Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Software > Microsoft Windows > Microsoft Windows 95,98,ME,NT,2000,XP,2003

DJI Osmo Pocket: il cinema in una mano. La recensione
DJI Osmo Pocket: il cinema in una mano. La recensione
Difficile definirla: un'action camera montata su una piccola testa cardanica o una gimbal con videocamera integrata. Praticamente DJI ha preso la videocamera del Mavic 2 Zoom, ha tolto la focale variabile e l'ha montata su un'impugnatura con un piccolo display. Gira video 4K super stabili anche in movimento e permette di realizzare motionlapse di grande impatto con una facilità estrema
Huawei Mate 20, recensione completa: ecco l'anti iPhone XR
Huawei Mate 20, recensione completa: ecco l'anti iPhone XR
Huawei Mate 20 è stato oscurato dal Pro, ma a circa 300€ in meno come prezzo di listino offre ben pochi compromessi. È uno dei migliori smartphone della sua generazione e in assoluto fra le migliori scelte se si vuole un top di gamma a fine 2018 senza sforare i 1000€. E l'autonomia è enorme, con abbondante margine la migliore fra tutti i dispositivi di fascia alta dell'ultima generazione.
Qualcomm annuncia Snapdragon 8cx, per i notebook Windows always on del 2019
Qualcomm annuncia Snapdragon 8cx, per i notebook Windows always on del 2019
Qualcomm annuncia il nuovo SoC specificamente sviluppato per l'utilizzo con i PC always on, always connected che debutteranno nel corso del 2019. Basato su tecnologia produttiva a 7 nanometri, si differenzia dal chip Snapdragon 855 per alcune caratteristiche architetturali: sarà presente nei futuri notebook con Windows on Snapdragon a partire dalla seconda metà del 2019
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Discussione Chiusa
 
Strumenti
Old 23-10-2009, 21:55   #1
ezio
Senior Member
 
L'Avatar di ezio
 
Iscritto dal: Apr 2001
Città: Giovinazzo(BA) ...bella città, riso patat e cozz a volontà!
Messaggi: 26463
Xp/Altri - Backup sistema operativo, driver, programmi (clonazione del disco)

Discussione originale aperta ai post: Click

Quote:
Originariamente inviato da wjmat Guarda i messaggi
Backup • Sincronizzazioni • Clonazioni dischi



Indice:

Introduzione e glossario
Quale strategia di backup usare?
Quale supporti usare?
Software per Migrazione e Clonazione di partizioni e dischi
Software per Backup e sicronizzazioni di file e cartelle



■ Introduzione

Il backup, copia di sicurezza, o copia di riserva nell'informatica indicano un'importante operazione tesa a duplicare su differenti supporti di memoria le informazioni (dati o programmi) presenti sui dischi di stazione di lavoro o di un server. Normalmente viene svolta con una periodicità stabilita (per esempio una volta al giorno o alla settimana).

L'attività di backup è un aspetto fondamentale della gestione di un computer: in caso di guasti o manomissioni, il backup consente infatti di recuperare i dati dell'utente o degli utenti che utilizzano la postazione; in caso di server o di database, questo recupero può essere essenziale per il lavoro di molte persone.

Alcune delle principali funzionalità che un programma di backup dovrebbe fornire, sono:

* Copia immagine di un disco rigido;
* Copia selettiva di directory e singoli file;
* Criteri di selezione per la ricerca dei contenuti backuppati e per la scelta di quelli che devono essere oggetto di backup (per data, tipo di file, autore della modifica);
* Compressione dei contenuti per ridurre i gigabyte di memoria richiesti, e per aumentare le velocità di backup e di restoring dei dati;
* Sicurezza: protezione delle copie con password e crittografia.



Fonte: Wikipedia
per approfondire qui il link all'articolo completo




■ Breve glossario

backup incrementale: copia i file nuovi o modificati dall'utimo backup completo o incrementale

Pro: + veloce del backup completo e di quello differenziale
Contro: creando "piccoli" backup ci va più tempo a ricercare i file da ripristinare


backup differenziale: copia i file nuovi o modificati dall'utimo backup completo

Pro: + veloce del backup completo, + veloce di quello incrementale per il ripristino dei file
Contro: + lento di quello incrementale

Ipotizzando di dover backuppare dei dati ogni giorno della settimana è necessario impostare un giorno in cui effettuare il backup completo, e successivamente assegnare ai giorni successivi il backup incrementale o differenziale. E' comunque consigliato tenere un backup completo una volta alla settimana in maniera di non aver troppo frazionati i dati backuppati.


sincronizzazione/mirroring: è un processo in cui vengono copiati e cancellati file e cartelle nella destinazione in maniera da avere la fonte uguale alla destinazione, i file già presenti nella destinazione e identici a quelli della fonte non vengono considerati e quindi vengono processati solamente i file nuovi e modificati.

Pro: + veloce del backup completo
Contro: se vengono cancellati erroneamente file o cartelle nella sorgente, verrannno cancellati anche nella destinazione (salvo impostazioni specifiche)


clonazione: è il processo che copia un'intera partizione o disco

Pro: è comodo nel caso il pc sia diventato lento o abbia problemi e non si ha tempo per ripararlo, in questo caso si va a ripristinare un'immagine creata precedentemente
Contro: un sistema di questo tipo deve prevedere una pianificazione di backup giornalieri oppure di salvare i dati su una partizione che non sia quella di windows in maniera che con il ripristino non vada a perdere i dati


migrazione: è il processo che copia un'intero disco su di un altro ed è un termine usato quando l'operazione è volta alla sostituzione di un disco solitamente per passare ad un altro più capiente oppure perchè quello in uso sta cominciando a rovinarsi



Torna all'indice




Quale strategia di backup usare?



A seconda dell'ambito in cui siamo e all'importanza dei dati che dobbiamo preservare bisogna scegliere la strategia di backup più adeguata.
Escludiamo subito la migrazione poichè viene usata solamente per migrare da un vecchio disco ad uno nuovo e non è un backup vero e proprio.

Backup di file

Se siamo a casa e dobbiamo fare un backup di foto e documenti è sufficiente utilizzare un software per il backup o sincronizzazione di file e utilizzarlo o programmarlo periodicamente in base alla frequenza con cui produciamo nuovi documenti o foto.
Analogamente se fossimo in ambito lavorativo, e quindi con documenti sempre nuovi o aggiornati è necessario eseguire il backup almeno una volta al giorno cercando di sfruttare la notte e le pause pranzo per esempio.

Se i dati sono molti è consigliabile eseguire la sincronizzazione o dei backup incrementali/differenziali. Nel caso dei backup incrementali/differenziali diventa scontato usare per esempio il sabato o la domenica per il backup completo e le notti dei giorni lavorativi per i backup incrementali o differenziali.

In ambito lavorativo meglio preferire backup incrementali/differenziali alla sincronizzazione pura poichè se per errore un utente cancella un file questo non sarà più reperibile perchè anche nella copia di backup questo file sarà cancellato. Alcuni programmi di sincronizzazione permettono comunque di evitare la cancellazione dei file mancanti nella fonte e presenti nella destinazione.

Analogamente a quanto indicato sotto per la clonazione dei dischi, non è necessario ma è molto più comodo per organizzare i profili di backup tenere i dati, la posta e applicazioni portable in una partizione separata da quella del sistema operativo.

Clonazione dischi

La clonazione dei dischi è utile per riportare il pc ad uno stato prestabilito o più performante per esempio come se il pc fosse nuovo o appena dopo aver installato windows e i programmi che più utilizziamo.
Un altro caso in cui è meglio preferire la clonazione è quando non possiamo rimanere senza il pc per più di un'ora o anche meno, infatti una volta collaudata la procedura di ripristino saremo in grado di tornare operativi anche in meno di mezzora.
Uno degli accorgimenti più importanti in questo caso da ricordarsi è quello di mantenere i documenti e dati su cui si lavora al di fuori della partizione da ripristinare, a meno che si utilizzino backup incrementali frequenti e quindi si è sicuri di non perdere nulla.
Ripristinare un'immagine del disco non servirà a nulla se il problema del mancato avvio di windows è di causa hardware mentre per tornare operativi in poco tempo per qualche "normale" problema di windows non è sempre necessario ripristinare immagini precedenti col rischio di perdere qualcosa, ma è anche possibile cercare e poi chiedere informazioni nelle sezioni apposite per i problemi di windows.
Se si rischia di perdere dati a causa del ripristino e meglio accedere prima al disco montandolo altrove oppure con un live cd/usb ed eventualmente salvarsi manualmente tutti i dati.
E' possibile trovare raccolti questi live cd qui, cercando nella tabella comparativa quelli che supportano Spostamento, copia di emergenza e modifica files

Prima di eseguire una copia di un disco è necessario liberarsi di ogni cosa inutile o dannosa, è quindi consigliato fare pulizia dei file inutili con programmi come ATFCleaner o CCleaner e se il pc non è nuovo o con installazione vergine fare anche scansioni con antivirus e antispyware (quali? chiedi qui).
In questo modo il processo di copia e relativo ripristino saranno più veloci e sicuri.



Torna all'indice



Quali supporti utilizzare?



Tralasciando i servizi di backup online e i backup su rete LAN i supporti su cui è possibile effettuare i backup sono i cd/dvd, i nastri e gli hard disk.
Il tipo di supporto va scelto sopratutto in base alla dimensione dei dati da backuppare, al tempo per il backup e recupero e dai costi.

Backuppare su cd/dvd richiede la presenza di un masterizzatore e dei supporti cd/dvd, i costi in questo caso sono molto bassi ma quandi i dati cominciano a superare le centinaia di GB anche ricorrendo ai DVD Blu Ray potrebbe non essere la scelta più comoda.

Backuppare su nastro richiede la presenza dell'unità nastro e dei relativi nastri, ad oggi (2009) le unità nastro costano dalle 400E per salire fino a 5/6000E per unità con supporto per 24 nastri e caricatore automatico, i nastri raggiungono ad oggi (2009) capienze fino a 800GB o 1.6TB di capacità compressa e i costi si aggirano sui 40E cadauna.

Backuppare su hard disk richiede la sola presenza del disco e ad oggi (2009) un supporto da 1 TB costa circa 90/100E, va ricordato che è sconsigliabile eseguire il backup solo su dischi interni ed è preferibile farlo anche su dischi esterni da tenere in luoghi più sicuri.




Torna all'indice




Software per Migrazione e Clonazione di partizioni e dischi







Programmi free per uso privato
  • Drive image XML • 1.7MB • Xp, Vista , 7, 2003 • ★★★★
    I backup possono essere fatti direttamente da windows
    Il ripristino deve avviarsi da un cd come BartPE integrandolo oppure già integrato in comodamente in UBCD4Win

  • Macrium Reflect FREE Edition • 27MB • Xp, Vista ,7, 2003, 2008 anche i 64bit • ★★★★
    I backup possono essere fatti direttamente da windows
    Il ripristino deve avviarsi da un live cd basato su linux che si crea facilmente dal programma stesso oppure è possibile integrarlo in cd basati su BartPE come UBCD4Win, post 3 per l'integrazione.
    E' possibile metterlo anche su pendrive grazie a Sardu, lasciando l'immagine iso creata nella cartella dedicata alle immagini iso che Sardu può gestire.

  • CloneZilla★★★★ • 104MB • Win All
    Sia i backup che i ripristini vengono effettuati tramite il live cd/pendrive.
    Anche Clonezilla è integrabile in Sardu

  • EASEUS Disk Copy • 35MB • Xp, Vista , 2003, 2008 • ★★★

  • O&O DiskImage Express • 12MB • 2000, Xp, Vista anche 64bit • ★★★

  • Maxblast e Discwizard • 104/120MB • 98, ME, 2000, XP, Vista • ★★★
    solo per dischi Maxtor o Seagate -> le versioni DOS sono già integrate in UBCD

  • Acronis True Image WD Edition Software • 121MB • XP, Vista • ★★★
    basato sull'onomino True Image 2009 funziona solo con i dischi Western Digital

  • Self Image • 1MB • 2000, XP • ★★★
    -> già integrato in UBCD4Win

  • Clone maxx • 1MB • 2000, XP • ★★★
    -> già integrato in UBCD

  • XXClone • 2MB • 95, 98, ME, NT4, 2000, XP • ★★★


a pagamento: rispetto ai freeware permettono anche la creazione di backup incrementali e differenziali velocizzando quindi l'operazione in caso di backup programmati quotidianamente/settimanalmente


Torna all'indice





Software per Backup e sicronizzazioni di file e cartelle



Visti gli innumerevoli programmi free e non di questa tipologia mi limito solamente a consigliare quelli free testati personalmente con soddisfazion e con un ottimo riscontro anche negli altri utenti del forum.


Per avere un confronto sulle caratteriste per il momento linko questa comparativa di programmifree
ezio è offline  
 Discussione Chiusa


DJI Osmo Pocket: il cinema in una mano. La recensione DJI Osmo Pocket: il cinema in una mano. La recen...
Huawei Mate 20, recensione completa: ecco l'anti iPhone XR Huawei Mate 20, recensione completa: ecco l'anti...
Qualcomm annuncia Snapdragon 8cx, per i notebook Windows always on del 2019 Qualcomm annuncia Snapdragon 8cx, per i notebook...
2018: i nativi digitali al lavoro, ecco cosa cambierà 2018: i nativi digitali al lavoro, ecco cosa cam...
Qualcomm Snapdragon 855 è il cuore degli smartphone Android del 2019 Qualcomm Snapdragon 855 è il cuore degli ...
Bohemian Rhapsody batte tutti: è questa ...
DooM Eternal: trailer celebrativo per il...
Epic rimuove Infinity Blade da App Store
Arriva il primo gioco di strategia su Co...
Un tribunale cinese vieta le vendite di ...
Voyager 2 è entrata nello spazio ...
Il progetto Bloodhound SSC chiude i batt...
Amazon Go, il supermercato senza casse p...
Micro-mobilità, qualcosa si muove...
OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale con...
Il nuovo Microsoft Edge basato su Chromi...
Honor View 20 ufficiale: Kirin 980, disp...
Twinkly strings: ecco le luci che rendon...
ASUS Rog Phone può ricaricare se ...
Ecco il telecomando unico per controllar...
Opera 57
GIMP Portable
Paint.NET
Thunderbird Portable
Chromium
Google Chrome Portable
NOD32
AnyDVD HD
iTunes 12
Mozilla Thunderbird 60
AIDA64 Extreme Edition
Radeon Software Adrenaline Edition 18.
Dropbox
NTLite
Filezilla
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 07:13.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v