Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

ASUS Zenbook Flip S: in prova il primo convertibile EVO con Tiger Lake
ASUS Zenbook Flip S: in prova il primo convertibile EVO con Tiger Lake
E' basato su un processore Intel Core i7 di undicesima generazione il notebook ASUS Zenbook Flip S (UX371), un modello convertibile che punta sul design curato, una costruzione robusta e la qualità di un pannello 4K con tecnologia OLED. La risultante è un prodotto indicato per chi è sempre in movimento ma non vuole rinunciare a nulla, tra potenza e autonomia
Crysis Remastered alla prova, anche con RTX 3090. E lascia l'amaro in bocca
Crysis Remastered alla prova, anche con RTX 3090. E lascia l'amaro in bocca
Abbiamo provato il nuovo Crysis Remastered sulla nostra configurazione di test con 11 diverse schede video. Siamo andati a esaminare, tra le altre cose, le impostazioni qualitative, il Ray Tracing e l'impatto prestazionale
Comparativa auricolari TWS per lo sport: B&O BeoPlay E8 Sport, Sony WF-SP800N, RHA TrueConnect 2
Comparativa auricolari TWS per lo sport: B&O BeoPlay E8 Sport, Sony WF-SP800N, RHA TrueConnect 2
In questo articolo mettiamo a confronto tre modelli di auricolali Bluetooth in-ear true wireless stereo accomunati dalla resistenza a polvere, acqua e sudore, ma con filosofie e anime profondamente diverse. Le protagoniste di questo articolo sono: Bang&Olufsen BeoPlay E8 Sport, Sony WF-SP800N e RHA TrueConnect 2.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 15-02-2020, 10:31   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75179
Link alla notizia: https://edge9.hwupgrade.it/news/secu...ato_87092.html

Trend Micro ha creato una finta fabbrica per capire come gli hacker vanno all'attacco delle aziende che operano nel settore industriale, smascherando il loro modus operandi. Un esperimento durato 6 mesi che ha portato risultati molto interessanti

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2020, 12:42   #2
phmk
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2017
Messaggi: 353
Bho, le strutture industriali chimiche (che conosco molto bene) usano sistemi DCS chiusi non Linux e non Windows, non certo attaccabili da questi sistemi.
Al massimo possono mettere in crisi una o più stazioni operatore, ma il sistema sottostante che gestisce l'impianto continua a funzionare nella sua completezza in quanto non è soggetto a questo tipo di attacchi.
phmk è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2020, 13:34   #3
Styb
Senior Member
 
L'Avatar di Styb
 
Iscritto dal: Jan 2009
Messaggi: 6969
Il titolo è completamente fuorviante. Non è stato intrappolato nessuno!

La trend micro ha riprodotto un sistema informatico per dimostrare che può essere preso di mira dagli hacker.
Dov'è la novità?
Styb è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2020, 16:00   #4
Axios2006
Senior Member
 
L'Avatar di Axios2006
 
Iscritto dal: Oct 2006
Messaggi: 10232
Quote:
Originariamente inviato da phmk Guarda i messaggi
Bho, le strutture industriali chimiche (che conosco molto bene) usano sistemi DCS chiusi non Linux e non Windows, non certo attaccabili da questi sistemi.
Al massimo possono mettere in crisi una o più stazioni operatore, ma il sistema sottostante che gestisce l'impianto continua a funzionare nella sua completezza in quanto non è soggetto a questo tipo di attacchi.
Domanda: questi sistemi DCS sono connessi ad internet? E se si', per quale motivo?

Grazie.
Axios2006 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2020, 20:37   #5
LMCH
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2007
Messaggi: 3999
Quote:
Originariamente inviato da phmk Guarda i messaggi
Bho, le strutture industriali chimiche (che conosco molto bene) usano sistemi DCS chiusi non Linux e non Windows, non certo attaccabili da questi sistemi.
Al massimo possono mettere in crisi una o più stazioni operatore, ma il sistema sottostante che gestisce l'impianto continua a funzionare nella sua completezza in quanto non è soggetto a questo tipo di attacchi.
Se sono DCS molto vecchi può anche essere (dipende da come sono strutturati) ma in sistemi relativamente recenti non ne sarei così sicuro.
Inoltre nessuno degli attacchi descritti da Trend Micro erano attacchi di sabotaggio mirati a fare danni ai macchinari. Quelli sono tutto un altro paio di maniche e ti stupiresti di quanti sistemi "chiusi" siano attaccabili dalle stazioni operatore se l'obiettivo è far danni materiali.
LMCH è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-02-2020, 08:40   #6
Riky1979
Member
 
Iscritto dal: Apr 2006
Città: Vercelli
Messaggi: 283
Penso che gli amministratori dei sistemi di una fabbrica non si mettano ad installare patch appena uscita ne per windows ne per linux, aspetteranno per vedere se ci sono problemi; a questo punto non conviene avere tutta la produzione e server per gestire la produzione offline su una rete fisica interna e fisicamente separata dalla rete pc connessa ad internet nella fabbrica? Gli aggiornamenti possono essere gestiti da un server su cui si caricano con pendrive gli update come anche i file di produzione etc. Facendo cosi avrebbero tutto separato e non facilmente attaccabile.

L'idea di trendmicro credo fosse mirata a studiare le tecniche di attacco ovvero spiare gli hacker su come si introducevano nella rete; spero sia cosi altrimenti se fosse solo per dimostrare che le fabbriche sono attaccabile mi pare un po' limitato.
Riky1979 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-02-2020, 17:59   #7
Jack.Mauro
Member
 
Iscritto dal: Jul 2009
Messaggi: 197
Quote:
Our honeypot went live on May 6. We exposed its HMI machine online through Virtual Network Computing (VNC) without control access and used the same password for several workstations. To further attract attacks, we made our system seem like it had been hacked by posting “leaked” information about it.
Certo che se lasci la porta aperta con le chiavi nella serratura, i cattivi entrano....
Jack.Mauro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-02-2020, 09:05   #8
!fazz
Moderatore
 
L'Avatar di !fazz
 
Iscritto dal: Nov 2006
Messaggi: 18614
Quote:
Originariamente inviato da Jack.Mauro Guarda i messaggi
Certo che se lasci la porta aperta con le chiavi nella serratura, i cattivi entrano....
è un honeypot, si lasciano volutamente facili di attaccare (anche perchè se non li attaccano non hanno scopo) comunque ti assicuro che in ambito industriale la sicurezza dell'honeypot non è tanto diversa dalla realtà, reti non segmentate, accesso globale a tutto password di default sui dispositivi, nessun fw e vpn tra le macchine, situazione che è nettamente peggiorata visto gli incentivi Industria 4.0 dove tutti hanno messo in rete le macchine con il minimo effort possibile e parlo di accesso completo r/w dall'intera rete LAN / Wi-Fi su ogni DB dei PLC mediante put get protocol o opc-ua senza le minime credenziali di accesso
__________________
"WS" (p280,cx750m,4790k+212evo,z97pro,4x8GB ddr3 1600c11,GTX760-DC2OC,MZ-7TE500, WD20EFRX)
Desktop (three hundred,tx650w,940be+freezer xtreme,ga-ma790x-ud4,2x2GB ddr2 800c4 DHX, 7870 WD500AAKS WD250AAKS WD1500HLFS Audigy 2)+NB: Lenovo p53 i7-9750H,64GB DDR4,2x1TB SSD, T1000
!fazz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-02-2020, 12:51   #9
Zappz
Senior Member
 
L'Avatar di Zappz
 
Iscritto dal: Jan 2003
Città: Bologna
Messaggi: 7460
Si confermo quello che riguarda l'industria 4.0, non c'e' nessun controllo e piu' facilmente si collegano alla rete e meglio e'.
__________________
Steam:Yokohama CPU:Intel i9 9900k@5GHz+corsair h115i pro rgb MOBO:Asus Z390 ROG maximus XI hero RAM:Corsair vengeance DDR4 3000MHz 32GB VIDEO:Gigabyte aorus xtreme GTX 1080 Ti Waterforce PSU:Corsair RM1000i HD:SSD M.2 Samsung 970 EVO 500gb + SSD Samsung 850 evo 1TB Case:CoolerMaster H500P Monitor:Sony 49XE9005 Audio:Sony HT-NT5 + SRS ZR7x2 Notebook:MSI GL63 8SE
Zappz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


ASUS Zenbook Flip S: in prova il primo convertibile EVO con Tiger Lake ASUS Zenbook Flip S: in prova il primo convertib...
Crysis Remastered alla prova, anche con RTX 3090. E lascia l'amaro in bocca Crysis Remastered alla prova, anche con RTX 3090...
Comparativa auricolari TWS per lo sport: B&O BeoPlay E8 Sport, Sony WF-SP800N, RHA TrueConnect 2 Comparativa auricolari TWS per lo sport: B&O...
Corsair iCUE 4000X RGB, un case adatto a PC sobri, ma non troppo. La recensione Corsair iCUE 4000X RGB, un case adatto a PC sobr...
GeForce RTX 3090 in test, Nvidia Ampere all'ennesima potenza GeForce RTX 3090 in test, Nvidia Ampere all'enne...
Google Pixel 5 e Pixel 4a 5G ufficiali (...
Google presenta i nuovi Nest Audio e Chr...
OVHcloud estende il suo Startup Program ...
iPhone 12, produzione al 100%: straordin...
Panasonic non dimentica gli utenti Apple...
Velocità Internet a casa: i consi...
Alla scoperta dei data center di In-Site
I ricercatori del MIT sono concordi: il ...
SanDisk Extreme ed Extreme Pro, SSD port...
Google Maps, arriva la modalità s...
PEC obbligatoria anche per gli automobil...
Brix Pro è il nuovo mini-PC di Gi...
ESET: ecco perché le PMI dovrebbe...
Xiaomi Mi 10T Pro: arriva lo smartphone ...
Xiaomi presenta anche Mi Watch: il primo...
Opera Portable
Opera 71
Radeon Software Adrenalin 2020 20.9.2
SiSoftware Sandra Lite
Dropbox
CrystalDiskInfo
Driver NVIDIA GeForce 456.55 WHQL
IObit Malware Fighter
Mozilla Thunderbird 78
Thunderbird Portable
CrystalDiskMark
FurMark
Chromium
IObit Uninstaller
GPU Caps Viewer
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 02:05.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v
1