Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Componenti Hardware > Periferiche di memorizzazione e controller > Sistemi NAS e HDD Multimediali

Apex Legends: ecco tutto quello che c'è da sapere
Apex Legends: ecco tutto quello che c'è da sapere
Guida ad Apex Legends: dai motivi che ne hanno decreato il successo ai consigli su come giocare nelle migliori condizioni. Per quanto possa sembrare semplicistico, Apex Legends è pieno di dettagli spesso non evidenti ma che vanno conosciuti e padroneggiati per poter essere competitivi nelle partite: con questa guida vogliamo trasmettervi qualche competenza in più in tal senso
Metro Exodus su GeForce RTX: come il Ray Tracing incide su prestazioni e qualità
Metro Exodus su GeForce RTX: come il Ray Tracing incide su prestazioni e qualità
Abbiamo provato il benchmark integrato in Metro Exodus con 13 schede video per ottenere una fotografia sullo stato dell'arte delle prestazioni delle schede video e, soprattutto, per verificare come si comporta la tecnologia RTX e il Ray Tracing
Samsung 860 QVO 2TB SATA 6Gbps, prestazioni  e considerazioni sui nuovi SSD QLC
Samsung 860 QVO 2TB SATA 6Gbps, prestazioni e considerazioni sui nuovi SSD QLC
Anche Samsung presenta la propria gamma di SSD dotati di chip QLC, Quad Level Cell, andando quindi ad offrire una serie di SSD ad elevata capacità con prezzi potenzialmente molto aggressivi. Ecco alcune considerazioni importanti da fare, oltre ad una analisi prestazionale sintetica per capire un po' il comportamento in scenari standard
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 14-01-2016, 18:45   #1
an-cic
Senior Member
 
L'Avatar di an-cic
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: provincia di FERMO
Messaggi: 2263
MICROSERVER HP PROLIANT G8 819185-421 ad uso Home NAS


Aggiornamento 22/01/2016 sotto

questa discussione vuole raccontare l'esperienza di un'utente non proprio a digiuno di informatica (ma neanche esperto ) che ha deciso di cimentarsi con una soluzione non pronta all'uso per l'acquisto di un nas 4 bay casalingo. Perchè non comprare un sinology, qnap etc.? Principalmente per una questione di costo dato che queste soluzioni viaggiano abbondantemente oltre le 300€ mentre l'hp microserver g8 si trova intorno alle 200€. A questo aggiungiamo che l'hw del microserver è nettamente superiore a quello dei vari nas commerciali, è espandibile come un pc e si possono montare volendo processori xenon e 16 gb di ram, ci si può sbizzarrire nella scelta dell'os (windows, windows server, freenas, nas4free, tutte le distribuzioni linux), e le dimensioni sono assolutamente contenute e paragonabili a quelle dei concorrenti. Per me l'indecisione è durata veramente poco ed infatti appena è tornato disponibile "venduto e spedito da amazon" l'ho ordinato subito... 230€ spedito. avrei potuto risparmiare qualche decina di euro, ma ho preferito investire nell'affidabilità del venditore per garanzia, resi etc.

cosa ho comprato con questi soldi? questo http://www8.hp.com/it/it/products/pr...ml?oid=8507043

deciso l'acquisto restava da decidere che os utilizzare... il mio utilizzo è molto basico, mi serve una download station (jdownloader, torrent, sickrage) sulla quale installare plex affinchè possa condividere la libreria con la nvidia shield in salotto, backup del pc, e la possibilità di controllarlo da remoto. Di slancio volevo indirizzarmi su windows 8.1, è vero che non è un'os da nas ma è quello che mi avrebbe garantito il maggior supporto e la maggior compatibilità con qualsiasi applicazione senza dover diventare matto (ricordate che non sono proprio esperto), poi complice una guida aggiornata ed in italiano trovata in rete che spiegava passo passo l'installazione di ubuntu server e di tutti i sw fonadamentali per un nas domestico mi sono deciso... ubuntu server 14.04.03 lts sarà l'os che utilizzerò, in fondo ci sarà un perchè se linux domina nel mercato server no? (almeno questo è quello che ho pensato io, sperò di non sbagliarmi )

La macchina scelta non è un normale pc, ma un server con tanto di memorie ecc ed ilo4, inoltre ha:

- 4 bay per hd da 3,5"
- 1 porta usb direttamente sulla mb (oltre a quelle sul case esterno)
- 1 lettore micro sd direttamente sulla mb (nessuno esterno)
- 1 porta sata libera
- 1 connettore 4 pin di alimentazione per il lettore dvd slim ( non presente nella configurazione standard)

vi chiederete il perchè di questa strana precisazione... semplicemente perchè quello che voglio fare, che comunque è ben documentato in rete, è installare un 5° hd (ssd per la precisione) per il solo sistema operativo, sfruttando la porta sata libera, l'alimentazione del lettore dvd, ed alloggiare il disco in un caddy che prenderà il posto del lettore dvd che non ho necessità di installare. trovare il caddy è stato semplicissimo, per pochi € ne trovate dove volete su ebay, amazon, o dove fate acquisti di solito... trovare il cavo giusto è stato un pò più difficile dato che per la mia ignoranza non sapevo con quali termini cercarlo... alla fine l'ho trovato su ebay a 5€ spedito. cmq avete due opzioni:

Attenzione sotto, cavi errati
a) acquistare due cavi separati e nello specifico un banalissimo sata 7 pin maschio/maschio (50cm di lunghezza) + un cavo molex a sata http://sgcdn.startech.com/005329/med...WADAP.main.jpg

b) un cavo unico che è la somma dei due precedenti tipo questo http://ecx.images-amazon.com/images/...aL._SY300_.jpg

il cavo giusto non ha il molex, ma il connettore di alimentazione floppy disk, quello piccolo da 4 pin tipo questo http://www.suntechpc.com/images/cabl..._cable_7_1.jpg

fatte tutte queste premesse, vi dico che ieri mi è arrivato il microserver ma non il resto degli acquisti... la voglia di metterci le mani era tanta anche se ancora non potevo lavorare sulla configurazione definitiva... ed ecco le prime impressioni, i primi problemi e le prime conoscenze conseguite sul campo :

- Accendo il pc con soltanto il cavo di rete collegato, senza nessun hd. l'avvio è piuttosto lungo ma una volta fatto esegue l'upgrade di tutti i firmware delle componenti. Nel mio caso ho dovuto soltanto fare l'aggiornamento del sistema di illuminazione. 1° avviso avendo du porte ethernet (3 con quella ilo ma non la considero) fate attenziona a quale lo collegate. io abituato ai normali pc con una sola porta non mi ero accorto che avevo collegato la porta n°2 senza senza andare a selezionarla e quindi quando tentavo l'upgrade usciva sempre fuori errore di rete
Per sicurezza collegate la porta n°1 e non dovrete cambiare scheda nelle impostazioni (vicino le prese ci sono scritti i numeri).

- Secondo passo, andare nel bios per disabilitare il controller raid hp b120i che non mi serve.... quindi all'avvio premete F9 -> System Options -> SATA Controller Options -> Embedded SATA Configuration, quindi selezionate Enable SATA AHCI Support. Premete ESC finche non compare l'indicazione di premere F10 che vi farà uscire dal bios e salverà le modifiche.

- Terzo passo, avevo la mia bella pennetta usb con ubuntu server avviabile (creata con UNETBOOTIN), un bel disco da 1,5 Tb vuoto... sai cos'è? intanto faccio un'installazione su questo disco così provo alcune cose. 1° avviso l'installazione da usb si può fare solo utilizzando la porta usb presente sulla mobo... ci sono arrivato solo dopo mezz'ora di imprecazioni e dopo aver ricreato la pennetta avviabile 4 volte 2° avviso strano davvero, quando apparirà il menu per lanciare l'installazione ci sono diverse opzioni (Default-Installa-Installa Ubuntu server ed altre che al momento tralscio visto che non interessano). Se non toccate niente dopo alcuni secondi selezionerà in automatico default e non va bene. Idem per installa Ubuntu server. non capisco perchè ma con queste due opzioni in fase di installazione mi avvisava che mancavano un sacco di driver per la macchina. Selezionando Installa (dovrebbe essere la terza voce dell'elenco) invece funziona tutto senza problemi.

NOTA BENE


Questo microserver ha una concezione da vero server, non da normale pc cui ero abituato, e la gestione del boot non è ne semplice ne immediata in quanto le priorità di boot variano e vengono concesse in base all'abilitazione o meno del controller raid integrato.

- Con controller raid disabilitato il boot non funziona dal disco ODD (quello installato al posto del dvd) e si può ovviare a questo installando la più piccola microsd che avete in casa nell'apposito lettore presente sulla mobo. in fase di installazione installate il sistema sul disco odd ma poi installate grub sulla microsd (dicono che funzioni ma ancora non ho avuto modo di provare ) Si potrebbe fare anche il contrario e cioè lanciare l'installazione da una microsd ed installare grub su una pennetta usb ma trovo più comoda la prima opzione. avviso la microsd o la pennetta dovranno essere sempre lasciate inserite altrimenti il sistema non si avvierà

- Con il controller raid abilitato si può avviare dal disco odd creando un raid zero sul singolo disco, o qualcosa di simile... devo approfondire.

Tutta questa parte sulla gestione del boot è ancora molto fumosa per me. Ieri ho installato il sistema nel disco sul 1° bay ed ho installato grub su quel disco. da quanto avevo letto il sistema avrebbe dovuto avviarsi ma a me veniva fuori una schermata di errore (poi si erano fatte le 2 ed era ora di andare a dormire). Questa sera, giusto per conoscenza cercherò di approfondire anche se non è questa la configurazione finale che mi interessa ottenere.

Se qualcuno ha più chiaro come funziona la questione boot intanto mi farebbe un grosso piacere se me lo spiegasse

Aggiornamento 15/01/2016

Come quasi sempre accade, il problema più grande si trova tra la sedia e la tastiera... ed io non faccio eccezione Ero rimasto al sistema installato sul disco ed usciva un'errore in fase di boot... per forza, avevo installato male grub ed è solo il primo degli errori che ho fatto ieri.

Già che ci sono faccio un riepilogo per chi volesse fare una configurazione diversa dalla mia:

in questo esempio prendiamo una configurazione basilare, da 1 a 4 dischi installati con quello nel bay n° 1 che servirà per os e tutti o parte dei dati

Creare la pennetta avviabile con unetbootin
dal bios deselezionare il controller raid hp e selezionate ahci
inserire la pennetta nella porta usb sulla mb
accendere il pc
aspettare la schermata di unetbootin
selezionare la terza voce INSTALLA (ne installa ubuntu server, ne default... soltanto installa)
installare ubuntu server (volendo c'è un'ottima guida cercando su google i termini "chimera ubuntu nas" senza virgolette)
giostrate le partizioni come preferite, potete far fare a lui in automatico o decidere voi
configurate i raid se vi servono
proseguite
alla fine chiederà di installare grub, non lasciate fare a lui... dovrete intervenire manualmente. La pennetta usb inserita sulla mb viene vista dal sistema come /dev/sda mentre il disco sul bay 1 è /dev/sdb quindi dovrete scrivere /dev/sdb
riavviare avendo cura di togliere la pennetta usa dalla mb
al riavvio avrete ubuntu server installato.

ubuntu server di default non ha un'interfaccia grafica ma soltanto il terminale stile olivetti anni '80... quindi consiglio di seguire la guida che ho detto prima per configurare il tutto. e qui arrivo al secondo errore... avviso nella guida a questo punto vi dirà di dover digitare un comando piuttosto lungo sul terminale per poter installare l'interfaccia grafica... fate attenzione a non fare come me che mi sono limitato a scrivere soltanto quello che vedevo, il testo scorre ed il comando da digitare è più lungo di quello che sembra su questo punto ci ho perso oltre 1 ora per capire perchè a me non compariva l'interfaccia

poi si era fatto tardi come al solito, e questa sera vedrò di andare avanti.

metto nel messaggio n°2 dei link con le guide per chi volesse fare una configurazione tipo la mia... installare il sistema sul disco odd nelle due versioni, con controller attivo e con controller disattivato

Aggiornamento 18/01/2016

Fine settimana piuttosto impegnato e quindi poco tempo per fare le prove... anche perchè sto ancora aspettando che arrivino i pezzi mancanti per completare il server e configurarlo come voglio io.

Eravamo arrivati ad avere l'interfaccia grafica in un sistema minimal in cui mancano tutte (o quasi) le app ed i servizi... primo passo installazione vnc per controllare il server da remoto. Installo VINO e dovrebbe andare senza problemi, invece

dal telefono va, dal pc (mac) no. Credo di aver letto duemila guide senza risultati, a tutti funziona facile, a me no Mi imbatto per sbaglio in una guida per vnc da android in cui dice che molti client non supportano le connessioni TLS e c'è da digitare un comando... mi dico, proviamo va tanto ormai le ho provate tutte. MIRACOLO, funziona!! riporto il comando per i posteri da terminale digitate:

gsettings set org.gnome.Vino require-encryption false

bene mi dico, ormai è fatta... posso smontare tutta dalla sala e per la felicità di mia moglie portare il server in ufficio... spengo, stacco tutto, riporto mouse e tastiera in garage, torno su, vado a collegarmi dal portatile eeee... NON FUNZIONA (vi risparmio le imprecazioni). Torno in garage, riprendo mouse e tastiera, torno in ufficio, riprendo il server, torno in sala e rimonto il tutto... ecco il problema! non ho impostato il login automatico. Va bene dico, roba di poco, che ci vuole a toglierlo... le ultime parole famose. Ad ora ancora non ho trovato il sistema di fare l'autologin con xfce, ho cercato tanto in rete, seguito tutte le guide possibili... ma niente. Per ora il server resta in sala ed ho deciso che sul sistema definitivo non monterò xfce ma il classico gnome che non ha questi problemi.

ho poi installato jdownloader/torrent&co. per fare delle prove e vanno bene. installo plex e sono alla prova del nove... riuscirò a condividere i film dall'ufficio alla sala in wifi? l'acquisto del powerline incombe su di me... faccio partire una iso BD pesantina... dita incrociate... e mi sparo un bel film senza alcun rallentamento, blocco, buffer o altro... AN-CIC Vs. POWERLINE 1-0 e 30€ risparmiati.

domani dovrebbe arrivare tutto il materiale, quindi passerò alla configurazione definitiva... sono abbastanza tranquillo. posso farcela, con qualche alto e basso... ma è alla mia portata

Aggiornamento 22/01/2016

ieri sono finalmente arrivati i cavi, torno a casa tutto contento per poter finalmente iniziare a mettere mano al sistema e..... porca miseria ho sbagliato i cavi. i miei hanno il molex, invece il microserver ha l'attacco per alimentare i floppy, quello piccolino 4 pin. mi metto subito alla ricerca del cavo giusto... già è raro di suo, per di più sembra introvabile con spedizione rapida. quindi oggi a pranzo ho preso la decisione... si taglia la testa al toro... LETTERALMENTE forbici, mammut, via i due connettori e giunzione dei cavi... artigianale ma efficace. collego il tutto per vedere che funzioni, tutti i dischi vengono riconosciuti... quindi questa sera si inizia veramente!

to be continued...
__________________

Macbook Pro 13,3"-BlackBerry Q10-Motorola Moto G-HP TOUCHPAD-Ipad

Ultima modifica di pegasolabs : 08-03-2017 alle 21:39.
an-cic è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-01-2016, 18:58   #2
an-cic
Senior Member
 
L'Avatar di an-cic
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: provincia di FERMO
Messaggi: 2263
Ringrazio DjLode per l'aiuto

Guide varie

guida installazione su disco odd con ahci http://homeservershow.com/forums/ind...bay-with-ahci/

guida installazione su disco odd con controller b120i http://homeservershow.com/forums/ind.../?hl=ubuntu%29

guida installazione ubuntu server e sw necessari per utilizzo nas http://www.chimerarevo.com/hardware/...one-os-173381/

Info/modding/download/varie

pagina download driver e software hp per ubuntu http://downloads.linux.hp.com/SDR/

homeservershow.com http://homeservershow.com/forums/ind...er-gen8-links/

Pagina contenente numerosi link. Si parte dall'hardware compatibile (cpu, schede video, ram, altre espansioni), sistemi operativi compatibili eccetera eccetera. Molto utile se si vuole procedere a qualche modifica o si vuole comprare hardware funzionante al primo colpo.

Recensioni del microserver

Recensione di Silent Pc http://www.silentpcreview.com/HP_Pro...croServer_Gen8

L'ho letta più volte, fatta molto bene, completa di test e molte foto (utilissime per capire la superba realizzazione del MS). La review è stata fatta con Windows Server 2012.

Recensione di Storage Review http://www.storagereview.com/hp_prol...er_gen8_review

Recensione con qualche foto, un capitolo molto interessante sulla iLo (utilissima, comprate la licenza perchè non è full quella compresa), dati sui benchmark soliti. La review è stata fatta con Windows Server 2012.

Microserver e Freenas

Guida installazione Freenas in italiano http://freenasitaliano.altervista.or...allazione.html

Se non ricordo male è la guida che ho letto io per l'installazione (anche se a dire il vero per fare la chiavetta non ho usato il MS ma un pc con Virtual Box).
Molto utile anche la documentazione ufficiale, in inglese reperibile Qua

Plugins disponibili http://doc.freenas.org/9.3/freenas_p...ilable-plugins

Se vi interessa sapere, oltre al puro "lavoro" da nas, cosa si può installare in pochi click con Freenas consiglio di spulciare tra i plugin.
__________________

Macbook Pro 13,3"-BlackBerry Q10-Motorola Moto G-HP TOUCHPAD-Ipad

Ultima modifica di an-cic : 15-01-2016 alle 18:09.
an-cic è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-01-2016, 19:00   #3
an-cic
Senior Member
 
L'Avatar di an-cic
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: provincia di FERMO
Messaggi: 2263
riservato 2
__________________

Macbook Pro 13,3"-BlackBerry Q10-Motorola Moto G-HP TOUCHPAD-Ipad
an-cic è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-01-2016, 19:00   #4
dadefive
Senior Member
 
L'Avatar di dadefive
 
Iscritto dal: Sep 2011
Città: Verona
Messaggi: 2557
come promesso ti seguo

più per curiosità che per necessità

strana ma interessante la scelta dell'ssd, vedremo se ti darà quel plus in più (anche se ormai al costo degli ssd attuali ne varrà comunque la pena)

inoltre la doppia porta ethernet, le userai entrambe?

ribadisco il consiglio, se hai tempo prova ad installare e usare tutte le possibili installazioni che hai elencato e vedi pro e contro di ognuna. Inoltre non dimenticare che con quel bell'aggeggino puoi anche virtualizzare per cui ad esempio basare il server su ubuntu e poterti collegare in terminal su un ambiente windows (server o win8/10)

Ubuntu server non lo conosco bene ma da una prima ricerca ho visto che hai tutto ciò che necessita un nas (da samba, a couchpotato, a sickrage,...)

sono curioso e rimango connesso
dadefive è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-01-2016, 19:11   #5
an-cic
Senior Member
 
L'Avatar di an-cic
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: provincia di FERMO
Messaggi: 2263
Quote:
Originariamente inviato da dadefive Guarda i messaggi
come promesso ti seguo

più per curiosità che per necessità

strana ma interessante la scelta dell'ssd, vedremo se ti darà quel plus in più (anche se ormai al costo degli ssd attuali ne varrà comunque la pena)

inoltre la doppia porta ethernet, le userai entrambe?

ribadisco il consiglio, se hai tempo prova ad installare e usare tutte le possibili installazioni che hai elencato e vedi pro e contro di ognuna. Inoltre non dimenticare che con quel bell'aggeggino puoi anche virtualizzare per cui ad esempio basare il server su ubuntu e poterti collegare in terminal su un ambiente windows (server o win8/10)

Ubuntu server non lo conosco bene ma da una prima ricerca ho visto che hai tutto ciò che necessita un nas (da samba, a couchpotato, a sickrage,...)

sono curioso e rimango connesso
no, l'ssd nasce dal fatto che recupero quello che avevo sul notebook ormai diventato piccolo (ocz vertex 3 da 120 gb).
La porta ethernet me ne basta una, ma ce n'erano due quindi le tengo
Per virtualizzare mi sa che le risorse sono un po pochine non credi? proverò ma sono titubante sulla fattibilità ed usabilità.
Si, da quello che ho potuto vedere su ubuntu server avrei tutti i sw che mi servono quindi non credo avrò problemi da questo punto di vista.

se hai consigli da dare cmq sono sempre bene accetti
__________________

Macbook Pro 13,3"-BlackBerry Q10-Motorola Moto G-HP TOUCHPAD-Ipad
an-cic è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-01-2016, 20:56   #6
gibuxx
Member
 
L'Avatar di gibuxx
 
Iscritto dal: Aug 2005
Città: TV
Messaggi: 73
Ciao
intanto ti faccio i complimenti per il thread, molto interessante! Seguirò con interesse.

A suo tempo (2/3 anni fa) avevo configurato il vecchio microserver n36l come nas come OS però ho usato OpenmediaVault e devo dire che è piuttosto buono!

Saluti!
__________________
gibuxx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-01-2016, 21:57   #7
mueves
Member
 
Iscritto dal: Sep 2007
Messaggi: 63
Eccomi....

Arrivato anche a me oggi....e mo che ci faccio??

Una precisazione per chi legge:

il modello con 4 gb di ram ha codice 819185-421 (pagato 230 su Am.....)
in vendita c'è anche il 712317-421 che ha solo 2gb di ram.....non so se ci sono altre differenze.
Anch'io ho preferito qualche euro in piu ma buon servizio.

Veniamo a noi.....ho letto quello che scrivi (benissimo)....ubuntu server ...già capisco poco di nas......ubuntu.....
La guida di cui parli è quella di Chimera?

Anch'io voglio un NAS con funzioni di backup dati, download ed al limite (ma ti seguo nel volermi dotare di mediacenter o altro simile separati) di multimedialità

Domanda iniziale.....se puoi rispondermi sinteticamente.....perchè ubuntu e non freenas eccc...?

Grazie e sii la mia luce in questo buio.....

Ultima modifica di pegasolabs : 08-03-2017 alle 21:39.
mueves è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-01-2016, 22:40   #8
an-cic
Senior Member
 
L'Avatar di an-cic
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: provincia di FERMO
Messaggi: 2263
Quote:
Originariamente inviato da mueves Guarda i messaggi
Eccomi....

Arrivato anche a me oggi....e mo che ci faccio??

Una precisazione per chi legge:

il modello con 4 gb di ram ha codice 819185-421 (pagato 230 su Am.....)
in vendita c'è anche il 712317-421 che ha solo 2gb di ram.....non so se ci sono altre differenze.
Anch'io ho preferito qualche euro in piu ma buon servizio.

Veniamo a noi.....ho letto quello che scrivi (benissimo)....ubuntu server ...già capisco poco di nas......ubuntu.....
La guida di cui parli è quella di Chimera?

Anch'io voglio un NAS con funzioni di backup dati, download ed al limite (ma ti seguo nel volermi dotare di mediacenter o altro simile separati) di multimedialità

Domanda iniziale.....se puoi rispondermi sinteticamente.....perchè ubuntu e non freenas eccc...?

Grazie e sii la mia luce in questo buio.....
Si, la guida è quella di chimera ed è fatta molto bene, passo passo ed a prova di errore. Ti spiego perché ubuntu... xpenolgy è un porting non ufficiale ed io voglio un sistema che una volta configurato mi dia meno problemi possibili. Ho paura che xpenolgy non faccia a caso mio. Freenas era un serio candidato (ho cmq intenzione di provarlo), ma avevo paura che essendo "preconfigurato" mi lasciasse poco spazio nel caso un domani volessi anche altro dal serverino. Ubuntu... la versione desktop la installo da anni su una postazione internet in una associazione. Non ci ho mai smanettato tanto in quanto per quell'utilizzo è perfetto così com'è appena installato, ma so a che vado incontro. Il sistema è facilmente gestibile ed è probabilmente la distro con più supporto in italiano. Ti dico, certezze non ne ho ancora, ma così a sensazione sento che è la scelta giusta.
__________________

Macbook Pro 13,3"-BlackBerry Q10-Motorola Moto G-HP TOUCHPAD-Ipad

Ultima modifica di pegasolabs : 08-03-2017 alle 21:39.
an-cic è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-01-2016, 23:50   #9
mueves
Member
 
Iscritto dal: Sep 2007
Messaggi: 63
Onde evitare caxxate......l'ho acceso per vedere se funzia (solo cavo ethernet)....ha cominciato a configurarsi.....poi dopo vari passaggi si ferma su schermata nera scritte:
Attempting Boot From Nic
Client Mac Addr: xx xx xx xx xx xx (è il MAC del Micro? nn lo vedo nella lista ip del router....)
DHCP..rotellina che gira.....

Poi rifa l'ultima parte......tutto ok?

Thanks
mueves è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-01-2016, 00:16   #10
an-cic
Senior Member
 
L'Avatar di an-cic
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: provincia di FERMO
Messaggi: 2263
Quote:
Originariamente inviato da gibuxx Guarda i messaggi
Ciao
intanto ti faccio i complimenti per il thread, molto interessante! Seguirò con interesse.

A suo tempo (2/3 anni fa) avevo configurato il vecchio microserver n36l come nas come OS però ho usato OpenmediaVault e devo dire che è piuttosto buono!

Saluti!
mi era sfuggito... grazie.

se hai consigli io ho solo da imparare
__________________

Macbook Pro 13,3"-BlackBerry Q10-Motorola Moto G-HP TOUCHPAD-Ipad
an-cic è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-01-2016, 00:17   #11
an-cic
Senior Member
 
L'Avatar di an-cic
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: provincia di FERMO
Messaggi: 2263
Quote:
Originariamente inviato da mueves Guarda i messaggi
Onde evitare caxxate......l'ho acceso per vedere se funzia (solo cavo ethernet)....ha cominciato a configurarsi.....poi dopo vari passaggi si ferma su schermata nera scritte:
Attempting Boot From Nic
Client Mac Addr: xx xx xx xx xx xx (è il MAC del Micro? nn lo vedo nella lista ip del router....)
DHCP..rotellina che gira.....

Poi rifa l'ultima parte......tutto ok?

Thanks
allora... a me non sembra che ha fatto cosi. ma a te non parte la schermata con la grafica hp e la barra che carica?
__________________

Macbook Pro 13,3"-BlackBerry Q10-Motorola Moto G-HP TOUCHPAD-Ipad
an-cic è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-01-2016, 00:26   #12
mueves
Member
 
Iscritto dal: Sep 2007
Messaggi: 63
Quote:
Originariamente inviato da an-cic Guarda i messaggi
allora... a me non sembra che ha fatto cosi. ma a te non parte la schermata con la grafica hp e la barra che carica?
Si si.....barra che carica, poi schermata (sempre con barra e logo HP) con quadratini colorati in basso a dx (quadratini blu flaggati di bianco mi pare), poi dopo altri passaggi arrivo a quella scritta e li mi fermo....va in loop, mi da delle opzioni da clikkare e poi escono le scritte messe prima...forse perchè non c'è nulla dentro....
Non ho settato nulla e non ho premuto nessuna opzione o tasto....
Ma entrando nel router non capisco se lo vede, il MAC Address che mi compare a video non lo trovo nella lista ip attivi del router...domani recupero una tastiera ed un mouse e riprovo
con calma , inclusi hard-disk, sd e/o penna usb.
Una domanda, anzi 2....visto che la storia di Ubuntu non è male.....
1)serve per forza un disco al posto del CD oppure si puo mettere su chiavetta? chiaramente chiavetta che sta fissa....
2) se metto due soli hard disk posso aggiungerli dopo il terzo e il quarto?

Grazie per la pazienza.....tutto nuovo per me....

Ultima modifica di mueves : 15-01-2016 alle 00:41.
mueves è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-01-2016, 00:44   #13
an-cic
Senior Member
 
L'Avatar di an-cic
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: provincia di FERMO
Messaggi: 2263
Quando Quando nella schermata hp ad un cert punto devi premere f10 e da li potrai fare gli upgrade
__________________

Macbook Pro 13,3"-BlackBerry Q10-Motorola Moto G-HP TOUCHPAD-Ipad
an-cic è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-01-2016, 00:50   #14
an-cic
Senior Member
 
L'Avatar di an-cic
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: provincia di FERMO
Messaggi: 2263
non avevo visto che avevi modificato...

forse mi sono spiegato male, io installero' un ssd al posto del cd per mia scelta, non perche' sia necessario per installare ubuntu... infatti se leggi il primo messaggio vedrai che io l'ho installato da chiavetta. se poi non vuoi installare il 5 hd, installerai il sistema operativo sull'hd montato nel primo bay ed a quel punto non dovrai lasciare la chiavetta inserita dentro il pc... anzi, quella chiavetta devi cmq toglierla altrimenti creeresti un loop dove ad ogni accensione ti fa reinstallare l'os.

i dischi puoi aggiungerli dopo, bisogna vedere se vuoi creare dei raid o meno... senza raid e' indolore, con i raid non so come funziona, sono poco pratico
__________________

Macbook Pro 13,3"-BlackBerry Q10-Motorola Moto G-HP TOUCHPAD-Ipad
an-cic è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-01-2016, 00:56   #15
mueves
Member
 
Iscritto dal: Sep 2007
Messaggi: 63
Quote:
Originariamente inviato da an-cic Guarda i messaggi
Quando Quando nella schermata hp ad un cert punto devi premere f10 e da li potrai fare gli upgrade
Infatti...non avevo collegato ne tastiera ne mouse.
Ok chiaro il discorso del SO.....
Si dovro decidere per il raid (e di che tipo) o meno

Grazie ci aggiorniamo...ora nanna...domani si lavora per pagare i WD red....
mueves è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-01-2016, 01:02   #16
an-cic
Senior Member
 
L'Avatar di an-cic
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: provincia di FERMO
Messaggi: 2263
io resto ancora un po al lavoro... ho trovato il primo intoppo nella guida
__________________

Macbook Pro 13,3"-BlackBerry Q10-Motorola Moto G-HP TOUCHPAD-Ipad
an-cic è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-01-2016, 01:13   #17
mueves
Member
 
Iscritto dal: Sep 2007
Messaggi: 63
Azzzz.....nooo non dirmi così.
Cmque la soluzione del SO su SSD permette velocità maggiore e meno problemi
se si guasta qualcosa immagino.....
Con quello che costano gli ssd piccoli in effetti....
mueves è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-01-2016, 01:19   #18
an-cic
Senior Member
 
L'Avatar di an-cic
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: provincia di FERMO
Messaggi: 2263
Quote:
Originariamente inviato da mueves Guarda i messaggi
Azzzz.....nooo non dirmi così.
Cmque la soluzione del SO su SSD permette velocità maggiore e meno problemi
se si guasta qualcosa immagino.....
Con quello che costano gli ssd piccoli in effetti....
si, infatti... ok che l'ssd lo recupero di avanzo ma cmq avrei installato l'os indipendente. io non faro' nessun raid, avro' 4 dischi di archivio con 4 lettere diverse. il 90% dello spazio e' occupato da film, niente di irrecuperabile in caso di rottura di un disco quindi non mi va di sacrificare tera in nome di una sicurezza che non mi serve. inoltre cosi' e' tutto indipendente dal sistema, se domani voglio formattare, cambiare os, prendere un disco e metterlo in un box esterno, portarmi via un disco per la casa al mare... tutto indipendente e zero problemi.

per la guida sembra niente di preoccupante, vedo come va e poi ti dico
__________________

Macbook Pro 13,3"-BlackBerry Q10-Motorola Moto G-HP TOUCHPAD-Ipad
an-cic è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-01-2016, 09:40   #19
DjLode
Senior Member
 
L'Avatar di DjLode
 
Iscritto dal: Oct 2000
Città: Reggio Emilia
Messaggi: 14443
Presente
Microserver Gen8 con cpu base e upgrade a 10Gb di ram.
Installato Freenas su chiavetta usb (metodo consigliato).
Configurato per backup Mac, Plex server (in una jail a parte), Sickrage e Transmission (in un'altra jail).
__________________
Twinkle, twinkle, little star how I wonder what you are.
DjLode è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-01-2016, 10:31   #20
mueves
Member
 
Iscritto dal: Sep 2007
Messaggi: 63
Ottimo!!!
Oggi recupero quello che mi manca (mouse e tastiera) oltre ai dischi....
Dimenticavo.....la RAM aggiuntiva è solo del tipo ECC ? Costicchia......

Grande indecisione se mettere Ubuntu (di cui non capisco un H ) oppure
Freenas forse più giusto per le mie competenze.....nel caso Dj quale è la guida
migliore in Italiano?
Un paio di domande:
- Posso iniziare con solo 2 dischi e poi aggiungere?
- Con 4 dischi Posso fare due partizioni 1? Cioè una con
due WD red da 3 gb per i dati importanti (magari con salvataggio
ulteriore su hd esterno)
L'altra sarebbe con due dischi più scrausi (e economici)per download e deposito temporaneo.
Eventuale facilità a spostare file tra le due partizioni?



Grazie a entrambi

Ultima modifica di mueves : 15-01-2016 alle 10:34.
mueves è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Apex Legends: ecco tutto quello che c'è da sapere Apex Legends: ecco tutto quello che c'è d...
Metro Exodus su GeForce RTX: come il Ray Tracing incide su prestazioni e qualità Metro Exodus su GeForce RTX: come il Ray Tracing...
Samsung 860 QVO 2TB SATA 6Gbps, prestazioni  e considerazioni sui nuovi SSD QLC Samsung 860 QVO 2TB SATA 6Gbps, prestazioni e c...
Canon EOS RP: ecco la seconda mirrorless full frame, questa volta sorella di 6D Mk II Canon EOS RP: ecco la seconda mirrorless full fr...
Microsoft Surface Go: il piccolo, grande Surface Microsoft Surface Go: il piccolo, grande Surface
General Motors presenta ARIV: e-bike pro...
Stampanti 3D a prezzi incredibili su Tom...
Addio al tasto Indietro su Android: ecco...
ASUS annuncia nuove periferiche TUF Gami...
Report Netwrix sui rischi IT: le minacce...
Nuovi design rugged, modem 5G e molto al...
Divinity Original Sin 2: arriva la local...
Chrome, modalità Incognito pi&ugr...
Eight Sleep presenta The Pod, materasso ...
I Los Angeles Clippers si affidano ad Am...
Samsung Galaxy S10, spunta lo spot TV uf...
Vodafone propone Special Minuti con 50GB...
Il 5G è qui: Qualcomm annuncia il...
Pesantissime accuse contro Facebook: &eg...
Checkpoint Systems festeggia i 50 anni
MSI Afterburner
Prime95
Windows 10 Manager
Utilu Mozilla Firefox Collection
NVIDIA PhysX System Software
Sandboxie
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Chromium
Mozilla Thunderbird 60
Process Lasso
BurnAware Premium
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 02:07.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v