View Single Post
Old 16-07-2020, 13:09   #32
baraco
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2009
Messaggi: 432
Se non erro, i download digitali e gli aggiornamenti del software sono soggetti alle stesse leggi sulla responsabilitÓ del prodotto di qualsiasi altro bene del consumatore, vero?
Oppure ci attacchiamo sempre al solito "as is"?


La sensazione che si rimanga IMPUNITI per qualsiasi inefficienza (anche GRAVE) generata dai produttori, che possono creare gravi danni economici e non, ai CLIENTI, non dovrebbe essere percepita come tale, questo POST ha lo scopo di essere "criticamente costruttivo", di condividere esperienze, a me sarebbe piaciuto usare un sistema operativo "corazzato" (non possiamo gestire tante versioni di sistema operativo ci veniva detto dobbiamo focalizzare le forze ...), come veniva "sventolato" pomposamente ai quattro venti, in realtÓ, invece anche l'aggiornamento in distribuzione in questi giorni "tappa" centinaia di falle (NON CREATE DA NOI UTENTI) continuando a renderlo UFFICIALMENTE "buggato"!


Alcune falle presenti vengono risolte dopo mesi, se non anni, spesso vengono "minimizzati" con frasi tipo "non risultano attacchi con questa tipologia di vulnerabilitÓ", poi arriva un bell'exploit che causa un buffer overflow.. e le conseguenze potrebbero essere catastrofiche, informaticamente scrivendo.


La nuova funzione "Kernel Data Protection" servirÓ a BLINDARE 10 o no?

Ultima modifica di baraco : 16-07-2020 alle 16:52.
baraco Ŕ offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso