Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Giochi > Giochi per PC > Le vostre recensioni

ASUS Zenfone 6: top di gamma senza notch, a un gran prezzo. La recensione
ASUS Zenfone 6: top di gamma senza notch, a un gran prezzo. La recensione
ASUS Zenfone 6 è il best-buy del 2019? Si tratta in effetti di uno smartphone estremamente interessante grazie al display veramente full-screen, privo di notch. Costa 449€ per la versione da 6 + 64GB, ha una piattaforma hardware di fascia altissima e finalmente la ZenUI è concreta e funzionale senza disdegnare qualche funzionalità accessoria. Non mancano però i difetti, fra cui un display non luminosissimo.
Recensione Oculus Rift S: grafica da PC Desktop in VR
Recensione Oculus Rift S: grafica da PC Desktop in VR
Oculus Rift S è l'evoluzione di Oculus Rift: parliamo di un visore che, tramite il collegamento al PC Desktop, offre grafica avanzata, e potenzialmente fotorealistica, in Realtà Virtuale. Ecco il nostro parere dopo averlo provato con una serie di giochi
I 16 migliori videogiochi dell'E3 2019
I 16 migliori videogiochi dell'E3 2019
Abbiamo selezionato quelli che secondo noi sono i giochi presentati all'E3 che più faranno parlare di sé nei prossimi mesi. All'interno trovate immagini, filmati, caratteristiche di gioco e tutto quanto è stato mostrato durante l'evento videoludico più importante dell'anno
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 27-05-2012, 10:42   #1
Mgz
Senior Member
 
L'Avatar di Mgz
 
Iscritto dal: Jan 2008
Messaggi: 1252
Diablo III

Ho letto la recensione di GAMEMAG e devo dire che sono parecchio in disaccordo con i toni entusiastici che hanno usato, quindi visto che nessuno mi ha preceduto ne scrivo una anch'io.

Innanzitutto la trama, il punto debole del gioco. La qualità dei dialoghi con i tre seguaci e con i png è molto buona, in quanto la relazione che il giocatore stabilisce con loro si sviluppa con il passare delle missioni. Purtroppo l'impegno messo in questo ambito non è stato pareggiato nella scrittura della trama principale. Si nota soprattutto nel modo frettoloso in cui spariscono dalla scena personaggi importanti per tutta la saga di Diablo, e anche di quelli da poco conosciuti. Se nel secondo caso il male è minore, perchè ci si può dispiacere di non aver avuto tempo di affezionarsi al personaggio ma comunque si va avanti, nel primo caso invece la questione si fa più seria. Senza ovviamente annunciare alcun spoiler, va comunque notato come personaggi che ormai sono diventati miti in questa triologia vengano fatti sparire senza alcuna epicità, bensì per mano di un nemico minore che, tutto sommato, sarà anche facile battere a metà partita. Se non volevano impegnarsi troppo sotto questo punto di vista, perchè mettere in campo questi cambiamenti? Chissà.

Tratto poi il tanto chiaccherato argomento delle "semplificazioni". Alcune di esse, come per esempio la scomparsa del tomo del portale cittadino, sono sensate e non se ne sente assolutamente la mancanza durante il gioco. Altre invece sono completamente insensate, e peggio ancora sono state giustificate con risposte che non hanno alcun senso. La possibilità di distribuire i punti caratteristica al passaggio del livello, per esempio, è stata liquidata con un "tanto raggiunto un certo livello tutti li usavano allo stesso modo". Molto bene, allora perchè non lavorare per rendere questo aspetto più interessante? Il discorso è stato seguito molto bene riguardo alle abilità, dove il motto è stato appunto quello di renderle più flessibili possibile. Perchè non seguire lo stesso ragionamento anche per i punti caratteristica? Se c'è un problema in una parte del gioco una software house seria lo risolve, non estirpa di certo il motivo che lo genera in modo tale da non doverlo più affrontare.
Altri ancora, invece, sono "mali minori" ma sono pur sempre difficilmente digeribili. La possibilità di identificare all'istante gli oggetti rende completamente inutile l'animazione che li precede -che, fra l'altro, è la stessa animazione usata per aprire i portali cittadini, non ne hanno neanche creata una apposta- o peggio ancora la descrizione delle abilità prive della componente più importante, ovvero i dettagli riguardo ai danni, attivabili solo andando nei menu e selezionando l'apposita voce. Le cattive lingue dicevano che questo è un Diablo "for dummies", io ovviamente mi rendo conto dell'enorme lavoro che c'è dietro quindi non posso essere d'accordo, ma in alcuni casi devo ammettere che il pensiero è venuto anche a me.

Una buona evoluzione rispetto ai precedenti capitoli è invece la gestione delle quest. Non è stato rivoluzionato nulla, sia chiaro, ma l'aggiunta del tipo "a tempo" e di quelle casuali è sicuramente un bel passo avanti in questa saga. La necessità di dover resistere per un determinato numero di secondi, o al contrario di dover compiere un'azione entro quel tempo, diversifica un po' le solite quest in stile postino tanto odiate dal sottoscritto. Anche quelle casuali sono da apprezzare per lo stesso motivo, sotto questo punto di vista la Blizzard ha fatto un buon lavoro.

Tratto per ultimo l'argomento scelta delle abilità che tanto ha fatto parlare durante gli anni di lavorazione. Poterle cambiare in qualsiasi momento -a patto di dover aspettare qualche secondo prima di utilizzare le nuove- è sicuramente una bella novità, quindi un altro "ben fatto" alla Blizzard per questa modifica. Purtroppo quello che non convince particolarmente è il motivo per il quale andrebbero cambiate, visto che a parte un paio che sono chiaramente adatte per un gioco "ad area" a dispetto di altre chiaramente adatte a focalizzarsi su un solo mostro, le altre sono fondamentalmente scelte che si fanno una sola volta e via. Una volta provate le quattro a disposizione per tipo e fatta la scelta, quella che verrà modificata sarà semmai la runa ad essa associata, rune che ancora adesso non comprendo perchè siano state chiamate in questo modo visto che di fatto sono delle sotto-abilità anzichè qualcosa di "fisico" da aggiungere al personaggio. Insomma, la modifica è sicuramente buona, ma a conti fatti il sistema è molto meno rivoluzionario di come lo si faceva apparire.

Per concludere, ancora prima di dare un voto finale al gioco, non posso pensare a cosa sarebbe potuto essere Diablo 3 con solo un paio di modifiche indirizzate ad ascoltare le richieste dei giocatori, come la possibilità di giocare off-line o l'assegnazione dei punti caratteristica. Quanto più bello sarebbe potuto essere se realizzato in questo modo? Personalmente la risposta che mi do è: molto, ma molto di più.

Voto: 3,5 su 5.
__________________
We do what we must. Because we can.
Mgz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-05-2012, 21:48   #2
Seph1rot
Junior Member
 
Iscritto dal: Apr 2012
Messaggi: 22
Bella recensione!
Seph1rot è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-09-2012, 11:34   #3
Ilbarone.
Member
 
Iscritto dal: Jun 2012
Città: Milano
Messaggi: 177
Grande! molto bella
__________________
Ho chiuso positivamente trattative con Drake! - Psychnology - Ulissegio - Madjolly - verolenny.
Ilbarone. è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-04-2013, 23:07   #4
Isono
Member
 
Iscritto dal: Apr 2013
Messaggi: 136
Complimenti per la recensione
Isono è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-07-2013, 23:27   #5
RicoTubbs
Member
 
L'Avatar di RicoTubbs
 
Iscritto dal: Jul 2013
Messaggi: 86
Bella recensione, anche se personalmente gli do un voto inferiore.
RicoTubbs è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-08-2014, 11:43   #6
cece74
Junior Member
 
Iscritto dal: Aug 2014
Messaggi: 8
Complimenti per la recensione. Anch'io preferivo piuttosto Diablo 2, sono rimasto abbastanza deluso, forse è stato troppo puntato per le console e per il multiplayer.

Ultima modifica di cece74 : 15-04-2018 alle 09:16.
cece74 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-10-2014, 18:44   #7
katrega
Member
 
Iscritto dal: Aug 2007
Messaggi: 52
bella recensione ma mi aspettavo di più da diablo 3...alla fine non è altro che un loop di ambienti seppur con difficoltà crescenti.
katrega è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


ASUS Zenfone 6: top di gamma senza notch, a un gran prezzo. La recensione ASUS Zenfone 6: top di gamma senza notch, a un g...
Recensione Oculus Rift S: grafica da PC Desktop in VR Recensione Oculus Rift S: grafica da PC Desktop ...
I 16 migliori videogiochi dell'E3 2019 I 16 migliori videogiochi dell'E3 2019
Leica Q2: primo contatto con la  full frame da taschino da 47,3 megapixel Leica Q2: primo contatto con la full frame da t...
Xiaomi Mi 9 SE recensione: gran display, ma non ci siamo sull'autonomia Xiaomi Mi 9 SE recensione: gran display, ma non ...
Cosa è la Missione Italiana CES p...
WhatsApp: volete inviare le immagini in ...
Come si può attivare una strategi...
Microsoft, i notebook Huawei continueran...
IBM Think Summit: inizia una nuova era p...
SilentiumPC presenta le ventole Stella H...
Huawei ufficializza EMUI 9.1 con Android...
Hacker entra nella rete della NASA sfrut...
THE C64 in arrivo una nuova versione a g...
TIM e Vodafone scommettono sul 5G con le...
Apple rilascia le prime beta pubbliche d...
Bill Gates ammette, perdere contro Andro...
HP continua a innovare nelle stampanti c...
Microsoft, il dispositivo pieghevole sup...
Metal Gear Solid in 4K e a 60fps grazie ...
SmartFTP
Process Lasso
Chromium
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
Dropbox
Trillian
GeForce Experience
IObit Uninstaller
OCCT
Firefox Portable
ZoneAlarm Antivirus free
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Mozilla Thunderbird 60
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 20:45.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v