View Single Post
Old 13-07-2010, 16:42   #1701
juninho85
Bannato
 
L'Avatar di juninho85
 
Iscritto dal: Mar 2004
Città: Galapagos Attenzione:utente flautolente,tienilo a mente
Messaggi: 28647
Intrigo-Acquafresca, l'attaccante ha fretta
Potrebbero essere ore decisive per la soluzione della questione Acquafresca che coinvolge Cagliari, Genoa (proprietaria del cartellino) e Napoli oltre alle pretendenti "occulte" che stanno alla finestra (Udinese, che preferisce Denis, e Chievo su tutte). L'attaccante avrebbe manifestato al suo procuratore la volontà di una conclusione rapida, in modo di potersi tuffare senza pensieri nella nuova stagione che dovrà essere quella del riscatto. Il problema è però abbastanza intricato con il Genoa che vuole liberarsi di un ingaggio oneroso visto che il suo reparto offensivo appare al completo dopo l'ingaggio di Toni e del giovane Destro. Ingaggio che il Cagliari non vuole ereditare salvo una sensibile riduzione del compenso. La soluzione più gettonata sarebbe il prestito a Napoli con il Genoa che contribuirebbe al pagamento dello stipendio. Ma qui sorgono altri due problemi: Acquafresca non gradisce la formula del prestito e il "peso" della piazza, il Napoli è titubante sull'acquisto di un giocatore che sembra poco motivato all'idea.

Paolucci: "No all'Almeria. Voglio la serie A"
l nome di Michele Paolucci, attaccante scuola-Juve, è stato accostato al Cagliari in queste ultime settimane: il giovane attaccante potrebbe andare a rinforzare il reparto avanzato rossoblù, specie se non dovesse concretizzarsi il ritorno in Sardegna di Robert Acquafresca. Goal.com ha sentito Paolucci, tuttora in comproprietà fra Siena e Juventus, per provare a scoprire qualcosa in più riguardo al suo futuro: "Nei giorni scorsi è arrivata un’offerta importante dalla Spagna, esattamente dall’Almeria - ha rivelato la ventiquattrenne punta-. La Liga mi intriga, certo, è normale, ma ho soltanto 24 anni, e per giocare all’estero c’è tempo. Penso che un giovane debba prima dimostrare tutto il suo valore in Italia, e io sento dentro di me di poter offrire ancora molto al calcio italiano. il mio procuratore De Nicola proprio in questo momento è a Milano e sta portando avanti le trattative con tre o quattro squadre di serie A interessate a rilevare il mio cartellino. Comunque presto si definirà il mio futuro".

La Nuova Sardegna - Rios a un passo dalla firma Cellino dice no a Suazo
Arevalo Rios, mediano della nazionale uruguaiana, è vicinissimo alla firma del contratto col Cagliari. Anzi, dal Sudamerica arrivano addirittura conferme ufficiali: il giocatore sarebbe costato tre milioni di dollari e nei prossimi giorni arriverà in Sardegna per sostenere le visite mediche. In attesa che della conferma della società, si tratta del primo colpo importante messo a segno da Cellino sul mercato (dopo quello di Pinardi), ma potrebbe significare anche che arrivare a Daniele Dessena è diventato difficile. Il giocatore è stato riscattato alle buste dalla Sampdoria (era in comproprietà col Parma) e il club blucerchiato non sembra intenzionato a rimetterlo sul mercato e farlo tornare in rossoblù. Ma Cellino pare non abbia nessuna intenzione di arrendersi e c’è da giurare che proverà in tutti i modi a convincere Garrone.
Nel frattempo il Napoli continua a fare pressing su Robert Acquafresca. Il giocatore vorrebbe tornare al Cagliari, sicuro che in Sardegna potrebbe rilanciarsi, ma ieri ha avuto un colloquio col suo procuratore che gli ha riferito le ultime. Il bomber si starebbe convincendo che anche Napoli può essere la piazza giusta per tornare a fare gol, ma vorrebbe che la società partopea acquistasse tutto il suo cartellino in modo da avere più stimoli. In soldoni, in questo modo sentirebbe la totale fiducia del club e sarebbe pronto per una stagione super. Il richiamo dell’isola, dove tra l’altro abita la sua fidanzata, è fortissimo. Non è detto che alla fine il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, decida di accontentarlo cedendolo in prestito. La volontà di ridursi l’ingaggio è un altro indizio che la trattativa con Cellino è in stato avanzato.
Nelle ultime ora è tornato di moda il nome di David Suazo. Ma difficilmente il presidente del Cagliari prenderà in considerazione questa opzione. I cavalli di ritorno non gli sono mai piaciuti, solo per Acquafresca («lo considero come un figlio», ha detto) è disposto a fare un’eccezione. Restano in piedi le piste che portano a Paolucci (il cartellino è in comproprietà tra Siena e Juventus) e Succi, anche se le maggiori chance di firmare col Cagliari le ha il primo. Difficile, infine, che Massimo Cellino possa fare marcia indietro su Diego Lopez. La sua avventura in Sardegna è finita. (r.m.)
juninho85 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso