View Single Post
Old 05-08-2011, 18:30   #19
maumau138
Senior Member
 
L'Avatar di maumau138
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 1915
A me sta cosa fa ridere, tutti a difendere Google perché "li avrebbe usati solo a scopo difensivo mentre gli altri (cattivoni) per fare soldi ai danni di Google".
Il discorso è semplice, sono stati messi in vendita n-mila brevetti in campo telefonico, Google ha offerto X, gli altri hanno offerto di più e se li sono aggiudicati. Ora Google non può piangere miseria dicendo che gli altri non dovrebbero usare i brevetti perché non è giusto (sic.), in fondo lei li avrebbe usati solo per difendersi.
Il sistema dei brevetti è fatto così, se Google vuole usare proprietà intellettuali di altri paga, se no o non le usa o si inventa qualcos'altro.
E il discorso che Android lo vende gratis (quindi non dovrebbe neanche pagare royalties) non regge, visto che usa la piattaforma per propinare i suoi Ad, su cui lucra eccome.
Poi la motivazione dell'uscita dalla cordata suona piuttosto strano , in pratica loro sono usciti da una cordata per l'acquisizione dei brevetti Novell perché "avrebbe eliminato ogni protezione che questi brevetti avrebbero potuto fornire ad Android nei confronti degli attacchi delle altre aziende"
In pratica una cosa senza senso, se io possiedo un brevetto, anche insieme ad altre aziende, nessuno mi può attaccare su quel brevetto.
Però se quel brevetto lo possiedo solo io, magari posso entrare nei meccanismi di cross-licensing che vigono tra i colossi dell'IT, e il punto sta proprio qui.
Poi la richiesta del rilascio dei brevetti sotto licenza free fa ridere, vorrei vedere se Yahoo chiedesse l'apertura dei brevetti Google sui motori di ricerca.
__________________
Tutto quello che scrivo è da intendersi IMHO
maumau138 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 
1