Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Mondo Mobile > Lettori mp3 e portable media center

The Division 2: come va con 17 schede video
The Division 2: come va con 17 schede video
The Division 2 è oggi uno dei videogiochi con la migliore grafica. In questo articolo scopriamo come ha lavorato Ubisoft e come gira The Division 2 con una serie di differenti hardware. Inoltre, esaminiamo con la lente d'ingrandimento gli effetti grafici che rendono la versione PC di The Division 2 la migliore sul piano della completezza grafica e della fedeltà visiva
VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di TeamSystem
VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di TeamSystem
Teamsystem trasferisce sulla nuvola anche il centralino aziendale. La soluzione si chiama VOiSpeed UCloud e promette di trasformare il modo in cui vengono gestite le chiamate che passano tramite i PBX aziendali, permettendo di avere un centralino telefonico unificato fra le varie sedi. L'aspetto più intrigante è che sul cloud transitano solo i dati di instradamento mentre le chiamate rimangono gestite dalle classiche linee analogiche e mobili.
moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smartphone midrange del 2019
moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smartphone midrange del 2019
moto g7 Plus si configura come uno dei migliori dispositivi di fascia media: costa 319 euro ma si può trovare anche a meno online, e si caratterizza per ottime qualità sia sul piano della qualità costruttiva, sia su quello dell'attenzione per i dettagli lato software. Dispone inoltre di alcune caratteristiche mutuate dalla fascia alta, come ad esempio la stabilizzazione ottica per la fotocamera posteriore, rappresentando il top di gamma della nuova serie moto g7 di Motorola
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 02-02-2005, 10:14   #1
Nosferatu
Member
 
L'Avatar di Nosferatu
 
Iscritto dal: Sep 2003
Città: Vicenza
Messaggi: 237
[recensione] Samsung Yepp YP-T6

(by Nosferatu)



Premessa
La struttura di questa recensione ricalca da vicino quella dell'ottimo (sebbene forse un po' schierato) lavoro che Scara916 ha fatto per i player della iAudio. Non si tratta di un deja vu, quindi. Gli ho pure copiato la firma!!

La serie Yepp: Samsung usa il sotto-brand Yepp per identificare i prodotti dedicati ad un pubblico giovane e dinamico, e si è inventata (non proprio inventata... fate una ricerca in Internet) la sigla Y.E.P.P., ovvero Young Energetic Passionate People. All'atto pratico questa dicitura compare sui suoi lettori MP3 portatili e poco altro.

L'estetica scelta per il T6 è una revisione di quella a suo tempo studiata per il YP-T5, che oltre ad essere un po' più grosso aveva una serie di piccole anomalie migliorabili, come il chipset datato, l'autonomia ridottissima, ed altro. Al T5 fece seguito il modello YP-ST5, quasi identico esternamente, ma con moltissime migliorie, come l'autonomia raddoppiata e il nuovo chipset che reggeva anche la decodifica del formato Ogg Vorbis.
Ulteriore passo avanti è questo YP-T6, di cui è già uscita la versione “anabolizzata” chiamata MT6, o MegaT6, perché ha come unica differenza dichiarata la batteria stilo al posto di una mini-stilo, che fa aumentare dimensioni e autonomia.

Parlando di reperibilità arriviamo alla nota dolente: il modello YP-T6 alla data odierna non è distribuito in Europa né in USA. È reperibile in Corea e in alcune zone specifiche della Cina (Hong Kong prima di tutte). Il ricorso ad Internet è quindi una tappa forzata per chi fosse interessato al prodotto.
Il modello YP-ST5 è distribuito solo negli Stati Uniti e solo nei tagli da 256 e 512 MB.
Il modello YP-T5 è distribuito anche in Europa, Italia compresa, dove è disponibile unicamente la versione da 256 MB a 150 euro.

Perché recensire un prodotto che non si può comprare?
Perché io l'ho acquistato. Per questioni di correttezza non posto qui nessun link (chi cerca nel mercatino capirà), ma è chiaro che con strumenti come una carta di credito e una connessione Internet non è difficile bypassare la distribuzione ufficiale, con l'unico scotto da pagare della garanzia del produttore che ovviamente non è valida sul suolo italico.
La versione del firmware da me presa in esame è l'ultima rilasciata dal produttore alla data di oggi: la v.1.470.

Ribadisco che ove non espressamente citato, i risultati che pubblico sono frutto di personali sessioni di test sulla mia unità, e non di riciclaggio di cose lette qui e là nella documentazione (spesso eccessivamente di parte) del produttore.


Specifiche tecniche dichiarate
Tipo di files supportati:
MPEG 1/2/2.5 layer 3 a 8kbps~320kbps, 8kHz~48kHz CBR e VBR
Ogg Vorbis 64kbps~320kbps, ovvero q0~q9
WMA a 8kbps~192kbps, 8kHz~48khz
ASF a 8kbps~192kbps, 8kHz~48khz
WAV fino a 44.1Khz Mono
WAV ADPCM

Capacità:
Flash Memory integrata (128MB/256MB/512MB/1GB)
Interfaccia:
USB 2.0 (Fino a 20Mbps)
Batteria:
1.5V, tipo AAA (anche ricaricabili da 1.2V). 20 ore di riproduzione continua dichiarate.
Pulsanti:
Stick a 5 direzioni + Pulsanti Rec, Repeat A/B, Play/Pause
Switches:
Hold
Display:
LCD a 3 linee retroilluminato in bianco (supporto multilingue)
Joystick retroilluminato in blu elettrico
Rapporto segnale/rumore riproduttore:
89 dB
Rapporto segnale/rumore radio FM:
62 dB
Frequenza in Uscita:
20Hz ~ 20KHz
Potenza in Uscita:
10mW+10mW @ 16 ohm
Dimensioni:
55.0 x 22.0 x 23.0 mm
Peso:
30g. (senza batteria)
Info aggiuntive:
www.yepp.co.kr

Contenuto della confezione



Mi riferisco all'unica distribuzione attualmente esistente: quella coreana.
-Auricolari stile sportivo (con passante regolabile dietro il collo)
- Doppio manuale inglese/coreano
- CD di installazione ev. driver mancanti (win 98 etc.) e software per rippare
- Cavo USB
- Adattatore USB stile gender-changer
- Cavo line-in
- Custodia trasparente stile preservativo
- Laccio da collo
- Batteria alkalina mini-stilo tipo AAA

Dimensioni
Le dimensioni, sono ovviamente il punto forte di questo modello, tanto che all'atto del lancio era stato fatto dell'hype con lo slogan “Smallest MP3 player ever!”, ma sappiamo che ormai è passato al secondo posto, dopo un microscopico lettore BenQ rotondo di cui non ricordo il nome, comunque non distribuito in Italia.
Lo Yepp è praticamente invisibile anche nelle tasche dei jeans più attillati, tanto da poter essere utilizzato come cimice (lascio a voi giudicare in quali occasioni un utilizzo simile possa essere lecito o meno).
Il peso viceversa tradisce l'incredibile ingegnerizzazione, non perché sia elevato in assoluto, ma perché lascia intendere la caratura dei materiali utilizzati e il fatto che evidentemente all'interno di spazio libero deve essercene veramente poco.

Design
Le scelte estetiche del vecchio YP-T5 sono state esaltate dal T6, se possibile ancora più nipponico-minimalista.
I due fianchi opposti dello stick sono infatti stati ricoperti da un sottile strato metallico adesivo dello stesso colore del telaio in alluminio, in modo che le misure esterne appaiano ulteriormente ridotte rispetto al modello T5, simulando due scocche colorate contrapposte che, sempre rispetto al T5, sono ora perfettamente piatte, senza bombatura.
I colori, come in altri casi, rivelano la quantità di memoria a bordo, partendo dal verde per i 128 MB per arrivare al bianco per 1 GB.

Qualità costruttiva
Risulta difficile muovere critiche sotto questo punto di vista: il player appare decisamente massiccio con una struttura evidentemente sovradimensionata, che ricorda vagamente le auto Smart, con quell'esoscheletro in lega di alluminio e l'interno in materiale plastico.
Per ovvi motivi non ho fatto test personali di caduta, ma il lettore non concede nessuno scricchiolio anche se sottoposto a forte torsione con le mani.
Il vano batteria ha i contatti in oro e il meccanismo di apertura è interamente in metallo (vedi foto).



Il joystick sporge di circa 1 mm. dal profilo del player ed ha un leggero ma gradevole gioco, nonché un bell'effetto di illuminazione blu, anche se del tutto inutile. I jack cuffia e line-in non hanno i contatti dorati.

Display
Il minuscolo display del T6 è un LCD a 3 linee retroilluminato in bianco, elegante ma forse eccessivamente luminoso. Nonostante il contrasto sia configurabile, infatti, la potenza della lampada è fissa, ed è personalizzabile soltanto per quanto riguarda il tempo di spegnimento. Ricorda vagamente alcuni cellulari Nokia, che quando squillano illuminano con il solo tastierino un intero palazzo.
Le info riportate a video sono tutte le classiche, con due illustri assenti: bitrate del brano riprodotto e orologio.
Viceversa il supporto dei tag è completo, anche per quanto riguarda il formato Ogg Vorbis, ma non configurabile. È infatti preimpostato a %brano% - %autore%.

Formati audio supportati
Una piacevole sorpresa mi è giunta all'atto di testare i formati. Da bravo entusiasta dell'open source, infatti, mi sono procurato questo lettore fidandomi ciecamente del decantato supporto Ogg Vorbis, ma senza la possibilità di testarlo prima dell'acquisto.
È infatti con questo formato che il chipset viene messo più a dura prova, vista la sua intrinseca complessità.
Samsung è il primo grande produttore a dare asilo al formato Ogg Vorbis, che fino ad ora era appannaggio esclusivo dei piccoli produttori indipendenti, come Cowon o Muzio.
Per come è strutturato un brano Ogg possono insorgere difficoltà su due fronti, quando si usano player portatili; fronti che sono causa almeno parziale del mancato supporto di questo formato da parte dei prodotti di punta (parlo ovviamente di iPod, MuVo e compagnia bella).
Un brano musicale viene dapprima scomposto in frames, di lunghezza temporale variabile in base all'inverso della qualità nominale impostata in fase di codifica. Ogni singolo frame viene poi analizzato dall'encoder che stabilisce quale bitrate effettivo assegnargli. Il modello VBR di Vorbis è più simile all'ABR che al VBR a cui LAME ci ha abituati, perché garantisce unicamente che l'effettivo bitrate sarà un generico “intorno” del nominale impostato, ma i singoli frame non hanno alcuna restrizione particolare.
Va da sé che i player portatili possono entrare in crisi se in mezzo ad una canzone a 128k si trovano un frame contenente del segnale così complesso da essere stato codificato es. a 200k.
Ma questo è solo uno dei problemi. L'altro riguarda proprio il frame size, che essendo per “vorbica” definizione variabile in base al “q” impostato, può contenere una quantità di segnale decompresso eccedente l'intera memoria fisica di cui il player dispone come cache di ingresso al circuito di conversione D/A, che precede il minuscolo amplificatore (sì, lo so, la visione è estremamente semplicistica, ma è tanto per capirci ).
Anche sapendo dove colpire, non sono però riuscito a crashare il player, che ad esempio ignora elegantemente i brani con frame size troppo ampio, saltando istantaneamente al brano successivo. Stesso comportamento viene messo in atto nel caso di brani con nominale di 500k, ovvero q10. I limiti raggiunti e verificati personalmente con lunghe ma divertenti sessioni di stress-test, sono dunque q0 e q9, che se siete utilizzatori abituali di Ogg Vorbis, riconoscerete essere anche i due limiti dettati dal buon senso.
Non contento ho provato anche a distribuire piccoli grappoli di rumore esadecimale in modo random all'interno del binario del file, non riuscendo a causare nulla se non dei piccoli click all'atto della riproduzione.
Su tutti i formati è possibile l'avanzamento veloce e la riproduzione continua di un segmento di brano. Non è invece presente il time-stretching degli MP3, frequentemente incluso tra le feature di altri lettori.

Microfono
Per evidenti motivi di pirateria, mi risulta che tutti i player con microfono incorporato non abbiano l'encoder MP3 attivo, ma utilizzino altri sistemi che limitano la banda codificata alla sola voce umana.
Lo Yepp non fa eccezione, ed usa la codifica ADPCM per codificare il segnale del microfono. Da test personali la sensibilità è molto elevata, e conserva l'intellegibilità anche da 6 metri di distanza con tono di voce normale. Ovviamente i risultati sarebbero stati eccelsi codificando in MP3, ma tant'è...
Non è purtroppo presente il VAD, ovvero il Voice Activity Detection, che il formato WAV in cui è salvato il file non supporta. Si tratta di portare il bitrate a 0k quando lo speaker fa una pausa, riducendo anche del 30% (testato personalmente con Ogg Speex) le dimensioni del file finale.

Radio FM
La sensibilità è piuttosto elevata, e pone questo lettore un gradino al di sopra delle micro-radioline FM da 10 euro. Come sempre viene usato il cavetto delle cuffie come antenna FM esterna.
Le stazioni memorizzabili sono 20 ed è possibile effettuare registrazioni in MP3 a 96 o 128 kbps premendo un solo tasto.
Ammetto di non essere in grado di fare paragoni con le radio che equipaggiano gli altri MP3 player sul mercato.

Line-in
Ammissione nr. 2: non ho svolto sessioni personali di codifica MP3, ma usando un giocattolino simile spero che nessuno pretenda risultati professionali. Ad ogni modo il tastino REC dirotta l'ingresso sul jack line-in ogni volta che “sente” lo spinotto inserito.
Come in altri player è presente la funzione Auto-Sync, che in pratica è un auto-splitter di file MP3 quando l'encoder “sente” X secondi di silenzio (configurabili).
Gli unici bitrate supportati sono 96 e 128 kbps.

Playlist
Come ormai tutti i player di nuova generazione, anche il T6 permette di impostare la playlist durante la riproduzione, e di gestirle in modo simile a Winamp & co.
Ovviamente la navigazione tra cartelle diverse non è e non può essere il massimo della praticità, visto tra l'altro che solo 2 delle 3 linee del display sono fruibili per leggere i nomi di file e cartelle.
Come sempre è possibile la ripetizione e lo shuffle delle playlist.

Auricolari in dotazione
Non sono in possesso delle specifiche tecniche dichiarate, ma non ci vuole un genio a riconoscere nelle cuffiette allegate un perfetto esempio di inutility. Capisco che la Samsung preferisca avere 10 euro in meno sul listino piuttosto che allegare una coppia di auricolari di qualità, ma mi chiedo chi mai possa ritenersi soddisfatto da quelli allegati, che oltre all'impatto estetico (sono proprio carini, con il cavetto rivestito in tessuto e il passante regolabile dietro il collo) offrono ben poco. Diciamo che l'unico pregio è la loro sensibilità elevata, ma cosa ve ne fate se non hanno una risposta lineare neanche sopra i 200 Hz?!?
Tra l'altro il cavetto è così corto da non arrivare alle tasche dei pantaloni, e obbligandovi quindi ad assicurare il lettore al reggiseno (la mia ragazza lo fa abitualmente). I maschietti invece dovranno fare jogging con il laccio da collo che lo sballotta dappertutto. Sarà stilish, ma all'atto pratico si rivela inutilizzabile.

Qualità sonora
Dato per assunto che gli auricolari allegati sono inadatti, utilizzando una coppia di cuffiette da walkman di buona qualità ed equalizzando opportunamente, il suono migliora così tanto da lasciare sbalorditi.
Le equalizzazioni offerte sono svariate preimpostate e una libera a 5 bande.
Il player include l'onnipresente chip SRS per aumentare il senso di avvolgimento del suono, che personalmente detesto e pertanto lo tengo disinserito.
Viceversa trovo molto utile (e furbetta) la presenza di un filtro passa-alto configurabile in 3 posizioni denominate “auricolari”, “cuffie” e “casse”. In altre parole: 200 Hz, 100 Hz e nessun filtro.
Per esperienza personale, con cuffie di buon livello (ho provato una Sennheiser HD 414) non è necessario alcun filtro, e si ottiene una resa migliore impostando “casse”. Con gli auricolari in dotazione la resa scende a livelli disastrosi, e diventa obbligatorio usare l'impostazione “auricolari”. Personalmente prediligo il filtro disattivato in quanto uso delle cuffiette con archetto portatili ma di buona qualità (Sony MDR-44).
Come in tutti i player è anche presente un sistema di loudness per i bassi, qui chiamato “Trubass”.
Ciò che mi ha lasciato particolarmente soddisfatto è la sezione di amplificazione che produce segnale indistorto su quasi tutta la gamma di volume, che qui è divisa in 30 step.
Tenete presente che con cuffiette buone l'assorbimento aumenta, quindi il volume dovrà aumentare di conseguenza.
Quando opportunamente configurato ho verificato un miglioramento sostanziale della qualità sonora di questo player contro altri 2 lettori più economici presenti sul mercato italiano; niente di stratosferico, se non fosse che state tenendo in mano un giocattolo da 30 grammi.

USB
Essendo una v2.0 la banda passante è largamente sufficiente per utilizzare il player come pendrive, tanto che viene allegato un adattatore per applicare lo Yepp direttamente alla porta USB. Il problema di detto adattatore risiede nel fatto che lo sportellino USB sul player è in gomma, e si apre piegandosi. L'adattatore richiede che lo sportellino si pieghi di 180°, e non penso che questa operazione quotidiana faccia passare lo sportellino indenne attraverso gli anni. Molto meglio invece con il cavetto USB, che lo piega di 90° circa.
Sono dettagli? Sì, ma una volta rotto lo sportellino diventeranno dettagli importanti.

Firmware
L'attuale v1.470 del sistema operativo boota in 6 secondi netti, con tanto di progress bar e logo splash.
La risposta ai comandi è piuttosto lenta, paragonabile ad un telefono cellulare moderno (e quindi un po' più lento dei vecchi ma pratici Nokia). Parliamo di reattività nell'ordine dei decimi di secondo, comunque. La reattività è una di quelle cose difficili da misurare, anche perché è estremamente soggettiva... bisogna provarlo per farsi un'idea.
Crash veri e propri si verificano in un solo caso: facendogli mangiare dei file Ogg Vorbis codificati con le vecchie alpha-release 20010225 e 20011231 di libVorbis. Tutte le altre da me testate fungono egregiamente.
Detti crash mi hanno fatto scoprire un sinistro side-effect: il file di configurazione viene tenuto costantemente aperto durante il funzionamento, e viene salvato sulla memoria flash all'atto dello spegnimento. Cosa significa? Che ogni volta che la batteria esala l'ultimo respiro senza riuscire a fare lo shutdown (e con le ricaricabili capita spesso) il firmware viene resettato al default. L'unica cosa che si salva sono le stazioni radio memorizzate. Peccato davvero. Una piccola caduta di stile che spero venga risolta con un nuovo rilascio. E per fortuna che la lingua di default è l'inglese! Ah, a proposito: l'italiano è presente, ma contiene diciture opinabili come “Velocità bit” per indicare il bitrate.

Batteria
Questo player nasce per le alcaline mini-stilo, ma funge benone anche con le ricaricabili NiMH da 1,2V ma l'autonomia è ovviamente ridotta del 20% circa. A volume massimo l'autonomia da me misurata con una batteria NiMH economica è di 9 ore circa. La batteria alcalina in dotazione non l'ho ancora esaurita, ma immagino che le 20 ore dichiarate con volume a 15/30 fossero veritiere.
Personalmente prediligo i lettori con batteria in formato standard, che evitano i problemi di invecchiamento delle integrate (vedi scandali e scandaletti dell'iPod).

Conclusioni
Pregi:
- Design
- Dimensioni
- Ogg Vorbis
- Qualità audio

Difetti:
- Auricolari
- Reperibilità
- Autonomia

Sono soddisfatto?
Sì, i difetti di questo lettore mi pesano molto meno dei suoi pregi, e dopo aver sudato un po' per averlo mi ritengo ampiamente soddisfatto dell'acquisto.
Nosferatu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-02-2005, 14:25   #2
Kewell
Senior Member
 
L'Avatar di Kewell
 
Iscritto dal: Jan 2002
Messaggi: 32707
Link in rilievo
__________________
| Front & Rear: Arbour 5.02 | Center: Arbour C.4 | Sub: Arbour S.10 | Ampli: Onkyo TX-SR607 | Video: Panasonic TX-L47DT50 | Recorder: TS-6600HD |
Sorgente Video: Raspberry PI & Openelec + QNAP TS-869L WD Red 4x4TB | Musica Liquida: Squeezebox Touch | Remote Control: Harmony One |
Kewell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-02-2005, 11:14   #3
Nosferatu
Member
 
L'Avatar di Nosferatu
 
Iscritto dal: Sep 2003
Città: Vicenza
Messaggi: 237
Aggiungo alcune foto che non trovate da nessuna parte su Internet.

L'adattatore USB stile pendrive, notare quanto piega lo sportellino:




Il preservativo di protezione (ma c'è veramente qualcuno che lo usa?).




Errata corrige
In caso di shutdown improvviso del lettore le impostazioni non tornano al default, ma all'ultima volta che si sono salvate, quindi generalmente allo stato che avevano all'ultimo spegnimento dell'unità.
__________________
Il mio profilo su Wikipedia - Le mie ca##ate poetiche su Nocturnal.it
Nosferatu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-02-2005, 13:34   #4
Ultrastito
Senior Member
 
L'Avatar di Ultrastito
 
Iscritto dal: Jul 2003
Città: Genova
Messaggi: 2098
Scusa l'unica cosa credo fra le piu importanti: il prezzo??
Ultrastito è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-02-2005, 14:06   #5
fortschleichen
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2001
Città: Milano
Messaggi: 437
Un bel gioiellino, xò spero che non costi quello che ho trovato io 299€ il t6z (1GB)!!!
fortschleichen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2005, 20:43   #6
Lucio Virzì
Bannato
 
Iscritto dal: Aug 2004
Città: Roma Status:Superutente Messaggi totali:38335 Auto:Fiat Stilo 1.9 MJT Moto:Ducati Sport 900 IE
Messaggi: 1504
Bellissima recensione.
Bravo.

LuVi
Lucio Virzì è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-02-2005, 16:54   #7
Nosferatu
Member
 
L'Avatar di Nosferatu
 
Iscritto dal: Sep 2003
Città: Vicenza
Messaggi: 237
Quote:
Originariamente inviato da Ultrastito
Scusa l'unica cosa credo fra le piu importanti: il prezzo??
Non ha prezzo, perché non è distribuito in Italia.
Il suo antenato YP-T5 si trova distribuito a 150 euro, ma fa metà delle cose citate.
Onestamente penso che il T6 non verrà distribuito qui da noi.

Quindi come già scritto nella recensione, l'unica strada è eBay o servizi simili. Io ho fatto così e ho finito con lo spendere circa 160 euro tutto compreso.
Come ho appena scritto in un altro thread, non so se a scriverlo in questo modo vengo etichettato come spammer, ma io stesso ne vendo uno... solo mi sembrava un po' strumentale esordire la recensione dicendolo così papale papale.
Se serve: http://forum.hwupgrade.it/showthread...hreadid=867152
__________________
Il mio profilo su Wikipedia - Le mie ca##ate poetiche su Nocturnal.it
Nosferatu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-02-2005, 16:58   #8
Kewell
Senior Member
 
L'Avatar di Kewell
 
Iscritto dal: Jan 2002
Messaggi: 32707
Infatti sarebbe meglio evitare anche se dalla recensione si capiva
Meglo scrivere tutto in signature
Ciao
__________________
| Front & Rear: Arbour 5.02 | Center: Arbour C.4 | Sub: Arbour S.10 | Ampli: Onkyo TX-SR607 | Video: Panasonic TX-L47DT50 | Recorder: TS-6600HD |
Sorgente Video: Raspberry PI & Openelec + QNAP TS-869L WD Red 4x4TB | Musica Liquida: Squeezebox Touch | Remote Control: Harmony One |
Kewell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 06-02-2005, 16:18   #9
adsasdhaasddeasdd
Registered User
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 2181
potenza audio di sta maledetta ficata??
adsasdhaasddeasdd è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-02-2005, 15:41   #10
Nosferatu
Member
 
L'Avatar di Nosferatu
 
Iscritto dal: Sep 2003
Città: Vicenza
Messaggi: 237
Quote:
Originariamente inviato da PhantomReloaded
potenza audio di sta maledetta ficata??
10+10 mW

C'era scritto a chiare lettere, comunque.
Il volume è sfruttabile fino a 30/30 quasi indistorto, a meno che non usi gli auricolari in dotazione, che comunque sono più sensibili e quindi più "chiassosi".
__________________
Il mio profilo su Wikipedia - Le mie ca##ate poetiche su Nocturnal.it
Nosferatu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-02-2005, 15:48   #11
adsasdhaasddeasdd
Registered User
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 2181
è cmq + potente del uscita audio del mio nokia 5510??

??

10+10 mW non me ne intendo...
adsasdhaasddeasdd è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-02-2005, 17:13   #12
Nosferatu
Member
 
L'Avatar di Nosferatu
 
Iscritto dal: Sep 2003
Città: Vicenza
Messaggi: 237
Quote:
Originariamente inviato da PhantomReloaded
è cmq + potente del uscita audio del mio nokia 5510??
Ah, se non lo sai tu...
Io so quanto pompa il mio, oltre a questo nun zò.
Tra l'altro nella documentazione online del tuo telefono non è citata la potenza in uscita.

10+10 sono abbondanti, ma non sono insuperabili, comunque.
__________________
Il mio profilo su Wikipedia - Le mie ca##ate poetiche su Nocturnal.it
Nosferatu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-02-2005, 10:45   #13
adsasdhaasddeasdd
Registered User
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 2181
il mio ti dico con auricolari philips da 11€ (allucinatamente ottime) al massimo non si tiene! giusto ha un lettore mp3 orrendo...
adsasdhaasddeasdd è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-03-2005, 16:36   #14
roby1
Member
 
Iscritto dal: Oct 2001
Città: Udine
Messaggi: 245
Il yepp t6 ha la navigazione tra le directory?
Adesso quello da 1 giga lo si trova a € 149

Ciao
roby1 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-03-2005, 13:27   #15
Ultrastito
Senior Member
 
L'Avatar di Ultrastito
 
Iscritto dal: Jul 2003
Città: Genova
Messaggi: 2098
Dov'è che si trova a 149€?? Sai darmi 1 link??
Ultrastito è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-03-2005, 13:58   #16
roby1
Member
 
Iscritto dal: Oct 2001
Città: Udine
Messaggi: 245
Lo trovi da MW

Ciao
roby1 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-03-2005, 14:18   #17
Ultrastito
Senior Member
 
L'Avatar di Ultrastito
 
Iscritto dal: Jul 2003
Città: Genova
Messaggi: 2098
Bene il prezzo mi sembra anche buono....

E' possibile che in Italia sia l'unic negozio che vende questo modello di lettore?? Ho fatto la ricerca su google e mi trova solo MW. Non ho n iente contro MW ci mancherebbe ma mi sembra strana la cosa....
Ultrastito è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 06-03-2005, 18:14   #18
gotam
Senior Member
 
L'Avatar di gotam
 
Iscritto dal: Aug 2000
Città: Formia
Messaggi: 6385
Sul sti di MW dice che è senza FM...avranno sbagliato? Sul sito samsung non c'è traccia di questo lettore
__________________
"La birra è la prova che dio ci ama e vuole che siamo felici"
gotam è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-03-2005, 13:52   #19
Nosferatu
Member
 
L'Avatar di Nosferatu
 
Iscritto dal: Sep 2003
Città: Vicenza
Messaggi: 237
[edit]chiedo scusa... ho sbagliato thread
__________________
Il mio profilo su Wikipedia - Le mie ca##ate poetiche su Nocturnal.it

Ultima modifica di Nosferatu : 07-03-2005 alle 13:54.
Nosferatu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-03-2005, 20:40   #20
onesky
Senior Member
 
L'Avatar di onesky
 
Iscritto dal: May 2004
Città: Roma
Messaggi: 7011
da unieuro vendono l'YPT5V
http://www.nolinkcommercialigrazie.it/
a 129 euro
- Memoria Flash 256MB
- Compatibilità MP3, WMA, ASF
- Funzioni File Storage: memorizzazione file in formato .doc, .txt, .xls, ecc.
- Compatibilità Windows 98/2000/XP
- SRS Wow Sound
- Radio FM incorporata
- Funzione Encoding: comprime in formato MP3 brani musicali da sorgenti audio
- Connessione USB
- Display a cristalli liquidi retroilluminato

__________________
i5 4670k@4.2Ghz|Asus Z87Plus C2|Gigabyte Aorus GTX 1080TI Xtreme| DDR3 16GB G.Skill F3-2400C10D-16GTX (2400MHz@10-12-12-31)| Monitor Aoc AG271QG 165Hz IPS 2k | XFX PRO750W |Case LS 5200 Aerocool| Canon Sx220|Canon 550D|Toshiba A200-24E| Xiaomi Mi8 128/6 | Xiaomi Robot | Unidata Fibra FTTH 1000/300

Ultima modifica di Kewell : 11-03-2005 alle 20:44.
onesky è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


The Division 2: come va con 17 schede video The Division 2: come va con 17 schede video
VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di TeamSystem VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di ...
moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smartphone midrange del 2019 moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smart...
Fujifilm XF10: APS-C da taschino. La videorecensione Fujifilm XF10: APS-C da taschino. La videorecens...
Samsung Galaxy S10+: il miglior regalo agli utenti per il decimo anniversario. La recensione Samsung Galaxy S10+: il miglior regalo agli uten...
Oracle mostra la sua visione di smart ci...
Il corso essenziale di Adobe Photoshop C...
Vampire: The Masquerade - Bloodlines 2 a...
UE4 avrà il Ray Tracing dal 26 ma...
Archos Play Tab, un super-tablet da 21,5...
Nuova grafica di Steam mostrata alla GDC
Dogfish SuperEIGHT: la birra per svilupp...
Tesla Model Y, online il configuratore i...
Heavy Rain, Beyond e Detroit saranno esc...
Toshiba ha reso più sicuri i note...
Tamron: lo sviluppo per ottiche per Cano...
Un cortometraggio realizzato con Unreal ...
Panasonic Toughbook T1 e Toughbook N1 so...
Windows 7, fine degli aggiornamenti di s...
Sekiro: Shadows Die Twice ora disponibil...
LibreOffice 6.2.0
HyperSnap
Internet Download Manager
Opera Portable
Opera 58
AIDA64 Extreme Edition
Mozilla Thunderbird 60
PassMark BurnInTest Professional
PassMark BurnInTest Standard
Dropbox
Chromium
Driver NVIDIA Creator Ready 419.67 WHQ
Radeon Software Adrenaline Edition 19.
K-Lite Codec Tweak Tool
NTLite
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 05:30.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v