Discussione: Trading
View Single Post
Old 24-06-2010, 08:47   #33
Micene.1
Senior Member
 
L'Avatar di Micene.1
 
Iscritto dal: Mar 2005
Citt: Roma
Messaggi: 10176
Quote:
Originariamente inviato da filo_finanz Guarda i messaggi
ho una personale opinione sulle obbligazioni, che contrasta col normale pensare (e suffragata da un paio di trader che operano nella City di Londra)

il ragionamento questo: perch le aziende emettono obbligazioni a tassi per esempio del 5 o 6% mentre potrebbero andare in banca e ottenere finanziamenti a tassi ben pi bassi, specie se sono grosse?

forse perch le banche non si fidano a concedere ulteriore credito? (e le banche, rispetto a noi comuni mortali, hanno molte pi informazioni sulle aziende a cui prestano soldi...)

quindi preferisco starne alla larga (anche se il mondo finanziario tende a dire all'esterno - non ai professionisti al suo interno - che le obbligazioni sono pi solide e meno rischiose)
al di l dei trader di londra...se fossi un'azienda preferirei nettamente emettere una obbligazione a dieci anni ai tassi ridicoli di oggi piuttosto che indebitarmi con una banca... l'esatto contrario di quello che dici

veramente storicamente in italia (per dire) si sempre avuto il problema contario ovvero delle circa 40mld di obbligazioni messe sul mercato quest'anno (eni enel per citare i pacchetti piu importanti) solo una quota minima andata ai retailers perche la maggoir parte se la sono accaparrati soggetti istituzionali e fondi, mostrando un interesse enorme per questo tipo di prodotto che ha un buon rapporto rischio/rendimento
Micene.1  offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso