View Single Post
Old 03-09-2019, 02:03   #5938
kliffoth
Senior Member
 
L'Avatar di kliffoth
 
Iscritto dal: Feb 2008
Messaggi: 2672
Quote:
Originariamente inviato da -Death- Guarda i messaggi
io infatti ho la stessa "paura"
non ho idea di quanto userò questa stampante, ma potrei anche io non usarla per un po' e non ricordarmi di fare stampe prova...
quindi anche io credo che debba optare per una laser b/n
ho notato che quella hp ha un toner che dichiare 1600 pagine circa
e la samsung, 1000 pagine
ho notato che entrambe hanno (per ora ho guardato solo su amazon), "toner compatibili"
che costano la metà... vanno bene quelli? sono affidabili? è possibile usarli ?
per la qualità della stampa non ho grosse pretese.
al massimo, se dovessi scannerizzare una patente, basta che la stampa sia leggibile. non ho da stampare foto o simili...
e non ho idea di cosa altro possa servirmi... quindi fra le due, se tutto va bene, immagino che la HP abbia quella marcia in piu' dovuta al toner o mi sbaglio?

Vado con ordine e rispondo ad ogni paragrafo.

Allora: innanzitutto HP ha comprato la divisione stampanti di Samsung, quindi parliamo di prodotti "simili".

Punto due: ho sbagliato a citare quei due modelli: non hai ancora deciso cosa vuoi e neanche il budget.
Io ho fatto solo due esempi grossolani per dare una idea dei prezzi, ma per scegliere un modello bisogna davvero vedere cosa vuoi (ADF, Wifi, FAX...) e quanto vuoi spendere.
Ignora quei due modelli, di cui comunque indico meglio alcune caratteristiche a fine post.


Quella HP che ho citato, ho visto che cambia anche il tamburo ogni 12.000 pagine, ed effettivamente 1600 non sono tantissime, ma se stampi 20 pagine al mese parliamo comunque di 6 anni e mezzo con un toner (ma vedrai che poi stamperai di più), come la mia vecchia laser, che però non cambiava il tamburo (la mia nuova non cambia il tamburo ed ha toner XL da 3200 pagine per il nero).

SUI TONER Ormai non so più come dirlo, ma lo ripeto
Discorso toner compatibili: io uso solo toner originali, di solito un toner mi basta per più di 1 anno (forse anche 3, e non so quanto anni farei con quello da 3200 pagine!) e non mi va di sbattermi con casini vari.
Di solito, ma non so se sia valido per tutti, devi aspettarti molta più polvere persa dentro la stampante dai toner non originali, con relativi rischi legati agli accumuli, ma magari non è così per tutti, io mi sono interessato poco alla cosa e solo per il modello da me scelto.

Molte laser, come molte ink, hanno chip che controllano le cartucce e fin qui siamo a posto se si identifica un toner compatibile che va.

Le nuove stampanti HP, ripeto: le nuove HP (ma non so se, come probabile, altri produttori abbiano già una cosa simile) dalla serie precedente alla mia se non erro (io ho una Laserjet m281fdw), hanno una "feature" che si chiama Dynamic Security che va un pelo oltre il tradizionale chip.
Quello che può accadere è che se vuoi che il firmware si aggiorni in automatico, o se lo aggiorni manualmente non leggendo bene cosa quel firmware fa (in sostanza se ha un update per Dynamic Security), i toner compatibili che prima andavano potrebbero non andare più, ed ho anche letto di utenti che hanno trasformato la loro stampante (un modello diverso dal mio) in un mattoncino di plastica e viti assolutamente inutilizzabile.
Ovviamente non penso, come ho letto in una recensione su Amazon, che HP riconosca i danni da toner non originale, mi spiego: in una recensione una utente ha avuto la stampante danneggiata da quello che lei dice di aver scoperto in rete essere un accumulo di polveri causato da toner non originali e lamentave che l'assistenza HP non l'avesse presa in considerazione pur essendo la garanzia scaduta da poco. Io sono dell'idea che abbia giocato un ruolo l'uso di toner on originale, ma è solo una mia supposizione.

Di nuovo: se qualcosa di simile al Dynamic Security sia usato anche da altri produttori non lo so.

Tornando ad HP il discorso sulle nuove stampanti riguarda anche i nuovi toner, nel senso che HP (vedi JetIntelligence ho postato video su questa tecnologia, ma si trovano su Youtube senza sforzo) ha realizzato un toner che fonde a temperature minori e le cui polveri hanno una forma sferica ed un guscio duro che offre parecchi vantaggi in risparmio e riduzione delle polveri, visto che si creano meno frammenti.
A livello di stampa non so come vada un toner non originale con le nuove HP, perchè la fusione a temperatura minore permette ai fogli di muoversi più velocemente, quindi usando toner non originali e non tarati per questa nuova tecnologia si potrebbe anche avere una fusione non ottimale, con colori falsati e dispersione di polvere....ma non sono sicuro di questa cosa, è una mia idea che reputo logica (e mi pare di aver sentito qualcosa in un video di un tecnico HP, ma non ricordo tutto), magari il fusore aspetta il foglio, ma poi come fa a sapere che deve aspettare di più per fondere l'eventuale toner non originale (a meno che i non originali abbiano le stesse caratteristiche degli originali, ma dubito, sono relativamente nuovi)??

Insomma è un casino, ed io preferisco spendere quello che devo per una bella cartuccia originale XL ogni x anni, (che poi ad esempio la succursale tedesca di un noto shop le vende sempre ad un poco meno) e via, tanto alla fine il risparmio sarebbe irrisorio considerando i miei volumi di stampa e l'intervallo di tempo tra l'acquisto di ogni toner.
Ho acquistato toner originali anche con la vecchia laser e perfino con la mia vecchissima ink prendevo materiale originale (HP c930), ed infatti ho immediatamente apprezzato le laser

Questo è quello che io so e quello che io faccio, poi se vuoi usare un toner non originale fai tu, e se lo vuoi usare su una stampante HP dotata di Dynamic Security prima leggi bene le recensioni del prodotto, verifica che la data delle stesse sia successiva al rilascio del nuovo firmware e procedi all'acquisto (sempre sperando che gli acquirenti abbiano aggiornato la stampante alla versione cui tu aggiorni).

Piccola nota: in una laser il toner è una componente importante che ha parecchia tecnologia dentro, se non altro molto più dei serbatoi (con o senza testine) delle ink


Ultimo paragrafo:

Non so che intendi dicendo che "immagino che la HP abbia quella marcia in piu' dovuta al toner o mi sbaglio?": credo che quella HP non sia un modello con nuovo toner e che non abbia Dynamic Security.
Per chiudere: io consiglio le laser a chiunque non debba stampare foto, indipendentemente dal tipo di utilizzo...per me fu la liberazione dalla schiavitù delle microcartucce d'inchiostro vendute a peso d'oro e la certezza di non rimanere mai a secco quando serve, e tu hai inoltre un tipo di uso molto simile al mio.
Certo, visti i prezzi delle ink potresti anche non rientrare mai dell'esborso iniziale (ma vai tranquillo sui consumabili), per quanto una ink difficilmente dura tanti anni quanto una laser.

Questo detto, avendo cura di seguire i consigli per non seccare l'inchiostro e altre piccole accortezze delle ink, potresti avere una esperienza molto positiva anche con una getto d'inchiostro, perchè sono cambiate tante cose dai tempi in cui io ne avevo una.


Ultima nota: se vuoi provare a risparmiare qualcosina con una laser...che laser non è, dai un'occhiata alle stampanti Led, ad esempio il buon produttore Brother ne ha molte a catalogo (PS la polvere di toner si disperde un poco dentro la stampante, ma è normale, lo dico per il tema salute che stiamo toccando ora)


EDIT: mi pare di capire che anche le ink HP abbiano Dynamic Security, ma forse con le ink basta spostare il chip sulle nuove cartucce, non credo ci siano i casini relativi ai toner (per curiosità scrivi "hp dynamic security printers" in Google e vedi).
Infine, non ho cercato se quel modello HP che avevo messo abbia Dynamic Security, come ti ho detto era giusto per fare un esempio di prezzo, l'ho preso tra gli economici decenti senza controllare a fondo, come se fosse un acquisto, funzioni e caratteristiche, per quanto ad una prima occhiata mi pare un buon prodotto.
Il modello economico con wifi sarebbe la m130nw sui che non ha ADF 130€, mentre il modello con wifi e ADF viene sui 170€, ma se si dovesse andare verso un acquisto si dovrebbero iniziare a spulciare bene diversi produttori e diverse caratteristiche.
Fissa innanzitutto il tipo di stampante, e il budget (che varia tra ink e laser/led), poi cercheremo di vedere i modelli.... e ricorda di leggere il primo post!!!

Ultima modifica di kliffoth : 03-09-2019 alle 03:40.
kliffoth è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso