Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Networking e sicurezza > Internet e provider

Resident Evil 3 provato con 10 schede video
Resident Evil 3 provato con 10 schede video
Approfondimento dedicato al comparto tecnico e ai benchmark di Resident Evil 3. Abbiamo provato il nuovo survival horror in terza persona di Capcom con 10 schede video, e testato le varie opzioni grafiche. Ecco le nostre conclusioni, in particolare a proposito del supporto alle GPU Radeon
HUAWEI P40 Pro: il re dei 'cameraphone'. Senza Google ora si può usare bene. Recensione
HUAWEI P40 Pro: il re dei 'cameraphone'. Senza Google ora si può usare bene. Recensione
Arriva sul mercato il nuovo ''cameraphone'' di HUAWEI. Cambia nel suo design con un display a quattro lati curvi. Migliorano le fotocamere, quattro, al posteriore con zoom a periscopio. E non ci sono i servizi di Google che permettono di aumentare l’autonomia. Ecco la recensione.
Che cos'è il Variable Rate Shading (VRS)
Che cos'è il Variable Rate Shading (VRS)
Il Variable Rate Shading (VRS) rappresenterà una delle tecnologie cardine dei videogiochi dei prossimi anni. Supportata dalle nuove console come Playstation 5 e Xbox Series X, ma anche dalle GPU desktop di Nvidia, AMD e Intel, permetterà di avere maggiori prestazioni senza perdere qualità grafica in modo visibile. In questo articolo vi spieghiamo di cosa si tratta.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 25-03-2020, 18:44   #21101
OUTATIME
Senior Member
 
L'Avatar di OUTATIME
 
Iscritto dal: Dec 2007
Città: LIDV
Messaggi: 8182
Quote:
Originariamente inviato da azi_muth Guarda i messaggi
Privatizzando Telecom...quindi convieni che il problema attuale è proprio TIM.
Visione limitata del problema.
Il problema è una privatizzazione fatta lasciando totale arbitrio all'azienda, senza tenere conto delle eseigenze dei cittadini.
Pensa se la sanità fosse stata privatizzata con gli stessi criteri... altro che crisi coronavirus.
Poi sono io quello con il prosciutto sugli occhi.
__________________
Be kind. Everyone you meet is fighting a hard battle.
OUTATIME è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2020, 20:13   #21102
azi_muth
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2008
Messaggi: 6801
Quote:
Originariamente inviato da zdnko Guarda i messaggi
Convengo che telecom, frutto avvelenato della privatizzazione per fare cassa, ha agito da società privata per il bene degli azionisti (non che gli sia riuscito troppo, a parte per quelli che l'hanno depredata) e solo il minimo sindacale (forse anche meno) per il bene del paese.

Questo è politichese

Già il fatto che lo chiami frutto avvelenato è un'ammissione che TIM sia stato ed è stato d'ostacolo per lo sviluppo della banda larga.
Le cose che NON funzionano si cambiano.
E' una mentalità ridicola e perdente quella di ritenere che non si possa mettere mano agli errori passati.
Il progetto della BUL in questo ha una sua logica.

Quote:
Originariamente inviato da zdnko Guarda i messaggi
Riguardo le aree bianche convengo che telecom sperava di farsi finanziare dallo stato e l'ingresso di of l'ha fregata.
A meno che tu non ritenga che la reiterazione degli errori sia positiva ( ricordi ? frutto avvelenato) questo è stato un bene.

Quote:
Originariamente inviato da zdnko Guarda i messaggi
Va ricordato però che le consultazioni del 2015 erano sulla copertura bul nei 3 anni successivi e quelli sono ampiamente passati.
Il problema attuale delle aree bianche è of in ritardo.

Ok il ritardo dovuto ai ricorsi (i progetti potevano iniziarli comunque visto che erano sicuri di vincere), ok il ritardo dei permessi (se le richieste sono conformi alle norme i permessi arrivano, più difficile se non conformi), ok il ritardo per i progetti da rifare (ma chi ha scelto i progettisti?) ma stiamo arrivando un po' troppo lunghi.
Sai che novità? Dimmi 5 opere pubbliche di pari portata che sono stati portate a termine negli ultimi 10 anni rispettando la tabella di marcia.
azi_muth è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2020, 21:59   #21103
zdnko
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2013
Messaggi: 2082
Ho detto la mia e non ho intenzione di replicare ulteriormente, per quello c'è già in abbondanza OUTATIME!
zdnko è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2020, 23:19   #21104
Ratavuloira
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2018
Messaggi: 1983
Quote:
Originariamente inviato da azi_muth Guarda i messaggi
Sai che novità? Dimmi 5 opere pubbliche di pari portata che sono stati portate a termine negli ultimi 10 anni rispettando la tabella di marcia.
Il bello è che poi ti stracci le vesti accusando gli altri di avere una mentalità ridicola...quando poi dici che i ritardi sono accettabili perché in Italia è in ritardo tutto. La vera ridicolaggine è proprio questa...
Ratavuloira è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2020, 01:51   #21105
azi_muth
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2008
Messaggi: 6801
Quote:
Originariamente inviato da OUTATIME Guarda i messaggi
Visione limitata del problema.
Il problema è una privatizzazione fatta lasciando totale arbitrio all'azienda, senza tenere conto delle eseigenze dei cittadini.
Pensa se la sanità fosse stata privatizzata con gli stessi criteri... altro che crisi coronavirus.
Poi sono io quello con il prosciutto sugli occhi.
La privatizzazione fa parte della storia.
Discuterne non serve a nulla...bisogna trattare il problema attuale.

In pratica non fai che confermare che Tim è un'azienda che agisce contro le esigenze dei cittadini quando poi la soluzione da te paventata sarebbe stata proprio quella di continuare a foraggiare TIM affidando la BUL così si fa prima. Molto sveglio, lungimirante. Non hai il prosciutto...hai un intero salumificio davanti agli occhi...

Quote:
Originariamente inviato da Ratavuloira Guarda i messaggi
Il bello è che poi ti stracci le vesti accusando gli altri di avere una mentalità ridicola...quando poi dici che i ritardi sono accettabili perché in Italia è in ritardo tutto. La vera ridicolaggine è proprio questa...
Si chiama "fattore ambientale"...è ridicolo chi non lo prende in considerazione. Tra l'altro è una delle ragioni per le quali gli investitori stranieri si trovano a disagio quando si parla di Italia.
Iter autorizzativi da incubo, giustizia lenta e imprevedibile, quadro normativo confuso...suona familiare?*
E ancora più ridicolo pensare che se avessimo dato in mano i soldi a Tim adesso avremmo tutti la 200Mbps. So vent'anni che tiene la rete a minimi termini se non fosse per OF si parlava ancora di adsl per aree bianche capisco che abbiate i vostri motivi ( razionali o meno) per caldeggiare una soluzione che son VENTICIQUE ANNI che porta disastri e ha ritardato decenni l'adozione della banda larga...ma un po' di onestà intellettuale non guasterebbe

*Accanto allo Spallanzani c'è un'ospedale nuovo per le malattie infettive con laboratori all'avanguardia sofisticatissimi e aree per la terapia intensiva costato 54 M€ che stato ultimato nel 2013. E' tutto ultimato ma è ancora chiuso perchè mancano i collaudi degli impianti da parte della protezione civile e non potrà essere usato nemmeno per l'emergenza Covid proprio ora che servirebbe per analizzare i tamponi e accogliere i malati
Ripeto chi non si rende di queste cose non sa in che paese vive...

Ultima modifica di azi_muth : 26-03-2020 alle 02:22.
azi_muth è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2020, 07:14   #21106
OUTATIME
Senior Member
 
L'Avatar di OUTATIME
 
Iscritto dal: Dec 2007
Città: LIDV
Messaggi: 8182
Quote:
Originariamente inviato da azi_muth Guarda i messaggi
La privatizzazione fa parte della storia.
Discuterne non serve a nulla...bisogna trattare il problema attuale.

In pratica non fai che confermare che Tim è un'azienda che agisce contro le esigenze dei cittadini quando poi la soluzione da te paventata sarebbe stata proprio quella di continuare a foraggiare TIM affidando la BUL così si fa prima. Molto sveglio, lungimirante. Non hai il prosciutto...hai un intero salumificio davanti agli occhi...
Ok... soluzioni?
Mezza rete sotto controllo di TIM che fa quello che vuole e altra mezza sotto OF che fa comunque quello che vuole perchè fa dei tagli arbitrari?

Bello... soluzione ottimale, direi...
__________________
Be kind. Everyone you meet is fighting a hard battle.
OUTATIME è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2020, 11:38   #21107
elgabro.
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2006
Città: Torino
Messaggi: 3817
Quote:
Originariamente inviato da OUTATIME Guarda i messaggi
Ok... soluzioni?
Mezza rete sotto controllo di TIM che fa quello che vuole e altra mezza sotto OF che fa comunque quello che vuole perchè fa dei tagli arbitrari?

Bello... soluzione ottimale, direi...
Cassa depositi e prestiti compra TIM che torna sotto il controllo statale.

Fusione tra TIM e OF e rete unica per il bando aree grigie.
elgabro. è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2020, 11:54   #21108
Yrbaf
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2015
Messaggi: 4586
Quote:
Originariamente inviato da elgabro. Guarda i messaggi
Cassa depositi e prestiti compra TIM che torna sotto il controllo statale.
Quota di maggioranza relativa, ancora ancora possibile, l'intera Tim ovviamente no (non c'è tutta Tim sul mercato ed alcuni possessori attuali di certo non vorranno vendere, poi ai prezzi attuali...).

Comunque non credo succederà, anche se un aumento della quota è possibile e probabile.

Quote:
Fusione tra TIM e OF e rete unica per il bando aree grigie.
Questo è abbastanza probabile (ma non certo) in ogni caso.

Con la mossa di Tim delle 1600 città in FTTH (così dicono poi se sarà molto FTTB con g.Fast lo vedremo) di cui 400 in 3 anni, OF ha praticamente le campane che suonano già a morte per lei (ma non tutto è ancora deciso) in area grigia, a cui si aggiunge pure la perdita di competitività (ma qui rimane ancora forte) anche in area bianca.
O si fonde con Tim (con controllo a Tim) o avrà molto meno mercato del previsto (non è escluso che non finiscano neanche le 271 città e diano una sforibiciata pure lì) con magari problemi conseguenti (o magari no, bisogna vedere un sacco di variabili).
Yrbaf è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2020, 12:56   #21109
ZioMatt
Senior Member
 
L'Avatar di ZioMatt
 
Iscritto dal: Aug 2007
Città: Da qualche parte vicino a Venezia
Messaggi: 1447
Quote:
Originariamente inviato da Yrbaf Guarda i messaggi
Con la mossa di Tim delle 1600 città in FTTH (così dicono poi se sarà molto FTTB con g.Fast lo vedremo) di cui 400 in 3 anni, OF ha praticamente le campane che suonano già a morte per lei (ma non tutto è ancora deciso) in area grigia, a cui si aggiunge pure la perdita di competitività (ma qui rimane ancora forte) anche in area bianca.
Madòòòòòò.... ma quanto ti sta "sul piloro" (per dirla alla milanese) OpenFiber?

Campane che suonano a morte... ma se sulla rete TIM/FiberCop non ci vuol stare nessun operatore, di che stiamo a parlà? Non c'è più neanche Fastweb, che prima ci ha creduto a tal punto da metterci il grano, ora attiva su rete OF...
Su Fibercop ci sarà di fatto solo TIM... tutto il resto del "libero mercato" è su OpenFiber... se queste son campane a morte, beh...

E se hai giudicato irrealizzabile e assurdo il progetto OF "senza concorrenti" in aree bianche 5 anni fa, ora con che coraggio difendi il progetto TIM/Fibercop che vuol fare il doppio in metà tempo senza un briciolo di finanziamenti? A debito come sempre, da classica politica TIM... Almeno OpenFiber gli investitori istituzionali e le cordate delle banche per cacciar il grano le ha trovate...


Dai, capisco essere fanboy, ma almeno 2+2 facciamolo prima di scrivere boiate, che magari qualcuno ci crede anche...
ZioMatt è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2020, 13:06   #21110
Yrbaf
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2015
Messaggi: 4586
E si hai proprio ragione son tutti sulla rete OF.
Cosa avrà OF come parco clienti 700-800k (beh no adesso sarà di più) e Tim (solo UWB) 5-6 milioni

Le campagne di migrazione di massa che sono forse 3 anni che vantate sono partite vero ?

E comunque chiamaci poco se su Tim resteranno solo i clienti Tim, vuol dire un 30-40% dei clienti assicurati e con ancora da vedere se il rimanente andrà sul tuo mercato libero (una certa parte si).

PS
Io non ho detto che il progetto Tim sarà sicuro, per ora sono solo annuncite come quegli altri banfoni di OF.
Però se sarà realizzato di certo non sarà una bella cosa per le mire di espansione di OF.

PS2
Le campane a morte era solo per colorire un po' la cosa e per un po' di par conditio.
Qua quando postano i soliti anti-TIM è sempre lo scenario moltiplicato per 10/100 rispetto la realtà.
Basta vedere per la multa (attesa sicura credo da tutti, anche da Tim-Lover) dove si fantasticavano cifre da miliardi (le fantasticavano solo alcuni che vivono solo per odiare Tim), un nuovo caso Alitalia-Tim (sarà la terza o quarta volta che si propone), ...ecc
Poi leggi la sentenza con una multa almeno 10 volte inferiore dove si dice che la multa è volutamente molto alta (ed oltre il normale) solo per dare l'esempio e dissuadare per il futuro (altrimenti sarebbe, forse, stata anche ben più bassa) e che sarebbe stato ingiustificato ed ingiustamente punitivo (per quello fatto) considerare cifre superiori.

Ultima modifica di Yrbaf : 26-03-2020 alle 13:25.
Yrbaf è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2020, 13:09   #21111
ZioMatt
Senior Member
 
L'Avatar di ZioMatt
 
Iscritto dal: Aug 2007
Città: Da qualche parte vicino a Venezia
Messaggi: 1447
Quote:
Originariamente inviato da Yrbaf Guarda i messaggi
E si hai proprio ragione son tutti sulla rete OF.
Cosa avrà OF come parco clienti 700-800k e Tim (solo UWB) 5-6 milioni

Le campagne di migrazione di massa che sono forse 3 anni che vantate sono partite vero ?

E comunque chiamaci poco se su Tim resteranno solo il clienti Tim, vuol dire un 30-40% dei clienti assicurati.
Ho scrito "altri operatori"... leggi correttamente prima di fare il fanboy TIM in un thread dove TIM non è esattamente vista di buon occhio...

Se su TIM restassero il 40% dei clienti, significa che a tendere il 60%, ovvero la maggioranza assoluta, son su OpenFiber, quando tra qualche anno il rame verrà sostanzialmente spento e tutti gli operatori in VULA migreranno i clienti dove a loro costa meno, ovvero OF...


Come spararsi sui piedi da soli...
ZioMatt è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2020, 13:21   #21112
Braccop
Senior Member
 
L'Avatar di Braccop
 
Iscritto dal: Jan 2002
Messaggi: 2642
Quote:
Originariamente inviato da ZioMatt Guarda i messaggi
Ho scrito "altri operatori"... leggi correttamente prima di fare il fanboy TIM in un thread dove TIM non è esattamente vista di buon occhio...

Se su TIM restassero il 40% dei clienti, significa che a tendere il 60%, ovvero la maggioranza assoluta, son su OpenFiber, quando tra qualche anno il rame verrà sostanzialmente spento e tutti gli operatori in VULA migreranno i clienti dove a loro costa meno, ovvero OF...


Come spararsi sui piedi da soli...
benche' io non sia completamente d'accordo con yrbaf su questo, il piano di tim e' comunque una grossa minaccia per OF, e l'obiettivo e' proprio quello credo.

diciamo pure che se tim volesse muoversi per ammazzare OF potrebbe farcela
__________________
Saying that Java is nice because it works on all OS's is like saying that anal sex is nice because it works on all genders
Braccop è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2020, 13:42   #21113
Yrbaf
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2015
Messaggi: 4586
Quote:
Originariamente inviato da ZioMatt Guarda i messaggi
Se su TIM restassero il 40% dei clienti, significa che a tendere il 60%, ovvero la maggioranza assoluta, son su OpenFiber, quando tra qualche anno il rame verrà sostanzialmente spento e tutti gli operatori in VULA migreranno i clienti dove a loro costa meno, ovvero OF...
Ovviamente era inteso 40% dove c'è la doppia copertura, o tu credi di fare clienti OF anche dove non c'è la rete OF.

Ad oggi (poi se il futuro cambierà chi lo sa) per le aree grigie OF dovrebbe avere a regime il 50% (più o meno, non ricordo il valore giusto) delle linee (posate non abbonate), nel resto rimane (sempre ad oggi) solo rete Tim (o Slu/Fwa di altri)
Forse il 60% di 50% fa solo il 30% del mercato (che se fosse vero sarebbe comunque un ottimo risultato, io non ci sputerei sopra anzi, aggiunta poi la quota aree bianche ti potrebbe portare in leggero vantaggio).

Inoltre è vero che il rame sarà spento entro il prossimo decennio in molti posti, ma solo un folle può credere che se il rame sarà spento, Tim si sarà ridotta a non avere alternative fino al gg prima.
E che tra FTTH/FTTB di Tim e FTTH di OF tutti (o la maggioranza) scelgano SEMPRE la seconda è solo una tua convinzione.
Quote:
Originariamente inviato da Braccop Guarda i messaggi
benche' io non sia completamente d'accordo con yrbaf su questo, il piano di tim e' comunque una grossa minaccia per OF, e l'obiettivo e' proprio quello credo.
Gli obiettivi sono sicuramente tanti, di certo il principale è conservare quote di mercato con tutti i mezzi leciti.
Le FTTC vanno ancora benissimo sulle vendite (poi se le vettorizzassero non parliamone) e tolgono ancora tanto mercato a OF (che potrebbe fare più clienti se la FTTC non fosse per molti sufficiente), ma di certo nel medio termine bisogna pensare ad altro (anche per le richieste di scaling europeo).

Riguardo a OF credo che l'obiettivo sia metterla in una posizione di angolo per forzarla più facilmente ad un fusione delle reti a certe condizioni.

Quote:
diciamo pure che se tim volesse muoversi per ammazzare OF potrebbe farcela
Gli costerebbe ma avrebbe ancora le risorse per farlo, anche se l'uccisione non penso sia il target

Ultima modifica di Yrbaf : 26-03-2020 alle 20:54.
Yrbaf è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2020, 13:43   #21114
Jimbo591
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2017
Messaggi: 796
Il piano di Tim è tutto da vedere

Enel che si compra la rete Tim? Troppo assurdo?

Ultima modifica di Jimbo591 : 26-03-2020 alle 14:14.
Jimbo591 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2020, 14:25   #21115
ZioMatt
Senior Member
 
L'Avatar di ZioMatt
 
Iscritto dal: Aug 2007
Città: Da qualche parte vicino a Venezia
Messaggi: 1447
Quote:
Originariamente inviato da Jimbo591 Guarda i messaggi
Il piano di Tim è tutto da vedere

Enel che si compra la rete Tim? Troppo assurdo?
Sì, troppi soldi e poi Enel è solo uno dei soci di OpenFiber...
Senza contare che prima che possa anche solo pensare a questa acquisizione, TIM deve completare lo scorporo della rete dal resto dell'azienda, che resterebbe un fornitore di servizi... ovviamente, questa è l'occasione per ribaltre la gran parte del debito del carrozzone sulla società della rete, debito che ricadrebbe sulle spalle di chi si compra la società.

Attenzione che FiberCop parla di proprietà solo della tratta tra cabinet e casa utente... Tutto il resto dell'infrastruttura resta in mano a TIM:
https://www.corrierecomunicazioni.it...o-il-progetto/
Non so quanto l'eventuale possesso di quelle tratte sia vantaggioso per OpenFiber... Sarebbe il ripetersi della strategia di accesso SLU, schiantatosi praticamente subito una volta capito quanto effettivamente era costoso andare a creare una nuova infrastruttura "core" di trasporto fino ad ogni armadio...
ZioMatt è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2020, 14:50   #21116
wrad3n
Senior Member
 
L'Avatar di wrad3n
 
Iscritto dal: Nov 2010
Messaggi: 7792
Domanda da ignorante sull'argomento, anche se il bando iniziale prevedeva di coprire l'intero territorio con infrastruttura da almeno 100Mbps, nelle zone già attive che velocità sono disponibili? gigabit per tutti?
wrad3n è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2020, 14:52   #21117
Yrbaf
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2015
Messaggi: 4586
Si gigabit dove rete fissa (ftth insomma) e non si sa ancora (credo io minimo 100Mb però) per chi sarà in FWA.

Nulla però vieta agli OLO di offrire di meno di 1000Mb (mi pare ci sia anche il profilo 100Mb da parte di OF, ma costa uguale se non erro al 1000Mb, in ogni caso puoi prendere 1000Mb e poi filtrare tu a quello che vuoi)
Sarebbe anche una cosa sensata (per le dorsali), ma non essendoci riduzione sui costi (banda delle dorsali e dei kit eth a parte) sarebbe BEN difficile commercializzare una 100/200Mb (inventando) in FTTH senza ridurre i costi dell'abbonamento.
Bisognerebbe prima fare lievitare i prezzi della 1000Mb a qualcosa di più alto (e redditizio per gli OLO) e solo poi proporre contratti più economici (alias ai prezzi di oggi della 1000Mb) con limite di velocità inferiore.

Ultima modifica di Yrbaf : 26-03-2020 alle 14:59.
Yrbaf è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2020, 14:59   #21118
ZioMatt
Senior Member
 
L'Avatar di ZioMatt
 
Iscritto dal: Aug 2007
Città: Da qualche parte vicino a Venezia
Messaggi: 1447
Quote:
Originariamente inviato da Yrbaf Guarda i messaggi
Nulla però vieta agli OLO di offrire di meno di 1000Mb
Sarebbe anche una cosa sensata (per le dorsali), ma non essendoci riduzione sui costi (banda delle dorsali e dei kit eth a parte) sarebbe BEN difficile commercializzare una 200Mb (invendando) in FTTH senza ridurre i costi dell'abbonamento.
Bisognerebbe prima fare lievitare i prezzi della 1000Mb a qualcosa di più alto (e redditizio per gli OLO) e solo poi proporre contratti più economici con limite di velocità inferiore.
Per il momento problemi di banda sulle dorsali pare non ci siano... d'altronde è una rete relativamente facile da estendere...
Il problema sono i punti di consegna e (lato operatori) i punti di interconnessione con gli altri AS, che si fan pagare in proporzione alla capacità di peering.
ZioMatt è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2020, 15:01   #21119
Yrbaf
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2015
Messaggi: 4586
Quote:
Originariamente inviato da ZioMatt Guarda i messaggi
Per il momento problemi di banda sulle dorsali pare non ci siano... d'altronde è una rete relativamente facile da estendere...
Il problema sono i punti di consegna e (lato operatori) i punti di interconnessione con gli altri AS, che si fan pagare in proporzione alla capacità di peering.
Non era dorsali di OF, ma dorsali/reti degli operatori.
Che fino a ieri reggevano delle 20Mb (o delle 200Mb quando andava di lusso) ed oggi/domani a pari costo o quasi si trovano/troveranno tutti in grado di fare 1000Mb.
Yrbaf è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2020, 15:28   #21120
ZioMatt
Senior Member
 
L'Avatar di ZioMatt
 
Iscritto dal: Aug 2007
Città: Da qualche parte vicino a Venezia
Messaggi: 1447
Quote:
Originariamente inviato da Yrbaf Guarda i messaggi
Non era dorsali di OF, ma dorsali/reti degli operatori.
Che fino a ieri reggevano delle 20Mb (o delle 200Mb quando andava di lusso) ed oggi/domani a pari costo o quasi si trovano/troveranno tutti in grado di fare 1000Mb.
Beh si parlava di FTTH in aree bianche, quindi di OF...

In ogni caso, la banda interna ad un operatore raramente è un problema... i costi delle interfacce 100G anche lato datacenter stanno crollando, le apparecchiature metro permettono canali da 100-200 o 400G, e se non basta un solo link se ne può attivare un secondo/terzo/quarto in parallelo, tanto i cavi tirati sono tutti multifibre da almeno 72 se non 144... non avrebbe senso con le economie di scala che fa un ISP pagare un costo salatissimo di permessi e scavi per risparmiare 30-50 centesimi al metro e tirare un 12-24 fibre...

Quindi no, il problema del "volume" di dati sta nei peering, non entro un operatore... tanto che tutti gli OTT (Over-The-Top) hanno accordi con gli ISP più grandi per portare proprie appliance di cache direttamente dentro l'operatore stesso, proprio per scaricare i link di peering.

EDIT: un caso in cui ti do ragione invece è per i WISP, dove le dorsali punto-punto radio non godono della stessa flessibilità e banda passante delle rilegature in fibra... non a caso stanno sempre più anche loro investendo nella costruzione (o affitto da OF e forse anche da Fibercop/Flashfiber, non ne son sicuro) di backhaul in fibra tra torri, proprio per aumentare la banda disponibile in ogni sito trasmissivo e quindi alzare i "tagli" verso gli utenti.

Ultima modifica di ZioMatt : 26-03-2020 alle 15:30.
ZioMatt è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Resident Evil 3 provato con 10 schede video Resident Evil 3 provato con 10 schede video
HUAWEI P40 Pro: il re dei 'cameraphone'. Senza Google ora si può usare bene. Recensione HUAWEI P40 Pro: il re dei 'cameraphone'. Senza G...
Che cos'è il Variable Rate Shading (VRS) Che cos'è il Variable Rate Shading (VRS)
Nikon D780, reflex semiprofessionale con contaminazioni mirrorless – La prova Nikon D780, reflex semiprofessionale con contami...
ASUS ROG Zephyrus G14: 8 core con AMD Ryzen 9 4900HS ASUS ROG Zephyrus G14: 8 core con AMD Ryzen 9 49...
ZEISS Photography Award 2020: il vincito...
Huck Cycles, i ciclomotori elettrici Mad...
Con Meet Now, Skype prova a recuperare t...
5G e diffusione Coronavirus, nel Regno U...
Life in the Time of Coronavirus: un nuov...
La tecnologia AMD StoreMI va in pensione...
Apple acquisisce Voysis: Siri ci capir&a...
CXL e Gen-Z, le interconnessioni dei fut...
L'Italia in quarantena per il Coronaviru...
Google Arts & Culture: con Art Trans...
Zoom ammette: alcune conversazioni occid...
Il servizio di infomazioni sul COVID-19 ...
Super offerte Gearbest del weekend: masc...
GeForce GTX 1650 con memoria GDDR6 uffic...
PlayStation 5: ecco come funziona l'SSD
Google Chrome Portable
AIDA64 Extreme Edition
Chromium
Radeon Software Adrenalin 2020 20.4.1
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Skype
Iperius Backup
WinRAR
Process Lasso
IObit Software Updater
Opera 67
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 00:20.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v