Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Software > Linux, Unix, OS alternativi > Discussioni Ufficiali e Documentazione

Qualcomm annuncia Snapdragon 8cx, per i notebook Windows always on del 2019
Qualcomm annuncia Snapdragon 8cx, per i notebook Windows always on del 2019
Qualcomm annuncia il nuovo SoC specificamente sviluppato per l'utilizzo con i PC always on, always connected che debutteranno nel corso del 2019. Basato su tecnologia produttiva a 7 nanometri, si differenzia dal chip Snapdragon 855 per alcune caratteristiche architetturali: sarà presente nei futuri notebook con Windows on Snapdragon a partire dalla seconda metà del 2019
2018: i nativi digitali al lavoro, ecco cosa cambierà
2018: i nativi digitali al lavoro, ecco cosa cambierà
Sarebbe miope, per un colosso della tecnologia, non prendere in considerazione molti aspetti del cambiamento che riguarda la nostra società. Lenovo, in occasione del roadshow Intelligent Futures, ci offre uno spaccato di quello che è l'azienda oggi, ma soprattutto di quello che vorrà essere domani
Qualcomm Snapdragon 855 è il cuore degli smartphone Android del 2019
Qualcomm Snapdragon 855 è il cuore degli smartphone Android del 2019
Sarà il cuore di elaborazione degli smartphone Android top di gamma attesi nel corso del 2019: il nuovo SoC di Qualcomm offre significativi incrementi nelle prestazioni grazie alla tecnologia a 7 nanometri, con balzi in avanti nell'intelligenza artificiale e nelle prestazioni con applicazioni 3D. Tutto questo affiancando la connettività 5G. OnePlus 7 il primo top di gamma a utilizzarlo, da inizio 2019
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 17-11-2010, 11:45   #281
jarder
Junior Member
 
Iscritto dal: Mar 2010
Messaggi: 28
Fatto tutto. Installato Ubuntu e formattato anche XP.
Funziona tutto e sono molto soddisfatto del risultato che ho ottenuto.
Il problema che mi è sorto dopo la formattazione di XP è che non mi chiede più
quando lo accendo con che SO voglio iniziare.
Ho provato nel bios ma non mi vede le partizioni dell'Hd.
C'è qualche tasto da premere in fase di avvio?

Grazie
jarder è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-11-2010, 09:11   #282
ferro986
Senior Member
 
L'Avatar di ferro986
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Reggio Emilia
Messaggi: 817
Quote:
Originariamente inviato da jarder Guarda i messaggi
Fatto tutto. Installato Ubuntu e formattato anche XP.
Funziona tutto e sono molto soddisfatto del risultato che ho ottenuto.
Il problema che mi è sorto dopo la formattazione di XP è che non mi chiede più
quando lo accendo con che SO voglio iniziare.
Ho provato nel bios ma non mi vede le partizioni dell'Hd.
C'è qualche tasto da premere in fase di avvio?

Grazie
Quando installi windows, distrugge il bootloader di linux.
Ci sono guide che spiegano come ripristinarlo:
LINK

Oppure Googli "Ripristinare Grub 2"
(Per Grub 1 il procedimento era diverso, ma ormai le ubuntu hanno tutte Grub2 da un pò)
__________________
FISSO:Athlon BE-2350,CoolerMaster TmgA2(ventola enermax warp 9 cm),4 giga ddr2-800,asus M3A(chipset passivo),WD320gig,Nv7200 passiva,Corsair TX650w...W il silenzio
NOTEBOOK:Acer TM 4102wlmi,centrino740 1.73 ghz,x700 64mb,160 giga hd WD ,2gig ddr2 533 dual channel
NOTEBOOK2:Asus X5DIN-SX035C,Lcd15'' C2DuoT6500, 4GB DDR2, Nvida G102M 512MB Dedic
ferro986 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-03-2011, 08:52   #283
Ed_Bunker
Senior Member
 
L'Avatar di Ed_Bunker
 
Iscritto dal: Jan 2004
Città: Montignoso(MS)
Messaggi: 8184
MI servirebbe qualche dritta su come impostare al meglio un dual boot sul mio netbook (dual core) con win 7 e linux (archlinux potrebbe andare ?)

In particolar modo avrei bisogno di sapere quanto spazio dedicare (su un tot. di 250 gb) al solo s.s. win7 (starter edition).

thks
__________________
"Dire di due cose che sono uguali è assurdo. Dire di una cosa che è uguale a se stessa è inutile."
"La percezione rimane cieca se non è illuminata dalla ragione."
Ed_Bunker è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 11:11   #284
majino
Senior Member
 
L'Avatar di majino
 
Iscritto dal: Nov 2000
Città: Firenze
Messaggi: 1432
Quote:
Originariamente inviato da Ed_Bunker Guarda i messaggi
MI servirebbe qualche dritta su come impostare al meglio un dual boot sul mio netbook (dual core) con win 7 e linux (archlinux potrebbe andare ?)

In particolar modo avrei bisogno di sapere quanto spazio dedicare (su un tot. di 250 gb) al solo s.s. win7 (starter edition).

thks
dipende che ci devi fare, con win7. se nn ci devi installare roba particolarmente pesante, e userai come s.o. principale archlinux (validissima, a mio avviso ), direi che una 50ina di giga, ma anche qualcosa meno, potrebbero andare. se poi hai intenzione di avere una partizione dati condivisa dai due s.o., puoi anche scendere un pelino.

per farti capire, sul mio portatile, ho una partizione da 100 gb per win7 (ma lo uso solo per giocare, indi, mi serviva un po' di spazio in più), e 180 gb per archlinux (divisi tra home, 150gb, e root, 30gb...)

sono sicuro che si può fare di meglio, per ora me la tengo così. per il dual boot nn so che consigli particolari darti, se non quello di creare prima la partizione di win7, installarcelo, e poi creare le partizioni per archlinux e installarcelo. almeno ti eviti di smazzettare con grub.
__________________
...affidavano nello stesso istante il medesimo sgomento per il sapore aspro della fine e la sconcertante scoperta di quanto sia silenzioso, il destino, quando, d'un tratto, esplode. (Oceano Mare - A.Baricco) ..:: ¿ÄØ Group ::..
majino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-03-2011, 11:57   #285
Pardo
Senior Member
 
L'Avatar di Pardo
 
Iscritto dal: Dec 2000
Messaggi: 1183
Quote:
In particolar modo avrei bisogno di sapere quanto spazio dedicare (su un tot. di 250 gb) al solo s.s. win7 (starter edition).
Entrambi i s.o. all'installazione occuperanno attorno a 6 giga, ed una volta installati anche i programmi che ti servono, le dimensioni non cresceranno piu` tanto.
Quindi per ottimizzare lo spazio (e l'ordine) le 2 partizioni di sistema dovrebbero essere minimali x contenere solo il s.o. ed eventuali programmi aggiuntivi di moderate dimensioni, in modo che quasi tutto lo spazio rimanga unificato nella partizione dati.

Partizione Windows ntfs 15 gb
Partizione Linux ext3 15 gb (+swap 1-2 gb se lo vuoi fare)
Partizione condivisa ntfs 220 gb (anche x installarci giochi e altra roba pesante)
Pardo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-12-2012, 15:51   #286
IngMetallo
Senior Member
 
L'Avatar di IngMetallo
 
Iscritto dal: Feb 2011
Messaggi: 2007
Riuppo il topic perché ho un problema con elementary OS, una distro basata su Ubuntu.
Premetto che sono abbastanza nuovo dell'ambiente linux.

Ho un Acer 5750g con elementaryOS 64bit in versione beta e non riesco a regolare la luminosità dello schermo in nessun modo; ne con i comandi rapidi (Fn+Freccia sinistra) ne con alcuni comandi da terminale che ho trovato su internet.

C'è qualche soluzione ? Linux mi piace, ma la sera la luminosità mi fa lacrimare

EDIT:
Ho risolto leggendo questa guida : https://wiki.archlinux.org/index.php/Backlight
Dai risultati di google l'avevo inizialmente snobbata perché pensavo fosse specifica per Arch.
Per risolvere ho provato senza successo :
Codice:
 echo 5 > /sys/class/backlight/acpi_video0/brightness
Poi ho notato che c'era un'altra cartella in "/sys/class/backlight/" che conteneva file di configurazione simili. Immagino che sia una cartella che contiene i file di configurazione della scheda video integrata dell'Intel. Cambiando il valore di luminosità dei file di configurazione presenti in questa cartella ho risolto

Spero sia utile per qualcuno
__________________
CPU: Intel i5 2500k; GPU: Asus GTX 970 ; Scheda audio: Asus Xonar U7; RAM: 16GB DDR3; Storage: HD 750GB+SSD Samsung 840 (128GB); OS: Arch Linux | Linux Mint 18 | Win 7 (gaming)
Thread ufficiali : Linux Mint 18 | Ubuntu 16.04
| Desktop Environments & Window Manager per Linux

Ultima modifica di IngMetallo : 11-12-2012 alle 10:45.
IngMetallo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-12-2012, 19:29   #287
daniluzzo
Senior Member
 
L'Avatar di daniluzzo
 
Iscritto dal: Apr 2003
Messaggi: 1822
Chiedo scusa in anticipo se posto una problematica ridondante o già esplicitata precedentemente.

Come seconda premessa faccio un breve sunto sulle caratteristiche del mio notebook (2005):
Fujitsu Amilo M1425
Intel Centrino M735
Ati Mobility 9700
1 GB ram
Intel pro wirless b/g

Il Vetusto è nato con XP e con XP ha sempre funzionato fino a che, dopo un formattone per recupero brillantezza, è andato avanti un paio di settimane per poi avvertirmi che il file ati2dvag.dll si era rotto i cabbasisi di lavorare e quindi bsod a iosa. Ovviamente i 78 driver diversi che ho provato non danno alternative e la prova con Windows 7 ancora peggio, visto che qualsiasi driver (chipset e grafico) io installi al pc non gliene potrebbe importare di meno: VGA è, VGA rimane.
Allora mi sono detto, proviamo GNU/Linux.
Il portatile lo usa la moglie, ergo deve essere a prova di ...
L'ultima di Ubuntu non parte perché rileva che il processore non ha... (qualcosa che assomiglia alla sigla "pae")
Idem per Lubuntu
Xubuntu 10.04 si avvia in modalità Live (quindi dovrebbe funzionare?)

Insomma, deve far andare internet, pacchetto ufficio (funzionalità al di sotto della base) e utilizzo di cd/programmini didattici (flash, pdf, immagini).

La mia reale domanda sarebbe: perché il driver del pinguino non scatena la furia del bsod mentre sotto XP (sp1, sp2 e sp3) si...
In verità vi chiedo: quale distro mi conviene?

Grazie a tutti e Buon Anno
__________________
CASE: Silverstone GD09B | MB: Asrock H170M pro4s | CPU: Intel i5 6500 | RAM 2*8GB Corsair DDR4 | VGA: Sapphire RX480 8GB Nitro+ OC | PSU: EVGA Supernova G2 550W | SSD: Samsung 850evo 250GB | HDD: Toshiba DT01ACA300 3 TB | TV: Sony KD65XF7096 | AUDIO: Asus Xonar U7 su AVR Yamaha HTR-6130 5.1
daniluzzo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-03-2014, 16:41   #288
masand
Moderatore
 
L'Avatar di masand
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: Anagni/Firenze
Messaggi: 8959
Per quanto invece concerne i portatili moderni le problematiche maggiori sono:
  • UEFI
  • Grafica Ibrida
  • Tasti funzione
  • Gestione energetica
  • Partuizioni NTFS non accessibili (flag dirty)


UEFI:

Ovviamente il requisito fondamentale è partire quanto meno da una distribuzione a 64bit perché supportano lo standard (U)EFI.
Se prendiamo come punto di riferimento una distribuzione moderna, diciamo da Ubuntu 13.10 in poi, possiamo anche non disabilitare il secure boot e il fast boot se questi non danno problemi. Se facciamo una installazione automatica possiamo anche far fare tutto all'installer ché non ci sono particolari problemi, se invece facciamo una installazione avanzata con l'indicazione manuale delle partizioni, sarebbe bene indicare all'installer la partizione (U)EFI.


GRAFICA IBRIDA:

Può capitare che una volta lanciato il supporto dove abbiamo copiato i file di Ubuntu, una volta avviato GRUB, fatta la nostra scelta, il boot si blocchi dopo poco.

Per risolvere questo problema, una volta che si è in GRUB, si evidenzia la voce che vogliamo, si preme il tasto "e" sulla tastiera; in questo modo andiamo ad editare la riga che finisce con "quiet splash" nel seguente modo:
Codice:
quiet splash nomodeset
Pigiamo il tasto F10 e il boot dovrebbe andare a buon fine, se questo non dovesse accadere, cambiamo la voce "nomodeset" con:
Codice:
nouveau.modeset=0
se avete nVIDIA
Codice:
radeon.modeset=0
se avete ATI/AMD


TASTI FUZIONE E GESTIONE ENERGETICA

Di solito, ma potrebbe non funzionare su tutti i laptop che quindi necessitano di una ricerca ad hoc, basta aggiungere il parametro "acpi_osi=" a GRUB e tutto dovrebbe migliorare.

Per fare ciò armatevi del vostro editor di testo preferito (io uso nano) ed editiamo il file:
Codice:
sudo nano /etc/default/grub
Cercate la riga con:
Codice:
GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT=”quiet splash”
e modificatela come di seguito:
Codice:
GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT=”quiet splash acpi_osi=”


Salvate e aggiornate Grub con:
Codice:
sudo update-grub

PARTIZIONI WINDOWS/NTFS NON ACCESSIBILI (FLAG DIRTY)

Capita che alcuni dischi e/o partizioni non siano accessibili da Linux, per farlo si rendeva necessario fare il boot da Windows e dopo entrare in Linux.
Di solito, questo avviene sulla partizione dove c'è installato l'OS e (MOLTO) più raramente capita nelle partizioni/dischi con solo i Dati, ma può accadere.
Spesso si risolve disabilitato il fast boot nelle impostazioni energetiche di Windows.

Quinidi entrate in Windows, aprite il Pannello di Controllo, accedete alle opzioni energetiche e seguite le immagini qui di seguito (sono in Inglese, ma sono abbastanza intuibili):

1


2


Togliete la spunta sulla prima voce, in questo caso Turn on fast startup (reccomended) e riavviate il computer per rendere effettiva la modifica.

Adesso non dovrebbero più esserci problemi di flag dirty.
masand è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Qualcomm annuncia Snapdragon 8cx, per i notebook Windows always on del 2019 Qualcomm annuncia Snapdragon 8cx, per i notebook...
2018: i nativi digitali al lavoro, ecco cosa cambierà 2018: i nativi digitali al lavoro, ecco cosa cam...
Qualcomm Snapdragon 855 è il cuore degli smartphone Android del 2019 Qualcomm Snapdragon 855 è il cuore degli ...
Guida all'acquisto e offerte: confronto fra i migliori smartphone di fascia alta Guida all'acquisto e offerte: confronto fra i mi...
Per Qualcomm il futuro è tutto a 5G, già da inizio 2019 Per Qualcomm il futuro è tutto a 5G, gi&a...
Wind il 9 dicembre regala una giornata d...
Nokia Mobile: nel suo futuro più ...
GlocalMe SIMbox 4SIM a soli 59,79 euro v...
Acer Nitro N50-600 in prova: un computer...
Quake Champions: tutte le novità ...
Adesso si può avere la tastiera in Aureb...
Ecco come abbattere un drone con un elic...
Smartphone Xiaomi: una fotocamera da 48 ...
Google, stagista sbadato provoca danni p...
Counter-Strike GO free-to-play e modalit...
Wind, incredibile promo: solo 4,99 euro ...
Teardown di Nikon Z6: scopriamo cosa c'è...
Stampa 3D a poco più di 150 euro?...
Xiaomi annuncia la disponibilità ...
Windows 10 October 2018 Update, rilascia...
Dropbox
NTLite
Filezilla
Mozilla Thunderbird 60
BurnAware Premium
BurnAware Free
EZ CD Audio Converter
Chromium
Driver NVIDIA GeForce 417.22 WHQL
AIDA64 Extreme Edition
CCleaner Portable
Radeon Software Adrenaline Edition 18.
CCleaner Standard
HWMonitor
Opera Portable
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 02:55.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v