View Single Post
Old 23-08-2020, 16:37   #18
Guidorenato
Senior Member
 
L'Avatar di Guidorenato
 
Iscritto dal: Oct 2010
Città: Provincia di Brescia
Messaggi: 328
Quote:
Originariamente inviato da affiu Guarda i messaggi
Che programma è?
I programmi sono
- Lumion
-Eyecad

Un test fatto su Treddi.com.
A questo si aggiunge poi la necessità per l'uso del visore che richede un refresh alto per avere meno disturbi visivi in particolare di oggetti con movimenti continui...esempio, l'erba mossa dal vento.

APPENDICE - Configurazioni PC utilizzate durante la recensione ed impressioni d'uso

Per i test su eyecad VR 2020 non sono state utilizzate delle workstation grafiche, ma due configurazioni concepite sostanzialmente per il gaming, ai fini di valutare le sensazioni d'uso su configurazioni piuttosto datate, la cui particolarità è quella di avere in dotazione delle schede video di fascia alta: la GTX 1080 di precedente generazione e l'ultima RTX 2080.

configurazione desktop 1

Cpu: intel i7 6700K
Ram: 16 gb DDR4
Ssd: 500 gb
Gpu: nvidia RTX 2080

configurazione desktop 2

Cpu: intel i5 6600K
Ram: 16 gb DDR4
Hdd: 1Tb
Gpu: nvidia GTX 1080

eyecad VR 2020 non si è dimostrato particolarmente esoso in termini di risorse a livello di processore, con situazioni di fluidità anche su un semplice i5 di vecchia generazione. A livello grafico la RTX si conferma una scheda molto potente in tutte le modalità, anche nella gestione di scene pesanti. I limiti di memoria allocabili dal motore real time del software rendono sufficienti 16 GB di ram. Decisamente consigliabile l'utilizzo di un'unità SSD per ridurre i tempi di caricamento. La configurazione con unità meccanica si è infatti rivelata piuttosto lenta, rivelando facilmente il suo collo di bottiglia. In generale, eyecad VR 2020 non è un software che richiede un hardware specifico, come nel caso di tutti i software 3D real time, anche se per un utilizzo ottimale è opportuno dotarsi di una buona scheda video (GTX 1060 o superiori). Le performance su GTX 1080 sono state assolutamente eccellenti, con qualche rallentamento soltanto nella modalità ray-tracing, che è tuttora in fase di ottimizzazione. Quest'ultimo è uno degli aspetti più interessati da valutare anche in prospettiva, ossia il fatto di non dover necessariamente disporre di una scheda RTX per il calcolo ray-tracing, i cui riferimenti sono incoraggianti anche su una buona GTX. Se oggi è possibile avere un'indicazione di massima, per quanto già concreta e spendibile in termini di risultati, le valutazioni sulla modalità ray-tracing saranno da effettuare quando uscirà dall'attuale fase beta.

Ultima modifica di Guidorenato : 23-08-2020 alle 16:40.
Guidorenato è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso