Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Componenti Hardware > Periferiche di memorizzazione e controller > Periferiche di Memorizzazione - Discussioni generali

Fujifilm GFX 50R, il medio formato si fa più abbordabile
Fujifilm GFX 50R, il medio formato si fa più abbordabile
La GFX 50R conferma quanto di buono è stato mostrato con la sorella 50S (basata su identica elettronica), ma propone un diverso fattore di forma, più vicino alle X-Pro, e, soprattutto, consente un sensibile risparmio economico. Il progressivo ampliamento del parco ottiche contribuisce a rendere il sistema GFX più interessante.
Microsoft Surface Pro 6: è ancora lui il miglior 2-in-1?
Microsoft Surface Pro 6: è ancora lui il miglior 2-in-1?
Con la sesta generazione di Surface Pro Microsoft lascia invariata la costruzione esterna, introducendo quale novità sotto la scocca i nuovi processori Intel Core i5 e Core i7 di ottava generazione con architettura quad core. Più potenza, quindi, con invariata la notevole flessibilità d'uso: basterà a farlo restare il miglior 2-in-1 in commercio?
Veeam: backup e ripristino di nuova generazione per il mondo IT in evoluzione
Veeam: backup e ripristino di nuova generazione per il mondo IT in evoluzione
Veeam è sempre più spesso sinonimo di backup, che si parli di piccole aziende o di imprese di grandi dimensioni. I software di backup e ripristino di Veeam consentono di mantenere il controllo sulla propria infrastruttura, qualunque sia la sua tipologia: on premise e cloud pubblico, privato o ibrido sono tutti scenari supportati. Parola d'ordine: availability
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 03-09-2018, 22:02   #15501
Baio73
Senior Member
 
L'Avatar di Baio73
 
Iscritto dal: Aug 2005
Città: Siena/Lucca
Messaggi: 4926
Quote:
Originariamente inviato da s12a Guarda i messaggi
Suppongo sia questo LVM: https://en.wikipedia.org/wiki/Logica...er_%28Linux%29



Non ho esperienza di utilizzo a riguardo in quanto ho sempre trovato complicasse più del dovuto per i miei usi la gestione delle partizioni.

Qualcosa di equivalente su Windows 8/10+ si chiama Storage Spaces ed anche qui non ho mai effettuato particolari prove. È inteso principalmente per fornire ridondanza anche se può unire più dispositivi di memorizzazione come se fossero uno solo, effettuando una sorta RAID software indipendente dall'hardware sottostante.

https://www.howtogeek.com/109380/how...combine-drives
Mah… non posso dire di essere un esperto, ma un raid software mi ha sempre lasciato perplesso…

Baio
__________________
CASE Silverstone FT02 CPU AMD Ryzen7 2700X COOLER Corsair H80i v2 MOBO Asus ROG Crosshair VII Hero Wi-Fi RAM 2x8 G.Skill TridentZ F4-3600C16D-16GTZR PSU Corsair AX860i VGA Sapphire NITRO+ RX 580 8Gb DISPLAY Dell U2515H AUDIO Sound BlasterX AE-5 Pure Edition - Logitech Z906 SDD Samsung 960PRO nVme 512Gb - Crucial MX500 2Tb INPUT Logitech G903+Powerplay - G513
Baio73 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-09-2018, 23:20   #15502
s12a
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2008
Messaggi: 9783
Quote:
Originariamente inviato da Baio73 Guarda i messaggi
Questo è il mio (non so' se è utile):

Devi impostare dalle opzioni del programma i blocchi alla dimensione massima ed il test come "accurato".

In ogni caso, test dopo test:



Anche se potrebbero essere semplicemente le memorie più calde che vengono lette più facilmente che a freddo.

Quote:
Originariamente inviato da Baio73 Guarda i messaggi
Mah… non posso dire di essere un esperto, ma un raid software mi ha sempre lasciato perplesso…
Per quanto ne sappia il supporto al RAID sulle comuni schede madri è praticamente sempre software. Vengono a volte chiamati "Fake RAID". Un vero RAID hardware ha una sua scheda logica dedicata.

https://skrypuch.com/raid/

Quote:
Fake RAID

You've probably never heard of Fake RAID before, at least by that name, but it's extremely common, just about every motherboard these days features it. Most low end add-in RAID cards also fall into this category. There's a slew of reasons why you wouldn't want to use Fake RAID and basically only one reason why you'd want to use it.

Fake RAID is essentially software RAID provided by the BIOS on the motherboard, however, it has none of the benefits of Software RAID and none of the benefits of Hardware RAID, hence, Fake RAID. A very important fact to remember about Fake RAID is that the implementation varies from motherboard to motherboard, some are better tested than others, some are missing features that should be there, etc. Fake RAID from one vendor to another is almost guaranteed to be completely different.

Unlike Hardware RAID, Fake RAID does not present the array as a single logical disk to the OS, so the OS still needs to explicitly support Fake RAID. Unlike Software RAID, Fake RAID does not use a consistent on disk format, and if your motherboard dies, your data is probably lost unless you can find another identical motherboard. Fake RAID rarely supports any RAID levels other than 0 or 1. Fake RAID rarely supports hot spares or hot swappable drives. Fake RAID does not support nesting of RAID arrays and only supports RAIDing an entire disk (not a partition, file, or generic block device).

The one upside of Fake RAID is that it does allow you to boot multiple OSes from the same array of drives, provided that both OSes support the Fake RAID. Though, that's only relevant if the two OSes have mutually incompatible implementations of Software RAID (or don't have one at all), booting 2 different distros of Linux is trivially easy when using Software RAID instead of Fake RAID.

So, with Fake RAID:
  • Use RAID 0 or 1.
  • Can't nest RAID arrays.
  • Create RAID arrays using whole disks only.
  • Pray your motherboard never dies or keep several identical ones on hand.
  • Can't have hot spares and can't support hot swappable drives.
__________________
CPU Intel i5 3550 ~ Motherboard ASRock H77 Pro4-M ~ RAM 12 GB ((4+2) x 2) DDR3 1333
GPU Sapphire RX480 Nitro+ OC 4GB ~ Storage Crucial MX500 500GB ~ PSU FSP Raider S 550W
Case Fractal Design Define C ~ Display Dell U2412M (A00) + NEC EA231WMi ~ Headphones AKG k240s

Ultima modifica di s12a : 03-09-2018 alle 23:26.
s12a è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-09-2018, 23:54   #15503
Grezzo
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 4580
si ma non ha alcuni lagica che le prestazioni aumentino così tanto a memorie calde, non è un motore termico, il motivo non è assolutamente delle memorie calde altrimenti sarebbe impossibile fare anche solo dei test comparativi tra un disco e l' altro considerando variabili di rilevazione che sono gigantesche, hai un guagano sui i valori minimi del 300%

Ultima modifica di Grezzo : 04-09-2018 alle 00:04.
Grezzo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-09-2018, 00:02   #15504
Grezzo
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 4580
Quote:
Originariamente inviato da s12a Guarda i messaggi
Suppongo sia perché chi ha questo SSD sta usando il PC mentre effettua i test che gli sto richiedendo; non posso tenerlo occupato in maniera esclusiva in questo momento. Potrebbe essere una coincidenza. Con l'ultimo aggiornamento l'occupazione indicata è salita a 31.2% e la velocità media non è aumentata ma sono diminuiti lievemente di gravità i picchi minimi.
però un utilizzo del 20-30% della cpu indica un intensa attività a meno che non abbia un atom, secondo me non sono test da prendere in considerazione perchè se l utilizzo della cpu è così alto qualcosa in pasto di dati devi pur dargliela
Grezzo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-09-2018, 00:30   #15505
s12a
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2008
Messaggi: 9783
Quote:
Originariamente inviato da Grezzo Guarda i messaggi
si ma non ha alcuni lagica che le prestazioni aumentino così tanto a memorie calde, non è un motore termico, il motivo non è assolutamente delle memorie calde altrimenti sarebbe impossibile fare anche solo dei test comparativi tra un disco e l' altro considerando variabili di rilevazione che sono gigantesche, hai un guagano sui i valori minimi del 300%
Se le memorie stanno già lavorando al limite di qualche fenomeno controproducente (che causa una diminuzione della velocità) potrebbe esserci un guadagno sensibile con la temperatura.

A temperature più elevate ed SSD in funzione diminuiscono gli errori (BER/Bit Error Rate) che normalmente vengono corretti in maniera trasparente dal controller dell'SSD. Queste correzioni richiedono tempo. Più basso è il BER, meno influenzate saranno le prestazioni. Un SSD con memorie nuove (o dati freschi) avrà un basso BER e sarà influenzato poco o nulla in questo senso.



http://www.snia.org/sites/default/ed...ityV1-0-nc.pdf


https://www.eeweb.com/profile/eli-ti...n-ssd-products

Quote:
Temperature and Bit Error Rate

Over time, NAND cells may lose enough charge and flip enough bits to overwhelm the ECC capability of the drive controller and cause data loss. Another illustration of the effects of temperature on reliability is the differences in raw bit error rate (RBER) of the NAND when write cycled to a fixed P/E count at different temperatures. WD internal test data shows the following relationship between the RBER and temperature.


https://cdn.eeweb.com/articles/artic...1343152191.PNG

The data shows that NAND programmed to its endurance limit at -40°C will have a higher RBER than NAND programmed at 25°C, and higher than that of NAND programmed at 85°C. The operation of programming NAND at low temperature increases the rate of degradation of the cell oxide layer relative to programming at higher temperature.
Quote:
Originariamente inviato da Grezzo Guarda i messaggi
però un utilizzo del 20-30% della cpu indica un intensa attività a meno che non abbia un atom, secondo me non sono test da prendere in considerazione perchè se l utilizzo della cpu è così alto qualcosa in pasto di dati devi pur dargliela
L'incremento di velocità con l'uso continuato con questo SSD c'è ed è riproducibile. Il PC è in uso attivo con diversi programmi in background, ma non con elevate operazioni di I/O.
__________________
CPU Intel i5 3550 ~ Motherboard ASRock H77 Pro4-M ~ RAM 12 GB ((4+2) x 2) DDR3 1333
GPU Sapphire RX480 Nitro+ OC 4GB ~ Storage Crucial MX500 500GB ~ PSU FSP Raider S 550W
Case Fractal Design Define C ~ Display Dell U2412M (A00) + NEC EA231WMi ~ Headphones AKG k240s
s12a è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-09-2018, 01:31   #15506
Grezzo
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 4580
non sono assolutamente un esperto, anzi abbastanza ignorante in materia ne saprai sicuramente più di me, però secondo me stai cascando nel classico errore aneddotico, avere un aneddoto e volero applicare ad altre cose che potrebbero essere molto diverse. dello studio non ho capito molto però e non mi ci metto più di tanto perchè potrei finire come quelli che leggono uno studio vs i vaccini e per gap di cultura specifica recepirlo male. è però stato pubblicato 10 anni fa anche se l' altro è effetticamente molto piu recente, e per quanto ne so io potrebbe benissimo essere stato condotto su nand totalmente diverse da quelle che usiamo quindi risultare obsoleto, siamo sicuri che parlino delle "nostre" nand che abbiamo dentro al pc? non si vede però nessuno studio di prestazioni al variare della temperatura, ok errori e longevità, ma rimanendo nelle cose che conosco, non mi sembra verosimile che differenze di temperatura portino a differenze prestazionali enormi come stai dicendo, anche perchè pare assurdo che nessuno se ne sia mai accorto, triplicare la lettura minima in base alla temperatura mi pare fantascienza, significa non poter confrontare 2 ssd anche solo sper sbaglio si deve rifare un test subito dopo (+100%)

io personalmente non ho riscontrato la minima differenza nel rimandare in loop i test e fare scaldare il disco, se non decrementi della velocità sopra i 60 per il throttling del controller?? per sintetizzare non mi pare minimamente possibile un guadagno del 300% in base alla temperatura.
se mi porti un test che mette in correlazione temperatura su velocità ci credo pure io

Ultima modifica di Grezzo : 04-09-2018 alle 01:33.
Grezzo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-09-2018, 05:22   #15507
s12a
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2008
Messaggi: 9783
Come già scritto, i benchmark sono normalmente effettuati su dati freschi e memorie non degradate, dove gli algoritmi di correzione errore del controller non devono lavorare intensamente. Per lo stesso motivo questo problema non lo si può vedere con CrystalDiskMark e programmi simili che creano nuovi file temporanei ad ogni benchmark.

Nessun recensore hardware ha mai effettuato test del genere. Solo accelerando in qualche modo l'usura od il fenomeno di perdita di ritenzione dati potrebbe essere ragionevole farlo. Questo può comportare ad esempio piazzare l'SSD spento in un forno a temperatura controllata (es. a 70-80 °C) per un certo periodo e verificare periodicamente le prestazioni in un normale PC.

Fra qualche ora proverò a far fare un altro test con HDTune ad SSD "raffreddato" per vedere se gli incrementi di ieri erano solo temporanei.
Un problema associato è che molto spesso la temperatura rilevata è quella del controller o di altri componenti nelle sue immediate vicinanze piuttosto che le memorie, dunque diventa più complicato stabilire una correlazione diretta con il dato fornito dai parametri SMART.
__________________
CPU Intel i5 3550 ~ Motherboard ASRock H77 Pro4-M ~ RAM 12 GB ((4+2) x 2) DDR3 1333
GPU Sapphire RX480 Nitro+ OC 4GB ~ Storage Crucial MX500 500GB ~ PSU FSP Raider S 550W
Case Fractal Design Define C ~ Display Dell U2412M (A00) + NEC EA231WMi ~ Headphones AKG k240s

Ultima modifica di s12a : 04-09-2018 alle 05:25.
s12a è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-09-2018, 06:47   #15508
Baio73
Senior Member
 
L'Avatar di Baio73
 
Iscritto dal: Aug 2005
Città: Siena/Lucca
Messaggi: 4926
Quote:
Originariamente inviato da s12a Guarda i messaggi
Devi impostare dalle opzioni del programma i blocchi alla dimensione massima ed il test come "accurato".

[...]
Rifatto:



Quote:
Per quanto ne sappia il supporto al RAID sulle comuni schede madri è praticamente sempre software. Vengono a volte chiamati "Fake RAID". Un vero RAID hardware ha una sua scheda logica dedicata.

https://skrypuch.com/raid/
Beh, è chiaro che un controller hardware dedicato sia migliore per elasticità e probabilmente anche in prestazioni... ma personalmente ho usato in passato array raid fatti dai controller 'nativi' delle schede madri e per un uso basico sono sempre andati bene.
Non pensavo fossero raid software comunque...

Baio
__________________
CASE Silverstone FT02 CPU AMD Ryzen7 2700X COOLER Corsair H80i v2 MOBO Asus ROG Crosshair VII Hero Wi-Fi RAM 2x8 G.Skill TridentZ F4-3600C16D-16GTZR PSU Corsair AX860i VGA Sapphire NITRO+ RX 580 8Gb DISPLAY Dell U2515H AUDIO Sound BlasterX AE-5 Pure Edition - Logitech Z906 SDD Samsung 960PRO nVme 512Gb - Crucial MX500 2Tb INPUT Logitech G903+Powerplay - G513
Baio73 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-09-2018, 09:04   #15509
s12a
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2008
Messaggi: 9783
Quote:
Originariamente inviato da Baio73 Guarda i messaggi
Non sembrano esserci peggioramenti.

A proposito, ho appena riprovato con l' 840 non-EVO. Sembra che le condizioni di ieri siano state grosso modo mantenute (la velocità all'inizio della partizione è circa 150 MB/s contro i 27 MB/s del primo test), con lievi cambiamenti apparentemente correlati con la temperatura.


A proposito di temperatura, alcuni test furono fatti in passato da terze parti con gli 840, sostanzialmente confermando le mie osservazioni:

https://www.techspot.com/article/997...e-degradation/


(https://static.techspot.com/articles...5_13-21-30.gif)
__________________
CPU Intel i5 3550 ~ Motherboard ASRock H77 Pro4-M ~ RAM 12 GB ((4+2) x 2) DDR3 1333
GPU Sapphire RX480 Nitro+ OC 4GB ~ Storage Crucial MX500 500GB ~ PSU FSP Raider S 550W
Case Fractal Design Define C ~ Display Dell U2412M (A00) + NEC EA231WMi ~ Headphones AKG k240s
s12a è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-09-2018, 09:50   #15510
\_Davide_/
Senior Member
 
L'Avatar di \_Davide_/
 
Iscritto dal: Jul 2012
Messaggi: 7307
Mi sembra che la cosa fosse risaputa, non mi suona nuova!!
__________________
PC 1 | PC 2 | MBP 15" 2016 i7 6820HQ, Radeon 460 PRO, 512 GB |ThinkPad T480 i7 8550U, 16 GB, 1 TB, 14" WQHD |Inst. Win 10 Asus N550JV | Vendo vecchio materiale informatico in blocco
\_Davide_/ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-09-2018, 09:52   #15511
s12a
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2008
Messaggi: 9783
È stato un argomento ampiamente discusso al tempo, ma dato che gli SSD in questione non sono tutti morti o finiti in discarica, se ne riparlerà ciclicamente.
__________________
CPU Intel i5 3550 ~ Motherboard ASRock H77 Pro4-M ~ RAM 12 GB ((4+2) x 2) DDR3 1333
GPU Sapphire RX480 Nitro+ OC 4GB ~ Storage Crucial MX500 500GB ~ PSU FSP Raider S 550W
Case Fractal Design Define C ~ Display Dell U2412M (A00) + NEC EA231WMi ~ Headphones AKG k240s
s12a è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-09-2018, 13:31   #15512
Grezzo
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 4580
Quote:
Originariamente inviato da s12a Guarda i messaggi
Come già scritto, i benchmark sono normalmente effettuati su dati freschi e memorie non degradate, dove gli algoritmi di correzione errore del controller non devono lavorare intensamente. Per lo stesso motivo questo problema non lo si può vedere con CrystalDiskMark e programmi simili che creano nuovi file temporanei ad ogni benchmark.

Nessun recensore hardware ha mai effettuato test del genere. Solo accelerando in qualche modo l'usura od il fenomeno di perdita di ritenzione dati potrebbe essere ragionevole farlo. Questo può comportare ad esempio piazzare l'SSD spento in un forno a temperatura controllata (es. a 70-80 °C) per un certo periodo e verificare periodicamente le prestazioni in un normale PC.

Fra qualche ora proverò a far fare un altro test con HDTune ad SSD "raffreddato" per vedere se gli incrementi di ieri erano solo temporanei.
Un problema associato è che molto spesso la temperatura rilevata è quella del controller o di altri componenti nelle sue immediate vicinanze piuttosto che le memorie, dunque diventa più complicato stabilire una correlazione diretta con il dato fornito dai parametri SMART.
capito sai per caso dopo quanto tempo potrei fare questo tipo di test? ho un disco nuovo da 2 settimane.

la sparo li, potrebbe essere un discorso di eccitazione elettrica della cella oppure ho detto una cazzata?

ps: baio non si capisce da quanti gb è il test, hai valori molto alti e continui non li avevo mai visti prima d' ora su questo test.

Ultima modifica di Grezzo : 04-09-2018 alle 13:33.
Grezzo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-09-2018, 13:58   #15513
s12a
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2008
Messaggi: 9783
Quote:
Originariamente inviato da Grezzo Guarda i messaggi
capito sai per caso dopo quanto tempo potrei fare questo tipo di test? ho un disco nuovo da 2 settimane.

la sparo li, potrebbe essere un discorso di eccitazione elettrica della cella oppure ho detto una cazzata?
Potresti fare lo stesso test con HDTune ad esempio una volta al mese con le impostazioni suggerite in precedenza (Livello "accurato", blocchi da 8MB) e verificare se le prestazioni in lettura sequenziale, che dovrebbero in linea teorica mostrare una linea retta a 500+ MB/s, calano con il tempo.

Credo però che questo problema fosse presente principalmente con gli SSD con memorie TLC planari ed algoritmi di correzione errore non ancora evoluti come gli ultimi. Il Crucial MX500 ha memorie sempre NAND TLC, ma di tipo 3D e processo produttivo meno miniaturizzato (di conseguenza meno propenso a manifestare errori) e presumibilmente le ultime migliorie nella gestione degli errori (intrinsici della tecnologia usata) e wear leveling.

Con il tempo, in particolar modo ad SSD spento e temperature elevate, le celle di memoria perdono "carica" ed i dati memorizzati diventano via via sempre meno distinguibili dal "rumore di fondo". Più è bassa la temperatura, meno è accentuata la propensione a perdere carica, ma ad SSD alimentato lo stesso fenomeno rende più difficoltose anche la lettura e la programmazione delle memorie.
__________________
CPU Intel i5 3550 ~ Motherboard ASRock H77 Pro4-M ~ RAM 12 GB ((4+2) x 2) DDR3 1333
GPU Sapphire RX480 Nitro+ OC 4GB ~ Storage Crucial MX500 500GB ~ PSU FSP Raider S 550W
Case Fractal Design Define C ~ Display Dell U2412M (A00) + NEC EA231WMi ~ Headphones AKG k240s

Ultima modifica di s12a : 04-09-2018 alle 14:04.
s12a è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-09-2018, 14:04   #15514
Baio73
Senior Member
 
L'Avatar di Baio73
 
Iscritto dal: Aug 2005
Città: Siena/Lucca
Messaggi: 4926
Quote:
Originariamente inviato da Grezzo Guarda i messaggi
capito sai per caso dopo quanto tempo potrei fare questo tipo di test? ho un disco nuovo da 2 settimane.

la sparo li, potrebbe essere un discorso di eccitazione elettrica della cella oppure ho detto una cazzata?

ps: baio non si capisce da quanti gb è il test, hai valori molto alti e continui non li avevo mai visti prima d' ora su questo test.
L’ho settato alla dimensione massima possibile.
Ora non sono a casa e non posso controllare il valore esatto.

Baio
__________________
CASE Silverstone FT02 CPU AMD Ryzen7 2700X COOLER Corsair H80i v2 MOBO Asus ROG Crosshair VII Hero Wi-Fi RAM 2x8 G.Skill TridentZ F4-3600C16D-16GTZR PSU Corsair AX860i VGA Sapphire NITRO+ RX 580 8Gb DISPLAY Dell U2515H AUDIO Sound BlasterX AE-5 Pure Edition - Logitech Z906 SDD Samsung 960PRO nVme 512Gb - Crucial MX500 2Tb INPUT Logitech G903+Powerplay - G513
Baio73 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-09-2018, 10:23   #15515
caurusapulus
Senior Member
 
L'Avatar di caurusapulus
 
Iscritto dal: May 2006
Messaggi: 7345
Quote:
Originariamente inviato da frafelix Guarda i messaggi
Io utilizzo ancora un Intel X-25M da 80gb del 2009 in un MacMini!
Io ho in un vecchio laptop un OCZ Vertex II da 120GB che dal 2011 funziona ancora
Come i piu` sapranno, sono SSD rinomati per essere veramente poco affidabili.
__________________
If you wanna make the world a better place, take a look at yourself and then make a change. MJ
caurusapulus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-09-2018, 12:17   #15516
Pess
Senior Member
 
L'Avatar di Pess
 
Iscritto dal: Aug 2006
Città: Milano (MI)
Messaggi: 7253
Quote:
Originariamente inviato da caurusapulus Guarda i messaggi
Io ho in un vecchio laptop un OCZ Vertex II da 120GB che dal 2011 funziona ancora
Come i piu` sapranno, sono SSD rinomati per essere veramente poco affidabili.
Io ho un Vertex 2 da 64 GB del 2010 o 2011 che ha passato 2 notebook e 2 desktop e funziona ancora alla grande!
__________________
Desktop: Aerocool DS Cube White Windows, ASRock 970M Pro3, AMD FX-8320E, Arctic Freezer A30, 16 Gb Ram 1866 mhz, MSI R9 380 2Gb, TP-LINK TL-WDN4800, SSD Samsung 850 EVO 250 Gb, Win 10 x64.
OnePlus 5 64 Gb Thread sull'utilizzo degli SSD e sui modelli consigliati
Pess è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-09-2018, 12:23   #15517
amd-novello
Senior Member
 
L'Avatar di amd-novello
 
Iscritto dal: Aug 2001
Città: Novara (NO)
Messaggi: 16650
l'intel ha celle slc ora introvabili e praticamente eterne. e pensare che fra 3 ssd l'unico che si era rotto era un 330 con mlc che da un giorno all'altro è morto. la sfiga ci vede benissimo.
__________________
ASUS N76VZ +crucial m500 Dell Latitude E5430 +sandisk plus Win10 iPad2017 iPod2007 Huaweip10lite samsung55m5500 ps4,wiiu
exVODA 82/18-78/16-77/13-90/11 WIND 95/14-95/19-85/19-81/22 fritzbox 7490
amd-novello è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-09-2018, 13:33   #15518
s12a
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2008
Messaggi: 9783
MX500 arrivato per l'altro PC; per questo che uso (e Windows) io ci rimetterò sopra il Samsung 840 250GB, su cui ho poco fa effettuato un secure erase.



Secondo Micron la write amplification si calcola con questi SSD con la formula (1+(F8/F7)); a sistema clonato corrisponde dunque a circa 1.11.

https://www.micron.com/~/media/docum...s_calc_waf.pdf

F8 rappresenta le pagine di programmate sulle NAND in aggiunta a quelle host (quelle totali effettivamente programmate sulle NAND corrispondono dunque a F7+F8).
__________________
CPU Intel i5 3550 ~ Motherboard ASRock H77 Pro4-M ~ RAM 12 GB ((4+2) x 2) DDR3 1333
GPU Sapphire RX480 Nitro+ OC 4GB ~ Storage Crucial MX500 500GB ~ PSU FSP Raider S 550W
Case Fractal Design Define C ~ Display Dell U2412M (A00) + NEC EA231WMi ~ Headphones AKG k240s
s12a è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-09-2018, 13:48   #15519
Grezzo
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 4580
non mi è chiara una cosa, se il bench di HDTune legge i blocchi scritti, supponendo di avere un disco da 500gb con 100gb scritti non avrebbe senso fare il test su tutti gli 500gb, no? ho risultati negaivamente sorprendenti

ps: non funziona piu il momentus cache sull mx500, non so se dipende da un bug dell' ultima versione dell' utility o se si comporta diversamente rispetto all mx100, fatto sta che mi perde un 20% sul trasferimento in scrittura disco di grossi files, ho visto che ha dei momenti morti come se si interrompesse il flusso ram-->cache, anche la copia multipla da ssd vs 2/3 dischi esterni non funziona piu bene e non ho modo di provarlo sull mx100 dove ha funzionato bene per anni perchè l ho dato via.
Grezzo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-09-2018, 13:53   #15520
Grezzo
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 4580
https://imgur.com/DWxWK3N


https://imgur.com/6NtclOx
Grezzo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Fujifilm GFX 50R, il medio formato si fa più abbordabile Fujifilm GFX 50R, il medio formato si fa pi&ugra...
Microsoft Surface Pro 6: è ancora lui il miglior 2-in-1? Microsoft Surface Pro 6: è ancora lui il ...
Veeam: backup e ripristino di nuova generazione per il mondo IT in evoluzione Veeam: backup e ripristino di nuova generazione ...
DJI Osmo Action: doppio display e stabilizzazione super efficace DJI Osmo Action: doppio display e stabilizzazion...
OnePlus 7 Pro: sempre più in alto in tutto (anche nel prezzo). La recensione OnePlus 7 Pro: sempre più in alto in tutt...
Ricoh: alcuni utenti torneranno alle ref...
Autopilot attivo in un altro incidente s...
Wiko presenta Y60 e Y80: la nuova serie ...
The Jovian Concord migliora Giove in War...
Oltre 25 mila router Linksys a rischio, ...
Moto RAZR 2019: Lenovo utilizza un video...
Gimme5, un salvadanaio digitale per otte...
Apple Park: il campus apre ufficialmente...
Google traccia tutti i tuoi acquisti onl...
Facebook aggiorna l'algoritmo di gestion...
Hisense presenta i nuovi TV U7B e U8B, d...
Leica CL "100 jahre bauhaus" Edition: un...
AMD EPYC: specifiche e clock ci CPU a 32...
Inviare e ricevere criptovalute con What...
WhatsApp, Night Mode in arrivo prestissi...
NTLite
Backup4all
HWiNFO Portable
HWiNFO
IrfanView
ICQ
Opera Portable
Opera 60
Dropbox
Chromium
Skype
CCleaner Portable
CCleaner Standard
Audacity
Avira Internet Security Suite
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 03:38.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v