Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Periferiche e accessori > Monitor, Televisori e Videoproiettori

ECS Liva Q3 Plus, quando il mini-PC è davvero mini
ECS Liva Q3 Plus, quando il mini-PC è davvero mini
ECS Liva Q3 Plus è un mini-PC che sta in una mano e può essere impiegato in ambito embedded o casalingo per navigazione e produttività leggera. Il sistema può essere anche nascosto dietro un monitor grazie al supporto VESA. All'interno una APU AMD con 4 core / 8 thread e una GPU integrata Vega 8.
Dagli smartphone ai PC e alle periferiche di gioco: il futuro di Qualcomm
Dagli smartphone ai PC e alle periferiche di gioco: il futuro di Qualcomm
Nella seconda giornata dello Snapdragon Tech Summit 2021 Qualcomm apre la strada alla sua evoluzione futura, fatta di smartphone ma anche di tutte le differenti tipologie di periferiche connesse che accompagnano la vita di ognuno di noi. Da questo nuovi chip specificamente pensati per i notebook con sistema operativo Windows 11 e per le console di gioco mobile
Nikon Z9: pazzesca la raffica a 120 fps. Ecco il nostro primo contatto
Nikon Z9: pazzesca la raffica a 120 fps. Ecco il nostro primo contatto
La raffica a 120 fotogrammi al secondo a 11 megapixel di risoluzione è certamente una delle caratteristiche che più colpisce di Nikon Z9, che porta definitivamente l'ammiraglia sportiva di casa Nikon sul fronte mirrorless. Ecco il nostro primo contatto con questa fotocamera sportiva professionale, che mette a disposizione 45,7 megapixel a 20 fps, video 8K e un autofocus con riconoscimento avanzato dei soggetti, allenato dall'intelligenza artificiale
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 06-09-2017, 21:02   #6001
Abilmen
Moderatore
 
L'Avatar di Abilmen
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: Emilia country
Messaggi: 14139
@Raffaelissimo
Dovrei sospenderti 3gg minimo per post stile mercatino (da mettere invece nell'apposito 3d); in sezione è assolutamente vietato. Visto che il post l'hai appena scritto, ti faccio una eccezione (anche perchè non ho mai sospeso nessuno in "proiettori"); il tuo post te lo cestino senza sospenderti ma con la condizionale; se lo fai di nuovo saranno 10gg di sospensione.
__________________
Pentium G4600 Kaby Lake e Intel e Pentium G4500 Skylake, monitor lcd-led Hp E243i Ips;i 2 pc sono assemblati con componenti ok...; il componente più importante è di gran lunga l'assoluta, straordinaria.... silenziosità!
Abilmen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 06-09-2017, 21:03   #6002
CarloR1t
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: MI
Messaggi: 9796
Quote:
Originariamente inviato da Walkiria77 Guarda i messaggi
Bellissima questa discussione, peccato solo che la prima pagina con i proiettori consigliati sia ferma a quelli del 2011.

Posso sfruttare le vostre competenze per un consiglio?

Vorrei realizzare un impianto hometeatre in una stanzetta dedicata di m3,6x4,2. Calcolando una profondità proiettore di 60cm e una distanza del telo dal muri di 30cm, avrei 3,3m tra lente e telo. Mentre il mio punto di visione sarebbe sempre 3,3 dal telo.
Con un budget di €3500 cosa mi consigliereste, per avere un ottimo nero e buona fluidità d'immagini?

Guarderei principalmente bd dal lettore e netflix da pc.

In un negozio mi hanno consigliato Sony VPL-HW65ES. Alternative?
Quote:
Originariamente inviato da lbatman Guarda i messaggi
Io ti consiglierei di valutare anche il più recente Epson EH-TW9300, tri-LCD, più luminoso e con tecnologia 4K enhancement...
Anche il vivitek h1188hd o benq w3000 con schermo grigio dovrebbe andare bene spendendo molto meno, o il tw7300 come compromesso, se poi si puo mettere uno schermo fisso alr meglio un proiettore piu scarso con questi teli che un jvc su schermo e ambiente bianco, paradossalmente, ma è la fisica.

Circa i sony va cosiderato il rischio degrado delle matrici...
http://www.avmagazine.it/forum/80-vi...malie-e-misure

Ultima modifica di CarloR1t : 06-09-2017 alle 21:07.
CarloR1t è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-09-2017, 01:00   #6003
Abilmen
Moderatore
 
L'Avatar di Abilmen
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: Emilia country
Messaggi: 14139
@jjoker
Proiettore: come ti ha già consigliato Carlo R1t...molto meglio l'Epson Tw7300 del tw7200; miglior nero, colori più precisi, meglio nelle scene scure; prsenza della compatibilità col 4k e visione già più che buona in modalità già pronta rec709 senza bisogno di settaggio (out of the box). Un gran bel prodotto insomma. Per il telo mi sfugge la distanza di proiezione (lente-telo), mentre quella di visione è m. 5,60, sarebbe necessario avanzare la seduta perchè con quello schermo saresti nettamente troppo distante e perderesti buona parte del coinvolgimento tipo cinema (in genere la dstanza deve essere base telo x 1,5 quindi poco più di 3 metri.. Serve che tu posti quindi la distanza di proiez. e di quanto puoi avanzare il divano per la visione. Dopodichè sarò più preciso per il completamento dell'installazione. Ps. Ma non riesci ad ingrandire un poco anche il telo prendendone uno con caduta anteriore?
__________________
Pentium G4600 Kaby Lake e Intel e Pentium G4500 Skylake, monitor lcd-led Hp E243i Ips;i 2 pc sono assemblati con componenti ok...; il componente più importante è di gran lunga l'assoluta, straordinaria.... silenziosità!
Abilmen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-09-2017, 01:21   #6004
Abilmen
Moderatore
 
L'Avatar di Abilmen
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: Emilia country
Messaggi: 14139
@Walkiria77

Anchio sconsiglio il Sony hw65es perchè il rischio di comprare un esemplare affetto da consumo anticipato delle matrici (con calo esagerato del rapporto di contrasto) è decisamente troppo alto. Con quel budget meglio l'Epson tw9300; andare su Jvc sarebbe, come già suggerito, opportuno trattare pareti e soffitto con una tinta molto scura, altrimenti si perderebbe la peculiarità più grande di questo prodotto, cioè il nero da Bat-cave. Per il telo andrei su un prodotto motorizzato-tensionato tipo quelli di Schermionline.it (es. Adeo o Screenline); le pagine iniziali del thread saranno modificate/aggiornate appena possibile.
__________________
Pentium G4600 Kaby Lake e Intel e Pentium G4500 Skylake, monitor lcd-led Hp E243i Ips;i 2 pc sono assemblati con componenti ok...; il componente più importante è di gran lunga l'assoluta, straordinaria.... silenziosità!
Abilmen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-09-2017, 14:06   #6005
jjoker
Member
 
L'Avatar di jjoker
 
Iscritto dal: Oct 2009
Città: Alghero
Messaggi: 285
Quote:
Originariamente inviato da CarloR1t Guarda i messaggi
Al tw7200 modello vecchio preferirei il tw7300 con frame interpolation e 4k 1/2, ma aspetterei dato il cedia in questi giorni...
Per lo schermo se l'ambiente non è trattato va meglio grigio chiaro 0,8, a meno che hai una sistemazione diversa per schermo fisso alr che sarebbe meglio.
I bordi neri è un discorso alquanto controverso, specie su teli grigi, molti alr non li hanno nemmeno, personalmente non ci credo che migliorino sigificativamente nulla, anzi meglio sarebbe l'illuminazione posteriore dello schermo tipo philips ambilight per migliorare il nero chiudendo un po l'iride della pupilla, ma sono rimedi imperfetti a una situazione imperfetta, meglio uno schermo alr se possibile, altrimenti un proiettore luminoso in ambiente domestico non trattato.

Escluderei l'epson eb-u32 perché ha contrasto e nero peggiore dei tw5210/5300/5350, vedi confronto...
https://youtu.be/Y3JpvqHnQhM
e certamente dei nuovi annunciati tw5400/5600/5650 che EDIT stando al datasheet europeo hanno le matrici d10 del tw6700 quindi più promettenti (la serie tw5300 ha matrici d9) seppure ancora da testare e verificare, infatti anche modelli da ufficio come eb-u32 stesso hanno le d10, ma come dal video sopra le prestazioni sono molto diverse perchè dipendono anche da tutto il gruppo ottico, dalla lampada alla lente e dall'elettronica, staremo a vedere i test...

Vista la proposta estremamente variabile tra le soluzioni, c'è anche altro di meglio, dai nuovi benq migliorati senza fi, al vecchio vivitek h1188hd e benq w3000, al tw6700 al nuovo benq ust e screeneo 3 ust e epson ls100 laser ust sotto i 3000€, ma di cui si sa ancora poco se stando ai pochi dati non supporta 3d o fi, fino ai 4k entry sui 3000€, o il tw9300 1/2 4k che suggeriva Ibatman. Dovresti precisare meglio i contenuti di interesse, se ti importa del frame interpolation e del 3d o se hai posto per uno schermo fisso alr, per capire cosa si può prendere....
Purtroppo sono vincolato a quella, come unica posizione disponibile, altrimenti avrei preso un alr senza pensarci 2 volte.. come utilizzo, beh si il frame interpolation sarebbe gradito, così come la predisposizione al 3d.. lo userei per guardare film e sporadicamente per qualche evento sportivo

Quote:
Originariamente inviato da Abilmen Guarda i messaggi
@jjoker
Proiettore: come ti ha già consigliato Carlo R1t...molto meglio l'Epson Tw7300 del tw7200; miglior nero, colori più precisi, meglio nelle scene scure; prsenza della compatibilità col 4k e visione già più che buona in modalità già pronta rec709 senza bisogno di settaggio (out of the box). Un gran bel prodotto insomma. Per il telo mi sfugge la distanza di proiezione (lente-telo), mentre quella di visione è m. 5,60, sarebbe necessario avanzare la seduta perchè con quello schermo saresti nettamente troppo distante e perderesti buona parte del coinvolgimento tipo cinema (in genere la dstanza deve essere base telo x 1,5 quindi poco più di 3 metri.. Serve che tu posti quindi la distanza di proiez. e di quanto puoi avanzare il divano per la visione. Dopodichè sarò più preciso per il completamento dell'installazione. Ps. Ma non riesci ad ingrandire un poco anche il telo prendendone uno con caduta anteriore?
La distanza lente-telo si aggira sui 2,6 mt sia montando il vpr al soffitto ( davanti al lampadario ) che adagiandolo sul tavolo

Spostare i divani ogni volta che devo vedere un film mi farebbe passare la voglia di accendere il vpr, anche per via dei collegamenti dei recliner elettrici .. piuttosto mi accontento di una misura di visione meno coinvolgente, tanto fino ad ora, quello che faccio non é altro che ruotare la staffa del 47" verso i divani .
Il telo montato dietro l'arco e quindi più ridotto in larghezza, é dovuto a questioni estetiche di mascheramento del cassone del telo stesso.. e non riesco a trovare soluzioni alternative che mi soddisfino al 100%; e comunque, montando il telo davanti all'arco, guadagnerei massimo 20 cm , per via di una credenza sulla destra ( non inserita nel rendering ), passando dai 2.04 mt ai circa 2.24 mt .
E' una casa moderna, ed oggi non le fanno più con gli spazi di un tempo ( sebbene le paghi il triplo ) , in più ha altri utilizzi oltre la videoproiezione (sala pranzo- soggiorno ).
ringrazio comunque tutti per l'attenzione che mi state dedicando, so che è un caso " incasinato"
__________________
ALIM. : CoolerMaster Real Power M700 - PROCESSORE: Intel Core 2 Quad 6600 2.40Ghz OC 3.2Ghz 1.35v - SCHEDA MADRE: Asus P5kc - RAM: 4Gb Corsair DHX DDR2 800Mhz CL4 - SCHEDA VIDEO: ATI HD5870 Asus EAH 1GB - SCHEDA AUDIO : Asus Xonar DX XD - MODEM/ROUTER: Linksys WAG320N - MOUSE Logitech G9 - OS Win7 64 ultimate - in BFBC2 : JJOKER72 - ARU CLAN

Ultima modifica di jjoker : 07-09-2017 alle 14:18.
jjoker è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-09-2017, 19:00   #6006
CarloR1t
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: MI
Messaggi: 9796
Spostare il cassonetto al posto del lampadario a filo con la porta laterale? Avrebbe questi vantaggi:

Lasci libera la visuale dell'arco della cucina senza cassonetto davanti che anche rivestito da trave che non sarebbe bello.

Il rivestimento del cassonetto con listoni in legno grezzo scuro a mo di trave che sorregge il soffitto del soggiorno è architettonicamente piu realistico e gradevole in quella nuova posizione quasi centrale. Ovviamente attraversando proprio tutta la larghezza del soffitto come una trave vera.

Sposti avanti lo schermo avvicinando la visione.

Guadagni in possibilita di larghezza schermo, nei limiti della larghezza della sala e di una visione confortevole a quella distanza.

Il lampadario lo sposti appena dietro allo schermo cosi non disturba e se lasciato acceso con lampade led che non scaldano fa pure una luce posteriore tipo ambilight che migliora il nero percepito e fa un chiarore sufficiente per illuminare la sala in penombra se si vuole vedere. Quando lo schermo è su ovviamente illumina tutta la sala.
CarloR1t è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-09-2017, 13:12   #6007
Abilmen
Moderatore
 
L'Avatar di Abilmen
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: Emilia country
Messaggi: 14139
@jjoker
Quote:
La distanza lente-telo si aggira sui 2,6 mt sia montando il vpr al soffitto ( davanti al lampadario ) che adagiandolo sul tavolo
Oltretutto la distanza lente - telo, è totalmente inadeguata e non fattibile con la grandezza del telo. Se metti il tw7300 a m. 2,60 dallo schermo, anche usando tutto lo zoom, il telo da 92" (largo m. 2,04) l'Epson NON riuscirebbe a riempirlo del tutto. Per farlo dovresti mettere la lente a m. 2,73 con zoom sempre tutto inserito il che poi non è nemmeno consigliabile per il rischio difetti di visione; la distanza giusta sarebbe quindi m. 3,00 od almeno 2,80 dal telo. Così facendo avresti cmq un faro e diventerebbe obbligatorio usare un telo grigio gain 0,8 e mettere la lampada del vpr in eco mode per portare la luminanza dello schermo al giusto valore.
__________________
Pentium G4600 Kaby Lake e Intel e Pentium G4500 Skylake, monitor lcd-led Hp E243i Ips;i 2 pc sono assemblati con componenti ok...; il componente più importante è di gran lunga l'assoluta, straordinaria.... silenziosità!
Abilmen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-09-2017, 14:08   #6008
jjoker
Member
 
L'Avatar di jjoker
 
Iscritto dal: Oct 2009
Città: Alghero
Messaggi: 285
Quote:
Originariamente inviato da CarloR1t Guarda i messaggi
Spostare il cassonetto al posto del lampadario a filo con la porta laterale? Avrebbe questi vantaggi:

Lasci libera la visuale dell'arco della cucina senza cassonetto davanti che anche rivestito da trave che non sarebbe bello.

Il rivestimento del cassonetto con listoni in legno grezzo scuro a mo di trave che sorregge il soffitto del soggiorno è architettonicamente piu realistico e gradevole in quella nuova posizione quasi centrale. Ovviamente attraversando proprio tutta la larghezza del soffitto come una trave vera.

Sposti avanti lo schermo avvicinando la visione.

Guadagni in possibilita di larghezza schermo, nei limiti della larghezza della sala e di una visione confortevole a quella distanza.

Il lampadario lo sposti appena dietro allo schermo cosi non disturba e se lasciato acceso con lampade led che non scaldano fa pure una luce posteriore tipo ambilight che migliora il nero percepito e fa un chiarore sufficiente per illuminare la sala in penombra se si vuole vedere. Quando lo schermo è su ovviamente illumina tutta la sala.
Il lampadario, per illuminare quel doppio ambiente, é stato tarato all'equivalente di circa 180w, posizionandolo in modo da distribuire la luce uniformemente ovunque, l'effetto ambilight sarebbe un po' forte .
Spostarlo mi comporterebbe una traccia sul soffitto che proprio voglio evitare.. ( non posso fare un controsoffitto per via del cassone dell'avvolgibile della porta-finestra e dello scasso per la scala che porta al piano superiore , oltre che andrebbe a invadere l'apice dell'arco in mattoni )
Quote:
Originariamente inviato da Abilmen Guarda i messaggi
@jjoker

Oltretutto la distanza lente - telo, è totalmente inadeguata e non fattibile con la grandezza del telo. Se metti il tw7300 a m. 2,60 dallo schermo, anche usando tutto lo zoom, il telo da 92" (largo m. 2,04) l'Epson NON riuscirebbe a riempirlo del tutto. Per farlo dovresti mettere la lente a m. 2,73 con zoom sempre tutto inserito il che poi non è nemmeno consigliabile per il rischio difetti di visione; la distanza giusta sarebbe quindi m. 3,00 od almeno 2,80 dal telo. Così facendo avresti cmq un faro e diventerebbe obbligatorio usare un telo grigio gain 0,8 e mettere la lampada del vpr in eco mode per portare la luminanza dello schermo al giusto valore.
quel valore lo avevo preso dal configuratore Benq,

[IMG][/IMG]

capisco che magari sono parametri che variano a seconda del videoproiettore, ma non é un problema modificarlo.. anzi per me spostare il videoproiettore più indietro rispetto al telo sarebbe pure meglio, solo che dovrei cambiare il lampadario con una plafoniera o comunque con qualcosa che non vada ad interferire col fascio di luce emesso dal vpr..

Troppi problemi, inizio quasi ad abbandonare l'idea
__________________
ALIM. : CoolerMaster Real Power M700 - PROCESSORE: Intel Core 2 Quad 6600 2.40Ghz OC 3.2Ghz 1.35v - SCHEDA MADRE: Asus P5kc - RAM: 4Gb Corsair DHX DDR2 800Mhz CL4 - SCHEDA VIDEO: ATI HD5870 Asus EAH 1GB - SCHEDA AUDIO : Asus Xonar DX XD - MODEM/ROUTER: Linksys WAG320N - MOUSE Logitech G9 - OS Win7 64 ultimate - in BFBC2 : JJOKER72 - ARU CLAN

Ultima modifica di jjoker : 08-09-2017 alle 14:11.
jjoker è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-09-2017, 14:16   #6009
CarloR1t
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: MI
Messaggi: 9796
Quote:
Originariamente inviato da jjoker Guarda i messaggi
Il lampadario, per illuminare quel doppio ambiente, é stato tarato all'equivalente di circa 180w, posizionandolo in modo da distribuire la luce uniformemente ovunque, l'effetto ambilight sarebbe un po' forte .
Spostarlo mi comporterebbe una traccia sul soffitto che proprio voglio evitare.. ( non posso fare un controsoffitto per via del cassone dell'avvolgibile della porta-finestra e dello scasso per la scala che porta al piano superiore , oltre che andrebbe a invadere l'apice dell'arco in mattoni )
Capisco sono anche io restio ai cambiamenti domestici, pero la proiezione ha le sue esigenze e un po bisogna cercare compromessi se no non se ne esce e perdi l'effetto cinema se lo guardi col binocolo dal divano, in tal caso tanto vale rinunciare per ora e prender tempo per riflettere. Comunque la traccia si copre facilmente ridando tutto il bianco nella sola zona oltre la trave-nascondischermo fino all'arco, per la luminosità del lampadario, ammesso sia lasciato acceso lo dicevo come una cosa in più, non credo sia un problema e nemmeno per lo schermo se sono led che non scaldano, semmai metti led dimmabili sul lampadario e il variatore elettronico a muro, magari pure telecomandato, se no seziona i cavi internamente al lampadario in modo da poter accendere meta luci alla volta con interruttore doppio. Ma forse ci avrai gia pensato, giustamente ogni soluzione deve essere di vostro gradimento.
CarloR1t è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-09-2017, 14:20   #6010
jjoker
Member
 
L'Avatar di jjoker
 
Iscritto dal: Oct 2009
Città: Alghero
Messaggi: 285
Quote:
Originariamente inviato da CarloR1t Guarda i messaggi
Capisco sono anche io restio ai cambiamenti domestici, pero la proiezione ha le sue esigenze e un po bisogna cercare compromessi se no non se ne esce e perdi l'effetto cinema se lo guardi col binocolo dal divano, in tal caso tanto vale rinunciare per ora e prender tempo per riflettere. Comunque la traccia si copre facilmente ridando tutto il bianco nella sola zona oltre la trave-nascondischermo fino all'arco, per la luminosità del lampadario, ammesso sia lasciato acceso lo dicevo come una cosa in più, non credo sia un problema e nemmeno per lo schermo se sono led che non scaldano, semmai metti led dimmabili sul lampadario e il variatore elettronico a muro, magari pure telecomandato, se no seziona i cavi internamente al lampadario in modo da poter accendere meta luci alla volta con interruttore doppio. Ma forse ci avrai gia pensato, giustamente ogni soluzione deve essere di vostro gradimento.
grazie della pazienza, mi stavo quasi per sfanculare da solo
__________________
ALIM. : CoolerMaster Real Power M700 - PROCESSORE: Intel Core 2 Quad 6600 2.40Ghz OC 3.2Ghz 1.35v - SCHEDA MADRE: Asus P5kc - RAM: 4Gb Corsair DHX DDR2 800Mhz CL4 - SCHEDA VIDEO: ATI HD5870 Asus EAH 1GB - SCHEDA AUDIO : Asus Xonar DX XD - MODEM/ROUTER: Linksys WAG320N - MOUSE Logitech G9 - OS Win7 64 ultimate - in BFBC2 : JJOKER72 - ARU CLAN
jjoker è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-09-2017, 22:29   #6011
CarloR1t
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: MI
Messaggi: 9796
Quote:
Originariamente inviato da jjoker Guarda i messaggi
grazie della pazienza, mi stavo quasi per sfanculare da solo
Ma non la vedo cosi terribile la situazione mi sembra che il piu sia accettare la similtrave in mezzo al salotto, se piace o vi pare estranea il resto mi sembrano problemi minori, però come dicevo giustamente ci abitate voi non io...

Ultima modifica di CarloR1t : 09-09-2017 alle 15:34.
CarloR1t è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-09-2017, 14:17   #6012
Raffaelissimo
Junior Member
 
Iscritto dal: Feb 2016
Messaggi: 24
upgrade vpr 1080p > 4k per gaming: quale sarebbe la soluzione migliore?

Quote:
Originariamente inviato da Abilmen Guarda i messaggi
@Raffaelissimo
Dovrei sospenderti 3gg minimo per post stile mercatino (da mettere invece nell'apposito 3d); in sezione è assolutamente vietato. Visto che il post l'hai appena scritto, ti faccio una eccezione (anche perchè non ho mai sospeso nessuno in "proiettori"); il tuo post te lo cestino senza sospenderti ma con la condizionale; se lo fai di nuovo saranno 10gg di sospensione.
@Abilmen, chiedo scusa per la cosa; grazie per la clemenza

Colgo l'occasione per presentarti il mio quesito, visto che già mi fosti preziosissimo qualche mese fa per l'acquisto del mio primo vpr:

"possiedo un SONY HW40ES che utilizzo principalmente per il gaming, con una PS4 pro collegato tramite Denon AVR-X1200W;
vale la pena, a tuo avviso, passare ad un dispositivo risoluzione 4k?

Ho letto poi di numerosi pareri in materia, a cominciare dalla conclamata decadenza delle matrici SONY, sebbene in native 4K (come vw320, vw550 e simili), dalla celebrazione del nuovo Optoma UHD65 (a quanto pare non adatto al gaming per l'eccessivo input lag!) e dalla validità dei JVC X5500 e X7500, sebbene si tratti di un 4K "simulato";
Una persona assai gentile poi, mi ha consigliato un dispositivo, HDFury Linker 4k60, che effettua un downscaling del 4k a 1080p, con un sensibile guadagno; proposta questa come giusto compromesso alla cosa in attesa di tempi migliori sia per il mercato dei vpr 4k che per le mie tasche.

Cosa ne pensi?
e nel qual caso:
meglio un 4k e-shift con un prezzo più accessibile, una qualità tangibilmente superiore al mio attuale vpr e una resa più affidabile nel tempo (magari aspettando che i 4K nativi, possibilmente anche a laser, raggiungano un prezzo accettabile e una resa qualitativa più affidabile, come nel caso di SONY che "dovrebbe" risolvere il problema delle matrici) o gia da subito puntare ad un 4K nativo?

Quali prodotti mi consigli?"

Aspetto che mi renda edotto!

Ovviamente è ben accetto il parere di chiunque.

GRAZIE

ALCUNI DETTAGLI:
-schermo tensionato fisso a cornice, 16:9 con base 2,9mt
-stanza semioscurata; distanza di visione 3,9-5 mt (variabile all'occorrenza)
-distanza lente-schermo 4,3mt circa; proiettore posto centralmente, capovolto, fissato al soffitto a circa 2,50 dal pavimento
-budget 4k euro e qualcosina
-Denon AVR-X1200W
Raffaelissimo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-09-2017, 11:25   #6013
ligrestowsky
Member
 
Iscritto dal: Aug 2010
Messaggi: 42
Colorimetria Sony vs jvc.

Ciao abilman, è da tempo che non scrivevo più. A suo tempo mi avevi consigliato l'acquisto di un sony hw40, del quale ero molto soddisfatto, fino a quando non è arrivato l'incubo delle matrici fallate. L'ho quindi ridato al mio venditore, che me l'ha ricomprato dandolo dentro con l'acquisto di un JVC X7500. Mi interessava sapere la tua opinione riguardo la colorimetria, sperando di non essere pazzo io. Il nuovo proiettore ha neri più profondi, molto dettaglio (anche se il Sony si difendeva molto bene con il suo reality creation), un po' più luminosità, insomma la macchina mi sembra superiore. Ma dal punto di vista della colorimetria, nonostante lo abbia fatto calibrare con sonda, sinceramente preferivo il Sony, che restituiva colori più dolci, e neutri. Quelli del jvc mi sembrano tendenti al Magenta, è sono troppo carichi e saturi. Mi interessava molto sapere anche la tua opinione. Ma so già che quando ci sarà un'occasione, sarò tentato di venderlo ...

Ultima modifica di ligrestowsky : 10-09-2017 alle 11:30.
ligrestowsky è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-09-2017, 19:37   #6014
poggio61
Member
 
Iscritto dal: Jul 2007
Messaggi: 71
chiedo consiglio a chi ne sa più di me : ho un telo con base proiettabile di 214 cm e un altezza di 120 che mi da una diagonale di 245,3 cm , aiutato da un calcolatore ho capito che la distanza del vpr dal telo deve essere di 275 cm circa, ma non mi dice a che altezza devo posizionare il vpr (benq 1090), visto che lo dovrò appoggiare su di un tavolo alle spalle del punto di visione, oppure messo capovolto sul soffitto ,qualcuno mi da una mano ? grazie

Ultima modifica di poggio61 : 11-09-2017 alle 18:17.
poggio61 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-09-2017, 12:35   #6015
sgaga86
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2009
Città: viareggio city
Messaggi: 671
Ciao Abilmen,
Intanto tuo ringrazio che un anno fa mi consigliasti il anasonic 6000. Tutto ora contento.
Ad ora un amico mi chiede un consiglio per lui,
Distanza di proiezione 3mt schermo 2mt
Se mi puoi dare un paio di suggerimenti con fasce di prezzo 1000 e 2000 .
Io credo che ad oggi conviene sempre rimanere su full-hd.
Grazie saluti
__________________
------------------------------------------------------
trattive positive come venditore con sickofitall, visioN88, nakas, majowsky86, m@x25, ati-man, italiantallion1,
bastoner,ciusss89, costantine, grosso e ignorante, smanet, BloodyTears, crash01. E tanti altri...
sgaga86 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-09-2017, 22:24   #6016
lucavallopazzo
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2017
Messaggi: 13
Cambio da Mistubishi hc 1100 a...

Ciao a tutti.
Mi presento sono luca di Milano, vi leggo da molto (sempre con piacere) ma solo adesso mi unisco al forum.
Voglio cambiare il mio Mistsubishi hc 1100, un dlp hd ready che ha fatto il suo tempo (e un discreto servizio...).
Ho bisogno del vostro consiglio. Dalla lettura del forum ho messo giù qualche paletto, mancherà sicuramente qualcosa ma forse basta per cominciare a capire dove andare a parare:

1) vorrei rimanere su un dlp con color wheel almeno di 6 colori
2) fullhd
3) contenuti: tanto sport e cinema
3) base telo = 1m
4) distanza visione = 3,5m
5) il più silenzioso possibile (compatibilmente col budget, lo so...) max 30db in full use
6) budget = max max €800/€1.000
Installazione:appeso sotto mensola (che sta sopra la mia testa...)

Grazie mille per il vostro aiuto!

luca
lucavallopazzo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-09-2017, 01:40   #6017
Abilmen
Moderatore
 
L'Avatar di Abilmen
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: Emilia country
Messaggi: 14139
Appena mi sarà possibile (entro questa settimana) risponderò dettagliatamente a tutti, in particolare le ultime cinque richieste.
__________________
Pentium G4600 Kaby Lake e Intel e Pentium G4500 Skylake, monitor lcd-led Hp E243i Ips;i 2 pc sono assemblati con componenti ok...; il componente più importante è di gran lunga l'assoluta, straordinaria.... silenziosità!
Abilmen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-09-2017, 19:03   #6018
Abilmen
Moderatore
 
L'Avatar di Abilmen
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: Emilia country
Messaggi: 14139
@ Raffaelissimo

Se il tuo uso principale è il game (a buon livello immagino), eviterei anzitutto l'ottimo 4K vobulato di Optma (3.400 €), proprio per il suo elevato imput lag (ritardo ai comandi) verificato in ben 82ms pari 5 frame ogni 60fps, davvero troppo per avere una giocabilità anche discreta (max consigliato 40ms pari ad un rit. di 2,5 frame). Peccato perchè la tecnica usata da Optoma con 4 milioni di microspecchi dove ognuno di essi gestisce un doppio pixel, assicurerebbe una qualità visiva anche (leggermente) superiore a quelli pixel shift (tipo e-shift di Jvc). Ergo ti consiglio di tenere il tuo già notevole Sony hw40es che ha molti pro ed un contro soltanto; i pro sono dati dal buon nero che permette che le immagini scure non affoghino sulle basse luci. Notevole silenziosità in eco-mode, immagini brillanti, fedeltà cromatica e possibilità di non calibrazione grazie alla già notevole visione in modalità reference rec709 (like cinema) magari con qualche aggiustamento personalizzato da te e poi momorizzabile. Poi naturalmente, per il game, ha un lag molto basso di 28ms pari a 1,5 fps!!! Grande giocabilità quindi anche per un hardgamer. Non dimentichiamo che quando è uscito questo vpr era TOP di gamma:
http://www.hdtvtest.co.uk/news/vplhw...1406063801.htm
Unico difetto (non certo) il probabile consumo anticipato delle matrici ma, in tal senso, penso che cmq almeno 3 mila ore le farai tranqui in eco-mode, con qualità più che buona. Lascerei quindi perdere i 4k vobulati ed aspetterei l'abbassamento del prezzo di quelli nativi (anche perchè il 1080p ti da più possibilità di scelta film/giochi), tenendo anche presente che da sempre, i grandi giocatori non stanno a guardare molto alla perfezione della qualità video impegnati come sono nel game; in tal senso sono molto più importanti il lag basso ed il Frame interpolation, entrambi assicurati dal tuo Sony. E cmq la qualità 1080p ha ancora tutto per essere definita eccellente.
__________________
Pentium G4600 Kaby Lake e Intel e Pentium G4500 Skylake, monitor lcd-led Hp E243i Ips;i 2 pc sono assemblati con componenti ok...; il componente più importante è di gran lunga l'assoluta, straordinaria.... silenziosità!
Abilmen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-09-2017, 19:50   #6019
Abilmen
Moderatore
 
L'Avatar di Abilmen
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: Emilia country
Messaggi: 14139
@ligrestowsky
Come ho già scritto all'utente Raffaelissimo, non è detto che tutti i Sony hw40es siano soggetti ad usura anticipata delle matrici. Conosco utenti che hanno questo vpr che sono già a circa 2.600ore e si vede ancora quasi come da nuovo (ovviamente con un po' di calo della luminosità); diciamo che male che vada, 3 mila ore si possono fare bene con un rapporto di contrasto nativo che...tiene ancora. Capisco anche che spendere una bella cifra per un JVC X7500 simil-4K (e-shift) e trovarsi un problema serio sul colore con tendenza al magenta è un po' frustrante. Domanda: il calibratore con sonda era un tecnico Isf oppure no? Te lo chiedo perchè non risultamdomi che questo nuovo Jvc abbia problemi di colore, i casi sono 2: o la calibrazione non è stata fatta bene, oppure hai preso un vpr difettoso (in tal caso c'è cmq la garanzia).
Se il calibr. non era Isf, lo rifarei calibrare da uno che abbia fatto il corso. Nel frattempo controlla se le impostazioni di fabbrica (cinema, brillante, vivido, reference ecc.) danno o meno questa dominante magenta. Od anche chiedi a chi te l'ha venduto di fartene vedere uno dello stesso modello già calibrato. E cmq le cause, ripeto, si riducono alle due sopracitate. A proposito...la sai che l'x-7500 ha un lag di quasi 140ms ed è quindi improponibile per i giochi? Ovvio ch se non fai game, come non detto.
__________________
Pentium G4600 Kaby Lake e Intel e Pentium G4500 Skylake, monitor lcd-led Hp E243i Ips;i 2 pc sono assemblati con componenti ok...; il componente più importante è di gran lunga l'assoluta, straordinaria.... silenziosità!
Abilmen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-09-2017, 16:52   #6020
Raffaelissimo
Junior Member
 
Iscritto dal: Feb 2016
Messaggi: 24
Quote:
Originariamente inviato da Abilmen Guarda i messaggi
@ Raffaelissimo

Se il tuo uso principale è il game (a buon livello immagino), eviterei anzitutto l'ottimo 4K vobulato di Optma (3.400 €), proprio per il suo elevato imput lag (ritardo ai comandi) verificato in ben 82ms pari 5 frame ogni 60fps, davvero troppo per avere una giocabilità anche discreta (max consigliato 40ms pari ad un rit. di 2,5 frame). Peccato perchè la tecnica usata da Optoma con 4 milioni di microspecchi dove ognuno di essi gestisce un doppio pixel, assicurerebbe una qualità visiva anche (leggermente) superiore a quelli pixel shift (tipo e-shift di Jvc). Ergo ti consiglio di tenere il tuo già notevole Sony hw40es che ha molti pro ed un contro soltanto; i pro sono dati dal buon nero che permette che le immagini scure non affoghino sulle basse luci. Notevole silenziosità in eco-mode, immagini brillanti, fedeltà cromatica e possibilità di non calibrazione grazie alla già notevole visione in modalità reference rec709 (like cinema) magari con qualche aggiustamento personalizzato da te e poi momorizzabile. Poi naturalmente, per il game, ha un lag molto basso di 28ms pari a 1,5 fps!!! Grande giocabilità quindi anche per un hardgamer. Non dimentichiamo che quando è uscito questo vpr era TOP di gamma:
http://www.hdtvtest.co.uk/news/vplhw...1406063801.htm
Unico difetto (non certo) il probabile consumo anticipato delle matrici ma, in tal senso, penso che cmq almeno 3 mila ore le farai tranqui in eco-mode, con qualità più che buona. Lascerei quindi perdere i 4k vobulati ed aspetterei l'abbassamento del prezzo di quelli nativi (anche perchè il 1080p ti da più possibilità di scelta film/giochi), tenendo anche presente che da sempre, i grandi giocatori non stanno a guardare molto alla perfezione della qualità video impegnati come sono nel game; in tal senso sono molto più importanti il lag basso ed il Frame interpolation, entrambi assicurati dal tuo Sony. E cmq la qualità 1080p ha ancora tutto per essere definita eccellente.
grazie Abilmen, sei grande!

Quanto al famigerato problema dell'usura precoce delle matrici dei VPR SONY, mi è stato consigliato da un professionista di tenere le macchine ad alto livello di ventilazione al fine di limitare la disgregazione del silicio; la macchina diventa un tantino più rumorosa, ma niente di rilevante. Così facendo si limita significativamente il problema, ammesso che esso si realmente certificato.
Lo scrivo per chiunque possa trovare utile la cosa.
Raffaelissimo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


ECS Liva Q3 Plus, quando il mini-PC è davvero mini ECS Liva Q3 Plus, quando il mini-PC è dav...
Dagli smartphone ai PC e alle periferiche di gioco: il futuro di Qualcomm Dagli smartphone ai PC e alle periferiche di gio...
Nikon Z9: pazzesca la raffica a 120 fps. Ecco il nostro primo contatto Nikon Z9: pazzesca la raffica a 120 fps. Ecco il...
Qualcomm Snapdragon 8 Gen1 è il cuore degli smartphone Android del 2022 Qualcomm Snapdragon 8 Gen1 è il cuore deg...
Apple Watch 7 e Fitness+: connubio perfetto per la palestra in casa. La recensione Apple Watch 7 e Fitness+: connubio perfetto per ...
L'autenticazione? Basta una foto. Ne par...
Dichiarazioni shock del CEO Stellantis: ...
Come perdere 760.000 dollari: i 13 Bitco...
George Seurat "il pittore dei punti...
Cisco potenzia l'offerta SD-WAN e Thousa...
Intel Alder Lake: l'architettura ibrida ...
Max Biaggi (con la sua moto elettrica) b...
GeForce NOW RTX 3080 provato: ecco come ...
Tesla Model S Plaid, modificata da Fullm...
Laowa 85mm f/5.6 Macro APO 2:1, dimensio...
vivo rilascia Android 12 su tutti gli sm...
Windows 11. Microsoft ascolta gli utenti...
ILIAD lancia la bomba! Flash 150 sotto r...
Matrix Resurrections: arriva il secondo ...
Work for Humankind: candidati per lavora...
SmartFTP
LibreOffice 7.2.3
7-Zip
Chromium
OCCT
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Opera Portable
Opera 81
Firefox Portable
NTLite
SiSoftware Sandra Lite
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 20:13.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v