Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Dreame T30: l'aspirapolvere ciclonico "tutto compreso"
Dreame T30: l'aspirapolvere ciclonico "tutto compreso"
L'evoluzione della pulizia di casa passa attraverso la disponibilità di prodotti sempre più potenti ed efficienti, al contempo in grado di assicurare elevata flessibilità di configurazione così da adattarsi ai diversi ambienti domestici. Dreame T30 è un aspirapolvere ciclonico senza fili dalle caratteristiche tecniche ai vertici, proposto ad un prezzo molto competitivo
Leica M11: tradizione e innovazione fuse insieme, guardando anche alla tecnologia degli smartphone
Leica M11: tradizione e innovazione fuse insieme, guardando anche alla tecnologia degli smartphone
Leica M11 è una Leica, è una Leica M, con tutti i pregi e i difetti del sistema, ma tra tutte le Leica M è quella che forse ha fatto il passo tecnologico più spinto e può rappresentare una pietra miliare al pari di Leica M8 (la prima digitale) e Leica M9 (la prima full frame). Leica M10 era stato il modello della differenziazione, Leica M11 è il modello del 'tutto in uno' potendo scattare a 60, 36 e 18 megapixel senza crop, ma sfruttando il pixel binning
Lenovo Thinkpad P14s, la workstation con Ryzen 7 Pro 5850U
Lenovo Thinkpad P14s, la workstation con Ryzen 7 Pro 5850U
Pensato per chi ricerca una workstation mobile dal costo non troppo elevato, Lenovo Thinkpad P14s garantisce prestazioni elevate grazie al processore AMD Ryzen 7 Pro 5850U con architettura a 8 core. La costruzione è solida e robusta, purtroppo accompagnata da uno schermo da 14 pollici che è ben lontano, per qualità, da quanto un notebook di questo tipo meriterebbe
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 01-12-2021, 16:31   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75178
Link alla notizia: https://www.hwupgrade.it/news/sicure...bi_102914.html

Secondo l'analisi dell'FBI WhatsApp può comunicare l'avvenuto invio di un messaggio, con mittente e destinatario, ogni 15 minuti

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-12-2021, 16:43   #2
Hiei3600
Senior Member
 
L'Avatar di Hiei3600
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Sicilia(Da Qualche Parte)
Messaggi: 1147
Esiste un singolo utente che è sorpreso da questa "Notizia" ?
__________________
Hiei3600 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-12-2021, 17:20   #3
Nui_Mg
Senior Member
 
L'Avatar di Nui_Mg
 
Iscritto dal: Jan 2007
Messaggi: 5552
Ovvio, ma è così pure con altri IM mainstream (Telegram incluso è un continuo di chiusure di certi canali) e io mi stupisco come certa gente continui ad usarli per cose illegali/eversive/date loro il nome che volete, invece di usarne altri (che ci sono e funzionano pure bene) molto più adatti per veicolare qualsiasi contenuto.
__________________
E come disse Peppone appena svegliatosi in Parlamento, "Fasciiisti!!!"
Nui_Mg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-12-2021, 17:42   #4
Hiei3600
Senior Member
 
L'Avatar di Hiei3600
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Sicilia(Da Qualche Parte)
Messaggi: 1147
Quote:
Originariamente inviato da Nui_Mg Guarda i messaggi
Ovvio, ma è così pure con altri IM mainstream (Telegram incluso è un continuo di chiusure di certi canali) e io mi stupisco come certa gente continui ad usarli per cose illegali/eversive/date loro il nome che volete, invece di usarne altri (che ci sono e funzionano pure bene) molto più adatti per veicolare qualsiasi contenuto.
Quoto

Con l'aumento dei controlli e la stretta su quello che si può dire e quello che non si può dire online stanno creando le condizioni ideali per rendere social ed app di messaggistica alternativi sempre più popolari... voglio vedere poi come fanno a censurare / bloccare la gente quando i social decentrallizati prenderanno piede (se mai succederà); Sicuramente faranno campagne mediatiche 24/24 per terrorizzare gli utenti su "I pErIcoLi del DaRk WeB" o robe del tipo "Tor - Il protocollo degli EsTrEmIsTi di super mega estrema DeStRa" (giusto perché non esiste l'estrema sinistra a sentire i media tradizionali).
__________________
Hiei3600 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-12-2021, 17:51   #5
jepessen
Senior Member
 
L'Avatar di jepessen
 
Iscritto dal: Jul 2007
Città: Sicilia
Messaggi: 3731
E sarebbe una brutta notizia esattamente perche'?
__________________
Non abbiamo ereditato il mondo dai nostri padri
L'abbiamo preso in prestito dai nostri figli
jepessen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-12-2021, 18:00   #6
marcram
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 2166
Quote:
Originariamente inviato da jepessen Guarda i messaggi
E sarebbe una brutta notizia esattamente perche'?
Non capiresti...
marcram è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-12-2021, 18:36   #7
filippo1980
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2009
Messaggi: 693
Quoto Jepessen, e chiunque dica che è un problema di libertà secondo me ha qualcosa da nascondere!

Non nego che in un paese liberticida questo possa essere un pericolo, ma, al momento, credo che l'Italia non sia tra questi quindi ben venga che le forze dell'ordine (e solo loro) possano in fase di indagini andare a spulciare i miei messaggi se pensano di trovarci prove di reati!
Basta nascondersi dietro la violazione della privacy, ripeto se non hai nulla da nascondere e se queste cose possono farle solo le forze dell'ordine ben vengano queste cosidette violazioni IMHO

Se domani dovesse salire al potere un dittatore anche in Italia allora cambierò idea!

Ah, giusto per ridondanza anche se non l'ho detto in maniera diretta, la pubblicazione delle intercettazioni e di informazioni private NON rientra tra le violazioni che accetto di subire, una cosa è se le suddette informazioni vengono controllate per fini di indagini criminali, un'altra è se le stesse, soprattutto se del tutto estranee a crimini, vengono rese pubbliche per fini di gossip e/o per buttare fango contro qualcuno!
filippo1980 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-12-2021, 18:50   #8
Bluvetro
Junior Member
 
Iscritto dal: Jan 2009
Messaggi: 21
Signal

Signal dovrebbe essere uno dei più protetti se non erro..
Bluvetro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-12-2021, 20:41   #9
AlPaBo
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2008
Messaggi: 692
Quote:
Originariamente inviato da Bluvetro Guarda i messaggi
Signal dovrebbe essere uno dei più protetti se non erro..
Infatti. Più che parlare del solo WhatsApp mi sarebbe interessata la traduzione del documento riportato nella figura (o magari la sua resa a una scala che ne permetta la lettura in inglese), in modo da vedere limiti e possibilità dei vari sistemi di messaggistica.
__________________
-- C --_____AlPaBo
__/____x\_________
_/_______*
________
AlPaBo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-12-2021, 21:21   #10
popye
Member
 
Iscritto dal: Feb 2008
Messaggi: 156
Tutto ciò che viaggia su internet é più o meno legalmente controllabile dal "grande fratello" perciò è nato il darkweb.
chi vuole la privacy al 100% deve abbandonare i social e passare ai "pizzini"
popye è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-12-2021, 21:42   #11
jepessen
Senior Member
 
L'Avatar di jepessen
 
Iscritto dal: Jul 2007
Città: Sicilia
Messaggi: 3731
Quote:
Originariamente inviato da marcram Guarda i messaggi
Non capiresti...
Cosa ci sarebbe da capire? Se la polizia indaga per qualche reato non vedo perche' non dovrebbe avere accesso ai messaggi. O ti pare che vanno a leggere messaggi di gente a caso per il puro piacere di farlo?
__________________
Non abbiamo ereditato il mondo dai nostri padri
L'abbiamo preso in prestito dai nostri figli
jepessen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-12-2021, 22:39   #12
Nui_Mg
Senior Member
 
L'Avatar di Nui_Mg
 
Iscritto dal: Jan 2007
Messaggi: 5552
Quote:
Originariamente inviato da Bluvetro Guarda i messaggi
Signal dovrebbe essere uno dei più protetti se non erro..
Per essere uno dei più protetti dovrebbe certamente non richiedere il numero di cell, a differenza di Signal.
__________________
E come disse Peppone appena svegliatosi in Parlamento, "Fasciiisti!!!"
Nui_Mg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-12-2021, 22:48   #13
andrew04
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2004
Messaggi: 2356
Quote:
Originariamente inviato da Nui_Mg Guarda i messaggi
Per essere uno dei più protetti dovrebbe certamente non richiedere il numero di cell, a differenza di Signal.
Confondi protezione/sicurezza con anonimato
andrew04 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-12-2021, 23:45   #14
PinHead666
Member
 
L'Avatar di PinHead666
 
Iscritto dal: Jul 2009
Messaggi: 41
Quote:
Originariamente inviato da AlPaBo Guarda i messaggi
Infatti. Più che parlare del solo WhatsApp mi sarebbe interessata la traduzione del documento riportato nella figura (o magari la sua resa a una scala che ne permetta la lettura in inglese), in modo da vedere limiti e possibilità dei vari sistemi di messaggistica.
  • no message content
  • date and time a user registered
  • last date of a user's connectivity to the service


https://i0.wp.com/securityaffairs.co...24%2C562&ssl=1
PinHead666 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-12-2021, 01:26   #15
Nui_Mg
Senior Member
 
L'Avatar di Nui_Mg
 
Iscritto dal: Jan 2007
Messaggi: 5552
Quote:
Originariamente inviato da andrew04 Guarda i messaggi
Confondi protezione/sicurezza con anonimato
Non confondo niente perché faccio riferimento a soluzioni che si prendano in carica l'intera catena di comunicazione il cui obiettivo principale è, per moltissima utenza, avere la propria reale identità totalmente slegata da quella on-line, che si abbia scritto o meno un determinato messaggio incriminante.
Come detto in altro thread, sono anni che nel dark web circolano associazioni/coppie di "numero tel. mobile/identità effettiva di intestatario" fatte trapelare da impiegati compiacenti di compagnie telefoniche e da altri gruppi (anche non aventi niente a che fare con telefonia) che rivendono ad altri interessati liste enormi delle summenzionate associazioni, spesso fornite tranquillamente da clientela inconscia per esempio quando partecipano a schede con bollini, concorsi vari, ecc..

Tali liste sono alla base anche di molti burner phone che la manovalanza "fisica", per esempio quella extracomunitaria (che fa capo ad italiani o ad altri extracomunitari), vende alle stazioni ferroviarie di varie città italiane, come per esempio a Napoli, come documentato più volte perfino da striscia la notizia (acquisti facilmente una sim con determinato numero funzionante su determinato carrier mobile e non devi fornire alcun documento di identità).

Ciò vuol dire che nella situazione odierna, ottenere l'identità reale collegata ad un certo num. cellulare è relativamente facile, molto più facile che cercare di carpire, PER ESEMPIO, l'identità di un certo soggetto che si è collegato da linea fissa con un certo ip ad una vpn tramite tor (e per il quale serve poi un mandato del giudice per ottenere il collegamento ip/persona).

Questo mi dice che in tale situazione anomala quanto sopra è il primo aspetto da salvaguardare, successivamente vengono altri metadati, E2EE e tutto quello che pare.

Signal poi ha anche un altro difetto non indifferente (sempre che sia sempre così, non so se sia cambiato qualcosa di recente) e cioè richiedere che sia connesso il mobile anche quando si fa un accesso via web, per esempio da desktop.

Riassumendo e per quanto mi riguarda, se avessi dovuto scegliere un IM per discutere con colleghi su tematiche illegali e bla bla bla, mai mi sarei affidato a Signal (e ovviamente, men che meno a whatsapp, telegram e tutti gli altri mezzi di comunicazione mainstream).

Ma poi, se vogliamo dirla tutta, l'e-mail/mailing list con pgp e mailer proxy anonimi (intendo quelli veramente anonimi, cioè nelle cui var d'ambiente del backend non viene registrato alcunché, ovviamente ip compreso) tengono ancora banco.

edit: alcune correzioni ortografiche
__________________
E come disse Peppone appena svegliatosi in Parlamento, "Fasciiisti!!!"

Ultima modifica di Nui_Mg : 02-12-2021 alle 02:04.
Nui_Mg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-12-2021, 08:32   #16
maldepanza
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2005
Messaggi: 889
Quote:
Originariamente inviato da Nui_Mg Guarda i messaggi
Come detto in altro thread, sono anni che nel dark web circolano associazioni/coppie di "numero tel. mobile/identità effettiva di intestatario" fatte trapelare da impiegati compiacenti di compagnie telefoniche e da altri gruppi
....cut....

concordo sull'essere contro il tel. negli im, ma va comunque precisato che le summenzionate liste non contengono informazioni proprio recentissime.

sul versante im io mi sto interessando ad alcune soluzioni tipo Briar e altre che fanno capo a matrix.
maldepanza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-12-2021, 11:04   #17
v10_star
Senior Member
 
L'Avatar di v10_star
 
Iscritto dal: Aug 2004
Città: Padova
Messaggi: 2552
Quote:
Originariamente inviato da maldepanza Guarda i messaggi
cut

sul versante im io mi sto interessando ad alcune soluzioni tipo Briar e altre che fanno capo a matrix.
Concettualmente interessante briar, approfondisco.
Btw, é da 5/6 anni oramai che tra i miei contatti stretti utilizzo un server ejabberd su ubuntu hostato in casa + conversations su android. Nel corso degli anni sia sever che client hanno acquistato le medesime sunzionalità offerte da wa offrendo anche qualcosa di piu, oltre al totale controllo delle comunicazioni.
v10_star è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-12-2021, 13:13   #18
andrew04
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2004
Messaggi: 2356
Quote:
Originariamente inviato da Nui_Mg Guarda i messaggi
Non confondo niente perché faccio riferimento a soluzioni che si prendano in carica l'intera catena di comunicazione il cui obiettivo principale è, per moltissima utenza, avere la propria reale identità totalmente slegata da quella on-line, che si abbia scritto o meno un determinato messaggio incriminante.
Come detto in altro thread, sono anni che nel dark web circolano associazioni/coppie di "numero tel. mobile/identità effettiva di intestatario" fatte trapelare da impiegati compiacenti di compagnie telefoniche e da altri gruppi (anche non aventi niente a che fare con telefonia) che rivendono ad altri interessati liste enormi delle summenzionate associazioni, spesso fornite tranquillamente da clientela inconscia per esempio quando partecipano a schede con bollini, concorsi vari, ecc..

Tali liste sono alla base anche di molti burner phone che la manovalanza "fisica", per esempio quella extracomunitaria (che fa capo ad italiani o ad altri extracomunitari), vende alle stazioni ferroviarie di varie città italiane, come per esempio a Napoli, come documentato più volte perfino da striscia la notizia (acquisti facilmente una sim con determinato numero funzionante su determinato carrier mobile e non devi fornire alcun documento di identità).

Ciò vuol dire che nella situazione odierna, ottenere l'identità reale collegata ad un certo num. cellulare è relativamente facile, molto più facile che cercare di carpire, PER ESEMPIO, l'identità di un certo soggetto che si è collegato da linea fissa con un certo ip ad una vpn tramite tor (e per il quale serve poi un mandato del giudice per ottenere il collegamento ip/persona).

Questo mi dice che in tale situazione anomala quanto sopra è il primo aspetto da salvaguardare, successivamente vengono altri metadati, E2EE e tutto quello che pare.

Signal poi ha anche un altro difetto non indifferente (sempre che sia sempre così, non so se sia cambiato qualcosa di recente) e cioè richiedere che sia connesso il mobile anche quando si fa un accesso via web, per esempio da desktop.

Riassumendo e per quanto mi riguarda, se avessi dovuto scegliere un IM per discutere con colleghi su tematiche illegali e bla bla bla, mai mi sarei affidato a Signal (e ovviamente, men che meno a whatsapp, telegram e tutti gli altri mezzi di comunicazione mainstream).

Ma poi, se vogliamo dirla tutta, l'e-mail/mailing list con pgp e mailer proxy anonimi (intendo quelli veramente anonimi, cioè nelle cui var d'ambiente del backend non viene registrato alcunché, ovviamente ip compreso) tengono ancora banco.

edit: alcune correzioni ortografiche
Per le liste di cui parli, non è necessario neanche scomodare il dark web, ce ne sono alcuni in chiaro sul web, quello non "dark".

E tali liste è impossibile che siano alla base di burner phone in quanto gli stessi non richiedono documenti (anche se pare che la cosa stia cambiando, quindi iniziano a richiedere documento), per l'appunto come affermi anche tu stesso, confondi probabilmente, con le SIM "contraffatte", cosa che esiste da ben prima dell'arrivo di WhatsApp e simili, prima anche del diffusione su larga scala del web.
Basta fare un acquisto dando i propri dati anagrafici (tipo per un finanziamento) in un negozio per ritrovarsi SIM intestate e vendute a chissà chi.
Tra l'altro, un numero, che sia burner o una sim, non puoi attivarlo solo con nome/cognome e numero di telefono abbinato ad esso. Ma servono tutti i dati anagrafici e documenti.

Poi, non so se ti sei espresso male e volevi dire "Tali liste COMPRENDONO anche molti burner phone di utenti che volevano restare anonimi", allora il discorso è diverso.

Se uno vuole che il proprio numero non sia collegato alla propria identità online semplicemente non utilizza la messaggistica istantanea basata sul numero ed utilizza per l'appunto un determinato software che non richiede neanche in numero, ovvero anonimo, così come non inserisce il numero in questione in altri servizi.

Se uno vuole che la propria identità non sia proprio collegata al burner phone, e vuole restare per l'appunto anonimo, lo utilizza esclusivamente per chiamare e ricevere, o inviare o ricevere, senza darlo né online né offline (perché come tu stesso dici, anche quello offline può vendertelo a terzi abbinato ai tuoi dati), e ci abbina un client di IM totalmente slegato dal numero..

Poi tra l'altro su Signal, come su Telegram, non è richiesto necessariamente il nome reale. quini non aggiungerebbe nessun dato aggiuntivo al numero.

Insomma se fai un burner phone, anonimo, lo usi per un account Signal su uno terzo dispositivo, utilizzando un nome finto e non dandolo a nessun altro, non vedo come possano risalire alla tua identità reale.
Nome che, a dirla tutta, tra l'altro non risiede neanche sui server di Signal, ma esclusivamente sul tuo dispositivo e su quello dei tuoi contatti.

Signal comunque, non richiede, e non ha mai richiesto, di avere lo smartphone connesso durante l'utilizzo del client desktop.

Alla fine bisogna utilizzare quello per cui si ha l'esigenza, non chiedere a programmi terzi di cambiare perché non non siamo capaci di scegliere programmi idonei.

Se vuoi un client di messaggistica abbinato la numero di telefono, in modo che chi ha il tuo numero può facilmente raggiungerti tramite la stessa app: WA, Signal, Telegram e co.
Se vuoi l'anonimato, scegli Briar, Session, Threema e co.

Perciò dico: Signal non è "non protetta", semplicemente non offre anonimato (a livelli massimi), ma perché non è nata assolutamente per quello scopo ma come alternativa a WhatsApp con un minimo utilizzo di metadati.
andrew04 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Dreame T30: l'aspirapolvere ciclonico "tutto compreso" Dreame T30: l'aspirapolvere ciclonico "tutt...
Leica M11: tradizione e innovazione fuse insieme, guardando anche alla tecnologia degli smartphone Leica M11: tradizione e innovazione fuse insieme...
Lenovo Thinkpad P14s, la workstation con Ryzen 7 Pro 5850U Lenovo Thinkpad P14s, la workstation con Ryzen 7...
Dissipatori a liquido AIO per raffreddare la CPU, Pro e Contro Dissipatori a liquido AIO per raffreddare la CPU...
HannSpree HG392PCB: ampia diagonale ad un prezzo accessibile HannSpree HG392PCB: ampia diagonale ad un prezzo...
POCO X3 Pro 8+256GB a 258€, imperdibile ...
iPhone 13 512GB -15%, si risparmiano 200...
NASA Perseverance: come risolvere il pro...
The Last of Us: nella serie TV Storm Rei...
Ora è possibile seguire l'allinea...
Tesla Cybertruck: inizio della produzion...
Un ingegnere biomedico ha ricreato l'esp...
Respawn al lavoro su un nuovo FPS single...
Uno speedrunner ha completato Halo Infin...
Hacker Corea del Nord: rubate criptovalu...
Amazon: arrivano le consegne sicure con ...
Tesla ha iniziato ad accettare i Dogecoi...
Instagram, Storie a scrolling verticale ...
TIM spegne la rete 3G per lasciare spazi...
Il team del Politecnico di Milano ha vin...
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Dropbox
HyperSnap
OCCT
ICQ
Chromium
Opera Portable
Opera 82
Mozilla Thunderbird 91
Firefox Portable
BurnAware Premium
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 08:49.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v
1