Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Samsung Galaxy Book S: il notebook compatto con CPU Intel Lakefield
Samsung Galaxy Book S: il notebook compatto con CPU Intel Lakefield
Dimensioni molto compatte, raffreddamento completamente passivo e silenzioso e bel design: queste le caratteristiche tecniche di Samsung Galaxy Book S, notebook che si contraddistingue dai concorrenti per l'utilizzo di un processore Intel Core della famiglia Lakefield con architettura ibrida. Il consumo contenuto non permette però di far registrare prestazioni allineate alla media dei notebook sottili.
Recensione KFA2 GeForce RTX 3070 SG (1-Click OC), c'è una quarta ventola opzionale
Recensione KFA2 GeForce RTX 3070 SG (1-Click OC), c'è una quarta ventola opzionale
Abbiamo provato la nuova KFA2 GeForce RTX 3070 SG (1-Click OC), una scheda video che si presenta con un sistema di raffreddamento a tripla ventola che può essere "potenziato" con un quarta ventola aggiuntiva da posizionare nella parte posteriore. Sarà davvero efficace? Scopriamolo nella nostra recensione.
Recensione MSI RTX 3090 SUPRIM X 24G, una fusione di eleganza e potenza
Recensione MSI RTX 3090 SUPRIM X 24G, una fusione di eleganza e potenza
MSI alza l'asticella ancora una volta per quanto riguarda prestazioni ed eleganza con la nuova linea di soluzioni SUPRIM. La RTX 3090 SUPRIM X 24G è un concentrato di potenza, eleganza ed è accompagnata da un bundle che prevede una staffa di supporto e un tappetino. Si tratta di una scheda al vertice del settore, ma con due nei: consumi e prezzo.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 14-12-2017, 18:01   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75179
Link alla notizia: https://www.hwupgrade.it/news/telefo...t-s_72983.html

L'operatore italiano ha realizzato il primo passo verso la rete mobile di prossima generazione. In collaborazione con Ericsson e Qualcomm ha attivato la prima antenna in Italia 5G capace di raggiungere 20GB/s con latenza infinitesimale. Ecco i dettagli.

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2017, 18:36   #2
Rubberick
Senior Member
 
L'Avatar di Rubberick
 
Iscritto dal: Nov 2002
Messaggi: 11176
Ma 28 GHz ? Non è una frequenza assurdamente alta? Non viene fermata un altro pò stesso solo dall'umidità dell'aria ?
Rubberick è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2017, 18:58   #3
gd350turbo
Senior Member
 
L'Avatar di gd350turbo
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: Mo<->Bo
Messaggi: 33491
Quote:
Originariamente inviato da Rubberick Guarda i messaggi
Ma 28 GHz ? Non è una frequenza assurdamente alta? Non viene fermata un altro pò stesso solo dall'umidità dell'aria ?
Si...
Scordarsi di usarla all'interno di abitazioni, in auto, ecc.ecc...
gd350turbo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2017, 20:29   #4
bonzoxxx
Senior Member
 
L'Avatar di bonzoxxx
 
Iscritto dal: Aug 2008
Città: N.P.
Messaggi: 8680
Però, altina come frequenza, un bel friggi-balle oserei dire.
__________________
Sto cercando di disintossicarmi dall'Hardware... ma non ci sono riuscito
R5 3600 - Crosshair VII - 16GB 3200 CL14 - MSI 1070 ITX - H100i GTX - battutona
bonzoxxx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2017, 22:53   #5
giovanni69
Senior Member
 
L'Avatar di giovanni69
 
Iscritto dal: Jun 2005
Messaggi: 17299
Quindi prima fritto quando stai bene ma poi 'moltissimi ambiti anche di criticità come quelli medici' , saranno quelli a salvarci...
giovanni69 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-12-2017, 08:21   #6
GM Phobos
Member
 
Iscritto dal: Feb 2004
Messaggi: 176
ehm il discorso di alzare in frequenza = friggere per quanto ne so non è proprio corretto...
il problema delle frequenze più alte è che sono maggiormente soggette a disturbi ma per il corpo umano da quanto mi risulta la frequenza elettromagnetica più pericolosa è 2450 MHz... quella dei ripetitori wifi di casa per intenderci (anche se le potenze in gioco in questo tipo di apparecchi sono per legge molto molto basse) e che è la stessa frequenza usata dai forni a microonde per trasferire il massimo dell'energia all'acqua contenuta nei cibi.
In sostanza più ci si allontana dalla frequenza di risonanza dell'acqua ed inferiore è lo scambio di energia quindi 28Ghz da quel punto di vista dovrebbero essere molto meno pericolosi (dico dovrebbero in quanto essendo frequenze non ancora utilizzate al momento lo sa solo dio se non ci possano essere in seguito problemi di differente natura a noi attualmente ancora ignoti..)
GM Phobos è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-12-2017, 09:01   #7
deggial
Senior Member
 
L'Avatar di deggial
 
Iscritto dal: Mar 2003
Città: tra Borgo Ticino e Milano
Messaggi: 5601
come consumare la propria quota di traffico mensile in un decimo di secondo
__________________
Se vuoi conoscere una proposta SERIA per abbattere o addittura annulare la bolletta della luce, utilizzando solo energia da fonti rinnovabili, scrivimi su Telegram: https://telegram.me/diego_dmt8
deggial è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-12-2017, 09:30   #8
Obelix-it
Senior Member
 
L'Avatar di Obelix-it
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: Castelfranco Veneto (TV)
Messaggi: 3160
Quote:
Originariamente inviato da Redazione di Hardware Upgrade Guarda i messaggi
[Quello che gli invitati hanno potuto osservare è l'alto livello della velocità della rete 5G
Con un utente solo, anche le vecchie Ethernet 10mb andavano velocissime...
Obelix-it è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-12-2017, 09:33   #9
Wikkle
Senior Member
 
L'Avatar di Wikkle
 
Iscritto dal: Jun 2005
Messaggi: 11464
Quote:
Originariamente inviato da Obelix-it Guarda i messaggi
Con un utente solo, anche le vecchie Ethernet 10mb andavano velocissime...
Anche per gli studi piccoli/medi è più che sufficiente
__________________
★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★
Asus Maximus IX Hero . i7-7700 KabyLake . 32 Gb Ram . GeForce GTX 1070 Mac Mini 2.5GHz . 16 Gb Ram . SSD 500 Gb
Smartphone Lg G7 iPhone 11 Pro Canon EOS 600D Sony DSC-RX100

Wikkle è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-12-2017, 10:29   #10
Personaggio
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2013
Messaggi: 1967
Quote:
Originariamente inviato da bonzoxxx Guarda i messaggi
Però, altina come frequenza, un bel friggi-balle oserei dire.


Quote:
Originariamente inviato da GM Phobos Guarda i messaggi
ehm il discorso di alzare in frequenza = friggere per quanto ne so non è proprio corretto...
il problema delle frequenze più alte è che sono maggiormente soggette a disturbi ma per il corpo umano da quanto mi risulta la frequenza elettromagnetica più pericolosa è 2450 MHz... quella dei ripetitori wifi di casa per intenderci (anche se le potenze in gioco in questo tipo di apparecchi sono per legge molto molto basse) e che è la stessa frequenza usata dai forni a microonde per trasferire il massimo dell'energia all'acqua contenuta nei cibi.
In sostanza più ci si allontana dalla frequenza di risonanza dell'acqua ed inferiore è lo scambio di energia quindi 28Ghz da quel punto di vista dovrebbero essere molto meno pericolosi (dico dovrebbero in quanto essendo frequenze non ancora utilizzate al momento lo sa solo dio se non ci possano essere in seguito problemi di differente natura a noi attualmente ancora ignoti..)
Quote:
Originariamente inviato da giovanni69 Guarda i messaggi
Quindi prima fritto quando stai bene ma poi 'moltissimi ambiti anche di criticità come quelli medici' , saranno quelli a salvarci...
In realtà il 5G arriverà fino a 60Ghz, ma la frequenza conta poco per gli eventuali danni al nostro organismo. Ci saranno migliaia di antenne in una città, il rapporto più o meno è di 40 antenne 5G ogni antenna 2/3/4G. L'intera stazione radio comprensiva di banda base trasmettitori ed antenne sarà grande quanto un router WiFi, in realtà si tratterà proprio di hot spot, posti ogni 50m, con una potenza massima inferiore al W ma che alla fine lavorerà intorno ai 100mW esattamente come i nostri router WiFi in casa. Considerate che uno smartphone emette mediamente 2/3W durante una chiamata e ce lo abbiamo attaccato all'orecchio.
Il 5G permetterà di ridurre notevolmente le onde radio nelle città quando 2G e 3G verranno dismessi (sarà il 3G il primo a scomparire)


Quote:
Originariamente inviato da gd350turbo Guarda i messaggi
Si...
Scordarsi di usarla all'interno di abitazioni, in auto, ecc.ecc...
Infatti gli operatori faranno anche reti indoor negli uffici o nei condominii, probabilmente daranno in comodato d'uso anche dei piccoli apparati da mettere dentro casa e da attaccare alla fibra di casa per avere il segnale indoor, magari inserito in un abbonamento dati. Negli uffici e nei luoghi pubblici ci saranno sicuramente. Le vetture avranno delle virtual sim integrate con antenna esterna e hot spot wifi per collegare gli apparati dei passeggeri oltre per erogare i servizi dell'auto stessa cosa che in parte già avviene con 3g/4g.
Nei centri direzionali con grattaceli la rete sarà anche verticale, altrimenti il segnale non arriverebbe ai piani più alti.


Tutto questo ovviamente funziona solo se la fibra sarà presente ovunque nelle città. Tim e Fastweb prevedono all'inizio di mettere le prime picocelle 5G dentro gli armadi delle VDSL, useranno frequenze medio basse, intorno ai 6Ghz che gli permette di avere una rete continuativa anche se tra gli hot spot c'è circa 1km. Ma per passare a frequenze e bande più alte i cabinet non bastano, servirà attaccare questi hot spot direttamente sui muri dei palazzi a circa 3m di altezza ogni 50/150m connessi in serie, il che vuol dire, fibra ovunque.
Queste reti 5G sarano presenti soprattutto nei grossi centri abitati, in quelli più piccoli o nelle zone rurali si useranno bande più basse o rimarrà il 4G
__________________
CPU: Intel i7 7700K 4GHz; GPU: Nvidia GForce GTX1080 8GB (MSI ARMOR 8G); RAM: 2x16GB Corsair Vengeance LPX; SSD: Sandisk 250GB+2TB; HDD: 4TB Seagate Barracuda; MTB: Gigabyte GA-Z170X-Gaming 7; MNT: Acer Predator 35" Z35P UW-QHD; CASE: Corsair ATX 780T; Raffreddamento CPU: Corsair Hydro H115i 280mm NAS: Synology DS1513+ 30TB; Int: 104@24Mbps (TIM); TEL: OnePlus 5; Steam: [SMC] BIGC@T
Personaggio è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-12-2017, 11:36   #11
gd350turbo
Senior Member
 
L'Avatar di gd350turbo
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: Mo<->Bo
Messaggi: 33491
Quote:
Originariamente inviato da Personaggio Guarda i messaggi
Infatti gli operatori faranno anche reti indoor negli uffici o nei condominii, probabilmente daranno in comodato d'uso anche dei piccoli apparati da mettere dentro casa e da attaccare alla fibra di casa per avere il segnale indoor, magari inserito in un abbonamento dati.
Prendo atto ma non ne capisco l'utilità...
Se sei in casa ed hai la fibra, a meno che non vuoi fare benchmark di velocità con il cellulare, un access point, è sufficiente...
Quote:
Originariamente inviato da Personaggio Guarda i messaggi
Negli uffici e nei luoghi pubblici ci saranno sicuramente. Le vetture avranno delle virtual sim integrate con antenna esterna e hot spot wifi per collegare gli apparati dei passeggeri oltre per erogare i servizi dell'auto stessa cosa che in parte già avviene con 3g/4g.
Questo lo vedo già più sensato...

Quote:
Originariamente inviato da Personaggio Guarda i messaggi
Queste reti 5G sarano presenti soprattutto nei grossi centri abitati, in quelli più piccoli o nelle zone rurali si useranno bande più basse o rimarrà il 4G
E di questo ne ero sicuro, da me 4g a vita !
gd350turbo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-12-2017, 20:29   #12
bonzoxxx
Senior Member
 
L'Avatar di bonzoxxx
 
Iscritto dal: Aug 2008
Città: N.P.
Messaggi: 8680
Grazie delle info, molto utili non sono molto preparato sulle onde radio
__________________
Sto cercando di disintossicarmi dall'Hardware... ma non ci sono riuscito
R5 3600 - Crosshair VII - 16GB 3200 CL14 - MSI 1070 ITX - H100i GTX - battutona
bonzoxxx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-12-2017, 20:03   #13
squalho
Member
 
Iscritto dal: Mar 2002
Messaggi: 114
Quote:
Originariamente inviato da GM Phobos Guarda i messaggi
ehm il discorso di alzare in frequenza = friggere per quanto ne so non è proprio corretto...
il problema delle frequenze più alte è che sono maggiormente soggette a disturbi ma per il corpo umano da quanto mi risulta la frequenza elettromagnetica più pericolosa è 2450 MHz... quella dei ripetitori wifi di casa per intenderci (anche se le potenze in gioco in questo tipo di apparecchi sono per legge molto molto basse) e che è la stessa frequenza usata dai forni a microonde per trasferire il massimo dell'energia all'acqua contenuta nei cibi.
In sostanza più ci si allontana dalla frequenza di risonanza dell'acqua ed inferiore è lo scambio di energia quindi 28Ghz da quel punto di vista dovrebbero essere molto meno pericolosi (dico dovrebbero in quanto essendo frequenze non ancora utilizzate al momento lo sa solo dio se non ci possano essere in seguito problemi di differente natura a noi attualmente ancora ignoti..)
Scusa, ma hai scritto cose abbastanza imprecise. 2450 MHz non e` pericolosa di per se` e non ha niente a che vedere con la frequenza di risonanza dell'acqua. I forni a microonde usano quella frequenza e` perche` cosi` facendo non devono ricevere licenze radio per operare, essenda quella banda dichiarata "libera". I forni microonde industriali operano a frequenze piu` basse (915 MHz) perche` a frequenze piu` basse e` piu` facile generare potenze molto piu` elevate e a scaldare volumi molto piu` grandi. A 2.45 GHz si ha una lunghezza d'onda di circa 10 cm, che vuol dire che le onde riescono a penetrare abbastanza facilmente cibi di quelle dimensioni.

Inoltre se la frequenza di risonanza dell'acqua fosse 2.45 GHz il forno non funzionerebbe: solo lo strato superficiale di molecole d'acqua assorbirebbe quasi tutta la radiazione elettromagnetica e l'interno del cibo resterebbe freddo.

Per la cronaca, definire la risonanza della molecola d'acqua e` tutt'altro che semplice. Si possono usare varie definizione a seconda del "movimento" delle molecole usato per definire la risonanza. Il risultato casca comunque a frequenze superiori al THz, nel basso infrarosso.
http://www1.lsbu.ac.uk/water/water_v..._spectrum.html

Ciao
squalho è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-12-2017, 20:09   #14
squalho
Member
 
Iscritto dal: Mar 2002
Messaggi: 114
Quote:
Originariamente inviato da gd350turbo Guarda i messaggi
Prendo atto ma non ne capisco l'utilità...
Se sei in casa ed hai la fibra, a meno che non vuoi fare benchmark di velocità con il cellulare, un access point, è sufficiente...
Il concetto e` che aprire queste velocita` apre nuovi scenari di utilizzo che oggi non sono possibili. Ad esempio, se i video e visori 3D prendessero davvero piede, potresti avere il visore VR che va senza fili. La velocita` non e` pero` l'unico vantaggio, avere una latenza risibile apre di nuovo nuovi scenari d'utilizzo in tutte quelle applicazioni (robotica, controllo a distanza, ecc) in cui avere latenza bassa e` necessario.
squalho è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-12-2017, 21:06   #15
gd350turbo
Senior Member
 
L'Avatar di gd350turbo
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: Mo<->Bo
Messaggi: 33491
Quote:
Originariamente inviato da squalho Guarda i messaggi
Il concetto e` che aprire queste velocita` apre nuovi scenari di utilizzo che oggi non sono possibili. Ad esempio, se i video e visori 3D prendessero davvero piede, potresti avere il visore VR che va senza fili. La velocita` non e` pero` l'unico vantaggio, avere una latenza risibile apre di nuovo nuovi scenari d'utilizzo in tutte quelle applicazioni (robotica, controllo a distanza, ecc) in cui avere latenza bassa e` necessario.
Anche la copertura del segnale, anzi direi che sia la cosa più importante !
E se hai uin visore che se ti giri, perde il segnale, no buono !
gd350turbo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-12-2017, 22:33   #16
mrk-cj94
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2014
Messaggi: 753
ottimo
mrk-cj94 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Samsung Galaxy Book S: il notebook compatto con CPU Intel Lakefield Samsung Galaxy Book S: il notebook compatto con ...
Recensione KFA2 GeForce RTX 3070 SG (1-Click OC), c'è una quarta ventola opzionale Recensione KFA2 GeForce RTX 3070 SG (1-Click OC)...
Recensione MSI RTX 3090 SUPRIM X 24G, una fusione di eleganza e potenza Recensione MSI RTX 3090 SUPRIM X 24G, una fusion...
HUAWEI Mate 40 Pro: potenzialità incredibili come pochi altri. La recensione HUAWEI Mate 40 Pro: potenzialità incredib...
Recensione Radeon RX 6800 XT e 6800, le prime schede video AMD per il 4K e il ray tracing Recensione Radeon RX 6800 XT e 6800, le prime sc...
POCO M3 è ufficiale: incredibile ...
Sony promette di supportare il VRR su PS...
API Vulkan, le estensioni ufficiali per ...
Spotify, oltre 300 mila account del serv...
Amazon speciale videogiochi: i migliori ...
Super Mario Bros. 3 battuto all'asta a 1...
Apple boccia i pannelli AMOLED della cin...
Tesla contro Lucid Air: nuovo incremento...
Hitman 3, la versione PC ottimizzata da ...
Crucial Ballistix Max oltre i 7 GHz graz...
Amazon: si avvicina il Black Friday! Sco...
MIX, il principale Internet Exchange ita...
Aws re:Invent: svelati i nuovi servizi d...
Precision Boost Overdrive 2 (PBO2) per e...
Addio all'esterometro a partire dal 2022
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Process Lasso
Opera Portable
Opera 72
Dropbox
Mozilla Thunderbird 78
Google Chrome Portable
Chromium
iTunes 12
Radeon Software Adrenalin 2020 20.11.2
Thunderbird Portable
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 13:53.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v
1