View Single Post
Old 09-10-2009, 20:26   #9
Gregor
Senior Member
 
L'Avatar di Gregor
 
Iscritto dal: May 2000
Città: Asti-Alessandria
Messaggi: 6061
Tratto da altroconsumo.it

Riporto solo i rischi: (news del 16-09-2008)

Ma dai rischi elevati

Comodo, pratico, dai costi, in alcuni casi, quasi imbattibili: per chi non chiede molto a un conto corrente Conto Tascabile sembrerebbe da consigliare. Vi sono però diversi limiti e rischi da considerare.

* Primo. I bonifici potete farli solo verso 31 Paesi europei: se avete necessità di inviarli in altri continenti, Conto Tascabile non fa per voi.
* Secondo. Il borsellino elettronico non rientra nel fondo di garanzia di tutela dei depositi. Traduzione: è difficile che accada, ma se mai la banca dovesse fallire non avrete questa tutela nei confronti del vostro denaro.
* Terzo. Se mai un giorno voleste cambiare conto (magari per fare investimenti) non potrete accedere alla procedura interbancaria per il trasferimento automatico della documentazione al nuovo conto. Cioè, come si faceva anni fa, dovrete incaricarvi voi in prima persona di comunicare, ad esempio per tutte le utenze, il nuovo numero di conto.
* Quarto (e fondamentale). Sul contratto è scritto chiaramente che in caso di furto o smarrimento o contraffazione, il titolare della carta/conto è responsabile totalmente degli utilizzi fraudolenti della carta fino al suo blocco. Traduzione: se vi clonano la carta e vi svuotano il conto prima della denuncia, i vostri soldi sono persi per sempre senza sperare in alcuna forma di tutela. A buon intenditor...


Il quarto punto mi preoccupa un pò...
__________________
PSN: jNash08
"Iddu pensa sulu a iddu..." (cit.)
Più di 100 compravendite sul forum
Gregor è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso