Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Intel Core i9-12900K, prestazioni con Windows 11 e Windows 10 a confronto
Intel Core i9-12900K, prestazioni con Windows 11 e Windows 10 a confronto
Intel e Microsoft hanno lavorato gomito a gomito per far sì che le nuove CPU Alder Lake basate su architettura ibrida funzionino al meglio su Windows 11. Cosa succede se installiamo Windows 10? Abbiamo svolto di nuovo la nostra suite di test sul 12900K per vedere se le prestazioni cambiano in base al sistema operativo.
Forza Horizon 5: perché è il simcade perfetto
Forza Horizon 5: perché è il simcade perfetto
Abbiamo provato in profondità il nuovo "simcade" di Playground Games e Turn 10 Studios. Ecco le nostre impressioni di gioco e le prove sul nostro sistema di test con diverse schede video, insieme al confronto della grafica con la versione Xbox Series X
Gestire le spese dei dipendenti è facile e veloce con Qonto
Gestire le spese dei dipendenti è facile e veloce con Qonto
Qonto non è un semplice conto online, ma una soluzione evoluta per gestire gli aspetti finanziari di un'azienda. Recentemente è stata la prima fintech ad aggiungere il pagamento degli F24, oltre a potenziare le funzionalità destinate ai team. È possibile generare velocemente carte di credito, anche usa e getta, per i dipendenti, così da semplificare contabilità e gestione delle note spese
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 16-09-2021, 17:33   #36021
CYRANO
Senior Member
 
L'Avatar di CYRANO
 
Iscritto dal: May 2000
Città: Vicenza
Messaggi: 17914
Quote:
Originariamente inviato da ryan78 Guarda i messaggi
eh basta? solo 40? Basta vino, movimento e alimentazione sana, quantità moderate!

Con l'exenatide non sei dimagrito un po'?
Vino in estate ne bevo pochissimo.
Movimento ne farei di più se non facessi fatica a restare in piedi ( uno dei 3 fronti medici di cui parlavo)
Alimentazione sana , dipende, io ho bisogno del cibo anche come gratifica personale , se volete mettermi a mangiare erba ed acqua tanto vale finirla qui.
Da quando prendo l'exacoso , circa 4 anni, sono dimagrito 14 kg ma poi mi sono fermato, ho anche problemi metabolici dati dall'ipotiroidismo ...


Cmxnxnzmzzmmzzmzmzkxnx
__________________
FINCHE' C'E' BIRRA C'E' SPERANZA !!!
CYRANO è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2021, 17:36   #36022
Capozz
Senior Member
 
L'Avatar di Capozz
 
Iscritto dal: Aug 2007
Messaggi: 10215
Quote:
Originariamente inviato da canislupus Guarda i messaggi
Non mi invento niente.

Io non sono No-VAX.

Se lo fossi, non avrei fatto alcun vaccino nella mia vita, non avrei mai vaccinato i miei figli e sarei andato in giro a fare campagna denigratoria contro i vaccini.

Io non ho fatto MAI nulla di tutto questo.

Semplicemente non nutro la medesima FIDUCIA in questo vaccino come quella che ho SEMPRE riposto in tanti altri vaccini.
I vaccini anti covid ormai sono stati somministrati a miliardi di persone in tutto il mondo e la sicurezza è dimostrata oltre ogni ragionevole dubbio, il numero di casi avversi in proporzione alle dosi somministrate è paragonabile (in certi casi anche inferiore) a quello che si registra con tanti altri vaccini... e non parliamo dei possibili effetti collaterali a lungo termine, perché nessun vaccino può generare reazioni avverse a più di 45 giorni dalla somministrazione, men che meno uno ad mRNA.

Quote:
Originariamente inviato da zappy Guarda i messaggi
veramente io avevo letto (dati ufficiali) che gli effetti collaterali sono molto più numerosi con Moderna, poi con Pfizer, ed infine con Astrazeneca (che è quello con meno effetti collaterali).

non confondiamo il fatto che sia stata stesa una cortina mediatica di silenzio sull'argomento, con quello che accade realmente (che non viene più raccontato).
Veramente i dati stanno tutti qui e sono liberamente consultabili.
Poi che i media abbiano smesso di parlarne credo sia normale, visto che tutti i dubbi emersi nei mesi scorsi si sono rivelati infondati.

Detto questo, ormai è tempo che chi ha dei dubbi se li faccia passare, visto che tra un mese senza green pass non si andrà più da nessuna parte
__________________
CM Carbide Air 540 - OCZ ZT-650W - Asus Prime Z690-P D4 - Intel Core i5 12600K - Noctua NH-D15 SE - 32GB Corsair Vengeance LPX 3200 - RTX 2070 Super Strix OC - SSD Samsung 980 Pro 1TB + SanDisk Ultra II 480GB - Asus TUF Gaming VG27AQ1A - Huawei Matebook D Ryzen 2500U - Tiscali FTTH OpenFiber
Capozz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2021, 17:44   #36023
canislupus
Senior Member
 
L'Avatar di canislupus
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 14803
Tratto da Ansa.

Quote:
"Il Green pass è uno strumento utile adesso per completare la campagna vaccinale e mettere in sicurezza il Paese. Però dobbiamo garantire assolutamente il diritto al lavoro che è di pari rilievo costituzionale", dice il leader del M5s, Giuseppe Conte, parlando con i giornalisti ad Assisi. "Adesso vedremo la proposta legislativa che verrà portata - ha detto Conte - ma noi riteniamo che debba da un lato essere diffuso l'utilizzo del Green pas per rendere sicuri i posti di lavoro e dall'altro bisogna però assicurare che ci sia il diritto alla conservazione del posto di lavoro".
Quindi un posto di lavoro è sicuro in quanto è presente il GP.

Dobbiamo immaginare che laddove esista non possano esserci contagi.

E se ci fossero?

Il datore di lavoro potrà essere ritenuto responsabile se avesse imposto il ritorno in sede, pur non sussistendo motivazioni oggettive?

P.S. A scanso di equivoci... è evidente che se dal 15 ottobre verrà esteso ai lavoratori privati e dovessero chiedermi di tornare in sede, per forza di cose dovrò farmi la mia singola dose... ovviamente nel consenso informato scriverò che non ho scelto liberamente
__________________
Se non ti rispondo... sei nella mia IgnoreList...
Non sei una brutta persona, non mi interessa il tuo pensiero...
canislupus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2021, 17:45   #36024
canislupus
Senior Member
 
L'Avatar di canislupus
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 14803
Quote:
Originariamente inviato da Capozz Guarda i messaggi
I vaccini anti covid ormai sono stati somministrati a miliardi di persone in tutto il mondo e la sicurezza è dimostrata oltre ogni ragionevole dubbio, il numero di casi avversi in proporzione alle dosi somministrate è paragonabile (in certi casi anche inferiore) a quello che si registra con tanti altri vaccini... e non parliamo dei possibili effetti collaterali a lungo termine, perché nessun vaccino può generare reazioni avverse a più di 45 giorni dalla somministrazione, men che meno uno ad mRNA.
Rimane il fatto che il vaccino è facoltativo e non è paragonabile a quelli del passato in quanto non garantisce una IMMUNITA' nel lungo periodo (che per me sono PIU' di 9 mesi o 12 mesi).
__________________
Se non ti rispondo... sei nella mia IgnoreList...
Non sei una brutta persona, non mi interessa il tuo pensiero...
canislupus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2021, 17:50   #36025
ryan78
Senior Member
 
L'Avatar di ryan78
 
Iscritto dal: Jul 2003
Città: Milano
Messaggi: 9724
Quote:
Originariamente inviato da CYRANO Guarda i messaggi
Vino in estate ne bevo pochissimo.
Movimento ne farei di più se non facessi fatica a restare in piedi ( uno dei 3 fronti medici di cui parlavo)
Alimentazione sana , dipende, io ho bisogno del cibo anche come gratifica personale , se volete mettermi a mangiare erba ed acqua tanto vale finirla qui.
Da quando prendo l'exacoso , circa 4 anni, sono dimagrito 14 kg ma poi mi sono fermato, ho anche problemi metabolici dati dall'ipotiroidismo ...


Cmxnxnzmzzmmzzmzmzkxnx
non serve camminare (inizialmente), basta una cyclette di quelle da seduti o una ellittica, una dieta normalissima (va che si mangia tanto e variegato in dieta e ci sta pure lo sgarro settimanale) e tanta voglia di riappropriarsi di un po' di quella vita che sembra diventare un miraggio. L'ipotiroidismo è una bella rottura e le cure non sono così "facili" (lo so), però puoi fare moltissimo anche a casa con pochi esercizi da seduto (inizialmente) e tanta forza di volontà. C'è sempre tempo per riprendere il treno, soprattutto alla tua età
__________________
PC esorcizzato con msi kt600-SR, 1gigaddr pc3200 Corsair, Barton2600@2200, Geffo5900PV default , 2 HDD IBM, Let Dvd, Powered By TAGAN 420W, In rielaborazione - Steam Linux - Videoproiettori - Trattative - Lista DRM Steam - Shop DD - STEAM è l'acronimo di: Spendo Troppi Euro Aiutatemi Minchia - Se non avete la FTTH chiamate Fibraman - AJCOM - Gli Anni Di Litio
ryan78 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2021, 18:04   #36026
Capozz
Senior Member
 
L'Avatar di Capozz
 
Iscritto dal: Aug 2007
Messaggi: 10215
Quote:
Originariamente inviato da canislupus Guarda i messaggi



P.S. A scanso di equivoci... è evidente che se dal 15 ottobre verrà esteso ai lavoratori privati e dovessero chiedermi di tornare in sede, per forza di cose dovrò farmi la mia singola dose... ovviamente nel consenso informato scriverò che non ho scelto liberamente
Così, com'è già accaduto di recente, il medico si rifiuterà di vaccinarti e rimarrai senza stipendio, a meno che tu non voglia spendere 400 euro al mese di tamponi e ritrovarti con le mucose nasali distrutte.

Comunque, a parte la questione lavorativa, ormai chiedono il green pass ovunque (ristoranti, musei, cinema ecc), non vedo perché costringersi a vivere in stato di semi clausura senza motivo.
__________________
CM Carbide Air 540 - OCZ ZT-650W - Asus Prime Z690-P D4 - Intel Core i5 12600K - Noctua NH-D15 SE - 32GB Corsair Vengeance LPX 3200 - RTX 2070 Super Strix OC - SSD Samsung 980 Pro 1TB + SanDisk Ultra II 480GB - Asus TUF Gaming VG27AQ1A - Huawei Matebook D Ryzen 2500U - Tiscali FTTH OpenFiber
Capozz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2021, 18:21   #36027
canislupus
Senior Member
 
L'Avatar di canislupus
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 14803
Quote:
Originariamente inviato da Capozz Guarda i messaggi
Così, com'è già accaduto di recente, il medico si rifiuterà di vaccinarti e rimarrai senza stipendio, a meno che tu non voglia spendere 400 euro al mese di tamponi e ritrovarti con le mucose nasali distrutte.

Comunque, a parte la questione lavorativa, ormai chiedono il green pass ovunque (ristoranti, musei, cinema ecc), non vedo perché costringersi a vivere in stato di semi clausura senza motivo.
L'avevo letto, ma non cambia il concetto.

Io non sto scegliendo di vaccinarmi, me lo impone lo Stato e il datore di lavoro.

Perchè dovrei affermare il falso?

Non capisco quale sia il problema.

Il medico nell'hub non può vaccinarmi in quanto non dichiaro che ho scelto senza costrizioni di farlo?

Ma se mi dici che l'alternativa è rimanere senza stipendio, come fai a sostenere che non mi stai obbligando de facto?
__________________
Se non ti rispondo... sei nella mia IgnoreList...
Non sei una brutta persona, non mi interessa il tuo pensiero...
canislupus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2021, 18:24   #36028
Techie
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2014
Messaggi: 1887
Quote:
Originariamente inviato da canislupus Guarda i messaggi
Allora facciamola semplice.

Chi non si è vaccinato è un No-Vax?
No, non la faccio semplice, perché non è semplice.

Ci sono quelli che non possono vaccinarsi, ci sono sempre stati, per allergie o malattie varie. Viene deciso da un medico, che dice a queste persone che è meglio che non si vaccinino.

Ci sono quelli che sono vaccinati per tutto e non vogliono questo vaccino. Dopo tutto quello che è successo l'unica domanda che mi viene in mente è "perché".
Forse si sono convinti, come te e altri, che il vaccino è un qualcosa che riguarda solo loro stessi, e non ha anche un effetto sugli altri, non solo perché se vanno loro in t.i. tolgono un posto ad altri, ma anche perché se evitano di contagiarsi non possono contagiare, spezzando le catene dei contagi e riducendone il numero totale.
Il nuovo utente del thread ha scritto che si guarda all'esercito e non al singolo soldato o qualcosa del genere... da un certo punto di vista è esattamente così... quando la sopravvivenza stessa della società è in gioco si richiedono dei sacrifici ai cittadini, oltre alla possibilità di accampare pretese e diritti. Qui, fortunata coincidenza, l'interesse della società corrisponde con quello del singolo, non si chiede nemmeno di essere "pronti alla morte, l'Italia chiamò", come cantano tutti quanti, belli esagitati, alle partite dell'Italia.

Poi ci sono quelli che sono contro i vaccini a prescindere, e questi rifiutano in blocco un paio di secoli di storia della medicina.
Techie è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2021, 18:35   #36029
canislupus
Senior Member
 
L'Avatar di canislupus
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 14803
Quote:
Originariamente inviato da Techie Guarda i messaggi
No, non la faccio semplice, perché non è semplice.

Ci sono quelli che non possono vaccinarsi, ci sono sempre stati, per allergie o malattie varie. Viene deciso da un medico, che dice a queste persone che è meglio che non si vaccinino.

Ci sono quelli che sono vaccinati per tutto e non vogliono questo vaccino. Dopo tutto quello che è successo l'unica domanda che mi viene in mente è "perché".
Forse si sono convinti, come te e altri, che il vaccino è un qualcosa che riguarda solo loro stessi, e non ha anche un effetto sugli altri, non solo perché se vanno loro in t.i. tolgono un posto ad altri, ma anche perché se evitano di contagiarsi non possono contagiare, spezzando le catene dei contagi e riducendone il numero totale.
Il nuovo utente del thread ha scritto che si guarda all'esercito e non al singolo soldato o qualcosa del genere... da un certo punto di vista è esattamente così... quando la sopravvivenza stessa della società è in gioco si richiedono dei sacrifici ai cittadini, oltre alla possibilità di accampare pretese e diritti. Qui, fortunata coincidenza, l'interesse della società corrisponde con quello del singolo, non si chiede nemmeno di essere "pronti alla morte, l'Italia chiamò", come cantano tutti quanti, belli esagitati, alle partite dell'Italia.

Poi ci sono quelli che sono contro i vaccini a prescindere, e questi rifiutano in blocco un paio di secoli di storia della medicina.
La parte in grassetto è stata smentita ampiamente.

Personalmente a me dell'esercito non interessa nulla, io guardo me stesso e la mia famiglia (discorso egoistico? può darsi... ma non credo ad una società che si ricorda dell'individuo a convenienza).

E' vero che gli eventi avversi sono rarissimi (quantomeno questo emerge dai dati AIFA), ma se ricadi per sfortuna in quel singolo caso, poi sei abbandonato.

Ora da monoreddito con due figli a carico, già guarito da asintomatico, permettimi, finchè sarà possibile, di scegliere quando e se vaccinarmi.

Personalmente non faccio drammi per il tampone. Ne ho fatti 3 molecolari (molto più invasivi del rapido) e sono ancora qui a parlare senza avere le froge del naso come quelle di un cavallo

Considerando che dove lavoro FORSE andremo solo una volta a settimana, direi che potrei anche buttare 100 euro al mese in tamponi (perchè se ho ben capito il GP deve essere presentato quando si sta in sede e non semplicemente se si lavora).
__________________
Se non ti rispondo... sei nella mia IgnoreList...
Non sei una brutta persona, non mi interessa il tuo pensiero...
canislupus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2021, 18:36   #36030
Capozz
Senior Member
 
L'Avatar di Capozz
 
Iscritto dal: Aug 2007
Messaggi: 10215
Quote:
Originariamente inviato da canislupus Guarda i messaggi
L'avevo letto, ma non cambia il concetto.



Io non sto scegliendo di vaccinarmi, me lo impone lo Stato e il datore di lavoro.



Perchè dovrei affermare il falso?



Non capisco quale sia il problema.



Il medico nell'hub non può vaccinarmi in quanto non dichiaro che ho scelto senza costrizioni di farlo?



Ma se mi dici che l'alternativa è rimanere senza stipendio, come fai a sostenere che non mi stai obbligando de facto?
Nessuno ti costringe a vaccinati, puoi sempre andare avanti a tamponi, almeno per ora.
Poi è ovvio che ti spingano a vaccinarti, visto che non c'è un motivo valido per non farlo ed è la soluzione più semplice ed efficace sia per te che per gli altri: diminuisci di molto sia il rischio di contagiarti che di contagiare e, se dovessi beccarti il virus, abbatti quasi totalmente il rischio di malattia grave.
__________________
CM Carbide Air 540 - OCZ ZT-650W - Asus Prime Z690-P D4 - Intel Core i5 12600K - Noctua NH-D15 SE - 32GB Corsair Vengeance LPX 3200 - RTX 2070 Super Strix OC - SSD Samsung 980 Pro 1TB + SanDisk Ultra II 480GB - Asus TUF Gaming VG27AQ1A - Huawei Matebook D Ryzen 2500U - Tiscali FTTH OpenFiber
Capozz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2021, 18:36   #36031
Techie
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2014
Messaggi: 1887
Quote:
Originariamente inviato da canislupus Guarda i messaggi
La parte in grassetto è stata smentita ampiamente.

*snip*
Vuoi dire che un non contagiato può contagiare?
Sì, un (bel) po' egoista lo sei... d'altra parte l'egoismo è una delle piaghe principali di questo paese.
Techie è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2021, 18:43   #36032
Mparlav
Senior Member
 
L'Avatar di Mparlav
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 19794
In attesa del testo definito, questa è la bozza del decreto sul green pass che dovrebbe essere stato approvato nel Consiglio dei Ministri di poco fa':

https://i2.res.24o.it/pdf2010/Editri...%2016.9.21.pdf
__________________
Ormai Internet e' un territorio anarchico dove si puo' dire di tutto senza essere smentiti. Pero', se e' difficile stabilire se una notizia in rete sia vera, e' piu' prudente supporre che sia falsa. (cit. U. Eco R.I.P. 19/02/16)
Mparlav è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2021, 18:54   #36033
canislupus
Senior Member
 
L'Avatar di canislupus
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 14803
Quote:
Originariamente inviato da Capozz Guarda i messaggi
Nessuno ti costringe a vaccinati, puoi sempre andare avanti a tamponi, almeno per ora.
Poi è ovvio che ti spingano a vaccinarti, visto che non c'è un motivo valido per non farlo ed è la soluzione più semplice ed efficace sia per te che per gli altri: diminuisci di molto sia il rischio di contagiarti che di contagiare e, se dovessi beccarti il virus, abbatti quasi totalmente il rischio di malattia grave.
Non ti spingono, ti obbligano.

Nel momento in cui non puoi lavorare senza GP e non tutti possono spendere 200 o 300 euro al mese di tamponi, è evidente che l'obbligo non è formale, ma è fattuale.

Il rischio di contagiare non è DIMINUITO... al massimo diminuisce il TEMPO per il quale tu potresti essere contagioso.

Il rischio di malattia grave non è il medesimo per tutte le fasce di età quindi anche i benefici possono essere enormi come limitati.

Un 80enne (ma anche un 60enne) che non si vaccina, è decisamente poco furbo in quanto è uno dei bersagli preferiti dal virus.

Un 12enne, un 20enne o un 30enne già non ha le stesse probabilità quindi è illogico metterlo sul medesimo piano.

L'immunità di gregge è stato dimostrato essere una invenzione politica e persino tanti virologi pro-vax hanno detto a chiare lettere che l'obiettivo è evitare la malattia grave e non fermare il contagio (che può proseguire anche tra vaccinati o pensa un po'... FUORI DALL'ITALIA !!! )

Poi come ho scritto tante altre volte (ma comprendo che giustamente puoi non averlo letto ), a me non sta bene neanche l'idea che non ci siano certezze nel piano vaccinale.

Se io oggi mi faccio il vaccino contro il morbillo (lo sono già, è un esempio) so che devo avere X dosi con una specifica tempistica.

Tu puoi sostenere che le due dosi fatte saranno sufficienti tra 2 mesi?

Io non posso e nessun esperto può... perchè il virus tende a mutare (come quelli influenzali... ma direi peggio visto la diffusione) e ciò che oggi assumiamo come "certezza", domani può diventare solo una speranza o anche peggio.

Il fatto che in altri stati già siano partiti da tempo con la 3 dose, RAZIONALMENTE parlando cosa significa?

Sono degli scemi che improvvisamente non si fidano più dell'immunità acquisita?

Hanno un virus diverso dal nostro che dopo 6-7 mesi riesce a ritornare?

O più probabilmente hanno visto che non puoi mettere dei paletti fissi in qualcosa che varia di continuo?

Poi... magari a te starà bene farti 2-3-4-5 dosi... a me francamente non entusiasma l'idea perchè è sintomatico (no, non sono infetto ) di una gestione che vive alla giornata.

Di qualcosa che è un progetto in corso d'essere in cui si continua imperterriti con la stessa strategia sperando di ottenere un risultato diverso solo ripetendo ad oltranza la stessa logica di fondo.

Quote:
Originariamente inviato da Techie Guarda i messaggi
Vuoi dire che un non contagiato può contagiare?
Voglio dire che il vaccino non ti rende immune al contagio.

Diminuisce la probabilità, non la annulla.

Quindi una frase assolutistica alla zero o uno è totalmente errata.
__________________
Se non ti rispondo... sei nella mia IgnoreList...
Non sei una brutta persona, non mi interessa il tuo pensiero...
canislupus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2021, 18:58   #36034
Techie
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2014
Messaggi: 1887
Quote:
Originariamente inviato da canislupus Guarda i messaggi
*snip*

Voglio dire che il vaccino non ti rende immune al contagio.

Diminuisce la probabilità, non la annulla.

Quindi una frase assolutistica alla zero o uno è totalmente errata.
Eh, e io cosa ho scritto?
Ci sono meno probabilità che tu ti contagi... se non ti sei contagiato, non puoi infettare nessuno.
Dimmi un po' te dove leggi gli zeri e gli uni...
Techie è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2021, 19:08   #36035
canislupus
Senior Member
 
L'Avatar di canislupus
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 14803
Quote:
Originariamente inviato da Techie Guarda i messaggi
Eh, e io cosa ho scritto?
Ci sono meno probabilità che tu ti contagi... se non ti sei contagiato, non puoi infettare nessuno.
Dimmi un po' te dove leggi gli zeri e gli uni...
Il tuo ragionamento non ha senso.

Hai meno probabilità, non implica che tu non possa contagiarti...

Se non ti contagi, vaccinato o meno, non infetti nessuno.

Quello che tu vuoi dire (permettimi di interpretare) è che siccome da vaccinato hai MENO probabilità (l'88% in meno di un non vaccinato) di contagiare te stesso, allora hai MENO probabilità di infettarti e di conseguenza infettare qualcuno.

Però tra un vaccinato infetto e un non vaccinato infetto, non cambia NULLA se non un eventuale tempo di durata del periodo infettivo (di qui la quarantena a 7 giorni per i vaccinati e a 10 per i non vaccinati).

Ma in tutto questo escursus mentale non devi perdere il principio che non sia un automatismo.

Io non vaccinato potrei anche non contagiarmi perchè ho una vita sociale molto limitata, mentre tu vaccinato avendo molte più occasioni (cinema, ristorante, teatro, prossimamente il posto di lavoro) hai statisticamente più ambienti a rischio.
__________________
Se non ti rispondo... sei nella mia IgnoreList...
Non sei una brutta persona, non mi interessa il tuo pensiero...
canislupus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2021, 19:08   #36036
Tom Joad
Bannato
 
Iscritto dal: Mar 2005
Messaggi: 2066
Quote:
Originariamente inviato da UnknownOne00 Guarda i messaggi
Consiglio di leggere questo articolo a tutti, indipendentemente dalla propria posizione:
https://www.fondazionehume.it/societ...ntro-il-covid/
Molto di quello che dice è quello che sta avvenendo anche nella discussione che stiamo facendo qui.

Ne riporto il testo completo, per ridurre la tentazione di qualcuno a commentare senza aver letto:
Grazie! Per chi vuole coglierli ci sono parecchi spunti di riflessione.
Tom Joad è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2021, 19:16   #36037
Fharenheit
Senior Member
 
L'Avatar di Fharenheit
 
Iscritto dal: Oct 2008
Messaggi: 896
per la felicità di Cannipulus, ryan78 raxas, unknow, zappy doraneko e rattopazzo

prima bozza dl greenpass

https://www.docdroid.net/pp2OAvn/dl-...ss-16-9-21-pdf

Quote:
IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICAVISTIgliarticoli 77 e 87 della Costituzione; VISTIgli articoli 32 e 117, secondo e terzo comma, della Costituzione; VISTO l’articolo 16 della Costituzione, che consente limitazioni della libertà di circolazione per ragioni sanitarie;VISTO il decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19»;VISTO il decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19»;VISTO il decreto-legge 1° aprile 2021, n. 44, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 maggio 2021, n. 76, recante «Misure urgenti per il contenimento dell'epidemia da COVID-19, in materia di vaccinazioni anti SARS-CoV-2, di giustizia e di concorsi pubblici»;VISTO il decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 giugno 2021, n. 87, recante «Misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell'epidemia da COVID-19»; VISTO il decreto-legge 23 luglio 2021, n. 105, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 settembre 2021, n. ..., recante «Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche»;VISTO il decreto-legge 6 agosto 2021, n. 111, recante «Misure urgenti per l'esercizio in sicurezza delle attività scolastiche, universitarie, sociali e in materia di trasporti»;VISTO il decreto-legge 11 settembre 2021, n. 122, recante «Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza da COVID-19 in ambito scolastico, della formazione superiore e socio sanitario-assistenziale.» VISTA la dichiarazione dell'Organizzazione mondiale della sanità dell'11 marzo 2020, con la quale l'epidemia da COVID-19 è stata valutata come «pandemia» in considerazione dei livelli di diffusività e gravità raggiunti a livello globale;CONSIDERATO che l’attuale contesto di rischio impone la prosecuzione delle iniziative di carattere straordinario e urgente intraprese al fine di fronteggiare adeguatamente possibili situazioni di pregiudizio per la collettività;

RITENUTA la straordinaria necessità e urgenza, in vista di estendere l’obbligo di certificazione verde COVID-19 nei luoghi di lavoro pubblici e privati, al fine di garantire la maggiore efficacia delle misure di contenimento del virus SARS-CoV-2; VISTA la deliberazione del Consiglio dei ministri, adottata nella riunione del ......settembre 2021;SULLA PROPOSTA del Presidente del Consiglio dei ministri e dei Ministri della salute, per la pubblica amministrazione e del lavoro e delle politiche sociali e dello sviluppo economico e della giustizia; EMANA il seguente decreto-legge:ART.1(Disposizioni urgenti sull’impiego di certificazioni verdi in ambito lavorativo pubblico) 1. Al decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 giugno 2021, n. 87, dopo l'articolo 9-quater è inserito il seguente: “Art. 9-quinquies(Impiego delle certificazioni verdi COVID-19 nel settore pubblico)1. Dal 15 ottobre 2021 e fino al 31 dicembre 2021, termine di cessazione dello stato di emergenza, al fine di prevenire la diffusione dell'infezione da SARS-CoV-2, al personale delle amministrazioni pubbliche di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, al personale di cui all’articolo 3 del predetto decreto legislativo, al personale delle Autorità amministrative indipendenti, ivi comprese la Commissione nazionale per la società e la borsa e la Commissione di vigilanza sui fondi pensione, della Banca d’Italia, nonché degli enti pubblici economici e degli organi di rilievo costituzionale, ai fini dell’accesso nei luoghi in cui il predetto personale svolge l’attività lavorativa, è fatto obbligo di possedere e di esibire, su richiesta, la certificazione verde COVID-19 di cui all'articolo 9, comma 2. Resta fermo quanto previsto dagli articoli 9-ter, 9-ter.1 e 9-ter.2 del presente decreto e dagli articoli 4 e 4-bis del decreto-legge 1° aprile 2021, n. 44, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 maggio 2021, n. 76. 2. La disposizione di cui al comma 1 si applica altresì a tutti i soggetti che svolgono, a qualsiasi titolo, la propria attività lavorativa o di formazione o di volontariato presso le amministrazioni di cui al comma 1, anche sulla base di contratti esterni.3. Le disposizioni di cui al comma 1 non si applicano ai soggetti esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della salute.4. I datori di lavoro del personale di cui al comma 1 sono tenuti a verificare il rispetto delle prescrizioni di cui ai commi 1 e 2. Per i lavoratori di cui al comma 2 la verifica sul rispetto delle prescrizioni di cui al comma 1, oltre che dai soggetti di cui al primo periodo, è effettuata anche dai rispettivi datori di lavoro.
5. I datori di lavoro di cui al comma 4, primo periodo, definiscono, entro il 15 ottobre 2021, le modalità operative per l’organizzazione delle verifiche di cui al comma 4, anche a campione, prevedendo prioritariamente, ove possibile, che tali controlli siano effettuati al momento dell’accesso ai luoghi di lavoro e individuano con atto formale i soggetti incaricati dell’accertamento e della contestazione delle violazioni degli obblighi di cui ai commi 1 e 2. Le verifiche delle certificazioni verdi COVID-19 sono effettuate con le modalità indicate dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri adottato ai sensi dell’articolo 9, comma 10. Il Presidente del Consiglio dei ministri, su proposta dei Ministri per la pubblica amministrazione e della salute, puòadottare linee guida per la omogenea definizione delle modalità organizzative di cui al primo periodo. Per le regioni e gli enti locali le linee guida, ove adottate, sono definite d’intesa con la Conferenza unificata di cui all’articolo 8 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.6. Il personale di cui al comma 1, nel caso in cui comunichi di non essere in possesso della certificazione verde COVID-19 o qualora risulti privo della predetta certificazione al momento dell’accesso al luogo di lavoro, è considerato assente ingiustificato e, a decorrere dal quinto giorno di assenza, il rapporto di lavoro è sospeso fino alla presentazione della predetta certificazione e, comunque non oltre il 31 dicembre 2021, e, in ogni caso, senza conseguenze disciplinari e con diritto alla conservazione del rapporto di lavoro. Nei casi di assenza ingiustificata e di sospensione di cui al primo periodo non sono dovuti la retribuzione né altro compenso o emolumento, comunque denominato. La sospensione di cui primo periodo è disposta dal datore di lavoro o dal soggetto da lui delegato.7. L’accesso del personale nei luoghi di lavoro di cui al cui al comma 1 in violazione degli obblighidi cui ai commi 1 e 2, è punito con la sanzione di cui al comma 8 e restano ferme le conseguenze disciplinari secondo i rispettivi ordinamenti. 8. In caso di violazione delle disposizioni di cui al comma 4, di mancata adozione delle misure organizzative di cui al comma 5 nel termine previsto, nonché per la violazione di cui al comma 7, si applica l'articolo 4, commi 1, 3, 5 e 9, del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35. Resta fermo quanto previsto dall'articolo 2, comma 2-bis, del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74. Per le violazioni di cui al comma 7, la sanzione amministrativa prevista dal comma 1 del citato articolo 4 del decreto-legge n. 19 del 2020 è stabilita in euro da 600 a 1.500.9.Le sanzioni di cui al comma 8 sono irrogate dal Prefetto. I soggetti incaricati dell’accertamento e della contestazione delle violazioni di cui al medesimo comma 8 trasmettono al Prefetto gli atti relativi alla violazione. 10. Gli organi costituzionali, ciascuno nell'ambito della propria autonomia, adeguano il proprio ordinamento alle disposizioni di cui al presente articolo.11. Ai soggetti i titolari di cariche elettive o di cariche istituzionali di vertice si applicano le disposizioni di cui ai commi 1, 3, 4, 5 e 8.
__________________
CPU:AMD Ryzen 5 2400G Quad Core 3.6 GHz MOBO:Asrock AB350M Pro4 RAM: PATRIOT Viper Elite Series 16 GB DDR4 2400 MHz VIDEO: Sapphire RX 570 Pulse Itx 4 GB GDR5 /SSD 500 GB WD Blue 3D NAND Monitor: LG FlatronE2240ST
Fharenheit è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2021, 19:24   #36038
Techie
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2014
Messaggi: 1887
Quote:
Originariamente inviato da canislupus Guarda i messaggi
Il tuo ragionamento non ha senso.

Hai meno probabilità, non implica che tu non possa contagiarti...

Se non ti contagi, vaccinato o meno, non infetti nessuno.

Quello che tu vuoi dire (permettimi di interpretare) è che siccome da vaccinato hai MENO probabilità (l'88% in meno di un non vaccinato) di contagiare te stesso, allora hai MENO probabilità di infettarti e di conseguenza infettare qualcuno.

Però tra un vaccinato infetto e un non vaccinato infetto, non cambia NULLA se non un eventuale tempo di durata del periodo infettivo (di qui la quarantena a 7 giorni per i vaccinati e a 10 per i non vaccinati).

Ma in tutto questo escursus mentale non devi perdere il principio che non sia un automatismo.

Io non vaccinato potrei anche non contagiarmi perchè ho una vita sociale molto limitata, mentre tu vaccinato avendo molte più occasioni (cinema, ristorante, teatro, prossimamente il posto di lavoro) hai statisticamente più ambienti a rischio.
Ti stai avvicinando, ma ancora dimentichi che non è un problema individuale, ma collettivo.
Prendi milioni di persone, ciascuno con le proprie abitudini e il proprio "tasso di confidenza" nei confronti del covid (mascherina quanto e dove, uscite quanto e dove, quanti amici visitano etc.).
Poi prendi quelle stesse persone e le vaccini: avrai abbassato la probabilità di tutti di contrarre il virus, indipendentemente dalle abitudini del singolo.
Ora, non funziona che c'è una "fonte del covid" e tutti ci passiamo individualmente, uno alla volta, e ci contagiamo o no.
Ci sono delle catene, per cui X lo attacca a Y che lo attacca a Z che lo attacca a W che lo attacca a K.
Se Y non se lo prende, non lo attacca a nessuno. Ma diciamo che lo prende. Anche Z, se è vaccinato, ha meno probabilitàdi contrarlo. Ma diciamo che lo prende, così sei contento. W però non lo prende. E di conseguenza K non lo può prendere, e nemmeno J, H etc.
Il fattore di sicurezza del vaccino, per quanto piccolo possa essere, non si applica solo al singolo, ma si moltiplica per tutti quelli che vengono in contatto, e più hai contatti in un determinato contesto più la differenza tra un gruppo di vaccinati e uno di non vaccinati è maggiore.
E l'ho spiegato un'altra volta.

Ultima modifica di Techie : 16-09-2021 alle 19:34.
Techie è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2021, 19:28   #36039
CYRANO
Senior Member
 
L'Avatar di CYRANO
 
Iscritto dal: May 2000
Città: Vicenza
Messaggi: 17914
Quote:
Originariamente inviato da ryan78 Guarda i messaggi
non serve camminare (inizialmente), basta una cyclette di quelle da seduti o una ellittica, una dieta normalissima (va che si mangia tanto e variegato in dieta e ci sta pure lo sgarro settimanale) e tanta voglia di riappropriarsi di un po' di quella vita che sembra diventare un miraggio. L'ipotiroidismo è una bella rottura e le cure non sono così "facili" (lo so), però puoi fare moltissimo anche a casa con pochi esercizi da seduto (inizialmente) e tanta forza di volontà. C'è sempre tempo per riprendere il treno, soprattutto alla tua età
ci sarebbe tanto da dire, su tante sfaccettature della questione...
Per es sto cercando di curarmi la borsite alla spalla dx , ho appena fatto 5 sedute di tecar e da settimana prox comincio con la palestra fisioterapica. Questo per tornare , spero, a far nuoto che ho capito è lo sport che più fa per me...



CjxnxnzznJMzkzkzk
__________________
FINCHE' C'E' BIRRA C'E' SPERANZA !!!

Ultima modifica di CYRANO : 16-09-2021 alle 19:30.
CYRANO è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2021, 19:34   #36040
canislupus
Senior Member
 
L'Avatar di canislupus
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 14803
Quote:
Originariamente inviato da Fharenheit Guarda i messaggi
per la felicità di Cannipulus, ryan78 raxas, unknow, zappy doraneko e rattopazzo

prima bozza dl greenpass

https://www.docdroid.net/pp2OAvn/dl-...ss-16-9-21-pdf
L'ho letto già su AnsiA.it

Nulla di drammatico... il principio è che devi andare in sede e per 5 giorni (non si capisce se continuativi o anche discontinui) devi accedere senza GP.

Se lavori in smartworking fisso, non hai bisogno di andare in sede (al momento questa è la mia attuale condizione).

Se ci vai Lunedì senza GP (1 evento) e ci torni dopo una settimana con il GP (tampone), di fatto riparti da zero oppure se anche venisse registrato, hai altre 4 occasioni di ingresso senza GP....

Nel mio caso è previsto FORSE un giorno a settimana in ufficio (4 tamponi al mese non sarebbero un problema... anche se non mi entusiasma l'idea per i soldi buttati ).

Più facile che per fine anno si arrivi all'obbligo vaccinale, in quel caso non vi saranno più scelte... ma ci sarà l'assunzione totale di responsabilità dello Stato.

Quote:
Originariamente inviato da Techie Guarda i messaggi
Ti stai avvicinando, ma ancora dimentichi che non è un problema individuale, ma collettivo.
Prendi milioni di persone, ciascuno con le proprie abitudini e il proprio "tasso di confidenza" nei confronti del covid (mascherina quanto e dove, uscite quanto e dove, quanti amici visitano etc.).
Poi prendi quelle stesse persone e le vaccini: avrai abbassato la probabilità di tutti di contrarre il virus.
Ora, non funziona che c'è una "fonte del covid" e tutti ci passiamo individualmente, uno alla volta, e ci contagiamo o no.
Ci sono delle catene, per cui X lo attacca a Y che lo attacca a Z che lo attacca a W che lo attacca a K.
Se Y non se lo prende, non lo attacca a nessuno. Ma diciamo che lo prende. Anche Z, se è vaccinato, ha meno probabilitàdi contrarlo. Ma diciamo che lo prende, così sei contento. W però non lo prende. E di conseguenza K non lo può prendere, e nemmeno J, H etc.
Il fattore di sicurezza del vaccino, per quanto piccolo possa essere, non si applica solo al singolo, ma si moltiplica per tutti quelli che vengono in contatto, e più hai contatti in un determinato contesto più la differenza tra un gruppo di vaccinati e uno di non vaccinati è maggiore.
E l'ho spiegato un'altra volta.
L'errore sta nell'ultima frase.

Un non vaccinato non può per logica avere più contatti di un vaccinato in quanto le sue OCCASIONI senza alcuna protezione si riducono ad eventi familiari.

Io posso andare al cinema? NO
Io posso andare al ristorante al chiuso? NO
Io posso andare al museo? NO
Io posso andare dentro una scuola? NO
Io posso andare in sede a lavoro? NO

Ho tantissimi luoghi in cui non ho diritto di entrare... quindi anche i relativi contatti si riducono notevolmente.

Se tu hai 100 luoghi di possibile infezione e io ne ho 10... come fai a dire che siamo sullo stesso piano?

Già questo riduce di molto la probabilità.

Dovresti paragonare la stessa identica vita sociale, ma questo è attualmente impossibile perchè salvo un vaccinato che scelga di non fare tutto quanto scritto sopra, come puoi fare un paragone coerente?

PRIMA del GP il tuo discorso poteva valere, adesso onestamente mi sembra una forzatura.
__________________
Se non ti rispondo... sei nella mia IgnoreList...
Non sei una brutta persona, non mi interessa il tuo pensiero...
canislupus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Intel Core i9-12900K, prestazioni con Windows 11 e Windows 10 a confronto Intel Core i9-12900K, prestazioni con Windows 11...
Forza Horizon 5: perché è il simcade perfetto Forza Horizon 5: perché è il simca...
Gestire le spese dei dipendenti è facile e veloce con Qonto Gestire le spese dei dipendenti è facile ...
Canon EOS R3: (breve) prova a bordo pista con l'AF che riconosce i veicoli Canon EOS R3: (breve) prova a bordo pista con l'...
HUAWEI nova 9, estetica e prestazioni quasi da top di gamma a metà prezzo. La recensione HUAWEI nova 9, estetica e prestazioni quasi da t...
Una Leica MP nera del 1957 è stata vendu...
PS5 e Nintendo Switch vendute a 23.000€:...
Aspirapolvere Rowenta: fino al 50% di sc...
Il modulo nodale russo Prichal si è coll...
Un vetro duro come un diamante? Esiste e...
Google e la verifica a due fattori. Perc...
Uber via da Bruxelles: ancora una tegola...
The Frame è un successo! Samsung ...
Bitcoin supera PayPal, ma per Mastercard...
Green Pass falsi venduti a 100€ (in crip...
Il Giappone si prepara alla valuta digit...
Volkswagen sta isolando il CEO Herbert D...
Gruppo E: sette aziende a supporto della...
Reply: il modello di lavoro ibrido train...
I migliori TV e Soundbar del Black Frida...
SmartFTP
LibreOffice 7.2.3
7-Zip
Chromium
OCCT
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Opera Portable
Opera 81
Firefox Portable
NTLite
SiSoftware Sandra Lite
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:16.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v
1