Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Fotografia digitale > Info Utili

Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sapphire Rapids
Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sapphire Rapids
La gamma di processori Intel Xeon è sempre più ricca, con ben 57 versioni che compongono la terza generazione della piattaforma Xeon Scalable. Tra tecnologia produttiva a 10 nanometri e proposte per sistemi server sino a 8 socket, scopriamo quale sia l'approccio Intel per rivaleggiare con i processori AMD EPYC nel mercato dei datacenter
Age of Empires IV, recensione: il ritorno del 'vero' RTS
Age of Empires IV, recensione: il ritorno del 'vero' RTS
Da qualche giorno stiamo giocando ad Age of Empires IV. Tantissimi gli spunti di riflessione, per un ritorno che evidenzia una qualità eccezionale. Relic è riuscita a fondere le meccaniche classiche di AoE con la sua ricerca del realismo e della spettacolarità
Renault Zoe E-Tech Intens: l'elettrica matura che si distingue
Renault Zoe E-Tech Intens: l'elettrica matura che si distingue
E' sul mercato da molto tempo e ha riscosso molto successo di vendite nella nostra nazione, ma Renault Zoe continua a restare una delle più interessanti proposte completamente elettriche del segmento B: merito di un progetto consolidato e maturo e della flessibilità data da un caricatore onboard che permette di sfruttare le colonnine AC sino a 22kW di potenza massima
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 11-09-2013, 20:31   #121
Nightingale
Senior Member
 
L'Avatar di Nightingale
 
Iscritto dal: May 2002
Città: Firenze
Messaggi: 3637
Per avere l'illusione di poter fermare il tempo.
__________________
XBOX·One X || Gamer.TAG: iTz Tyl3rDurd3n || STEAM ID: proj3ctmayh3m || BTag: TylerDurden#1150
Nightingale è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-03-2014, 12:22   #122
EinWindir
Member
 
L'Avatar di EinWindir
 
Iscritto dal: Mar 2014
Messaggi: 119
Per immortalare momenti e riviverli

PS: Ops mi sono accorto che il thread è un po' vecchiotto
EinWindir è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-03-2014, 14:18   #123
arnyreny
Senior Member
 
L'Avatar di arnyreny
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Gragnano
Messaggi: 10656
Quote:
Originariamente inviato da Nightingale Guarda i messaggi
Per avere l'illusione di poter fermare il tempo.
LA PENSIAMO ALLO STESSO MODO
Quote:
Originariamente inviato da arnyreny Guarda i messaggi
per illuderci che il tempo non abbia fine.
arnyreny è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-03-2014, 10:12   #124
Ajeje Brazorf Quello Vero
Senior Member
 
L'Avatar di Ajeje Brazorf Quello Vero
 
Iscritto dal: Mar 2007
Città: Firenze
Messaggi: 759
Quote:
Originariamente inviato da pocket Guarda i messaggi
A 14 mesi dall'ultimo intervento in questo topic, mi ri-aggiorno, sul perchè ho fotografato nell'ultimo anno.

Soldi/Lavoro

Oggi la fotografia rappresenta un 10-15% della mia attività e la faccio meccanicamente, perchè i ritmi del lavoro sono serrati.

Dopo 14 mesi dall'ultimo intervento continuo a preferire i ricordi alle fotografie, anche perchè il mio cervello lavora in maniera molto più efficiente del mio HD, cancellando quello che non serve e amplificando i ricordi migliori, creando connessioni che mai avrei il tempo di fare analizzando in maniera sequenziale le cartelle del mio HD.

Anzi, aggiungo di più. A 14 mesi dall'ultimo intervento sono anche stanco di archiviare, di trovare il modo di fare spazio per i GB di foto che si accumulano e sono talmente stanco che dopo che un lavoro mi è stato pagato cancello quello che non serve.

C'è anche molta stanchezza nel vedere che il mondo digitale, in cui per altro vivo e che mi consente di continuare a vivere dandomi di chè mangiare, diventa sempre molto più simile al mio HD che vomita GB di dati in maniera confusa, disorganizzata e superflua.

Sperando di tornare tra altri 14 mesi a riflettere sul perchè fotografare, mi piacerebbe che si iniziasse a riflettere anche sul cosa fare dopo aver fotografato e sarebbe bello se l'aspetto della gelosa conservazione e selezione dei propri ricordi prevalesse su quello della condivisione selvaggia che altro non fa che portare a livelli infimi il gusto per le belle foto che, per essere tali, devono essere necessariamente poche e diventare una merce rara che si ha il piacere di cercare prima ancora di osservare.

La mia (relativamente) triste storia è mitigata solo dal fatto che quello che esiste prima del gesto del fotografare, ovvero l'osservare, si è mantenuto inalterato in me nel corso del tempo ed ha iniziato a vivere di vita propria anche lontano dalla macchina fotografica, trasformandosi in altre "attitudini" e "abilità" che, quotidianamente, mi consentono di guadagnarmi il mio stipendio o di leggere il mondo che mi circonda con la rapidità con cui, anni fa, ero abituato a fare fotografia urbana (per gli anglofili, street photography).

Mi basta sapere che la mia capacità di osservare è ancora lì per dare appuntamento ad un imprecisato futuro in cui tornerò ad usarla per dare vita ad una macchina fotografica e per "piegarla" a scopi prettamente "ludici".

Al prossimo aggiornamento, tra un annetto ... forse.
Credo di aver capito il senso di quel che scrivi e di condividere in pieno; spero solo che la fotografia, dopo il boom del tutti con la reflex ritorni ad una dimensione più intima e personale. Faccio un esempio, i miei primi viaggi con la scuola e con gli amici, 1 su 10 aveva un cellulare, 1 su 20 una macchina fotografica, 1 su 100 la reflex! Al giorno d'oggi i ragazzini alle elementari hanno già l'iphone (che secondo me può regalare ottime fotografie) e moltissimi una reflex. Preso atto che mi sto perdendo, vorrei riuscire a fare selezione tra le moltissime, troppe foto che ho scattato, e finalmente decidermi a stamparne qualche centinaio, ma certo non migliaia! Anche al tempo del digitale bisognerebbe stampare di più, basta con gli album condivisi su facciadilibro che dopo un giorno, tutti a taggare e a scrivere qualche commento stupido, passano già nel dimenticatoio! Una foto è per sempre, e in questo senso deve anche stupire ogni volta che la si guarda, persone che guardano migliaia di immagini al giorno, dedicando 1/100 dis econdo a ciascuna non meritano nemmeno di tenere in mano un apparecchio idoneo alla cattura della luce.
Ajeje Brazorf Quello Vero è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-05-2014, 18:10   #125
Rebel Yell
Member
 
L'Avatar di Rebel Yell
 
Iscritto dal: Jun 2006
Città: Milano
Messaggi: 276
Per me la fotografia è soprattutto un modo per fare dei regali. Per regalare ai miei amici, parenti, conoscenti l'emozione di un momento della loro vita catturato dai miei occhi attraverso la fotocamera.

Vedere i loro volti e le loro espressioni quando scartano i pacchetti con dentro i miei scatti incorniciati... beh, non ha prezzo!
__________________
Let me learn the lessons you have hidden in every leaf and rock. ...flickr...
Rebel Yell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-03-2016, 16:29   #126
angelosss
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2008
Città: + di 40 Trattative.....
Messaggi: 7097
condivido in pieno con l'autore del post, sono alle prime armi con la fotografia anche se mi è sempre piaciuta e da quando ero piccolo che acquistavo compatte ora da circa un anno ho acquistato un reflex e devo dire che mentre prima avevo la compatta non mi facevo prendere da niente su gli accessori o obiettivi...scattavo scattavo e scattavo, ora con la reflex non so, cerco sempre di migliorare e acquistare nuovi obiettivi e alla fine sono sempre insoddisfatto.
dovrò tenermi caro quello che ho e conoscerlo fino in fondo e perchè no, tenermi anche le lenti come ricordo..
__________________
TRATTATIVE
angelosss è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-06-2018, 19:55   #127
Giack8686
Junior Member
 
Iscritto dal: Aug 2014
Messaggi: 23
Grazie, bell'articolo
Giack8686 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-07-2018, 06:14   #128
DelusoDaTiscali
Senior Member
 
L'Avatar di DelusoDaTiscali
 
Iscritto dal: Aug 2005
Messaggi: 2104
Sono passato molto velocemente al terzo stadio di cui parla il post di apertura ma non è che sia servito a molto, tanto che alla fine ho rinunciato...

...essere motivati alla sola qualità tecnica della foto è chiaramente un falso scopo, che nel migliore dei casi ti porta a fare foto estetizzanti...

...però è un incentivo a continuare a scattare, e molti amatori pur fermandosi a quel livello ottengono discreti risultati...

...sviluppare un contenuto comunicativo è invece abbastanza una chimera...

...la maggior parte di noi cosa ha da dire, cosa ha da esprimere o comunicare?

La retorica fotografica (intendo il bagaglio di schemi e tecniche espressive collaudate allo scopo di determinare una emozione veicolando un messaggio) non è vasta come quella del linguaggio parlato, anche se è di maggiore impatto emotivo ed immediatezza comunicativa. Né è realistico pensare di implementare elementi personali anche solo in schemi già noti... tutto il fotografabile è già stato fotografato ed è difficile inventare qualcosa di nuovo...

...ma soprattutto: l'uomo comune con in mano una macchina fotografica, cosa ha da comunicare? Si pensi al mondo dei selfie (sono foto anche quelle, giusto?) non è forse vero che la quasi totalità dei selfie comunica un solo messaggio "sono un povero collione con una macchina fotografica in mano"?
__________________
[Ora di nuovo cliente Tiscali, altri gestori mi hanno deluso... di più! ]
DelusoDaTiscali è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-07-2018, 11:31   #129
azi_muth
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2008
Messaggi: 7690
Quote:
Originariamente inviato da DelusoDaTiscali Guarda i messaggi
Sono passato molto velocemente al terzo stadio di cui parla il post di apertura ma non è che sia servito a molto, tanto che alla fine ho rinunciato...

...essere motivati alla sola qualità tecnica della foto è chiaramente un falso scopo, che nel migliore dei casi ti porta a fare foto estetizzanti...

...però è un incentivo a continuare a scattare, e molti amatori pur fermandosi a quel livello ottengono discreti risultati...

...sviluppare un contenuto comunicativo è invece abbastanza una chimera...

...la maggior parte di noi cosa ha da dire, cosa ha da esprimere o comunicare?

La retorica fotografica (intendo il bagaglio di schemi e tecniche espressive collaudate allo scopo di determinare una emozione veicolando un messaggio) non è vasta come quella del linguaggio parlato, anche se è di maggiore impatto emotivo ed immediatezza comunicativa. Né è realistico pensare di implementare elementi personali anche solo in schemi già noti... tutto il fotografabile è già stato fotografato ed è difficile inventare qualcosa di nuovo...

...ma soprattutto: l'uomo comune con in mano una macchina fotografica, cosa ha da comunicare? Si pensi al mondo dei selfie (sono foto anche quelle, giusto?) non è forse vero che la quasi totalità dei selfie comunica un solo messaggio "sono un povero collione con una macchina fotografica in mano"?
Interessante riflessione, è indubbio che la fotografia sia ccome mezzo espressivo più limitato ma vale anche per altri ambiti espressivi generalizzando in fondo si è già detto tutto, fatto tutto in tutti gli ambiti.
Se dovessimo ragionare così forse sarebbe meglio cessare l'espressione artistica in tutte le forme...

Per l'uomo comune direi che una delle motivazioni sia la stessa che da sempre hanno anche i grandi artisti: il desiderio più o meno inconscio di ingannare la mortalità a cui siamo connaturati, il vano tentativo di fermare con uno scatto il tempo che divora l'esistenza, un modo effimero di dire qui io sono stato qui, sono esistito in questo momento.
Poi ognuno lo fa con i suoi mezzi. C'è chi riesce ad avere un punto di vista sulla realtà da avere una forza espressiva tale da essere originale e universale allo stesso tempo e resistere al tempo e diventa un capolavoro e chi si fa i selfie per cazzeggiare una sera che verranno dimenticati in un hardisk...

Ultima modifica di azi_muth : 24-07-2018 alle 11:43.
azi_muth è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sapphire Rapids Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sap...
Age of Empires IV, recensione: il ritorno del 'vero' RTS Age of Empires IV, recensione: il ritorno del 'v...
Renault Zoe E-Tech Intens: l'elettrica matura che si distingue Renault Zoe E-Tech Intens: l'elettrica matura ch...
Far Cry 6 messo alla prova su PC: sorprese e delusioni dallo sparatutto di Ubisoft Far Cry 6 messo alla prova su PC: sorprese e del...
Sony A7 IV, anteprima della nuova Full Frame per tutti Sony A7 IV, anteprima della nuova Full Frame per...
AMD corre, il fatturato sale del 54% gra...
Crew Dragon: SpaceX ha abbastanza esperi...
Nuovo problema per il telescopio spazial...
Forse è stato rilevato un esopianeta in ...
TSMC, il nuovo processo N4P migliora le ...
Alaska Air e ZeroAvia insieme per svilup...
HONOR 50 5G è ufficiale: cam da 1...
OPPO, raggiunti 2 milioni di smartphone ...
Parallels Desktop 17.1 introduce i vTPM ...
Novità per Adobe Photoshop: selez...
Returnal: con l'aggiornamento 2.0 potret...
NVIDIA pronta per Guardians of the Galax...
Le elettriche costano troppo? La T03 cin...
Samyang AF 12mm F2 X: il primo obiettivo...
Serie Xiaomi Redmi Note 11: ricarica da ...
Sandboxie
IObit Malware Fighter
OCCT
CrystalDiskInfo
Chromium
AVG Internet Security
Alcohol 120%
Mozilla Thunderbird 91
The Bat! Professional Edition
Dropbox
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 07:25.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v