Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Nuova Peugeot 308 plug-in hybrid, test drive in anteprima. Caratteristiche e prezzo
Nuova Peugeot 308 plug-in hybrid, test drive in anteprima. Caratteristiche e prezzo
Abbiamo guidato in anteprima la nuova Peugeot 308 che, a rinnovate linee esterne e a un abitacolo completamente ridisegnato, unisce anche le nuove motorizzazioni plug-in hybrid, in attesa della versione elettrica che arriverà più avanti. Ecco come si è comportata con le diverse modalità di guida, anche 100% elettrica, sulle colline francesi
NVIDIA DLSS vs AMD FSR, chi offre la qualità migliore? Alla prova con Marvel's Avengers
NVIDIA DLSS vs AMD FSR, chi offre la qualità migliore? Alla prova con Marvel's Avengers
Marvel's Avengers supporta entrambe le tecniche di upscaling dei principali produttori di schede video. Con il lancio di FidelityFX Super Resolution da parte di AMD si apre l'ennesima sfida con NVIDIA, sia sul fronte della qualità che su quello delle prestazioni
Death Stranding: Director's Cut, il viaggio di Sam continua su PS5 - Recensione
Death Stranding: Director's Cut, il viaggio di Sam continua su PS5 - Recensione
Dopo il debutto su PS4 e il successivo rilascio su PC, l'ultima opera di Hideo Kojima approda anche su PlayStation 5. La riedizione dell'action/adventure porta con sé un comparto tecnico aggiornato e un'abbondante quantità di contenuti inediti, tra cui una nuova questline, game mode aggiuntive e tanti nuovi gadget per Sam Porter Bridges. Varrà la pena fare un 'upgrade'?
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 24-07-2021, 22:33   #181
canislupus
Senior Member
 
L'Avatar di canislupus
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 13697
Quote:
Originariamente inviato da Ginopilot Guarda i messaggi
La possibilità di contagiare non è la stessa di un non vaccinato.
Mi scrivi DOVE ho detto che un vaccinato contagia quanto un non vaccinato? (ti stai rendendo ridicolo)

Un vaccinato (studio Israeliano) non si contagia nel 64% dei casi (o se vuoi leggi il dato che nel 36% dei casi PUO' contagiarsi e contagiare).

Un non vaccinato PUO' nel 100% dei casi contagiare se stesso o gli altri.

In entrambi i casi la vera differenza sono i comportamenti.

Un vaccinato che inizia a tossire e sputare ovunque, aumenta le sue possibilità rispetto ad un non vaccinato con 2 mascherine indossate e che rispetta le distanze.

Salvo che tu voglia dire che un vaccinato sia sempre una persona coscienziosa, mentre un non vaccinato sia un imbecille che vuole rischiare di ammalarsi e far ammalare... allora è inutile discutere... non mi abbasso a questi livelli...

Quote:
Inoltre la malattia dura meno riducendo le occasioni di contagio.
Occasioni che non dipendono dal GP... anzi in realtà potresti ottenere l'effetto contrario... un non vaccinato avrà meno occasioni di un vaccinato.

Se io posso andare solo una volta al ristorante all'aperto e tu ci vai 10 volte al chiuso, tu hai 9 possibilità in più... e devi sperare di non trovare quella persona su tre vaccinate che potrebbe contagiarti.

Quote:
Il discorso varianti è un non senso, perché limiti all’Italia? Tutto il mondo deve vaccinarsi e si sta andando in quella direzione.
Vivi sul pianeta Terra?
Hai visto campagne vaccinali di massa con Pfizer in India?
Io non ho visto cargo con 2,8 Miliardi di dosi... probabilmente stavo dormendo... si vede che consegnano quando qui è notte...

Quote:
Persone deboli vengono raggiunte dal contagio anche senza andarsene in giro, purtroppo.
Le persone deboli non invitano neanche te vaccinato in casa loro... ogni essere umano è portatore di patogeni... non vorrei spoilerare... ma esistono anche altri virus e batteri... oltre al SarsCov2...
__________________
Se non ti rispondo... sei nella mia IgnoreList...
Non sei una brutta persona, non mi interessa il tuo pensiero...
canislupus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-07-2021, 23:58   #182
marchigiano
Senior Member
 
L'Avatar di marchigiano
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: la tua memoria SD è fake? testala con H2testw
Messaggi: 16763
ok raga... io sono debole e non mi vaccino per ora... mi dispiace
__________________
Tim LTE1800, Vodafone LTE1800, Terra vista dalla ISS in tempo reale SPETTACOLO

cit: "Utilissimo, vendo per inutilizzo"
marchigiano è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2021, 00:35   #183
Ginopilot
Senior Member
 
L'Avatar di Ginopilot
 
Iscritto dal: Feb 2002
Città: Lecce
Messaggi: 15518
Quote:
Originariamente inviato da canislupus Guarda i messaggi
Mi scrivi DOVE ho detto che un vaccinato contagia quanto un non vaccinato? (ti stai rendendo ridicolo)

Un vaccinato (studio Israeliano) non si contagia nel 64% dei casi (o se vuoi leggi il dato che nel 36% dei casi PUO' contagiarsi e contagiare).

Un non vaccinato PUO' nel 100% dei casi contagiare se stesso o gli altri.

In entrambi i casi la vera differenza sono i comportamenti.

Un vaccinato che inizia a tossire e sputare ovunque, aumenta le sue possibilità rispetto ad un non vaccinato con 2 mascherine indossate e che rispetta le distanze.

Salvo che tu voglia dire che un vaccinato sia sempre una persona coscienziosa, mentre un non vaccinato sia un imbecille che vuole rischiare di ammalarsi e far ammalare... allora è inutile discutere... non mi abbasso a questi livelli...



Occasioni che non dipendono dal GP... anzi in realtà potresti ottenere l'effetto contrario... un non vaccinato avrà meno occasioni di un vaccinato.

Se io posso andare solo una volta al ristorante all'aperto e tu ci vai 10 volte al chiuso, tu hai 9 possibilità in più... e devi sperare di non trovare quella persona su tre vaccinate che potrebbe contagiarti.



Vivi sul pianeta Terra?
Hai visto campagne vaccinali di massa con Pfizer in India?
Io non ho visto cargo con 2,8 Miliardi di dosi... probabilmente stavo dormendo... si vede che consegnano quando qui è notte...



Le persone deboli non invitano neanche te vaccinato in casa loro... ogni essere umano è portatore di patogeni... non vorrei spoilerare... ma esistono anche altri virus e batteri... oltre al SarsCov2...
Al solito ho perso inutilmente tempo a spiegare cose che non hai capito.
__________________
Venduto Synology DS-211 e Qnap TS-412
Ginopilot è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2021, 00:36   #184
Ginopilot
Senior Member
 
L'Avatar di Ginopilot
 
Iscritto dal: Feb 2002
Città: Lecce
Messaggi: 15518
Quote:
Originariamente inviato da marchigiano Guarda i messaggi
ok raga... io sono debole e non mi vaccino per ora... mi dispiace
Non devi giustificarti, è un tuo problema.
__________________
Venduto Synology DS-211 e Qnap TS-412
Ginopilot è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2021, 00:37   #185
Ginopilot
Senior Member
 
L'Avatar di Ginopilot
 
Iscritto dal: Feb 2002
Città: Lecce
Messaggi: 15518
Quote:
Originariamente inviato da canislupus Guarda i messaggi
Quindi guidare un'auto è paragonabile a voler andare al cinema oppure nelle prossime incarnazione prendere un mezzo pubblico (sul quale paghi un abbonamento) oppure andare a lavoro?

Certo sono la STESSA COSA... hai ragione tu.
Sei unico, sul serio, probabilmente unico al mondo
__________________
Venduto Synology DS-211 e Qnap TS-412
Ginopilot è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2021, 05:56   #186
canislupus
Senior Member
 
L'Avatar di canislupus
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 13697
Quote:
Originariamente inviato da Ginopilot Guarda i messaggi
Al solito ho perso inutilmente tempo a spiegare cose che non hai capito.
Al solito discutere con te è inutile... io ci provo, ma devo ammettere la "sconffita": è tempo perso.
__________________
Se non ti rispondo... sei nella mia IgnoreList...
Non sei una brutta persona, non mi interessa il tuo pensiero...
canislupus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2021, 07:11   #187
Doraneko
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2005
Messaggi: 2677
Quote:
Originariamente inviato da zerothehero Guarda i messaggi
Ni. Far entrare solo chi ha green pass in locali chiusi non garantisce che non ci siano infezioni da covid.
Certo ma con le certificazioni false vanno ad erodere ulteriormente quel margine di sicurezza che si spera di ottenere con un pass autentico.
Doraneko è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2021, 07:36   #188
Doraneko
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2005
Messaggi: 2677
Quote:
Originariamente inviato da canislupus Guarda i messaggi
Quindi guidare un'auto è paragonabile a voler andare al cinema oppure nelle prossime incarnazione prendere un mezzo pubblico (sul quale paghi un abbonamento) oppure andare a lavoro?

Certo sono la STESSA COSA... hai ragione tu.
Aprendo una parentesi, l'obbligo del pass per il cinema potrebbero tranquillamente toglierlo, talmente è bassa l'affluenza alle sale. Nell'ultimo anno sarò andato 5 o 6 volte al cinema (ci vado molto di più in tempi normali) e solo una volta c'era una decina di persone in una sala da circa 300 posti, le altre volte 4 o 5 in sale anche più grandi.
Doraneko è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2021, 08:07   #189
canislupus
Senior Member
 
L'Avatar di canislupus
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 13697
Quote:
Originariamente inviato da Doraneko Guarda i messaggi
Aprendo una parentesi, l'obbligo del pass per il cinema potrebbero tranquillamente toglierlo, talmente è bassa l'affluenza alle sale. Nell'ultimo anno sarò andato 5 o 6 volte al cinema (ci vado molto di più in tempi normali) e solo una volta c'era una decina di persone in una sala da circa 300 posti, le altre volte 4 o 5 in sale anche più grandi.
Io ci vado pochissimo al cinema (odio il casino).
Da quando è iniziata la pandemia ci sono andato forse 4 volte.
E ogni volta per vedere dei cartoni animati con i miei figli.
Come hai fatto notare poi... d'estate c'è veramente poco di interessante che esce nelle sale.
Il punto comunque è un altro.
Usare il green pass come grimaldello per scardinare le resistenze al vaccino è in ogni caso una sconfitta per la scienza e lo Stato.
Come ho detto fino alla nausea, la fiducia non si guadagna con le forzature... ma con la coerenza.
Se sostieni che il vaccino è sicuro, testato e fondamentale (con la solita litania sui decessi, la pandemia, la protezione degli altri, etc...), lo rendi OBBLIGATORIO PER TUTTI.
Francamente mi sono anche un po' stancato di vedere una continua contrazione delle possibilità di vita sociale delle persone con proposte persino di obbligo sul luogo di lavoro o nei trasporti pubblici.
Soprattutto queste due ultime ipotesi sarebbero da considerare VERGOGNOSE.
Privare le persone di una fonte di reddito che per molti rappresenta l'unico sostentamento economico portandoli nella povertà assoluta è una cosa che neanche nei regimi si sono mai sognati (di qualsiasi colorazione politica).
Privare le persone della possibilità di spostarsi (magari per raggiungere proprio quel posto di lavoro) quando pagano persino un abbonamento a quel servizio (che ovviamente NESSUNO ti rimborserebbe), è un FURTO LEGALIZZATO.
Per tutto il resto, per me possono impedirci qualsiasi cosa che non sia fare la spesa.
Ma alcune cose non possono essere toccate perchè sono la base delle attuali democrazie.
Vorrei poi far notare una ANOMALIA gigantesca che si creerebbe nell'ipotesi di obbligo vaccinale per chi lavora in una SEDE DI LAVORO a contatto con altre persone.
Chi può lavorare in smartworking (nel mio caso avviene da 1 anno e mezzo con ottimi risultati... non lo dico io), potrebbe essere obbligato dalla società a rientrare e quindi subire anche un obbligo vaccinale che potrebbe evitare o procrastinare (io sarei più per questa possibilità dato che da guarito posso attendere fino a marzo 2022)?
Avremmo una situazione un po' paradossale.
Le evidenze oggettive dicono che il lavoratore può svolgere la sua mansione a casa (luogo SICURAMENTE più protetto di un ufficio), l'azienda vuole il ritorno in sede per una sua visione soggettiva (i tipici direttori che vivono nel 1800).
Questo non sarebbe un grosso dramma in una situazione non emergenziale e sarebbe sicuramente previsto in qualsiasi contratto di lavoro, MA se tale scelta condiziona la libera scelta del singolo in materia di obbligo sanitario (notare che persino per i medici non vaccinati si ipotizzava di cambiargli mansione e loro DEVONO stare fisicamente in ospedale), sarebbe lecito?
Mi spiego meglio.
Se io lavoro in ufficio a contatto con il pubblico e delle pratiche non sono possibili da casa, lo smartworking è stato un qualcosa di estemporaneo che ha danneggiato il servizio.
MA se invece il mio lavoro (è il mio caso ) si svolge totalmente in remoto ed è irrilevante farlo in ufficio o su una spiaggia ai Caraibi (qualche mio collega si collegava dalla casa al mare ), come si potrebbe imporre?
__________________
Se non ti rispondo... sei nella mia IgnoreList...
Non sei una brutta persona, non mi interessa il tuo pensiero...
canislupus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2021, 08:25   #190
lucaz8
Junior Member
 
Iscritto dal: Jan 2008
Messaggi: 10
Quote:
Originariamente inviato da matrix83 Guarda i messaggi
Non hai capito nulla.
Il fatto che siano falsi è irrilevante. Un novax non potrà mai ottenerne uno vero. E piuttosto che farsi un tampone ogni volta per ricevere un greenpass temporaneo, gli costa di meno farne uno falso che funziona. Ad un novax poco importa se è gratis, non lo vuole il vaccino e stop. Poi che siano cre**** non è in discussione.

Detto questo, la green card come è ora è sbagliata. Non possono averla tutti gli stranieri non cittadini. Non possono averla neanche I CITTADINI ITALIANI vaccinati all'estero.
Ad esempio chi si è vaccinato in UK con Astrazeneca non la può avere.
Come non la possono avere tutti quelli vaccinati con lo Sputnik. E non possono neanche rivaccinarsi in Italia, anche volendo, perchè gli viene negato.
Dulcis in fundo, non l'avranno neanche tutte le persone a cui, a causa di operazioni chirurgiche o malattie come l'ictus, gli viene vietato il vaccino.
Tu lo sai che chi ha avuto un ictus non può vaccinarsi? Questi poveracci che dovrebbero fare?

Prima di parlare bisognerebbe conoscere tutte le situazioni che ci sono.
Tralasciando che ultimamente si abusa del termine no-vax o "antivaccinismo" che identificherebbero le persone contro tutti i vaccini, continuando ad usare questo termine a vanvera perderà di significato... In questo periodo invecie ci sono persone che per varie motivazioni non vogliono fare quello per il covid. La politica e i giornalisti stanno solo facendo terrorismo, cercando di dipingere chi non vuole fare questo vaccino contro il covid come un estremista!

Queste notizie fanno solo pubblicità a questi gruppi o siti internet che fanno queste truffe. Mi auguro che vengano segnalati e chiusi.

Tornando alla possibilità di ottenere il Green Pass per chi non può o non vuole fare il vaccino devo dire che l'Italia è molto arretrata e criminale (facendo terrorismo mediatico), bisogna dare un'alternativa!. Ci sono altri paesi europei molto più avanzati dove si possono fare tamponi rapidi certificati e ottenere un Green Pass di 24 ore in modo gratuito e semplice prenotandoli in farmacia!

Ultima modifica di lucaz8 : 25-07-2021 alle 08:32. Motivo: correzione
lucaz8 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2021, 08:27   #191
Doraneko
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2005
Messaggi: 2677
Quote:
Originariamente inviato da canislupus Guarda i messaggi
Io ci vado pochissimo al cinema (odio il casino).
Da quando è iniziata la pandemia ci sono andato forse 4 volte.
E ogni volta per vedere dei cartoni animati con i miei figli.
Come hai fatto notare poi... d'estate c'è veramente poco di interessante che esce nelle sale.
Il punto comunque è un altro.
Usare il green pass come grimaldello per scardinare le resistenze al vaccino è in ogni caso una sconfitta per la scienza e lo Stato.
Come ho detto fino alla nausea, la fiducia non si guadagna con le forzature... ma con la coerenza.
Se sostieni che il vaccino è sicuro, testato e fondamentale (con la solita litania sui decessi, la pandemia, la protezione degli altri, etc...), lo rendi OBBLIGATORIO PER TUTTI.
Francamente mi sono anche un po' stancato di vedere una continua contrazione delle possibilità di vita sociale delle persone con proposte persino di obbligo sul luogo di lavoro o nei trasporti pubblici.
Soprattutto queste due ultime ipotesi sarebbero da considerare VERGOGNOSE.
Privare le persone di una fonte di reddito che per molti rappresenta l'unico sostentamento economico portandoli nella povertà assoluta è una cosa che neanche nei regimi si sono mai sognati (di qualsiasi colorazione politica).
Privare le persone della possibilità di spostarsi (magari per raggiungere proprio quel posto di lavoro) quando pagano persino un abbonamento a quel servizio (che ovviamente NESSUNO ti rimborserebbe), è un FURTO LEGALIZZATO.
Per tutto il resto, per me possono impedirci qualsiasi cosa che non sia fare la spesa.
Ma alcune cose non possono essere toccate perchè sono la base delle attuali democrazie.
Vorrei poi far notare una ANOMALIA gigantesca che si creerebbe nell'ipotesi di obbligo vaccinale per chi lavora in una SEDE DI LAVORO a contatto con altre persone.
Chi può lavorare in smartworking (nel mio caso avviene da 1 anno e mezzo con ottimi risultati... non lo dico io), potrebbe essere obbligato dalla società a rientrare e quindi subire anche un obbligo vaccinale che potrebbe evitare o procrastinare (io sarei più per questa possibilità dato che da guarito posso attendere fino a marzo 2022)?
Avremmo una situazione un po' paradossale.
Le evidenze oggettive dicono che il lavoratore può svolgere la sua mansione a casa (luogo SICURAMENTE più protetto di un ufficio), l'azienda vuole il ritorno in sede per una sua visione soggettiva (i tipici direttori che vivono nel 1800).
Questo non sarebbe un grosso dramma in una situazione non emergenziale e sarebbe sicuramente previsto in qualsiasi contratto di lavoro, MA se tale scelta condiziona la libera scelta del singolo in materia di obbligo sanitario (notare che persino per i medici non vaccinati si ipotizzava di cambiargli mansione e loro DEVONO stare fisicamente in ospedale), sarebbe lecito?
Mi spiego meglio.
Se io lavoro in ufficio a contatto con il pubblico e delle pratiche non sono possibili da casa, lo smartworking è stato un qualcosa di estemporaneo che ha danneggiato il servizio.
MA se invece il mio lavoro (è il mio caso ) si svolge totalmente in remoto ed è irrilevante farlo in ufficio o su una spiaggia ai Caraibi (qualche mio collega si collegava dalla casa al mare ), come si potrebbe imporre?
Partendo dalla fine, credo che un'eventuale imposizione vaccinale debba partire da molto in alto, dev'essere una misura rivolta alla categoria del CCNL o qualcosa del genere o ai codici aziendali come per le aperture, indifferentemente dal fatto che TU nello specifico possa lavorare totalmente da casa. Credo perciò sarebbe una misura piuttosto ad ampio spettro. L'azienda di sua iniziativa non si inventerebbe nulla.
Sono comunque d'accordo con te sull'obbligo, cioè se il vaccino è così importante lo Stato lo rende obbligatorio e se ne assume le sue responsabilità.
Fare leva sugli svaghi per spingere il vaccino è una vaccata. Dal punto di vista del cittadino è una figuraccia, perché se uno è scettico sul vaccino ma mette le proprie convinzioni da parte per andare a divertirsi è un cretino.
Dal punto di vista dello Stato è una mancanza di serietà e di coerenza, perché se spinge così a vaccinarsi vuol dire che non può fare altro ed è un governo proprio alla frutta.
Doraneko è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2021, 08:35   #192
fukka75
Senior Member
 
L'Avatar di fukka75
 
Iscritto dal: Jun 2003
Città: ovviamente la Capitale
Messaggi: 11144
Quote:
Originariamente inviato da canislupus Guarda i messaggi
MA se invece il mio lavoro (è il mio caso ) si svolge totalmente in remoto ed è irrilevante farlo in ufficio o su una spiaggia ai Caraibi (qualche mio collega si collegava dalla casa al mare ), come si potrebbe imporre?
Per lavori che non hanno limitazioni dallo smartworking per me dovrebbe essere obbligatorio, almeno in questo periodo emergenziale, perché limiteresti l'affollamento dei mezzi pubblici, e magari il traffico nelle città (per chi si muove con mezzi propri) ma c'è un altro punto da considerare: la "pausa pranzo" la faresti a casa? Perché molti ristoratori/baristi/rosticcerie fanno gran parte dei loro incassi proprio grazie alla pausa pranzo di chi lavora in ufficio/studio/azienda/quellocheè, e dubito che uno che lavora da casa, uscirebbe tutti i giorni per andarsi a comprare il panino al bar o qualche pezzo di pizza a taglio in rosticceria (poi magari tu sei l'eccezione che conferma la regola, )
__________________
Intel Corei7 3930k ** Asus Rampage IV Formula ** 4 x 4GB DDR3 G.Skill 1600MHz 8-8-8-24
Asus GTX970 Strix ** Samsung 840Pro 512GB ** Samsung 850 EVO 1TB ** Thermaltake Armor+
fukka75 è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2021, 08:49   #193
Ginopilot
Senior Member
 
L'Avatar di Ginopilot
 
Iscritto dal: Feb 2002
Città: Lecce
Messaggi: 15518
Quote:
Originariamente inviato da canislupus Guarda i messaggi
Al solito discutere con te è inutile... io ci provo, ma devo ammettere la "sconffita": è tempo perso.
No, tu non discuti, quoti un post e ti metti a divagare come se ci fosse scritto tutt’altro.
__________________
Venduto Synology DS-211 e Qnap TS-412
Ginopilot è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2021, 09:19   #194
canislupus
Senior Member
 
L'Avatar di canislupus
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 13697
Quote:
Originariamente inviato da Doraneko Guarda i messaggi
Partendo dalla fine, credo che un'eventuale imposizione vaccinale debba partire da molto in alto, dev'essere una misura rivolta alla categoria del CCNL o qualcosa del genere o ai codici aziendali come per le aperture, indifferentemente dal fatto che TU nello specifico possa lavorare totalmente da casa. Credo perciò sarebbe una misura piuttosto ad ampio spettro. L'azienda di sua iniziativa non si inventerebbe nulla.
Sono comunque d'accordo con te sull'obbligo, cioè se il vaccino è così importante lo Stato lo rende obbligatorio e se ne assume le sue responsabilità.
Fare leva sugli svaghi per spingere il vaccino è una vaccata. Dal punto di vista del cittadino è una figuraccia, perché se uno è scettico sul vaccino ma mette le proprie convinzioni da parte per andare a divertirsi è un cretino.
Dal punto di vista dello Stato è una mancanza di serietà e di coerenza, perché se spinge così a vaccinarsi vuol dire che non può fare altro ed è un governo proprio alla frutta.
Il CCNL da delle linee guida... ovviamente tuto ciò che è migliorativo può essere sempre adottato.
Ora... tra un lavoro in presenza uno da remoto SENZA ALCUNA DIFFERENZA (il test è da un anno e mezzo che dura ) quale dei due a livello pandemico sarebbe preferibile?
Una società può sostenere che il rischio di contagiarsi in 100 persone tutte insieme nello stesso locale (seppur vaccinate obbligatoriamente e mascherate) sia inferiore rispetto a fare il medesimo lavoro da casa in solitudine (bambini permettendo )?
Di fronte ad un pericolosissimo lavoratore DUBBIO-VAX (in caso di obbligo erga omnes non attenderei) e considerando il fatto che dalla prenotazione alla effettiva inoculazione potrebbe passarci anche un mese o due (periodo in cui non potrei essere lasciato senza stipendio, ma lavorerei lo stesso in smartworking), avrebbe senso entrare in contrapposizione?
Ripeto che la scelta del ritorno in sede non ha principi di economicità (spendono pure di più di utenze e hanno molta meno flessibilità da parte di tutti), ma SOLO dovuti alla soggettività del direttore di turno (quando uno vive nel pleistocene, che ci vuoi fare... ).
Se non si è capito sono contrario alle discriminazioni ovunque avvengano e per qualsiasi categoria.


Quote:
Originariamente inviato da fukka75 Guarda i messaggi
Per lavori che non hanno limitazioni dallo smartworking per me dovrebbe essere obbligatorio, almeno in questo periodo emergenziale, perché limiteresti l'affollamento dei mezzi pubblici, e magari il traffico nelle città (per chi si muove con mezzi propri) ma c'è un altro punto da considerare: la "pausa pranzo" la faresti a casa? Perché molti ristoratori/baristi/rosticcerie fanno gran parte dei loro incassi proprio grazie alla pausa pranzo di chi lavora in ufficio/studio/azienda/quellocheè, e dubito che uno che lavora da casa, uscirebbe tutti i giorni per andarsi a comprare il panino al bar o qualche pezzo di pizza a taglio in rosticceria (poi magari tu sei l'eccezione che conferma la regola, )
Sarebbe una cosa intelligente, ma si scontrerebbe con una mentalità ancestrale.

Per quanto riguarda la pausa pranzo non è un problema insormontabile.

In ufficio mi portavo sempre da mangiare da casa (non navigo nell'oro) e lo scaldavo nel microonde (anche perchè cucino discretamente bene... a detta degli altri... ogni tanto mi chiedono di portare delle torte... )

Mi spiace per le attività limitrofe all'ufficio, ma senza buoni pasto (penso unica società al mondo ) 7-8 euro minimo ogni volta non si può fare.

In un mese si sente sul bilancio... e preferisco privarmi io di qualcosa per dare SEMPRE il meglio ai miei figli.
__________________
Se non ti rispondo... sei nella mia IgnoreList...
Non sei una brutta persona, non mi interessa il tuo pensiero...
canislupus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2021, 09:44   #195
zerothehero
Senior Member
 
L'Avatar di zerothehero
 
Iscritto dal: Aug 2003
Città: milano
Messaggi: 13860
Quote:
Originariamente inviato da Bartsimpson Guarda i messaggi
chiamare novax una persona che sceglie di non sottoporsi ad un determinato vaccino, perchè ha deciso con la sua testa, è sintomo di ignoranza pura. Il catalogare con stupidi nomignoli persone che la pensano diversamente è frutto della paura. Oggi tagliassero un braccio all'80% della popolazione umana, questi vorrebbero che venga tagliato all'altro 20%, per mera invidia, piuttosto che imporsi perchè una cosa del genere non venga mai ripetuta. Così alcuni che si sono vaccinati hanno detto che non è giusto che siano loro a rischiare, è giusto che tutti rischino di subire possibili danni collaterali a lungo termine. Per me ognuno è libero di decidere con la propria testa e se uno vuole vaccinarsi o no, che si prenda le sue responsabilità e ne accetti le sue conseguenze. Se il vaccino funziona, e quello sarà il motivo per cui tanti lo hanno fatto o lo faranno, allora non devono temere chi non si vaccina, perchè non ha modo di poterli danneggiare
Bisogna avere compassione di chi ripete a pappagallo slogan tipo "novax" . Si sentono arruolati in una battaglia divisiva dei buoni contro i cattivi
__________________
We are the flame and darkness fears us !
zerothehero è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2021, 09:52   #196
Ginopilot
Senior Member
 
L'Avatar di Ginopilot
 
Iscritto dal: Feb 2002
Città: Lecce
Messaggi: 15518
Quote:
Originariamente inviato da zerothehero Guarda i messaggi
Bisogna avere compassione di chi ripete a pappagallo slogan tipo "novax" . Si sentono arruolati in una battaglia divisiva dei buoni contro i cattivi
Allora quanti siete che ragionate con la vostra testa?
__________________
Venduto Synology DS-211 e Qnap TS-412
Ginopilot è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2021, 09:55   #197
marchigiano
Senior Member
 
L'Avatar di marchigiano
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: la tua memoria SD è fake? testala con H2testw
Messaggi: 16763
Quote:
Originariamente inviato da CYRANO Guarda i messaggi
Forti i no vax! Meglio 16000 contagiati senza gp che 1600 col gp!
vi svelo un segreto , ogni anno si ammazza tot gente in auto e moto pur avendo cinture e casco.
Allora tanto vale toglierne l'obbligo no?



Ckxmdmdmsmsm
il GP non mi sembra che contenga il contagio anzi... forse fa l'effetto contrario

mettere il casco o la cintura non ha mai provocato trombosi o altri effetti gravi, che io sappia...

poi confondi novax con nocavia... ti faccio notare che ancora siamo in fase 3, in vaccino è sicuro dopo la fase 4

https://www.epicentro.iss.it/vaccini...luppoCommercio


Quote:
Come viene sviluppato e commercializzato un vaccino


La produzione di un nuovo vaccino segue le stesse fasi di sviluppo di un potenziale farmacoe richiede tempi anche molto lunghi (sino a 10 anni).



Il primo passo è l’allestimento dei preparati vaccinali, diversi a seconda che contengano il microrganismo in una forma attenuata o completamente inattivata, o che ne contengano solo alcune componenti. Una volta ottenuto, il preparato passa alla fase di sperimentazione preclinica in cui se ne osserva il comportamento e il livello di tossicità. In laboratori altamente specializzati vengono eseguiti studi in vitro e in vivo per identificare quale componente del microrganismo sarà in grado di stimolare in maniera ottimale il sistema immunitario. In questa fase si valutano anche tolleranza, risposta immunitaria ed efficacia protettiva del vaccino da sviluppare.



Terminata la sperimentazione preclinica, si passa a quella clinica. Regolata sia a livello comunitario che nazionale, si suddivide in quattro fasi: le prime tre (che coinvolgono un numero crescente di volontari) si svolgono prima della messa in commercio del vaccino mentre la quarta è rappresentata dagli studi post-commercializzazione e coinvolge milioni di persone.



Negli studi di fase 1 il vaccino viene testato su un numero limitato di persone (alcune decine) per valutarne la tollerabilità, intesa come la frequenza e la gravità degli effetti collaterali del vaccino.



Durante gli studi di fase 2, che possono coinvolgere anche centinaia di persone, il potenziale vaccino viene somministrato a dosi diverse e se ne studiano gli effetti, sia in termini di effetti tossici che di immunogenicità, vale a dire la capacità del vaccino di indurre una risposta immunitaria valida.



Negli studi di fase 3, viene fatta una prova di efficacia del vaccino su larga scala, in genere alcune migliaia di volontari soggetti di solito arruolati in più centri di ricerca.



Dopo aver verificato che tutti i risultati dei test siano in linea con gli standard richiesti, il produttore procede alla preparazione di un dossier da inviare alle autorità competenti (l’Agenzia italiana del farmaco - Aifa e la European medicines agency - Ema) per richiederne la registrazione e l'autorizzazione alla commercializzazione che può avvenire solo dopo il nulla osta ufficiale delle autorità.



A questo punto si entra negli studi di fase 4 che consistono nel monitoraggio di sicurezza ed effetti secondari del vaccino negli anni e su una popolazione in costante aumento.
__________________
Tim LTE1800, Vodafone LTE1800, Terra vista dalla ISS in tempo reale SPETTACOLO

cit: "Utilissimo, vendo per inutilizzo"
marchigiano è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2021, 10:03   #198
marchigiano
Senior Member
 
L'Avatar di marchigiano
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: la tua memoria SD è fake? testala con H2testw
Messaggi: 16763
https://cdn.onb.it/2020/12/all-1-Consenso.pdf

ecco cosa fanno firmare, notare la pagina 11

Quote:
9. Non si può contrarre la malattia COVID-19 in seguito alla
somministrazione del vaccino perché l’RNAm inoculato non può
indurre la replicazione del virus.

10. Non è possibile al momento prevedere danni a lunga distanza.
il punto 9 è dimostrato come falso, ci sono casi di vaccinati e comunque malati (anche se di media sono meno gravi che senza vaccino)

il punto 10 è appunto che siamo ancora in fase 4

poi

Quote:
Nell'ultimo mese è stato in contatto con una Persona
contagiata da Sars-CoV2 o affetta da COVID-19?
COME FACCIO A SAPERLOOOOOOOOO
__________________
Tim LTE1800, Vodafone LTE1800, Terra vista dalla ISS in tempo reale SPETTACOLO

cit: "Utilissimo, vendo per inutilizzo"
marchigiano è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2021, 10:26   #199
zerothehero
Senior Member
 
L'Avatar di zerothehero
 
Iscritto dal: Aug 2003
Città: milano
Messaggi: 13860
Quote:
Originariamente inviato da Doraneko Guarda i messaggi
Aprendo una parentesi, l'obbligo del pass per il cinema potrebbero tranquillamente toglierlo, talmente è bassa l'affluenza alle sale. Nell'ultimo anno sarò andato 5 o 6 volte al cinema (ci vado molto di più in tempi normali) e solo una volta c'era una decina di persone in una sala da circa 300 posti, le altre volte 4 o 5 in sale anche più grandi.
Eh purtroppo i cinema vivono una situazione drammatica. Spero che almeno li risarciscano.
__________________
We are the flame and darkness fears us !
zerothehero è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2021, 10:28   #200
wolverine
Senior Member
 
L'Avatar di wolverine
 
Iscritto dal: May 2001
Città: Varese
Messaggi: 19313
Quote:
Originariamente inviato da Qarboz Guarda i messaggi
No, nessun esame. Fra l'altro faccio parte di una di quelle categorie che per motivi di salute ha ricevuto il vaccino agli inizi (seconda dose primi di maggio); a parte una leggerissima dolia nella zona dell'iniezione, solo alla seconda inoculazione e durata meno di 24 ore, nessun problema
Grazie.
__________________
|AMD FX 8350|Noctua NH-D14|Asrock 970A-G/3.1|Kingston HyperX 4x4GB ddr3 1600|Sapphire RX 580 Nitro+ 8GB gddr5|2x Samsung 850 Evo 500GB|CM Silent Pro M850|CM 690 II Adv.|Samsung P2270 FullHD|Windows 10 Pro 64bit May Update 2021|
The Unerasable Past | Iterations Of I | Luna | Eye of Algol | Psoriastasis | Skyfall | From The Ashes | The Writing On The Wall | Stratego
wolverine è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Nuova Peugeot 308 plug-in hybrid, test drive in anteprima. Caratteristiche e prezzo Nuova Peugeot 308 plug-in hybrid, test drive in ...
NVIDIA DLSS vs AMD FSR, chi offre la qualità migliore? Alla prova con Marvel's Avengers NVIDIA DLSS vs AMD FSR, chi offre la qualit&agra...
Death Stranding: Director's Cut, il viaggio di Sam continua su PS5 - Recensione Death Stranding: Director's Cut, il viaggio di S...
Sony Xperia 1 III: display e fotocamera al top giustificano il prezzo? La recensione Sony Xperia 1 III: display e fotocamera al top g...
Psychonauts 2: la psicologia incontra il gaming Psychonauts 2: la psicologia incontra il gaming
Le fotocamere utilizzate per catturare l...
Xiaomi Civi è ufficiale! Ecco lo ...
F5 aumenta il suo impegno verso l'open s...
JSON su Oracle DB: l'azienda punta su un...
Arrivano in Europa anche le auto elettri...
The Last of Us Parte II: quando arriva i...
Strade piene di Tesla a lumaca: è...
Crisi energetica in Cina: un problema pe...
Diablo II Resurrected non funziona con l...
Prezzo super per il monopattino elettric...
Nokia presenta i processori di rete FP5:...
The Last of Us: ecco la prima immagine d...
Cacciavite elettrico: ancora una volta a...
HUAWEI CONNECT 2021: il colosso hi-tech ...
Windows 10, problemi dopo gli ultimi agg...
SiSoftware Sandra Lite
Firefox Portable
CrystalDiskInfo
SmartFTP
Google Chrome Portable
iTunes 12
GPU-Z
Firefox 92
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Opera Portable
Opera 79
Chromium
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 14:43.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v
1