View Single Post
Old 15-04-2021, 10:30   #6
dirac_sea
Senior Member
 
L'Avatar di dirac_sea
 
Iscritto dal: Aug 2008
Città: Lat.: 45° 42′ 15′′ N Long.: 9° 35′ 15′′ E
Messaggi: 1005
Quote:
Originariamente inviato da evl Guarda i messaggi
Ora ha finito e non mi ha raddoppiato lo spazio, quindi vuol dire che ha creato una sorta di RAID 1.
Se io stacco quello danneggiato, funzionerà o mi obbligherà a affiancarne un altro?
Si, ora ti ritrovi con un raid che (imho) per le tue necessità è inutile. E per funzionare funzionerà... anche nell'immagine che hai allegato si riporta espressamente che il raid ibrido SHR proprietario di Synology può tollerare il guasto di una unità. C'è da chiedersi tuttavia a cosa serva realizzare un raid se poi si manterrà solo un disco in funzione. E a corollario ulteriore ci sarebbero anche gli interrogativi conseguenti al fatto di aver costruito un raid a partire da un disco con problemi. Quanto saranno integri i dati? Un raid si inizializza da dischi sani, se poi un disco si degradasse lo si rimpiazza. In tutta onestà io non mi fiderei della situazione attuale. Hai scritto di avere un backup. Allora il mio consiglio è di ripartire da capo: rimuovi il disco difettoso, ricrea un volume singolo con il disco nuovo, e poi recupera i dati grazie al backup. Sarà anche la buona occasione per verificare se il ripristino da backup funzioni.
__________________
Ultrabook: Lenovo Thinkpad X220 - 4GB ddr3, Intel i5 2520M, ssd S3+ 240GB, OS MX-Linux 19.4_x64 Xfce
Subnotebook: Sony Vaio VPC-YB1S1E - 8GB ddr3, AMD E-350, ssd OCZ Trion 100 120GB, OS Windows 8.1 64 bit
NAS: Foxconn R30-A1 - Barebone SFF - AMD E-350, 4GB ddr3, hdd 4TB WD40EFRX, OS XigmaNAS 11.4.04 x64-embedded
dirac_sea è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso