Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Software > Microsoft Windows > Microsoft Windows 8.1 e 10

Resident Evil 3 provato con 10 schede video
Resident Evil 3 provato con 10 schede video
Approfondimento dedicato al comparto tecnico e ai benchmark di Resident Evil 3. Abbiamo provato il nuovo survival horror in terza persona di Capcom con 10 schede video, e testato le varie opzioni grafiche. Ecco le nostre conclusioni, in particolare a proposito del supporto alle GPU Radeon
HUAWEI P40 Pro: il re dei 'cameraphone'. Senza Google ora si può usare bene. Recensione
HUAWEI P40 Pro: il re dei 'cameraphone'. Senza Google ora si può usare bene. Recensione
Arriva sul mercato il nuovo ''cameraphone'' di HUAWEI. Cambia nel suo design con un display a quattro lati curvi. Migliorano le fotocamere, quattro, al posteriore con zoom a periscopio. E non ci sono i servizi di Google che permettono di aumentare l’autonomia. Ecco la recensione.
Che cos'è il Variable Rate Shading (VRS)
Che cos'è il Variable Rate Shading (VRS)
Il Variable Rate Shading (VRS) rappresenterà una delle tecnologie cardine dei videogiochi dei prossimi anni. Supportata dalle nuove console come Playstation 5 e Xbox Series X, ma anche dalle GPU desktop di Nvidia, AMD e Intel, permetterà di avere maggiori prestazioni senza perdere qualità grafica in modo visibile. In questo articolo vi spieghiamo di cosa si tratta.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 25-03-2020, 08:54   #21
Nicodemo Timoteo Taddeo
Senior Member
 
L'Avatar di Nicodemo Timoteo Taddeo
 
Iscritto dal: Mar 2008
Messaggi: 11253
Ma lo ha fatto da sempre o te ne sei accorto solo recentemente? Hai accennato al fatto che il Windows 8.1 ha tutti gli aggiornamenti, può essere che uno di loro ha introdotto il problema che prima non c'era?

Hai per caso aggiornato il BIOS/UEFI oppure se non l'hai fatto, verificato sul sito del produttore della scheda madre o computer se ci sono versioni del BIOS più recente di quello installato? A volte le nuove versioni dei firmware delle schede madri in realtà si rivelano apportare problemi prima inesistenti oppure risolverli.
Nicodemo Timoteo Taddeo è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2020, 12:58   #22
aranciammx
Member
 
L'Avatar di aranciammx
 
Iscritto dal: Jul 2003
Città: Catanzaro
Messaggi: 175
Il bios è aggiornato all'ultima versione disponibile, non so se è un problema presente da sempre o meno, anche perchè in provvisoria non ci vado quasi mai
aranciammx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2020, 13:02   #23
aranciammx
Member
 
L'Avatar di aranciammx
 
Iscritto dal: Jul 2003
Città: Catanzaro
Messaggi: 175
Quote:
Originariamente inviato da Phoenix2005 Guarda i messaggi
Se il BSOD non dovesse risolversi neppure con la disabilitazione hardware del fastboot, prova ad eseguire questo semplice test:

- Scollega il cavetto SATA del WD interno e di qualsiasi altra unità interna presente (es. unità DVD) ad esclusione di quello dell'unità contenente il sistema operativo

- Ad eccezione di mouse e tastiera, scollega tutte le periferiche esterne eventualmente collegate al PC: pendrive/NAS/HHD/SSD, etc.

- Esegui nuovamente la sequenza: OS -> modalità provvisoria -> OS
Non appena possibile farò questa prova, se dovesse dare esito positivo però, come fare in modo che la prossima volta non accada?
aranciammx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2020, 13:40   #24
aranciammx
Member
 
L'Avatar di aranciammx
 
Iscritto dal: Jul 2003
Città: Catanzaro
Messaggi: 175
Quote:
Originariamente inviato da Blue_screen_of_death Guarda i messaggi
Prova con Fast boot disabilitato e Next Boot after AC power loss in Normal boot
Ho appena fatto la prova disabilitando da Bios Fast boot (la voce Next Boot after AC power loss scompare) ma il problema si presenta ugualmente
aranciammx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2020, 13:50   #25
aranciammx
Member
 
L'Avatar di aranciammx
 
Iscritto dal: Jul 2003
Città: Catanzaro
Messaggi: 175
Quote:
Originariamente inviato da Phoenix2005 Guarda i messaggi
Se il BSOD non dovesse risolversi neppure con la disabilitazione hardware del fastboot, prova ad eseguire questo semplice test:

- Scollega il cavetto SATA del WD interno e di qualsiasi altra unità interna presente (es. unità DVD) ad esclusione di quello dell'unità contenente il sistema operativo

- Ad eccezione di mouse e tastiera, scollega tutte le periferiche esterne eventualmente collegate al PC: pendrive/NAS/HHD/SSD, etc.

- Esegui nuovamente la sequenza: OS -> modalità provvisoria -> OS
Sul disco da WD da 500GB ho tutto il profilo utente (desktop\documenti\download....etc), in più tutti i file temporanei sono stoccati qui tramite giunzione di directory, avviando il pc con il solo disco di boot non so cosa potrebbe succedere, rischio di fare più danni........
aranciammx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2020, 16:04   #26
Phoenix2005
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 395
Quote:
Originariamente inviato da aranciammx Guarda i messaggi
Sul disco da WD da 500GB ho tutto il profilo utente (desktop\documenti\download....etc), in più tutti i file temporanei sono stoccati qui tramite giunzione di directory, avviando il pc con il solo disco di boot non so cosa potrebbe succedere, rischio di fare più danni........
Quello che stai dicendo purtroppo non fa che confermare la mia ipotesi: al riavvio dalla modalità provvisoria Windows va a scambiare la partizione dei dati per la partizione di boot, in quanto sulla partizione dei dati hai spostato il profilo utente (e qui, nonostante lo “gnommero” gaddiano , un “bravo” ci vuole proprio); in sintesi, il problema verrebbe a generarsi perché il profilo utente è fisicamente posizionato su di una unità diversa rispetto a quella dell’OS; ecco spiegato l’errore “Inaccessible Boot Device” dopo modalità provvisoria che determina (sbagliando) le priorità di boot in base al path del profilo utente. Invece, se tu avessi inizialmente posizionato il profilo utente su di una partizione secondaria dell’SSD (la periferica dove hai installato l’OS) molto probabilmente Windows, uscendo dalla modalità provvisoria, avrebbe puntato il riallocamento dinamico sulla periferica SSD e questa anomalia in fase di boot non si sarebbe mai verificata.

Vista la situazione conviene andare per gradi. Prima prova:

1) Cerca sul manuale della tua mobo il tasto (o la sequenza di tasti) per avviare il BIOS boot device select menù (o qualcosa del genere), che serve ad eseguire comandi diretti sulle singole periferiche, bypassando la fase di boot preimpostata sulla scheda madre. Ad esempio, sulla mia Asus il tasto è F8:



Verifica che il tasto sia funzionante e che ti compaia il relativo menù hardware prima di procedere con il punto 2.

2) Esegui la sequenza: OS → modalità provvisoria → riavvia

...ma al riavvio premi subito ed ininterrottamente l’apposito tasto per attivare il BIOS boot device select menù e da qui seleziona l’SSD (ovvero la periferica di boot), poi premi invio e vedi come si comporta Windows con questo caricamento diretto...
Phoenix2005 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2020, 19:08   #27
aranciammx
Member
 
L'Avatar di aranciammx
 
Iscritto dal: Jul 2003
Città: Catanzaro
Messaggi: 175
Quote:
Originariamente inviato da Phoenix2005 Guarda i messaggi
Quello che stai dicendo purtroppo non fa che confermare la mia ipotesi: al riavvio dalla modalità provvisoria Windows va a scambiare la partizione dei dati per la partizione di boot, in quanto sulla partizione dei dati hai spostato il profilo utente
Il profilo utente è "spostato" cartella per cartella, ma tramite la scheda percorso presente nella proprietà della cartella e non tramite giunzione. Ho effettuato questo tipo di configurazione su altri sistemi e non ho mai avuto di questi problemi. Incuriosito dalla tua risposta ho fatto questa prova, in una macchina virtuale Windows 8.1 già funzionante ho aggiunto un nuovo disco, dopodiché ho "spostato" come al solito le cartelle del profilo utente ed i file temporanei...... il problema non si presenta entro ed esco dalla modalità provvisoria tranquillamente, come deve essere.

Se all'avvio del POST premo F8 e scelgo "per errore" il disco WD 500GB, non trovando nessun settore di avvio, va a caricare dal disco Samsung il sistema operativo.

Se avvio da un CD PLOP e scelgo di avviare dalla partizione del disco WD 500GB, ovviamente mi da l'errore impossibile trovare un sistema operativo...

Questo per dirti che uscendo dalla modalità provvisoria il boot viene fatto sempre dal disco dove è presente il sistema operativo, tant'è che mi mostra il logo windows, il solito cerchietto rotante, ma poi dopo qualche secondo l'errore inaccessible boot device.
aranciammx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2020, 20:47   #28
Phoenix2005
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 395
Per certo posso dirti che Windows lavora male, anzi malissimo, se lo frammenti su due periferiche separate (2 SSD / 2 HD / 1 SSD + 1HD). Sul disco di boot puoi farci quello che ti pare (es. hardlink su partizione secondaria...però su "secondaria", non su di un altro HD): se utilizzi un altro qualsiasi disco di dati questo disco deve essere completamente slegato dall’OS altrimenti Windows inizia a caricare un poco lì e un poco qui e poi...”Inaccessible Boot Device”.

Quote:
Originariamente inviato da aranciammx Guarda i messaggi
Incuriosito dalla tua risposta ho fatto questa prova, in una macchina virtuale Windows 8.1 già funzionante ho aggiunto un nuovo disco, dopodiché ho "spostato" come al solito le cartelle del profilo utente ed i file temporanei...... il problema non si presenta entro ed esco dalla modalità provvisoria tranquillamente, come deve essere.
La VM ti può dare delle indicazioni di massima ma non certezze assolute, anzi: la VM è la tecnologia che hanno utilizzato alla Microsoft prima di rilasciare il major update di W10, quello che si “sgranocchiava” i file utente...sulla VM il major update provato e riprovato e poi ancora provato risultava funzionante e perfetto, poi quella stessa build applicata sulle macchine reali...

Quote:
Originariamente inviato da aranciammx Guarda i messaggi
Se all'avvio del POST premo F8 e scelgo "per errore" il disco WD 500GB, non trovando nessun settore di avvio, va a caricare dal disco Samsung il sistema operativo.
Scusami però non è molto chiaro… Hai provato ad effettuare il test applicando la metodologia che ti ho suggerito nel mio ultimo post? Al riavvio dalla modalità provvisoria, utilizzando via F8 il BIOS boot device select menù se selezioni l’OS (SSD) il sistema si carica regolarmente (senza BSOD)?
Phoenix2005 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2020, 21:45   #29
aranciammx
Member
 
L'Avatar di aranciammx
 
Iscritto dal: Jul 2003
Città: Catanzaro
Messaggi: 175
Quote:
Originariamente inviato da Phoenix2005 Guarda i messaggi
Per certo posso dirti che Windows lavora male, anzi malissimo, se lo frammenti su due periferiche separate (2 SSD / 2 HD / 1 SSD + 1HD). Sul disco di boot puoi farci quello che ti pare (es. hardlink su partizione secondaria...però su "secondaria", non su di un altro HD): se utilizzi un altro qualsiasi disco di dati questo disco deve essere completamente slegato dall’OS altrimenti Windows inizia a caricare un poco lì e un poco qui e poi...”Inaccessible Boot Device”.
Se la mia configurazione fosse la causa del problema mi poteresti spiegare perché il sistema una volta avviato in modalità normale parte sempre correttamente? Posso spegnere, riavviare, spegnere, riavviare mille volte, funziona tutto benissimo. Avere i dati stoccati su un disco diverso è una buona pratica per tentare di ridurre danni derivanti da guasto hw al disco principale, oltreché per problemi di spazio sul disco SSD.

Quote:
Originariamente inviato da Phoenix2005 Guarda i messaggi
La VM ti può dare delle indicazioni di massima ma non certezze assolute, anzi
Ho avuto la certezza che spostare le cartelle del profilo utente su un disco diverso non porta all'errore.

Quote:
Originariamente inviato da Phoenix2005 Guarda i messaggi
Scusami però non è molto chiaro… Hai provato ad effettuare il test applicando la metodologia che ti ho suggerito nel mio ultimo post? Al riavvio dalla modalità provvisoria, utilizzando via F8 il BIOS boot device select menù se selezioni l’OS (SSD) il sistema si carica regolarmente (senza BSOD)?
Non ho ancora provato perché ogni volta poi mi tocca fare il ripristino. Se leggi con attenzione quello che ho scritto, capirai che ho escluso questo problema.
aranciammx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2020, 22:03   #30
Blue_screen_of_death
Senior Member
 
L'Avatar di Blue_screen_of_death
 
Iscritto dal: Jul 2010
Messaggi: 9029
Cerchiamo di capire se la configurazione dei driver caricati in fase di avvio è corretta.

Apri questa chiave di registro.

HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet

Esporta queste sottochiavi e mandamele.

\Control\Class\{4D36E96A-E325-11CE-BFC1-08002BE10318}
\Control\Class\{4D36E967-E325-11CE-BFC1-08002BE10318}
\Control\Class\{4D36E97B-E325-11CE-BFC1-08002BE10318}
\Control\Class\{71A27CDD-812A-11D0-BEC7-08002BE2092F}
__________________
[CASE Cooler Master Silencio 550]-[MOBO Asrock Z68 Pro3]-[CPU Intel Core i7-2600K]-[RAM 8GB G.Skill]-[HDD 1TB Samsung + 320GB Samsung + 500GB Maxtor]-[VGA Zotac Geforce GTX 560 Ti]-[MASTERIZZATORE Samsung SH-S222AB][S.O. Windows 7 64 bit]
Blue_screen_of_death è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2020, 22:19   #31
Blue_screen_of_death
Senior Member
 
L'Avatar di Blue_screen_of_death
 
Iscritto dal: Jul 2010
Messaggi: 9029
Quote:
Originariamente inviato da Phoenix2005 Guarda i messaggi
Quello che stai dicendo purtroppo non fa che confermare la mia ipotesi: al riavvio dalla modalità provvisoria Windows va a scambiare la partizione dei dati per la partizione di boot, in quanto sulla partizione dei dati hai spostato il profilo utente (e qui, nonostante lo “gnommero” gaddiano , un “bravo” ci vuole proprio); in sintesi, il problema verrebbe a generarsi perché il profilo utente è fisicamente posizionato su di una unità diversa rispetto a quella dell’OS; ecco spiegato l’errore “Inaccessible Boot Device” dopo modalità provvisoria che determina (sbagliando) le priorità di boot in base al path del profilo utente. Invece, se tu avessi inizialmente posizionato il profilo utente su di una partizione secondaria dell’SSD (la periferica dove hai installato l’OS) molto probabilmente Windows, uscendo dalla modalità provvisoria, avrebbe puntato il riallocamento dinamico sulla periferica SSD e questa anomalia in fase di boot non si sarebbe mai verificata.
Non ha senso.

Il caricamento del profilo utente avviene all'accesso dell'utente ed è completamente scollegato dal processo di boot. Per ragioni di sicurezza, la configurazione utente è separata dalla configurazione globale della macchina.
Un path errato nella configurazione di un utente specifico non può in alcun modo bloccare il processo di boot.
__________________
[CASE Cooler Master Silencio 550]-[MOBO Asrock Z68 Pro3]-[CPU Intel Core i7-2600K]-[RAM 8GB G.Skill]-[HDD 1TB Samsung + 320GB Samsung + 500GB Maxtor]-[VGA Zotac Geforce GTX 560 Ti]-[MASTERIZZATORE Samsung SH-S222AB][S.O. Windows 7 64 bit]
Blue_screen_of_death è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2020, 22:30   #32
aranciammx
Member
 
L'Avatar di aranciammx
 
Iscritto dal: Jul 2003
Città: Catanzaro
Messaggi: 175
Quote:
Originariamente inviato da Blue_screen_of_death Guarda i messaggi
Cerchiamo di capire se la configurazione dei driver caricati in fase di avvio è corretta.

Apri questa chiave di registro.

HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet

Esporta queste sottochiavi e mandamele.

\Control\Class\{4D36E96A-E325-11CE-BFC1-08002BE10318}
\Control\Class\{4D36E967-E325-11CE-BFC1-08002BE10318}
\Control\Class\{4D36E97B-E325-11CE-BFC1-08002BE10318}
\Control\Class\{71A27CDD-812A-11D0-BEC7-08002BE2092F}
Eccoli, grazie.
Allegati
File Type: zip reg.zip (3.9 KB, 4 visite)
aranciammx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2020, 22:51   #33
Blue_screen_of_death
Senior Member
 
L'Avatar di Blue_screen_of_death
 
Iscritto dal: Jul 2010
Messaggi: 9029
Secondo me è colpa di Avira.

Avira fa partire il suo driver al boot (per far partire i suoi controlli di sicurezza al boot), che va ad interfaccarsi col driver che gestisce i volumi di storage.
E' possibile che quando avvii Windows in modalità provvisoria, viene riattivato l'antivirus integrato di Windows e disattivato Avira (funzionalità di Windows che serve per evitare conflitti tra i moduli residenti degli antivirus).
Di conseguenza il driver di gestione dei volumi di storage (che è stato configurato da Avira per interfacciarsi con il driver di Avira), non puà essere inizializzato correttamente e questo comporta l'impossibilità di accedere al disco di boot (= INACCESSIBLE_BOOT_DEVICE).

Prova a rimuovere temporaneamente Avira e rimuovere i residui con il pulitore fornito dalla casa produttrice.
__________________
[CASE Cooler Master Silencio 550]-[MOBO Asrock Z68 Pro3]-[CPU Intel Core i7-2600K]-[RAM 8GB G.Skill]-[HDD 1TB Samsung + 320GB Samsung + 500GB Maxtor]-[VGA Zotac Geforce GTX 560 Ti]-[MASTERIZZATORE Samsung SH-S222AB][S.O. Windows 7 64 bit]

Ultima modifica di Blue_screen_of_death : 25-03-2020 alle 22:54.
Blue_screen_of_death è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2020, 23:02   #34
aranciammx
Member
 
L'Avatar di aranciammx
 
Iscritto dal: Jul 2003
Città: Catanzaro
Messaggi: 175
Quote:
Originariamente inviato da Blue_screen_of_death Guarda i messaggi
Secondo me è colpa di Avira.

Avira fa partire il suo driver al boot (per far partire i suoi controlli di sicurezza al boot), che va ad interfaccarsi col driver che gestisce i volumi di storage.
E' possibile che quando avvii Windows in modalità provvisoria, viene riattivato l'antivirus integrato di Windows e disattivato Avira (funzionalità di Windows che serve per evitare conflitti tra i moduli residenti degli antivirus).
Di conseguenza il driver di gestione dei volumi di storage (che è stato configurato da Avira per interfacciarsi con il driver di Avira), non puà essere inizializzato correttamente e questo comporta l'impossibilità di accedere al disco di boot (= INACCESSIBLE_BOOT_DEVICE).

Prova a rimuovere temporaneamente Avira e rimuovere i residui con il pulitore fornito dalla casa produttrice.
Per ora grazie, proverò e ti faccio sapere.
aranciammx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2020, 23:16   #35
Phoenix2005
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 395
Quote:
Originariamente inviato da Blue_screen_of_death Guarda i messaggi
Non ha senso.

Il caricamento del profilo utente avviene all'accesso dell'utente ed è completamente scollegato dal processo di boot. Per ragioni di sicurezza, la configurazione utente è separata dalla configurazione globale della macchina.
Un path errato nella configurazione di un utente specifico non può in alcun modo bloccare il processo di boot.
Per esperienza su situazioni simili (altri PC non miei) posso dirti che il profilo utente posto su una unità diversa da quella di boot può dare questo tipo di problemi in fase di caricamento di Windows...per quello consigliavo di effettuare la prova con riavvio da modalità provvisoria + F8 in modo da forzare Windows ad utilizzare la giusta unità (l’SSD): se non altro per procedere per esclusione...anche se la prova regina sarebbe quella di staccare il WD (ma a quanto pare non è possibile) e solo dopo effettuare il test in modalità provvisoria.
Phoenix2005 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2020, 23:35   #36
aranciammx
Member
 
L'Avatar di aranciammx
 
Iscritto dal: Jul 2003
Città: Catanzaro
Messaggi: 175
Quote:
Originariamente inviato da Blue_screen_of_death Guarda i messaggi
Secondo me è colpa di Avira.
Per mia curiosità personale, da dove hai desunto che utilizzo Avira? Posso dirti per ora, che ho provato in macchina virtuale ad installare Avira ed il problema non si presenta, quindi non è un problema generale ma potrebbe essere specifico della mia configurazione.
aranciammx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2020, 23:43   #37
aranciammx
Member
 
L'Avatar di aranciammx
 
Iscritto dal: Jul 2003
Città: Catanzaro
Messaggi: 175
Quote:
Originariamente inviato da Phoenix2005 Guarda i messaggi
Per esperienza su situazioni simili (altri PC non miei) posso dirti che il profilo utente posto su una unità diversa da quella di boot può dare questo tipo di problemi in fase di caricamento di Windows...per quello consigliavo di effettuare la prova con riavvio da modalità provvisoria + F8 in modo da forzare Windows ad utilizzare la giusta unità (l’SSD): se non altro per procedere per esclusione...anche se la prova regina sarebbe quella di staccare il WD (ma a quanto pare non è possibile) e solo dopo effettuare il test in modalità provvisoria.
Se non venisse utilizzato il disco giusto, non partirebbe nessun boot. Il disco WD 500GB non ha nessuna partizione di avvio attiva. Per assurdo, se staccassi il disco Samsung e lasciassi solo il WD, non avrei nessun boot ma un messaggio di " impossibile trovare un sistema operativo"
aranciammx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2020, 11:32   #38
Phoenix2005
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 395
Quote:
Originariamente inviato da aranciammx Guarda i messaggi
Se non venisse utilizzato il disco giusto, non partirebbe nessun boot. Il disco WD 500GB non ha nessuna partizione di avvio attiva. Per assurdo, se staccassi il disco Samsung e lasciassi solo il WD, non avrei nessun boot ma un messaggio di " impossibile trovare un sistema operativo"
Ti ripeto, nella maniera più semplice possibile, un’ultima volta l’idea che mi sono fatto, poi procedi come più ti aggrada: Windows riavviandosi dalla modalità provvisoria cerca di caricare l’OS a “pezzi” un poco da SSD e un poco da HD per poi stabilire in maniera arbitraria che il sistema operativo si trova sull’HD, sbagliando e causando l’errore BSOD: la mia, però, è una semplice ipotesi e tale rimarrà sino a quando non ti deciderai a verificarla sulla “tua” macchina reale (no VM); quindi hai 2 possibilità: o staccare l’hard disk ed effettuare la prova suggerita oppure non farlo. Per me è indifferente. E sai perché? Perché i miei PC non vanno in BSOD quando li riavvio.
Phoenix2005 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2020, 11:42   #39
aranciammx
Member
 
L'Avatar di aranciammx
 
Iscritto dal: Jul 2003
Città: Catanzaro
Messaggi: 175
Quote:
Originariamente inviato da Phoenix2005 Guarda i messaggi
Per me è indifferente. E sai perché? Perché i miei PC non vanno in BSOD quando li riavvio.
Ti ringrazio per l'aiuto che stai provando a darmi, dal tono della tua risposta mi sembri seccato ma non devi, anche il 99,99% dei pc su cui faccio la manutenzione non vanno in BSOD dopo un riavvio in provvisoria (e hanno tutti quel genere di configurazione). L'unico che lo fa è proprio il mio personale, vedi tu che sfiga....
aranciammx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2020, 13:27   #40
Phoenix2005
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 395
Quote:
Originariamente inviato da aranciammx Guarda i messaggi
Ti ringrazio per l'aiuto che stai provando a darmi, dal tono della tua risposta mi sembri seccato ma non devi
Hai ragione...a volte tendo a dare risposte dirette poco o per nulla “filtrate”. Resta comunque valido l’invito ad effettuare le prove con il WD staccato.

Quote:
Originariamente inviato da aranciammx Guarda i messaggi
anche il 99,99% dei pc su cui faccio la manutenzione non vanno in BSOD dopo un riavvio in provvisoria (e hanno tutti quel genere di configurazione). L'unico che lo fa è proprio il mio personale, vedi tu che sfiga
Il problema è che ogni PC fa storia a sé: puoi avere 999 PC con lo stesso identico hardware e configurati nel medesimo modo: tutto OK...poi arrivi al millesimo e succede l’Apocalisse. Le VM in questo senso non ti aiutano perché sulla VM ci gira di tutto e quasi sempre senza problemi...es. i “casini” all’ennesima potenza riscontrati dagli utenti sui nuovi Windows sono “guardacaso” iniziati quando a Redmond hanno ridotto/dismesso il parco macchine (hardware fisico) ed iniziato l’alpha testing delle build direttamente su VM. Il beta testing hardware invece continuano a farlo regolarmente...sulle macchine dei clienti!

Quote:
Originariamente inviato da aranciammx Guarda i messaggi
se dalla modalità normale, riavvio a quella provvisoria
Tornando IT hai la possibilità di effettuare la procedura che ho descritto in questo post? Si tratta di una modifica relativamente semplice (seconda procedura):
https://www.hwupgrade.it/forum/showp...ostcount=42340

L’idea mi è venuta adesso in mente perché mi sono ricordato che, stando a quello che hai scritto, il safeboot lo avvi da Windows e non esternamente da Boot Manager. Il passaggio critico potrebbe essere proprio il riavvio da Windows per entrare in modalità provvisoria: con la procedura descritta nel link qui sopra andresti a bypassare il primo step. Un tentativo lo farei: nella peggiore delle ipotesi, se non dovesse funzionare, ti ritroverai con un comodo menù per accedere rapidamente alla modalità provvisoria.
Phoenix2005 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Resident Evil 3 provato con 10 schede video Resident Evil 3 provato con 10 schede video
HUAWEI P40 Pro: il re dei 'cameraphone'. Senza Google ora si può usare bene. Recensione HUAWEI P40 Pro: il re dei 'cameraphone'. Senza G...
Che cos'è il Variable Rate Shading (VRS) Che cos'è il Variable Rate Shading (VRS)
Nikon D780, reflex semiprofessionale con contaminazioni mirrorless – La prova Nikon D780, reflex semiprofessionale con contami...
ASUS ROG Zephyrus G14: 8 core con AMD Ryzen 9 4900HS ASUS ROG Zephyrus G14: 8 core con AMD Ryzen 9 49...
La tecnologia AMD StoreMI va in pensione...
Apple acquisisce Voysis: Siri ci capir&a...
CXL e Gen-Z, le interconnessioni dei fut...
L'Italia in quarantena per il Coronaviru...
Google Arts & Culture: con Art Trans...
Zoom ammette: alcune conversazioni occid...
Il servizio di infomazioni sul COVID-19 ...
Super offerte Gearbest del weekend: masc...
GeForce GTX 1650 con memoria GDDR6 uffic...
PlayStation 5: ecco come funziona l'SSD
NASA: volete scoprite quale foto ha scat...
Bannato nel gioco online, minaccia di us...
Vodafone: ecco tutte le migliori offerte...
IBM: con OpenPandemics COVID-19 puoi sfi...
Dov'è RTX 2060 SUPER mobile? Canc...
Google Chrome Portable
AIDA64 Extreme Edition
Chromium
Radeon Software Adrenalin 2020 20.4.1
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Skype
Iperius Backup
WinRAR
Process Lasso
IObit Software Updater
Opera 67
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 08:56.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v