Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Componenti Hardware > Schede audio, altoparlanti, software e codec audio

Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed elegante – la recensione
Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed elegante – la recensione
Hasselblad ha creato, con la X1D II 50C, uno splendido oggetto di design che, guarda caso, produce anche immagini di grandissima qualità. È snella, e può facilmente uscire dallo studio, ma i contesti dinamici non le sono congeniali. 
HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredibili. La recensione
HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredibili. La recensione
Il ''più'' significa non solo qualche centinaia di euro in più sul P40 Pro ma anche un doppio sensore teleobiettivo, una scocca in ceramica e un peso maggiorato che lo rende più massiccio. Vale la differenza? Cerchiamo di scoprirlo nella nostra recensione.
Samsung Galaxy Book S: l'always connected PC ha ARM e connettività LTE
Samsung Galaxy Book S: l'always connected PC ha ARM e connettività LTE
Dimensioni compatte, design molto curato, peso leggero e grande autonomia: queste le caratteristiche tecniche di un notebook particolare per quello che cela sotto la scocca. Galaxy Book S integra infatti un SoC Qualcomm Snapdragon 8CX con architettura ARM, il tutto con sistema operativo Windows 10. Un abbinamento votato alla massima produttività lontano dalla presa di corrente, ma con qualche limite
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 11-09-2006, 15:32   #61
Fabio70rm
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Roma
Messaggi: 1702
Cominciamo a fare dei piccoli distinguo. Allora quando ho detto che è meglio una pessima scheda audio dedicata rispetto ad un chipset integrato è perchè spesso e volentieri i chipset non sono di gran qualità, o non lo sono i driver.

Certo mettendo a paragone vecchie schede e per di più di bassa qualità con i moderni chipset che offrono audio surround anche a 7.1 si tenderebbe a pensare che siano decisamente migliori. Ad esempio chiaro che tra una vecchia SoundBlaster Live! e un moderno chipset di una Asus il divario sia davvero minimo, se non a favore del chipset.

Però bisogna anche considerare la qualità globale. Cioè per dirla fuori dai denti se devo scegliere tra una pessima scheda, che è vecchia e fruscia e un chipset pessimo che però non fruscia preferibilissimo il chipset!

Si tenga però presente che gli integrati della MB (e credo valga anche per il video) tolgono risorse alla CPU, difatti non avendo DSP dedicati sfruttano la CPU per le potenze di calcolo in maniera quasi totale, a differenza di una scheda audio integrata. Inoltre la soluzione tutto in uno comporta inevitabilmente maggiori problemi di schermatura e qualità del segnale, il che significa maggior possibilità di entrata di rumori quale HD, piattello del CD-Rom, ronzii di alternata etc. Ulteriore deterrente la pessima qualità generale dei driver dei chipset, che spesso sono poco curati, con il problema che spesso il Windows Update tende a voler sostituire i driver proprietari con i propri causando notevoli problemi di funzionamento.

Chiaro che nella catena audio digitale la scheda audio è la componente fondamentale, ma anche il resto non è da trascurare. Personalmente ti consiglierei di fare una prova generale con i fruscii tenendo l'impianto generale a medio volume, provando ascolti di mp3, dvd, cd originali e video da internet, in mono, stereo e surround ove previsto, prima con la scheda e poi con il chipset, valutando bene quale delle due soluzioni è ottimale come resa.
Avere una scheda audio pessima, o un pessimo ampli, o pessimi diffusori degrada l'intera catena audio; per avere una resa discreta devi avere una discreta scheda audio, un discreto ampli e discreti diffusori. Chiaro che più vai verso l'alto in qualità maggiore è il budget da sborsare. Sicuramente sconsiglio una soluzione tipo superscheda audio e casse schifose od il contrario: non apprezzeresti la qualità del componente migliore.

Il tutto chiaramente rapportato a quello che vuoi ottenere.

Se il tuo scopo è solamente giocare e sentire musica penso che possa andare benissimo l'attrezzatura che hai, con la verifica suddetta tra chipset e sb.
Se invece vuoi spendere beh, valuta bene, come detto un buon impianto potrebbe essere vanificato dalla scarsa qualità in uscita dalla scheda audio.

Ultimissima aggiunta: riguardo la musica "in surround", non è che abbia molto senso, a meno che non si tratti di un vero surround, ossia che il brano sia stato mixato, codificato e masterizzato in surround. L'ascolto surround di un brano stereo è impossibile, si tratterebbe solamente di un raddoppio dei canali, calcolato dal processore della scheda, magari con rischi di mascheramento e fasi del segnale. Molto meglio un buon stereo a quel punto!
Fabio70rm è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-09-2006, 15:38   #62
DrUg@tO
Senior Member
 
L'Avatar di DrUg@tO
 
Iscritto dal: Mar 2005
Città: SiciliaPOWAH
Messaggi: 1629
che sai dirmi sul digital out e l'impianto di casse con decoder? (ho sbagliato nel post precedente, ho confuso ampli con decoder...)

se vorrei un sistema di casse con decoder, e quindi usare un uscita digitale, non ho bisogno di alcuna scheda audio giusto? i segnali digitali sono migliori degli analogici?
__________________
Case: Cooler Master N400 - MB: MSI Z87 MPOWER - Cpu: Intel i7 4790K + Thermalright Silver Arrow SB-E Extreme - SSD: Samsung 840 EVO 256GB - HD: Seagate 1 TB Sata 3 - Ram: Kingston HyperX Beast 1600 2 x 8GB 1,5V - VGA: GTX 1070 iChil X4 - Monitor: Dell U2412 - Audio: Asus Xonar Xense - powered by Corsair RM850
DrUg@tO è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-09-2006, 15:45   #63
Fabio70rm
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Roma
Messaggi: 1702
I segnali digitali sono solamente un protocollo di trasmissione. Se trasmetto schifezza, anche a gran qualità di trasmissione, sempre schifezza ottengo. Un segnale distorto, saturo o pieno di click e pops, puoi mandarlo anche in un sistema di trasmissione ipertecnologico a fibra, ma sempre pessimo rimane. La codifica in digitale non leva nulla, anzi aggiunge, se fatta male, il problema del dithering. Leviamoci dalla testa che un segnale audio pessimo prelevato dall'uscita digitale spdif o ottica anzichè dal connettore out jack migliori per chissà quale virtù!

Quanto al decoder stesso discorso.
Fabio70rm è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-09-2006, 15:50   #64
Fabio70rm
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Roma
Messaggi: 1702
Quote:
Originariamente inviato da DrUg@tO
se vorrei un sistema di casse con decoder, e quindi usare un uscita digitale, non ho bisogno di alcuna scheda audio giusto? i segnali digitali sono migliori degli analogici?
Per completezza: il segnale digitale sempre da un convertitore A/D lo devi prelevare, e quindi da una scheda audio, sia chipset che sched a parte sia.

Quanto alla maggiore qualità tra digitale ed analogico beh che dirti, è una delle guerre di religione più diffuse nell'ambito dell'audio pro, al livello della diatriba Win-Apple!

Io dico solo questo: l'unico audio analogico vero è quello dello strumento reale, tutto il resto è una registrazione, che può essere fatta su supporto analogico (nastro) o digitale (HD o CD/DVD). Ad oggi non credo esista un solo sistema di registrazione puramente analogico, ossia in grado di prendere l'infinita gamma delle armoniche di un suono o delle parziali non armoniche di un rumore. Il segnale digitale ha dalla sua il fatto che è maggiormente indicato per la gestione numerica tipica dei computers.
Fabio70rm è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-09-2006, 16:24   #65
Fabio70rm
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Roma
Messaggi: 1702
Vorrei chiarire un concetto che mi sembra un po' equivoco.

La qualità audio in un sistema pc è data dai DSP e dai convertitori della scheda. E solo da quello.
Processore, memoria, velocità e capienza dell'hd influenzano solo la resa del sistema in termini di prestazioni di elaborazione del segnale audio.
Il SO ed il software, musicale o no, elabora o modifica solamente il segnale della scheda audio, non lo ricrea! (tranne il caso dei vst)
In/Out analogici e digitali sono solo interfacce di connessione e non modificano in meglio il segnale audio, al massimo lo peggiorano se di scarsa qualità.
Fabio70rm è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-09-2006, 18:04   #66
anno
Senior Member
 
L'Avatar di anno
 
Iscritto dal: Mar 2003
Città: Arezzo
Messaggi: 568
Ciao fabio vedo veramente che sei un professionista del suono.
Quindi provo a farti una domanda che nessuno è mai riuscito a rispondere,
fra negozianti,produttori ect..........

E' possibile una configurazione notebook che fa uscire il segnale audio digitale dalle porte USB e che si collega direttamente agli amplificatori ,senza quindi l'utilizzo delle schede sonore ?

Ti chiedo questo perchè esistono degli amplificatori con ingressi USB per i lettori MP3,
quindi mi chiedevo se con un portatile si potesse fare altrettanto aggirando la scheda audio e quindi non spendendo nulla e si ottiene pure la miglior qualità del suono digitale,
perchè viene solo riconvertito in analogico dall amplificatore per spedirlo alle casse acustiche e si elimina il passaggio D/A della scheda audio del notebook
ed un eventuale lettore CD, perche i brani li lasceremo nell HD.

Sperem che almeno te........................
anno è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-09-2006, 19:37   #67
Fabio70rm
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Roma
Messaggi: 1702
Ti rispondo come posso per le mie conoscenze.

Come detto prima, la conversione la fanno i DSP e i convertitori della scheda audio; ove questa non fosse presente se ne occupa un chipset di solito integrato nella MB. Ove nemmeno questo fosse presente ci sarebbe un'emulazione di conversione fatta da Windows, sulla cui qualità si può immaginare.

Esistono ampli che hanno porte USB perchè questi impianti possono leggere MP3, ed avendo la compatibilità con questa interfaccia, che di facto è lo standard dei lettori portatili che stanno facendo faville da due tre anni a questa parte, ti permettono di scaricare da internet il tuo brano, metterlo su pendrive o lettore mp3 e poi riprodurlo sul tuo ampli hi-fi. Adesso pare che pure la nuova punto ha la porta USB quindi...

L'MP3 è già un segnale audio digitale, difatti è una codifica stracompressa di un suono convertito dall'analogico, il famoso Wave. Inoltre la porta USB è una porta dati, non di segnale...ma mettendo il caso che trasmetta anche segnale, sempre segnale digitale è, perchè sono comunque numeri!
Per poterlo ascoltare tu devi riconvertire il segnale digitale dell'MP3 in analogico, e questo lo puoi fare solo con un convertitore D/A più tutto il resto (ampli, casse o cuffie). Ora la conversione può farla, come detto, una scheda dedicata, un chipset integrato o un software, ma sempre lo devi convertire, quindi il componente "audio" non è bypassabile...a meno che tu non abbia orecchie capaci di udire il "rumore" della tensione digitale!

Quindi difatti è una non domanda! Perchè? Beh, come fai a mandare su un ampli che accetta segnali analogici e li amplifica un segnale digitale, ammesso che riesca ad apprezzarlo e a riprodurlo, se non vuoi ascoltare il rumore dello ZX Spectrum a 600 W?
Fabio70rm è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-09-2006, 12:11   #68
michele139
Junior Member
 
Iscritto dal: Apr 2006
Messaggi: 6
Per Fabio 70rm
Sono un suonatore di pianoforte ed un cantante di pianobar e mando le basi con il notebook per accompagnarmi, volevo chiderle se
esiste qualche scheda esterna che mi migliora la qualità dell'audio dei midifiles. La ringrazio in anticipo per l'aiuto che mi vorrà dare!!!
michele139 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-09-2006, 12:54   #69
Fabio70rm
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Roma
Messaggi: 1702
Se i midifiles sono suonati dal sintetizzatore di Microsoft i suoni sono quel che sono...nel senso che anche mettendo una RME o una Digidesign il risultato è quello che è. Se si vuole una miglioria bisogna prendere le tracce midi, assegnarle ad un vst con bei suoni, fare il mixdown e tirare fuori l'audio.
Fabio70rm è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-09-2006, 14:24   #70
h404180
Member
 
L'Avatar di h404180
 
Iscritto dal: Mar 2006
Città: Roma
Messaggi: 101
Discussione molto interessante e complimenti a Fabio.
Vorrei capire meglio cosa succede nel PC quando clicco su un file audio, perchè ho molti dubbi sulla "sequenza" di processamento e su come intervengono i vari strati sw e l'hw del PC.
Prendiamo per esempio un MP3 tanto per rimanere sul concreto e un PC con chipset audio integrato come nel mio caso (Realtek 850)

Dati certi:
1) Un file MP3 contiene bit che sono il risultato di una conversione A->D e di una codifica (ovvero compressione) fatta per ridurre la quantità di dati. Quindi l'informazione contenuta nel file è DIGITALE (ovviamente direbbe qualcuno).

2) per ascoltare la musica alla "fine di tutto" ci dovrà essere una conversione Digitale -> analogica

3) il segnale analogico di cui al punto precedente sarà poi l'ingresso di un sistema elettroacustico dove verrà amplificato e convertito in onde sonore dalle casse: ma questo è un altro discorso anche se molto interessante.

Torniamo all'inizio:
cosa succede quando apro il file MP3 ad esempio con Mediaplayer (penso che con Winamp o altri prodotti sia lo stesso) ?
Qui nascono i dubbi: provo a descrivere il processo come credo che sia.

a) Mediaplayer legge il file MP3 e applica un algoritmo di decompressione (CODEC): i dati sono ancora digitali

b) Mediaplayer tramite opportune interfacce software (driver) parla con l'HW audio della mobo e gli passa il flusso digitale decompresso

c) l'HW audio del PC fa due cose: invia il flusso digitale così com'è alle uscite audio digitali della mobo; attiva la conversione Digitale->analogica e la invia alle uscite audio analogiche.

Mi sembrerebbe che il segnale digitale disponibile dalle uscite audio digitali non abbia subito quindi nessun passaggio in analogico dalla sua origine ovvero dal file MP3.
Qualcuno sa dirmi qualcosa ?
__________________
Armor silver || ASUS AN8-Sli Premium || AMD X2 4400+ || 2 x 1Gb Gskill || 4 x W.D. Raptor 150 GB || 2 x Seagate 7200.10 320 GB || Gainward 7800GTX 256MB BRUCIATA --> Sapphire x1950xt MOOOLTO MEGLIO || Enermax noisetaker 600w || T.T. Big Typhoon || Zalman ZM-MFC1 || Pioneer 111D || Samsung 940FN || ESI Juli@ || ESI nEar 05 Experience || Razer Copperhead blu
h404180 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-09-2006, 14:50   #71
Fabio70rm
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Roma
Messaggi: 1702
Anzitutto una premessa: tutti i files audio sul pc, qualsiasi formato siano sono digitali! E sfido io: non esiste un formato analogico su un pc digitale!

Detto questo il processo è il seguente.

1) Cliccando su un file il SO (sistema operativo) lo identifica e lancia l'applicazione corrispondente (Winamp, WMP, RealPlayer etc.)

2) L'applicazione lo legge, nel caso lo decodifica e passa il segnale decodificato, ancora digitale, al SO, dicendogli che si tratta di audio da indirizzare alla periferica preposta (scheda audio o chipset)

3) Il SO, seguendo i driver Multimedia, Directx o Asio (a seconda di che applicazione stiamo usando) indirizza il segnale dall'applicazione verso la periferica

4) La periferica riceve il segnale di attivazione dal SO, si attiva e riceve il flusso dati. Se è settata per un'uscita analogica effettua la conversione D/A e invia alla (alle) uscite preposte, se è settata per uscita digitale si limita a passare il segnale digitale unitamente al proprio algoritmo di conversione del proprio DSP verso l'uscita digitale.

Il segnale rimane comunque digitale fino alla scheda, sarà questa che effettuerà la conversione D/A.
Fabio70rm è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-09-2006, 15:43   #72
anno
Senior Member
 
L'Avatar di anno
 
Iscritto dal: Mar 2003
Città: Arezzo
Messaggi: 568
Quote:
Originariamente inviato da Fabio70rm
Beh, come fai a mandare su un ampli che accetta segnali analogici e li amplifica un segnale digitale, ammesso che riesca ad apprezzarlo e a riprodurlo, se non vuoi ascoltare il rumore dello ZX Spectrum a 600 W?
Aspetta non mi sembra di aver detto una bischerata.......

Semplifico:
dall USB escono dati digitali, ma come far riconoscere all amplificatore audio che i dati non sono immagini,documenti ma bensi il passaggio di WAVE / MP3 ect....?

Si fa un software apposito (magari proprio dalla casa costruttrice dell amplificatore) che legge dal pc questi dati e che trasferisce i file sonori nella porta USB ,ma sempre in digitale , chiaramente con delle informazioni particolari prima della spedizione in modo tale che sia poi l'amplificatore a riconoscerli e a convertire in analogico ect...ect.... .

anno è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-09-2006, 17:11   #73
h404180
Member
 
L'Avatar di h404180
 
Iscritto dal: Mar 2006
Città: Roma
Messaggi: 101
Quote:
Originariamente inviato da Fabio70rm
Anzitutto una premessa: tutti i files audio sul pc, qualsiasi formato siano sono digitali! E sfido io: non esiste un formato analogico su un pc digitale!

Detto questo il processo è il seguente.

1) Cliccando su un file il SO (sistema operativo) lo identifica e lancia l'applicazione corrispondente (Winamp, WMP, RealPlayer etc.)

. . . . .

Il segnale rimane comunque digitale fino alla scheda, sarà questa che effettuerà la conversione D/A.
Grazie per la risposta.

Quindi, se ho capito bene, se "setto" la scheda o il chipset opportunamente sulle uscite audio digitali ho un segnale che non ha subito alcuna doppia conversione digitale-analogica e poi analogica-digitale.

Allora se puoi dammi un tuo parere:

se compro un sistema 2.0 tipo behringer MS40 che ha a bordo convertitori digitali-analogici migliori del chipset integrato nella mia mobo, posso evitare l'acquisto di una buona scheda audio da installare sul PC. Avrei infatti un collegamento digitale coassiale e - a parte il jitter - il chipset realtek 850 (sarso a quello che leggo) non influirebbe sulla qualità sonora finale.

In pratica, facendo un parallelo con l'Hi-Fi, il PC fungerebbe da meccanica di lettura dei CD (o DVD audio o SACD) mentre le behringer fungerebbero da convertitore digitale-analogico (e da amplificatore e da casse ovviamente) come nei sistemi Hi-Fi più blasonati.

E' così ? Ciao e grazie di nuovo.
E' così ?
__________________
Armor silver || ASUS AN8-Sli Premium || AMD X2 4400+ || 2 x 1Gb Gskill || 4 x W.D. Raptor 150 GB || 2 x Seagate 7200.10 320 GB || Gainward 7800GTX 256MB BRUCIATA --> Sapphire x1950xt MOOOLTO MEGLIO || Enermax noisetaker 600w || T.T. Big Typhoon || Zalman ZM-MFC1 || Pioneer 111D || Samsung 940FN || ESI Juli@ || ESI nEar 05 Experience || Razer Copperhead blu
h404180 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-09-2006, 20:27   #74
Fabio70rm
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Roma
Messaggi: 1702
Quote:
Originariamente inviato da anno
Aspetta non mi sembra di aver detto una bischerata.......

Semplifico:
dall USB escono dati digitali, ma come far riconoscere all amplificatore audio che i dati non sono immagini,documenti ma bensi il passaggio di WAVE / MP3 ect....?

Si fa un software apposito (magari proprio dalla casa costruttrice dell amplificatore) che legge dal pc questi dati e che trasferisce i file sonori nella porta USB ,ma sempre in digitale , chiaramente con delle informazioni particolari prima della spedizione in modo tale che sia poi l'amplificatore a riconoscerli e a convertire in analogico ect...ect.... .

Può essere. Ma in quel caso si tratta di un sw all'interno dell'ampli, quindi di un programma eseguito da un processore. Non di un'amplificazione pura e semplice
Fabio70rm è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-09-2006, 20:29   #75
Fabio70rm
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Roma
Messaggi: 1702
Quote:
Originariamente inviato da h404180
Grazie per la risposta.

Quindi, se ho capito bene, se "setto" la scheda o il chipset opportunamente sulle uscite audio digitali ho un segnale che non ha subito alcuna doppia conversione digitale-analogica e poi analogica-digitale.

Allora se puoi dammi un tuo parere:

se compro un sistema 2.0 tipo behringer MS40 che ha a bordo convertitori digitali-analogici migliori del chipset integrato nella mia mobo, posso evitare l'acquisto di una buona scheda audio da installare sul PC. Avrei infatti un collegamento digitale coassiale e - a parte il jitter - il chipset realtek 850 (sarso a quello che leggo) non influirebbe sulla qualità sonora finale.

In pratica, facendo un parallelo con l'Hi-Fi, il PC fungerebbe da meccanica di lettura dei CD (o DVD audio o SACD) mentre le behringer fungerebbero da convertitore digitale-analogico (e da amplificatore e da casse ovviamente) come nei sistemi Hi-Fi più blasonati.

E' così ? Ciao e grazie di nuovo.
E' così ?
No purtroppo non è così. Difatti con il passaggio tramite l'uscita digitale il processore oltre al segnale del file ci allega la sua codifica. Cioè non passa il file originario bensì la codifica in digitale del file. Dovresti mandare il file non codificato, bypassando il chipset.
Fabio70rm è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-09-2006, 08:03   #76
anno
Senior Member
 
L'Avatar di anno
 
Iscritto dal: Mar 2003
Città: Arezzo
Messaggi: 568
Quote:
Originariamente inviato da Fabio70rm
Può essere. Ma in quel caso si tratta di un sw all'interno dell'ampli, quindi di un programma eseguito da un processore. Non di un'amplificazione pura e semplice
Tutti gli amplificatori di oggi non sono più amplificatori puri e semplici,
ma hanno più calcolatori che resistenze&condensatori,
ma il problema non è questo mi piacerebbe sapere se esistono questi tipi di amplificatori
o se questi ultimi modelli yamaha pioneer con le porte USB che ho visto siano "adattabili" tramite un software.
Se si collegano ai lettori mp3 il passo oramai è breve, sempre che lo "vogliano" fare,
tale sistema eliminerebbe il mercato delle schede audio.


Ultima modifica di anno : 14-09-2006 alle 08:05.
anno è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-09-2006, 12:58   #77
Fabio70rm
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Roma
Messaggi: 1702
Dubito che il mercato delle schede audio possa scomparire, forse al limite scompariranno quelle peggiori. E' un componente fondamentale nell'audio pro e nell'utilizzo non ludico.

Quanto agli ampli che supportano lettura da mp3 devi chiedere direttamente ai produttori.
Fabio70rm è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-09-2006, 13:01   #78
anno
Senior Member
 
L'Avatar di anno
 
Iscritto dal: Mar 2003
Città: Arezzo
Messaggi: 568
Quote:
Originariamente inviato da Fabio70rm
Quanto agli ampli che supportano lettura da mp3 devi chiedere direttamente ai produttori.
Che non ne sanno una cippa..................ti assicuro
L'uscita + incompetente è stata di un tecnico al call center della Pioneer che mi riferisce che alla porta USB di questi nuovi amplificatori ci possono sicuramente essere attaccati i lettori MP3 ma non sa il PC,
i formati supportati tutti, il wave, mp3, il MIDI.

IL midiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ?
anno è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-09-2006, 13:05   #79
Fabio70rm
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Roma
Messaggi: 1702
Quote:
Originariamente inviato da anno
Che non ne sanno una cippa..................ti assicuro
L'uscita + incompetente è stata di un tecnico al call center della Pioneer che mi riferisce che alla porta USB di questi nuovi amplificatori ci possono sicuramente essere attaccati i lettori MP3 ma non sa il PC,
i formati supportati tutti, il wave, mp3, il MIDI.

IL midiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ?

Beh si sa che ai call center ci mettono persone spesso non preparate sull'argomento, abbi pietà, detto da uno che è stato costretto per anni a lavorarci!

Se un ampli ha una porta usb significa che può leggere tramite questo protocollo. Il problema, collegando il pc, sarebbe su come viene riconosciuto l'hardware dal SO e come reagisce l'ampli sulla forzatura del pc a farlo lavorare come periferica.
Fabio70rm è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-09-2006, 19:37   #80
Kewell
Senior Member
 
L'Avatar di Kewell
 
Iscritto dal: Jan 2002
Messaggi: 32707
Stiamo andando OT

anno, meglio uppare la discussione che avevi aperto sull'argomento (sempre che non ricordi male)
__________________
| Front & Rear: Arbour 5.02 | Center: Arbour C.4 | Sub: Arbour S.10 | Ampli: Onkyo TX-SR607 | Video: Panasonic TX-L47DT50 | Recorder: TS-6600HD |
Sorgente Video: Raspberry PI & Openelec + QNAP TS-869L WD Red 4x4TB | Musica Liquida: Squeezebox Touch | Remote Control: Harmony One |

Ultima modifica di Kewell : 14-09-2006 alle 22:50.
Kewell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed elegante – la recensione Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed el...
HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredibili. La recensione HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredib...
Samsung Galaxy Book S: l'always connected PC ha ARM e connettività LTE Samsung Galaxy Book S: l'always connected PC ha ...
Death Stranding provato su PC: ecco le nostre impressioni Death Stranding provato su PC: ecco le nostre im...
Hyundai Ioniq Electric: oltre 300km di autonomia elettrica Hyundai Ioniq Electric: oltre 300km di autonomia...
Galaxy Z è il nome scelto per la ...
Quanto costa 1GB di traffico dati nei va...
Samsung Galaxy Note 20 Ultra: nuove imma...
Fortnite: Captain America invade il batt...
Iliad, ufficiale l'accordo con Open Fibe...
FRITZ!OS 7.20 è disponibile per i...
Offerte Amazon oggi (fino a -72%): Galax...
VVC (H.266), il successore di HEVC per a...
5G e trasformazione digitale dell'indust...
Antenne 5G: a Cefalù il TAR ribal...
Nuovo firmware per il Sigma 500mm F4 DG ...
Horizon Zero Dawn PC: il prezzo in Argen...
L'impianto di produzione di Sony può ass...
Xbox Series X, ci sarà un secondo evento...
Riapre il MAST con la mostra Uniform int...
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Update
Chromium
Iperius Backup
GPU-Z
LibreOffice 6.4.5
Opera Portable
Opera 69
Avast! Free Antivirus
EZ CD Audio Converter
Windows 10 Manager
Mozilla Thunderbird 68
Firefox 78.0.1
BitDefender Antivirus Free Edition
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 11:42.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v