View Single Post
Old 16-01-2005, 21:59   #16
xmnemo85x
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2003
Città: Padova
Messaggi: 3874
Questa è una recensione di un altro utente..è un po lunghetta...


Oggetto: La mia esperienza col T-AMP (lungo, purtroppo).

Ciao a tutti. Mi chiamo Franco e sono uno delle migliaia di
appassionati che leggono "in silenzio" la grande TNT-AUDIO ed
il
relativo forum.
Alle ore 23 circa di sabato 11 gen. '05, ho avuto la fortuna di
vedere la recensione di Lucio e, già a metà lettura, mi aveva
preso
la voglia di ordinare il prodotto.
Mi sono imposto di leggere almeno due volte l'articolo ed ho
fatto
qualche ricerca con Google (la meraviglia era d'obbligo: Lucio
non è
solito sbilanciarsi e non eravamo ancora a carnevale od in
prossimità
del 1 aprile).
Alle 01 circa ho ordinato, da Think Geek, 2 T-Amp, ma alle 0130, dopo
avere scoperto (nelle lettere al direttore della stessa settimana,
fatalità!) che, su 72 dollari di spesa rischiavo di pagare una
trentina di euro di dogana, ho annullato l'ordine e l'ho
rifatto per
un solo ampli (chissà chi ne avrà beneficiato…), confidando
sempre
sull'esperienza di Lucio che prevedeva zero spese di dogana per
valori inferiori a 50 dollari.
Alle ore 10 circa successive noto che il prodotto è esaurito, ma
il
sito del venditore mi rassicura sulla validità del mio ordine.
Quasi
mi pento di non averne comprati 2!
Ma era il mio primo ordine in Rete, per giunta in inglese (lo conosco
appena, purtroppo) e tutti i dubbi erano miei, per es: pagare spese
di dogana comporta tempi più lunghi?
Nel frattempo continuo a leggere tutto quello che riesco in
proposito, e non credo ai miei occhi: un casino (scusate) incredibile
sul forum, che dura ancora adesso e che mi conferma quanto
l'Uomo,
nella sua genericità, sia una bestia proprio strana… e di
scarsa
gratitudine. Va be', in fondo abbiamo solo qualche migliaio di
anni
di evoluzione genetica.
Lunedì mattina ricevo l'email di conferma dell'ordine da
parte di
Think Geek contenente il track number, col quale mi diverto a seguire
il mio oggetto, già spedito, che Martedì mattina si trova a
Colonia
(accidenti che efficienza!).
Mercoledì il T-Amp è fermo a Roma per motivi indipendenti da
UPS
(sdoganamento, ho pensato: chissà se pagherò lo stesso le
tasse…).
Guardo on line la mia carta di credito, ma non compare ancora nessun
prelievo.
Questa mattina, giovedì, nella posta del forum leggo che per 2
T-Amp
sono stati pagati 29 euro di dogana.
Alle 10, alla porta c'è il corriere UPS che mi consegna il mio
T-Amp,
mi ringrazia per i miei complimenti per l'efficienza e la
rapidità
del servizio e mi risponde che, in fondo, io ho pagato per quel
servizio. Incredibile! L'Uomo non finisce mai di stupirmi: non mi
sembra di stare a Ladispoli, dove sto. Forse il pacco sprigiona
attorno a sé un po' di efficienza e di cordialità
statunitense. O
forse il corriere è semplicemente rispettoso delle competenze, ben
addestrato ed educato, a dispetto del… solo qualche migliaio di
anni
di evoluzione genetica.
Scusatemi tutti. Forse adesso vi aspetterete di conoscere le mie
impressioni sul prodotto, ma non sono in grado di farlo: il pacchetto
è ancora chiuso, sul tavolo della cucina. Non è questo che
importa,
per ora. Inoltre, non credo di avere la capacità di fare delle
recensioni all'altezza delle vostre aspettative. Comunque forse
ci
proverò, più tardi, quando avrò sentito bene il T-Amp
collegato ai
diffusori che mi sono costruito utilizzando 2 Fostex FE 206E da 96dB
e vi farò sapere cosa ne penso.
Ma adesso per me era più urgente ed importante dar voce a quella
grande schiera (che spesso rimane silenziosa) che tramite Lucio si
è
avvicinata a questo hobby (e ricordiamoci che rimane sempre solo un
hobby, come spesso lui ripete), per ringraziarlo di condividere con
noi la sua capacità, la sua esperienza ed il suo coraggio, oltre
che
il suo tempo e quindi la sua vita.
Quindi, cari amici che avete avuto la pazienza di leggermi sino ad
ora, perdonatemi per il tempo perso, ma consentitemi ancora di
rivolgermi a Lucio, in vostra presenza.
GRAZIE LUCIO. Tu non ti ricorderai neanche di me perché ti
ho "disturbato" una sola volta: una sera ti ho chiesto un
consiglio e
mi hai risposto prima della mattina successiva. Questo per me
significa, non che soffri d'insonnia, ma che ci credi sino in
fondo
in quello che stai facendo.
Ed anche adesso, con questo T-Amp, l'hai dimostrato,
rimettendoci,
questa volta, non solo un po' di tempo, di sonno o di denari, ma
la
tua reputazione, che a te deve essere molto cara, forse quasi più
cara di tutto. Seconda soltanto alla tua onestà di pensiero.
Ciao Lucio. Grazie ancora ed affettuosi saluti da uno che ritorna nel
suo abituale silenzio, ad ascoltare la nostra musica.
Franco Castiglione
fraCANCELLAcasti2003@yahoo.it

PS. Dimenticavo di dirvi quanto ho pagato di dogana: neanche una
lira, pardon, un centesimo. Come aveva previsto Lucio, del resto.
Per il prodotto, dollari 22.99 + 20.08 di spedizione, corrispondenti
ad euro 33.13 appena registrati sulla mia carta di credito.
E adesso vado
__________________
Mac Book Pro Retina 13.3" // Iphone 11 Pro Black 64gb - Ipad Pro 10.5" 64gb // My Flickr //
xmnemo85x è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso