Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Componenti Hardware > Processori

Borderlands 3: torna il Re dei Looter Shooter
Borderlands 3: torna il Re dei Looter Shooter
Borderlands 3 è stato rilasciato nella scorsa settimana, con un debutto a luci e ombre e probabilmente qualche promessa disattesa. Nonostante questo è un gioco che nasconde molti particolari interessanti e che merita ugualmente considerazione. Ecco perché
 Huawei Mate 30: la serie che reinventa tutto (anche in Italia)
Huawei Mate 30: la serie che reinventa tutto (anche in Italia)
Huawei presenta a Monaco di Baviera la sua nuova serie Mate 30 con il nuovo Mate 30 Pro capace di cose mai riuscite finora nella fotografia con uno smartphone. Il più potente e funzionale di sempre anche senza i servizi di Google che comunque potranno essere installati (in un modo o in un altro). Presentato anche Huawei Watch GT 2
Dynabook (Toshiba) Portegé X30T-E: il 2-in-1 per il business
Dynabook (Toshiba) Portegé X30T-E: il 2-in-1 per il business
E' pensato per il pubblico dei professionisti il 2-in-1 Portegé X30T-E, venduto con marchio Dynabook ma basato sulla tradizione tecnologica di Toshiba. Integra un particolare kickstand abbinato ad una base con batteria addizionale, offrendo ancora più elevata flessibilità in termini di modalitàò di utlizzo lontano dalla scrivania
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 13-04-2019, 17:12   #39541
Mister D
Senior Member
 
L'Avatar di Mister D
 
Iscritto dal: Jun 2011
Città: Forlì
Messaggi: 8059
Quote:
Originariamente inviato da Gioz Guarda i messaggi
parlava di processi produttivi, quello di naples (14nm GloFo) e quello di rome(7nm TSMC).
se tu parli di prestazioni del processo produttivo intendi la capacità effettuare tot commutazioni nell'unità di tempo e quindi frequenza.
gli scivoloni e le incomprensioni scappano a tutti, ma li la Su e Papermaster si riferivano per forza di cose a quello:
poi come le caratteristiche del pp veranno utilizzate per ottenere scaling sulle prestazioni del prodotto cpu è un altro discorso, puoi integrare più componenti a parità di area, puoi ridurre i con sumi a parità di prestazioni, puoi aumentare le prestazioni a parità di consumo e riducendo area, puoi usare un po' tutti questi bonus in maniera combinata ottenendo tutt'altro...

lato prestazioni CPU invece la SU era accompagnata dalla slide "2x performance per socket" e "4x Floating point":


inoltre va da se il discorso fatto mille volte che +25% può voler dire tutto o niente se non sappiamo a che condizione di riferimento è dato, ma è un altro discorso ancora.

se ci sono dubbi o supponente altro, per favore argomentate perché poi a me così come ad altri potrebbe essere sfuggito qualcosa.
Esattamente! Quoto tutto e aggiungo per @Papauga1980 e tutti gli altri che basta che vi segnate questo link di anandtech:
https://www.anandtech.com/show/13445...5nm-risk-in-q2
TSMC dichiara per il suo pp dai 16+ ai 7nm un miglioramento delle prestazioni del 30% ergo in tal caso si riferisce alle commutazioni dei transistor ergo alla frequenza come spiegato dal buon gioz
+30% che ritorna con il +25% di prestazioni trai i 14nm Samsung/GF e i 7nm TSMC
Mister D è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2019, 17:29   #39542
paolo.oliva2
Utente sospeso
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 24665
Quote:
Originariamente inviato da papugo1980 Guarda i messaggi
Che cmq io ricordo che Lisa aveva dichiarato +25% di performance e non +25% di frequenza, altrimenti già sapremmo le frequenze finali.
Hai già postato la stessa identica cosa, e ti hanno già risposto che per performances si intende la frequenza del nodo, e +25% di performances a parità di TDP del 7nm sul 14nm vuol dire +25% di frequenza.

Non puoi sfruttare un nodo per ottenere solamente +25% a parità di consumo... non gli frega una mazza ad AMD di realizzare un X8 sul 7nm al massimo TDP, è solamente perdita di efficienza, gli conviene utilizzare il risparmio di TDP per aggiungere core, specialmente nel settore Server e Desktop high, dove si fa gran parte del fatturato.
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2019, 17:36   #39543
paolo.oliva2
Utente sospeso
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 24665
Quote:
Originariamente inviato da Annamaria Guarda i messaggi
Scusate il leggero ot e si qualcuno ha capito cosa intendevo!
Per chi vuole banda e/o linee pcie deve comprare direttamente x399 o Threadripper se preferite, il resto compreso AM4 è per risparmiare, grossi compromessi da quel lato!
Il problema è che non è chiaro cosa farà AMD.

Io avevo già deciso di passare a TR4, ma il problema è che sono all'equatore con tamb 36° e visto che AMD proporrà 16 core su AM4, congiunto alle info di un TR4 fino X64, è molto probabile (per me) che TR4 possa venire proposto da X24 a salire.

Il discorso è semplice... ho prb con un 2700X 105W TDP con AIO 240 con tamb 36° e pure 40° nella stanza. Un TR4 dissipa molto meglio (dissi aria Noctua TR4 dissipa tranquillamente 180W di un 2950X, con 70€, 180W TDP su AM4 un AIO 240 non basta con tamb 36°), la mobo è fatta per tenere un 2990WX X32 24h/su 24...
Ovvio che considerando un 2950X 180W TDP, un Zen2 3950X DEVE per forza consumare meno, ma ha senso su una mobo da 280W TDP montare un procio da 130-140W? E' per questo che ipotizzo un X24 a salire su TR4... e onestamente non è per il numro dei core, ma perchè se devo scegliere tra 100-130W TDp su AM4 o 180-200W su TR4, perde tutto il senso di una maggiore dissipazione.
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2019, 17:45   #39544
papugo1980
Senior Member
 
L'Avatar di papugo1980
 
Iscritto dal: Dec 2016
Messaggi: 3581
Quote:
Originariamente inviato da Mister D Guarda i messaggi
Esattamente! Quoto tutto e aggiungo per @Papauga1980 e tutti gli altri che basta che vi segnate questo link di anandtech:
https://www.anandtech.com/show/13445...5nm-risk-in-q2
TSMC dichiara per il suo pp dai 16+ ai 7nm un miglioramento delle prestazioni del 30% ergo in tal caso si riferisce alle commutazioni dei transistor ergo alla frequenza come spiegato dal buon gioz
+30% che ritorna con il +25% di prestazioni trai i 14nm Samsung/GF e i 7nm TSMC
Scusa e io che ho scritto prima?
papugo1980 è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2019, 17:46   #39545
paolo.oliva2
Utente sospeso
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 24665
Quote:
Originariamente inviato da Annamaria Guarda i messaggi
Infatti, fino alla presentazione le nostre sono speculazioni fondate sul "nulla"!
Non ci sono certezze!
Veramente basta non voler volutamente ignorare la demo dell'ES Zen2 al CES.

Ha ottenuto prestazioni leggermente migliori a metà del consumo?

Non importa quale sia l'IPC, quale sia la frequenza.... l'unico limite in un procio è il TDP!!!, perchè una volta raggiunto il massimo TDP del socket, stop, non puoi più fare nulla per aumentare le prestazioni.

Se fissiamo bene sto punto, è facile capire che Zen2 può sfruttare un 50% di TDP che Intel non ha più, cioè, inteso quello di un 9900K @4,7GHz.

Il +25% di frequenza mi sembra più che ovvio che quell'ES non l'aveva, semplicemente perchè non avrebbe avuto un consumo inferiore del 50% rispetto al 9900K. Quindi è abbastanza OVVIO che la frequenza a cui ha lavorato quell'ES non sia la massima. Se poi consideriamo che quell'ES era di 4 mesi fa e il 9900K un modello commerciale... di certo la qualità migliorerà (o più frequenza a pari consumo o stessa frequenza a consumo inferiore).

Se poi vogliamo continuare come slogan che bisogna attendere la presentazione, ok, ma che non ci sia alcuna certezza, bisogna fare le 3 scimmie non solo su AMD, ma anche su quanto dichiara TSMC.
Se TSMC dichiara +10% di frequenza del 7nm+ sul 7nm, beh, io la ritengo affidabile, perchè ha mantenuto la data prevista del 7nm e pure del 5nm, e sicuramente pure quella del 7nm+, quindi la ritengo una ditta più che seria....
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)

Ultima modifica di paolo.oliva2 : 13-04-2019 alle 17:55.
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2019, 17:58   #39546
papugo1980
Senior Member
 
L'Avatar di papugo1980
 
Iscritto dal: Dec 2016
Messaggi: 3581
Quote:
Originariamente inviato da papugo1980 Guarda i messaggi
Scusa e io che ho scritto prima?
Edit: allora se il 25% in più equivalgono a 25% di frequenza in più, già si sanno allora le frequenze finali per un 8/16 da 65Tdp e un 8/16 con 95 watt di tdp
Basta prendere un 1700 +25%
E un 1700x +25%
Io sinceramente credevo che il più 25% di performance comprendesse tutto, sia le frequenze che le altre innovazioni introdotte
papugo1980 è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2019, 18:04   #39547
paolo.oliva2
Utente sospeso
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 24665
Quote:
Originariamente inviato da papugo1980 Guarda i messaggi
Edit: allora se il 25% in più equivalgono a 25% di frequenza in più, già si sanno allora le frequenze finali per un 8/16 da 65Tdp e un 8/16 con 95 watt di tdp
Basta prendere un 1700 +25%
E un 1700x +25%
Io sinceramente credevo che il più 25% di performance comprendesse tutto, sia le frequenze che le altre innovazioni introdotte
Infatti perchè io suppongo 3,8GHz di frequenza def e 4,5GHz di frequenza massima?

perchè i 3,8GHz sono compatibili per ottenere in -50% di consumo e quindi un Zen2 X16 a non più di 105W TDP.... e il +25% di frequenza a scapito del TDP ma solo nelle frequenze turbo, che essendo su meno core, non c'è problema di sforare il TDP.

Poi vale ovviamente tutto quanto postato da Gioz e MisterD... cioè le frequenze def e turbo possono variare, è ovvio che quanto dico io è puramente indicativo e nel contempo possibile, non è che lo abbia sognato alla notte.

P.S.
Zen2 ha un aumento di IPC (cioè di transistor) e quindi il consumo a core non sarà come Zen1000 ma superiore... ma da 90W TDP di un teorico 1800X *2 = X16 (come del resto di un 1950X 180W TDP che però ha un consumo superiore per 2 MC e per l'IF intra-die), per arrivare a 105W ci sarebbero ben 15W, compatibili per un aumento di IPC del 15%. E' ovvio che se l'aumento di IPC fosse del 20%, allora il TDP sarebbe superiore, ma per certo non si può avere un TDP >30% con un aumento IPC <10%.
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)

Ultima modifica di paolo.oliva2 : 13-04-2019 alle 18:10.
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2019, 18:17   #39548
Gioz
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2005
Messaggi: 4810
Quote:
Originariamente inviato da papugo1980 Guarda i messaggi
Edit: allora se il 25% in più equivalgono a 25% di frequenza in più, già si sanno allora le frequenze finali per un 8/16 da 65Tdp e un 8/16 con 95 watt di tdp
Basta prendere un 1700 +25%
E un 1700x +25%
Io sinceramente credevo che il più 25% di performance comprendesse tutto, sia le frequenze che le altre innovazioni introdotte
no, l'abbiamo scritto mille volte.
quello è il dato di prestazione del processo produttivo.
la cpu "monta" un chip I/O con tutta l'infrastruttura di comunicazione e controller a 14nm che non sappiamo come e quanto differisce rispetto le due varianti precedenti e questo "coso" non può scalare in consumo/area/prestazioni quanto fa la parte realizzata a 7nm;
i core sono stati rivisti, in particolare sappiamo che sono cambiate drasticamente le unità in virgola mobile, ciò comporta che "a pari conta core" i core sono più complessi (cioè contano più componenti e relative interconnessioni) quindi 1 core Zen2 non puoi dare per scontato che consumi la metà di 1 core Zen ed occupi la metà della superficie o che a pari consumo possa permettersi +tot% frequenza;
per finire non sappiamo che librerie e quale densità risultino dall'implementazione, perché ricordo che ad esempio io potrei "sprecare" superficie "inutilmente" per ridurre i fenomeni parassiti e conseguentemente ridurre i consumi o altri fattori negativi.
per concludere non sai se quei riferimenti sono dati alla frequenza X o alla frequenza Y, per ipotesi potrei intendere che dai 2.2GHz si possano ottenere 2.75GHz a pari consumo...così come posso ipotizzare che da 3.6GHz se ne possa ricavare un 4.5GHz a pari consumo, una ipotesi "tende ad invalidare" l'altra dato che per il comportamento non lineare che hanno frequenza/consumo per ovvie ragioni il rapporto non possiamo supporre mantenersi costante in un intervallo così ampio.

sulla base di quei fattori, e tenendo conto delle drastiche variazioni, si abbozza un'ipotesi che ci può stare con i se ed i ma del caso, poi chiaramente i prodotti finali li conosceremo alla presentazione.
Gioz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2019, 18:27   #39549
paolo.oliva2
Utente sospeso
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 24665
Quote:
Originariamente inviato da Gioz Guarda i messaggi
no, l'abbiamo scritto mille volte.
quello è il dato di prestazione del processo produttivo.
la cpu "monta" un chip I/O con tutta l'infrastruttura di comunicazione e controller a 14nm che non sappiamo come e quanto differisce rispetto le due varianti precedenti e questo "coso" non può scalare in consumo/area/prestazioni quanto fa la parte realizzata a 7nm;
i core sono stati rivisti, in particolare sappiamo che sono cambiate drasticamente le unità in virgola mobile, ciò comporta che "a pari conta core" i core sono più complessi (cioè contano più componenti e relative interconnessioni) quindi 1 core Zen2 non puoi dare per scontato che consumi la metà di 1 core Zen ed occupi la metà della superficie o che a pari consumo possa permettersi +tot% frequenza;
per finire non sappiamo che librerie e quale densità risultino dall'implementazione, perché ricordo che ad esempio io potrei "sprecare" superficie "inutilmente" per ridurre i fenomeni parassiti e conseguentemente ridurre i consumi o altri fattori negativi.
per concludere non sai se quei riferimenti sono dati alla frequenza X o alla frequenza Y, per ipotesi potrei intendere che dai 2.2GHz si possano ottenere 2.75GHz a pari consumo...così come posso ipotizzare che da 3.6GHz se ne possa ricavare un 4.5GHz a pari consumo, una ipotesi "tende ad invalidare" l'altra dato che per il comportamento non lineare che hanno frequenza/consumo per ovvie ragioni il rapporto non possiamo supporre mantenersi costante in un intervallo così ampio.

sulla base di quei fattori, e tenendo conto delle drastiche variazioni, si abbozza un'ipotesi che ci può stare con i se ed i ma del caso, poi chiaramente i prodotti finali li conosceremo alla presentazione.
Comunque Gioz, senza togliere nulla a quanto hai scritto, abbiamo una dichiarazione importante di AMD e un fatto certo.

La dichiarazione è che il chiplet di AM4 è il medesimo di Epyc, ed Epyc è stato annunciato 64 core, quindi il chiplet comunque deve essere stato studiato per contenere il TDP quel tanto da permettere il raddoppio dei core, ovviamente a scapito di frequenze massime.

Inoltre AMD, Papermaster mi pare, ha dichiarato che l'ES del CES era un modello destinato a 65W TDP commerciali... ben distante dai 95W di un 1800X. Si può ipotizzare un Zen2 X16 sui 130W TDP, però il TDP ha gli "scalini", nel senso che per certo un X8 Zen2 avrà 65W TDP, ma siccome il gradino più basso è 45W TDP, anche se nella realtà fosse un 50W TDP, sarebbe comunque commercializzato a 65W TDP ugualmente.

Da aggiungere che è vero che l'I/O è sul 14nm e quindi non avrà il vantaggio di un consumo inferiore del 7nm, ma il motherchip di un Zen2 avrà comunque 1MC e non 2 e sembra sempre 24 linee PCI e non 48, quindi prendere il consumo I/O di un 1800X, -50% per poi raddoppiarlo, in realtà è un conteggio per eccesso e non per difetto. Cioè, alla fin fine un X16 Zen2 per non sforare il TDP di un 2700X, dovrebbe avere 105W TDP, contro rumors che lo danno tra i 130 e 135W. Parliamo di */-25W/30W... alla fin fine tra un 1700 e un 1700X ci sono 30W (65W il 1700 vs 95W il 1700X/1800X), basta che AMD faccia quanto dichiarato dai rumors, cioè un X16 liscio, X16 X e X16 anniversari, drei per certo che tra il liscio e l'anniversary ci potrebbero essere 30W TDP.

-------

Essendo un TH "previsionale", ci stanno le ipotesi, ovviamente nel range del possibile. Lo strano è che con gli ES in giro non c'è un cacchio di screen su cui farsi aspettative. Nemmeno un OC o cose simili. Veramente c'erano stati dei rumors su @5,8GHz in OC... ma senza manco uno straccio di screen equivalgono ad una scorreggia.
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)

Ultima modifica di paolo.oliva2 : 13-04-2019 alle 18:47.
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2019, 18:31   #39550
Gioz
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2005
Messaggi: 4810
si paolo ci sta, è l'esempio del 1700 +25% che non lo si può dare per scontato così.
Gioz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2019, 18:41   #39551
Gioz
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2005
Messaggi: 4810
spe vedo che hai modificato, mi pare che nessuno di amd abbia rilasciato dichiarazioni ufficiali sull'ES, il discorso dei 65W era emerso prendendo per corretti i dati riportati da varie testate (in particolare anandtech) e relativi al plot in tempo reale del dato durante la presentazione.
come dice il capitano quell'ES è un ES che probabilmente non avrà un esatto corrispettivo commerciale, il perché di come fosse configurato durante la presentazione non dovrebbe essere noto.
Gioz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2019, 18:56   #39552
capitan_crasy
Senior Member
 
L'Avatar di capitan_crasy
 
Iscritto dal: Nov 2003
Messaggi: 23808
Quote:
Originariamente inviato da Gioz Guarda i messaggi
spe vedo che hai modificato, mi pare che nessuno di amd abbia rilasciato dichiarazioni ufficiali sull'ES, il discorso dei 65W era emerso prendendo per corretti i dati riportati da varie testate (in particolare anandtech) e relativi al plot in tempo reale del dato durante la presentazione.
come dice il capitano quell'ES è un ES che probabilmente non avrà un esatto corrispettivo commerciale, il perché di come fosse configurato durante la presentazione non dovrebbe essere noto.
Infatti!
NON ci sono dichiarazioni, numeri, o caratteristiche ufficiali su quel ES visto al CES, tranne sulla sua natura molto molto molto embrionale...
Quindi una volta per tutte smettiamo di macinare numeri o cercare di capire le caratteristiche delle versioni destinate alla produzioni in volumi basandosi su un ES che non vedrà la via della vendita...
__________________
AMD Ryzen 1600|Thermalright Macho Rev. B|Gigabyte GA-AX370-Gaming 5|2x8GB Corsair Vengeance LPX 3200 @ 2933Mhz|1 M.2 NVMe ADATA SX8200PNP 250GB (OS)|1 SSD Crucial MX500 1TB (Games)|2 HDD SEAGATE IronWolf 2TB RAID 1|Sapphire【RX480 NITRO】8GB|MSI Optix MAG241C [144Hz] + AOC G2260VWQ6 [Freesync Ready]|Corsair CS 750M|Case In Win 509|Fans By Noctua
capitan_crasy è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2019, 18:58   #39553
paolo.oliva2
Utente sospeso
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 24665
Quote:
Originariamente inviato da Gioz Guarda i messaggi
spe vedo che hai modificato, mi pare che nessuno di amd abbia rilasciato dichiarazioni ufficiali sull'ES, il discorso dei 65W era emerso prendendo per corretti i dati riportati da varie testate (in particolare anandtech) e relativi al plot in tempo reale del dato durante la presentazione.
come dice il capitano quell'ES è un ES che probabilmente non avrà un esatto corrispettivo commerciale, il perché di come fosse configurato durante la presentazione non dovrebbe essere noto.
Io ero in Costa d'Avorio, con la mia connessione leggevo solamente quanto riportato nel TH. Ricordo che qualcuno avesse detto che AMD abbia riferito "modello idoneo alla commercializzazione 65W TDP"... ma comunque ha poca importanza, perchè alla fin fine conta più la verifica del consumo che il TDP dichiarato.

Tra parentesi, se ti ricordi, io avevo pure detto che sarebbe difficile stabilire una frequenza def, perchè AMD è di manica molto larga tra frequenza minima garantita ed effettiva.
Esempio il 1800X era 3,6GHz, ma se non sbaglio anche sotto OCCT stava sui 3,7GHz abbondanti.... peggio ancora il 2700X, perchè dai 3,7GHz def con 20° tamb gira a 4GHz abbondanti.

Cioè, alla fin fine parlare di 3,7GHz o 3,8GHz ma anche 3,9GHz, per me è aleatorio, perchè con un procio 105W TDP (esempio 2700X), +/-5° di tamb e più o meno carico influiscono molto di più che un Zen2 X8 65W TDP... alla fin fine AMD potrebbe pure assegnare 3,9GHz def ma con un margine di 100MHz vs il 2700X 3,7GHz ma con un margine di 300MHz.

A livello commerciale, credo che l'importante per AMD è ottenere almeno 3,7GHz (pari al 2700X) o al più 3,8GHz (+100MHz), poi al limite imitare Intel con i caratteri cubitali della max frequenza turbo su 1 core.
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2019, 19:10   #39554
paolo.oliva2
Utente sospeso
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 24665
Quote:
Originariamente inviato da capitan_crasy Guarda i messaggi
Infatti!
NON ci sono dichiarazioni, numeri, o caratteristiche ufficiali su quel ES visto al CES, tranne sulla sua natura molto molto molto embrionale...
Quindi una volta per tutte smettiamo di macinare numeri o cercare di capire le caratteristiche delle versioni destinate alla produzioni in volumi basandosi su un ES che non vedrà la via della vendita...
Va beh Capitano... però rimango dell'idea che AMD non può aver fatto vedere quelle prestazioni e a seguire un procio commerciale con prestazioni inferiori... perchè il confronto non era su 2 proci occati al massimo, ma per evidenziare Zen2 e 7nm a pari prestazioni di un 9900K @4,7GHz ma a metà consumo.

Che quello era un ES e che le versioni commerciali saranno diverse, nulla da obiettare, ma comunque parliamo diverse in meglio, non in peggio, e visti i consumi di quell'ES, l'affinamento architetturale, l'affinamento del silicio, PBO ulteriore, Turbo e tutti i santi in colonna , cacchio, ti aspetti un Zen2 commerciale con prestazioni inferiori e consumo maggiore?

In America sono permessi quei confronti, ma chiunque può chiedere una replica per verificare i risultati ed accertare eventuali frodi... non credo assolutamente che AMD abbia "barato", perchè Intel la polverizzerebbe legalmente
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2019, 19:42   #39555
Gioz
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2005
Messaggi: 4810
paolo la prima ipotesi di equivalenza ad un TDP di 65W credo fosse la mia con i se del caso (dubbio è dovuto al tipo di rilevazione ed anche al fatto che la stima che ne derivavo era comunque molto approssimativa), poi non so se sono emerse altre ipotesi, ad ogni modo secondo anandtech toccava circa i 75-77W di picco se ricordo bene e tornerebbe con il fabbisogno dei vari 1700 e 2700 lisci.

quanto alla serie 1XXX:
1700 3GHz base e 3.2GHz all core, sotto occt o in ambito rendering con uso intensivo lo vedo oscillare tra 3 e circa 3.15 di media, toccando circa 80W di picco, in altri tipi di utilizzo non si schioda dal suo boost di 3.2GHz;
1700X sono 3.4GHz base e 3.5GHz all core - non ho avuto modo di rilevare in prima persona dati di utilizzo;
1800X sono 3.6GHz base e 3.7GHz all core - non ho avuto modo di rilevare in prima persona dati di utilizzo.
Gioz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-04-2019, 08:58   #39556
Pate
Member
 
L'Avatar di Pate
 
Iscritto dal: Oct 2010
Messaggi: 100
Quote:
Originariamente inviato da Annamaria Guarda i messaggi
Grosso dubbio: prendere un 2700x ora, come sostituto in garanzia dello stesso preso al lancio intorno ai 360,00€ su amazzonia in sconto a 299,00€ o aspettare un paio di mesi per un nuovo 3600x/3700x?
Visto che hai un altro sistema fossi in te aspetterei... Ma per l'aggiornamento del bios come farai? La tua mobo lo supporta senza CPU?
Pate è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-04-2019, 09:01   #39557
paolo.oliva2
Utente sospeso
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 24665
Quote:
Originariamente inviato da Gioz Guarda i messaggi
paolo la prima ipotesi di equivalenza ad un TDP di 65W credo fosse la mia con i se del caso (dubbio è dovuto al tipo di rilevazione ed anche al fatto che la stima che ne derivavo era comunque molto approssimativa), poi non so se sono emerse altre ipotesi, ad ogni modo secondo anandtech toccava circa i 75-77W di picco se ricordo bene e tornerebbe con il fabbisogno dei vari 1700 e 2700 lisci.

quanto alla serie 1XXX:
1700 3GHz base e 3.2GHz all core, sotto occt o in ambito rendering con uso intensivo lo vedo oscillare tra 3 e circa 3.15 di media, toccando circa 80W di picco, in altri tipi di utilizzo non si schioda dal suo boost di 3.2GHz;
1700X sono 3.4GHz base e 3.5GHz all core - non ho avuto modo di rilevare in prima persona dati di utilizzo;
1800X sono 3.6GHz base e 3.7GHz all core - non ho avuto modo di rilevare in prima persona dati di utilizzo.
Non metto in dubbio, però se Lisa fa il confronto sul 14nm, il -50% di consumo sarebbero sui 3,7GHz del 1800X, quindi in teoria un 1800X sul 7nm avrebbe 47,5W TDP a 3,7GHz (3,6GHz con lo scarto dei 100MHz).
Se inquadriamo Zen2 con +15/20% di IPC, ovvio che Zen2 consumerebbe +20%, e saremmo ~+10W, quindi 57,5W.
Il discorso dell'I/O, è delicato... perchè con DDR4 Jedec tutto l'I/O di Zen 1000 stava max sui 15W, arrivava a 30W ed anche più con le DDR4 3400/3600, cosa che su Zen2 non avremmo, quindi penso che difficilmente l'I/O di Zen2 consumi più di 15W, considerando che essendo una evoluzione di Zen1000, difficilmente sarebbe meno efficiente.
Quindi l'I/O di Zen2 per certo non avrà quello boost di consumo con DDR4 >2800, ma pure non darei un'efficienza peggiore di Zen 1000... quindi se valutassimo 15W sul 14nm, dovremmo aggiungere 7,5W perchè non è a 7nm... cioè, alla fin fine saremmo sempre sui 65W TDP complessivi.

Cioè, non i sembra di aver fatto calcoli partigiani, poi io sono sempre dell'idea che se l'aumento di IPC è del 15/20%, AMD si può tranquillamente "accontentare" di frequenze def inferiori del 10% rispetto ad Intel, ed un 9900K ha 3,6GHz, quindi pure un Zen2 X8 a 3,5GHz def sarebbe comunque più prestante, a tutto vantaggio del TDP def.

Quel cavolo di +25% di frequenza lo puoi applicare nelle frequenze turbo in quanto non impatta sul TDP def... ma rimane pur sempre lo stesso discorso... Intel arriva a 5GHz, se Zen2 arrivasse anche a 4,4GHz, con l'IPC superiore non sarebbe da meno in prestazioni ST rispetto ad Intel... e comunque se fissiamo i 4,1GHz turbo del 1800X, +25% saremmo oltre i 5GHz... di arrivare almeno a 4,5GHz non credo sia un prb.

E' ovvio che sono calcoli indicativi... secondo me c'è tutto il margine perchè Zen2 annulli il divario in ST vs Intel, probabile di più, ma non credo tantissimo di più, ma io mi baso più su una frequenza massima 4,5GHz/4,6GHz e ancora non credo sui 5GHz... ma questa è una mia opinione personale.
Questo è più che sufficiente, perchè in MT è ovvio che Zen2 andrà di più a parità di TDP vs Intel, ma non per Zen2 in sè, per l'IPC o per quant'altro, ma perchè a parità di TDP il 7nm permetterà almeno il 50% di core in più, perchè con un Zen2 X8 sui 65W TDP, nei 95W TDP un X12 ce lo metti al 300%, ed un 9900K X8 vs un Zen2 X12 in MT non ha alcuna speranza.

Cioè, come ho detto più volte, secondo me l'i9 di Intel architetturalmente non è che abbia chissà cosa di più e chissà cosa di meno rispetto a Zen2, ma Intel paga il ritardo del 10nm perchè Zen + 7nm è un pacchetto inarrivabile per Intel con i9 + 14nm, ma non tanto prestazionalmente su 1 core, ma non puoi competere con un silicio che con 8 core consuma quanto l'avversario su 12 o 16 core.

AMD ha tutto servito su un piatto d'argento... una volta raggiunta (almeno) la prestazione Intel in ST, tra consumi ed MT il 7nm fa nettamente la differenza, e su una posizione attuale dove Intel ha grandi problemi ad essere competitiva nel prezzo/prestazioni, è ovvio che qualsiasi prezzaggio adotterà AMD (inutile ripetere che se mette in listino un X16 su AM4 il prezzaggio a core deve calare), Intel risulterebbe nettamente più in difficoltà. Non è la discussione se l'X16 AM4 costerà uguale ad un 9900K o +100 o 200€, è la certezza che un Zen2 X12 costerà o meno o uguale ad un 9900K, probabile con stesse prestazioni massime ST e un MT +50% almeno rispetto ad un 9900K @4,7GHz con consumi però da 9900K Intel Safe... l'aggiornamento a zen3 al solo costo procio... non è questione di bandiera, ma solamente razionalità... non è che sia difficile prevedere quanto potrà vendere AMD e quanto Intel nel 2019. Ci fosse pure la risposta Intel di un X10 sul 14nm... certamente non potrà mai competere consumo/prestazioni con Zen2 +7nm... tra l'altro con la consapevolezza che Zen3 avrà un aumento di prestazioni del 10% almeno (TSMC dichiara +10% di frequenza del 7nm+ sul 7nm) a upgrade del solo costo procio mentre un possibile X10 Intel richiederà forse una mobo nuova e per certo una mobo nuova per il 10nm nel 2020... sono soldoni in più per ccosa?
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)

Ultima modifica di paolo.oliva2 : 14-04-2019 alle 09:29.
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-04-2019, 09:31   #39558
Gioz
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2005
Messaggi: 4810
parlavo di picco di assorbimento a default con ram in specifica, non con ram superiori a 2667 o soc con tensione aumentata.
inoltre vale il solito discorso che tutto l'uncore potrebbe anche richiedere meno energia(o più) a parità di pp a seconda di com'è fatto e che il +25% non sai in che condizione è da intendere.
ci può stare di ipotizzarlo sulla frequenza massima perché di solito vuole essere quello il senso, volevo solo far notare che data la non linearità del rapporto di quei fattori a seconda di come fai l'ipotesi il risultato differisce potenzialmente di molto.
Gioz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-04-2019, 09:44   #39559
paolo.oliva2
Utente sospeso
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 24665
Quote:
Originariamente inviato da Gioz Guarda i messaggi
parlavo di picco di assorbimento a default con ram in specifica, non con ram superiori a 2667 o soc con tensione aumentata.
inoltre vale il solito discorso che tutto l'uncore potrebbe anche richiedere meno energia(o più) a parità di pp a seconda di com'è fatto e che il +25% non sai in che condizione è da intendere.
ci può stare di ipotizzarlo sulla frequenza massima perché di solito vuole essere quello il senso, volevo solo far notare che data la non linearità del rapporto di quei fattori a seconda di come fai l'ipotesi il risultato differisce potenzialmente di molto.
Nessunissima obiezione, faccio notare che il tuo discorso è più riflessivo e ponderato ad aspettare nuove info, il mio, come da mia natura 😁, è più futurista e ovviamente ha una % superiore di possibilità di sbaglio, anche se c'è la metto tutta per non creare troppo hype.

Per me, comunque, (non tu), si sta sottovalutando il guadagno del salto al 7nm, perché che io ricordi un salto di nodo in passato ha si permesso un aumento di core, ma mai il raddoppio sul nodo precedente e con il nodo precedente già sfruttato al max (AMD ha offerto 32 core Vs Intel 28).
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-04-2019, 10:31   #39560
paolo.oliva2
Utente sospeso
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 24665
Alcune news (ma è sempre la stessa minestra).

https://translate.google.com/transla...02&prev=search

https://translate.google.com/transla...w/&prev=search

https://translate.google.com/transla...on&prev=search

https://translate.google.com/transla...on&prev=search

https://www.bitsandchips.it/business...-epyc-fa-paura

Qui c'è un articolo in cui mi sembra plausibile AMD abbia iniziato la produzione in volumi di Zen 2 a inizio aprile.

https://www.techquila.co.in/tmsc-7nm-chips/

Quote:
I ricavi di TSMC sono aumentati del 30,9% a marzo per $ 79,72 miliardi (US $ 2,6 miliardi), sebbene questo sia stato compensato dal fatturato del primo trimestre in calo del 24,5% rispetto al trimestre e dell'11,8% da un anno prima a $ 218,7 miliardi di NT.
Il presidente della società, Mark Liu ha recentemente ribadito gli azionisti che si prevede che il mercato dei semiconduttori non di memoria vedrà guadagni decenti a partire dal secondo trimestre del 2019. Ciò è in parte dovuto al lancio delle CPU Ryzen 3000 7nm Zen2 di AMD al Computex 2019. Le GPU useranno anche il processo 7nm e dovrebbero vedere un rilascio entro la fine dell'anno.
Se il presidente di TSMC annuncia agli azionisti che dal 2° trimestre (aprile-maggio-giugno) i ricavi miglioreranno per il LANCIO di Zen2 al Computex 2019....e a marzo TSMC ha segnato +30,9% di fatturato, mi sembra abbastanza plausibile che lo sia per AMD e per l'inizio produzione in volumi di Zen2, ribadito ulteriormente con "lancio di Zen2 al Computex
Notare che nello stesso articolo riporta TSMC in grado di produrre wafer a 5nm nel 2020, quindi parecchio in linea sulla possibilità di commercializzare Zen X a 5nm per il 2021.
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)

Ultima modifica di paolo.oliva2 : 14-04-2019 alle 10:55.
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Borderlands 3: torna il Re dei Looter Shooter Borderlands 3: torna il Re dei Looter Shooter
 Huawei Mate 30: la serie che reinventa tutto (anche in Italia) Huawei Mate 30: la serie che reinventa tutto (a...
Dynabook (Toshiba) Portegé X30T-E: il 2-in-1 per il business Dynabook (Toshiba) Portegé X30T-E: il 2-i...
Samsung Galaxy Note 10+: bello, potente e funzionale. La recensione Samsung Galaxy Note 10+: bello, potente e funzio...
SIMjacker, ecco cosa ci insegna l'ultima grave falla dei dispositivi mobile SIMjacker, ecco cosa ci insegna l'ultima grave f...
Tesla conferma il record della Model S, ...
Chrome, una miriade di novità in ...
IPTV: ecco cosa rischia chi ha usato il ...
Samsung: ecco tutti gli smartphone che r...
Steam deve consentire la rivendita dei g...
Ryzen 9 3950X slitta a novembre, assieme...
Huawei non cede! Rimasta senza Google Pl...
Google vara nuovo piano di investimenti ...
ENERMAX, ventole SquA RGB White: forma o...
Atlas 900: il training cluster AI di Hua...
Klipsch T5 True Wireless: solo 5,5 gramm...
TP-Link presenta i nuovi router dotati d...
GeForce GTX 1650Ti: una nuova GPU mainst...
Kaspersky scopre (e fa correggere) una s...
Vodafone rincara il piano base Vodafone ...
Paint.NET
AVG Internet Security
AVG Antivirus Free
Google Chrome Portable
Avast! Free Antivirus
Firefox Portable
Process Lasso
Opera Portable
Opera 63
EZ CD Audio Converter
Firefox 69
SmartFTP
Dropbox
Driver Booster
NTLite
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 16:19.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v