Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Recensione Asus TUF Gaming RTX 3070 OC, perfetta per giocare a 1440p
Recensione Asus TUF Gaming RTX 3070 OC, perfetta per giocare a 1440p
Abbiamo provato la Asus TUF Gaming RTX 3070 OC, versione custom della GeForce RTX 3070 di Nvidia. Il progetto dell'azienda taiwanese convince dal punto di vista delle prestazioni, delle temperature e della rumorosità, anche se la scheda è indubbiamente di grandi dimensioni. Prezzo e disponibilità, in questo momento, rimangono la vera incognita.
Qualcomm Snapdragon 888: tanta potenza unita ad altrettanta efficienza
Qualcomm Snapdragon 888: tanta potenza unita ad altrettanta efficienza
Il SoC Qualcomm di nuova generazione verrà adottato dai principali smartphone top di gamma con sistema operativo Android attesi al debutto sul mercato nel corso del 2021. Balzo in avanti in termini di potenza di elaborazione in tutti gli ambiti, con però molta attenzione rivolta al risparmio energetico e all'efficienza nel funzionamento. I top di gamma 2021 avranno quindi autonomia superiore?
ASUS VivoBook S15 S533: CPU Intel Tiger Lake spinta al massimo
ASUS VivoBook S15 S533: CPU Intel Tiger Lake spinta al massimo
Adotta la tecnologia ASUS Intelligent Performance Technology il nuvo VivoBook S15 S533, grazie alla quale le potenzialità del processore Intel Core i7 basato su architettura Tiger Lake vengono sfruttate al massimo. Buona costruzione e dotazione hardware bilanciata, ma lo schermo non è all'altezza del resto
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 23-10-2020, 11:40   #61
386DX40
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2019
Messaggi: 1366
Immagino che ognuno abbia esigenze diverse in termini di banda teorica per cui la nuova tecnologia che promette come ha sempre fatto fin dal GPRS un futuro sempre piu' bello, piu' veloce come se filosoficamente la velocità abbia un valore intrinsecamente positivo.
Comprendo anche chi voglia vedersi il video di ricette di cucina in 8K 120fps HDR e con tanto di surround 7.1 DTS e chi più ne ha più ne metta, ma non ci si ferma mai a chiedersi se tutto quello per cui una specifica nuova tecnologia "sembra/debba essere necessaria" in realtà già non fosse possibile "concettualmente" in proporzione con un modem 56K. Internet nato come una sorta di biblioteca gratuita fatta come i libri per lo piu' di testo e immagini, oggi sembra una sorta di "studio televisivo" per cui per fare le stesse cose che concettualmente erano possibili gia' a fine anni 90, sulla carta servirebbero octa-core, gigabyte di ram a volontà e ovviamente connessioni internet personali che manco un provider.
Non e' cambiato l'uso che l'utente standard fa di internet, e' cambiato solo la pesantezza immane che internet ha e che richiede quindi aggiornamenti cadenzati continui.
Lo stesso vale per i giochi, per i sistemi operativi, applicazioni che una volta pesavano venti megabytes oggi ne pesano cento volte tanto e fanno "concettualmente" le stesse cose che facevano a metà anni 90. Tutti le moderne forme di comunicazione non sono altro che le stesse concettualmente che c'erano gia' in quegli anni.
E' come uno che fa sempre lo stesso tragitto tutti i giorni ma ogni anno compra un auto sempre piu' potente ma che consuma sempre di piu' all'infinito. Per fare lo stesso tragitto.
Riflessione a parte, il problema IMHO delle connessioni mobile non e' mai stata la tecnologia in sè. Il 3G nella sua forma piu' evoluta ancora presente nei telefoni moderni, nelle poche rare occasioni in cui trova le condizioni giuste probabilmente lato provider/connessioni attive etc.. si avvicina gia' al 4G che a sua volta in condizioni ottimali lo allontanerebbe ma queste condizioni ottimali non ci sono quasi mai! E' questo il punto imho, ci sono giorni che in 4G ho una banda di meno di 100 Kbyte/s in download con massimo segnale. Altri che in 3G e' capace superare 1 Megabyte/s in download. Chi dice che col 5G non succede lo stesso e allora qual'e' il punto?
E poi nessuno che si sofferma a chiedersi come gia' detto altrove se sia possibile che le pagine web oggigiorno anche tralasciando lo streaming e relativi pesanti codec video/audio, debbano pesare (basti pensare una normale homepage aziendale di qualche grossa multinazionale) decine di megabytes? Per una homepage in cui c'e' poco testo? Dove e' finita l'ottimizzazione e una visione di programmazione minimalista?

Ultima modifica di 386DX40 : 23-10-2020 alle 12:02.
386DX40 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-10-2020, 12:15   #62
megamitch
Senior Member
 
L'Avatar di megamitch
 
Iscritto dal: May 2004
Messaggi: 7544
Quote:
Originariamente inviato da domthewizard Guarda i messaggi
la gente non vuole il 5g ma si fa semplicemente abbindolare dalle marchette degli operatori. se anzichè fare gli spottoni e far credere alla gente che il 5g è meglio, la gente crede che è meglio; se anzichè spendere soldi per il 5g avessero migliorato e decantato la rete 4g la gente avrebbe detto le stesse cose. quello che dice megamitch è giusto (credo, non so di cosa stia parlando ) ma vodafogn, tim e compagnia bella i big money li fanno sulle spalle delle persone (= pecoroni) comuni altrimenti non rientrerebbero mai delle spese a meno di prezzi esorbitanti. se sta tanto a cuore l'interesse delle persone, correggetemi se sbaglio, tim avrebbe dato l'adsl/fibra a chi abita in campagna, o avrebbe portato la ftth in tutte le case. ma siccome la rete fissa sta purtroppo morendo hanno bisogno di far uscire qualche altra cosa per indurre la gente (= pecoroni, lo ripeto e lo sottolineo) a spendere e potergli così permettere di mantenere il loro status
non tirerei in ballo il digital divide in maniera cosi leggera.

Portare infrastrutture costa, e poichè le società private devono fare profitto per campare, è ovvio che senza sovvenzioni del governo certi scavi non si possono fare. Significa pagare più tasse. Io che vivo al Nord sono d'accordo a spendere soldi delle mie tasse per scavare la fibra in Sicilia, non è detto che tutti gli italiani lo siano.

Pertanto per il digital divide si spinge verso la rete mobile, che ha costi di setup nettamente inferiori. Non a caso i paesi emergenti che storicamente non avevano reti fisse capillari hanno sviluppato molto la tecnologia wireless.

Da ultimo, queste considerazioni vanno ponderate. Il digital divide è un problema per il lavoro, non perchè non si riesce a vedere Netflix in 4k.
__________________
"Qualunque cosa abbia il potere di farti ridere ancora trent'anni più tardi non è uno spreco di tempo. Credo che le cose di quella categoria si avvicinino molto all'immortalità"
megamitch è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-10-2020, 14:33   #63
giuliop
Senior Member
 
L'Avatar di giuliop
 
Iscritto dal: Apr 2005
Messaggi: 4378
Quote:
Originariamente inviato da Zio Crick Guarda i messaggi
Vedi, il fatto è che chi commenta messaggi di altri dandogli dell'ignorante, complottista, asino etc o come @nyo90 che da del troll etc. a persone che nemmeno conosce ... si squalifica da solo, perde completamente di credibilità, poiché ... ti evito le citazioni di vari detti che farebbero al caso ... ma l'errore più grosso che una persona potrebbe fare nel cercare di "avere ragione" o di fare "bella figura", è cercare di screditare la "concorrenza" senza fare un confronto tecnico e razionale basato su fatti.
Quel tipo di comportamento è il chiaro sintomo di qualcuno che non ha frecce nella propria faretra ...
Tipiche fallacie logiche. L'attaccare la persona e non i suoi argomenti si chiama "argumentum ad hominem", e consiste appunto nel cercare di screditare la persona per "mostrare" che i suoi non sono buoni argomenti.
In realtà, però, tu stai invertendo causa ed effetto: non si sta dicendo "quello che dici non ha senso perché sei X", ma "sei X per quello che dici".
Al di là dell'offesa, l'epiteto può non essere giustificato (potrebbe essere un'altra fallacia logica che si chiama "generalizzazione affrettata") ma i comportamenti tipici dei complottisti sono abbastanza ricorrenti e non è difficile identificarli con ragionevole sicurezza.
E le "frecce" che hai tirato fuori sono proprio quelle tipiche, che non lasciano molti dubbi, anche perché come al solito tengono in considerazione solo le informazioni che sostengono la tua idea (un'altra fallacia logica che si chiama "cherry picking").

Quote:
Originariamente inviato da Zio Crick Guarda i messaggi
Un altro punto che un buon "venditore" dovrebbe sempre applicare è, di conoscere un pochino meglio la persona che ha davanti e che livello di preparazione ha sull'argomento ...
Questo si chiama "argumentum ab auctoritate", ed è sostanzialmente il contrario dell'attacco ad hominem: si cerca di usare l'autorità (in questo caso, la preparazione, o meglio la presunta preparazione, visto che ne parli ma non la stai dimostrando in alcun modo) della persona per sostenere quello che dice, ed è un'altra tipica fallacia logica: in generale chi sia l'interlocutore è irrilevante, l'importante è che quello che dice sia sostenuto dai fatti.
__________________
Better to remain silent and be thought a fool than to speak and to remove all doubt.
giuliop è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-10-2020, 14:34   #64
giuliop
Senior Member
 
L'Avatar di giuliop
 
Iscritto dal: Apr 2005
Messaggi: 4378
Quote:
Originariamente inviato da cronos1990 Guarda i messaggi
Test: ci sono anche io tra gli Ignore?

Sì (!?!)
__________________
Better to remain silent and be thought a fool than to speak and to remove all doubt.
giuliop è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-10-2020, 18:30   #65
zappy
Senior Member
 
L'Avatar di zappy
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 13131
Quote:
Originariamente inviato da 386DX40 Guarda i messaggi
...Non e' cambiato l'uso che l'utente standard fa di internet, e' cambiato solo la pesantezza immane che internet ha e che richiede quindi aggiornamenti cadenzati continui....
Dove e' finita l'ottimizzazione e una visione di programmazione minimalista?
beh, alcuni miglioramenti hanno un loro perchè. tipo passare dal vhs al fullhd. o da uno schermo 800x600 a 256 colori al fullhd a 24 bit.
oltre certi limiti, è palese che si tratta SOLO ed esclusivamente di puro e semplice consumismo distruttivo, pensato puramente allo scopo di far spendere e consumare in un loop fine a se stesso come è quello attuale.
il problema è che questo sta devastando l'ambiente vitale della specie umana, e se per ora si vedono piccole conseguenze tipo mega incendi, mega alluvioni e piccole pandemie come quelal attuale, fra non molto gli effetti diventeranno sempre più gravi.
__________________
_______
Zap
Mai discutere con un idiota. Ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (O.W.)
zappy è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-10-2020, 19:18   #66
386DX40
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2019
Messaggi: 1366
Quote:
Originariamente inviato da zappy Guarda i messaggi
beh, alcuni miglioramenti hanno un loro perchè. tipo passare dal vhs al fullhd. o da uno schermo 800x600 a 256 colori al fullhd a 24 bit.
oltre certi limiti, è palese che si tratta SOLO ed esclusivamente di puro e semplice consumismo distruttivo, pensato puramente allo scopo di far spendere e consumare in un loop fine a se stesso come è quello attuale.
il problema è che questo sta devastando l'ambiente vitale della specie umana, e se per ora si vedono piccole conseguenze tipo mega incendi, mega alluvioni e piccole pandemie come quelal attuale, fra non molto gli effetti diventeranno sempre più gravi.
Non discuto infatti che "tecnicamente" l'evoluzione puo' essere appassionante. Ma e' chiaro che non e' la passione per l'aspetto tecnico che muove questi settori bensi' il target l'utente non tanto come acquirente ma come utilizzatore.
Se negli anni 80 compravi un televisore (e lo pagavi molto piu' di oggi in proporzione) c'era la possibilita' che esso potesse durare un decennio o anche piu', potesse essere riparato, lo standard non cambiava. Nessuno si e' mai lamentato che in vent'anni e anzi piu' il segnale analogico terrestre sia rimasto lo stesso, pur migliorando certamente la sorgente e i tubi catodici ma l'acquirente acquistava un prodotto che sapeva dover tenere con cura per lungo tempo; era possessore di un qualcosa di tangibile e durevole.
Oggi come fai ad appassionarti di prodotti che hanno aggiornamenti presumibilmente schedulati per cui piu' di un tot finiscono li, batterie integrate per cui quando cominciano a mollare non sai se buttarlo/cassetto (99% dei casi credo) o farlo riparare (0,9% dei casi credo) o riparartelo (0,1% dei casi credo). Pochi mesi dopo esce gia' il nuovo modello e avanti.
Sul discorso dei formati beh, indubbiamente la differenza tra un VHS e un Blue-Ray 1080p e' enorme ma se poi a malapena il cinema vero storico lo si trova in DVD 576p figuriamoci in Blue-Ray, 4K o simili formati in cui che so' forse il 10% di quelli verra' rimasterizzato.
E' un po' come succedeva/succede nei libri, la differenza tra tomi di mille pagine di filosofi e pensatori immensi rispetto a romanzi sfornati come se "si scrivessero da soli" ogni settimana, quest'ultimi si trovano, i primi magari in qualche polveroso scaffale dell'usato fino a che non spariranno anche loro.
386DX40 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-10-2020, 11:38   #67
digieffe
Senior Member
 
L'Avatar di digieffe
 
Iscritto dal: Oct 2003
Città: Milano
Messaggi: 4044
Quote:
Originariamente inviato da giuliop Guarda i messaggi
('mazza che lunga lista di ignore , non so come tu faccia, io con 3 o 4 già non vedo quasi niente perché il forum è inondato dai loro messaggi, e purtroppo mi sto anche rendendo conto che è abbastanza inutile perché poi gli altri utenti li citano e alla fine finisco, volente o nolente, per leggere i loro post; parentesi chiusa )
in questo thread ho almeno 10 post (in ogni pagina da 20) che non leggo

non capisco cosa ti costi saltare il pezzetto citato
__________________
spesso, è solo quando sai che non ti resta molto tempo che ne apprezzi il reale valore
quote: "some users are a classic example of the inverse ratio between the size of the mouth and the size of the brain"
* se non vi rispondo è perché siete (150+) nella mia ignore list * mi chiedo perché chi è nella ignore list è spesso sospeso e, prima o poi, viene bannato *
digieffe è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-10-2020, 15:18   #68
giuliop
Senior Member
 
L'Avatar di giuliop
 
Iscritto dal: Apr 2005
Messaggi: 4378
Quote:
Originariamente inviato da digieffe Guarda i messaggi
in questo thread ho almeno 10 post (in ogni pagina da 20) che non leggo

non capisco cosa ti costi saltare il pezzetto citato
Il discorso è che se il post non è lungo quando mi rendo conto di chi l'ha scritto l'ho già letto, e poi il problema diventa trattenermi dal rispondere.

Dovrei guardare le pagine con gli occhi socchiusi e allora sì, è uno sforzo che "mi costa".
__________________
Better to remain silent and be thought a fool than to speak and to remove all doubt.
giuliop è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Recensione Asus TUF Gaming RTX 3070 OC, perfetta per giocare a 1440p Recensione Asus TUF Gaming RTX 3070 OC, perfetta...
Qualcomm Snapdragon 888: tanta potenza unita ad altrettanta efficienza Qualcomm Snapdragon 888: tanta potenza unita ad ...
ASUS VivoBook S15 S533: CPU Intel Tiger Lake spinta al massimo ASUS VivoBook S15 S533: CPU Intel Tiger Lake spi...
Recensione GeForce RTX 3060 Ti, veloce come una RTX 2080 Super Recensione GeForce RTX 3060 Ti, veloce come una ...
Qonto, il conto business a misura di professionisti e PMI Qonto, il conto business a misura di professioni...
realme Race e OPPO Find X 2021 in prima ...
Missione Chang'e-5: i campioni della Lun...
Migliorano ancora i dati di vendita dell...
Da Eizo i nuovi monito FlexScan, anche n...
LEGO Jeep Wrangler: ecco il nuovo set Te...
Con Lunar Trailblazer, la NASA cercherà ...
Come rifare il PC sfruttando la promozio...
Videochiamate in Full HD da iPhone 8 in ...
HUAWEI FreeBuds Studio: più che b...
Le nuove soluzioni di data management en...
ZTE Axon 20 5G: il primo smartphone con ...
Fortnite: anche Kratos e The Mandalorian...
PS5 disponibile sugli store online ma le...
Dipendenza da smartphone: sondaggio sugl...
WindTre regala giga illimitati. Ecco qua...
Dropbox
BurnAware Free
Mozilla Thunderbird 78
FurMark
GPU Caps Viewer
Driver NVIDIA GeForce 457.51 WHQL
IsoBuster
Thunderbird Portable
PassMark BurnInTest Standard
Radeon Software Adrenalin 2020 20.11.3
IObit Uninstaller
SmartFTP
Chromium
Internet Download Manager
GPU-Z
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:01.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v
1