Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Networking e sicurezza > Antivirus e Sicurezza > AV e sicurezza in generale

Microsoft Surface Studio 2: contenuti e design per una nicchia ben precisa
Microsoft Surface Studio 2: contenuti e design per una nicchia ben precisa
Bello, costoso, originale nelle soluzioni e con un ottimo display: Microsoft Surface Studio 2 è un prodotto difficile da capire ma che si fa apprezzare con il tempo. Ecco il nostro percorso, alla scoperta di pregi, difetti, potenzialità e limiti per un prodotto attualmente con pochissimi concorrenti diretti
Samsung Galaxy Tab S5e, recensione: è questo il miglior tablet Android?
Samsung Galaxy Tab S5e, recensione: è questo il miglior tablet Android?
Samsung Galaxy Tab S5e si configura come una soluzione dal buon rapporto qualità-prezzo all'interno di una fascia di mercato in cui le proposte sono pochissime. E il rapporto qualità-prezzo è effettivamente molto allettante, soprattutto se si considerano lo street-price e la presenza di un display SuperAMOLED di ottima qualità. Nella pagina trovate tutte le nostre considerazioni sul nuovo dispositivi dei coreani.
Motorola One Vision: display 21:9 e foro possono bastare? La recensione 
Motorola One Vision: display 21:9 e foro possono bastare? La recensione 
Motorola non è chiaramente estranea alla sperimentazione e alla ricerca di qualcosa di nuovo, di diverso e di originale. Negli anni è riuscita a progettare, creare e ribadire sempre la sua filosofia nel mondo degli smartphone. Con One Vision, l’ultimo nato nella casa alata, si prova a cambiare un po’ le carte in tavola proponendo qualcosa di diverso. Sarà riuscita nel suo compito? Ecco la recensione.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 11-07-2019, 09:43   #1
CiccioBO
Junior Member
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 9
Infrastruttura per ransomware

Ciao a tutti,
ho ereditato un cliente da un concorrente che ha preso un ransomware su un server windows ed ovviamente ha perso vari dati perchè dal server è riuscito ad infettare 3 nas con i backup perchè le cartelle erano esposte con samba.

Per evitare un attacco futuro vi descrivo la loro struttura IT e quello che vorrei fare.

- PC client tutti windows 7, 8, 10
- 1 server VMWARE con all'interno una macchina virtuale Unix dove gira l'ERP
- 1 server Windows Server 2012 che ha il compito di fare il backup della macchina virtuale Unix, raccogliere i backup dei client (in ogni client, allo shutdown, parte una sincronizzazione verso il server Windows), eseguire i backup delle varie cartelle sui NAS.

Non con sicurezza certa, ma il server VMWARE e VM Unix non sono attaccabili, o meglio, VMWare forse si essendo Linux (se non erro!!).

Il server Windows, beh, è Windows...quindi decisamente attaccabile. Quello che pensavo di fare è questo:

- Windows continua ad eseguire il backup di Unix, raccogliere i backup dei client ed eseguire le copie sui nas non più passando dalla rete (disabiliterò samba sui nas) ma tramite ftp come connessione ai nas.
Aggiungerò un RDX per effettuare le stesse copie anche su supporto removibile, che saranno 5 cassette per ogni giorno della settimana (fortunatamente non arriviamo ad 1TB di dati in totale).
Come software di sincronizzazione (sia sui client verso srv windows, sia da srv windows verso i nas) viene utilizzato SynckBackPRO impostato con copia speculare dell'origine sulla destinazione ma non è possibile gestire backup "per giorni" perchè è sempre una copia 1 a 1 (come se fosse Google Drive), in merito avete qualche suggerimento?

Un alternativa a tutto, sarebbe quella di installare VMWARE anche sul server dove c'è installato windows così da poter creare una macchina virtuale Windows 2012 per fare quello che fa adesso, più una macchina virtuale Linux nella quale mettere l'immagine del sistema operativo Windows utilizzando, ad esempio Acronis TrueImage.

So che sono stato sicuramente molto prolisso, ma visto che questa azienda ha cambiato fornitore proprio per un ransomware (arrivato da una pec) non vorrei fare la stessa fine...

grazie a tutti!!!
CiccioBO è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-07-2019, 13:11   #2
!fazz
Moderatore
 
L'Avatar di !fazz
 
Iscritto dal: Nov 2006
Messaggi: 18329
Secondo me parti da un presupposto sbagliato, non esistono sistemi operativi attaccabili (perchè windows) o inattaccabili (perchè *nix) un ransomware è indipendente dalla tipologia di server che usi perchè un client infetto modifica i file sul server in cartelle dove ha l'accesso e per il server è un'operazione lecita

secondo me stai tirando su un architettura inutilmente complicata, imho ti basta una soluzione molto più semplice dove non si usa smb per i backup ma altri protocolli (ftp ad esempio) e in cui le credenziali di accesso siano salvate nel sw di backup

quindi sui nas di backup disabiliti tutti i protocolli tranne ftp e procedi da li

ps per i backup farei una soluzione con bakup completo + n incrementali o differenziali e per le unità rimuovibili puoi sempre usare la tecnica nonno padre figlio
__________________
"WS" (p280,cx750m,4790k+212evo,z97pro,4x8GB ddr3 1600c11,GTX760-DC2OC,MZ-7TE500, WD20EFRX)
Desktop (three hundred,tx650w,940be+freezer xtreme,ga-ma790x-ud4,2x2GB ddr2 800c4 DHX, 7870 WD500AAKS WD250AAKS WD1500HLFS Audigy 2)+NB: m4800,Tablet Venue11 + FZ-M1+Other...
!fazz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-07-2019, 13:54   #3
CiccioBO
Junior Member
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 9
Quote:
ti basta una soluzione molto più semplice dove non si usa smb per i backup ma altri protocolli (ftp ad esempio)
Questo l'ho scritto nel messaggio, disabiliterò smb sui nas e passerò tramite ftp

Quote:
ps per i backup farei una soluzione con bakup completo + n incrementali o differenziali e per le unità rimuovibili puoi sempre usare la tecnica nonno padre figlio
Non so perchè (forse per esperienze sfortunate anni fa) sono sempre un po' scettico sull'uso dei backup incrementali/differenziali. se per un qualche motivo uno dei file incrementali si rovina...backup perso...(successo 5/6 anni fa).
Avendo a disposizione 2 nas ed una mole di dati relativamente piccola (non arrivo a 1 TB) pensavo di eseguire su un nas tramite SynckBack la sincronizzazione dei dati "in chiaro", mentre su un altro nas eseguire il backup della macchina virtuale Unix e l'immagine del server windows (ad esempio con Acronis True Image)...potrebbe essere una struttura valida?

Grazie mille
CiccioBO è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-07-2019, 14:27   #4
no_side_fx
Senior Member
 
L'Avatar di no_side_fx
 
Iscritto dal: Apr 2005
Messaggi: 1781
Quote:
Originariamente inviato da CiccioBO Guarda i messaggi
Non so perchè (forse per esperienze sfortunate anni fa) sono sempre un po' scettico sull'uso dei backup incrementali/differenziali. se per un qualche motivo uno dei file incrementali si rovina...backup perso...(successo 5/6 anni fa).
Avendo a disposizione 2 nas ed una mole di dati relativamente piccola (non arrivo a 1 TB) pensavo di eseguire su un nas tramite SynckBack la sincronizzazione dei dati "in chiaro", mentre su un altro nas eseguire il backup della macchina virtuale Unix e l'immagine del server windows (ad esempio con Acronis True Image)...potrebbe essere una struttura valida?
io terrei i backup incrementali/differenziali sulle nas configurate in mirror, in questo modo avresti due copie degli stessi backup, uno si può rovinare ma l'altro in linea di massima si salva, meglio ancora se una delle due nas si trova in un posto differente
per il discorso ransomware la migliore soluzione è il buonsenso e avere so e antivirus sempre aggiornati, per il resto non esiste la soluzione infallibile
__________________
i7-8700 | Gigabyte Z370N WiFi | 2x16gb Corsair LPX 2400| Gigabyte Windforce RTX 2060 | Adata XPG SX8200 Pro 256gb + Samsung 850 Evo 250gb | Corsair SF600 | Fractal Design node 304
no_side_fx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Microsoft Surface Studio 2: contenuti e design per una nicchia ben precisa Microsoft Surface Studio 2: contenuti e design p...
Samsung Galaxy Tab S5e, recensione: è questo il miglior tablet Android? Samsung Galaxy Tab S5e, recensione: è que...
Motorola One Vision: display 21:9 e foro possono bastare? La recensione  Motorola One Vision: display 21:9 e foro possono...
(Anteprima) Hasselblad X1D II 50C, medio formato svedese atto secondo (Anteprima) Hasselblad X1D II 50C, medio formato...
SSD Corsair Force MP600 NVMe PCIe 4.0, primi test per superare i 4000MB al secondo (e di quanto) SSD Corsair Force MP600 NVMe PCIe 4.0, primi tes...
Amazon Prime Day: ecco tutte le offerte ...
Factorio contro G2A: 'è peggio della pir...
Xiaomi Mi A3: queste le specifiche defin...
L'informatica è in lutto: è...
Cisco Webex festeggia i 50 anni dello sb...
Obiettivi Sigma: la roadmap aggiornata p...
Huawei annuncia Microelectronics Innovat...
Microsoft Word è stato installato...
''Huawei è più forte di pr...
NEC presenta P605UL, il suo proiettore l...
Wind propone fino a 50GB e chiamate illi...
SUSE Manager 4 e SUSE Manager 4 for Reta...
PCI Express 4.0 e vecchie schede madri: ...
Windows 10 May 2019 Update, Microsoft ri...
Pagamenti nel settore E-commerce: cosa c...
SmartFTP
Paint.NET
Chromium
Dropbox
Process Lasso
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
OCCT
Windows 10 Manager
Opera Portable
IObit Uninstaller
AIDA64 Extreme Edition
Firefox Portable
Opera 62
Comodo Internet Security
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 05:50.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v