Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Componenti Hardware > Processori

Huawei Mate 10 Pro: ''invecchiando migliora'' e costa anche meno. La prova dopo 8 mesi
Huawei Mate 10 Pro: ''invecchiando migliora'' e costa anche meno. La prova dopo 8 mesi
Reso disponibile sul mercato durante il mese di ottobre dello scorso anno, Huawei Mate 10 Pro è stato il telefono precursore dell'Intelligenza Artificiale su smartphone, grazie ad un processore nato intorno ad una Neural Processing Unit capace di rendere migliore l'esperienza utente. A distanza di 8 mesi, e dopo numerosi aggiornamenti, abbiamo riprovato lo smartphone ottenendo ulteriori conferme sulla bontà del device che con il passare dei mesi ha acquistato una caratteristica non di poco conto: ora è decisamente meno costoso.
ASUS ROG Swift PG27UQ: 4K, HDR e G-Sync tutto in un monitor
ASUS ROG Swift PG27UQ: 4K, HDR e G-Sync tutto in un monitor
E' lo schermo di riferimento, secondo ASUS, per i videogiocatori più appassionati che non vogliono scendere a compromessi. Risoluzione 4K, supporto HDR sino a 1.000 nits, tecnologia NVIDIA G-Sync e possibilità di spingersi sino a 144 Hz di refresh per quello che si candida a diventare la Ferrari dei display per videogiocatori
Sony A7 III, piena maturità per la Full Frame
Sony A7 III, piena maturità per la Full Frame
Con la terza generazione, la Sony A7 compie un notevole balzo in avanti in termini di ergonomia, prestazioni e messa a fuoco. Le reflex 35mm di prezzo analogo sono, improvvisamente, meno interessanti.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 13-06-2018, 11:41   #32621
paolo.oliva2
Senior Member
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 22157
Quote:
Originariamente inviato da AceGranger Guarda i messaggi
se le cose rimanessero cosi, senza tagli, la perdita del 20% del fatturato Server rappresenterebbe una perdita del 6,5% del fatturato; se fosse il 40% sarebbe un 13% sul totale.
sara sicuramente un problema, ma tieni presente che mediamente Intel ha un gross margin del 60% ( come nVidia ), che in campo Pro sara pure piu alto, mentre AMD del 30%... quindi ne hanno da poter sforbiciare; certo non faranno piu quegli utili da capogiro se si dovesse mettere cosi.

se fossi Intel, piu che di AMD avrei paura di nVidia, che solo nel 2017 gli ha scippato il 10% del fatturato Server, 2 miliardi... e sta accellerando...

i leak danno un doppio die sia da 6 che da 8; non sono un ingegnere ma il 64 core mi sembra fattibilissimo con i 7nm, magari pero lo programmeranno per il refresh di Zen 2 nel 2020 che dovrebbe essere sempre sui 7nm.
Tieni presente che non erano mie parole ma ho quotato una discussione altrui su un altro sito.

Io sinceramente tifo che Intel abbia difficoltà non perché è Intel, ma perché più sarebbe in difficoltà e più la sua risposta sarebbe incisiva e meglio sarebbe per le nostre tasche.

Facendo un esempio, AMD ha si piazzato il 1800X a oltre meno della metà del prezzo di un 6900K, ma dopo la risposta Intel dell'8700K, volente o nolente AMD ha prezzato un 2700X a 300€ contro i 500€ di un 1800€ e con prestazioni +10%.

Siccome il prox procio Intel sarà l'8720k, praticamente un 8700k con +2 core, più Intel sarebbe in difficoltà e più applicherebbe un prezzo competitivo e a cascata AMD si dovrà rapportare... (anche perché darei per scontato frequenze dell'8720k sui 4,3GHz su tutti i core ed un Turbo max sopra 5GHz su 1 core) e se le voci parlano di un 8720k sul finire dell'anno, Zen2 avrà un prezzo parametrizzato su di esso.

Detto in chiaro... perché mi sono beccato innumerevoli volte del fanboy AMD, la mia idea è che tra Zen2 e 7nm mi sembra palese che se già ora Intel fa fatica a controbattere a Zen1 ed ancor più a Zen+ (in vista di TR), Vs Zen2 + 7nm la situazione peggiorerà certamente. Il punto è che non vorrei un Zen2 prestazionalmente +30% Vs Intel pagarlo +100%, che se vogliamo è la situazione contraria a quella di Intel Vs AMD degli ultimi 10 anni.
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz1922 Cinebench - 2700X a Def, 2000 Cinebench @4,350GHz, work on per @4,450GHz (5550 CPU-Z).

Ultima modifica di paolo.oliva2 : 13-06-2018 alle 11:51.
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2018, 11:44   #32622
Freddy74
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2009
Messaggi: 356
Quote:
Originariamente inviato da b.u.r.o.87 Guarda i messaggi
beh in generale più alzi risoluzione e dettagli, più il carico passa alla gpu, quindi dovresti vedere un aumento di temperatura sulla scheda video

poi ovviamnete dipende come e quanto è ottimizzato il gioco
Capisco, grazie.
Freddy74 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2018, 12:09   #32623
paolo.oliva2
Senior Member
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 22157
Quote:
Originariamente inviato da Gyammy85 Guarda i messaggi
Si lo so era per dire
Però considera che molti effetti ormai sono gestiti a livello di computing nei giochi, le stesse amd emulano tante cose, certo li abbiamo migliala di sp, ma se uno facesse un core come una cu o quasi...
Comunque in ogni caso un APU di concetto potrebbe fare tutto... basta che il silicio possa offrire una potenza in linea con il TDP. Se consideriamo cosa riesce a fare oggi un Zen APU, che per me è molto rispetto a quanto concedeva un BD APU, e sul 7nm+ il TDP potrebbe pure diminuire del 50%, praticamente si potrebbe passare ad un X6 lato X86 (ma se il 7nm concederà frequenze superiori al14nm come sembra (almeno +500MHz)) frequenze più conservative permetterebbero di risparmiare TDP nella parte X86 non sfruttando interamente il TDP a favore della IGPU che quindi potrebbe più che raddoppiare le prestazioni.
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz1922 Cinebench - 2700X a Def, 2000 Cinebench @4,350GHz, work on per @4,450GHz (5550 CPU-Z).
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2018, 12:31   #32624
Alex656
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2005
Città: Palmi
Messaggi: 580
Così per prova ho voluto lanciare il vecchio Intel Burn Test; con mia sorpresa a volte mi segnala instabilità della cpu sul test standard e dopo poco tempo; con la configurazione in firma, non ho problemi evidenti di instabilità, nè nell'uso quotidiano nè con gli stress test tipo Cpu-z, Aida, Stability test di Asus, ecc.
Capita anche a voi? Può essere un problema di quel software o mi conviene approfondire e fare test più mirati?

P.S. Dimenticavo: tutto a default tranne le ram impostate a 3066.
__________________
Case CM690 II, Asus Crosshair VI, cpu Ryzen 2700x+Noctua NH-D15 , Corsair Vengeance LPX 2x8GB DDR4 3200 CL16, Samsung EVO 840 256 Gb + Seagate Barracuda 7200.12 1 Tb, Inno3d 1070 i chill x4, PSU Cooler Master GX 750W 80 PLUS

Ultima modifica di Alex656 : 13-06-2018 alle 13:40.
Alex656 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2018, 12:51   #32625
escobar66
Member
 
Iscritto dal: Sep 2007
Messaggi: 30
7 nm = 14 atomi

prima o poi si fermeranno.
escobar66 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2018, 13:40   #32626
Maverick1987
Senior Member
 
L'Avatar di Maverick1987
 
Iscritto dal: Sep 2005
Città: San Donato Milanese
Messaggi: 1700
Quote:
Originariamente inviato da escobar66 Guarda i messaggi
7 nm = 14 atomi

prima o poi si fermeranno.
Ma soprattutto pare solo a me che è una corsa a chi ce l'ha più lungo? Un po' come il periodo di corsa ai pixel per pollice sugli schermi del cell... (ora trasformato in: se sblocchi il cell col face id sei piu figo)

Alla fin fine noto sempre:
A) stesso numero di core (e che cmq dubito che qualche applicativo in ambito non professionale riesca anche solo a sfruttarne 4)

B stesse frequenze (o per lo meno ballano 100-200 MHz in ogni caso raggiungibili con overclock leggero)
__________________
Case: NZXT s340 Elite Bianco CPU: Ryzen7 1700, AIO Kraken x62 Scheda madre: Asus ROG Strix X370-F Gaming Ram: G.Skill TridentZ RGB DDR4-3200C14 2x8GB SSD: Samsung 960 EVO 500 GB HD: Seagate SkyHawk 10 TB GPU: Sapphire Radeon RX560 4 GB Pulse OS: Windows 10 Pro 64 bit Monitor: HP LP3065 IPS 16/10 2560x1600
Laptop: Xiaomi Mi Notebook Air 12.5" Silver Televisore: Philips 40PFL5605H/12 Cell: Xiaomi Mi5s 128 GB Action Camera: Go Pro Hero 6
Nas: Qnap TS-253A-4G 2x8TB Wd Red Raid 1
Maverick1987 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2018, 13:42   #32627
Gyammy85
Senior Member
 
L'Avatar di Gyammy85
 
Iscritto dal: Sep 2010
Città: Messina
Messaggi: 7944
Quote:
Originariamente inviato da Maverick1987 Guarda i messaggi
Ma soprattutto pare solo a me che è una corsa a chi ce l'ha più lungo? Un po' come il periodo di corsa ai pixel per pollice sugli schermi del cell... (ora trasformato in: se sblocchi il cell col face id sei piu figo)

Alla fin fine noto sempre:
A) stesso numero di core (e che cmq dubito che qualche applicativo in ambito non professionale riesca anche solo a sfruttarne 4)

B stesse frequenze (o per lo meno ballano 100-200 MHz in ogni caso raggiungibili con overclock leggero)
Sempre gli stessi core?? ma se in un anno siamo passati da 8 core a 1000 euro a 32
__________________
P8H77-VLE i5 3570 RX580 NITRO+ 8GB 16GB DD3 1600 Corsair TX750W Lumia 950XL
it's just a long time around the corner from now.
Gyammy85 è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2018, 14:08   #32628
Rez
Senior Member
 
L'Avatar di Rez
 
Iscritto dal: Aug 2000
Città: Padova
Messaggi: 10789
Quote:
Originariamente inviato da Gyammy85 Guarda i messaggi
Sempre gli stessi core?? ma se in un anno siamo passati da 8 core a 1000 euro a 32
Sul fattore 32core e 1000€ non andranno molto a braccetto
__________________
Threadripper 1950x#G.SKILL 32GB 3200mhz cl14#Gigabyte X399 AORUS Gaming 7 #Quadro P6000/Vega FE#Antec High PRO 1200w#HAF-X#Xonar D2X#Dell UP2715K#Ocz IBIS 120Gb#Revodrive X3 240gb#G19#G9#Raid 0 1172GB SAS su Adaptec 5805Z#8 WD 10TB
Rez è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2018, 14:21   #32629
escobar66
Member
 
Iscritto dal: Sep 2007
Messaggi: 30
di sicuro c'è che quello è un limite fisico invalicabile, sotto tot atomi ci sono orbite di elettroni che sconfinano, e di atomi ne serve un po' di germanio e un po' per il doping....poi serve la tecnologia per incidere piste e componenti di quelle dimensioni... si punterà sul multi-tutto: multi-core a migliaia messi su multi-strato dentro multi-cpu alte 5 cm montate su multi-socket ecc. ecc.
escobar66 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2018, 14:47   #32630
Maverick1987
Senior Member
 
L'Avatar di Maverick1987
 
Iscritto dal: Sep 2005
Città: San Donato Milanese
Messaggi: 1700
Quote:
Originariamente inviato da Gyammy85 Guarda i messaggi
Sempre gli stessi core?? ma se in un anno siamo passati da 8 core a 1000 euro a 32
Non parlo in ambito enterprise ma segmento retail
__________________
Case: NZXT s340 Elite Bianco CPU: Ryzen7 1700, AIO Kraken x62 Scheda madre: Asus ROG Strix X370-F Gaming Ram: G.Skill TridentZ RGB DDR4-3200C14 2x8GB SSD: Samsung 960 EVO 500 GB HD: Seagate SkyHawk 10 TB GPU: Sapphire Radeon RX560 4 GB Pulse OS: Windows 10 Pro 64 bit Monitor: HP LP3065 IPS 16/10 2560x1600
Laptop: Xiaomi Mi Notebook Air 12.5" Silver Televisore: Philips 40PFL5605H/12 Cell: Xiaomi Mi5s 128 GB Action Camera: Go Pro Hero 6
Nas: Qnap TS-253A-4G 2x8TB Wd Red Raid 1
Maverick1987 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2018, 14:54   #32631
Mini4wdking
Senior Member
 
L'Avatar di Mini4wdking
 
Iscritto dal: Feb 2002
Messaggi: 1322
Non credo che il Threadripper 2 a 32 core costi 999 come il 1950x dell'anno scorso...

Inviato dal mio G8441 utilizzando Tapatalk
__________________
Ryzen R7 1700@3,8Ghz@1,3v, Cooler Master MasterAir Pro4, MSI x370 Gaming Pro Carbon, 16gb G.Skill Aegis 3000@2933@1,36v, Sapphire Radeon R9 290 Tri-X, Crucial MX200 256gb, WD Blue 1tb, Case AeroCool A800, Ali Cooler Master 750w
Mini4wdking è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2018, 15:00   #32632
Maverick1987
Senior Member
 
L'Avatar di Maverick1987
 
Iscritto dal: Sep 2005
Città: San Donato Milanese
Messaggi: 1700
Quote:
Originariamente inviato da Mini4wdking Guarda i messaggi
Non credo che il Threadripper 2 a 32 core costi 999 come il 1950x dell'anno scorso...

Inviato dal mio G8441 utilizzando Tapatalk
ma la domanda primaria è: ca**o se ne fa un utente medio di un 32 core?
Non metto in dubbio chi ci lavora, ma gli altri?
__________________
Case: NZXT s340 Elite Bianco CPU: Ryzen7 1700, AIO Kraken x62 Scheda madre: Asus ROG Strix X370-F Gaming Ram: G.Skill TridentZ RGB DDR4-3200C14 2x8GB SSD: Samsung 960 EVO 500 GB HD: Seagate SkyHawk 10 TB GPU: Sapphire Radeon RX560 4 GB Pulse OS: Windows 10 Pro 64 bit Monitor: HP LP3065 IPS 16/10 2560x1600
Laptop: Xiaomi Mi Notebook Air 12.5" Silver Televisore: Philips 40PFL5605H/12 Cell: Xiaomi Mi5s 128 GB Action Camera: Go Pro Hero 6
Nas: Qnap TS-253A-4G 2x8TB Wd Red Raid 1
Maverick1987 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2018, 15:04   #32633
Gyammy85
Senior Member
 
L'Avatar di Gyammy85
 
Iscritto dal: Sep 2010
Città: Messina
Messaggi: 7944
Quote:
Originariamente inviato da Maverick1987 Guarda i messaggi
ma la domanda primaria è: ca**o se ne fa un utente medio di un 32 core?
Non metto in dubbio chi ci lavora, ma gli altri?
L'utente medio non piglia il tr.
__________________
P8H77-VLE i5 3570 RX580 NITRO+ 8GB 16GB DD3 1600 Corsair TX750W Lumia 950XL
it's just a long time around the corner from now.
Gyammy85 è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2018, 15:22   #32634
paolo.oliva2
Senior Member
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 22157
Quote:
Originariamente inviato da Maverick1987 Guarda i messaggi
Ma soprattutto pare solo a me che è una corsa a chi ce l'ha più lungo? Un po' come il periodo di corsa ai pixel per pollice sugli schermi del cell... (ora trasformato in: se sblocchi il cell col face id sei piu figo)

Alla fin fine noto sempre:
A) stesso numero di core (e che cmq dubito che qualche applicativo in ambito non professionale riesca anche solo a sfruttarne 4)

B stesse frequenze (o per lo meno ballano 100-200 MHz in ogni caso raggiungibili con overclock leggero)
I vantaggi del silicio sono enormi.

In primis ogni salto di miniaturizzazione concede almeno un 20% di efficienza in più, cioè a parità di architettura corrisponde un ~-20% di consumi a parità di prestazioni.
Detta in maniera facile, le prestazioni sono date da IPC x frequenza x numero dei core. Avere una miniaturizzazione più spinta ti permette di avere frequenze superiori a parità di consumo e/o avere più transistor (ovvero un numero di core maggiore) sempre a parità di consumo.

Oltre a questo, c'è la riduzione della superficie del die (il wafer è di solito a 300mm di diametro, più il die è piccolo, più die escono dal wafer e più proci vendi = più guadagno).
Un die Buldozer Piledriver era circa 220mmq, il die Zen1 era 192mmq ma con 4 volte in più di transistor. Se fosse fatto sul 32nm, il costo aumenterebbe di 4 volte.

In sintesi... per ottenere un +5% di IPC, i costi sono alti semplicemente perché per ogni punto percentuale in più i costi raddoppiano dal punto di vista progettuale. Molto più semplice ottenere un +20% secco dal silicio con tutti i vantaggi sopra esposti.

Non a caso Intel, seppur indubbiamente con un progetto di architettura molto valido, sarebbe stato impossibile che possa aver vissuto per 10 anni se non avesse nel contempo investito (ed un totale) sul silicio. Il silicio Intel 32nm, 22nm e 14nm è stato il top ed oggi un 8700k va perché l'architettura è in grado di girare oltre +1GHz di quello che sarebbe stato possibile su un silicio "normale"... e se un'architettura è fatta per girare sui 3GHz ed il silicio la porta ad oltre i 4GHz, un +40% secco è una cosa abnorme da realizzare architetturalmente (+40% di IPC) (valori buttati lì, ma il concetto è quello).
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz1922 Cinebench - 2700X a Def, 2000 Cinebench @4,350GHz, work on per @4,450GHz (5550 CPU-Z).

Ultima modifica di paolo.oliva2 : 13-06-2018 alle 15:49.
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2018, 15:35   #32635
paolo.oliva2
Senior Member
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 22157
Quote:
Originariamente inviato da Maverick1987 Guarda i messaggi
ma la domanda primaria è: ca**o se ne fa un utente medio di un 32 core?
Non metto in dubbio chi ci lavora, ma gli altri?
Dipendi come imposti il contorno della domanda.

Se tu paghi un top di gamma dei cellulari allo stesso prezzo del prodotto medio della concorrenza, cosa compri? Non è che ti metti a fare foto tutto il giorno (fotocamera con + Mp), come non ti servirà 100MB di banda in uscita, come non ti servirà il riconoscimento dell'iride o 256GB di ram o il Dual GPS.

Idem con il procio. Fuori dal lavoro per uso hobbistico nessuno terrà un X8 al 100% per 24h, ma se paghi la stessa cifra per avere il doppio dei core, perché dovrei prendere un procio con meno core? Potrò pure fare anche solamente 1 conversione al mese, ma quando la faccio, ho un procio che pedala (senza contare che avere più core vuol dire anche avere più efficienza a parità di carico rispetto ad un procio con meno core) e comunque ho pur sempre un procio che avendo più core diventerà più tardi obsoleto.

P. S.
Ho fatto un confronto a parità di costo tra 2 produttori tralasciando la differenza di esigenza di più potenza nel core singolo (discorso AMD Vs Intel) perché oramai la differenza è sottile.
Poi... è ovvio che uno non va a spendere 800€ per un 1950x se già un 2700X a 300€ gli basta, ma ti posso dare per certo che il 99,9999999% di persone di questo forum se un 1950X costasse quanto un 2700X, avrebbero preso il 1950X .
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz1922 Cinebench - 2700X a Def, 2000 Cinebench @4,350GHz, work on per @4,450GHz (5550 CPU-Z).

Ultima modifica di paolo.oliva2 : 13-06-2018 alle 15:42.
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2018, 16:32   #32636
Maverick1987
Senior Member
 
L'Avatar di Maverick1987
 
Iscritto dal: Sep 2005
Città: San Donato Milanese
Messaggi: 1700
Quote:
Originariamente inviato da paolo.oliva2 Guarda i messaggi
I vantaggi del silicio sono enormi.

In primis ogni salto di miniaturizzazione concede almeno un 20% di efficienza in più, cioè a parità di architettura corrisponde un ~-20% di consumi a parità di prestazioni.
Detta in maniera facile, le prestazioni sono date da IPC x frequenza x numero dei core. Avere una miniaturizzazione più spinta ti permette di avere frequenze superiori a parità di consumo e/o avere più transistor (ovvero un numero di core maggiore) sempre a parità di consumo.

Oltre a questo, c'è la riduzione della superficie del die (il wafer è di solito a 300mm di diametro, più il die è piccolo, più die escono dal wafer e più proci vendi = più guadagno).
Un die Buldozer Piledriver era circa 220mmq, il die Zen1 era 192mmq ma con 4 volte in più di transistor. Se fosse fatto sul 32nm, il costo aumenterebbe di 4 volte.

In sintesi... per ottenere un +5% di IPC, i costi sono alti semplicemente perché per ogni punto percentuale in più i costi raddoppiano dal punto di vista progettuale. Molto più semplice ottenere un +20% secco dal silicio con tutti i vantaggi sopra esposti.

Non a caso Intel, seppur indubbiamente con un progetto di architettura molto valido, sarebbe stato impossibile che possa aver vissuto per 10 anni se non avesse nel contempo investito (ed un totale) sul silicio. Il silicio Intel 32nm, 22nm e 14nm è stato il top ed oggi un 8700k va perché l'architettura è in grado di girare oltre +1GHz di quello che sarebbe stato possibile su un silicio "normale"... e se un'architettura è fatta per girare sui 3GHz ed il silicio la porta ad oltre i 4GHz, un +40% secco è una cosa abnorme da realizzare architetturalmente (+40% di IPC) (valori buttati lì, ma il concetto è quello).
Quote:
Originariamente inviato da paolo.oliva2 Guarda i messaggi
Dipendi come imposti il contorno della domanda.

Se tu paghi un top di gamma dei cellulari allo stesso prezzo del prodotto medio della concorrenza, cosa compri? Non è che ti metti a fare foto tutto il giorno (fotocamera con + Mp), come non ti servirà 100MB di banda in uscita, come non ti servirà il riconoscimento dell'iride o 256GB di ram o il Dual GPS.

Idem con il procio. Fuori dal lavoro per uso hobbistico nessuno terrà un X8 al 100% per 24h, ma se paghi la stessa cifra per avere il doppio dei core, perché dovrei prendere un procio con meno core? Potrò pure fare anche solamente 1 conversione al mese, ma quando la faccio, ho un procio che pedala (senza contare che avere più core vuol dire anche avere più efficienza a parità di carico rispetto ad un procio con meno core) e comunque ho pur sempre un procio che avendo più core diventerà più tardi obsoleto.

P. S.
Ho fatto un confronto a parità di costo tra 2 produttori tralasciando la differenza di esigenza di più potenza nel core singolo (discorso AMD Vs Intel) perché oramai la differenza è sottile.
Poi... è ovvio che uno non va a spendere 800€ per un 1950x se già un 2700X a 300€ gli basta, ma ti posso dare per certo che il 99,9999999% di persone di questo forum se un 1950X costasse quanto un 2700X, avrebbero preso il 1950X .
Si chiaro, la stessa ragione (seppur livellata piu in basso) per cui ho preso a dicembre un ryzen 7 1700, 8 core fisici a cifre nettamente piu basse a cui intel mi avrebbe venduto un 6 core con un i7 8770

Quello che dico è che come utente medio non urlo all'evoluzione (ok per il miglioramento efficienze questo è assodato)

Provengo da un intel i7 3770 e 16 GB di ddr3 e a parte un paio di nuovi supporti come l'usb c limitata a pochissime porte sul pannello di i/o o l'm2 (960 evo 500 GB pci ex da 3200 MB/s rispetto ai 550 MB/s del vecchio sata3 in ogni caso difficilmente percepibili nell'uso quotidiano) non ho rilevato modifiche...
Probabilmente il discorso in ambito pro cambierebbe...
__________________
Case: NZXT s340 Elite Bianco CPU: Ryzen7 1700, AIO Kraken x62 Scheda madre: Asus ROG Strix X370-F Gaming Ram: G.Skill TridentZ RGB DDR4-3200C14 2x8GB SSD: Samsung 960 EVO 500 GB HD: Seagate SkyHawk 10 TB GPU: Sapphire Radeon RX560 4 GB Pulse OS: Windows 10 Pro 64 bit Monitor: HP LP3065 IPS 16/10 2560x1600
Laptop: Xiaomi Mi Notebook Air 12.5" Silver Televisore: Philips 40PFL5605H/12 Cell: Xiaomi Mi5s 128 GB Action Camera: Go Pro Hero 6
Nas: Qnap TS-253A-4G 2x8TB Wd Red Raid 1
Maverick1987 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2018, 17:09   #32637
Ubro92
Senior Member
 
L'Avatar di Ubro92
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 5715
Quote:
Originariamente inviato da Maverick1987 Guarda i messaggi
Si chiaro, la stessa ragione (seppur livellata piu in basso) per cui ho preso a dicembre un ryzen 7 1700, 8 core fisici a cifre nettamente piu basse a cui intel mi avrebbe venduto un 6 core con un i7 8770

Quello che dico è che come utente medio non urlo all'evoluzione (ok per il miglioramento efficienze questo è assodato)

Provengo da un intel i7 3770 e 16 GB di ddr3 e a parte un paio di nuovi supporti come l'usb c limitata a pochissime porte sul pannello di i/o o l'm2 (960 evo 500 GB pci ex da 3200 MB/s rispetto ai 550 MB/s del vecchio sata3 in ogni caso difficilmente percepibili nell'uso quotidiano) non ho rilevato modifiche...
Probabilmente il discorso in ambito pro cambierebbe...
Devi considerare che al prezzo che un tempo pagavi il 3770 tra qualche mese trovi un 8c/16t in casa intel, il che rende l'assemblaggio del pc decisamente più economico se consideri che ora gli i3 partono da 4 core e probabilmente con la prossima generazione guadagnano anche l'HT...

Per chi ha già una piattaforma investire o meno sul nuovo è soggettivo, personalmente io sono passato da 2500K+z77 a 3930K+x79 approfittando della svalutazione e per ora mi trovo bene, ma un tempo un 3930K+mobo+ram lo pagavi quasi 900€ oggi con un 1600+AM4+ram siamo a quasi 1/3 del prezzo con consumi dimezzati a pari prestazioni...

La tecnologia avanza ed è giusto che sia cosi, e per noi è sempre un bene perchè con il ricollocamento delle fasce a pari prestazioni si spende meno...

Quote:
Originariamente inviato da Maverick1987 Guarda i messaggi
ma la domanda primaria è: ca**o se ne fa un utente medio di un 32 core?
Non metto in dubbio chi ci lavora, ma gli altri?
Discorso simile, nel caso di un 32 core è un ambito lontano da quello consumer esattamente come gli i9 a 18c/36t, ma per chi ha esigenza è un importante traguardo in quanto risparmia l'enorme spesa di una scheda madre dual socket e ben due cpu, oltre al sistema di dissipazione e alimentatori di un certo calibro...

Infatti persino intel è stata costretta a pensionare LGA 2066 con appena un anno, in favore di un socket decisamente più "grosso", LGA 3647 con memorie esa-channel per controbattere con le nuove proposte AMD su TR4
__________________
My PC :: La firma deve stare in 1024px. Benvenuti nel 1995.

Ultima modifica di Ubro92 : 13-06-2018 alle 17:15.
Ubro92 è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2018, 17:21   #32638
Cloud76
Senior Member
 
L'Avatar di Cloud76
 
Iscritto dal: May 2004
Messaggi: 5356
Quote:
Originariamente inviato da Alex656 Guarda i messaggi
Così per prova ho voluto lanciare il vecchio Intel Burn Test; con mia sorpresa a volte mi segnala instabilità della cpu sul test standard e dopo poco tempo
CUT
P.S. Dimenticavo: tutto a default tranne le ram impostate a 3066.
Sono le ram, IBT è ottimo per considerare un sistema RS.
Cloud76 è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2018, 18:25   #32639
Mparlav
Senior Member
 
L'Avatar di Mparlav
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 14537
Quote:
Originariamente inviato da Maverick1987 Guarda i messaggi
ma la domanda primaria è: ca**o se ne fa un utente medio di un 32 core?
Non metto in dubbio chi ci lavora, ma gli altri?
Il bello di un 32 core può essere un 16 o 12 core su TR4 a prezzo inferiore.
E se dovessero essere ancora "esagerati" per l'utente medio, potremo sempre contare, tra meno di un anno, su un 10-12 core a 7nm su AM4.

Mettendola in altri termini: maggio 2016, un i7-6950X veniva 1700$.
Maggio 2019, un Ryzen 3900 10 core - 7 nm lo troveremo a 200$.
__________________
Ormai Internet e' un territorio anarchico dove si puo' dire di tutto senza essere smentiti. Pero', se e' difficile stabilire se una notizia in rete sia vera, e' piu' prudente supporre che sia falsa. (cit. U. Eco R.I.P. 19/02/16)
Mparlav è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-06-2018, 18:28   #32640
Maverick1987
Senior Member
 
L'Avatar di Maverick1987
 
Iscritto dal: Sep 2005
Città: San Donato Milanese
Messaggi: 1700
Quote:
Originariamente inviato da Ubro92 Guarda i messaggi
Devi considerare che al prezzo che un tempo pagavi il 3770 tra qualche mese trovi un 8c/16t in casa intel, il che rende l'assemblaggio del pc decisamente più economico se consideri che ora gli i3 partono da 4 core e probabilmente con la prossima generazione guadagnano anche l'HT...

Per chi ha già una piattaforma investire o meno sul nuovo è soggettivo, personalmente io sono passato da 2500K+z77 a 3930K+x79 approfittando della svalutazione e per ora mi trovo bene, ma un tempo un 3930K+mobo+ram lo pagavi quasi 900€ oggi con un 1600+AM4+ram siamo a quasi 1/3 del prezzo con consumi dimezzati a pari prestazioni...

La tecnologia avanza ed è giusto che sia cosi, e per noi è sempre un bene perchè con il ricollocamento delle fasce a pari prestazioni si spende meno...



Discorso simile, nel caso di un 32 core è un ambito lontano da quello consumer esattamente come gli i9 a 18c/36t, ma per chi ha esigenza è un importante traguardo in quanto risparmia l'enorme spesa di una scheda madre dual socket e ben due cpu, oltre al sistema di dissipazione e alimentatori di un certo calibro...

Infatti persino intel è stata costretta a pensionare LGA 2066 con appena un anno, in favore di un socket decisamente più "grosso", LGA 3647 con memorie esa-channel per controbattere con le nuove proposte AMD su TR4
bè l'unica ragione per cui ho fatto l'upgrade non è stata di carattere prestazionale, ma solo perchè ho avuto l'occasione di supervalutare il mio usato girandolo a chi era interessato, recuperando cosi parte dei soldi e aggiungendone altri ho acquistato direttamente componenti moderni

Poi inoltre confesso che già che c'ero, ho curato enormemente il piano estetico con pannello in vetro temprato, supporti, ventole, strisce led e ram RGB pilotabili
__________________
Case: NZXT s340 Elite Bianco CPU: Ryzen7 1700, AIO Kraken x62 Scheda madre: Asus ROG Strix X370-F Gaming Ram: G.Skill TridentZ RGB DDR4-3200C14 2x8GB SSD: Samsung 960 EVO 500 GB HD: Seagate SkyHawk 10 TB GPU: Sapphire Radeon RX560 4 GB Pulse OS: Windows 10 Pro 64 bit Monitor: HP LP3065 IPS 16/10 2560x1600
Laptop: Xiaomi Mi Notebook Air 12.5" Silver Televisore: Philips 40PFL5605H/12 Cell: Xiaomi Mi5s 128 GB Action Camera: Go Pro Hero 6
Nas: Qnap TS-253A-4G 2x8TB Wd Red Raid 1
Maverick1987 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Huawei Mate 10 Pro: ''invecchiando migliora'' e costa anche meno. La prova dopo 8 mesi Huawei Mate 10 Pro: ''invecchiando migliora'' e ...
ASUS ROG Swift PG27UQ: 4K, HDR e G-Sync tutto in un monitor ASUS ROG Swift PG27UQ: 4K, HDR e G-Sync tutto in...
Sony A7 III, piena maturità per la Full Frame Sony A7 III, piena maturità per la Full F...
JVC AE 'truly wireless': auricolari Bluetooth per lo sport che possono essere aperti o chiusi JVC AE 'truly wireless': auricolari Bluetooth pe...
Huawei P20 Lite: il piccolo della serie che sa il fatto suo. La recensione Huawei P20 Lite: il piccolo della serie che sa i...
Energie rinnovabili: la maggiore fonte d...
Gears of War 5: sviluppato da zero per i...
WindTre bacchettata dal Garante Privacy:...
ho. mobile: ufficiale il nuovo operatore...
Fujifilm lancia il suo FPS, Fujifilm Pro...
Xenonauts 2: il gioco si strategia ispir...
Vodafone, 50 GIGA e 1000 minuti a soli 1...
Crucial, SSD serie MX500: primo aggiorna...
L'automobile si apre e chiude con lo sma...
Un Mini Proiettore semplice da portare i...
Bing può usare la fotocamera del ...
Motorola One Power si mostra dal vivo (a...
TIM e Open Fiber insieme per l'espansion...
Amazon strepitosa: Samsung Galaxy S9 e S...
Samsung, arriva l'SSD NVMe NF1: alte pre...
Avira Free Security Suite
Opera 53
Skype
VRMark
Advanced SystemCare
Google Chrome Portable
3DMark
AVG Internet Security
AVG Antivirus Free
IObit Uninstaller
AIDA64 Extreme Edition
Chromium
Avast! Free Antivirus
Dropbox
K-Lite Codec Pack Update
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 16:25.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v