Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Off Topic > Discussioni Off Topic > Storia, politica e attualità (forum chiuso)

Epson EcoTank 7700, la carica di inchiostro dura 3 anni
Epson EcoTank 7700, la carica di inchiostro dura 3 anni
La linea EcoTank si evolve e giunge a maturazione con la ET-7000, versatile multifunzione Office per chi stampa molto. Non esattamente una fotografica, ma può essere usata anche per la produzione di immagini.
Chuwi SurBook: l'anti Surface Pro molto economico
Chuwi SurBook: l'anti Surface Pro molto economico
Chuwi propone con SurBook un prodotto della famiglia 2-in-1 che per design ricorda molto da vicino la famiglia di prodotti Surface Pro di Microsoft. Tutto questo ad un prezzo che meno della metà, ma la qualità si paga: spendendo di meno si ottiene di meno. Vediamo in questa recensione quale sia il valore di questo made in China
Fujifilm: alla prova dei fatti tutte le ottiche Fujinon XF F2
Fujifilm: alla prova dei fatti tutte le ottiche Fujinon XF F2
L'occasione era ghiotta per metterli tutti alla prova: abbiamo infatti avutoa disposizione la piccola mirroless APS-C Fujifilm X-T20, con tutto il parco di ottiche fisse f/2: FUJINON XF18mm F2 R, FUJINON XF23 F2 R WR, FUJINON XF35mm F2 R WR, FUJINON XF50mmF2 R WR, FUJINON XF90mm F2 R LM WR
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 04-06-2010, 15:14   #201
Nevermind
Senior Member
 
L'Avatar di Nevermind
 
Iscritto dal: Feb 2002
Città: Este (PD)
Messaggi: 4239
Quote:
Originariamente inviato da Amsirak Guarda i messaggi
Stiamo facendo un po' di confusione

100€ e 100 beni = ogni bene costa 1€
200€ e 100 beni = ogni bene costa 2€ (inflazione)

Si potrà pensare "basta che le imprese aumentino l'offerta di beni e servizi! E ogni bene costerà di nuovo un € e saremo tutti più benestanti, più soldi e senza perdita di potere d'acquisto della moneta!"... Il problema è che l'offerta di un bene non può essere aumentata a piacimento, ci sono tanti fattori da rispettare, dei cicli di produzione, ecc. Quindi quando ci sono più soldi in giro, e la gente aumenta la domanda di beni e servizi, i prezzi salgono per far riequilibrare domanda e offerta.
Ok ma tutto si basa sul fatto che la gente se ha più soldi sia disposta a pagare un bene di più. Questo per me non è vero se una cosa costa troppo per il suo valore non la compro anche se ho denaro a sufficienza.

E penso che guesto non valga solo per me.

Aldilà del fatto che se si è tutti più ricchi si potrà anche produrre di più (come ricordi anche te).

Altrimenti se si ragiona in modo così poco flessibile qui non si va da nessuna parte ed il nostro modello economico non è certo una cosa che funziona.
__________________
<<La Verità non richiede fede.>>
Nevermind è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-06-2010, 15:20   #202
Nevermind
Senior Member
 
L'Avatar di Nevermind
 
Iscritto dal: Feb 2002
Città: Este (PD)
Messaggi: 4239
Quote:
Originariamente inviato da mamo139 Guarda i messaggi
...

il meccanismo debito non crea inflazione perchè fa in modo che alla spesa pubblica non corrisponda un aumento di moneta in circolazione, ma solo una sua traslazione
Ok ma qui non hai parlato della stampa della moneta...così il concetto è chiaro.

Però così facendo lo stato genera un debito che finisce col rendere tutto il sistema dipendente da chi fa questi prestiti.

Sinceramente farsi tenere per le palle dalle banche non mi pare proprio una gran bella situazione....(ed infatti il sistema sta collassando)
__________________
<<La Verità non richiede fede.>>
Nevermind è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-06-2010, 15:33   #203
Amsirak
Senior Member
 
L'Avatar di Amsirak
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 837
Quote:
Ok ma tutto si basa sul fatto che la gente se ha più soldi sia disposta a pagare un bene di più.
No aspetta, si basa sul fatto che se la gente ha più soldi, aumenta la richiesta di beni e servizi.

I commercianti aumentano i prezzi, a questo punto la domanda diminuisce. Ma intanto i prezzi sono aumentati

I prezzi torneranno a scendere quando la domanda diminuirà per varie cause. A quel punto i commercianti, per non ritrovarsi con un sacco di beni invenduti, diminuiranno i prezzi.

Comunque, l'economia non è una materia semplice, non si riduce tutto a un'equazione, perché le variabili in gioco sono infinite, dal momento che oramai esiste un'unica economia globale. Un tempo era impensabile che il fallimento di un paese trascinasse tutti nel baratro, ora è realtà.
Amsirak è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-06-2010, 15:37   #204
the_joe
Senior Member
 
L'Avatar di the_joe
 
Iscritto dal: May 2003
Città: Lucca
Messaggi: 9538
Quote:
Originariamente inviato da Nevermind Guarda i messaggi
Ok ma tutto si basa sul fatto che la gente se ha più soldi sia disposta a pagare un bene di più. Questo per me non è vero se una cosa costa troppo per il suo valore non la compro anche se ho denaro a sufficienza.

E penso che guesto non valga solo per me.

Aldilà del fatto che se si è tutti più ricchi si potrà anche produrre di più (come ricordi anche te).

Altrimenti se si ragiona in modo così poco flessibile qui non si va da nessuna parte ed il nostro modello economico non è certo una cosa che funziona.
Come fai a decidere tu quale valore attribuire ad un bene?

Se un giorno ti ritrovi a pagare il bene X un TOT e da tutte le parti costa così, vuol dire che è il suo prezzo, mica puoi deciderlo tu? Se poi non viene venduto, il mercato regolerà il suo prezzo di conseguenza, ma non può essere il singolo a decretarlo e la massa se ha denaro a sufficienza, non rinuncerà all'acquisto.
the_joe è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-06-2010, 15:40   #205
gugoXX
Senior Member
 
L'Avatar di gugoXX
 
Iscritto dal: May 2004
Città: Londra (Torino)
Messaggi: 3684
Quote:
Originariamente inviato da Nevermind Guarda i messaggi
Ok ma qui non hai parlato della stampa della moneta...così il concetto è chiaro.

Però così facendo lo stato genera un debito che finisce col rendere tutto il sistema dipendente da chi fa questi prestiti.

Sinceramente farsi tenere per le palle dalle banche non mi pare proprio una gran bella situazione....(ed infatti il sistema sta collassando)
Ma cosa centrano le banche in questo.
Esistono concetti come il quantitative easing, dove la banca centrale puo' creare moneta ed immetterla direttamente comprando lei stessa titoli.
Come in Gran Bretagna, che fa parte dello stesso sistema di cui sopra.

L'effetto dell'inflazione in questo caso e' palese. Non si e' creato moneta perche' il mercato la richiedeva (piu' richieste di mutui, piu' richeiste di prestiti in banca, etc.), ma la si e' creata perche' il governo aveva bisogno di spenderla, senza una contropartita di lavoro reale dietro (che sia passato o futuro poco importa. Potrebbe non esserci mai).
In questo modo restando i beni del paese gli stessi, che sono LA VERA RICCHEZZA del paese, poiche' tali beni hanno un controvalore piu' alto (il denaro circolante e' piu' di prima), allora ne consegue che ciascuno di questi beni costa di piu'.
__________________
Se pensi che il tuo codice sia troppo complesso da capire senza commenti, e' segno che molto probabilmente il tuo codice e' semplicemente mal scritto.
E se pensi di avere bisogno di un nuovo commento, significa che ti manca almeno un test.
gugoXX è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-06-2010, 15:42   #206
Nevermind
Senior Member
 
L'Avatar di Nevermind
 
Iscritto dal: Feb 2002
Città: Este (PD)
Messaggi: 4239
Quote:
Originariamente inviato da Amsirak Guarda i messaggi
No aspetta, si basa sul fatto che se la gente ha più soldi, aumenta la richiesta di beni e servizi.

I commercianti aumentano i prezzi, a questo punto la domanda diminuisce. Ma intanto i prezzi sono aumentati

I prezzi torneranno a scendere quando la domanda diminuirà per varie cause. A quel punto i commercianti, per non ritrovarsi con un sacco di beni invenduti, diminuiranno i prezzi.
Che è esattamente quello che ho detto io.

Poichè non tutti sono disposti a pagare più di un tot un bene questo è destinato a rimanere entro un determinato valore...o ad incrementarsi in modo molto lento.
__________________
<<La Verità non richiede fede.>>
Nevermind è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-06-2010, 15:52   #207
mamo139
Senior Member
 
L'Avatar di mamo139
 
Iscritto dal: Sep 2006
Città: Bologna/Milano
Messaggi: 503
Quote:
Originariamente inviato da Nevermind Guarda i messaggi
Che è esattamente quello che ho detto io.

Poichè non tutti sono disposti a pagare più di un tot un bene questo è destinato a rimanere entro un determinato valore...o ad incrementarsi in modo molto lento.
ecco qui...
http://en.wikipedia.org/wiki/Demand_curve

purtroppo non trovo nulla a riguardo alla costruzione della curva di domanda.

ps: aneddoto: sono sicuro che mio nonno non sarebbe mai e poi mai stato disposto a comprare un gelato a più di 5 lire quando era giovane, ma ora invece spende 5.000 lire per comprarlo e non si mette troppi problemi
__________________
http://mamo139.altervista.org
mamo139 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-06-2010, 16:09   #208
Nevermind
Senior Member
 
L'Avatar di Nevermind
 
Iscritto dal: Feb 2002
Città: Este (PD)
Messaggi: 4239
Quote:
Originariamente inviato da mamo139 Guarda i messaggi
ecco qui...
...

ps: aneddoto: sono sicuro che mio nonno non sarebbe mai e poi mai stato disposto a comprare un gelato a più di 5 lire quando era giovane, ma ora invece spende 5.000 lire per comprarlo e non si mette troppi problemi
Esatto ma questo è un piccolo aumento progressivo.

Da quello che ho capito cmq gli stati invece che introdurre soldi preferiscono indebitarsi. (per non incidere sulla inflazione)

Ma così facendo gli stati sperperano un sacco di soldi (prendere a prestito costa di più) e si indebitano.
Alla fine tutti questi debiti chi li ripaga? In teoria noi cittadini con le tasse...e quindi cmq alla fine ci rimettiamo.

Oltretutto suppongo ci sia una corelazione tra inflazione e debito pubblico...a quanto sinora affermata sembrerebbe che maggiore è il debito minore dovrebbe essere l'inflazione. Altrimenti il tutto non avrebbe senso.
__________________
<<La Verità non richiede fede.>>
Nevermind è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-06-2010, 16:12   #209
DrunknAndry
Senior Member
 
L'Avatar di DrunknAndry
 
Iscritto dal: Jan 2010
Città: Milano
Messaggi: 585
mamo ti chiedo un altro favore...

potresti riassumermi in un post tutta la faccenda....del tipo...

la banca fa così.....lo stato cosà...poi la banca visto che etc. etc.....

se hai voglia è...
DrunknAndry è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-06-2010, 16:27   #210
mamo139
Senior Member
 
L'Avatar di mamo139
 
Iscritto dal: Sep 2006
Città: Bologna/Milano
Messaggi: 503
Quote:
Originariamente inviato da Nevermind Guarda i messaggi
Esatto ma questo è un piccolo aumento progressivo.

Da quello che ho capito cmq gli stati invece che introdurre soldi preferiscono indebitarsi. (per non incidere sulla inflazione)

Ma così facendo gli stati sperperano un sacco di soldi (prendere a prestito costa di più) e si indebitano.
Alla fine tutti questi debiti chi li ripaga? In teoria noi cittadini con le tasse...e quindi cmq alla fine ci rimettiamo.

Oltretutto suppongo ci sia una corelazione tra inflazione e debito pubblico...a quanto sinora affermata sembrerebbe che maggiore è il debito minore dovrebbe essere l'inflazione. Altrimenti il tutto non avrebbe senso.
Piccolo aumento prograssivo? In italia l'inflazione superava anche il 10% annuo.
Allora considera il caso dello Zimbabwe e vedi che inflazione c'è li ora e poi dimmi se la gente non compera quando i prezzi sono troppo alti

quando uno stato vuole consumare più dell'imposizione fiscale qualcuno ci vede rimettere, inflazione o debito pubblico semplicemente redistribuiscono in modo diverso tale rimetterci!!
il debito è oggettivamente il metodo piu salutare per l'economia, e io soggettivamente aggiungo che in mia opinione è anche il metodo piu equo perchè permette una migliore redistribuzione della ricchezza fra ricchi e poveri.

non c'è nessuna correlazione. sono due cose incorrelate debito pubblico e inflazione.
__________________
http://mamo139.altervista.org
mamo139 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-06-2010, 16:42   #211
tibbs71
Senior Member
 
L'Avatar di tibbs71
 
Iscritto dal: Aug 2006
Messaggi: 791
Magari il 10%.. In Italia l'inflazione ha toccato punte oltre il 20% negli anni '70.
__________________
I miei PC: LA BESTIA Cooler Master CM690-III | Intel I5 4570+Cooler Master Hyper 212 Evo | Asrock H87 Pro4 | 2x4GB Corsair Venceange | Sapphire R9 280X | SSD Samsung 840 Evo 240Gb+Wd Blue 1Tb | XFX Pro Series 650W | Dell U2412M
IL VECCHIO FEDELE
Enermax Chakra Monster fan | Amd FX-6300 + AC freezer 13 | Gigabyte GA-970A-UD3P | 2x4GB Crucial Ballistix Sport | Sapphire R7 265 | SSD Kingston V300 120Gb+Samsung 320Gb+750Gb | Thermaltake Hamburg 530W | Samsung T220
tibbs71 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-06-2010, 16:51   #212
Nevermind
Senior Member
 
L'Avatar di Nevermind
 
Iscritto dal: Feb 2002
Città: Este (PD)
Messaggi: 4239
Quote:
Originariamente inviato da mamo139 Guarda i messaggi
...
il debito è oggettivamente il metodo piu salutare per l'economia, e io soggettivamente aggiungo che in mia opinione è anche il metodo piu equo perchè permette una migliore redistribuzione della ricchezza fra ricchi e poveri.

non c'è nessuna correlazione. sono due cose incorrelate debito pubblico e inflazione.
Ma chi ti presta i soldi prima o dopo li vorrà indietro se uno stato continua ad andare avanti in passivo perenne prima o dopo è destinato ad arrivare al punto che nessuno vorrà più prestargli soldi. E a quel punto come si fa?
__________________
<<La Verità non richiede fede.>>
Nevermind è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-06-2010, 20:01   #213
mamo139
Senior Member
 
L'Avatar di mamo139
 
Iscritto dal: Sep 2006
Città: Bologna/Milano
Messaggi: 503
Quote:
Originariamente inviato da Nevermind Guarda i messaggi
Ma chi ti presta i soldi prima o dopo li vorrà indietro se uno stato continua ad andare avanti in passivo perenne prima o dopo è destinato ad arrivare al punto che nessuno vorrà più prestargli soldi. E a quel punto come si fa?
Lo stato non dovrebbe andare avanti in passivo perenne ma dovrebbe fare in modo di spendere non piu delle tasse che raccoglie. e non è difficile con un po di serietà e onestà

il debito andrebbe usato solo per finanziare investimenti che procureranno reddito in futuro!! un esempio stupido: un ponte può aumentare il commercio e aumentare quindi le tasse pagate da quella regione.
se si fa debito per stronzate, poi si pagano ovviamente le conseguenze, ma non è colpa del sistema economico, è colpa dei politici.
__________________
http://mamo139.altervista.org

Ultima modifica di mamo139 : 04-06-2010 alle 20:06.
mamo139 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-06-2010, 20:20   #214
fotogian
Junior Member
 
Iscritto dal: Jun 2010
Messaggi: 0
Quote:
Originariamente inviato da PowerT Guarda i messaggi
Io di signoraggio ne so abbastanza, ti assicuro che la versione che ne danno i complottisti è una bufala. Poi se ne parlano su italia 1 è già un buon motivo per non stare nemmeno ad ascoltare...cmq in rete gira questo:
http://signoraggisti.blogspot.com
http://digilander.libero.it/togiga/signoraggio.pdf
c'è anche un gruppo facebook che debunkera le "perle" dei complottisti
http://www.facebook.com/pages/Signor...a/279217954594
grazie per la citazione del mio pdf

aggiungo anche che se ne parla qui econoliberal.blogspot.com e qui http://www.frottolesignoraggio.info/

quanto alla serietà e soprattutto alla competenza del defunto professore fascista godetevi questo http://www.youtube.com/watch?v=XIE2p...eature=related dopo un paio di minuti, nel secondo servizio del tg
fotogian è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-06-2010, 20:36   #215
cedivad
Bannato
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 23
Quote:
Originariamente inviato da fotogian Guarda i messaggi
grazie per la citazione del mio pdf

aggiungo anche che se ne parla qui econoliberal.blogspot.com e qui http://www.frottolesignoraggio.info/

quanto alla serietà e soprattutto alla competenza del defunto professore fascista godetevi questo http://www.youtube.com/watch?v=XIE2p...eature=related dopo un paio di minuti, nel secondo servizio del tg
a me è sembrato chiaro... magari la giornalista non capiva e lui sicuramente doveva prendersi più tempo per far capire... inutile che s'incazzi.

i commenti:
Quote:
VolontarioDG
1 anno fa
L'unica rete televisiva che si è dimostrata ignorante in materia e che ha osteggiato con modi stupidi e bambineschi l'esperimento del SIMEC è stata "RETE 8"!!
Ha, inoltre, provato gioia quando c'è stato il sequestro del SIMEC mentre non ha fiatato per il dissequestro!
Lascio il giudizio ai visitatori.
mostra tutto
Commenti più recenti
23nneAlcolizzato
1 mese fa
quelli di rete8 sono degli schiavi convinti e competono per leccare il culo al padrone, sicuramente non stanno dalla parte dei cittadini.
lordboe
5 mesi fa
sta telecronista mi sa proprio di cretina

Ultima modifica di cedivad : 04-06-2010 alle 20:39.
cedivad è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-06-2010, 23:30   #216
mamo139
Senior Member
 
L'Avatar di mamo139
 
Iscritto dal: Sep 2006
Città: Bologna/Milano
Messaggi: 503
wiki:
Quote:
"Va notato che le teorie di Auriti sulla moneta sono state del tutto ignorate dal mondo accademico all'interno del quale non godono di alcun credito, essendo esse in insanabile contrasto con la teoria economica, in particolare con l'Economia Monetaria, che si insegna nelle università di tutto il mondo. Nessun articolo di Auriti o di altri che ne propugnassero le idee è mai stato pubblicato su riviste scientifiche di rilievo né alcun articolo scientifico le ha mai prese in considerazione né le ha mai citate. Tali teorie sono invece largamente diffuse attraverso la rete internet".
Direi che questo dice già tutto.
__________________
http://mamo139.altervista.org
mamo139 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-06-2010, 00:24   #217
Narco773
Junior Member
 
Iscritto dal: Nov 2006
Messaggi: 14
Il 'professore' era un fascista in pensione che faceva televendite in stile Vanna Marchi Un cazzaro che di Economia non ha mai capito niente, chiunque abbia un minimo di rudimenti in materia non prenderebbe mai per serie le sue teorie. Tant'è che per la vicenda SIMEC finì sotto processo per truffa Aveva messo in piedi la fotocopia dello schema Ponzi....in America Maddoff si è beccato 150 anni di galera per lo stesso identico giochino
http://signoraggioinformazionecorret...na-truffa.html
Narco773 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-06-2010, 00:38   #218
gugoXX
Senior Member
 
L'Avatar di gugoXX
 
Iscritto dal: May 2004
Città: Londra (Torino)
Messaggi: 3684
Ponzi era tutt'altro che un cazzaro.
E mi sa che il "professore" ci ha provato...
__________________
Se pensi che il tuo codice sia troppo complesso da capire senza commenti, e' segno che molto probabilmente il tuo codice e' semplicemente mal scritto.
E se pensi di avere bisogno di un nuovo commento, significa che ti manca almeno un test.
gugoXX è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-06-2010, 00:47   #219
Narco773
Junior Member
 
Iscritto dal: Nov 2006
Messaggi: 14
Quote:
Originariamente inviato da gugoXX Guarda i messaggi
Siete tutti uguali.
Da quando si parla di ufo, a quando si passa a scie chimiche, da quando si parla di terremoti a quando si passa alla fusione fredda.
Tutti uguali. Con lo stampino.
Ti sbagli, non sono tutti uguali sono sempre le stesse persone! Una decina di mitomani in tutto, su youtube hanno 1000 account fake e passano tutto il tempo a spammare la bufala del signoraggio nel tentativo di colonizzare il web illudendosi di conquistarlo alla loro causa. Purtroppo per loro, nonostante anni e anni di campagne spamming, alle elezioni continuano a prendere lo 0,01%. Di questo passo si autoestingueranno da soli
Narco773 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-06-2010, 00:48   #220
Narco773
Junior Member
 
Iscritto dal: Nov 2006
Messaggi: 14
Quote:
Originariamente inviato da gugoXX Guarda i messaggi
Ponzi era tutt'altro che un cazzaro.
E mi sa che il "professore" ci ha provato...
La penso come te
Narco773 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Epson EcoTank 7700, la carica di inchiostro dura 3 anni Epson EcoTank 7700, la carica di inchiostro dura...
Chuwi SurBook: l'anti Surface Pro molto economico Chuwi SurBook: l'anti Surface Pro molto economic...
Fujifilm: alla prova dei fatti tutte le ottiche Fujinon XF F2 Fujifilm: alla prova dei fatti tutte le ottiche ...
Monster Hunter World, il più famoso gioco di caccia arriva su PC Monster Hunter World, il più famoso gioco...
G DATA Total Security recensita dai lettori G DATA Total Security recensita dai lettori
Samsung Galaxy S9 in arrivo con scanner ...
Da Toshiba ecco il primo HDD da 14 TB ad...
Le migliori 22 offerte di oggi su Lighti...
Microsoft Edge supera il milione di down...
Giochi Nintendo GameCube e Wii su NVIDIA...
Vodafone: Milano sarà la capitale...
Google trova una falla su iOS 11: primo ...
Due droni con fotocamera a meno di 70 eu...
Mercato delle batterie in crisi: la colp...
Apple, Jony Ive torna al comando operati...
Fattura SMART semplifica il lavoro degli...
Overwatch: cambiamenti al regolamento de...
Snapshot e sicurezza per le PMI con i Re...
Android Wear 8.0: ecco tutti gli smartwa...
Lo smartphone LETV LeEco Le S3 a meno di...
Internet Download Manager
Media Player Classic Black Edition
VLC Media Player
Chromium
K-Lite Codec Tweak Tool
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Process Lasso
Driver NVIDIA GeForce 388.59 WHQL
HWiNFO64
HWiNFO32
K-Lite Codec Pack Update
Avast! Free Antivirus
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:56.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v