da 1 a 2 ha fatto tanto) e quindi ricomprarla, o mettere da parte un po’ di soldi in più per comprare lo Schiit Hel, leggo in giro che spacca.

Che ne pensate di tutto ciò?
Se fosse, meglio Schiit Hel o Topping DX3 che però non ha microfono.

Leggo spesso dei fiiO K5 pro, del Mayflower ARC mk2 (cambia molto dal mk1 che costa di meno?)

Infine il Fulla 3.

Il mio budget in teoria si aggira sui 140€, ma se ne varrebbe davvero di molto la pena posso alzarmi.

Chiedo help.
Quello che cerco è una giustificazione della spesa fatta, perché l’X3 suona bene, ma non mi ha fatto desiderare di tenerlo per 124€
__________________
CASE: Zalman Z7 Neo | CPU: Ryzen 5 3600x | DISSIPATORE: Deepcool Castle 240EX | RAM: G.Skill DDR4 - 3200MHz - 16GB (2x8) - CL15 | MONITOR: Acer Predator XB271HU | M.2 NVME: Sabrent 256GB PCIe M.2 | PSU: Be quiet! Pure Power 11 700w | SCHEDA MADRE: MSI B450 Tomahawk Max | SCHEDA VIDEO: Inno3D GeForce RTX 2070 SUPER 8GB | SSD: Crucial MX500 500GB SATA

Ultima modifica di Vincy_enzo : 18-05-2020 alle 23:18.
Vincy_enzo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-05-2020, 09:22   #17078
arkantos91
Senior Member
 
L'Avatar di arkantos91
 
Iscritto dal: Oct 2008
Città: Bari
Messaggi: 3613
Ciao, ho preso delle Sennheiser HD660S che al momento ho collegato ad un Soundblaster G6.

La mia preoccupazione è che quest'ultimo possa non essere proprio la scelta ottimale da abbinare a delle cuffie di quel livello.

In termini di dac/amp per uso prevalentemente gaming quali sarebbero le scelte ideali tenendo conto di un budget sui 400 € circa?

Giusto per restringere la ricerca, non mi interessano tutti i vari effetti software tipo quelli che ha appunto il G6... sorround virtualizzato, etc etc che fanno più casino che altro onestamente, tra l'altro provocando notevole distorsione audio.

Propenderei dunque decisamente per un prodotto più ad uso professionale che non da "gaming", pieno di gimmick artificiose di dubbia utilità.

Un candidato che avevo individuato potrebbe essere lo Jotunheim di Schiit, ma non sinceramente chiaro se è solo un amp o funge anche da DAC. In quanto vorrei avere entrambi in un unico dispositivo con cui andrei quindi a sostituire il G6.

Attendo il parere di chi è sicuramente più esperto di me.
__________________
Thermaltake Core X5 TG EVGA SuperNOVA 650 P2 Asus X570 Rog Crosshair VIII Hero WiFi Ryzen 9 3900X Noctua NH-D14 2×8 GB DDR4 Kingston HyperX Predator 4000 MHz B-die ROG STRIX RTX 2080TI OC Samsung 970 EVO Plus M.2 NVMe 1 TB

Ultima modifica di arkantos91 : 18-05-2020 alle 09:29.
arkantos91 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-05-2020, 15:28   #17079
Fabio70rm
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Roma
Messaggi: 1702
Chiaramente una boutade, e non è quello il suo uso, ma per soli 1500 neuri + iva la RME ha sformato un DAC semplicemente mostruoso, 2 in 4 out, con molteplici formati: XLR analogico bilanciato, ottico, spdif, adat, madi...

RME Adi 2 PRO FS R BE

Questo per chi volesse il top nei DAC....

Edit, mi correggo, è un prodotto pensato come ampli per cuffie TOP....mostruoso comunque come qualità!!!

ADI

Ultima modifica di Fabio70rm : 26-05-2020 alle 15:35.
Fabio70rm è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-06-2020, 12:20   #17080
mac_pry
Senior Member
 
L'Avatar di mac_pry
 
Iscritto dal: Jun 2013
Città: Roma
Messaggi: 1688
Ciao a tutti, mi servirebbe una scheda audio per ascolto di musica e gaming, volevo sapere se questa andava bene o ce ne sono altre più convenienti o performanti? Se hanno 7.1 sarei più contento. grazie mille

ASUS PCI-Ex Gaming Strix Soar
__________________
⤫ Case: Cooler Master Masterbox MB511 ⤫Alimentatore: Sharkoon Silentstorm Cool Zero 750W ⤫ Motherboard: MSI B450-A PRO ⤫ CPU: AMD Ryzen 5 3600 ⤫ Ram: GSkill TridentZ 2x8 GB ⤫ Scheda Grafica: Gainward RTX 2060 Super Ghost 8GB OC ⤫ Scheda Audio: Asus Xonar DGX ⤫ Hard Disk 1: Samsung 860 Evo 250 GB ⤫ Hard Disk 2: Crucial P1 CT1000P1SSD8 1TB ⤫ Hard Disk 3: WD Green 2TB ⤫ Hard Disk 4: WD Red 3TB⤫ Masterizzatore: Optiarc DVD RW AD-7260S SCSI⎹ ⤫ Device: Xiaomi Redmi Note 7 4/64 GB
mac_pry è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Aorus 17G XB, l'approccio di Gigabyte al mondo dei notebook gaming Aorus 17G XB, l'approccio di Gigabyte al mondo d...
Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT: aspettando Zen 3 Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT:...
Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed elegante – la recensione Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed el...
HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredibili. La recensione HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredib...
Samsung Galaxy Book S: l'always connected PC ha ARM e connettività LTE Samsung Galaxy Book S: l'always connected PC ha ...
Windows 10 May 2020 Update ancora blocca...
Garmin sfrutta il sole per espandere le ...
100GB di Internet e tutto illimitato a s...
Mafia: Definitive Edition non più previs...
Alexa, Siri e Google Assistant attivati ...
Intel annuncia Thunderbolt 4: oltre lo s...
Halo 3 su PC: dal 14 luglio arricchisce ...
Nacon, partneship con Microsoft per acce...
I processori Ryzen 4000 con architettura...
Amazon Prime Video introduce una novit&a...
Tesla tocca quota 2.000 stazioni Superch...
Qualcomm annuncia Snapdragon 865 Plus 5G...
iPhone 12: rivelato il design. Ecco come...
Google Maps: in arrivo una novità...
Asus VivoBook S14 e S15 con CPU AMD o In...
SmartFTP
Skype
BurnAware Free
Dropbox
ICQ
3DMark
GeForce Experience
Chromium
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Update
Iperius Backup
GPU-Z
LibreOffice 6.4.5
Opera Portable
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 02:24.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v